skip to main | skip to sidebar
11 commenti

Risolto l’enigma di Webdriver Torso

Per settimane mezza Internet s'è interrogata sul fenomeno Webdriver Torso: uno stranissimo account su Youtube che da otto mesi stava pubblicando video altrettanto strani. Ne aveva pubblicati ben ottantamila, composti unicamente da undici secondi di rettangoli blu e rossi che si spostavano nell'inquadratura in modo apparentemente casuale. Come colonna sonora, questi video avevano toni sonori variabili. C'erano pochissime eccezioni: una, per esempio, mostrava la Torre Eiffel e citava il nome Matei.

Sono state proposte le teorie più disparate: un test d'intelligenza di origine extraterrestre, una forma di comunicazione per agenti segreti nello stile delle misteriose numbers station che da anni trasmettono via radio soltanto numeri apparentemente privi di senso, un quiz di crittografia dell'NSA o semplicemente una burla molto complessa. Ogni tentativo di contatto con il titolare dell'account Youtube era rimasto senza risposta.

Grazie soprattutto a un blogger italiano, noto come Soggetto Ventuno, oggi abbiamo la soluzione: come racconta in dettaglio il sito Engadget, Ventuno ha scoperto che Webdriver Torso faceva parte di una rete di account di nome ytuploadtestpartner_torso. Da qui Ventuno ha trovato altri elementi, in particolare una pagina Facebook che citava un tale Johannes Leitner, un dipendente di Google che è amico con un altro dipendente di Google, Matei Gruber, che sta a Zurigo. Con tecniche da vero detective, Ventuno ha trovato altri indizi che indicavano il coinvolgimento di Google. E alla fine è arrivata l'ammissione: Webdriver Torso è un account di test per il controllo della qualità dei caricamenti di video su Youtube. Non era nei piani di Google farlo diventare famoso, ma quando è successo ha deciso di giocarci, introducendo una chicca nel proprio motore di ricerca: digitando webdriver torso in Google, infatti, il logo di Google assumeva la forma a grandi rettangoli tipica dei video misteriosi. Un effetto analogo compariva cercando la stessa coppia di parole in Youtube.

Mistero risolto, insomma. Ancora una volta si conferma la regola che la spiegazione più semplice e meno sensazionale, che richiede il minor numero di ulteriori misteri, è di solito quella giusta.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (11)
Ho passato le ore piu' belle della mia vita a guardare quei filmati!
Parecchi esperti (o definiti tali :p) parlavano proprio di test di upload o cose simili.
Ma è un onore essere citati dal mitico Paolo Attivissimo!

Ti ringrazio di cuore!

Ventuno, nonché tuo omonimo. :)
A me viene in mente il film "il favoloso mondo di Amelie", quando c'è il mistero dell'uomo che periodicamente va alla stazione, si scatta una serie di fotografie alla macchinetta per fototessere, e poi le butta via.
Assolutamente affascinanti e agghiaccianti, webdriver torso e le numbers station. Questa è l'ennesima dimostrazione che a volte la realtà è davvero più strana e incredibile della fantasia. Ti ringrazio infinitamente per avermi messo al corrente di queste realtà che, pur essendo perfettamente reperibili, risultano ancora ignorate dai più.

A questo proposito mi domando: com'è possibile che non vi siano teorie del complotto in proposito? Questa roba emana un'aura di mistero e segretezza che si presta perfettamente alle paranoie di ogni tipo.
Unknown, leggi i commenti al canale :D

Sulle Number Stations, otre ad essermi procurato la raccolta di CD del Conet Project con le registrazioni (e chissà perché fanno venire la pelle d'oca a sentirle) mi sono comprato una economicissima radio a onde corte ma ahime non son stato fortunato da beccare qualcosa.
Per settimane mezza Internet s'è interrogata sul fenomeno Webdriver Torso:
Mezza Internet? Buon 1994 a tutti.
Guardate che matei si chiama matei ciocarlie non quello che avete setto voi e sul suo profilo internet di google diceva criptography come settore e adesso ha cambiato e ha messo robot!!
andate a vedere
diceva criptography come settore e adesso ha cambiato e ha messo robot!!

Fischia. Allora adesso cambio profilo anch'io e ci metto "Gundam"!

:D
Detto fatto.

P-TIUUN
P-TIUUN
ALABARDA SPAZ... no, spetta... CON L'AIUTO DEL SOLE, V... na... uhm...

SBAOAAANG! CRASH! CRINGLE...

(mannaggia a me che faccio il figo a citare robottoni e poi non li so usare...)
Grande indagine da parte di Soggetto Ventuno.
Neanche il comandante Straker (quello che ha confuso un indirizzo locale 192.168.x.x con la California - http://nico-murdock.blogspot.ch/2009/01/straker-perso-nella-rete-locale.html) avrebbe potuto fare di meglio.