Cerca nel blog

2010/05/26

Doctor Who + bobine di Tesla = nerdgasmo

Il tema di Doctor Who suonato a 500.000 volt



Due bobine di Tesla da 500.000 volt suonano il tema di Doctor Who e permettono a un ballerino di scagliare veri fulmini di quattro metri dalle mani.

Nome della band: Arc Attack.

46 commenti:

Nicola ha detto...

A parte le mie orecchie rovinate dagli acuti, devo ammettere che vedere questo spettacolo è stato...elettrizzante!!! xD :D

Riccardo Russo ha detto...

accidenti... qualcun altro ha scritto in contemporanea... uffi! haha

Francesco ha detto...

Di stucco :|
Possibile che le scariche elettriche possano comporre una melodia?

Falloppio ha detto...

Pignolo precisino.
Ad esser precisi non e' neanche un ballerino.
La musica credo provenga dalla band che si vede schitarrare sullo sfondo.

martinobri ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
martinobri ha detto...

Fulmini di quattro metri? Niente rispetto agli sguardi di mia moglie quando è arrabbiata con me

Anonimo ha detto...

@ Falloppio e Francesco
Se notate l'ultima nota finale proviene proprio dalle bobine e se le orecchie non m'ingannano, la sigla originale è fatta col Theremin che sfrutta le variazioni di un campo elettromagnetico.

ufopsi ha detto...

Figata!! Quasi quasi metto una bobina di Tesla in giardino.

Frankowsky ha detto...

@ Pessimo
è anche possibile che la tensione delle bobine fosse modulata dallo stesso strumento che esegue la musica, durante l'esecuzione non mi sembra infatti che i movimenti del tizio seguissero bene la musica mentre i fulmini hanno pressapoco lo stesso ritmo

Replicante Cattivo ha detto...

Impressionante...e pensare che l'arpa laser e il theremin sembravano gli strumenti più spettacolari del mondo :D

Ma se avesse suonato il tema di Star Trek che sarebbe successo? :D

Anonimo ha detto...

@Frankowsky
sì questo è vero non è il ballerino che suona
infatti anche l'ultima nota viene suonata dalla tastiera che è collegata con le bobine

Replicante Cattivo ha detto...

Attenzione però: la musica è suonata dal sintetizzatore che si vede alle spalle del tizio.

A rigor di logica sarebbe dovuto essere suonato con un theremin o, al limite, con un moog, che genera un suono più continuo (mentre il synth "stacca" le note).
Non c'è dubbio che comunque la performance sia spettacolare e che potrebbe essere applicata all'esecuzione di musica.

Del resto c'è chi ha applicato il meccanismo della WII a un controller MIDI e suona semplicemente muovendo le braccia.

Anonimo ha detto...

@Replicante Cattivo
giusta osservazione
sintetizzatore

jacopo ha detto...

beh ragazzi a dire il vero il principio è quello del plasma speaker...
in pratica si crea un arco di plasma ( saetta scintilla fulmine chiamatela come vi pare) che scalda e fa vibrare l'aria a frequenze diverse emettendo appunto tonalità diverse, in realtà puoi suonare con quello che ti pare perché il plasma speaker è come una cassa acustica emette suoni non li produce il ballerino serve solo a chiudere il circuito tra la bobina e la saetta e indossando una cotta di maglia non prende la scossa perché il ferro conduce infinitamente meglio della pelle umana quindi scarica direttamente a terra...
un mio amico che fa ingegneria elettronica ne ha realizzato uno con un trasformatore di riga... buona visione :
http://www.youtube.com/watch?v=YS7SLgHP_EE

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

@Francesco

"Possibile che le scariche elettriche possano comporre una melodia?"

Certo, i suoni sono aria eccitata che si muove e ti arriva all'orecchio.

Questo video è spettacolare, ma in quanto a tecnica non è un granchè, preferisco ancora...

Super Mario ^_^

Anonimo ha detto...

@jacopo
thumbs up!

jacopo ha detto...

grazie aggiungerei che nonostante i 500.000 volt il tutto non è pericoloso per il ballerino per il principio di funzionamento delle torri di tesla... tesla come saprete ha vissuto in un passato in cui l'energia elettrica "di potenza" non era facile da ottenere e sapeva che per fare uno "scintillone" e forare il dielettrico dell'aria serviva un altissimo voltaggio e bastava poca corrente, ora l'energia è data da voltaggio e corrente mentre le torri di tesla sono innocue dato che altissima tensione e bassissima corrente = poca energia e poco rischio di folgorazione, ( comunque notare come il ragazzo alza al massimo un piede per volta per paura di quello che potrebbe succedere non scaricando a terra xD )

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Poi... nel caso servisse il "di potenza", siamo attrezzati anche per quello :D

jacopo ha detto...

pensare che ogni volta che quei signori aprono uno switch mandano in fumo centinaia di KW (se non di più...)
bellissimo comunque...

CtRiX ha detto...

Ma le tesla coils funzionano anche con le zanzare ? :-D

martinobri ha detto...

con un moog,

Il moog è quello che usava Il Guardiano del Faro?

martinobri ha detto...

I suoni sono aria eccitata che si muove e ti arriva all'orecchio.

Credo che sia meglio dire "compressa". Sono onde di compressione, che se non erro in questo caso sono generate dall'alta temperatura della scarica, che dilata e comprime l'aria

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

ecco, l'hai detto in modo più scientifico :)

Anonimo ha detto...

Per martinobri

con un moog,

Il moog è quello che usava Il Guardiano del Faro?


Anche. Ma il primo a comporre un intero album basandosi sul moog è stato, a quanto ne so io, il semisconosciuto Gerson Kingsley, nel 1969, con Music to moog by. Il brano estratto per il 45 giri, Popcorn, credo sia il brano strumentale che ha avuto più cover di tutto il Novecento.

L'economa domestica ha detto...

Favoloso... un articolo che parla di moog e theremin!!!

Gwilbor ha detto...

Per chiarezza, il suono è prodotto proprio dalle scariche elettriche. Nel senso che per produrre il La del diapason, la bobina produce 440 scariche al secondo. È un principio molto grezzo, ma grazie al quale si riesce a trasformare molte cose in uno strumento musicale, compresa una macchina di formula 1

@Iacopo
Sei sicuro che siano innocue? Una scarica capace di rendere incandescente l'aria non provoca un'ustione? Anche a logica, una scarica elettrostatica è nell'ordine del chilovolt e provoca dolore, qui siamo due ordini di grandezza sopra, e con un migliaio di scariche al secondo. Da quello che ho letto la maglia metallica è necessaria per non ritrovarsi all'ospedale.

Gwilbor ha detto...

PS La mia esecuzione preferita con le bobine tesla è questa.

Vihai Varlog ha detto...

> forare il dielettrico dell'aria serviva un
> altissimo voltaggio e bastava poca corrente, ora
> l'energia è data da voltaggio e corrente mentre le > torri di tesla sono innocue dato che altissima
> tensione e bassissima corrente

Ancora con questa leggenda dell'altissima tensione con bassa corrente... che cozza dritta dritta contro nientepopodimento che la legge di Ohm.

Come può esserci un'altissima tensione, una resistenza tuttosommato basssa (l'aria ionizzata conduce discretamente bene) e poca corrente?

Intanto il "ballerino" indossava una tuta di maglia collegata a terra.

Se non l'avesse fatto si sarebbe preso delle belle sberle che magari non l'avrebbero ucciso per arresto cardiaco perché sono a corrente alternata a frequenza elevata ma sicuramente l'avrebbero stordito e sbruciacchiato.

Quanto all'alzare i piedi non c'è problema, tanto è la tuta stessa a fare da gabbia di Faraday e a proteggerlo.

La tuta poi è ben collegata a terra ma per motivi scenici: per attirare le scariche deve essere una via preferenziale di scarica.

(in realtà è collegata all'altro capo del primario il quale solo per comodità è collegato a terra)

Comunque, in un arco voltaico la corrente è sempre elevata, altrimenti non si mantiene. Quello che rende non letali le scosse scesi dalla macchina è l'energia (o meglio, la quantità di carica) limitata.

Tanta tensione, tanta corrente, poco tempo => poca quantità di carica.

Mousse ha detto...

La sigla del Dr.Who (almeno quella del 1960 http://tinyurl.com/5jrjm7), contrariamente a quanto sembra, non è realizzata con uno strumento elettronico ma utilizzando dei suoni registrati su nastro, rallentandoli e modificandoli (http://tinyurl.com/32qrky9).

db ha detto...

1)La musica è suonata dall'orchestra alle spalle.
2)Si limita a "ballare" al ritmo della musica.
3) E' ricoperta dalla testa fino ai piedi da una rete metallica a maglia molto fitta e quindi è dentro una gabbia di Faraday.
4) Le scariche avvengono tra ciascuna bobina e la rete metallica che scarica a terra.
5) La tensione è alta ma la corrente è bassa.

psionic ha detto...

@jacopo:

A dire il vero, in una scintilla fluisce poca corrente, ma in un arco elettrico decisamente no!

L'aria ha un'altissima resistenza elettrica, quindi per far si che una (piccola) corrente fluisca attraverso essa, è necessaria un'altissima tensione, tuttavia, una volta che un percorso elettrico viene stabilito (l'arco elettrico) attraverso il dielettrico, se la tensione continua ad essere applicata, la corrente che fluisce è notevole.

Infatti i fulmini decisamente non sono innocui, mentre le scintille che scaturiscono dagli accendi gas sì. Ovviamente le tensioni in gioco sono diverse, ma anche le distanze, e la corrente che fluisce al momento esatto della rottura del dielettrico è comparabile.

Il ballerino non subisce danni, piuttosto, perché è dentro una gabbia di Faraday.

dyk74 ha detto...

Questa e' quella che si dice "musica elettrica" ;-)

db ha detto...

1)La bobina di Tesla è essenzialmente un trasformatore;
2)In un trasformatore al secondario più si alza la tensione più si abbassa la corrente;
3) Per superare la rigidità elettrica dell'aria la tensione è molto alta, di conseguenza la corrente è molto bassa;
4) I fulmini in atmosfera scaricano in pochi millesimi di secondo energie molto alte e di conseguenza sviluppano potenze molto alte.

Gwilbor ha detto...

@db
3) Per superare la rigidità elettrica dell'aria la tensione è molto alta, di conseguenza la corrente è molto bassa;

Molto bassa rispetto al primario, il che non vuol dire che sia bassa in assoluto.

Anonimo ha detto...

Diciamo che i fulmini vanno bene con la sigla attuale di Doctor Who. Stasera, dopo 4 giorni di privazione e sofferenza, finalmente mi vedo "The Hungry Earth"!

martinobri ha detto...

Il brano estratto per il 45 giri, Popcorn, credo sia il brano strumentale che ha avuto più cover di tutto il Novecento.

E come... lo suonavano i miei compagni di classe delle medie battendo con le mani sulle guance, a bocca aperta. Io ero frustrato perchè non ho mai imparato

db ha detto...

@Gwilbor:
Molto bassa rispetto al primario, il che non vuol dire che sia bassa in assoluto.

In un trasformatore V1 x I1 = V2 X I2

Turz ha detto...

Nome della band: Arc Attack.

Niente colla vinilica però :-)

jacopo ha detto...

martinobri ha commentato:
I suoni sono aria eccitata che si muove e ti arriva all'orecchio.

Credo che sia meglio dire "compressa". Sono onde di compressione, che se non erro in questo caso sono generate dall'alta temperatura della scarica, che dilata e comprime l'aria

[ e io che ho detto? scalda l'aria e la fa vibrare... ]

Gwilbor ha commentato:
[...]
@Iacopo
Sei sicuro che siano innocue? Una scarica capace di rendere incandescente l'aria non provoca un'ustione? Anche a logica, una scarica elettrostatica è nell'ordine del chilovolt e provoca dolore, qui siamo due ordini di grandezza sopra, e con un migliaio di scariche al secondo. Da quello che ho letto la maglia metallica è necessaria per non ritrovarsi all'ospedale.

[ il fatto che possa forare l'aria non implica che possa attraversarti il braccio il dielettrico dell'aria è molto più basso di quello del tuo braccio ed essendo tu immerso nell'aria col cavolo che ti piglia il braccio, comunque mi avete frainteso, non ho detto che è innoquo in senso assoluto, ho detto che non è pericoloso per il ballerino : QUEL ballerino in quella tuta, non che se ci passa un nudista correndo non si frigge le balle... e comunque se quel tizio si va a mettere tra gli switch della scala di jacob che ha postato usa-Free col cavolo che se la cava... ]

Vihai Varlog ha commentato:

> forare il dielettrico dell'aria serviva un
> altissimo voltaggio e bastava poca corrente, ora
> l'energia è data da voltaggio e corrente mentre le > torri di tesla sono innocue dato che altissima
> tensione e bassissima corrente

Ancora con questa leggenda dell'altissima tensione con bassa corrente... che cozza dritta dritta contro nientepopodimento che la legge di Ohm.

[ ma magari è proprio il contrario, è la legge di ohm che implica che a pari energia le variabili in gioco sono solo corrente e tensione dato che la resistenza in genere è costante? argomenta...]

Come può esserci un'altissima tensione, una resistenza tuttosommato basssa (l'aria ionizzata conduce discretamente bene) e poca corrente?

[ WTF? ]

Intanto il "ballerino" indossava una tuta di maglia collegata a terra.

[Ma dai? pensavo fosse così di carnagione...]

Se non l'avesse fatto si sarebbe preso delle belle sberle che magari non l'avrebbero ucciso per arresto cardiaco perché sono a corrente alternata a frequenza elevata ma sicuramente l'avrebbero stordito e sbruciacchiato.

[n.c.]

Quanto all'alzare i piedi non c'è problema, tanto è la tuta stessa a fare da gabbia di Faraday e a proteggerlo.

[ il problema è quando si carica completamente... dovrà pur scaricare a terra no? ]

La tuta poi è ben collegata a terra ma per motivi scenici: per attirare le scariche deve essere una via preferenziale di scarica.

[ appunto ]

(in realtà è collegata all'altro capo del primario il quale solo per comodità è collegato a terra)

[ come fai a dirlo... ]

Comunque, in un arco voltaico la corrente è sempre elevata, altrimenti non si mantiene. Quello che rende non letali le scosse scesi dalla macchina è l'energia (o meglio, la quantità di carica) limitata.

Tanta tensione, tanta corrente, poco tempo => poca quantità di carica.

ok si ho confuso momentaneamente il fatto che era poca carica in un piccolo intervallo col discorso dei cavi dell'alta tensione ma io sono un'informatico, l'elettronica è solo una parentesi nei miei studi quindi mi interessa il giusto posso sopportare il fatto di aver fatto un errore quello che non sopporto molto è la tua arroganza ma peace, internet è grande c'è posto per tutti...

Clan Mistero ha detto...

Fantastico! Credo che il procedimento sfrutti lo stesso principio del Theremin. Jimmy Page l'adorava. Sono andata a vedere altri video di questo gruppo. Sono senz'altro affascinanti però nella gabbia non ci starei. :-)

Anonimo ha detto...

Per jacopo

....non ho detto che è innoquo in senso assoluto...
[...]
ok si ho confuso momentaneamente il fatto che era poca carica in un piccolo intervallo col discorso dei cavi dell'alta tensione ma io sono un'informatico, l'elettronica è solo una parentesi nei miei studi...


E la lingua italiana non è stata nemmeno una parentesi, e si vede.

Anonimo ha detto...

Fa molto command & conquer RedAlert non so se ve lo ricordate... le bobine tesla dei russi :D

Gwilbor ha detto...

@db
In un trasformatore V1 x I1 = V2 X I2

Appunto. Se V2 >> V1 allora I2 << I1. Ma oltre a questo non puoi dire nient'altro su I2, quindi non c'è la certezza che la corrente sia poca per provocare dei danni al corpo.

@jacopo
il dielettrico dell'aria è molto più basso di quello del tuo braccio ed essendo tu immerso nell'aria col cavolo che ti piglia il braccio,

Allora... dielettrico maggiore non ha significato, la permettività elettrica del braccio è maggiore, ed inoltre il braccio ha una conducibilità molto più alta, quindi attira le scariche, non bene come un parafulmine magari, ma le attira.

non ho detto che è innoquo in senso assoluto

Mah... hai detto che non è pericoloso "per il principio di funzionamento delle torri di tesla".

[ ma magari è proprio il contrario, è la legge di ohm che implica che a pari energia le variabili in gioco sono solo corrente e tensione dato che la resistenza in genere è costante? argomenta...]

Allora l'argomento qui è molto complesso perché i fenomeni sono impulsivi, e quindi si dovrebbe ragionare in termini di tensione, carica ed energia, e non di tensione, corrente e potenza... quindi l'importanza della legge di ohm è relativa, ed in ogni caso essa mette in relazione tensione e corrente con la *potenza*, non con l'energia.

il problema è quando si carica completamente... dovrà pur scaricare a terra no?

Certo, ma per il ballerino non c'è nessun problema, finché resta all'interno.

Come può esserci un'altissima tensione, una resistenza tuttosommato basssa (l'aria ionizzata conduce discretamente bene) e poca corrente?

[ WTF? ]


In linea di principio ha ragione.

jacopo ha detto...

sull'elettronica molto probabilmente ho sbagliato però ribadisco che c'è gente che andrebbe presa a pizze in faccia vedi:

Accademia dei pedanti ♂ ha commentato:
Per jacopo

....non ho detto che è innoquo in senso assoluto...
[...]
ok si ho confuso momentaneamente il fatto che era poca carica in un piccolo intervallo col discorso dei cavi dell'alta tensione ma io sono un'informatico, l'elettronica è solo una parentesi nei miei studi...

E la lingua italiana non è stata nemmeno una parentesi, e si vede.

tu quando eri ( perché presumo tu abbia un'età e forse erroneamente un'istruzione, superiore alla mia, perlomeno sulla carta ) sotto esami e studiavi tutto il giorno vorresti dirmi che poi quando giravi per i forum quei dieci minuti al giorno non commettevi mai nemmeno un errore di ortografia?
Comunque complimenti sei veramente simpatico come una palata di mota su di un muro bianco...

Anonimo ha detto...

Comunque complimenti sei veramente simpatico come una palata di mota su di un muro bianco...

Grazie, altrettanto.

Qui fra poco si inventeranno che li ho fatti sbagliare io grazie a qualche forma di incantesimo, solo per il gusto di aspettarli al varco.

Bison ha detto...

Se passate al Technorama di Winterthur, vicino a Zurigo, potrete vedere dal vivo qualcosa del genere (salvo che la musica è la nona di Beethoven). E se vi va potrete scagliare voi stessi fulmini dalle dita, adeguatamente protette da guanti in maglia d'acciaio...