Cerca nel blog

2007/07/03

Flippatevi con l’Unicode

Dritto e rovescio


Volete stupire i vostri amici scrivendo a rovescio sul computer? Ho il sito che fa per voi. Si chiama Revfad.com, e offre questa funzione assolutamente inutile ma di sicuro effetto scenico.

Il testo rovescio può avere più o meno buchi a seconda dei font installati nel vostro computer.

Buon divertimento!

¡oʇuǝɯıʇɹǝʌıp uonq

.ɹǝʇndɯoɔ oɹʇsoʌ 1ǝu ıʇɐ11ɐʇsuı ʇuoɟ ıǝp ɐpuoɔǝs ɐ ıɥɔnq ouǝɯ o ùıd ǝɹǝʌɐ ònd oıɔsǝʌoɹ oʇsǝʇ 1

.oɔıuǝɔs oʇʇǝɟɟǝ oɹnɔıs ıp ɐɯ ǝ1ıʇnuı ǝʇuǝɯɐʇn1ossɐ ǝuoızunɟ ɐʇsǝnb ǝɹɟɟo ǝ 'ɯoɔ.pɐɟʌǝɹ ɐɯɐıɥɔ ıs .ıoʌ ɹǝd ɐɟ ǝɥɔ oʇıs 1ı oɥ ¿ɹǝʇndɯoɔ 1ns oıɔsǝʌoɹ ɐ opuǝʌıɹɔs ıɔıɯɐ ıɹʇsoʌ ı ǝɹıdnʇs ǝʇǝ1oʌ

21 commenti:

Francesco Sblendorio ha detto...

ѕі роѕѕоnо аnсhе ѕсrіνеrе раrоlе сhе роі nоn trоνеrеtе mаі nеmmеnо соn gооglе, соmе quеllе dі quеѕtо соmmеntо ѕе fаtе соріа е іnсоllа.

è un truссо сhе è ѕtаtо uѕаtо реr аttассhі dі рhіѕhіng l'іndоmаnі dеll'іntrоduzіоnе dеі саrаttеrі unісоdе nеі nоmі dеі dоmіnі.

Federico ha detto...

pero' si vede che il carattere è diverso:

ѕсrіνеrе

scrivere

mattiabrena ha detto...

ǝɹɐ1oɔɐʇʇǝds è bo1q onʇ 1ı ¡¿ızzɐd ıʇıs ıʇsǝnb ǝɹɐʌoɹʇ ɐ ıɐɟ ǝɯoɔ ɐɯ ¡ɐıɹoʇs ǝɥɔ ʍoʍ

Fry Simpson ha detto...

¡¡¡¡ǝʇɹoɟ
:D

¡ǝuoızɐ1ɐubǝs ɐ11ǝp ǝızɐɹb

Fry Simpson ha detto...

Francesco:

WOW!!!
Ma come funge il trucchetto che hai usato tu???
Se copioincollo il tuo "ѕсrіνеrе"...
...ehi!!!! UN MOMENTO :D

intanto che l'ho incollato lì sopra tra virgolette ho visto che al posto della "v" hai messo una specie di "ni" greca :D

eppure con il font con cui vengono mostrati i commenti non si nota...

Ma solo le "v" hai modificato? O anche altri caratteri?

Ciao
Daniele

Francesco Sblendorio ha detto...

Fry:

Sono caratteri cirillici e/o greci (la "ni"), copiati-incollati. Molti caratteri cirillici sono visivamente identici a quelli latini. Hanno usato tale identità visiva in questa falla di Firefox, la cui correzione causò l'uscita della versione 1.0.1

Con Windows basta usare "Mappa caratteri", con Linux (e KDE) c'è "KCharSelect".

Fry Simpson ha detto...

Grazie, Francesco!
:)

Lorenzo ha detto...

Se non volete impazzire per capire le frasi scritte trammite questo sito ho appena finito di scrivere un' altra inutile utily che riporta le frasi alla normalità ;)

DeFlippatore,

MrPatol ha detto...

Secondo me è tuttaltro che inutile, ... altrimenti come le scrivono le soluzioni in fondo pagina quelli che fanno cruciverba, rebus e affini ??

Andrea ha detto...

Uhh si può iterare:

1. Ciao ! Questa è una prova

2. ɐʌoɹd ɐun è ɐʇsǝnb ¡ oɐıɔ

3. ɔıɐo ¡ quǝsʇɐ è unɐ pɹoʌɐ

4.(=2) ɐʌoɹd ɐun è ɐʇsǝnb ¡ oɐıɔ

Fry Simpson ha detto...

Lorenzo:

Grandioso!!!
Funziona! :D

Ma come hai fatto?
Reverse engineering?

Fry Simpson ha detto...

> altrimenti come le scrivono le soluzioni in fondo pagina quelli che fanno cruciverba, rebus e affini ??

Con programmi di publishing tipo Adobe® Acrobat™.

Infatti sono scritte alla perfezione, non "interpolate" alla meno peggio come le scritte ottenute col flippatore.
Flippatore che ha di buono, però, che permette di scrivere capovolto in pagine che ammettono solo il testo e non il formato PDF o similari. :)

Sab ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Lorenzo ha detto...

Fry Simpson:

>> Lorenzo:

>> Grandioso!!!
>> Funziona! :D

>Ma come hai fatto?
>Reverse engineering?

Certo che funziona ;)

Praticamente fa la funzione opposta: legge la frase al contrario, sostituisce le lettere "flippate" con quelle normali e riscrive la frase partendo dalla fine ;D

CyberPenguin ha detto...

Simpatico :-)
Grazie per l'info, come sempre.

Luigi Napoli ha detto...

--> Lorenzo:

bellissimo il DeFlippatore, ma forse qualcosa non va; es. se scrivo:

ɐʌoɹd ɐun è ɐʇsǝnb ¡ oɐıɔ

mi deflippa:

ciao ! guesta è una prova

con la "g" anziché la "q"

Lorenzo ha detto...

-->Luigi Napoli:

>--> Lorenzo:

>bellissimo il DeFlippatore, ma >forse qualcosa non va; es. se >scrivo:

>ɐʌoɹd ɐun è ɐʇsǝnb ¡ oɐıɔ

>mi deflippa:

>ciao ! guesta è una prova

>con la "g" anziché la "q"

Grazie della segnalazione ;)
Bug fixato ;D

Fry Simpson ha detto...

Paolo, ho linkato questo commento sul mio blog.

(Senza passare da "crea un link")

Ma una volta non c'era il trackback automatico fra i vari blog di Blogspot.com?

Ho anche caricato questa pagina cliccando sul link nel mio blog più volte, ma niente.
Boh era solo una curiosità...

Dan ha detto...

Ma non ti basta il collegamento "linka a questo articolo"? Cosa intendi esattamente per trackback?

Fry Simpson ha detto...

Dan:

intendo che se il link a questo articolo lo crei cliccando su "crea un link" in fondo alla pagina, poi il post del tuo blog viene linkato alla voce "link a questo articolo" poco più sopra, realizzando il cosiddetto (se non vado errato) trackback cioè link a ritroso.

Io invece ho banalmente copiaincollato l'url dalla voce "permalink".

Però tempo fa avevo fatto lo stesso, e dopo un po' il link a ritroso era stato creato automaticamente da blogspot. Ora non è successo.

Dan ha detto...

In effetti anch'io ho fatto il semplice copia&incolla, non conoscevo il trackback, quindi non sapevo nemmeno come metterlo o come dovesse funzionare...
Ho fatto una prova comunque, con il mio ultimo post sui virus di Harry Potter e dell'I-Phone. Apparentemente il compito sarebbe assolto dal campo Link sotto al Title... ma in effetti neanche a me ha funzionato. I casi sono due: o Blogger ha un bug che ha bloccato il trackback al momento, oppure per postare va usata necessariamente la finestrella pop-up che compare con "Crea un link" (ma in cui stranamente le funzioni di formattazione non funzionavano).