Cerca nel blog

2007/07/31

Antibufala: il “Codice Da Vinci” del Cenacolo

Ha suscitato un certo clamore la notizia della scoperta di immagini nascoste nel Cenacolo di Leonardo, fatta da un informatico, Slavisa (o Slavia) Pesci, in provincia di Mantova.

Le tesi di Pesci sono presentate in una serie di siti (forse lo stesso server con nomi di dominio differenti): Leonardo2007.com, www.leonardodavinci.tv, www.codicedavinci.tv, www.cenacolo.biz e www.leonardo2007.com. Al momento risultano irraggiungibili: hanno ricevuto secondo Yahoo 15 milioni di visitatori nella sola giornata del 26 luglio scorso.

In sintesi, Pesci ha notato delle strane simmetrie e ha piegato una foto del Cenacolo secondo un asse di simmetria verticale, notando dei particolari che combaciavano. Ripetendo l'esperimento su una riproduzione più grande e sovrapponendo quindi due immagini, una diritta e una speculare, secondo Pesci compaiono nuovi personaggi: un templare e una persona che regge un bambino, come descritto da Yahoo.com). Il "coltello in mano a Pietro finisce sul piatto di carne dal lato opposto del tavolo. Le montagne, semplice sfondo del dipinto, vanno a incoronare due protagonisti della scena", nota questo articolo. L'immagine che vedete qui sotto include anche una barca a vela.


Le immagini dell'esperimento (disponibili anche qui) create da chi ha tentato una verifica della teoria sembrano suggerire un classico esempio di pareidolia: la tendenza innata delle persone a scorgere forme coerenti, tipicamente di persone e divinità, nelle nuvole, nelle sagome delle montagne o nelle macchie sui muri, di cui ho raccontato qualche esempio qui. Le forme viste da Pesci sono infatti tutt'altro che chiare.

Un'apparente conferma di quest'origine del fenomeno è che, a detta di Pesci, appaiono novità anche facendo semplicemente scorrere un'immagine capovolta sopra l'originale. Non solo: secondo Pesci, lo stesso fenomeno si nota in altre opere pittoriche di Leonardo. Ma forse in questo caso, se posso storpiare una frase celebre, la scoperta sta negli occhi di chi guarda.

23 commenti:

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

piccola correzione riguardo l' immagine dell'esperimento creata da chi ha tentato una verifica della teoria che hai linkato (questo link per l'esattezza http://www.redshift.com/%7Eeslowney/bsblog/Last.png )
Si vede bene che chi ha provato non ha fatto la traslazione iniziale che si vede chiaramente che viene fatta anche nel filmato dell'articolo linkato.
E' una traslazione, credo, che porta a far sovrapporre i 2 visi del cristo in uno unico e 'leggibile'.
Ho fatto una prova la trovi a questo link
http://img247.imageshack.us/my.php?image=provatn8.jpg
(per dire la mia opinione sono comunque d'accordo con te... sovrapposti così con un pò di fantasia si possono vedere una figura chiamiamola 'templare' ma già la corona e il bimbo sono forzati..e molto del resto è illeggibile... quindi pare sia tutto una coincidenza dettata dalla fantasia... )
Questa è solo una correzione a quell'immagine troppo forzatamente fatta senza attenzione secondo me

JohnWayneJr ha detto...

Dove hai trovato la foto con i Lego? Splendida!

A parte il fatto che più che gli apostoli sembra un raduno di fan dei Bee-Gees!

yuri ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
yuri ha detto...

L'unica cosa certa (e triste) è che probabilmente questa montatura porterà euro (coi famosi Google Ads) nelle tasche del genio che ha scoperto questa roba e registrato tutti quegli improbabili domini... www.leonardodavinci.tv è grottesco. Gli altri peggio.

qualcuno lo fermi. per favore.

Puppi Alessio ha detto...

L'immagine la potete recuperare da wikipedia.

Ecco il link: Ultima Cena

Cliccate sull'immagine per alcune volte e scaricatela ad alta risoluzione. Con un programma di fotoritocco (photoshop o gimp) potete realizzare la stessa cosa.

Paolo Attivissimo ha detto...

>Si vede bene che chi ha provato non ha fatto la traslazione iniziale che si vede chiaramente che viene fatta anche nel filmato dell'articolo linkato.

Grazie della segnalazione. Il link ad Affari Italiani contiene un video esplicativo tratto da uno dei siti dello scopritore.

>Dove hai trovato la foto con i Lego? Splendida!

Fark.com, miniera impagabile.

lucky141 ha detto...

Dal blog di Massimo Polidoro del cicap ho seguito questo link

http://www.renneslechateau.it/rennes-le-chateau.php?sezione=studi&id=ufo

in cui la tecnica viene applicata a parecchie immagini e in tutte, volendo, si riesce a vedere qualcosa (spettacolare il Sacro Graal nella foto di Marilyn ;)

Sab ha detto...

Anche io ho provato a fare la stessa cosa con Photoshop e l'unica cosa che si vede bene è il templare a sinistra, il resto è tutto troppo incerto per avere un senso. Certamente contribuisce il fatto che a quell'epoca i pittori cercavano di dare una certa simmetria ai quadri per renderli omogenei all'occhio senza parti troppo piene o troppo vuote, perciò trovo normale che capovolgendo orizzontalmente l'immagine si abbiano effetti di questo tipo. Il problema è che la gente ci crede! E c'è chi ci guadagna!

Unknown ha detto...

per altre immagini tipo quella dei lego: http://www.thebricktestament.com/

Francesco Sblendorio ha detto...

Ma... come cappero fate a dire che quello è un templare?

Unknown ha detto...

Beh, siamo in un contesto in cui si scopre della roba in un quadro di leonardo mediante la moderna tecnologia, un contesto semi-cospiratorio che nasconde chissà quali messaggi segreti...

Voglio dire DEVE essere per forza un templare, anche se in pratica non si vede una mazza.

Sab ha detto...

Per Francesco Sblendorio:

Se allinei le immagini in modo che si veda bene il viso di Gesù e il suo naso sia uno solo, a sinistra appare la figura di un templare con un mantello e un elmo marrone. Ma tutto il resto tipo il calice o il neonato o il tizio con la corona è assolutamente improbabile!

Comunque a quanto ho capito i templari proteggevano i pellegrini e combattevano alle crociate, quindi secoli dopo la morte di Gesù.
Questa visione di un templare nel quadro cosa significherebbe? Niente!
Che senso ha disegnare un templare all'ultima cena? Non ha senso!

Francesco Sblendorio ha detto...

@sab:

Cosa c'entri un templare con Gesù... rientra nelle meravigliose favole esoterico/complottiste, secondo cui i templari altro non sarebbero che i discendenti di Gesù, dato che secondo loro non sarebbe stato crocifisso, bensì si sarebbe sposato con Maria Maddalena e quindi procreato.

Tutto questo allo scopo occulto ed ipersegreto di dare alla luce il Codice da Vinci: prima il libro e poi il film.

Sab ha detto...

Ahh! Ecco spiegato l'arcano! Quindi Dan Brown è un discendente dei templari e il gatto del circolo anziani è una reincarnazione della Maddalena... Cavolo, 23 anni sprecati prima che venissi a capire finalmente queste cose!

LukeNet ha detto...

La mia opinione:
http://voip-italia.blogspot.com/2007/07/il-codice-da-pesci.html

Unknown ha detto...

lo vedo, lo vedo! Il Templare è sulla destra, che sorride all'osservatore e fa scherzosamente le corna a san Tommaso mentre dà una pacca sulla spalla a san Filippo!

Dan ha detto...

"E poi c'è la marmottina che confeziona la cioccolata..."
Ma sì, sulla destra, accanto alla Madonna.

Gola Profonda ha detto...

Ti confermo che il nome e' SLAVISA PESCI. Definirlo informatico e' un po' un azzardo visto che non ha nessun titolo di studio a riguardo, era semplicemente titolare di un negozio di vendita di hardware ad asola. A ogni modo, il sito di tale negozio era www.microtimeonline.com , che ora pare un mirror di quei siti non raggiungibili.

Veramente triste come cosa -.-

Budrasky ha detto...

Penso che la questione vada affrontata in un'altra maniera.
Supponiamo che effettivamente Leonardo abbia fatto in modo che le immagini ribaltate ci mostrino qualcosa.
Occorrerebbe quindi che:
1. Avesse gli strumenti per farlo (non penso che che il semplice sovrapporsi di due immagini, di cui una disegnata su carta oleosa, fosse sufficiente). Ho cercato negli strumenti ottici di Leonardo, ma a parte il fatto che ha fatto macchine per creare specchi senza imperfezione e che conosceva il principio della camera oscura non ho trovato nient'altro.
2. Ovviamente non si può ribaltare e sovrapporre a caso. Non aveva photoshop, Leonardo. Quindi occorre che, ammesso che ci sia un segreto, la sovrapposizione vada fatta prendendo come elemento base un elemento del dipinto (ad esempio Gesù).
3. Occorre che quanto risulta sia coerente, non immagini a caso.

Per l'immagine del cenacolo, esiste poi un problema in quanto visto da Pesci. Io ho provato con una versione NON restaurata (perché sappiamo che i restauri non sempre sono proprio fedeli all'originale) e di presunti templari ne appaiono due, uno a destra e uno a sinistra, come tutte le altre immagini, visto che se si sovrappone con coerenza dovrebbe esserci una corrispondenza destra/sinistra. Il fatto che non ci sia nel suo esperimento mi lascia molto perplesso.
Per il resto si ottengono cose simili anche con altri dipinti, trovate qualche prova anche sul mio blog http://budrasky.blogspot.com.
L'unica cosa che davvero mi fa pensare è l'immagine dell'autoritratto di Leonardo, che sembra studiata per essere sovrapposta. Ma in questo caso è un disegno, e quindi lo si poteva effettivamente fare semplicemente con due fogli di carta.

liga ha detto...

io credo ke ormai si faccia troppa fatica a credere a qualsiasi cosa...ciò ke è stato scoperto può rivelarsi una nuova kiave di lettura dei dipinti di leonardo...x il tizio ke dice di fermare slavisa gli rispondo dicendo ke nelle sue parole si sente molta invidia e x qnt mi riguardaritento ke si sia comportato molto correttamente...in fin dei conti chiunque di noi avrebbe fatto lo stesso al suo posto...e x l'altro ke dice ke a qll epoca nn cerano mezzi come photoshop bisogna tenere conto ke qst programmi ti rendono il fotomontaggio piu semplice ma di certo ti allontanano dal vero metodo ke avrebbe potuto usare leonardo...poi ricordiamoci sempre ke leonardo era e rimarrà sempre uno dei piu grandi genii mai esisti e ke da lui ci si potrebbe aspettare di tutto...

Webmaster ha detto...

ciao, ho da poco aperto un mio blog su questo argomento, mi farebbe piacere se passassi a dare un'occhiata.. www.1001misteri.blogspot.com

Unknown ha detto...

Le mani di Gesù dipinte da Leonardo nel Cenacolo, uniche nel dipinto, una con la palma verso il basso e l’altra verso l’altro indicano che Gesù era ambidestro come naturalmente era Leonardo e in parte Michelangelo? Caratteristica che si somma ad una intelligenza simile e a un volto somigliante nella maturità? Cfr. ebook (Amazon) di Ravecca Massimo: Tre uomini un volto: Gesù, Leonardo e Michelangelo. Grazie.