Cerca nel blog

2009/05/21

Sciachimisti a Firenze il 22 maggio [UPD 11:00]

Segnalo brevemente che domani a Firenze ci sarà un convegno a sostegno della teoria delle "scie chimiche", con ospiti i soliti Marcianò e Pattera.

Quello che trovo particolarmente triste è che saranno accompagnati dall'Assessore all'Ambiente Claudio del Lungo, dal consigliere comunale Antonio Sarpieri (di Savignano sul Rubicone, "primo comune in Italia ad approvare una mozione sul tema delle scie chimiche"). Parteciperà via Internet anche il deputato Sandro Brandolini, autore delle interrogazioni sulle "scie chimiche".

Finché si tratta di quattro eccentrici, pazienza; ma qui abbiamo politici che decidono su questioni vitali come l'ambiente o il governo e credono a queste panzane e sprecano i soldi dei contribuenti. Forse è il caso di rifletterci un attimo e fare qualcosa, invece di lasciar correre.

Per esempio, se vi va di andare a consegnare ai relatori un po' della documentazione di cui loro negano l'esistenza e contestare educatamente le loro asserzioni, in modo che il pubblico non senta una sola campana, ho preparato i documenti e i dettagli di come andare al convegno in questo articolo del blog apposito.

Già che sono sul tema: no, Tom Bosco non ha più risposto e quindi il dibattito è fermo, e Rebus ha lanciato un nuovo sondaggio: "dai un giudizio alla stagione 2009 di Rebus". Ci sono soltanto 25 voti, di cui l'80% è "positivo".


2009/05/21 11:00


Dopo poco più di tre ore dalla pubblicazione di quest'articolo, Rebus ha rimosso il sondaggio, con buona pace del rispetto per le opinioni altrui. Ora ce n'è uno che offre soltanto la scelta fra gli argomenti più piaciuti. Con ben 8 voti.

Il sondaggio rimosso è ancora momentaneamente visibile, e votabile, nella cache di Google, come potete vedere qui sotto.

210 commenti:

1 – 200 di 210   Nuovi›   Più recenti»
Rado il Figo ha detto...

Be', almeno l'onorevole Brandolini non viene eletto direttamente dai cittadini.

Unknown ha detto...

Purtroppo, fatica sprecata.
Pensa un po' se questa gente dovesse trovarsi a decidere della costruzione di una centrale nucleare sul proprio territorio.

Od anche solo di un nuovo collettore fognario o di un depuratore...

clodovendro ha detto...

Angelo Baracca (che loggo parteciperà) è un discreto professore di fisica molto attivo nell'ambito della divulgazione scientifica. Il suo settore di specializzazione è la fisica nucleare e non la fluidodinamica ma mi stupirebbe molto se si schierasse dalla parte degli sciamisti.
Io non potrò (per via di impegni lavorativi) andare all'incontro ma se qualcuno di voi ci andasse mi faccia sapere quali sono le posizioni del prof. Baracca al riguardo.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Io ho scritto all'Assessorato dicendogli di vergognarsi di sperperare così i soldi pubblici.

Ovviamente nessuna risposta: che tristezza che mi fanno.

Comunque Decollanz ha tolto il sondaggio, mi pare.

otello ha detto...

ma sbaglio o le scie chimiche dicono si formino subito attaccate agli ugelli dell'aereo, a differenza delle normali scie?

allora perchè la locandina riporta la foto di una scia di condensa che parte metri dopo i 4 motori? :D

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
tripponzio ha detto...

@thedrakkar: o l'ha tolto o siamo in due cretini che non riusciamo a trovarlo. peccato, non avevo votato l'altra volta perchè non avevo mai visto il programma, dopo aver tentato di guardare la puntata sulle scie chimiche, attendevo con ansia di votare una voce come "ritengo che incrementare l'inquinamento elettromagnetico per trasmettere una simile boiata sia un crimine peggiore di qualsiasi irrorazione di sali di bario e morgelloni".

per quanto riguarda il discorso del convegno, non so quanta gente possa parteciparvi in un giorno lavorativo. la gente per bene deve fare i conti anche con quella cosa chiamata lavoro. certo che se uno con le scie chimiche "ci mangia" sicuramente sarà presente. quindi vedremo se ci saranno più disinformatori pagati dall'nwo o ciarlatani pagati dai boccaloni in sala.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@J_B

non conosco la preparazione del Prof. Baracca, ma non ho motivi di dubitare delle tua affermazioni.
Tuttavia, pur essendo esso uno scienziato qualificato è contemporaneamente un attivista politico.
Poiché la scienza non ci dà tutte le risposte e poiché in politica invece servono delle risposte, il Prof. è obbligato a riempire le lacune della scienza con le sue, rispettabilissime per carità, opinioni.
Ciò fa sì, per esempio che si schieri contro il nucleare.*
Poi nei suoi scritti possiamo trovare una piccola tendenza al complottismo, quando parla di cover-up o di realtà occultata dai poteri forti e dagli organi d’informazione (cfr. i suoi documenti trovabili pubblicamente su internet).

Insomma, il passo verso lo scie chimiche non è per lui così lungo: mischia disinvoltamente scienza e opinioni personali, utilizzando in modo politico la sua autorevolezza scientifica, e parla apertamente di poteri forti che occultano..

*Nota al nucleare: la posizione antinucleare è legittima, più che legittima. Ma non è una posizione scientifica, semplicemente perché lo status quo è altrettanto inquinante, se non di più (anche se in modi diversi) e le alternative a questo sistema di produzione di energia non ci consentono di crearne uno che non usi nucleari e idrocarburi contemporaneamente. Non c'è una risposta scientifica: si tratta di trovare un compromesso. E trovare un compromesso è compito, dovere e lavoro dei politici e non degli scienziati, che dovrebbero limitarsi ad illustrare ai politici i pro e i contro di ogni scelta.

Marco Hawaii ha detto...

Non vedo il sondaggio sul sito di Rebus...
l'ha gia' rimosso?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@tutti

se volete scrivere al Prof. Baracca di seguito le sue e-mail istituzionali

angelo.baraccaATunifi.it - baraccaATfi.infn.it

sostituire ad AT la a commerciale

Andrea ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea ha detto...

Sì è fatto furbo il Decollanz: ha tolto il sondaggio "giudizio sulla stagione 2009" e l'ha sostituito con "quale degli argomenti trattati ti è piaciuto di più", troncando sul nascere i giudizi negativi XD

Marco Hawaii ha detto...

LOL
Dopo la batosta dell'altro sondaggio, appena ha visto il link sul blog di Paolo, si e' affrettato a cambiare tutto

Pablo ha detto...

purtoppo l'amara considerazione che mi viene e' che in generale i nostri soldi pubblici vengono spesso sperperati in baggianate di ogni tipo, di cui questa di firenze seppur deprecabile e condannabile rappresenti tutto sommato uno spreco di poco conto rispetto a tante altre...
Dubito che si riesca a far ragionare chi ha organizzato questo convegno sulla base di considerazioni scientifiche, della scienza ai nostri amministratori importa ben poco, anche' perche molti (o quasi tutti) non hanno nemmeno idea di cosa sia.
Del resto la cultura scientifica in tutto il nostro bel paese oltre a precipitare sempre piu' verso il basso viene spesso anche derisa a vantaggio della cultura dell'apparenza e dell'immagine imperante in tutti i settori della nostra societa'

Giako ha detto...

@theDRaKKaR
Io avevo scritto la settimana scorsa e, con mia sorpresa, mi hanno risposto (avevo scritto la cosa in un commento a un altro post). Mi hanno scritto che l'Assessorato non ha speso soldi ma ha solo messo a disposizione i locali. Io ho obbiettato che il fatto che comparisse il logo del Comune della locandina dava a pensare che ci fosse una qualche forma di "supporto"...

La cosa più bella è questa parte della risposta:

QUOTE
Gradiremmo inoltre conoscere, oltre al nome e cognome di chi ci scrive (avevo firmato la missiva N.d.R.), chi è, se rappresenta qualcuno e se ha titoli o conoscenze utili ad affermare che “…l’argomento è così bufalaro …”
UNQUOTE

Vi ricorda qualcuno?
Alla mia contro-risposta, non hanno ancora risposto...

Io purtroppo non ci potrò passare, accidempola. Se però alla compagnia degli scettici allegri serve un'imbeccata per mangiare bene spendendo poco, e se non ci saranno degli "scettici allegri locali", fate un fischio, anche se quella non è la mia zona operativa culinaria! :-)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Decollanz, Decollanz, furbetto.. facci dire cosa pensiamo della tua trasmissioni, dacci questa piccola libertà oh onnipotente padrone del proprio blog :-)

Skeptic ha detto...

Tripponzio ha ragione, a differenza di Straker c'è anche gente che lavora. Io sono in ferie venerdì, ma non so se mi verrà voglia di farmi 200 Km. per vedere questa gente...

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Giako

questi dell'Assessorato sono proprio senza vergogna, oltre che ignoranti

alla loro domanda se ha titoli o conoscenze utili ad affermare che “…l’argomento è così bufalaro …”spero che tu abbia risposto, il mio corso di fisica fatto in primo superiore..

ora, se questo fosse un mondo perfetto, tutto l'Assessorato dovrebbe essere obbligatoriamente iscritto ad un corso di fisica pena il licenziamo in tronco (scherzo, ma insomma non nego sarebbe utile, per noi e per loro: serve cultura cavolo!)

comunque ho capito perché non mi hanno risposto i signorini, forse perché gli ho scritto qualcosa tipo

ANDATE A STUDIARE!!!
VERGOGNATEVI!!

e si sono offesi

beh approfitto di questa pubblica piazza per rimediare e dirgli

COMPONENTI DELL'ASSESSORATO ALL'AMBIENTE DI FIRENZE
ANDATE A STUDIARE!!!
VERGOGNATEVI!!

:-)

e pensare che dovrebbero essere i più sgamati in scienza, vista la materia di cui si occupano

POVERA ITALIA

Francesco Giossi ha detto...

[OT]
Da ieri, da quando cioè è stato inserito questo articolo, non riesco più a leggere il feed rss da Outlook 2007.
E' l'unico feed, tra i circa 50 che ho, che mi crea problemi, freezando completamente Outlook.
Disabilitando l'interfaccia di rete, magicamente tutto torna normale, tranne per il fatto che le immagini non vengono visualizzate (E la cosa mi sembra logica).
Nessun altro ha lo stesso problema o ha un tip da darmi? sto compattando il file pst di riferimnto... vediamo come va.

Francesco

PS: complimenti per il blog, è veramente ben curato e ben redatto.

Paolo Attivissimo ha detto...

TheDrakkar

gli ho scritto qualcosa tipo

ANDATE A STUDIARE!!!
VERGOGNATEVI!!

e si sono offesi
-

Scusami ma non è questo il modo di controbattere ai loro deliri. Alle panzane e agli si risponde con l'educazione e i fatti. Altrimenti da fuori chi guarda i due interlocutori non capisce quale dei due è lo svitato.

Paolo Attivissimo ha detto...

Sì, il sondaggio è stato rimosso fulmineamente. Ho aggiornato l'articolo.

Simone Locci ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo Marini ha detto...

@Giako e The Drakkar
Evidentemente perché rispondano bisogna essere un po' più energici di me: anch'io ho scritto all'Assessore, ma mi sono limitato a citare la gaia scienza e a fornire il link alle FAQ del Cicap, raccomandando all'Assessore di esaminarle con cura prima di affrontare il convegno. Figurarsi se m'hanno risposto.

Gwilbor ha detto...

Angelo Baracca, come è stato detto, molto probabilmente farà un intervento di tipo ambientalista/pacifista. Perlomeno è questo che si trova detto da lui su internet. A questo punto sarei curioso di sapere se e quanto il docente è effettivamente informato sul tema specifico della conferenza.

En passant, una domanda a latere: Baracca come tanti altri è docente all'università pur non essendo stato ordinato professore. In questo caso con che titolo ci si rivolge? Prof.? Dott.?

Aioo86 ha detto...

certo che è proprio stupido comportarsi da ragazzini e pilotare sondaggi su trasmissioni di altri magari senza neanche averle viste..

io credo sia giusto lasciare che vengano trattati in tv anche argomenti magari folli e assurdi poi ognuno si fa una sua opinione e questo lo dico da non 'credente' alle scie chimiche ecc..

forse sarebbe meglio il dialogo su argomenti particolari come quelli trattati da Rebus invece che lo scherno e la presa in giro come bambini alla elementari..

quando una persona si comporta così, sia debunker o schiachimista o altro, per me resta solo polemica e stupida.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Paolo A.

hai ragione, più che ragione

ma ho una certa antipolitica nel sangue, che mi fa venire una certa "svitanza"

prova a vivere a Roma e vedi se l'antipolitica non ti viene anche a te :-)

PS

non preoccuparti, boss, ho scritto anche lettere più serie, una anche al sindaco, con tanto di argomentazioni e fonti: me la so guadagnare la pagnotta NWO! ^__^

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@aioo

cioé secondo te qui non abbiamo visto la trasmissione di Decollanz? ma se siamo probabilmente i suoi telespettatori più numerosi..
poi che la troviamo vergognosa è un altro paio di maniche... =)

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

@otello:
ma sbaglio o le scie chimiche dicono si formino subito attaccate agli ugelli dell'aereo
Questo è un punto importantissimo, anzi, direi, IL PUNTO.

Non è che dicano: è che non potrebbe essere altrimenti. Non esiste alcuna sostanza liquida o solida che, nebulizzata o polverizzata, sia invisibile (in termini più tecnici, che abbia un indice di rifrazione simile a quello dell'aria). Solo i gas (compreso il vapor d'acqua) si comportano così. Anche il vapore che esce dalla pentola, se ci fai caso, diventa visibile solo un po' sopra la pentola stessa. Con quelle a pressione si vede benissimo. Ma se le scie contenessero le cose che dicono gli sciachimisti, i casi sono due: o dovrebbero essere emesse a temperature così alte da essere insopportabili dai componenti dell'aereo, oppure le sostanze chimiche si decomporrebbero immediatamente. O tutte e due le cose insieme.

Quando a Milano ho posto questa obiezione al Marcianò, lui ha bofonchiato scuse inaccettabili su "non possiamo sapere esattamente come sono fatti gli ugelli [di cui loro mostrano addirittura delle fotografie, regolarmente sbufalate]", e poi ha cercato di deviare il discorso sull'additivo STADIS 450 che non c'entra un tubo e che peraltro è contenuto nel cherosene in quantità irrisorie.
Insomma, ha fatto una colossale figura di palta.
La stessa cosa era successa anche sul sito dei Verdi Toscana, che (un po' più intelligentemente, devo dire) a questo punto avevano chiuso la discussione, rimediando anche loro un figuraccia.

Ora, siccome scientificamente parlando una teoria deve reggere a tutte le confutazioni fondate, e questa lo è perché fa riferimento a leggi fisiche che hanno validità universale, basterebbe questa sola obiezione a far crollare tutto il castello di carte degli sciachimisti.

Se poi Marcianò ritirerà fuori le solite arcinote fotografie di fuel dumping, su quelle non c'è nulla da dire: il fuel dumping è una immissione di carburante liquido nebulizzato in atmosfera, di cui si sa tutto: da dove esce, quanto ne esce, perché si fa, e soprattutto quando non se ne può proprio fare a meno (con quello che costa il carburante...).
E se invece mostrerà foto in cui sembra che la scia esca direttamente dai motori, guardatele bene: spesso i motori sono molto più avanti di quanto non sembri.

mattia ha detto...

@Giwlbor
En passant, una domanda a latere: Baracca come tanti altri è docente all'università pur non essendo stato ordinato professore. In questo caso con che titolo ci si rivolge? Prof.? Dott.?Magari Sig.?
È vero che in italia siete casinisti coi titoli (nel paese in cui vivo c'è un titolo diverso per prof. associato e prof. ordinario, ed è il Presidente della Repubblica che firma il decreto con cui si può usare il titolo: eccessivo? be', almeno non esistono persone che si fanno chiamare professori, perché insegnano alle medie).
Per inciso, cosa significa che "non è stato ordinato professore"? C'è un rito di ordinazione? O era per dire che insegna senza essere inquadrato, ma solo come consulente?

Paolo Attivissimo ha detto...

Aioo86,

guarda che la trasmissione l'ho vista eccome e quindi posso permettermi di giudicarla, grazie.

Dici che "forse sarebbe meglio il dialogo"? Ma certamente. Sapessi quante volte ci abbiamo provato. Rebus non ne vuole sapere, e gli altri sciachimisti ci coprono d'insulti e non vogliono neanche vedere la documentazione tecnica che proponiamo.

Fai una bella cosa: scrivi a Rebus e a Tanker Enemy e chiedi loro un dibattito con noi, poi raccontaci cosa rispondono.

Paolo Marini ha detto...

@Gwilbor
Ambientalismo e pacifismo sono due argomenti seri, che vengono sempre più ridicolizzati da boiate come questa.

Vibradito ha detto...

Sondaggio "freezed":

http://www.freezepage.com/1242898393YFMABXLYZN

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

@giwlbor, @mattia:
Ecco la
delibera del CUN (Consiglio Universitario Nazionale) sull'argomento. Però guardate che a me risulta che il Prof. Baracca sia un ordinario, in pensione credo per raggiunti limiti di età.

Giako ha detto...

@paolo.sqf
Questi i testi dei miei due mail (inclusi errori di battitura) e la loro risposta. Non sono stato troppo aggressivo (forse il primo..)

1.
Ma come fate a dare aria a chi organizza una conferenza su un argomento così bufalaro come le scie chimiche?

Che tristezza. Spero almeno che non abbiato sovvenzionato con denari pubblici l'evento del 22.

Saluti,
(firma)


2.
In risposta alla sua mail Le precisiamo che l’Assessorato all’Ambiente si è limitato a mettere a disposizione la sala come sempre a chi ne fa regolare richiesta, senza spese né costi a carico dell’Amministrazione Comunale.

La sala è a disposizione per qualsiasi dibattito tecnico-scientifico su temi ambientali e non può essere censurato preventivamente, fin tanto che siamo in democrazia.

Gradiremmo inoltre conoscere, oltre al nome e cognome di chi ci scrive, chi è, se rappresenta qualcuno e se ha titoli o conoscenze utili ad affermare che “…
l’argomento è così bufalaro …”.

Cordiali saluti.

Assessorato Ambiente


3.
Vi ringrazio per la risposta.

Vorrei farvi notare che non si tratta di dibattito, ma di sentire una voce sola, quella degli "schiachimisti". Non c'è nessuno di quelli che intervenga che sostenga tesi opposte a questa. E' da tempo che scienziati delle varie discipline coinvolte (non un perito meccanico come sono io) cercano di avere un contradditorio con questi signori, ma che questi rifiutano ostinatamente.

Io, peraltro, non rappresento nessuno. Cerco però di informarmi da diverso tempo, con le nozioni tecniche di base che ho. Giusto per vostro scrupolo, tanto per farsi un'idea di base, senza scendere nei dettagli, posso invitarvi alla visione della puntata del 10 Maggio di "La Gaia Scienza", trasmessa su La7.
(per vostra comodità, vi giro il link: http://www.la7.it/swf/flvplayer.swf?contentURL=/video/gaiascienza/la_gaia_scienza_100509_5.flv)

Tant'è: è giusto che ognuno esprima le sue opinioni, anche le più strampalate, se non nuociono a nessuno... Ma qua c'è gente che si prende gioco di molti creduloni a cui vengono spillati anche dei soldi, oltre a "procurare allarme...". Per questo sarebbe opportuno, specie se questi eventi si svolgono in ambienti "pubblici", che ci si ponga un minimo di attenzione a dare la possibilità di crearsi un'opinione.

E comunque, se pur vi siete limitati a mettere a disposizione la sala, vi faccio notare che il "logo" del Comune di Firenze compare nella locandina dell'evento.
http://www.scribd.com/doc/15430146/scie-chimiche-a4
linkato qua
http://www.tankerenemy.com/2009/05/22-maggio-2009-scie-chimiche-conferenza.html

Saluti,
(firma)

Paolo Marani ha detto...

Eccole le vere scie chimiche:

http://www.ecoblog.it/tag/saras+sarroch

Non hanno mosso un dito per queste, che sono CERTE e REALI al di la di ogni ragionevole dubbio.

mattia ha detto...

scusate, ho letto solo adesso la locandina. Il titolo della presentazione di angelo baracca è inquietante. Se anche il contenuto fosse dello stesso tenore, penso ci siano estremi per cacciarlo dall'università a pedate.

Elena ha detto...

Sulla questione dottore/professore:
In teoria, ad avere pieno diritto all'appellativo di "professore" sono solo di docenti ordinari e associati.
I ricercatori dovrebbero venir chiamati "dottore", cosa che in consiglio di facoltà ordinari e associati non mancano mai di fare.
Se però un ricercatore è incaricato di un corso, gli studenti in aula e agli esami debbono chiamarlo professore e questo vale anche per i docenti esterni incaricati di un corso (professori "a contratto").
Siccome però l'Italia è l'unico paese in cui qualunque laureato viene chiamato "dottore" e gli insegnanti delle medie "professori", si finisce per chiamare "professore" chiunque insegni in un'università

Paolo Marini ha detto...

@Giako
Hai ragione, tutto sommato non è molto diversa dalla mia. Perché a te hanno risposto e a me no? Che rabbia! :-D

Unknown ha detto...

Bhe, voglio spezzare una lancia per l'associazione Arzach che organizza l'evento perché ha un ottimo ristorante vegetariano/vegano e un mercato di prodotti biologici e per vegetariani davvero bello e ben fornito. Certo... si fanno un po' "traviare"... ma si mangia davvero bene. :)

Replicante Cattivo ha detto...

Paolo, ma alla fine Decollanz ha rinunciato a tutte le proposte di confronto? Per un attimo sembrava aver messo la testa a posto (soprattutto durante la puntata con Marcianò).

Tom Bosco lo lascerai andare così? Con un "le farò sapere" e successiva sparizione?

E la vicenda dei video di Youtube? Straker è stato punito?

E dove diavolo è MR JONES?

Giako ha detto...

@Paolo.sqf
Forse perché ho scritto che sono di Firenze?

@Uomocolmegafono
C'ho mangiato anche io una volta: Certo che fritto è buono onnibene!

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

quanta carne al fuoco

questo blog ospita dei commentatori superlativi (tranne me, ovviamente)

@Riccardo
ormai l'abbiamo detto in tutti i modi, ma evidentemente il fatto che la congettura sia ascientifica non ha valore per la gente che ci crede..
@vibradito
azz mi hai preceduto http://www.freezepage.com/1242900058DTNKOSCQHU :-)

@giako
ripeto, la risposta alla tua lettera dimostra IGNORANZA e ARROGANZA

@marantz
siamo pieni di casi come questo in Italia, che paese, che paese! :(

@Elena
hai letto la delibera del CUN linkata da Riccardo? Dice l'opposto

@UomoColMegafono
davvero? allora per me hanno la licenza a dire quello che gli pare, basta che se magna bbene :-D

Paolo Marini ha detto...

@Giako
non penso... io ho specificato di essere di Vicchio. O forse ha creduto che io sia un campagnolo... bah! (in realtà anch'io sono nato a Firenze).

Paolo Attivissimo ha detto...

Paolo, ma alla fine Decollanz ha rinunciato a tutte le proposte di confronto? -

Sembra proprio di sì. Non mi risulta che ne abbia accolta alcuna.


Tom Bosco lo lascerai andare così? Con un "le farò sapere" e successiva sparizione? -

Sì. E' la sua scelta, e se vuole farsi ricordare come quello che ha rinunciato al dibattito, è libero di farlo. Sarebbe un punto in più per rispondere facilmente a chi chi chiede di dialogare con i sostenitori della teoria delle "scie chimiche".


E la vicenda dei video di Youtube? Straker è stato punito? -

Ci sono alcuni sviluppi, ma descriverli richiede tempo che non ho in questo momento.


E dove diavolo è MR JONES? -

Non lo so e non ne sento la mancanza.

Rado il Figo ha detto...

Visto che se n'era parlato alcune discussioni fa, poi mi sono perse fra interpretazioni e discussioni varie, ma pubblicare mail senza il consenso di mittente e destinatario si può o meno fare?

Paolo si era adirato perché una corrispondenza privata fra lui ed un complottaro era stata pubblicata a sua insaputa:qui vedo che non si sono fatti problemi a pubblicare domande e risposte coll'Assessorato (senza il suo consenso, credo) e nessuno si è indignato.

Rado il Figo ha detto...

E dove diavolo è MR JONES?

Probabilmente sta litigando con Donald Duck!

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Rado

credo che essendo l'Assessorato una Istituzione tu possa per legge rendere pubblica qualsiasi tua corrispondenza con esso

in più alla fine si è capito che la giurisprudenza dice che tu puoi rendere pubblica quanto vuoi la tua corrispondenza, fatto salvo il diritto dell'interlocutore di querelarti nel caso tu abbia divulgato sue faccende intime

Rado il Figo ha detto...

Infatti avevo detto che mi ero perso alla fine fra commenti, sensazioni personali e citazioni normative.

Be', se si può fare allora ho un paio di mail della Gazzetta dello Sport con fenomenali risposte nell'averle fatto notare delle castronerie scritte.

Paolo Attivissimo ha detto...

pubblicare mail senza il consenso di mittente e destinatario si può o meno fare? -

Ho chiesto agli esperti e mi dicono che se chi pubblica è il mittente o il destinatario, entro certi limiti è permesso, ma i limiti sono facilmente violabili.

Vorrei tanto avere il tempo di scrivere i dettagli, ma non c'è speranza.

Roberto ha detto...

Voterei per uno sciachimista? La risposta è assolutamente no.

Per quanto riguarda il fatto che esistano politici che sperperano soldi pubblici andando dietro temi di questo genere esiste una sola soluzione: metterla sul piano politico.

1) Mandare mail civili di protesta alla segreteria nazionale dei partiti dei politici suddetti, fornendo loro tutta la documentazione scientifica che dimostra al di là di ogni ragionevole dubbio la totale falsità della tesi "complottista".
Scrivere qualcosa come: << scordatevi di avere il mio voto se lascerete sostenere dai vostri rappresentanti falsità che non sono "legittime opinioni" ma "ignoranza scientifica" >>.

2) Mandare una mail ai partiti avversari dei suddetti politici facendo notare che i suddetti politici credono agli asini che volano.

Simone Bolzoni ha detto...

Ciao Paolo e tutti,

Volevo solo segnalare che anche sul mio blog ho scritto un piccolo articolo contro i sostenitori delle scie chimiche: http://simonebolzoni.blogspot.com/

Simone

Gianni Comoretto ha detto...

Conosco Baracca da anni, (BTW e' un prof. associato in pensione) e anche se ci sono delle differenze di vedute su alcune cose o sottolineature, o su alcune tesi un po' "estreme", mi ritrovo abbastanza in quel che dice. Ce l'ha a morte con un certo tipo di scienziati, che credono di saper tutto e bollano di eretici gli altri, che mettono dubbi o studiano cose un po' strane tipo la fusione fredda. Io non mi riconosco in quel tipo di scienziato.

Ho avuto un breve scambio e a quanto pare non ha molto chiaro di che si tratta. Ha visto un documento di quelli che girano e ha pensato si tratti di una cosa un po' controversa, ma seria, tipo nanoparticelle o uranio impoverito. Spero si documenti prima di domani...

Sulle scie a distanza dai motori. Concordo in pieno con quanto detto, non c'e' modo di spruzzare roba a distanza cosi'. Vedi http://giannicomoretto.blogspot.com/2009/03/come-riconoscere-una-chemtrail.html

In particolare guardate la foto in fondo del 747. Ha i motori MOLTO in avanti, per cui le scie cominciano in un punto variabile sotto l'ala. Notate che il motore termina circa sotto il bordo di attacco dell'ala, il prolungamento che si vede e' la gondola.

Gianni Comoretto ha detto...

Ho scritto anche a Del Lungo, che ho incontrato alcune volte in quanto curo alcune tematiche di risparmio energetico in uno sportello informativo del Comune (come volontario). Non sono proprio l'ultimo arrivato, insomma.

Gli ho segnalato il fatto che secondo i relatori intere categorie professionali (inclusa la mia) sono complici di un genocidio, e gli ho dato alcuni link per documentarsi.

Nessuna risposta.

Willy ha detto...

@Simone Bolzoni,

hai già ricevuto l'onore della visita e del commento di arturo (aka arturo ... puppa!). :D

Replicante Cattivo ha detto...

@Simone Bolzoni,

hai già ricevuto l'onore della visita e del commento di arturo (aka arturo ... puppa!). :D
Mamma mia...ha imparato una parola nuova e ora la deve usare in ogni dove?

Giako ha detto...

Sapranno leggere?
Gli ho appena ri-iscritto

QUOTE
Sempre se ne avete voglia, per avere qualche ulteriore dettaglio sull'argomento in oggetto, vi segnalo che sul sito del CICAP c'è una corposa sezione di FAQ: http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=273641

Saluti,
(firma)
UNQUOTE

chiaramente è troppo tardi affinché venga rimosso il logo del Comune dalle locandine. Ma chissà che non serva per il futuro.

Gianni Comoretto ha detto...

Eviterei di scrivere ulteriormente a Baracca. Ha gli elementi per informarsi e sa che puo' farlo. Tempestarlo di mail non credo serva che a infastidirlo, come succederebbe a chiunque di noi.

Invece noto che e' uscito un link su siti istituzionali.
Quindi il Comune ci ha messo non solo la sala, ma anche la faccia.
http://met.provincia.fi.it/news.asp?id=56165

Matz ha detto...

Riguardo al prof./dott.

Guardate che quella delibera del CUN è solamente un parere, e non una norma e d'altra parte il CUN non ha poteri legislativi ma solo consultivi.

La prassi comunque è che chi è titolare di un corso universitario è chiamato professore.

Ritengo che la questione del titolo sia una questione di lana caprina. Il vero punto (a cui io personalmente non ho risposta): questo Angelo Baracca è un docente che fa ricerca nel campo in cui insegna oppure insegna e basta? Quali sono le sue pubblicazioni scientifiche al riguardo?

Poi che si faccia chiamare prof., dott., ing.o granduc. non ha importanza IMHO

Exodus68 ha detto...

Dal link:
http://met.provincia.fi.it/news.asp?id=56165


...Si parlerà anche dell’esperienza di Savignano sul Rubicone primo comune in Italia ad approvare una mozione sul tema delle scie chimiche...

Oddio... qualcuno ne sa qualcosa?
Che mozione ha fatto questa localita'?
Ha proibito agli aerei di emettere scie quando volano sopra i suoi confini?
Un aereo che sta generando scie di condenza deve spegnere i motori fino a che non passa i confini di Savignano sul Rubicone?

Per fortuna che alla velocita' di un aereo questo spegnimento durera' pochi secondi, altrimenti: "casellanteeeee... senti che botto!"*

Ivo - Modena


* per chi non la conosce...
http://www.frasi.net/archivio/6CYF8V.htm

Giako ha detto...

E il comunicato della Provincia non fa altro che riprendere quello della sala stampa del Comune di Firenze http://tinyurl.com/rbf6xt

mattia ha detto...

in tema di scie chimiche, ne approfitto per segnalare un articolo che ho scritto in merito a Pattera, e sulla sua partecipazione a Rebus.

http://tinyurl.com/r2gl3j

Giuseppe Tempestini ha detto...

Io abito e studio a Firenze, avevo già avuto la sfortuna di vedere la locandina dell'incontro sulle scie chimiche (di cui purtroppo seguo le iperboli cospirazioniste da un pò). Non so se ce la faccio (impegni di lavoro e di studio) ma se riesco domani ci provo a spedirvi un video della consegna :)

Paolo Attivissimo ha detto...

Grazie Regolo, sarebbe un bel risultato!

Alfred Borden ha detto...

Per essere precisi, un ricercatore assume il titolo di "professore aggregato" per la durata del corso a lui assegnato, terminato il quale torna ad essere un normale ricercatore.

44rivax ha detto...

Mah...

Intanto il fatto che abbiano alterato il sondaggio è una prova della loro coda di paglia (e del fatto che sanno di essere in errore). Speriamo che fra qualche anno questo tipo di manie si esaurisca (con il 2012 e la conseguente invasione aliena/distruzione del pianeta terra). Della serie: non tutte le catastrofi vengono per nuocere. A proposito, che fine hanno fatto i Rettiliani? Tornati ad Atlantide?

44rivax ha detto...

Ora, parlando seriamente, confido che, essendo una moda puramente inventata, questa mania di scie chimiche sparisca nel giro di qualche anno (cosa ne dite se aspettiamo il 2012 per vedere cosa succede?)

Alla prossima miei cari fratelli segreti del Nuovo Ordine Mondiale...

ViRo ha detto...

Il Professor Angelo Baracca è titolare della Cattedra di Fisica (un così detto "riciclato" cioè in pensione ma continua a insegnare per abbattere i costi) nel corso di Laurea di Scienze Biologiche a Firenze.

E lo so perchè l'anno scorso ho frequentato il suo corso.

Ora, su quello che possa dire il Baracca ho le idee consfuse, visto che una volta citò Giulietto Chiesa e il suo Zero come "Documentario molto interessante e istruttivo" proponendolo per un dibattito durante la mobilitazione studentesca di questo autunno/inverno.

Come persona è stupendo ma l'ho sempre visto un pò eccentrico e "pasticcione" (memorabile le due ore per finire un problema di termodinamica chiedendo nel mentre "l'aiuto del pubblico". Per lo più per errori banali di distrazione) ma se si documentasse seriamente non credo che avrebbe problemi a smontare la tesi punto per punto.

Crediamo in te Angelo "Gregory" Baracca (chi si chiede il motivo del soprannome lo capirà appena visto suddetto docente)!

Anonimo ha detto...

votereste per uno non ateo?

Emanuele Ciriachi ha detto...

benny-lava, si, lo voterei e l'ho già fatto. Risparmia pure le provocazioni.

Rado il Figo ha detto...

Fammi capire ViRo: secondo te Baracca è una persona meravigliosa perché propaganda con veemenza tesi a cui lui stesso non crederebbe se solo le studiasse?

Un concetto assai curioso.

Iilaiel ha detto...

@Benny Lava

Se considerasse la sua fede con il fatto privato che è e rispettasse il principio di laicità dello stato di sicuro. Mi frega poco di che dio preghi o non preghi un politico, mi importa di come agisce. Se promuove la teocrazia non mi sta bene, come non mi starebbe bene un ateo che imponesse di essere\comortarsi da atei per legge.

La laicità tutela i diritti di tutti, credenti o atei che siano.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Sono pienamente d'accordo Lilaiel (ma non ti chiamavi Ilaliel prima?).

Benny Lava, per penitenza recita 3 volte al giorno la Preghiera dell'Agnostico:

"Oh Signore, chiunque tu sia, ti prego, proteggimi dai tuoi seguaci."

Unknown ha detto...

Leggere un simile post proprio oggi che il cielo sopra Padova è una coltre semiuniforme bianco sperma, creata ora dopo ora con le vostre scie di condensa, mi mette addosso una tristezza infinita.
Contenti voi che siete allegri.

ViRo ha detto...

@Rado il Figo

No allora... spiego meglio. Le sue tesi non le condivido e credo che non si sia documentato a fondo ma, come persona in se e per se è davvero in gamba nel senso che è sempre disponibile, pronto ad aiutare e, sopratutto, ha sempre riconosciuto i suoi errori.

E' una persona meravigliosa, che poi si lasci abbindolare è un altro discorso

Whiteshaix ha detto...

@FreeMachines, quello si chiama SMOG :D

Rado il Figo ha detto...

ViRo: sarà, ma prima di andare a fare convegni quantomeno mi documenterei e non prenderei tutto per buono, tanto meno con tale titolo del proprio intervento.

Freemachines: a Padova dove, che ci abito anch'io e il cielo è sempre lo stesso di tutti i giorni?

ViRo ha detto...

@Rado il Figo

Su questo sono anche io d'accordo, il problema della suddetta persona è, semmai, che tende a credere alle persone; un pò troppo Naive diciamo.

Se non controlla è perchè pensa da scienziato incorrottibile e crede siano tutti come lui. O almeno questa è la mia impressione.

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

bianco sperma
Questa mi mancava, ma spiega anche molte cose sugli sciachimisti...

Rado il Figo ha detto...

Scusa ViRo, ma il Baracca ha scritto queste belle parole:
"L’analisi che segue è dichiaratamente di parte, poiché non intendo (né sarei in grado di) fornire un quadro generale imparziale: il rilievo che darò ai punti di vista e agli studi alternativi è dovuta al fatto che il punto di vista ufficiale e rassicurante li trascura o li sottovaluta sistematicamente, per cui essi sono meno noti e più difficilmente reperibili."

Il che tutto appare tranne che una persona pronta a riconoscere i propri errori e di onestà intellettuale. Anzi.

Rado il Figo ha detto...

Riccardo, anche perché se per lui il colore del cielo di Padova è quello dello sperma, quanto meno freemachine è uno dei puffi.

Il Lupo della Luna ha detto...

@Freemachines: meglio che non commenti sull'uso dello sperma che se no Paolo mi censura.
^_^

E credo tu abbia bisogno di una visita oculistica:

http://www.freezepage.com/1242926815SAUFOARINB

Non mi pare bianco il cielo

Matz ha detto...

beh confermo che qui a padova c'è un po' di foschia, non è proprio un cielo azzurro.

Da qui alle scie chimiche ce ne corre, ovviamente...

Paolo Attivissimo ha detto...

una coltre semiuniforme bianco sperma, creata ora dopo ora con le vostre scie di condensaQuand'ero ragazzino certe attività le chiamavo in molti modi, ma non "scie di condensa". Molto pittoresco.

Ovviamente prima che esistessero gli aerei il cielo non si rannuvolava mai, vero?

Unknown ha detto...

Non ho bisogno di nessuna visita oculistica, men che meno dei commenti sui puffi o sul bianco sperma. La foschia non è smog, ne naturale.

Questa è di un'oretta fa:
http://lh5.ggpht.com/_Vkti3fE6ZZY/ShWdmkvlL2I/AAAAAAAACBE/x34xS8tDjxA/s1600/DSC00889.JPG

Unknown ha detto...

pardon, forse il link ad alta ris. non funziona..
http://lh5.ggpht.com/_Vkti3fE6ZZY/ShWdmkvlL2I/AAAAAAAACBE/x34xS8tDjxA/s800/DSC00889.JPG

Replicante Cattivo ha detto...

Non ho bisogno di nessuna visita oculistica, men che meno dei commenti sui puffi o sul bianco sperma. Beh, uno che esordisce tirando im ballo "una coltre bianco sperma creata ora dopo ora con le nostre (mica le abbiamo fatte noi) scie di condensa" non è che può essere preso sul serio.
Rimani pure a crogiolarti nella tua tristezza infinita; noi usciremo allegri a farci avvelenare...tanto noi siamo immuni da questi veleni. Ciccia ciccia!

Mal che vada ci possono venire i capelli dritti come è accaduto a Cameron Diaz.
|||
O _ O

Giuliano47 ha detto...

Il cielo di Padova pari pari quello di Milano stasera.
Stamane sole brillante, nemmeno una nuvola e nemmno una scia d'aereo. Poi nel tardo pomeriggio sono comparse nuvole sparse e le scie di condensa sono apparse numerose. Ma che strano.
Il bello e' che stasera stavo passeggiando al parco e una famiglia di cinesi, genitori giovani e tre bambini, osservava divertita, sorridente, le scie che gli aerei si lasciavano dietro.
Nessuna tristezza.

Gwilbor ha detto...

Blogger paolo.sqf ha detto...
Ambientalismo e pacifismo sono due argomenti seri, che vengono sempre più ridicolizzati da boiate come questa.

Perfettamente d'accordo, infatti con il mio commento non ho screditato questi argomenti. Stavo semplicemente rispondendo ad una domanda.

Blogger mattia ha detto...

Per inciso, cosa significa che "non è stato ordinato professore"? C'è un rito di ordinazione? O era per dire che insegna senza essere inquadrato, ma solo come consulente?Non so come funziona la cosa, è solo che ho notato che fra tutti i docenti, alcuni sono professori (ordinari od associati) mentre altri sono ricercatori. Noi studenti per abitudine chiamiamo tutti "professore", anche se il docente all'inizio del corso si è presentato come l'"Ingener Tal de Tali". Da qui i miei dubbi.

Blogger Riccardo ha detto...

@gwilbor, @mattia:
Però guardate che a me risulta che il Prof. Baracca sia un ordinario, in pensione credo per raggiunti limiti di età.

Grazie dell'info. Sottolineo comunque che si trattava di una curriosità di lunga data, non è che volessi screditare il Prof. Baracca. Anche se, da quando qualcuno ha scritto che Pattera è professore universitario, ogni volta che viene presentato qualcuno ad un convegno complottista divento scettico!

Blogger Alfred Borden ha detto...

Per essere precisi, un ricercatore assume il titolo di "professore aggregato" per la durata del corso a lui assegnato, terminato il quale torna ad essere un normale ricercatore.

Ecco, questa non la sapevo, grazie mille!

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

posso dire una cosa?

gli atei che frequentano questo blog sono un po' settari.. ogni volta mettono in mezzo questa presunzione di essere portatori della verità..

a me stanno simpatici per carità, e rispetto il loro "credo", e sono con loro quando si lamenta della perniciosa influenza delle religioni nelle decisioni sociali e politiche
però mi fanno ridere quando fanno gli "sciachimisti" della situazione: "dio non esiste" "non voterei un non ateo" "io sono meglio di voi perché non credo in dio" "non ho bisogno di questa ipotesi" eccetera eccetera

mi viene da dire: "abbiamo capito, secondo voi non c'è nessuno dio, ok? Ora basta rompere però! Torniamo in topic!"

:D non v'arrabbiate :)

Skeptic ha detto...

Da ateo quoto theDRaKKaR in toto!

Replicante Cattivo ha detto...

Oh, stavolta non ho detto niente, non prendetevela con me :D

Dopo che sono state tirate in ballo "coltri biancosperma" e famiglie di cinesi felici, mai più di oggi voglio rimanere in-topic :D

Ieromod ha detto...

..Abbiamo qualche antico quadro di scie chimiche sul monte Calvario?...Si potrebbe chiedere di usufruire di una sala al Vaticano (ovviamente a patto che ci metta il logo del Papa), e farci una conferenza, invitando strakkino e qualche "esperto" di scie lasciate dagli UFO di passaggio all'epoca... Qualcuno, di certo, sarebbe disponibile con prove inconfutabili..

mogio ha detto...

OT-on

Quoto the Drakkar

Ps. comunque anche tu ci metti del tuo:

gli atei che frequentano questo blog sono un po' settari.. ogni volta mettono in mezzo questa presunzione di essere portatori della verità...


Almeno potevi specificare: "alcuni" o "molti" ma proprio tutti e sempre...

Senza polemica ;)

OT-off

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

motogio hai ragione, ma l'ho buttata tutta sull'iperbole per far sorridere, speriamo di esserci riuscito almeno un pochino pochino

e ora basta con questo OT, miscredenti :-P

Replicante Cattivo ha detto...

Ricordatevi che anche il vaticano fa parte del complotto: spara le sue scie chimiche ogni volta che devono fare la fumata per l'elezione del pontefice.
Per fortuna tutto questo accade ad ogni morte di papa.

Scusate, non ho saputo resistere -_-'

mogio ha detto...

@Replicante cattivo

Attento miscredente ;)

Unknown ha detto...

Entrambi i sondaggi presenti sul sito di rebus danno un totale superiore al 100%.

Misteri della scienza.

Giako ha detto...

@Replicante
Citando "Angeli e Demoni", il Vaticano è già parecchio avanti rispetto alle scie chimiche "normali": s'è impossessato di un po' di antimateria... Chissà se non decideranno di aerosolarla con i tankeroni.

Matz ha detto...

Entrambi i sondaggi presenti sul sito di rebus danno un totale superiore al 100%.

Misteri della scienza.
Lol...e nemmeno di poco. In uno si arriva al 138% e su un altro al 175%!!!
Forse potrebbero costruirci una puntata: Il mistero delle percentuali

Domenico_T ha detto...

Siamo alla frutta ragazzi. Non tanto per il fatto che si faccia l'ennesima conferenza sulle scie chimiche e che il Comune metta a disposizione la sala (certo non è il massimo), perché alla fine di vaccate ne passano tante anche sulla Rai e lì paghiamo noi lo stesso.

Piuttosto è scandaloso come sia impostato il tutto, basta leggere il titolo della conferenza "Scie chimiche: cosa stanno facendo, chi e perchè?"
L'esistenza delle scie è data per scontata. Questo è scandaloso, non che se ne parli ancora. E' scandaloso che il Comune non abbia detto "ei bello, ti diamo la sala per dire che vacca ti pare, ma correggi quel titolo".

Le conferenze senza contraddittorio, alimentano la bufala in quanto l'assenza di esperti viene confuso, dal pubblico interessato, come omertoso silenzio. L'impostazione della conferenza ha insita in sè, l'impossibilità di negare il fenomeno.

E' il circolo vizioso che si ha in qualunque teoria del complotto: sparo una vaccata e chiedo alle stesse autorità che accuso di compiere macchinazioni, di negare quello che dico.

Credo che se fin'ora ci si limitava a lasciar sguazzare gli sciachimisti nel pantano della loro paranoia, ora è necessario che gli esperti e le autorità facciano sentire la loro voce, partecipando come pubblico ai convegni visto che non saranno mai invitati. Lo voglio vedere Marcianò a dire ad un Giuliacci o una Prestigiacomo che sono dei disinformatori prezzolati dagli USA.

Ma poi mi chiedo: il Marcianò, non rischia qualcosa di penale per andare sbraitando che il Governo ci ammazza tutti silenziosamente? Se alla conferenza di oggi c'è, per dire, un Carabiniere, non può denunciare Marcianò?

Chiedo ai più esperti di me in materia.

Il Lupo della Luna ha detto...

@FreeMachines:
la paranoia è una brutta compagna, mi dispiace.

Tornando ai fatti, la foschia di quel tipo è abbastanza usuale quando c'e' umido e fa caldo. Non sono un meteorologo ma sono almeno 35 anni che quando esco di casa guardo il cielo ed è sempre stato così. Quando fa caldo a volte c'e' la cappa di foschia.
Anche adesso a Milano è leggermente velato, come capita spesso in estate.

Il Lupo della Luna ha detto...

@Domenico:
Nei commenti di questo post de ilPeyote http://tinyurl.com/ppolur, verso il fondo, trovi un simpatico elenco di reatim che coprono sia il caso in cui Marcianò abbia ragione (assurdo) sia quello molto più possibile in cui abbia torto.

ViRo ha detto...

Ora che ci penso meglio lo scambio con Rado il Figo mi ha fatto venire in mentre altre cose.

In effetti il Baracca è uno di quelli che usa solo l'auricola perchè il cellulare "potrebbe friggergli il cervello" e lo tiene in tasca (scusate se son volgare ma, preferisco il cervello fritto ai gioelli fritti in caso) quindi, in effetti, la vena del cospirazionista ce l'ha (e anche li lo fa adducendo il principio di precauzione, senza portare alcuna prova).

Smontanto quello che ho detto prima (Temo dettato dal bene che voglio alla mia Università, Mea Culpa) e ripensandoci temo che il suo intervento sarà pro scie e questo mi preoccupa abbastanza: il professore è molto vicino agli studenti della Facoltà di Scienze (in quanto, come detto prima, molto disponibile) e spesso ospite di assemblee da noi fatte; un conto è il comune, dove comunque è politica, ma se dovesse succere nelle aule del Polo Scientifico di Sesto o del Polo Medico e Tecnologico di Morgagni si darebbe una ufficialità assurda a questa cosa.

Sinceramente non mi sorprenderebbe se invitasse Marcianò in facoltà; peccato solo che stamane non sia potuto andare a sentire.

dani ha detto...

"primo comune in Italia ad approvare una mozione sul tema delle scie chimiche""

Bel primato, saranno contenti i cittadini che se lo ritrovano come assessore....

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo Attivissimo ha detto...

Alexiel,

la Hack, anni fa, disse arrogantemente: "La scienza sa già tutto!" -

Dove, quando e in che contesto? Abbi pazienza, ma per attribuire parole precise a una persona bisogna citare la fonte.


Tu Paolo la dovresti conoscere bene, no?Come no. Ogni giovedì ci troviamo per bere una birra, infilare supposte di Viagra ai ricci in amore per far loro produrre i cerchi nel grano, e fare a gara a chi rovescia più SUV a mani nude. Vince sempre lei, dannazione.


Hai qualcosa da aggiungere alle sue parole?Sì, ma non sarebbe adatto a un blog per famiglie come questo :-)

Paolo Attivissimo ha detto...

E questo solo per dire che molta gente del Cicap la considero alla stregua della Wanna Marchi di turno -

E' tuo diritto averne l'opinione che preferisci, ma questo non cambierà i fatti. Wanna Marchi è stata condannata per quello che ha fatto. Il Cicap no.


io mi fido di dati sperimentali e, quando non ho modo di verificare qualcosa, ammetto la mia ignoranza e la mia impossibilità attuale di approfondire il fenomeno -

Che è quello che fa il Cicap.



Quello che io non capisco non posso dire che non esiste, finchè non provo che non esista sul serio, ma devo provarlo, appunto! -

Ben detto: ora viene la parte difficile, ossia spiegare questo concetto a sciachimisti, ufologi e paranormalisti. Infatti il Cicap non chiede che una sola cosa: prove. Finora non ne sono arrivate.

Una precisazione: non sta a nessuno dimostrare che una cosa non esiste. Non è così che si procede. Si dimostra che una cosa esiste.

Perché dimostrare la non esistenza è praticamente impossibile e richiederebbe un tempo infinito, mentre dimostrare che una cosa esiste richiede poco: basta mostrarne un singolo caso.

Ben documentato, s'intende.

Roberto ha detto...

@ Alexiel

Da un punto di vista logico è chi sostiene l'esistenza di un fenomeno che deve fornire le prove di quello che afferma.

Faccio un esempio. Se qualcuno va dicendo in giro che in realtà la Luna è cubica è lui che deve dimostrarlo.

Invece secondo la mentalità complottista, se una qualsiasi persona afferma che la Luna è cubica, l'intero mondo deve dimostrare il contrario.
Pretesa assurda, perché il mondo non è a disposizione di chi dice una qualsiasi stupidagine.

Roberto ha detto...

Sono stato preceduto... ^___^

arturo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
arturo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
arturo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Willy ha detto...

arturo,
dovresti perdere 5 minutia a leggere quello che posti...

PS: PUPPA!

Anonimo ha detto...

Paolo non la conosci? Pensavo di si', scusami. Io la conosco, per sentito dire e di vista, ho partecipato a qualche conferenza sua etc etc ma non l'ho avuta come insegnante perchè 1) era già in pensione 2)non sarebbe il mio indirizzo. La frase che ti ho citato è vera. Per quanto riguarda il discorso della Luna cubica, se io affermo una cosa del genere e voi sapete che non è cosi', immagino lo sappiate perchè avete toccato "con mano", ossia sperimentalmente che cubica non è, giusto? Se io metto al rogo una persona che afferma che la Luna è cubica quando io stesso non ho le prove che non lo sia, allora io faccio due errori: 1) pensare che la mia opinione sia quella giusta 2) condannare una persona peccando di presunzione e arroganza. A volte la scienza di oggi ( oserei dire scientismo) mi dà l'impressione di comportarsi come faceva la Chiesa secoli fa, seguire una strada e troncare tutte le altre, per partito preso. Concordi con me? Io non so se le scie chimiche esistano o meno, sono approdato sui blog che ne trattano da qualche giorno, mi sto documentando per pura curiosità, ma non posso affermare con certezza che non esistano, non ne ho le capacità, non ho i dati che mi dimostrino che quella è solo condensa e poi troppo clamore attorno a questo discorso, sono anni che se ne parla e nessuno è riuscito a mettere a tacere in modo scientifico e rigoroso le persone che ritirano fuori questa storia. Posso magari pensare, anche solo per un minuto: ma se quella gente avesse ragione? E ammetto di saperne poco o nulla di chimica, nulla di fluidodinamica o di aerei, ma sono qui appunto per documentarmi, no? Non voglio stroncare nessuno, voglio solo capire e se mi porti prove scientifiche che quello che sta succedendo lassù è tutto normale, caspita, mi renderesti la persona più felice del mondo. Non basta sbufalare una foto di Straker o un suo video o minacciarlo o deriderlo come fanno dei commentatori, mi spiego? Però se da una parte mi sbuca un video, dall'altra una foto, dall'altra ancora un documento, poi delle analisi del suolo ...dei dubbi mi vengono. Io spero davvero che l'unica prova seria e attendibile per "smontare" questa faccenda non sia mettersi a cavalcioni di tutti gli aerei che passano sopra le nostre teste e prendere un campioncino di quello che emettono...sarebbe quanto meno improponibile :-(

Roberto ha detto...

@ Arturo.

Ti faccio notare che oscurando il Sole si avrebbe un crollo delle temperature medie a livello mondiale così come è avvenuto ad esempio quando è esploso il Krakatoa (con immissione tra l'altro anche di zolfo nell'atmosfera).

Peccato però che la temperatura del pianeta è in aumento da almeno 34 anni e cioé da ben prima che a tuo dire qualcuno si mettesse ad oscurare il Sole con delle scie chimiche che evidentemente fanno male il loro lavoro.

Roberto ha detto...

@ Alexiel

Secondo te se io domani dicessi che annusando i miei peti si ringiovanisce di 20 anni, devo essere io a dimostrare che è vero o deve essere il resto del mondo a dimostrare che è falso?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Alexiel

Uno degli elementi essenziali affinché un complesso (limitato o meno) di conoscenze possa essere ritenuto "scientifico" è la sua possibilità di essere falsificabile mediante una opportuna procedura.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
axlman ha detto...

Arturo ha scritto:
ah, dato che dite che le scie persistenti ci sono sempre state, gradirei visionare un video con questo soggetto. come? non esiste nessun video datato prima degli anni 90 con scie persistenti? strano....

Simone Angioni ti già esaurientemente risposto qui, post in cui sei intervenuto con diversi commenti e quindi dovresti aver letto, ma evidentemente delle risposte altrui te freghi bellamente.


Arturo ha scritto:
questo NON E' SPAM, quindi non cancellate questo messaggio

Lo sappiamo bene arturo che tu hai le idee moooooooolto confuse su tutto e di più, quindi è comprensibile che non hai mai la più pallida idea del significato di ciò che scrivi.

Come ben esemplificato anche dal post di Angioni che ho linkato prima, tu te ne stracatafotti altamente di avere un dialogo con le altre persone, visto che ignori sistematicamente le risposte che ti vengono fornite.
E anzi, come ulteriore spregio per i tuoi interlocutori, continui a riproporre questioni su cui ti è già stato risposto e continui a postare sempre gli stessi link, sui quali ti sono già date esaurienti spiegazioni, che però tu hai, appunto, beatamente ignorato.

Da tutto ciò risulta evidente che il tuo scopo è solo quello di fare degli sconclusionati monologhi autoreferenziali e usare i blog altrui come pulpito delle tue concioni.

Questo si chiama spammare anche se tu, nella tua immensa ignoranza su tutto, non te ne rendi conto e qui lo spam selvaggio non è permesso: se non ci pensa Paolo a cancellarti, tranquillo che ci penso io, e a tempo di record, almeno finché non cambierai atteggiamento.

Fino ad allora, addio folle spammatore folle.

Paolo Attivissimo ha detto...

Alexiel,

La frase che ti ho citato è vera -

Ah be', se lo certifica un anonimo in un commento a un post, allora non occorrono altre conferme.

Una fonte, una data, un luogo, no, vero?


immagino lo sappiate perchè avete toccato "con mano", ossia sperimentalmente che cubica non è, giusto? -

Esatto.

La scienza ti mette a disposizione strumenti che ti permettono di determinare la forma di un corpo celeste anche senza toccarlo fisicamente. Bello, vero?


A volte la scienza di oggi ( oserei dire scientismo) mi dà l'impressione di comportarsi come faceva la Chiesa secoli fa, seguire una strada e troncare tutte le altre, per partito preso. Concordi con me? -

No.

Perché da quello che scrivi non sai nulla della storia della scienza e quindi non posso neanche cominciare a spiegarti in quante migliaia di modi iperdimensionali è sbagliato quello che scrivi.


non ho i dati che mi dimostrino che quella è solo condensa -

A parte cinquant'anni di meteorologia e l'esperienza diretta di intere generazioni di piloti dalla seconda guerra mondiale in poi.


e poi troppo clamore attorno a questo discorso, sono anni che se ne parla e nessuno è riuscito a mettere a tacere in modo scientifico e rigoroso le persone che ritirano fuori questa storia. -

La scienza non "mette a tacere". Dice le cose come stanno. Poi sta all'intelligenza di ognuno accettarne i risultati. Se uno è scemo e si rifiuta di credere a fatti documentati, misurati e osservati, allora la scienza non serve. Serve il manicomio.



Posso magari pensare, anche solo per un minuto: ma se quella gente avesse ragione? E ammetto di saperne poco o nulla di chimica, nulla di fluidodinamica o di aerei, ma sono qui appunto per documentarmi, no?Bene. Allora fallo: vai su Scie-chimiche.info e leggiti la letteratura meteorologica che documenta in dettaglio cosa sono le scie di condensazione e spiega perché le teorie alternative sono una manica di scemenze senza speranza.


Non voglio stroncare nessuno, voglio solo capire e se mi porti prove scientifiche che quello che sta succedendo lassù è tutto normale, caspita, mi renderesti la persona più felice del mondo. -

Allora leggi i documenti di Appleman, anno 1953, e gli altri lavori di meteorologia che trovi su Scie-chimiche.info e sorridi.

Anonimo ha detto...

Ecco, se queste sono le risposte che mi dai, senza alcuna argomentazione, ho già capito tutto. Per quanto riguarda la frase "la scienza sa già tutto", chiediglielo direttamente e vedrai ( scommetto quanto vuoi) che non la negherà, a meno di un Alzheimer incipiente. Insomma, se riesco a contattarla io, non ci riesci tu che sei amico di quelli del Cicap? Eddai, non deluderci, insomma, non sarai mica tutto fumo e niente arrosto, sei un guru per tanti! Infine il toccare "con mano", con appunto quest'espressione virgolettata, supponevo fosse abbastanza comprensibile anche da chi una laurea scientifica non ce l'ha. In fondo, in qualche modo, che la Luna non sia cubica l'hanno determinato, o no?! Leggerò i documenti che mi hai postato e mi defilo con vostra immensa gioia, perchè non si arriva da nessuna parte e visto che mi avete dato finora risposte poco soddisfacenti, bye. Ah, per quanto riguarda i documenti dalla seconda guerra mondiale in poi, mi era capitato di seguire una discussione su youtube e un certo Marco asseriva che anche allora esistevano scie di condensa, mostrando una o due foto ( accidenti, sufficienti per costruire una teoria scientifica, nevvero?) di aerei con scie e affermando che video purtroppo, dati gli anni, non ce ne erano. L'altro interlocutore ha tirato in ballo non so quante ore di cinegiornali nazisti, fascisti e chi più ne ha più ne metta, di propaganda, dove si vedevano chiaramente centinaia di aerei che volavano, ma di scie nemmeno l'ombra o quasi...quando si dice l'utilità della statistica:-)

Willy ha detto...

Alexiel sbaglio o sei il solito Fuffaro?

Anonimo ha detto...

Ah, in amicizia, un ultimo consiglio. Ammesso che quella delle scie chimiche sia un'enorme bufala, lasciateli pure nel loro brodo, che senso ha tutto questo dar loro contro? State ottenendo l'effetto contrario, a mio avviso, e se non avessi trovato cosi' tanti blog, cosi' tante persone e cosi' tante iniziative atti a screditare i cosiddetti sciachimisti, non avrei perso più di 5 minuti del mio tempo. Li state martirizzando. Seconda cosa, non capisco il perchè di tutto questo accanimento, che ve ne viene in tasca? Se la gente vuole essere ignorante e credere alle stupidaggini, che lo faccia! Tutto questo infonde il dubbio collettivo che non siano tutte stronzate quello che vanno dicendo. Il mio è un semplice parere eh. Se dovessimo sbufalare tutto quello che ci circonda...Chi ha mai accertato l'esistenza di Dio ( a lo dico da credente)? Perchè non andate a sbugiardare tutti quelli che di Dio fanno un culto? Sarebbe un lavoro laborioso eh e quanti scienziati credenti avreste contro?! Io penso che sarebbe più di competenza del Cicap attaccare la religione ( e avere contro miliardi di persone) che le scie chimiche, visto che di paranormale si parla( al massimo la scia chimica è una bufala, ma non è paranormale)

Hanmar ha detto...

Alexiel, fatti un giro sugli archivi Luce.
Ne trovi pure li di filmati di borbardieri... con le scie.

LINK.

Basta registrarsi.

Saluti
Michele

Hanmar ha detto...

Ps: addio Alexiel.

Saluti
Michele

Anonimo ha detto...

Willy, ho letto cosa significa Fuffaro o almeno ho cercato di leggere fino in fondo, ma ahimè, ho stoppato, in preda a una crisi epilettica, al punto che dice "che la Terra sia sferica si sa" ...ero con le mani tra i capelli e con un'epressione da Urlo di Munch! Ma la Terra non è sferica, Oh My God, rabbrividisco! Correggi, per favore, correggi quell'abominio!!!!!

axlman ha detto...

Alexiel ha scritto:
ma ahimè, ho stoppato, in preda a una crisi epilettica, al punto che dice "che la Terra sia sferica si sa" ...ero con le mani tra i capelli e con un'epressione da Urlo di Munch!

Ricomponiti, togliti le mani dai capelli e soprattutto i capelli dagli occhi: la frase che hai scritto non esiste nel Credo del Fuffaro.

In compenso hai appena dimostrato di essere, appunto un fuffaro che applica a meraviglia la regola che recita:
Usate a piene mani la fallacia dello spaventapasseri, consistente nel travisare le affermazioni altrui e nel criticare quindi non le vere argomentazioni di chi vi contesta ma una loro versione storpiata e facilmente smontabile. Ad esempio potete rafforzate il vostro equivocare con citazioni parziali di quanto hanno scritto gli altri, fatte in modo da stravolgerne il senso, al limite eliminando eventuali »non»: rischioso ma di sicuro effetto...

nonché l'immarcescibile:
Due parole: «cambiate paradigma».
Cercate di rispondere al minor numero possibile di domande dirette e di confondere le acque a tutti i costi, usando scenari ipotetici («supponiamo che») per cambiare argomento in continuazione.
Infatti, se vi fermate troppo a lungo su un singolo argomento, rischiate che vi chiedano qualcosa di irritante, come le odiatissime prove: non lasciate assolutamente che questo accada!

Gwilbor ha detto...

Sono stato alla conferenza. Mi dispiace di non avere il tempo di fare un report completo, ma comunque gli organizzatori hanno detto che verrà messo online la ripresa video dell'evento.

Per quanto riguarda l'operazione di informazione consigliata da Paolo, purtroppo è stato possibile far poco. Nonostante le parole di Cludio del Lungo e degli organizzatori, che hanno presentato questa conferenza come un'occasione di dibattito, si è potuto dibattere ben poco. Del Lungo, Pattera e Sarpieri se ne sono andati molto prima della fine, il Prof. Baracca era presente ma, avendo precisato che lui su questo argomento non si esprime perché non ne sa niente, non aveva nessuna influenza sul dibattito. Inoltre vere e proprie pause non ci sono state e le riprese video non erano permesse. In teoria c'era Penna, ma essendo collegato in teleconferenza audio l'interattività era limitata e non si è fatto sentire durante la sessione di domande.

La mezz'ora di domande è volata via; anche se gli organizzatori avevano ripetuto più volte che erano permesse delle domande secche (una a testa), poi non erano molto solerti a togliere il microfono a chi invece di fare domande metteva su dei minicomizi in cui si aggiornava la platea sulle ultime irrorazioni ed i loro risultati.

Purtroppo sono stato troppo ottimista, ed anche se ho avuto per primo il microfono, ho iniziato partendo da una questione marginale (le analisi di Pattera sui filamenti); l'ho fatto perché questo era il dettaglio su cui avevo riflettuto di più dopo la conferenza di Milano, e speravo che alle domande più "classiche" ci avrebbe pensato qualche altro scettico allegro (a giudicare da qualche intervento mi sembrava che ci fossero degli scettici informati in sala, ma alla fine non ci siamo incrociati... pazienza).

A conferenza finita sono riuscito a parlare velocemente con Baracca, gli ho consegnato le pagine tratte dall'articolo di Appleman e la bibliografia sui ragni migratori; immaginate comunque la difficoltà di spiegare ad un profano dell'argomento il senso di anni di dibattiti internettiani e di quei fogli in due minuti netti...

Gwilbor ha detto...

Altre note sparse
- Sala affollata, anche se tutti mi sono sembrati già schierati. Niente semplici curiosi, almeno mi è parso.
- È stato presentato un filmato inedito dove si vede un aereo che rilascia una scia persistente, e subito dopo si vede cadere dal cielo una sostanza svolazzante biancastra.
- C'è stato molto vittimismo da parte di più un relatore. Se è comprensibile che Del Lungo si lamenti della maleducazione espressa in certe email che ha ricevuto (ed ha ragione secondo me) molto meno che queste diventino un segno che "sì è colto nel segno". Analogamente Pattera dice che se le scie chimiche non esistessero allora non ci sarebbe nessun debunker a contestare. Ovviamente Marcianò se la prende con gli ex-dj ms anche con chi confeziona video satirici (un esempio è stato proiettato in sala). Al contrario le loro frecciatine e insinuazioni sui "disinformatori" prezzolati e (quindi) sfaccendati invece sono perfettamente lecite e possono essere ripetute a più riprese durante la conferenza.

-Corrado Penna spiegando il perché secondo lui non possono formarsi cristalli di ghiaccio nelle scie degli aerei decide convenientemente di ignorare il concetto di espansione adiabatica. O forse se ne è semplicemente dimenticato. Eppure è un fisico... mah.

-Come esempio di aereo che non rilascia scie scelgono l'SR-71 (uno rappresentativo della categoria, come no... un bel video comunque, il momento più bello del pomeriggio!)

-Giulietto Chiesa all'inizio voleva aiutarli, ma poi li ha mollati perché non ha visto delle "prove provate". (ah, però!)

Perle di Marcianò:

Dice che il confronto lo vuole fare col generale Costante de Simone, perché quando fa il meteo annuncia che ci saranno innocue velature. "E se dice che sono innocue vuol dire che non lo sono." (sic!)

Le stazioni HAARP adesso sono più di una. Le microonde sono onde a bassa frequenza, più precisamente tra i 4 ed i 16 hertz.

Teller voleva usare l'alluminio per creare uno specchio bioplasmatico per le onde elettromagnetiche.

Ci sarebbe molto altro da raccontare, ma fino a lunedì avrò pochissimo tempo, ed anche dopo non è che potrò oziare molto, anche se secondo Pattera & Marcianò i soldi che ricevo da non-si-sa-chi dovrebbero servire apposta per risparmiarmi queste incombenze. Spero comunque di poter scrivere qualcos'altro.

axlman ha detto...

Gwilbor ha scritto:
Analogamente Pattera dice che se le scie chimiche non esistessero allora non ci sarebbe nessun debunker a contestare.

Certo, come no: e se i guaritori filippini e i cartomanti non avessero ragione, non ci sarebbe nessuno che li ostacola. Insomma, Vanna Marchi e il mago Do Nascimento santi subito!


Gwilbor ha scritto:
Ovviamente Marcianò se la prende con gli ex-dj

Ma se gli stanno tanto antipatici gli ex-dj, perché non se la va a prendere con suo fratello Giancarlo, che è appunto un ex-dj? E per di più è un militare, almeno così risulta da quanto scriveva nelle sue generalità, cioè il male incarnato in Terra, secondo Rosario e Antonio e gli altri sciachimisti fanatici.


Gwilbor ha scritto:
Le stazioni HAARP adesso sono più di una. Le microonde sono onde a bassa frequenza, più precisamente tra i 4 ed i 16 hertz.

Ci sono altre stazioni, oltre ad HAARP, che fanno esperimenti sulla ionosfera, e non è certo un segreto.
Riguardo al tipo di onde usate, qualcuno avverta quei geni dei Marcianò Bros, Penna, Pattera e corte dei miracoli al seguito che la H iniziale di HAARP sta per «High frequency», cioè onde ad alta frequenza.

Paolo Attivissimo ha detto...

Alexiel,

se queste sono le risposte che mi dai, senza alcuna argomentazione, ho già capito tutto. -

Temo tu non abbia capito nulla, invece. Perché io ti ho fatto una domanda, non ti ho dato una risposta. Ti ho chiesto di documentarmi la frase che attribuisci alla Hack. Non lo hai fatto.

E non chiedere a me di inseguirla per sapere se l'ha detto o no. Troppo comodo. La frase gliel'hai attribuita tu, sta a te dimostrarla.



un certo Marco asseriva che anche allora esistevano scie di condensa, mostrando una o due foto ( accidenti, sufficienti per costruire una teoria scientifica, nevvero?) -

No. Infatti ci sono centinaia di foto. Un intero documentario, Memphis Belle. E le testimonianze d'epoca. Tutto a tua disposizione su Scie-chimiche.info, sezione 4 delle FAQ.


lasciateli pure nel loro brodo, che senso ha tutto questo dar loro contro? -

Li abbiamo lasciati nel loro brodo per quasi dieci anni, dal 1995, uando è partito lo sciachimismo. Io e gli Scettici Allegri e il Cicap e i meteorologi siamo intervenuti soltanto quando la panzana ha cominciato a fare proseliti a livello politico, dove rischia di fare danni seri e di costare al contribuente.


non capisco il perchè di tutto questo accanimento, che ve ne viene in tasca? Se la gente vuole essere ignorante e credere alle stupidaggini, che lo faccia! Tutto questo infonde il dubbio collettivo che non siano tutte stronzate quello che vanno dicendo -

Va bene. Se vuoi crederci, credici pure. Ti sei dato dell'ignorante da solo. Se ti piace vivere in un posto dove chi governa crede e fa le leggi in base alle superstizioni e all'ignoranza, buon proseguimento.

Io, per i miei figli, preferisco tentare di garantire un futuro meno medievale e un po' più illuminato.

T. Fulvio ha detto...

quoto e ri-quoto Paolo

Giuliano47 ha detto...

@ Alexiel

"Se la gente vuole essere ignorante e credere alle stupidaggini, che lo faccia!"

Eh, no, eh?
Finora vi sono gia' state una decina di interrogazioni parlamentari, a risposta scritta, sulle scie rilasciate da aerei "militari" o su scie che si formano dove non dovrebbero.
L'on. Brandolini ne ha gia' presentate tre, due delle quali hanno avuto risposta dettagliata, e ha scritto che non demordera' finche' non ricevera' la risposta che si aspetta.
Pure Di Pietro ne ha presentata una.
E se lo dice Di Pietro...

Buon lavoro ai Parlamentari.

Ignis ha detto...

come Gwilbor ho preso appunti della conferenza, li sto ricopiando.

Alla fine ho lasciato 2 euro nella cassettina dei contributi, ma a mio avviso lo spettacolo ne valeva almeno 5. Non ridevo così di gusto da tempo. Spero (ma ci credo poco) che mettano i video on line ci sono delle perle non indifferenti.

ign

Paolo Attivissimo ha detto...

Ignis, Gwilbor,

se me li mandate via mail, li pubblico volentieri nel blog apposito, grazie.

Ignis ha detto...

@Paolo: li avevo promessi a un amica che era con me :-) Ma no problem, sto finendo e te li mando per email.
ignis

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@alexiel

per rispondere solo a questo dubbio che ti attanaglia (il resto è fuffa, ovviamente secondo il mio modestissimo e inutilissimo parere):
Se dovessimo sbufalare tutto quello che ci circonda...Chi ha mai accertato l'esistenza di Dio ( a lo dico da credente)? Perchè non andate a sbugiardare tutti quelli che di Dio fanno un culto?Innanzitutto, sì, molte persone là fuori pensano che così si deve agire: sbufalare tutto cioò che ci circonda, per usare le tue parole. E lo fa con costanza, motivazione e molti risultati..
Nella fattispecie, molte menti illuminate (che non seguivano la tua "logica", ma seguivano la logica dello "sbufalamento") hanno cercato di risolvere la questione "esiste un Dio".
I risultati sono disponibili a chiunque voglia studiare un po'... Basta che ti attivi per cercare.
Tuttavia, ti devo però premettere che nessuno è riuscito finora a dimostrare la (non) esistenza di Dio.
Qualche mente illuminata (che non segue la tua "logica", ma segue la logica dello "sbufalamento") ha anche teorizzato la trascendenza della questione e l'impossibilità per gli uomini di risolverla.

Ciò non toglie che la ricerca è in corso. Mi sembra che la ricerca sia così in corso che ognuno di noi la fa anche in autonomia, tra sè e sè...

La ricerca sulle scie chimiche invece è finita: le scie chimiche non esistono, nei termini e nei significati espressi dai signori sciachimisti.
Esistono una varietà di scie, che sono state tutte studiate: scie di condensazione del carburante, scie aerodinamiche, trecce di Berenice, scarico del carburante di emergenza.

Nessun mistero, nessuna trascendenza.
La scienza non ha tutte le risposte, sarebbe sciachimistico pensare il contrario.
Ma se le abbiamo divulghiamole.

@tutti

la polemica sulla maleducazione di alcune risposte fatta da Del Lungo, mi sembra pretestuosa. Chiaro che la maleducazione è sempre sbagliata. E' anche lampante che io sono dalla parte del Del Lungo, se esso è fatto oggetto di insulti. Ma la questione è un'altra: perché sig. Del Lungo è andato ad una conferenza di ciarlatani? Lo sa che l'attività di ciarlatano è proibita per legge in Italia? http://medbunker.blogspot.com/2009/05/non-e-mai-troppoper-aiutare.htmlA queste domande, sarebbe bello affiancare delle risposte, sig. Del Lungo..


chiudo con una perla:
Alexiel: "Willy, ho letto cosa significa Fuffaro o almeno ho cercato di leggere fino in fondo, ma ahimè, ho stoppato, in preda a una crisi epilettica, al punto che dice "che la Terra sia sferica si sa" ...ero con le mani tra i capelli e con un'epressione da Urlo di Munch"
Axlman: "Ricomponiti, togliti le mani dai capelli e soprattutto i capelli dagli occhi: la frase che hai scritto non esiste nel Credo del Fuffaro."

Roberto ha detto...

@ Alexiel

Una persona può anche liberamente scegliere di essere ignorante e credere alle stupidagini, ma non si aspetti dagli altri comprensione e approvazione per quello che dice.

Io ho un amico che non essendo per niente ferrato nelle materie scientifiche ed essendo una persona che tende ad ascoltare in modo più emotivo che razionale quello che gli viene detto, spesso finisce per convincersi di cose che non stanno né in cielo e né in terra, perché le hanno fatte vedere a Voyager.

Diciamo che ho dovuto lavorarci sopra parecchio per fargli vedere il mondo con un'ottica scientifica e razionale.

Qui c'è la dimostrazione di come una pessima informazione possa condizionare proprio le persone che non hanno conoscenze scientifiche.

Gwilbor ha detto...

Ma la questione è un'altra: perché sig. Del Lungo è andato ad una conferenza di ciarlatani?Lui non sa se sono ciarlatani. tra l'altro l'aggettivo mi sembra improprio perché dalle chiacchere che sentivo fare in attesa della conferenza, gli organizzatori mi sono sembrati delle persone in buona fede. Del Lungo ha spiegato che quando un'associazione culturale chiede di poter usare il locale, il permesso è accordato di default. E visto che nessuno nasce imparato, Del Lungo non aveva elementi per negare l'uso della sala. Tutto qui.

A queste domande, sarebbe bello affiancare delle risposte, sig. Del Lungo..L'esperienza mi insegna che meno aggressivi si è, più risposte si ottengono, ed anche più consensi. Tempo fa commentando una notizia su Scientology qualcuno aveva linkato l'articolo intitolato "Come parlare ad uno scientologista": è un testo molto interessante, che torna molto utile anche in questi casi

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Lui non sa se sono ciarlatani

si informi prima di dare locale e uso del simbolo

tra l'altro l'aggettivo mi sembra improprio

ti sembra male, informati bene anche tu

perché dalle chiacchere che sentivo fare in attesa della conferenza, gli organizzatori mi sono sembrati delle persone in buona fede

tu non hai la pallida idea di chi siano Pattera, Marcianò e Penna...

Del Lungo ha spiegato che quando un'associazione culturale chiede di poter usare il locale, il permesso è accordato di default

sì come no, secondo te avrebbero dato l'uso all'Associazione "L'Olocausto è una favola"? puppa y fuffa
per favore che non racconti storielle!

visto che nessuno nasce imparato

ancora? devi documentarti e poi nel caso dare locale e simbolo
altrimenti vai a casa e cuci la calzetta, non fai l'assessore

Tempo fa commentando una notizia su Scientology

gli organizzatori dovrebbere finire in carcere, le vittime dovrebbe essere aiutate
quali altri commenti si possono fare? nessuno

ciao

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Margherita Hack:

"son tante cose che la scienza ancora non sa spiegare"

minuto 2:50

ma guardatevi tutto il filmato, perché è interessante

http://www.youtube.com/watch?v=kARbmKgPeo0

Ignis ha detto...

@paolo e Gwilbor: resoconto (di 5 pagine :-) inviato per email a Paolo.

Ignis

P.s su Del Lungo ha ragione Gwilbor. L'assessore non aveva la più pallida idea di cosa si trattasse o meglio di quanta fuffa ci fosse. E' bastato l'intervento di Penna .. sentito quello se ne è andato senza salutare nessuno

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Ignis

se veramente se ne è andato dopo aver sentito Penna ciò gli fa onore

tuttavia, ripeto, se al posto di Penna ci fosse stato Blondet?

no, dare spazio in questo modo è un protocollo assolutamente da rivedere

Alfred Borden ha detto...

Giovedì prossimo seguirò una conferenza di Margherita Hack e le chiederò se è vera la frase a lei attribuita, ma qualcosa mi dice che si farà una bella risata.

Gwilbor ha detto...

Drakkar:
tu non hai la pallida idea di chi siano Pattera, Marcianò e Penna...

È difficile capire bene il tono di un messaggio scritto, ma mi sembra questo scambio stia prendendo una brutta piega. Non solo ci tieni a giudicare Del Lungo, Marcianò e compagnia, ma anche me, dandomi dell'ignorante.

Ti prego di notare che ho parlato degli organizzatori e non degli ospiti.

Roberto ha detto...

Volevo dire una cosa sull'esistenza o la non esistenza di Dio che è spuntata fuori in un documentario di Discovery Channel che vidi tempo fa.

Secondo quanto si diceva in quel documentario il nostro universo è governato da diverse costanti. La scoperta che l'espansione dell'universo non è costante, ma in accellerazione ha portato gli scienziati a riconsiderare la costante cosmologica di Einstein che era stata precedentemente accantonata. Questa costante si comporta come una forza repulsiva.

Sempre in quel documentario si diceva che le costanti al momento del big bang avrebbero potuto assumere qualsiasi tipo di valore, ma affinché si formassero le galassie e tutto il resto, i valori di queste costanti avrebbero dovuto oscillare su valori molto ristretti.

In particolare il valore della costante cosmologica puo variare per un valore inferiore a 10 elevato a -120.

L'estrema precisione richiesta dalla variante cosmologica metteva in crisi soprattutto gli scienziati atei. Tutto faceva sembrare infatti che l'universo non era il prodotto del caso ma di un disegno ben preciso.

Gli scienziati atei non potevano accettare questa conclusione e perciò ipotizzarono l'esistenza di infiniti universi ognuno comandato da costanti differenti. Essendo infiniti gli universi esistono infatti infinite possibilità che almeno un universo abbia le combinazioni giuste per la formazione delle galassie, delle stelle e quindi in ultima analisi della vita.

Il punto però è che questi infiniti universi non possono essere collegati tra loro e quindi di fatto questa teoria è un costrutto logico al quale per il momento ci si "crede per fede".

Pertanto gli scienziati religiosi crederanno a Dio, gli scienziati atei crederanno agli infiniti universi anche se tutto ciò può sembrare paradossale.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

gwilbor, non sapere una cosa non è una colpa, né farlo presente a qualcuno è un insulto

questo sia in un messaggio scritto, che in un messaggio vocale

se avessi voluto insultarti l'avrei già fatto, concordi?

lasciando stare queste amenità e andando nel merito della questione, è sbagliata la tua accezione di organizzatori. E' ovvio che il convegno è stato organizzato da Pattera, Marcianò e Penna che hanno richiesto a Del Lungo supporto. Del Lungo gliel'ha dato.
Questo è il nocciolo della questione: Del Lungo ha sbagliato.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

e poi basta con questo credito a Marcianò: chiamarlo onesto sarebbe falso.

Mi spieghi perché non dovrei giudicare Marcianò un ciarlatano? Qui stiamo proprio delirando!

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

le costanti al momento del big bang avrebbero potuto assumere qualsiasi tipo di valore, ma affinché si formassero le galassie e tutto il resto, i valori di queste costanti avrebbero dovuto oscillare su valori molto ristretti.è un discorso vecchio

si riduce in un certo senso nel Principio del Vincitore del Superenalotto

quante probabilità si ha di vincere al Superenalotto? 1 su 622.614.630. Ma tu al Vincitore del Superenalotto non puoi andare a dirgli "ah sai vincere al superenalotto è difficilissimo, hai una probabilità su 622 milioni" perché lui ha vinto.. :-)

Insomma, se c'è comunque la probabilità che qualcosa succede e noi viviamo l'evento di successo, che senso ha dirci che era molto improbabile? Abbiamo detto che era improbabile, non impossibile. E' successo, era una probabilità. Fine.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

ah, anche la nascita della vita intelligente in "solo" 4 miliardi di anni dà da pensare le stesse cose

Roberto ha detto...

Beh, in realtà la storia del superenalotto non è proprio come dici tu. Esiste infatti una sola combinazione vincente tra 622.614.630 combinazioni, ma la probabilità che tra tutte le combinazioni giocate ce ne sia almeno una vincente è ben più alta e nonostante ciò per molte estrazioni può non verificarsi alcun sei.

Il problema è che non c'è un big bang ogni tre giorni e quindi se la buttiamo sul puro caso siamo stati infinitamente fortunati

Tu dici che non ha senso interrogarsi su una situazione di successo che era comunque possibile (anche se rasenta l'impossibile sul piano logico), ma questo sarebbe vero solo se noi conoscessimo realmente cosa c'era all'interno dell'urna prima dell'estrazione.

Gli scienziati che credono in Dio probabilmente penseranno che nell'urna c'erano solo le costanti scelte da Dio. Gli atei diranno che nell'urna ce n'erano infinite e che per nostra fortuna è uscita proprio quella a noi più "congeniale".

Come vedi il problema è irrisolvibile per via logica, ma solo per fede.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

la mia del superenalotto era una boutade..

in termini seri si chiama Principio Antropicoil concetto è più o meno questo: non stiamo osservando un qualsiasi universo, ma un universo che noi essere umani possiamo osservare: ciò implica che alcuni valori di questo universo devono PER FORZA essere tali altrimenti noi non potremmo stare qui ad osservarlo..

Gwilbor ha detto...

se avessi voluto insultarti l'avrei già fatto, concordi?Non ho detto che mi stai insultando, ma che mi stai giudicando. Stai saltando subito alle conclusioni.

è sbagliata la tua accezione di organizzatori.Drakkar, devo insistere perché la locandina parla chiaro: l'organizzatore è l'associazione Arzach. Ed a loro mi riferivo quando parlavo di persone in buona fede.

Gianni Perfetti ha detto...

Tratto da un'intervista a Margherita Hack.
Mi sembra piuttosto chiaro!
http://www.alground.com/site/modules/smartsection/print.php?itemid=37

Tu fa parte degli Atei e degli Agnostici Razionalisti. Pensi che si possa capire tutto con la ragione?
Non credo, ma la ragione è il mezzo più potente di cui si dispone e quindi bisogna cercare di andare avanti con l'esperienza, con l'esperimento, l'osservazione. E' troppo comodo spiegare tutto con Dio. In passato, quando la scienza era ancora bambina, gli antichi spiegavano tutto con le divinità: pian piano si è cominciato a capire le ragioni dei vari fenomeni fisici, e le divinità sono diminuite. Siamo arrivati ad un momento in cui abbiamo un'idea di Dio, forse, un pò più spirituale. Io credo che Dio sia un'invenzione degli uomini per spiegare quello che la scienza non sa spiegare e forse non riuscirà mai a spiegare, e poi un'invenzione per credere che ci sia qualcosa dopo la morte. A tutti dispiace morire, ma credo sia un'invenzione, via via si cresce e si crede sempre meno, un pò come un bambino che crede alla befana e a Gesù Bambino, e poi capisce qual'è la realtà.

Gwilbor ha detto...

Mi spieghi perché non dovrei giudicare Marcianò un ciarlatano?

Visto che non ho detto niente del genere, non te lo so proprio spigare.

Qui stiamo proprio delirando!

È riferito a me questo giudizio? :-)

Roberto ha detto...

Infatti il dibattito scientifico di cui ti parlavo nacsce tra scienziati che comunque accettano il principio antropico.
Il multiverso della teoria delle stringhe manterrebbe il principio antropico senza dover ricorrere a un universo a struttura fine o a un creatore.

C'è anche chi contesta il principio antropico, ma non è di quello che si parlava.

La teoria delle stringhe ad oggi non è verificabile e l'ipotesi della fasificabilità della stessa pone problemi ancora più grossi.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@gianni

ma infatti! e poi veramente chi oggi giorno può credere che la scienza spieghi tutto? Voglio dire, ai tempi dei positivisti, in pieno entusiasmo pioneristico, magari era pure giustificabile pensare così, ma oggidì dopo un 3 secoli di esperienze scientifiche abbiamo ben chiari i limiti dell'attuale scienza..

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

È riferito a me questo giudizio? :-)

forse più ha me, visto anche che non ho capito molto di quello che dici :D

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@gwilbor

ok, penso di avercela fatta:

quando parlavo di ciarlatani io parlavo dei trettre (ovvero Marcianò, Pattera, Penna) tu parlavi di Del Lungo e l'Associazione.
Da lì è nato il nostro scambio.

Allora ora voglio chiarire, io non ho mai dato del ciarlatano a Del Lungo (che tra l'altro, per quel che posso sapere dalla sua biografia, ha svolto o svolge un sacco di attività interessanti in campo ecologico) né all'associazione (che ora ho capito aver fatto da organizzatore) tale Arzach che non conosco minimamente.
Invece dico che Del Lungo ha commesso un grosso errore a dare il suo appoggio, anche minimo e/o simbolico, a questo convengo.
Credo che sia meglio per lui che passi al vaglio ogni richiesta. Non so come fa ora, ma credo che debba cambiare protocollo.
Dico inoltre che l'associazione Arzach o è stata ingannata(indotta in errore dai tretre oppure è collusa. Non sapendone però assolutamente nulla non posso propendere per uno dei due giudizi. Quindi sono agnostico al riguardo (o ignorante..).

Infine, per quanto riguarda la piccola polemica:
- ovviamente sono libero di giudicare Del Lungo, i tretre, Arzach, anche te! tuttavia quello che non sono libero di fare è giudicare in modo disonesto, cosa che appunto cerco di non fare. Posso anche sbagliare nei miei giudizi, e chi me lo fa vedere ha la mia gratitudine.
- Ti avevo dato dell'ignorante, nel senso di non conoscere chi sono veramente i tretre e vista la tua reazione pensavo che l'avessi presa come un insulto. Io invece trovo che non conoscere i tretre sia del tutto normale e anche probabilmente igienico. Non trovo neanche che dire che non hai idea di chi siano i tretre significhi far prendere una brutta piega alla discussione. Comunque discorso chiuso, avevo capito male. Li conosci: mi viene da dire, purtroppo li conosci! Era forse meglio se fossi rimasto ignorante al riguardo!

Thomas Morton ha detto...

A proposito della conferenza, a me è piciuto molto il tizio che ha raccontato di aver parlato di scie chimiche in una riunione scolastica di genitori, e che era molto scandalizzato perché ha ricevuto come risposta "ma cosa vuole... noi abbiamo cose più serie a cui pensare, altro che la salute dei nostri figli!". Mi è sembrato un modo geniale per mandare a quel paese un rompiscatole: credo che la riciclerò.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

ahahha geniale :)

mogio ha detto...

@ Axlman e The drakkar

Scusate ma nel Credo del fuffaro esiste un riferimento alla "rotondità della terra":

pt 5:

Non accettate mai le affermazioni della scienza “ufficiale”, a meno che si tratti di cose in cui credete da anni, come per esempio la gravità o la sferoidalità della Terra o ancora che il Sole irradia calore..

Ma questo dimostra solo che a "qualcuno" piace giocare con le parole.

ps. ma una volta non si diceva "Do not feed the trolls" ;)

@Giwlbor

-Come esempio di aereo che non rilascia scie scelgono l'SR-71Solo per sdramattizzare un pò; guarda questo video:SR-71 Aviation Military NASA ;)

Skeptic ha detto...

@motogio:

...sferoidale e sferica non sono propriamente la stessa cosa...

Se rileggi i commenti di alexiel e axlman noterai che alexiel ha (volontariamente? inconsapevolmente?) distorto i concetti.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

motogio ha anche detto
Ma questo dimostra solo che a "qualcuno" piace giocare con le parole.
tranqui skeptic :)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

ipse dixit Assessorato Ambiente:

La sala è a disposizione per qualsiasi dibattito tecnico-scientifico su temi ambientali e non può essere censurato preventivamente, fin tanto che siamo in democrazia.

ipse dixit Il Credo del Fuffaro:

12. Ribadite spesso che in un regime democratico come il nostro ognuno è libero di dire ciò che vuole e tutte le opinioni hanno pari valore, la vostra come quella di chiunque altro: perciò se sostenete che la Terra sia a forma di ciambella, avete ragione tanto quanto chi sostiene sia sferoidale. Quando immancabilmente vi spiegheranno che le opinioni sono un conto, e sono rispettabili in quanto soggettive, mentre affermazioni come le vostre vorrebbero essere oggettive e quindi andrebbero supportate da prove e da fatti, non solo da simpatie, fate orecchie da mercante.:-)

Willy ha detto...

PS: la pagina del Credo del fuffaro su gof mi fa crashare Firefox e non mi funziona tanto bene neanche con gli altri browser :(

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

anche a me Wily

ho usato Google Chrome che pare riesca a sostenerla

eminenza grigia, metti una pezza!! :-)

Giuliano47 ha detto...

Anca me problemi con firefox e credo del fuffaro.
Mi satura la CPU per almeno 2 minuti.
Si blocca ad esempio su trasferimento dati da myrt.auriq.com e su altro.

mogio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
mogio ha detto...

PS: la pagina del Credo del fuffaro su gof mi fa crashare Firefox e non mi funziona tanto bene neanche con gli altri browser :(.


Mi associo :(

axlman ha detto...

Boh, non so che dirvi: a me con Camino, Firefox e Safari funziona (IE non lo considero neppure, mi spiace).
Ci mette un po' a caricarsi, ma mentre si carica è consultabile (mi si pisnta solo quando carica myrt.auriq.com che è il sito della mappa che mostra le connessioni, prima non succedeva).

Cerco di capirci qualcosa: vi succede solo con quella pagina specifica, oppure con tutte le pagine del mio blog?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@axlman

a spanne è la mappa, prova a fare una pagina senza solo quella e dacci l'URL

ti faremo sapere :-)

JohnWayneJr ha detto...

A me la pagina del "credo del fuffaro" funziona egregiamente...

Curiosità: se volete leggere un "credo del fuffaro" ante litteram leggetevi "L'arte di ottenere ragione" di Schopenauer... a quanto pare i complottari c'erano già anche nell'Ottocento!!!

JohnWayneJr ha detto...

Dimenticavo: uso Firefox 3.0.10 per Linux.

axlman ha detto...

Ho tolto la mappa dal sito: guardate se va meglio, per favore.

E grazie per la segnalazione.

Anzi, ci tengo che il mio blog sia fruibile al meglio da tutti (utenti IE esclusi), quindi, qualsiasi problema riscontriate, non fatevi remore a dirmelo, ché mi fate un favore: l'indirizzo del mio blog lo sapete.

Alfred Borden ha detto...

Con Opera la pagina si caricava senza problemi (un po' pesantuccia, in effetti, lo era).

JohnWayneJr ha detto...

Curiosità 2: il titolo del post è "Votereste per uno sciachimista?" In fondo all'articolo il ban di google presentava la pubblicità del PD.

Complottone (e Paolo comunista!) ;-)

Giuliano47 ha detto...

In cambio l'on. Brandolini e' dl PD, quindi siamo pari.

Anonimo ha detto...

Ma secondo te, Paolo, dovrei scomodare e tirare in ballo il nome di chi mi ha riferito quella frase della Hack, perchè lui presente, una persona di fama internazionale, a cui dovremmo lustrare tutti le scarpe, solo perchè tu non la sapevi? Ma fammi il piacere, o ci credi o fai finta di non crederci, figurati se lo nomino in un blog, che te devo dì, non mi cambia la vita. Pensavo di leggere argomentazioni più serie, ma tra Terre sferiche, falsificabilità scientifica ( la maggior parte degli scienziati aborra un concetto simile) e ragni volanti che ti fanno Terra_- Luna in meno di un caffè, (odio i ragni e ora ho terribilmente paura più di loro che delle ipotetiche scie) e altre cose da rabbrividire sospetto che la maggior parte degli utenti si sia acculturato guardando Quark e Ulisse e leggendo Focus o Newton, quindi non avrei altro da aggiungere, ah, che 100 foto non possono dimostrare una teoria scientifica, ma anche solo una può essere sufficiente a dire che non funziona

JohnWayneJr ha detto...

Facciamo tutti un minuto di silenzio per la dipartita (da questo blog) del nostro amico Alexiel.
Tu e solo tu potevi illuminarci con la sacra luce del dubbio, tu e solo tu potevi farci comprendere come il nostro fallace e deleterio insaziabile bisogno di prove in nessun altro posto ci avrebbe portato che nel regno dei poveri illusi che per affermazioni eccezionali (di solito) servono prove eccezionali.

Siamo così condannati all'oblio eterno, al dubbio perenne di aver torto nel chiedere sempre la spiegazione di tutto come se tutto dovesse essere spiegato, come se invece non bastassero quattro foto sgranate e due video anche peggio per dimostrare come centinaia di persone stiano tramando per uccidere noi e loro stesse spruzzando sulle nostre teste di (cosa credete?) sedicenti scettici sostanze chimiche che già stavano nella terra con non meglio precisati apparecchi inseriti in non meglio precisati aerei fatti volare da una non meglio precisata Malefica Organizzazione Mondiale.

Come faremo ora senza di te?

Perdonaci, un giorno forse anche noi saremo illuminati.
Fino ad allora, bye bye!

axlman ha detto...

Ma che bello: Alexiel, oltre che fuffaro, è pure uno sborone di prima categoria che conosce «una persona di fama internazionale, a cui dovremmo lustrare tutti le scarpe», la quale si diletta a spettegolare allegramente con lui sulla Hack...

Accetta un consiglio, banfone, prima di venire a dare lezioni agli altri, vedi di fare prima pace col tuo cervello visto che in tre righe sei passato dallo scrivere «falsificabilità scientifica ( la maggior parte degli scienziati aborra un concetto simile)» a dire «che 100 foto non possono dimostrare una teoria scientifica, ma anche solo una può essere sufficiente a dire che non funziona»: ma come, la maggior parte degli scienziati non aborra questo criterio?

Per finire, se ancora non te ne sei accorto, gran geniaccio, il discorso delle foto serve appunto a confutare l'affermazione degli sciachimisti secondo cui non esistevano scie di condensa prima di una quindicina di anni fa: visto che tu dici che ne basta una, di foto, per dimostrare la falsità di un'affermazione, com'è che 100 invece non ti vanno bene?


Per chiudere degnamente e a tono col tuo intervento:
Alexiel?
...
...
...
PUPPA!

Gwilbor ha detto...

( la maggior parte degli scienziati aborra un concetto simile)

Come??? aborra? Come questa?

Giuliano47 ha detto...

Esiste anche aborrare che ha un significato differente da aborrire.
http://www.accademiadellacrusca.it/
Aborrare: Errare, Smarrirsi, Confondersi, dal Lat. aberrare.

Alexiel si sara` sconfusionato.

Giuliano47 ha detto...

E imparisca la differenza fra "sferoidale" e "sferica".

Paolo Attivissimo ha detto...

Alexiel,

Ma secondo te, Paolo, dovrei scomodare e tirare in ballo il nome di chi mi ha riferito quella frase della Hack -

Sì.

Tu gliel'hai attribuita, sta a te documentarla.

Se non lo fai, è sintomo di codardia. Una caratteristica molto comune dei vari cospirazionisti, che amano tirare il sasso e nascondere la mano, senza il coraggio di dimostrare quello che asseriscono.

Non lo dimostri? Fa' come credi. I lettori valuteranno quanto siano credibili le parole di chi scappa senza documentare nulla delle sue asserzioni.

Giuliano47 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
axlman ha detto...

La mappa era per bellezza, technorati preferirei tenerlo.

Non ho ancora capito, però, se questi problemi li riscontrate solo su quella pagina in partiolare oppure su tutte le pagine del blog: chi mi risponde?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@axlman OT

senza la mappa non mi si impalla..

aspettiamo il responso degli altri "impallati"..

:-)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

a me si bloccava in tutte le pagine

ora non lo fa più

Willy ha detto...

Ora la pagina del credo ci mette un po' a caricarsi ma non si impalla più! :P

Giuliano47 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
axlman ha detto...

Ho messo una pezza anche a Technorati.

Per altre lamentele, ditemele direttamente sul mio blog: non per altro ma penso che a Paolo e agli suoi lettori freghi ben poco del debug di giorni di ordinaria follia.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

Caspita 197 commenti! Che fervore! Avete ragione voi, dai, anche se non ho ancora avuto l'onore di vedere i vostri innumerevoli diplomi e lauree, ma mi fido, in base a quello che leggo, si capisce che siete qualche passo avanti. E chiedo venia per l'errore di coniugazione verbale, ho il brutto vizio di digitare velocemente e di pensare spesso al concetto successivo mentre scrivo, in mezzo a tante perle di saggezza, non dovevo commettere un errore simile, che farà stonare il tutto! Accidenti! Detto questo, saluto, avendo intuito com'è l'ambiente, non fa per me, sono troppo ignorante e poco disposto a imparare ( sferoidale significa che ha una forma quasi sferica, ma a quel punto non è meglio elissoidale???? no, scusate, sbaglio io sicuramente, l'ellisse è una mia invenzione, anzi no, un'invenzione degli sciachimisti che non accettano le sfere perchè forse portatrici di morte e distruzione, la perfezione è diabolica, si sa!) Ps: mai spettegolato sulla Hack, non la conosco granchè per fare una cosa che non farei comunque mai alle spalle, un pò forse troppo sicura di sè, io ho riferito solo una sua frase detta tempo fa che mostra come spesso alcuni scienziati pensano che la scienza possa spiegare sempre tutto quanto.Ora, chi mi mixa un pò di canzoni da ascoltare sotto il sole? Mi dedico a quello, và e tolgo i miei commenti, non volevo turbare la vostra quiete:-P

Anonimo ha detto...

Caspita 197 commenti! Che fervore! Avete ragione voi, dai, anche se non ho ancora avuto l'onore di vedere i vostri innumerevoli diplomi e lauree, ma mi fido, in base a quello che leggo, si capisce che siete qualche passo avanti. E chiedo venia per l'errore di coniugazione verbale, ho il brutto vizio di digitare velocemente e di pensare spesso al concetto successivo mentre scrivo, in mezzo a tante perle di saggezza, non dovevo commettere un errore simile, che farà stonare il tutto! Accidenti! Detto questo, saluto, avendo intuito com'è l'ambiente, non fa per me, sono troppo ignorante e poco disposto a imparare ( sferoidale significa che ha una forma quasi sferica, ma a quel punto non è meglio elissoidale???? no, scusate, sbaglio io sicuramente, l'ellisse è una mia invenzione, anzi no, un'invenzione degli sciachimisti che non accettano le sfere perchè forse portatrici di morte e distruzione, la perfezione è diabolica, si sa!) Ps: mai spettegolato sulla Hack, non la conosco granchè per fare una cosa che non farei comunque mai alle spalle, un pò forse troppo sicura di sè, io ho riferito solo una sua frase detta tempo fa che mostra come spesso alcuni scienziati pensano che la scienza possa spiegare sempre tutto quanto.Ora, chi mi mixa un pò di canzoni da ascoltare sotto il sole? Mi dedico a quello, và e tolgo i miei commenti, non volevo turbare la vostra quiete:-P

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 210   Nuovi› Più recenti»