Cerca nel blog

2009/05/09

Scie chimiche, Mario Tozzi scende in campo: “La Gaia Scienza” smonta lo sciachimismo e i meteorologi dicono “adesso basta”

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2009/05/11.

Domenica 10 maggio (domani) la trasmissione La Gaia Scienza di La7, in onda alle 21.30, dedicherà un corposo servizio alle scie chimiche, smontandone le tesi di complotto. Dovremmo vederne delle belle.

Fra l'altro, nella puntata di domenica si parlerà anche di altre leggende metropolitane e fenomeni curiosi, come la capacità degli animali di prevedere i terremoti, Facebook controllato dalla CIA, il classico esperimento con Coca-Cola e Mentos, una nuvola artificiale fatta con azoto liquido e acqua bollente, la privacy e il genoma, i sistemi hi-tech di identificazione, e le responsabilità reali della febbre suina.

Sarà interessante vedere se anche il Trio Medusa verrà pertanto gloriosamente iscritto (Tozzi lo è già, grazie ai commenti che l'hanno segnalato) nelle liste di proscrizione che i tollerantissimi sostenitori delle scie chimiche hanno allestito per chiunque osi criticare le loro idee menagramo.

La discesa in campo di Tozzi sembra essere un segno che s'è decisamente esaurita la pazienza degli addetti ai lavori verso le accuse di corruzione, omertà, strage, avvelenamento e assassinio di massa dispensate verso di loro a piene mani dagli sciachimisti. E s'è esaurita la sopportazione delle deliranti richieste che provengono dai politici che si sono fatti gabbare da queste teorie: una per tutte, questo incredibile ordine del giorno del Comune di Cesena.

Ho già segnalato la presa di posizione esplicita del colonnello Mario Giuliacci del Centro Epson Meteo contro le teorie sulle "scie chimiche": ad essa si aggiunge quest'editoriale di Meteo Romagna, il centro meteo-climatologico e previsionale della Romagna, che linka un dettagliato documento tecnico scaricabile, firmato da Pierluigi Randi, e che dice chiaramente "adesso basta":

Avremmo potuto tacere ancora, sopportando, ma abbiamo la sensazione che tacere ulteriormente sarebbe come avvallare le scelleratezze che questi nuovi "profeti di sventura" vanno propinando e quindi, nel nostro piccolo, vogliamo gridare il nostro "ADESSO BASTA

[...]

Recentemente, abbiamo ricevuto segnalazione di mozioni comunali (in ROMAGNA !!!???) che rasentano il ridicolo ma che abbiamo voluto considerare frutto della mancanza di cognizione scientifica dell'argomento anche se E' BENE PRECISARE CON FERMEZZA che tale mancanza di approccio scientifico (RIGOROSO) NON E' COMUNQUE GIUSTIFICABILE, specie se sostenuta dalle tasse prelevate dalle tasche di tutti i contribuenti, bene o male informati che siano.

Non si tratta più, quindi, di sciachimisti contro debunker. Adesso scendono in campo le autorità e gli esperti. Perché questa stupidità sta cominciando a costare al contribuente.

In attesa della trasmissione, eccovi un video che sbufala in un solo colpo due dei dogmi sciachimisti: l'inesistenza delle scie di condensazione prima degli anni Novanta e la natura misteriosa delle discontinuità delle scie. Entrambi i fenomeni sono documentati da queste immagini, tratte dal documentario del 1944 Memphis Belle di William Wyler (scaricabile legalmente da Archive.org), che mostrano bombardieri B-17 a elica che lasciano vistosissime scie che talvolta s'interrompono.


Sarà interessante sentire se gli sciachimisti sosterranno, come ha fatto Rosario Marcianò al convegno di Milano per le immagini di scie pubblicate da Life nel 1944, che anche queste immagini sono false.


Post (mini)eventum


Il servizio sulle "scie chimiche" inizia tardi, intorno alle 23.15, e non è in effetti "corposo" come mi era stato preannunciato, ma è comunque godibile, con un omaggio all'ormai mitico Tankerenemy (alias Rosario Marcianò) e con alcune frasi lapidarie che ben riassumono come viene vista tutta la teoria da chi non è coinvolto in tutti i suoi tortuosi meandri: è tutta una costruzione "senza una prova scientifica".

Sì, perché in effetti basta chiedere a qualunque pilota professionista, come fa La Gaia Scienza intervistando Pietro Pallini, o a qualunque meteorologo (in questo caso Paolo Sottocorona), per sentirsi rispondere che dietro i fenomeni che gli sciachimisti ritengono essere prove della cospirazione non c'è, per gli addetti ai lavori, "niente di strano". Chi ci lavora, tra le nuvole, queste cose le conosce bene, e sono soltanto i dilettanti incompetenti a vederle come babau.

E' curiosa la scelta di citare il famoso documento sulla cooperazione Italia-USA per i cambiamenti climatici: Sottocorona chiarisce che non contiene "niente di equivoco", però non viene spiegato che il documento parla di fare test circoscritti agli appositi "siti sperimentali italiani dove vengono modificate artificialmente le condizioni ambientali a cui è esposta la vegetazione" e di conoscere meglio i "meccanismi di risposta delle piante". E non viene detto che gli "esperimenti" citati vengono fatti su piccoli appezzamenti di terreno e servono per vedere come si comportano le piante in caso di cambiamento della temperatura, delle precipitazioni e della concentrazione di CO2 nell'atmosfera; le persone non c'entrano nulla; nè viene detto che il cambiamento è dovuto a fattori naturali e/o all'inquinamento industriale, non alle scie chimiche.

Alla fine il messaggio più chiaro arriva dal pilota Pallini: ci sarebbe troppa gente coinvolta per poter avere l'omertà perfetta asserita dagli sciachimisti. Progettisti di aerei, controllori di volo, addetti al rifornimento delle porcherie chimiche, addetti alla produzione delle porcherie stesse, piloti, manutentori degli aerei... Non ci vuole un gran genio per capire che un complotto con così tanti partecipanti liberi di andare a spasso non resterebbe segreto a lungo. Neppure il progetto Manhattan per la bomba atomica restò segreto per più di qualche anno.

Al ritorno in studio il verdetto è espresso a chiare parole, anzi con una sola parola: "bufala". E Tozzi rincara la dose, parlando di "ignoranza atavica in materia scientifica" come radice di queste credenze. Chissà se ai membri del Comune di Cesena che hanno firmato la mozione contro le scie chimiche fischiano le orecchie, o se sono troppo presi a redigere una radiosa mozione contro i fantasmi delle soffitte, i folletti dei sottoscala e i nemici dell'igiene che si annidano nel water.


Lo streaming della puntata


Le puntate di La Gaia Scienza sono disponibili in streaming qui sul sito di La7. In particolare, lo spezzone della puntata andata in onda il 10 maggio 2009, nel quale si parla delle "scie chimiche", si trova qui (dal settimo al quindicesimo minuto).

269 commenti:

1 – 200 di 269   Nuovi›   Più recenti»
L'economa domestica ha detto...

Prima! E non vedo l'ora di vedere la trasmissione.

balloto ha detto...

Sono forse troppo ottimista a sperare che qualcosa possa cambiare?

L'economa domestica ha detto...

Sì, sei troppo ottimista.

L'economa domestica ha detto...

Paolo, ti prego, tu che sei potente, chiedi a Mario Tozzi di presentarsi a qualche incontro di sciachimichisti con la piccozza ed iniziare a piccozzare tavoli, sedie e oggettistica varia? Ti preeeeeego...

John Wayne jr. ha detto...

Sono felice che qualcuno finalmente dica che non ci sono più scuse per credere in certe scemenze!

Orsovolante ha detto...

Ma come...? Sei sicuro che Tozzi non sia già nelle liste di proscrizione :-O ? Ci sono entrato io solo 10 giorni dopo avere aperto il mio blog...
Con tutti gli insulti che gli riserva il duo...
No dai non ci credo. Ora vado a vedere.

Orsovolante ha detto...

A parte le battute era ora.
Ormai anche sul sito de la "Stampa" si leggevano articoli in stile Boyager su Nibiru, 2012 e le scie...
Spero che non ci si limiti ad una presentazione scientifica, ma anche a ricordare a politici e giornalisti come vanno correttamente divulgate ed indagate certe notizie.

Riccardo ha detto...

Il mio videoregistratore è già programmato (in realtà, lo sapevo da parecchio).
Non so se cambierà qualcosa, ma sarà un duro colpo per Decollanz e per Rosariuzzo nostro: anche se non è la Rai, la 7 è pur sempre una rete alquanto più seguita di Odeon...

The_Laz ha detto...

Non me la voglio perdere! E speriamo in bene!

Francesco Contini ha detto...

mario tozzi è già in lista da tempo...

Anonimo ha detto...

beh è giusto fare informazione, soprattutto quando certa gente oltre a fare disinformazione fa anche diffamazione (e la cosa bella è che questa gente si sente oltremodo vittima... Vedi Straker che grida a ogni piè sospinto che quello lo diffama, quell'altro lo insulta etc...)

Anonimo ha detto...

P.S. io nelle liste di porcrscrizione non ci sono, protesto!!! :D

Andrea Sacchini ha detto...

Qualche giorno fa, dopo aver appreso con sorpresa dell'iniziativa del comune di Cesena, evidentemente a corto di cose più urgenti a cui pensare, ho segnalato la cosa sul mio piccolo e tranquillo blog di campagna. Più che altro perché, da buon romagnolo, fiero delle sue radici, non mi andava che i miei 21 lettori potessero pensare che i romagnoli sono tutti così creduloni. :-)

La cosa mi ha dato l'occasione di verificare di persona, semmai ce ne fosse ancora bisogno, come (s)ragiona questa gente qua.

Un commentatore, infatti, si è intrufolato, rigorosamente anonimo, tra i pochi altri, prima linkando una serie di articoli e poi farneticando alcune cose di governi che irrorano chissaché, che nessuno potrà poi dire di non sapere e altre palle di questo tipo.

Alla mia richiesta di argomentare, magari di portare prove più sostanziose di un link che rimanda al Corriere della Sera, mi sono ritrovato come risposta un bel "Fuck!", che ho ovviamente lasciato online a futura memoria.

Davanti a gente che usa simili approcci, e che quando si trova alle strette ricorre all'insulto, non penso che ci sarà mai trasmissione (fosse pure un Angela che ci dedica un Superquark in prima serata su raiuno) che potrà smuoverli, perché ritengo che si tratti solo di un problema di approccio. Ci troviamo di fronte, infatti, a una variante piuttosto seria del "non c'è più sordo di chi non vuole sentire".

Spero comunque, indipendentemente dal fatto che la trasmissione sortisca o no qualche effetto, che Tozzi meni forte con la sua piccozza. :-)

psionic ha detto...

Paolo, non sei aggiornato, Mario Tozzi è considerato una delle massime autorità nel grande complotto delle scie chimiche.

La ragione? Bohhh! Probabilmente perché è più in vista di altri

psionic ha detto...

Andrea Sacchini ha detto:

non penso che ci sarà mai trasmissione (fosse pure un Angela che ci dedica un Superquark in prima serata su raiuno) che potrà smuoverli
Beh, per l'energia nuclare l'ha fatto, e i contrari non sembrano essersi smossi di un millimetro, quindi...

sabbamau ha detto...

odg del comune di Cesena presentato dal PD... povera sinistra

Orsovolante ha detto...

@andrea

Come ho scritto sul tuo blog, il primo anonimo è sicuramente il mitico arturo.
Infatti solo lui, dopo il solito spam di link, puo' scrivere:

"ma io non lo sapevo....nessuno ce lo aveva detto....era segret....." hahaha

Francesco Contini ha detto...

@andrea:
eh già, è proprio arturo.
A me ormai commenta tutti i post, anche se non scrivo più di questi sciroccati da un po'... Chi è che aveva creato il blog ilovearturo? mi son perso l'indirizzo..

Guga ha detto...

Eh no! Non me lo perdo per niente al mondo, domani sera me ne sto alla tv... la mia ragazza non gradirà, dovrò rinunciare al campionato e stare con lei alle 3, per convincerla a farmi stare a casa alle 9 :P

Francesco Contini ha detto...

per tutti quelli che vorrebbero registrare la puntata, esiste un comodo servizio di registrazione via internet: www.vcast.it ..
ci si registra, dopodiché si accede sulla sezione "faucet", si programma la registrazione tv voluta, e dopo qualche ora dalla fine della trasmissione si può scaricare la trasmissione in un file avi, o mp4 o come si preferisce...

gg ha detto...

Non credo che per decollanz sia un duro colpo, lui fin dall'inizio ha trattato l'argomento scie chimiche come una leggenda metropolitana.
E secondo me le leggende metropolitane possono anche esistere, sempre che non creino scompiglio nella popolazione.

Akard ha detto...

Come già qualcuno ha osato sottolineare, la questione scie chimiche è qualcosa che oramai esula dal contesto tecnico-scientifico.

Siamo di fronte ad una vera e propria fede, ad una strenua difesa di convinzioni basate su fatti tutt'altro che chiari.

Per questo motivo non servirà a nulla. Già mi immagino i commenti di lunedì 11 dei "bellifratelli". Sarà qualcosa del genere "ecco, complotto! L'hanno mandato in onda il giorno prima del mio servizio su Odeon per screditarmi, per farmi passare da cazzaro! C'è la complicità di tutto il sistema televisivo, che guardacaso fa capo a Berlusconi, ossia al governo, ossia agli USA. E' la più grande prova!" oppure "guardate cosa si sono inventati per mascherare questo genocidio!".

Insomma, secondo me non cambierà nulla. Almeno per gli schiamisti. Loro credono, e gli basta.

Spero solo che coloro che guarderanno la trasmissione accendano per un istante le sinapsi e sappiano controbattere nel caso in cui un domani qualcuno dovesse sostenere in loro presenza argomenti pro-scie.

PS: Agli sciachimisti che leggono questo blog (perché ci siete, vistoché ogni tanto spunta fuori qualche insulto).

Io non sostengo in cuor mio le tesi di Paolo o degli altri perché sono pagato dall'NWO (altrimenti non girerei con quello scassone di moto che mi ritrovo) o perché sono stato plagiato dai media e dal governo. Ho cambiato spesso la mia idea su determinati argomenti quando mi sono state portate prove e ragionamenti sensati. Peccato che da parte vostra non abbia visto niente, se non insulti e tesi campate per aria. Perché certe cose sono palesemente delle idiozie, almeno per coloro che hanno avuto la possibilità di studiare, un pochino.

Escludendo questo, anche il vostro approccio è opinabile. In tutti i blog dei debunkers è possibile commentare liberamente, senza subire insulti. Sui vostri si leggono solo minacce. E ovviamente ciò che si salva dalla vostra censura. E' questo il modo di dialogare? No.

Nico ha detto...

E qualcuno ora comincia a farsela sotto :D

Anonimo ha detto...

(OT)
sembra proprio che siano riusciti a filmare gli alieni

http://www.youtube.com/watch?v=x1IQGMODcis

Anonimo ha detto...

Certo se anche le giunte comunali prendono le iniziative perchè credono alle scie chimiche siamo alla frutta in campo di boccalonaggine. XDDD

Gian_Ibanez ha detto...

questo video di ilpeyote mi sta uccidendo http://www.youtube.com/watch?v=fJmvwZL-i4w

ahahah

Replicante Cattivo ha detto...

@ Andrea
Confermo: quel commento lunghissimo è di Arturo, in quanto aveva postato lo stetto idendico commento su questo sito, prima che Paolo lo purgasse.
Mitica la frase "DOPO AVER LETTO TUTTO QUESTO nessuno potrà dire..."

Non so se lui si sia letto tutti quei link -oltretutto credo siano in inglese- ma in tal caso vuol dire che il buon Arturo ha davvero tanto tempo da perdere.

allison ha detto...

buonasera a tutti.
Solo io non riesco ad entrare in sciechimiche.org?

Hanmar ha detto...

L'operazione Geode continua... :P

Saluti
Michele

Anonimo ha detto...

Tanto diranno che sono tutti pagati dall' NWO ! -)

Anonimo ha detto...

????
http://cgi.ebay.it/RAT-MAN-COLLECTION-N.-8---L.-ORTOLANI-Operazione-Geode!_W0QQitemZ150332866771QQcmdZViewItemQQimsxZ20090317?IMSfp=TL090317182001r12595

Elle ha detto...

Ah, Mario Tozzi! :)
Non sembra, ma se si arrabbia sul serio vi assicuro che è capace di attaccare con parole affilate come lamette.
In un ipotetico faccia a faccia con Attivissimo gli sciachimisti verrebbero distrutti sicuramente.....ma in un incontro anche occasionale con Tozzi arrabbiato finirebbero letteralmente disintegrati (a parole, si intende).....

arturo ha detto...

guardate che mario tozzi sa benissimo della geoingegneria.

sa tutto ed è pagato ner negare

sveglia gente

Cazzar Enemy ha detto...

E pure te, artù, sai tutto e sei pagato per negare. Ma va là.

markogts ha detto...

@ allison: uff, avvoia... E' più facile entrare nella massoneria :-)

arturo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Cazzar Enemy ha detto...

Arturo, ma te che lavoro faresti?

markogts ha detto...

@ PsionicBeh, per l'energia nuclare l'ha fatto, e i contrari non sembrano essersi smossi di un millimetro, quindi...-

Ti dirò di più, se è quel servizio "sull'energia" che ha parlato solo di centrali nucleari al 95% dedicando alle fonti rinnovabili una quota risibile di approfondimento, mi ha convinto ancora di più nella scelta antinuclearista. Perché c'è un punto dove l'argomento nucleare, da scientifico, diventa politico: di conseguenza, non è necessario credere alle scie chimiche per essere contro il nucleare ;-)

Cazzar Enemy ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Cazzar Enemy ha detto...

Temo di aver dato ai Marcianò Bros un'idea da sfruttare. Ho commentato sul loro sito così:

La volete sapere una cosa? L'avvelenamento atmosferico con il bario è antichissimo. L'hanno inventato da secoli, in concomitanza con i fuochi d'artificio colorati. I sali di bario danno colorazione verde. Il rame ha colorazione verde-azzurra, lo stronzio rossa, il litio rossastra ecc. E queste polveri rimangono in atmosfera per un po', poi possono ricadere per effetto della pioggia o per deposizione lenta sul terreno. E gli ossidi di questi metalli possono essere solubili in acqua. A ogni festa paesana si rischia un'ecatombe. Il complotto è più vecchio di voi. Anzi, è più originale del vostro, perché i fuochi artificiali sono belli e la gente viene avvelenata mentre li ammira, mentre un aereo lo ammirano in pochi: gli esperti da una parte e gli sciachimisti dall'altra. Ma per favore...

Solo dopo ho pensato: "Un momento, ma questi qua potrebbero dire che le chemtrails sono un complotto antichissimo dei templari!". Sono proprio un incosciente.

Nico ha detto...

che lavoro fa arturo? secondo me si prepara la strada per la vendita di prodotti di medicina alternativa.. miracolosi.. :D
così, un presentimento..

souffle ha detto...

E' vero, è vero!
Confermo quello che dice Arturo. oggi sono passato vicino a Bagni di Tivoli e la puzza di zolfo era davvero impressionante ;-)

Arturo,senti un po': ma se Tozzi come dici tu sa tutto, ma proprio tutto, tutto, tutto... che diavolo ci fa ancora da queste parti? Perchè non se ne va in un posto sicuro, dove non rischia di beccarsi i morgelloni e gli strali del tuo impavido Comandante Strakazzar? E' un bel masochista 'sto benedetto Tozzi, eh?!
Arturo, lo so che domani è domenica, ma fa niente: tu vai a lavorare lo stesso. E magari stasera fattene almeno una. Anche con una mercenaria, va bene lo stesso. Pur di allentare la tensione che ti attanaglia la cabeza e ti manda in pappa il cervello, va bene tutto, anche un trans di mezza età.

Paolo Attivissimo ha detto...

Souffle, tutti,

moderate i toni. Niente battibecchi personali. Se avete fatti, presentateli. Se non ne avete, il silenzio è il vostro migliore alleato.

Pierluigi ha detto...

Alcune brevi considerazioni (sono l'autore dell'articolo per il Centro Epson linkato oggi da Paolo): essendo romagnolo mi ha particolarmente colpito la chicca che ha estratto dal cilindro il consiglio comunale di Cesena.

Vedete, nella cittadinanza cesenate c'è una discreta rappresentanza di teorico-complottisti e/o complottardi che giungono a stracciare i cosiddetti fin nei consigli comunali. Adesso che il sindaco attuale non può più essere eletto se ne frega bene di cosa discutono in consiglio.

La filosofia è: se non hai problemi seri o li hai e non te ne vuoi occupare, allora creati delle puttanate di problema così dai da vedere chre stai facendo qualcosa, che poi sia contro i mulini a vento la gente mica lo capisce.

Le elezioni alle porte per l'amm. comunale poi fanno il resto.
(Parole di un mio collega esattamente di Cesena).

Mozione sulle scie chimiche approvata il 16 aprile 2009 al consiglio comunale di Cesena con voto favorevole del PD, RIF. COMUNISTA, UDC, FORZA ITALIA, un voto contrario di Angeli del popolo delle libertà e la clamorosa astensione di Fabbri dei verdi.
Almeno il soggetto dei verdi sembra a posto.

Però fin quando un paio di burloni alla Marcianò offrono materiale a getto continuo per poter ridere di gusto nessun problema; ma quando si comincia a sperperare danaro pubblico per corbellerie del genere, allora la questione cambia. Ecco perchè è forse meglio perdere un pò di tempo nel tentare di mettere un freno a tali nefandezze. Assieme al colonnello Giuliacci si era inizialmente pensato di tacere per dedicare il tempo a cose più utili e serie e non fare da grancassa mediatica ai burloni della domenica; in seguito, vuoi per le segnalazioni sempre più numerose giunte da persone allarmate (l'ultima mi è arrivata mercoledì scorso), vuoi per le implicazioni politiche a livello locale ma anche nazionale (Di Pietro), si è pensato di parlare.
Non per far cambiare idea agli sciachimisti (non la cambieranno mai), ma più semplicemente per far chiarezza presso le persone comuni, le quali potrebbero allarmarsi per un nonnulla (abbiamo moltre altre cose per cui allarmarci, bastano ed avanzano).
La scienza non nega a priori o per partito preso che qualcuno possa divertirsi ad avvelenarci dall'alto; semplicemente tutte e sottolineo tutte le prove ed i materiali forniti fino ad ora non rivelano alcunchè di misterioso, ma fenomeni noti da decenni, banalmente spiegabili con poche nozioni di fisica dell'atmosfera. Siccome l'onere della prova tocca a chi afferma certe cose (se dico che domani sera esco con Monica Bellucci sarebbe meglio fornissi qualche prova, sennò vengo giustamente bollato alla "Cevoli" come "patàca"), attendiamo tempi migliori, perchè fin qui si è solo disquisito sulla scoperta dell'acqua calda.

Buona serata a tutti.
Pierluigi
Centro Epson Meteo MeteoCenter

eSSSe ha detto...

Tozzi e' gia' nella famigerata lista degli "Occultatori"...

Akard ha detto...

arturo saidguardate che mario tozzi sa benissimo della geoingegneria.

sa tutto ed è pagato ner negare

sveglia gente
CVD.

Rodri ha detto...

Una sola trasmissione che si occuperà di tutti quegli argomenti? Agli occhi del telespettatore medio non so quante siano le chances di essere convincenti. Speriamo in un buon effetto.

Arturo?

Puppa!

Oniros ha detto...

Dovete sapere che numerosi aerei passano a bassa quota sopra la mia casa in campagna ed è praticamente da sempre che avverto un fortissimo odore di zolfo.

Che prova vi manca? Aspetto tutti voi cialtroni e pseudo-scenziati al soldo del NWO per verificare di persona presso casa mia. E' isolata, quindi non farò fatica nel vedervi arrivare al mio indirizzo di seguito:

Via Solfatara, 161
80078 Pozzuoli - NA -

Opus55 ha detto...

in un tg Rai (tg2 delle 13 credo) oggi si è parlato della festa delle forze armate russe e il telecronista, parlando della bella giornata di sole, ha citato gli aerei che "con sostanze chimiche" dovevano tenere lontana la pioggia...

ho sentito la notizia distrattamente e purtroppo non posso verificare sul sito rai (sono senza adsl e non riesco a visualizzare i filmati dei tg trasmessi).

Anche loro cominciano con 'sta storia?

Rodri ha detto...

@Orinos

Sarà qualche ventata che ti arriva dal Vesuvio in risveglio...

:-D

Nores ha detto...

Qualcuno può metterlo in rete, una volta registrato? Vorrei vederlo, ma non c'è verso che ci riesca domani e non ho un videoregistratore a disposizione.

Nores ha detto...

Opus55, niente di diverso dal famoso servizio del TG1. Testimonianza dell'esistenza delle scie chimiche? Ma i direttori dei TG non erano in combutta con i potenti e non sapevano tutto?
O magari si sta parlando di sostante conosciute, normali e innocue che niente hanno a che vedere con l'avvelenamento di massa?

Francesco Contini ha detto...

ripeto il commento per nores:

per tutti quelli che vorrebbero registrare la puntata, esiste un comodo servizio di registrazione via internet: www.vcast.it ..
ci si registra, dopodiché si accede sulla sezione "faucet", si programma la registrazione tv voluta, e dopo qualche ora dalla fine della trasmissione si può scaricare la trasmissione in un file avi, o mp4 o come si preferisce...

Pierluigi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Negadrive ha detto...

Guardando quelle "liste di proscrizione", mi fanno al contrario pensare che sono esperti e gente competente a dire che quella roba sciachimista è tutta fuffa. Le assurde distorsioni e i contorsionismi mentali degli sciachimisti credo siano una materia molto interessante per gli psicologi e gli psichiatri. Anche perché lo sciachimismo è solo una delle manifestazioni che hanno una base comune. Partono da una qualche credenza su cose infondate, non verificate o travisate, a cui si aggrappano inamovibilmente anche di fronte all'evidenza, a costo di rigiramenti di frittate, arrampicamenti di specchi, memorie selettive e distorsioni della realtà.

Franco ha detto...

Basta con 'sti cialtroni !!!!!!!!!!

Mousse ha detto...

Arturo, sei un mito, davvero!

Riccardo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Riccardo ha detto...

Tutto sto casino per una cosa chiarita già nel 2002 dal Corriere della sera (mica Topolino...)che smentisce complottisti e anticomplottisti: corriere.it/speciali/pioggia2002/pioggia.shtml

I complottisti sono troppo paranoici, gli altri hanno i paraocchi. Buona visione.

Domenico ha detto...

@Opus 55

Le irrorazioni per non far piovere localmente, sono cosa risaputa. I Russi lo fecero anni fa per scongiurare la pioggia sulla Piazza Rossa (non ricordo in occasione di quale cerimonia) e se non ricordo male i cinesi fecero la stessa cosa sullo stadio olimpico durante la cerimonia di apertura.

Si tratta in ogni caso di modifiche locali delle precipitazioni e non una modifica del clima (che è ben altra cosa) fatta con aerei che spruzzerebbero ad minchiam.

RB211 ha detto...

Arturoo, Arturoo, Arturoo....

Paolo Attivissimo ha detto...

Oniros,

è da sempre che avverti "un fortissimo odore di zolfo" e abiti in "Via Solfatara"?

E' davvero un fenomeno inspiegabile.

Alberto Franchi ha detto...

"[...] ed è praticamente da sempre che avverto un fortissimo odore di zolfo.
[...]
Via Solfatara, 161
[...]"

Bellissima!!! Abiti in via Solfatara e senti odore di zolfo!

Se abitassi in via della Stalla che odore sentiresti???? :)))

Alberto Franchi ha detto...

Dal sito Meteoromagna:

"AVVISO FINALE : Se avete già un'opinione assoluta in merito e possedete l'assoluta certezza che siamo vittime di una fantasmagorica quanto catastrofistica cospirazione planetaria... NON SCARICATE L'ALLEGATO PDF e dedicatevi a passare i vostri "ultimi giorni" spensieratamente con i vostri cari perchè... come in molti affermano già da anni... la fine del mondo è vicina!!! "

Gia'! ....

RB211 ha detto...

Oniros,

commento semplice e ben strutturato che ha causato un effetto devastante!

Preparane altri da postare per Arturo.

Grazie.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Paolo Attivissimo:è da sempre che avverti "un fortissimo odore di zolfo" e abiti in "Via Solfatara"?

E' davvero un fenomeno inspiegabile.
hahahahahaha questa è leggendaria... avevo letto il post di Oniros in fretta e non ci avevo fatto caso...
Lo sciachimismo partorisce mostri!

Alberto Franchi ha detto...

@ Domenico

"Le irrorazioni per non far piovere localmente, sono cosa risaputa. I Russi lo fecero anni fa per scongiurare la pioggia sulla Piazza Rossa (non ricordo in occasione di quale cerimonia) e se non ricordo male i cinesi fecero la stessa cosa sullo stadio olimpico durante la cerimonia di apertura.[...]"

Non c'e' bisogno di andare in Cina o in Russia, basta passare da Vignola (in provincia di Modena, 270 km in linea d'aria da San Remo) durante il periodo estivo. Per proteggere le coltivazioni di ciliegie, amarene e duroni (che non sono tanker, ma frutti rossi) dai devastanti effetti delle grandinate, il consorzio produttori (NWO?) spara verso le nuvole, con appositi cannoncini, alcune sostanze che impediscono la formazione della grandine.
Forse cercando in rete si puo' trovare qualche informazione piu' dettagliata al riguardo.

axlman ha detto...

Ragazzi, su, un po' di spirito (non solo critico) e non prendete tutto così maledettamente sul serio come fanno gli sciachimisti: Oniros stava chiaramente facendo una battuta.

O almeno lo spero per lui...

RB211 ha detto...

Appunto...

Alberto Franchi ha detto...

Mi correggo, i cannoni e non cannoncini (sono alti piu' di 10 metri) hanno un effetto sulle grandinate, non perche' sparano prodotti chimici (alla faccia della potenza, per arrivare alle nuvole) ma perche' generano un onda d'urto che rompe la grandine prima dell'arrivo al suolo.

Ecco un link che spiega:
http://www.nimbus.it/opinioni/010829cannonimodena.htm

paolo.sqf ha detto...

Caro Oniros, ti preghiamo di rifarti vivo e precisare che la tua è una battuta: in tal caso, è una delle più divertenti lette sul Disinformatico!

Luciano ha detto...

@ Oniros

Sei un grande,
mi hai fatto sbudellare dal ridere :-)

Battuta magnifica, da incorniciare!

Nores ha detto...

Grazie Francesco, mi ero perso il commento. Provvedo immediatamente a registrarmi e chiedere un posto in prima fila.

Paolo Attivissimo ha detto...

A giudicare dai suoi commenti precedenti, Oniros è un fine umorista, per cui direi che la sua è una battuta splendida.

Luciano ha detto...

Io mi auguro che questa bufala delle scie chimiche non venga smontata perché è troppo divertente e mi mette veramente di buon umore.

Che c'è di meglio per ridere .....

Questa sera puzza insopportabile di carburanti aeronautici e zolfo, mentre le api vengono a morire in casa.

By Straker, at 09 maggio, 2009 20:49 Le persone che si preoccupano delle conseguenze politico-economiche di questa esilarante vicenda possibile che non hanno notato che ormai in Italia qualsiasi cosa è una farsa?

Ogni giorno i media propinano bufale di tutti i tipi che hanno conseguenze ben più gravi delle bugie di ciarlatani come Straker: questo si che è un vero problema!

pKrime ha detto...

quella di oniros è una battuta.

La solfatara è una zona vulcanica, l'odore (puzza? boh!) di zolfo in certi giorni si diffonde per chilometri.

LR ha detto...

Già nella scelta del nome si è rivelato un grande. ;-)

Orsovolante ha detto...

Chiedo scusa per lo spam ma...

Visto che mike da tempo va gridando ai 4 venti che nessuna rotta aerea passa su Cagliari e sulla spiaggia del Poetto e che, dopo che gli ho segnalato la carta aeronautica giusta da usare per la verifica, ha ribadito con il suo solito stile la cosa, ho dedicato a lui il mio 100 esimo post.

http://orsovolante.blogspot.com/2009/05/sardegna-e-le-rotte-di-mike-post-n100.html

Anonimo ha detto...

Ciao Paolo!
Scusa l'OT. Hai letto l'articolo di Repubblica online oggi sul 2012?
So bene che non sei un juke-box ma sicuramente tu saresti in grado di smontarlo meglio di come ho fatto io...
Se ti interessa ho scritto questa cosa: http://sergiopetronabaviera.wordpress.com/2009/05/10/lesplosione-solare-del-2012/
Un abbraccio e grazie del tuo grande lavoro.

luciano ha detto...

Nella provincia di Oristano, le
scie sono molto numerose,sopratutto nei fine settimana.
Qualcuno conosce il numero e
la frequenza dei voli di linea,
in questa zona?

Luca ha detto...

volevo solo dire che l'esperimento con coca cola e mentos non è per niente una leggenda metropolitana. funziona alla grande

Replicante Cattivo ha detto...

@ Luca
volevo solo dire che l'esperimento con coca cola e mentos non è per niente una leggenda metropolitana. funziona alla grandeVeramente nessuno ha mai messo in dubbio questo, anche perchè è qualcosa di facilmente verificabile di persona. La bufala era legata alla storia di quel ragazzino a cui sarebbe esploso lo stomaco per aver ingerito i due ingredienti contemporaneamente. Questo blog ha dedicato diversi articoli all'argomento, li troverai facilmente :)
FINE OT

axlman ha detto...

Luca, lo sappiamo, lo sappiamo...

Ciò non esclude che esista una bufala collegata, più precisamente questa.

Orsovolante ha detto...

@Luciano

Non so dirti la frequenza dei voli.
Ti posso dire che:
A) ad est di Oristano passa l'aerovia UM731
B) La città si trova dentro alla R53 se ricordo bene. Questa è una zona molto usata dai velivoli militari che, al pari di quelli di linea, lasciano anche loro le scie di condensa.

MMST ha detto...

Tranquillo Paolo per rimediare a questa anomalia Decollanz ha pronta la trasmissione per domani in cui darà Straker un'ora e mezza di visibilità senza alcun contradditorio.

Nico ha detto...

Luciano. Straker è in perfetta contraddizione con sè stesso... oggi sente puzza di carburanti aeronautici, ieri era un profumo dolciastro..
http://tinyurl.com/cyjbek

Se in più le api muoiono in casa sua.. che si lavi e arieggi i locali, perchè comincia lui a essere tossico.

Luciano ha detto...

@ Nico
volevo solo evidenziare una frase che a me ha fatto ammazzare dalle risate. Mi sono immaginato l'ape che bussa e chiede di poter entrare nella casa del Comandante per morire tra le sue braccia!

Non so perché, ma io Straker lo trovo veramente divertente; troppo maldestro ... e poi con quel fratello che parla quello strano vecchio dialetto.

****************

Per quanto riguarda invece le rotte, per favore basta co' sta storia delle aerovie. È dai tempi di Icaro che gli aerei le seguono solo saltuariamente! Furono inventate da Elrey Borge Jeppesen che ideò il vecchio sistema di navigazione basato su VOR e NDB; con l'introduzione di radar ATC, sistemi inerziali e gps hanno perso la loro importanza. Esistono sulle carte, ma non le segue quasi nessun aereo.

suz ha detto...

Io volevo sottolineare queste parole contenute nel documento linkato da Paolo del centro meteo-climatologico e previsionale della Romagna, che sono, di fatto, la definizione di scienza

[...] la comunità scientifica non nega a
priori che possano ipoteticamente esistere questi fenomeni [...] semplicemente, fino ad ora, le prove, immagini, testimonianze fornite
mostrano fenomeni atmosferici del tutto conosciuti, noti da molto tempo, molti dei quali
anche assai banali, e che quindi non hanno nulla di misterioso né di preoccupante.
Siccome l'onere della prova (convincente) spetta a chi fa un certo tipo di affermazione o a
chi propone una determinata teoria [...], attendiamo tempi migliori,
poiché fino ad oggi tutto il materiale fatto pervenire non evidenzia alcunché di ignoto o che
non sia fisicamente o chimicamente spiegabile senza tirare in ballo complotti di chissà
quale oscura natura.
Bisogna tenerle sempre a mente.

Permettemi di chiudere con un'altra citazione contenute alla fine:
Si desidera altresì sottolineare come il presente lavoro [...] non è dedicato ai cosiddetti cospirazionisti, i quali hanno
oramai sottoscritto un atto di fede per il quale difficilmente cambieranno idea anche di
fronte a prove negative schiaccianti
A dir poco geniale!

whatthehellsgoinon ha detto...

Paolo non ti conosco ma sei un mito, in rete c'è gente davvero depravata ed esaltata che abboccando a queste panzane enormi ci crede ed il bello è che si invasano se non ci credono anche gli altri. Complimenti ancora

markogts ha detto...

Luciano. Straker è in perfetta contraddizione con sè stesso...-

Sarà mica questo quello che lui intende per contraddittorio?

Giuliano47 ha detto...

Paolo ha scritto:
"A giudicare dai suoi commenti precedenti, Oniros è un fine umorista"

Concordo.

Chi c'e' in via Solfatara 161?
Su paginebianche.it si trova:

La Solfatara S.R.L.
80078 Pozzuoli (NA) - Via Solfatara, 161

Vulcano Solfatara Srl
80078 Pozzuoli (NA) - Via Solfatara, 161

arturo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
brain_use ha detto...

@MMST:
Decollanz ha pronta la trasmissione per domani in cui darà Straker un'ora e mezza di visibilità senza alcun contradditorio.Non pensare male... su: il "contraddittorio" lo garantisce lui, vero?
Vero?
Veroooo????

Battute a parte, il dato triste è proprio questo: la bufala più ridicola del mondo del cospirazionismo sta cominciando a costare al cittadino.
Povera Italia.

Alberto Franchi ha detto...

"IRRORARE ZOLFO E PARTICOLATO METALLICO NEL CIELO....per l'effetto serra
"

E lo fanno solo in via Solfatara a Napoli? Strano!

Andrea Sacchini ha detto...

>STANNO IRRORANDO ZOLFO NEL CIELO.

Paolo, ti supplichiamo: intervieni! :-)

Camicius ha detto...

e il bario? niente bario?

Paolo Attivissimo ha detto...

Arturo,

scommettete che il tozzi non accenna mimimamente alla "geoingegneria" o agli "aerosol a base di zolfo contro l'effetto serra"? -

e probabilmente non accennerà minimamente neanche al cirbione vagolato in chiorbe zezzé e alle scorregge d'unicorno.

E' UN COMPLOTTO PER NASCONDERE L'ESISTENZA DEGLI UNICORNI PETOMANI! LA GENTE DEVE SAPERE!


Scusa, Arturo, fammi capire: un complotto segretissimo sarebbe sbandierato in tutte quelle pagine che hai linkato? E' soltanto a me che sembra poco furba come mossa?

Rispondi per favore a questa domanda. Con parole tue, non con link.

Una parola di monito come moderatore: se non rispondi, sei scortese, quindi qualunque tuo altro commento verrà respinto. Grazie.

Alberto Franchi ha detto...

"e il bario? niente bario?"

In Via Solfatara no, quello solo in Via Baritite, no, Baritavite, no, Baritivo. Si.

Luciano ha detto...

@ Arturo

Se proprio vuoi scrivere tanto, inserisci un riassunto alla fine dei tuoi commenti.

Te lo dico per il tuo bene; è noto che i post kilometrici non li legge nessuno, specie se contengono un mare di link.

Salutami il tuo capo Straker!

Belphagor ha detto...

Seguo con piacere l'impegno costante di Paolo Attivissimo e sono tra i suoi ferventi estimatori.

Detto questo:
L'aerosol lo faccio per curare la sinusite e Arturo dovrebbe usarlo per curarsi dai Morgelloni che hanno distrutto i suoi neuroni.
Il sole viene schermato solo sulla testa di Arturo e su una casa sanremese poichè afflitti dalla nuvoletta di fantozziana memoria.
Io vivo in Toscana e non viene schermato un bel niente.
Volevo sapere anche se Arturo si fosse procurato campioni di scie di condensa per farne una eventuale analisi i cui risultati potrebbe utilizzare per sbugiardare la cospirazione o ... i suoi Morgelloni.

Ma Arturo soffre di manie di persecuzione?

http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_gennaio_10/raffreddare_terra_7f0a742a-deec-11dd-bb3a-00144f02aabc_full.shtml

Leggete qui va :-)

Ragno ha detto...

ARTUROOOOO!!!

Hai provato con le prugne?

John Wayne jr. ha detto...

Io non capisco com'é che abbiamo fatto passi da gigante nel mondo degli audiovisivi e le immagini del 1944 sono di qualità simile se non superiore a quelle di straker e del suo gregge.

E' vero: le immagini del 1944 erano fatte da professionisti, ma diamine, parliamo del 1944. Non esisteva ancora la parola "televisione"!

Itwings ha detto...

Forse non la parola italiana, ma lo strumento si. Già le Olimbpiadi di Berlino del 1936 erano state trasmesse con un sistema rudimentale. E già in Italia dal '39 al '40 furono effettuate trasmissioni sperimentali di "Radiovisione". Negli Stati Uniti il 20 aprile 1940 è considerato come il giorno della nascita ufficiale della televisione.

usa-free ha detto...

La Gaia Scienza è davvero una bella trasmissione, peccato che stasera esco e non potrò vederla,spero che Paolo faccia un mini-sunto della parte dedicata alle scie chimiche ;)

Paolo Attivissimo ha detto...

Non esisteva ancora la parola "televisione" -

Pignoleria: i tedeschi e gli inglesi avevano già fatto sperimentazione TV negli anni 30. Le Olimpiadi di Berlino furono teletrasmesse verso le postazioni pubbliche sperimentali nel 1936.

A parte questo, nel 1944 si usava la pellicola 16 mm e 35 mm. Roba analogica, che però ha una risoluzione paragonabile a una videocamera HD moderna, se l'obiettivo è buono.

I film in 35 mm di Hollywood sono trasferibili su Blu-Ray senza che si veda la grana. Anzi, il Blu-Ray è ancora insufficiente a mostrare tutti i dettagli della pellicola.

Se poi andiamo sul 70 mm, non c'è storia.

Per cui non ti stupire della qualità dell'epoca: avevano mezzi semplici ed efficaci, ma costosi.

Per contro, fai bene a chiederti il perché della pessima qualità dei video di Straker. I siti dei planespotter vantano immagini nitidissime di aerei a 10 km di quota. Se Straker volesse, potrebbe farci leggere le marche (le lettere identificative) sotto le ali degli aerei "chimici".

Ne trovi qualche esempio qui:

http://tinyurl.com/plrkr8

e foto eccezionali qui

Replicante Cattivo ha detto...

Ma nessuno ha notato che il commento di Arturo è sempre lo stesso copia-incolla da cui non ha nemmeno corretto gli errori di ortografia? E secondo voi si è davvero letto tutti quelle pagine?

Del resto per lui il complotto è talmente segreto che come prova ha postato il video di un pilota che disengna il simbolo del dollaro nel cielo!!!!!!

Riccardo ha detto...

Se Straker volesse, potrebbe farci leggere le marche (le lettere identificative) sotto le ali degli aerei "chimici".
Già, ma un buon teleobiettivo da 400 o 500mm costa molto di più di un telemetrucolo da 1500 metri... Se poi ha lo stabilizzatore di immagine son dolori :(

Ma appena ho un po' di soldi da parte me lo compro (non per fotografare le scie chimiche: quelle non le vedi neanche se usi il telescopio di Monte Palomar...)

John Wayne jr. ha detto...

Wow, ho scelto di stare dalla parte degli scienziati, sono andato a cercarmela, ma qui con le sottigliezze stiamo esagerando!
Scherzo ovviamente...

Comunque non ho scritto la mia battuta a vanvera (vi conosco troppo bene!), ho cercato "televisione" con google e ho trovato questa pagina di wikipedia dove si legge (c.t.) "Il termine "televisione" venne stabilito il 10 marzo 1947 durante la conferenza mondiale delle radiocomunicazioni di Atlantic City dai delegati di 60 nazioni che, altresì, stabilirono di adottare come abbreviazione la sigla "TV"."

Lo so, lo so, mi sono fermato qui nella mia ricerca, e soprattutto ho usato (me tapino!) wikipedia.
La prossima volta starò più attento!

E' un piacere immenso postare i commenti su questo blog, lo dico seriamente, perché niente (nemmeno una battutina innocente) é così insignificante da non essere considerato.

John Wayne jr. ha detto...

Sono andato a vedere le foto che hai postato, Paolo, e ora mi é tutto più chiaro (non che prima fosse questo gran mistero comunque): se straker facesse video e foto nitidi come quelli che hai postato tu si vedrebbe benissimo che le scie partono dalle ali o dalla coda, che non sono altro che vapore, e che nessun aereo ha dispositivi particolari sulle ali, solo i motori...

Io comincio a stare dalla parte di quelli che dicono che nemmeno straker ormai crede più in quello che dice.
Forse ci credeva all'inizio, ma chiunque faccia uno sforzo ingente come il suo per indagare in queste cose dovrebbe ormai essere approdato alla verità, e cioé che non c'é nessun complotto.

? ha detto...

Non c'è nulla di complottistico nel voler tentare di controllare il riscaldamento globale con aerei,sapete chi fa il contradditorio a tozzi?

axlman ha detto...

Il Trio Medusa...

Gian_Ibanez ha detto...

scusate, è possibile vedere la7 in streaming?

Elle ha detto...

Sarò pessimista ma....credo che non basti più cercare di incontrare gli sciachimisti ed informare la gente :)
Bisogna andare alla radice.
Vedrete che l'entrata in scena degli esperti non avrà quel successo che si spera: controbattere alle sciocchezze a colpi di dati di fatto o battute mordaci su un blog non serve fino in fondo.
Il problema sono le persone, non gli aerei o le scie.
Parlo da semplice osservatrice, e penso che a questo punto la faccenda debba essere messa in mano, pacatamente, a psicologi e psichiatri.

balloto ha detto...

E' iniziato.

Buona Visione.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Giornalettismo ha detto...

Parlano di facebook. Mi sono già perso il servizio? :(

[just]

Camicius ha detto...

@just
non ancora, ma la parte di FB è interessante....

(più on topic per il blog per la verità...)

Giornalettismo ha detto...

Ho un televisore rotto (il NWO ci fornisce materiale scadente) e sull'altro stanno guardando juve-milan e guai a chi cambia canale.
La7 non trasmette in streaming, it's a shame. Spero che qualcuno mandi il tutto su youtube...

[just]

axlman ha detto...

Sul sito di La7 mettono la replica delle puntata precedente.

Non so quando metteranno quella di oggi (entro un paio di giorni, credo), comunque ogni puntata è suddivisa nei vari spezzoni ed è possibile mettere la parte che interessa come video embedded sul proprio sito (danno direttamente loro il codice HTML).

Willy ha detto...

E' già passato il servizio?

Slowly ha detto...

no ora dopo la pubblicità!

Mousse ha detto...

Tra poco lo mandano!

Willy ha detto...

Grazie mille,
allora lo guardo in diretta :D

Rodri ha detto...

Cosa non si fa per un decimale di audience, si scherzava all'inizio. Purtroppo è vero: se divulgazione si vuol fare, impostare un intelligente ordine degli argomenti sarebbe una buona idea. Cosa serve smontare un argomento come le sciecomiche alle 23.15? Necessità di fascia protetta o riempitivo?

La gestualità del corpo? Bello, ma ancor più bello farlo meno banale e approfondirlo in maniera più interessante, cosa facilissima.

I colori? Super. Potevano catturare più della tipa smentolata e l'uomo feromonico.

Ma il popolo, ahimé, ha i suoi tempi e le sue esigenze. E la televisione pure, come al solito.

Francesco Contini ha detto...

almeno lo guardo, e non mi son perso report

Rodri ha detto...

Ecco, adesso avete capito perché si poteva fare prima.

:-)

Francesco Contini ha detto...

mh, secondo me stanno sovrastimando il movimento..

Elena ha detto...

Direttiva NWO

Attaccare logo Hello Kitty sotto tankeroni

ripeto
Attaccare logo Hello Kitty sotto tankeroni

underek_ ha detto...

nominations!!!
nominations!!!


ROTFL :D :D

underek_ ha detto...

@sciachimisti

prendete e portate a casa
ripeto
prendete e portate a casa


end of message
end of transmission


LOL :D :D

Francesco Contini ha detto...

non hanno nominato il morgellons! gombloddo!!!

Elena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mousse ha detto...

Ora Rosarione chiederà i danni a "la 7" per violazione di copyright? Ho visto tanti di quei loghi di TE che manco il sito..

Comunque, la spiegazione scientifica mi sembrava buona, personalmente avrei insistito maggiormente sul fatto che erano tutte balle...

Francesco Contini ha detto...

mh, il programma ricomincia ad essere interessante..

Elena ha detto...

L'altro giorno ho passato un bel po' di tempo a Linate (aspettavo il 73/, maledetta ATM) è ho notato che praticamente tutti gli aerei, visti da sotto, sono bianchi.
I nostri agenti debbono poter riconoscere i Tanker dagli aerei normali, quindi ci vuole un logo visibile da sotto.

Rodri ha detto...

Giornalisticamente è da mani nei capelli.

Per facciabuco si prende il documentario dal 20 minuti da comprare e tradurre, 2 interviste locali e via.

Per una bufala al limite del sociale si fa una gag, pubblicità ai complottisti, intervista, e parola fine. Cotto e mangiato. Nient'altro che un riempitivo.

Boh.

Francesco Contini ha detto...

sarà il caso di diventare vegetariani?

Slowly ha detto...

@Elena:
"L'altro giorno ho passato un bel po' di tempo a Linate (aspettavo il 73/, maledetta ATM) è ho notato che praticamente tutti gli aerei, visti da sotto, sono bianchi.
Chi si è permesso di sguinzagliare tutti questi tankeroni senza avvisarmi?
Osate mettere in discussione la mia supremazia sulla sezione NWO dell'Ortica?"

La maggior parte delle livree per motivi di costo restano albine almeno nelle parti più intili, (sopra e sotto) e comunque a sfondo bianco.
A parte altri non pochi esempi, di totale ricolorazione, in Italia abbiamo MyAir per esempio, totalmente rossa a loghi verdi.

Il resto lo fa l'azzurrimento atmosferico sopra certe quote e difficilmente scorgeresti bene i colori.
A parte qualche credulone di panzane che fa tutto a occhio, naturalmente!

Francesco Contini ha detto...

secondo me ha dedicato il giusto alle scie comiche...

Akard ha detto...

Ho visto il servizio, nulla di nuovo.

In compenso i fagioli di questa sera mi stanno facendo scoprire scie chimiche ben sotto gli 8000 metri :D.

Elena ha detto...

Giornalisticamente l'ho trovato buono: spiegazioni scientifiche dei punti principali della bufala, chiare e sintetiche, intervallate da gag per non risultare noiosi.
La scienza è gaia
lo sciachimismo è noia

Anonimo ha detto...

realtà - spastici : 1 - 0

Alberto Franchi ha detto...

Qualcuno conosce la canzone che hanno mandato in onda ad inizio del servizio?

Cantava di scie, ma sembrava un brano degli anni 60/70. Com'e' possibile? Nostradamus?

marcopete87 ha detto...

avrei sperato in un servizio più lungo, ma già il fatto di aver smontato ipotesi per ipotesi tutta la bufala è già un bel passo avanti.

Cazzar Enemy ha detto...

Ho sentito male o han detto "Comitato Mondiale" (o "sito mondiale", l'aggettivo mondiale c'era e mi ha sbigottito)?

Anonimo ha detto...

adesso il rosy chissà cosa farà perchè hanno usato le "sue" immagini... si autocelebrerà o farà una denuncia?

Anonimo ha detto...

era comitato mondiale quello che hanno detto, ma probabilmente perchè lo hanno letto sul sito di barbie

Domenico ha detto...

@Cazzar Enemy

Ho sentito male o han detto "Comitato Mondiale" (o "sito mondiale", l'aggettivo mondiale c'era e mi ha sbigottito)?Non ricordo la frase esatta. Da perfetto ignorante circa la reale diffusione di Tankerenemy per il globo, quello che mi ha fatto intendere il servizio è che Tankerenemy sia un punto di riferimento a livello mondiale per lo sciachimismo.
Ripeto, ignoro se sia vero o meno.

Elena ha detto...

Se le boiate sono mondiali,
è giusto che anche chi le spara sia definito mondiale

Elena ha detto...

Marcianò non sa l'inglese, quindi dubito che sia leader mondiale di alcunchè.
A proposito: i politici che si coprono di ridicolo con interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche sono un'esclusiva italiana?
Vi prego ditemi di no...

Alessandro ha detto...

Ho capito, ubi maior... Siccome lui è il più grosso sciachimista del mondo, è lo sciachimista mondiale per antonomasia.

Nico ha detto...

Paolo, non essere duro con arturo.
Primo, sta lavorando.. deve dimostrare al suo padrone di essere degno, altrimenti non gli concede di avere un blog tutto suo.
Poi con tutte le foto e video di Pisa che stiamo trovando, con date e tutto, dovrà fare i salti mortali oltre ad arrampicarsi sugli specchi per continuare a sostenere tutte le sue uscite sul cielo di Pisa.
Ha continuato per mesi a raccontare storielle senza prove.. ora ci sono prove che sono storielle.. e ne dovrà rispondere tanto quanto il suo capo.

Nico ha detto...

Link a foto e filmati li sto organizzando.. mi sembra indelicato postarli stasera, dopo la batosta su LA7... gli han creato una scia a livello del mare su tv nazionale.. difficile rialzarsi dopo questa. :-)

Domenico ha detto...

Elena,

in effetti al sentire quella affermazione il mio sopracciglio si è inarcato per lo scetticismo.
Tralasciando il traduttore automatico (non sarò un asso, ma studio da anni ingegneria su libri inglesi e fatico a capire quello che vomita la traduzione) mi pare che alcuni articoli di Tankerenemy siano disponibili anche in inglese.

Però da qui ad innalzarlo a riferimento mondiale ...

Qualcuno conosce la reale diffusione all'estero di tale sito?

Nico ha detto...

Pareva anche a me avesse detto mondiale.. in fondo il web non ha confini.. e poi in sede di giudizio, visto che ha diffamato, accusato di genocidio, vilipeso tutte le istituzioni, avrà più peso il tutto, no? ;-)

Replicante Cattivo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nico ha detto...

A me funziona..

Michele D.A. ha detto...

Secondo me ergerlo a riferimento mondiale per il movimento sciachimista è stata una mossa sopraffina,questo perchè penso che più sputtanati di loro in giro per il web italiano non ci sia proprio nessuno.

MaRaNtZ ha detto...

Io sono di Cesena, e conosco personalmente Maurizio Mancini che ha presentato l'ordine del giorno sulle scie chimiche, coinvolto da ragazzi che stavano promuovendo una serata informativa sullo stesso tema. Pensate che Mancini è addirittura il CAPOGRUPPO del PD, non un consigliere qualsiasi di maggioranza, quando ho saputo della cosa mi sono un po vergognato per lui. Alla prossima tornata elettorale non verrà ripresentato (non certo per questo motivo comunque) .... e meno male!

Rodri ha detto...

@Elena
A proposito: i politici che si coprono di ridicolo con interrogazioni parlamentari sulle scie chimiche sono un'esclusiva italiana?
Vi prego ditemi di no...
-

Difficile saperlo. In Svizzera escludo che qualcuno ne abbia inoltrata una del genere, non si farebbe neanche l'entrata in materia e i colleghi gli riderebbero addosso fino a farlo piangere.
A questa latitudine la questione non fa alcuna presa.

Il problema è semplicemente che qualsiasi cosa in Italia ha la stampa e la politica come (gran)cassa di risonanza, indipendentemente se la cosa è falsa, inesistente e/o stupida. Più che in molte altre nazioni.

Diegus ha detto...

Paolo Attivissimo ha detto...

Oniros,

è da sempre che avverti "un fortissimo odore di zolfo" e abiti in "Via Solfatara"?

E' davvero un fenomeno inspiegabile.

10/5/09 08:35



ahahahahahah...

Grande Paolo!

Riccardo ha detto...

@rodri:

In Svizzera escludo che qualcuno ne abbia inoltrata una del genere, non si farebbe neanche l'entrata in materia e i colleghi gli riderebbero addosso fino a farlo piangere.
Io ci andrei molto cauto: non ti ricorda nulla una certa denuncia contro ignoti che parlava del numero 666?
La stampa del Canton Ticino d un paio di anni fa potrebbe aiutarti a ricordare :)

Luciano ha detto...

@ Domenico & altri che chiedono:


Qualcuno conosce la reale diffusione all'estero di tale sito?Ci sono vari strumenti online (alexa, ad esempio); non danno risultati certi, ma sono utili per avere un'idea circa gli accessi di un sito. Il sito di Straker, se paragonato a questo, sempre ad esempio, praticamente non esiste; inoltre la sua diffusione è limitata all'Italia. Se si conoscono gli accessi di un proprio sito si possono fare comparazioni e stimare anche il numero dei visitatori giornalieri.

Gik ha detto...

Un altro colpo in più agli sciachimisti! Comunque i nemici dell'igiene esistono, io li ho visti! :D

Itwings ha detto...

Stupendo. Dal sito di Straker:

Giusto. Ho visto tutte le puntate di Rebus (e anche di Voyager e di Misteri) e sono tutte caratterizzate dallo stesso rigore che caratterizza il rigore di questo sito.

By Domenico

Rodri ha detto...

Riccardo: la stampa non ha descritto le risate a bocca spalancata che sono arrivate addosso a quella persona... E non era stato coinvolto il Parlamento a Berna.

Una buccia di banana sicuramente capita, un'interrogazione parlamentare alla Camera sullo stesso argomento ripetuta per 8 (o 9?) volte mi sembra un caso leggermente diverso.

ShadowRider ha detto...

A proposito della battuta di Oniros, non so se è già stato rilevato da qualcuno (mi sto mettendo in pari coi commenti...) ma Pozzuoli si trova a circa 6 km dall'aeroporto di Capodichino, e la pista principale è quasi esattamente in linea con Pozzuoli, quindi è anche perfettamente normale che aerei a quota relativamente bassa (in decollo o in atterraggio...) passino vicino a Via della Solfatara 161. Insomma, nel post di Oniros nulla è casuale. Bella davvero, penso la riciclerò (col permesso dell'autore, ovvio...)

Nico ha detto...

Rodri, sono 11 le interrogazioni ad oggi.. pensa quanti soldi pubblici letteralmente BUTTATI per colpa di certa gente.

Rodri ha detto...

@Nico
Signur, addirittura 11. Ecco, è quel che intendo. Non so in quante altre nazioni si permetta di battere così stupidamente sullo stesso chiodo, per di più a livello di Parlamento.
È evidente che la politica ha troppo tempo libero.

Nico ha detto...

Non è tempo libero.. guarda tutto il disegno: il politico DEVE far vedere che vale i 15000 euro (più benefit) che prende al mese. Metà del tempo lo deve dedicare alle pubbliche relazioni, altrimenti viene messo in disparte dai suoi. L'altra metà del tempo è in aula a votare (e a prendere gettoni di presenza). Quando ha il tempo per scrivere interrogazioni? Deve pagare qualcuno, e di solito hanno anche i rimborsi spese per questi (circa 4000 al mese). In questi casi, un tizio arriva e gli da la pappa pronta. Il politico la passa al portaborse per il controllo. Il portaborse ha tempo di sbattersi? E' già pronta.. e non è un disegno di legge.. quindi non importa che c'è scritto.
Una volta inoltrata, fa perdere tempo alla macchina stato, che dovrebbe fare altro (perchè una volta è plausibile, ma le 10 successive è fatto deliberatamente).

Skeptic ha detto...

@ Itwings

Hai visto il profilo di Domenico?

usa-free ha detto...

"Blogger Skeptic ha detto...

@ Itwings

Hai visto il profilo di Domenico?"

Io sì. Mumble mumble... :D

Alfred Borden ha detto...

Dai commenti nel blog di Staker, apprendo (sì, non servono solo a farsi una pancia di risate) che il pilota Pallini cura una rubrica - Altaquota - su "Viaggi", l'inserto settimanale di Repubblica.
L'aprile scorso ha scritto Il mistero della scia

Itwings ha detto...

E certo che l'avevo visto! Hehehe!
E' per quello che lo definisco stupendo. :-)

A proposito, il NWO trionfa anche al Giro d'Italia: Mark Cavendish (Laxey, Isola di Man, 21 maggio 1985) è Maglia Rosa!

Lanf ha detto...

Dall'articolo di Pallini su Repubblica:
[quote]
Acqua, dunque, e non strane sostanze chimiche. L'aumento del numero dei voli, la grande diffusione di aerei in grado di volare a quote dove la temperatura è molto bassa e la precisione dei moderni apparati di navigazione (che consente di tracciare più rotte aeree) hanno fatto sì che le “strisce bianche nel cielo azzurro per incantare e far sognare i bambini” di endrighiana memoria, sulle quali ho anch'io a suo tempo fantasticato, si siano moltiplicate fino a disegnare nei cieli i complicatissimi reticolati immortalati nelle foto del sito che andavo visitando.

Ma immaginate la mia sorpresa nel trovare, tra le altre, anche una splendida istantanea dell'aereo che sono solito pilotare, e il mio stupore è vieppiù aumentato quando, leggendo in didascalia la data, l'ora e il luogo dello scatto, mi sono reso conto che lo sciagurato responsabile di quella scia ero proprio io.
[/quote]

[Oriano Ferrari mode on]
ma che spetacolo!
[Oriano Ferrari mode off]

Chissà se RM bollerà questo articolo come disinformazione prezzolata.

Lanf

Nico ha detto...

Straker inpallinato.. da un esperto.. :-D

44rivax ha detto...

Ciao a tutti!

ormai mi sembra chiaro che le scie chimiche sono fruttto dell'immaginazione ostinata di alcune persone. Perchè adesso non la smettiamo di parlane per un pò? (per un pò la cosa diverte, poi alla lunga ci si stufa), tanto è un muro vs. muro. Stalker e soci mica sembrano pronti a discutere le loro idee...quindi ad un certo punto lasciamoli stare.

La trasmissione è stata carina (bello il gioco di prestigio)ed interessante (ma le super banche dati non dovrebbero scongiurare gli attacchi terroristici?). Il problema di FaceBook è semplice: evita di mettere dati o immagini compromettenti e usa il cervello.


Unico neo della trasmissione: è durata tanto (non tutti possono concedersi di andare a dormire tardi la domenica sera), argomenti trattati con velocità e con una pubblicità che non finiva più. Mi sarei aspettato qualcosa di diverso (tipo due o tre argomenti trattati però più profondamente)

Bye!

44rivax ha detto...

OT.

Ma quando si posta un messaggio che senso ha l'opzione scegli un'identità? O si mette la password o nisba.

44rivax ha detto...

ciao a tutti!

Ultima domanda e poi smetto: avete notato che nella lista delle persone che farebbero parte della rete degli occultatori ci sono anche Vittorio Zucconi, Marco Travaglio e altri?

Ma gli interessati lo sanno o no?

usa-free ha detto...

@44rivax

Se se sei stufo , non leggere gli articoli di Paolo dedicati alle scie chimiche, alcuni di noi (me compreso) non possono farne a meno, per ragioni di ilarità ^_^

Riguardo alla tua domanda, immagino che molti degli inseriti nelle liste degli occultatori non sappiano di esserlo, probabilmente non sanno nemmeno chi è Straker :D

Domenico ha detto...

44rivax,

da quanto ho capito (conosco da poco gli sciachimisti e le loro meccaniche), chiunque neghi i loro dogmi è automaticamente un disinformatore.

Se hai un blog ed inizi a parlare diffusamente di tale bufala, è abbastanza probabile che il tuo nome venga incluso in lista. E se il tuo nome e cognome non è pubblico, cercheranno di scoprirlo, principalmente con fantomatiche segnalazioni di violazioni di copyright sui tuoi video di YouTube (se ne hai) che fornirà loro le tue generalità.

Io non me ne sono ancora occupato (nel mio piccolissimo e sconosciuto blog), ma per me sarebbe un onore finire sulla lista nera :D

Guga ha detto...

Ne approfitto per scrivere qui un mio poema anagrammatico dal titolo

SCIE DI CONDENSAZIONE

Non c'è decenza, dissi io
e c'è innocenza d'ossidi

usa-free ha detto...

Bellissimo, un moderno Ungaretti :D

Giuliano47 ha detto...

A me pare invece Eugenio Montale.

Guga, il Nobel ti attende!

usa-free ha detto...

Si sta come d'autunno

sui tankeroni

le scie.

Giuliano47 ha detto...

Bene non seppi, fuori del prodigio

che schiude l'attivissima Indifferenza:

era il morgellon calante nel meriggio,

e la chemtrail, e il tankerone alto levato.

Rodri ha detto...

Uah uah uah uah!!!!!

HotHello ha detto...

Cattivo Paolo!
leggo il post in ritardo e trovo cancellati tutti i commenti di arturo :(

tutti si sono divertiti e io no... uffa!!!!

usa-free ha detto...

"Dentro la scia"-

Ci muoviamo in un pulviscolo
madreperlaceo che VibraVibra,
in un barbaglio che invischia
gli occhi e un poco ci sfibra.

usa-free ha detto...

"La fine di Straker"-

Di questo comitato
non è rimasto
che qualche
brandello di Arturo

Di tanti
che mi idolatravano
non è rimasto
neppure tanto

Ma nel cervello
nessuna croce manca

E' il mio cervello
il paese più straziato

Elle ha detto...

@ Usa-free:

^O^ !!

Fljll ha detto...

Ho fatto il mio consueto
riassuntino della parte di "La gaia scienza" sulle scie chimiche.

@ Alfred Borden: come forse hai già visto ho messo anche il tuo altro suggerimento bibliografico sui ragni volanti in Wikipedia.

E a proposito di ragni volanti e scie chimiche, segnalo la striscia sul blog della Rana Volante (dove sono pure citato ;) ).

Alfred Borden ha detto...

@usa-free

Bellissima!!

@Fljll

Sì, avevo visto già l'altra volta. Hai aggiunto anche il riferimento all'articolo sui ragni nelle nevi perenni. Ben fatto! ;)

Gioppo ha detto...

chiunque voglia commentare in diretta la puntata di rebus con marcianò venga sulla rete irc.freenode.net nel canale #sciecomiche :)

Apagacoca ha detto...

gigabyte di watt...

Elle ha detto...

Sto guardando Rebus.
Ma....sbaglio o Straker ha detto di nuovo "gibabyte di watt"?

Er ha detto...

Non sbagli

Apagacoca ha detto...

Confermo...Marcianò ha detto gigabyte di watt

Er ha detto...

Si certo, con un binocolo io vedo le insegne di un aereo civile a 8km si quota...

Willy ha detto...

Evidentemente non è un lapsus: è solo un'ulteriore conferma delle conoscenze di sterkino.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 269   Nuovi› Più recenti»