Cerca nel blog

2009/07/10

Il fantasma di Michael Jackson

Antibufala: CNN e il video del "fantasma" in casa di Michael Jackson


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

E' già stato visto otto milioni di volte lo spezzone di una recente puntata del programma Larry King Live della CNN che sembra mostrare, in fondo a un corridoio della casa di Michael Jackson, una forma umana trasparente e spettrale che attraversa l'inquadratura. Rimontato e dotato di una colonna sonora adeguata, lo spezzone è diventato un tributo al mito del cantante recentemente scomparso e un segno di quanto sia forte il bisogno di trovare qualcosa di straordinario e consolatorio nella sua morte.



Innanzi tutto va chiarito che lo spezzone della CNN è autentico: il "fantasma" non è stato aggiunto da qualche burlone in vena di scherzi di cattivo gusto. Molto più semplicemente, si tratta dell'ombra proiettata sulla parete da una persona che passa di fronte alle potenti lampade, piazzate dalla CNN, che illuminano la sala in fondo al corridoio. Una di queste lampade è evidenziata nel fotogramma qui sotto, tratto dal video del "fantasma".



Probabilmente nella sala in fondo al corridoio c'era anche un'altra lampada analoga sulla sinistra e qualcuno le è passato davanti, generando quindi l'ombra contro la parete.

Ma chi vuole credere a tutti i costi che si tratti di un fantasma obietta che se si trattasse di un'ombra sulla parete della stanza, non potrebbe estendersi fin dentro il corridoio. In effetti riguardando il video sembra che la sagoma umana semitrasparente non si trovi nella stanza, ma attraversi il corridoio: le sue "gambe" si muovono infatti sul pavimento lucido del corridoio. Come se il fantasma passasse attraverso i muri, transitando dal corridoio trasversalmente.

Anche qui, purtroppo per chi sperava in segnali dall'aldilà di Michael Jackson, si tratta di un semplice effetto ottico: il pavimento lucido del corridoio riflette simmetricamente l'ombra sulla parete e ne estende l'altezza apparente. E' un effetto che si nota per esempio nel montante della finestra inquadrata durante il servizio della CNN, come si può vedere qui sotto:



Anche i video di analisi e controanalisi sono diventati rapidamente popolarissimi: questo, che mostra chiaramente il riflesso e la lampada, ha già quasi raggiunto il milione di visitatori.

Naturalmente tutto questo clamore intorno allo spezzone è pubblicità regalata alla CNN, che alimenta il passaparola trasmettendo anche un video di spiegazione nel quale non manca di segnalare tutte le coordinate dei propri servizi online.

17 commenti:

Anonimo ha detto...

nel filmato di debunking si vede chiaramente il fatto che sia un ombra, infatti la proiezione si modella sulle superfici

Alfred Borden ha detto...

Tra l'altro, nella stessa direzione in cui compare il "fantasma" si scorge anche l'ombra di un lampadario, quindi credo ci sia davvero poco di cui discutere.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

mica ho capito la spiegazione del motivo per cui l'ombra si allunga fino al pavimento del corridoio..

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

come non detto

i miei neuroni diesel alla fine hanno creato la giusta combinazione sinaptica :)

Replicante Cattivo ha detto...

Della serie: "noi diamo la notizia e suscitiamo clamore, probabilmente è una c****ta, ma intanto cavalchiamo l'onda"

A tal proposito, l'altro giorno mi è capitato di aprire il link riguardo alla vecchia bufala degli "amanti incastrati", che poco tempo fa era stata raccontata come se fosse successa realmente,
http://quotidianonet.ilsole24ore.com/cronaca/2009/05/11/175693-amanti_incastrati_devono_essere_portati.shtml

Ecco...mi ero perso l'inizio, leggete bene:
Bergamo, 11 maggio 2009 - Sembra la solita leggenda metropolitana, ma potrebbe anche essere drammaticamente vera. In attesa di essere certi dell'attendibilità della notizia, la rendiamo nota così ognuno potrà valutare la veridicità,
.

Cioè, vi rendete conto? E' questo il giornalismo italiano: si pubblica una notizia PRIMA di averla verificata, mettendo le mani avanti. Poi però si fa capire che il giornalista non si preoccuperà mai di verificare la notizia: è compito del lettore verificare!!!!!
Pensate se domani scrivessero "E' scoppiata la guerra...o forse no! Scopritelo con noi, su Rieduchescinal Ciannel!"

Piccola Romana ha detto...

mi sembrava strano che te la lasciavi sfuggire, la notizia!

JohnWayneJr ha detto...

Nooooo... secondo me é davvero il fantasma di Michael Jackson, che ovviamente come tutti i fantasmi non può mai passare sui muri vicini e lasciare un'immagine nitida... Come da copione invece passa per un istante in fondo al corridoio sullo sfondo di un'immagine ripreso per caso dalla CNN.

Quando la gente smetterà di credere in questo genere di fesserie? Quelli peggiori poi dicono: mah! Magari é una cazzata, ma se invece fosse vero? E se esistessero davvero zombie e paranormale? E io rispondo: e se esistessero davvero le prove? E se mi dessi una buona volta delle stramaledettisime prove invece di filmati sgranati, macchie sui muri, lucine nel cielo e testimoni oculari evidentemente strafatti che giurano che quella cosa é successa proprio a loro?
Indovinate un po', gente? Le persone morte non ritornano sulla terra sotto forma di niente girovagando x casa!!!!

Replicante Cattivo ha detto...

La frase più "divertente" e ironica riguardo tutte le varie dicerie riguarda la prova che dimostrerebbe che il suo corpo non era presente nella bara:

La bara era vuota, altrimenti avremmo visto il movimento di Jackson che continuava a rotolarvisi dentro.

Tukler ha detto...

@Replicante Cattivo:
Non credo che la CNN abbia dato nessuna notizia, credo che il primo video sia uno spezzone di una loro visita alla sua casa, poi rimontato da qualcun altro e messo su youtube.


Comunque posso assicurarvi che quell'ombra non può appartenere a una persona reale, me l'ha detto il fantasma di Louis Lumière!

ivan paduano ha detto...

Guardandolo e riguardandolo, a parte i vari video di spiegazione potrebbe essere un banalissimo layer semi trasparente montato sull'immagine con un effetto da memoria di quadro. Adobe after effect fa miracoli in questi casi...

Willy ha detto...

[OT]
A proposito di bufale & CO. qui da me va molto di moda quella delle vipere lanciate dagli aerei.


Probabilmente se lo chiedessi a 100 persone almeno 95 risponderebbero che si tratta di una cosa certissima e un parente stretto ha trovato le scatole di cartone (nel caso di mia mamma è stato mio nonno a trovarla :D ).

L'altra sera: 10 persone a cena, una tira fuori la storia, io non faccio in tempo ad aprire la bocca per dire "Credo sia una gran ca***ta" che le altre 8 concordano e portano "testimonianze cugginesche" :D

Willy ha detto...

Aggiungo che qui viene indicato l'evento/scherzo che potrebbe aver dato il via alla leggenda metropolitana.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

ok Willy, stampa una decina di copie di quel documento, riorganizza la cena e appena son tutti seduti riprendi il discorso, li fai parlare e poi distribuisci il documento (anzi più fonti è meglio)

troppo diabolico? :-)

SAL ha detto...

Pazzesco. Una baggianata del genere, con tanto di musichetta "horror" di sottofondo (inserita dopo), degna di un film di serie Z, fa commuovere e spaventare il popolo televisivo in cerca di emozioni a buon mercato.

E' il giornalismo ad essere malato di sensazionalismo cronico, comunque.

Replicante Cattivo ha detto...

Il fatto è che ora, dopo il momento di dovuto rispetto per la scomparsa di Jacko, le varie teorie iniziano a diffondersi.
Lo Zoo di 105 (noto ricettacolo di bufale spacciate per vere, in particolare da parte di Marco Mazzoli) fino all'altro giorno ha trattato Jacko con tutto il rispetto che si meritava, senza entrare nel merito di tutte le sue vicende.
Ora che l'onda si è calmata, ecco partire le boiate: Jacko avrebbe inscenato la sua morte, per tornare sulla cresta dell'onda, far vendere un botto di cd e con questi ripagarsi i debiti, dopodichè sparire e rifarsi una nuova vita con una nuova identità (sostenendo che il suo volto scimmiesco fosse una maschera).

Beh non c'è che dire, il ragionamento fila che è una meraviglia...

- Jackson aveva debiti allucinanti, che non avrebbe mai potuto pagare solo vendendo cd (i suoi guadagni derivavano principalmente dalle royalty di molte canzoni, anche non sue)
- se vuole rifarsi una vita, perchè mai dovrebbe ripagarsi i debibi? (della serie: la teoria dice due cose completamente opposte)
- è veramente possibile, nel 2009, che l'uomo più famoso del mondo si possa ricreare una nuova vita dove nessuno lo riconosca?

Franco Zamperin ha detto...

Vuoi vedere che quel "fantasma" doveva passare proprio in quella stanza nel preciso istante in cui la inquadrano?
E intanto hanno fatto incetta di clic e di pubblicità e hanno propinato disinformazione.

Che poi i veri fan di Jacko possano trovare conforto in questo beh, quelli sono altri discorsi...

Mattia Poletti (Rebel Ekonomist) ha detto...

va bene tutto....ma questo era davvero facile da "smascherare"....purtroppo vedo che nonostante questo molte persone postano il video su fb spacciando il fantasma come vero....mah....