Cerca nel blog

2008/11/26

“Repubblica” lunacomplottista

Repubblica cita il Disinformatico antibufala, ma lo sbarco sulla Luna è fra "i casi ancora sospesi"


Questo articolo vi arriva grazie alle gentili donazioni di "paoloacri" e "sergiodil" ed è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Stava andando così bene sulla strada della redenzione dopo aver inanellato tante bufale, da Bonsaikitten al grande blackout del 2003, ma è scivolata nel finale. Nel suo inserto Affari e Finanza, Repubblica ha dedicato un articolo (inizialmente qui, ora archiviato qui) al boom dei siti antibufala e ha citato, fra gli altri, il vostro blogger di campagna. Peccato che l'articolo contenga il seguente finale, che è come sentire Carla Fracci mollare un peto alla fine di Giselle:

Ci sono infine i casi ancora sospesi, in cui non si capisce da che parte stia la bufala. Sul sito www.astrofilitrentini.it si legge una lunga serie di spiegazioni per cui lo sbarco sulla Luna sarebbe una messinscena: senza una protezione spessa due metri gli astronauti sarebbero bruciati a causa delle radiazioni presenti sulla Luna, nelle foto non appare mai un cielo stellato, le ombre divergono come generate da luci artificiali, la bandiera sembra mossa da un vento che non esiste, il Lem atterra senza polvere...Chissà la verità da che parte sta.


Ho un'inquietante visione di un gruppo di astrofili inferociti che si dirige con forconi e torce verso la sede di Repubblica, alla ricerca di Ilaria Fusco, autrice di questa perla. Dubito seriamente, infatti, che presso Astrofilitrentini.it vi sia qualcuno che non crede che Neil Armstrong e Buzz Aldrin siano realmente andati sulla Luna.

Forse la Fusco ha trovato sul sito quest'articolo ma non ne ha letto la parte finale, di assoluto sbufalamento, né ha letto le FAQ del sito, che parlano chiaro in merito, e così adesso i lettori di Repubblica penseranno che il lunacomplottismo abbia il sostegno persino degli astrofili. Vogliamo spiegare al direttore di Repubblica o alla redazione del giornale come stanno le cose e proporre un atto pubblico di contrizione?

A chi interessasse, le mie mini-FAQ sul lunacomplottismo sono qui, e la trattazione più completa di Matteo Negri è su Siamoandatisullaluna.com. Anche Forum Astronautico ha una ricca sezione dedicata all'argomento. Qui sotto trovate la schermata dell'articolo di Repubblica, catturata il 22 aprile 2009.

26 commenti:

nicola ha detto...

Repubblica avvisata.

PS: Grazie Paolo per avermi ricordato di non dare 1,20 al giorno a Repubblica. :-)

ShadowRider ha detto...

Occhio, Vittorio Zucconi (che, tra parentesi, è uno dei pochi giornalisti che stimo...) da quel che ricordo è il direttore dell'edizione online di Repubblica. Affari&Finanza credo abbia una struttura redazionale separata. Ovviamente immagino Zucconi possa 'passare la voce' a chi di dovere, ma forse sarebbe più appropriato scrivere al direttore del supplemento, o direttamente a Ezio Mauro...

pltz ha detto...

Vittorio Zucconi (la sua email è letteredir su gmail.com, non il vecchio indirizzo segnalato da Paolo) non perde occasioni di prendere in giro i complottisti nella sua rubrica di "lettere al direttore" e in vari articoli. Ad esempio http://www.repubblica.it/2007/10/sezioni/scienza_e_tecnologia/nasa/zucconi-27lug/zucconi-27lug.html?ref=search

Emanuele Ciriachi ha detto...

Acc, questi komplotttisten!

Cos'è, un residuo di anti-Americanismo tra le file 68ine di Repubblica?

Rado il Figo ha detto...

A proposito di complottari e di Repubblica, ma è vero che detto quotidiano è uscito con allegato il DVD Zero di GC?

archivit ha detto...

Questa non è libertà di stampa è abuso della credulità popolare.
A parte l'opposizione a Berlusconi, dov'è l'informazione sul quotidiano Repubblica?
Ah, già, la vittoria di Luxuria all'Isola dei Famosi.

Ade ha detto...

Bisognerebbe consigliare caldamente un corso di giornalismo base all'autrice della perla. Quantomeno sul capitolo "Fonti: ricerca, autorevolezza, verifica"...

Ufo1 ha detto...

Ah, Repubblica,...
non te la prendere Paolo
In giro per la rete lo trattano come un notiziario alla stregua di "Striscia"...

a_lounge_lizard ha detto...

ora avro' tutto il giorno davanti a me l'immagine di Carla Fracci che fa un peto alla fine di Giselle, e non riesco a smettere di ridere.

Avion ha detto...

E poi mi ridono in faccia quando affermo che Repubblica è il peggior giornale italiano.

Dan ha detto...

Beh, io Vittorio Zucconi lo conosco perchè ha una rubrica alla radio, e mi è sempre sembrata una persona con la testa a posto. Logicamente non può stare a fare le pulci a tutto quello che scrivono (per quello ci sono i redattori), ma comunque è meglio segnalargli lo scivolone. Hai visto mai che gli astronomi di cui sopra siano un po' irascibili e parte una querela...

brain_use ha detto...

Ci sarà da divertirsi l'anno prossimo, col lunacomplotto!
Affilare le penne! ;-)

Rodri ha detto...

E pensare che proprio ieri ho dovuto spiegare, a uno dei nostri amici, un paio di cose sui giornalisti italiani... A saperlo aspettavo oggi e gli linkavo direttamente quest'articolo :-D

Mirko ha detto...

Tra le altre cose, Zucconi segue (o ha seguito) questo sito:
Oddio mio, ricominciamo con il complotto delle Torri e l'aereo fantasma del Pentagono. La invito a consultare il sito www.attivissimo.net/antibufala/elenco.htm io non ce la faccio più a smentire tutte le fregnacce che circolano in rete sull'11 settembre. Grazie.
da http://www.repubblica.it/2005/b/rubriche/letterealdirettore/liberzu/liberzu.html

Inoltre, è anche un MAC user da lungo tempo: http://www.repubblica.it/2006/c/sezioni/scienza_e_tecnologia/rivolmela/settamela/settamela.html

Tukler ha detto...

Beh fossi negli astronomi trentini sarei quasi contento della cosa!

Se non altro, se proprio doveva linkare qualcuno che presentasse le presunte prove, almeno ha linkato qualcuno che poi le smentisce!

Anche se non sembra proprio l'intenzione della giornalista, visto come prosegue e la chiusura.

Chissà, romanticamente potrei pensare che chi le ha passato il link abbia pensato apposta a questa sottile furbizia.
Vabbè, torno sulla terra;)

Prez ha detto...

Sull'argomento lunacomplotto segnalo il bellissimo documentario di Arte "Opération Lune", aka "Dark Side Of The Moon", che racconta i retroscena del coinvolgimento di Stanley Kubrick nella realizzazione dei filmati lunari.
Il documentario è arricchito da una serie di preziose testimonianze di personaggi celebri, dalla signora Christiane Kubrick a Henry Kissinger, fino a Buzz Aldrin.
Una chicca imperdibile per gli appassionati del genere, da guardare fino in fondo:
http://video.google.com/videoplay?docid=2304895215368202642&ei=eDUtSdGgCYr82wKUk5S7BQ&q=dark+side+of+the+moon

Anonimo ha detto...

date un po' un'occhiatina qui

http://kchannel.splinder.com/post/18464666/UNISCITI+A+NOI+SU+PALTALK+!

un po' di "sana" propaganda complottista e una sana incavolatura di una persona che non doveva essere citata!

Matz ha detto...

a me la "visione di un gruppo di astrofili inferociti che si dirige con forconi e torce verso la sede di Repubblica" non dispiace affatto (ma quella del peto di Carla Fracci è migliore, effettivamente)

Cloish ha detto...

Le Repubblica è un giornale o no? Chissà la verità da che parte sta.

Stepan Mussorgsky ha detto...

"è come sentire Carla Fracci mollare un peto alla fine di Giselle"

R-O-T-F-L-M-A-O

Gianni Perfetti ha detto...

Zucconi sicuramente prende in giro i complottisti ma affidarsi a lui perché difenda l'attendibilità del giornalismo in genere è un po' come affidare a Erode la presidenza del Telefono Azzurro!!!
Leggendaria fu quella volta in cui per prendere in giro uno Eltsin ancora "solo" sindaco di Mosca fu sputtanato (e con lui Repubblica) da tutto il giornalismo internazionale. La sua carriere è poi fatta di musei visitati chiusi da anni e una costante passione per il particolare inventato, esagerato. Buon esempio di quella cosiddetta "scrittura" giornalistica solitamente inversalmente proporzionale alla precisione dei dati riportati.

FridayChild ha detto...

Basta vedere la puntata di Mythbusters dedicata allo sbarco sulla Luna, lo sbufalamento definitivo. Ma i Repubblichini non hanno tempo per vedere queste cose!?!

Paolo Attivissimo ha detto...

Scusate, ho cancellato per errore un commento.

markogts 18:42:

Sparate quanto volete su Repubblica, ma lasciate stare Zucconi. Il suo stile ce lo ricorderemo nei secoli. Forse non è un giornalista d'assalto à la Report, ma i suoi servizi dal Giappone e dagli USA permettono davvero di "sentire" e di "toccare" una diversa Way-Of-Life.

Dan ha detto...

Quoto markogts, l'impressione che ho avuto di Zucconi non è proprio della persona superficiale.

Piuttosto... mi ha fatto ridere che su KChannel abbiano infilato anche "Massimo Teodorani uno dei maggior esperti in fisica quantistica.."
Come consigliato dal manuale del complottista, "infilare nei discorsi qualche termine altisonante, tipo 'spiritismo quantistico', per fare più effetto".
Senza contare il filmato in testa alla pagina: la rivoluzione sta arrivando... prima o poi... è vicina... preparatevi... chissà perchè mi ricordano le varie sette catastrofiste che a intervalli regolari predicono la fine del mondo, e regolarmente sbagliano.

Unknown ha detto...

volevo leggere la pagina di Repubblica, così mi sono accorta che il vostro link non porta più all'articolo - è stato spostato... questo è il nuovo link

http://tinyurl.com/d3efo8

Paolo Attivissimo ha detto...

Grazie Arancina, ho aggiornato l'articolo.