Cerca nel blog

2010/05/06

Lego + telefonino vs cubo di Rubik (UPD20100515)

Robot di Lego pilotato da telefonino risolve cubo di Rubik


Sì, lo so, è marketing virale, ma quando è fatto così è irresistibile. Un robot creato dalla ARM usando il Lego Mindstorms e comandato da un cellulare Motorola Droid analizza (usando la fotocamera e un software apposito) e manipola un cubo di Rubik fino a risolverlo. In 25 secondi.

Avrei preferito una ripresa unica ininterrotta al posto del montaggio convulso, anche per sincerarmi che non ci siano stati trucchi o ritocchi, ma vale la pena lo stesso.


Aggiornamento: il video è stato rimosso dall'utente e non so dove recuperarne altre versioni. Nei commenti, però, trovate link ad altri video simili.

35 commenti:

Rubio ha detto...

ho vinto io :)
http://www.youtube.com/watch?v=eaRcWB3jwMo&playnext_from=TL&videos=N59Y8BQ8ajA

L'economa domestica ha detto...

o_O io per risolverlo ho sempre usato il sistema Paolo Bitta....

Domenico_T ha detto...

Per vedere se ci siano tagli si può vedere se nel cambio di inquadratura le facce rimangano le stesse.
Ad una prima occhiata fugace, pare di sì.

Patrick ha detto...

Bellissimo!!! Veramente affascinante!!!

Anonimo ha detto...

Domandina da non addetto ai lavori: ma girare un video di marketing virale come questo, o anche come quello dei giovani in tutina attillata che giocano a freesbe con un portatile ultrasottile, costa di meno che uno spot per la tv, di pari durata e escludendo quelli con protagonisti blasonati?

alcor191 ha detto...

Economa, il sistema Paolo Bitta è quello del cacciavite?
Se è così, abbiamo qualcosa in comune :)
Con il cacciavite, ci riesco anche in meno di 24.02

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Bello, l'avevo già visto fare da un robot, ma non da un robot fatto coi Lego! :)

Gian Piero Biancoli ha detto...

Il segreto non è in Android... è nei LEGO! :-)

Alberto ha detto...

Posso garantire che il cubo di Rubik lo può risolvere un robot interamente realizzato con Lego Mindstorms senza alcun bisogno di processore Arm.
Ho costruito io stesso con il Mindstorms di mio figlio usando un progetto trovato in rete. E funziona.
http://tiltedtwister.com/ contiene istruzioni per costruirlo e relativo video.

Giuseppe Parinisi ha detto...

Ho i miei dubbi... non tanto sul fatto che una "macchina" possa risolvere il cubo di rubik, quanto sul fatto che impiega 25 sec.!

Ho iniziato a giocare col cubo diversi anni... esistono diversi algoritmi per risolverlo, il più semplice e più comune (per i comuni mortali, me incluso!) è il metodo a strati con il quale almeno io risolvo il cubo con una media di 50 sec. circa.

I professionisti conoscono il metodo lars-petrus che è quello che ti permette di risolverlo in meno tempo perchè vengono utilizzate meno mosse rispetto al primo. In questo caso i professionisti hanno una media paragonabile a quella del robot, ma credetemi la velocità dei movimenti delle loro dita/mani è spaventosa e non di certo lenta come quella della macchina Lego.

Sono un informatico e so bene di come i computers superino di gran lunga la "potenza di calcolo del cervello umano"... ma superare l'uomo nell'agilità dei movimenti è ancora un'impresa ardua!

callmeishmael ha detto...

Su Slashdot ne ho visto uno che ricordo più veloce, sui 15 secondi, ed un altro on una meccanica molto più semplice ma che risolve anche il cubo sino al 6x6x6

Giuliano ha detto...

Allora non conoscete il mio amico Daniele:
http://robotics.benedettelli.com/LRU.htm

Ci terrei a precisare che, oltre al telefonino, è presente anche un NXT Lego:
http://mindstorms.lego.com/eng/default.aspx

Giuliano

callmeishmael ha detto...

@Giuseppe Parinisi:
il record mondiale per il cubo 3x3x3 sta sotto i sette secondi, e tieni conto che un computer può elaborare un algoritmo di ricerca molto più efficiente e quindi con meno mosse.
Inoltre da quel che ho visto nei video robot partono solo dopo che il pc ha già elaborato la sequenza di mosse. A quel punto vanno "alla cieca" sanno già cioè dove andare a parare e non devono fermarsi ogni tot mosse a vedere a che punto sono.
Se becco il video che avevo visto ve lo linko

Diego ha detto...

@alberto

sicuro senza processore arm? Se leggi la pagina di wikipedia su Lego Mindstorm troverai la seguente informazione:

Il mattoncino intelligente NXT ha un processore a 32 bit Atmel AT91SAM7S256 (classe ARM7) a 48 MHz, con 256k flash memory

Come vedi i processori arm sono ovunque :D

Certo di sicuro android non gira su quello del mindstorm :P

callmeishmael ha detto...

Eccolo qui, si chiama Cubestormer e ci mette 12 secondi. Quanto lo vorrei!
http://singularityhub.com/2010/02/17/lego-robot-solves-any-rubiks-cube-in-less-than-12-seconds-video/

callmeishmael ha detto...

E meno male che Paolo l'ha pure scritta la storia sui link lunghi :-)

http://tinyurl.com/ya8xqss

AD Blues ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Francesco ha detto...

Nel riquadro in alto a destra non si vedono tagli di filmato, quindi il video dovrebbe essere autentico...

Giuseppe Parinisi ha detto...

@callmeishmael:

Wow! Grazie per il link! Beh, questo si che ben diverso! Si vede dai movimenti che è più veloce... poi in effetti, guardando attentamente, la macchina è in grado di effettuare più mosse in contemporanea il che riduce ancora il tempo.

Per il resto, come detto prima, gli algoritmi conosciuti sono quelli... vero che se ne possono "trovare" altri, ma attualmente, e che io sappia, il Lars-Petrus è quello che permette la risoluzione veloce e nel minor tempo quindi.

Leggevo che è stato calcolato che è possibile risolvere il cubo in un massimo di 22 mosse. Questo rappresenta il cosiddetto "Algoritmo di Dio" ma finora non è stato trovato il modo di risolverlo in 22 mosse!

Turz ha detto...

Domandina a caldo (perché come al solito il proxy mi censura YouTube): ma per caso c'è anche un omino che glielo scombina prima oppure magari è stata scelta apposta una configurazione che si potesse risolvere in poche mosse (magari già note al programma)?

kos ha detto...

oddio, ho visto dei colleghi di ingegneria comandare un robot che faceva esattamente la stessa cosa: risolvere il cubo di rubik (poi me ne hanno fatto vedere un altro che risolveva le parole crociate e me ne sono andata).
La differenza stava nei lego: quello degli ing era un robot che sembrava serio.

L'economa domestica ha detto...

Il sistema Paolo Bitta consiste nello staccare gli adesivi da cubo e rimetterli avendo cura di comporre i colori come da risoluzione. Il problema è che dopo un paio di volte bisogna usare la colla perché l'adesivo originario perde mordente.

L'economa domestica ha detto...

Ecco il filmato sul metodo Paolo Bitta

Il cubo di Rubik

Willy ha detto...

Giuliano:
"Allora non conoscete il mio amico Daniele:"

Uhm, abbiamo frequentato lo stesso laboratorio per un po' e ci siamo laureati lo stesso giorno, ma non sapevo di tutti i suoi lavori!

Rubio ha detto...

Cubestormer ci mette di meno :)

Anonimo ha detto...

"Sì, lo so, è marketing virale, ma quando è fatto così è irresistibile."

E come darti torto? Questo video è davvero affascinante!

kappolo ha detto...

Google: Daniele Benedettelli

rdifra ha detto...

La differenza la fa il software ottimizzato.
Non è magia risolvere il cubo. E' matematica.

Anonimo ha detto...

Se cerchi su youtube ci sono molti video con robot lego che risolvono cubi. A me è piaciuto questo: http://www.youtube.com/watch?v=eaRcWB3jwMo

Mega69 ha detto...

Questo video è della stessa ditta ma si vede meglio, inoltre viene risolto un cubo 4X4 invece che 3X3:
http://www.youtube.com/watch?v=052JJGBxFH0&playnext_from=TL&videos=jdhuS_8D5cA

Turz ha detto...

Non c'entra niente coi cubi ma coi Lego sì:
Star Wars

Paolo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Marcovix ha detto...

non si vede più il video. Mi dice "Questo video è stato rimosso dall'utente"...
Puoi rimediare Paolo?

Paolo Attivissimo ha detto...

Puoi rimediare Paolo?

No, mi spiace, non dipende da me.

Mr Wolf ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=ylFb4pqAUd8