Cerca nel blog

2009/07/27

Le cose che non colsi - 20090727

Pareidolia in Ucraina, intercettazioni in Svizzera, e altre


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

La pareidolia non conosce confini o cortine di ferro.
Dall'Ucraina (se Google Translate non mi ha tradito) arriva questa serie di foto di persone assembrate a venerare una macchia sul muro (foto qui accanto) che con molta fantasia potrebbe somigliare alla Madonna. Perché la Madonna dovrebbe spendere tempo a materializzarsi nell'umidità invece di fare qualcosa di più dignitoso, tipo curare i malati, non se lo chiede nessuno?

Intercettazioni svizzere. Wikileaks ha pubblicato una serie di documenti riservati che sembrano descrivere le normative di intercettazione delle comunicazioni online in Svizzera a partire dal prossimo agosto. Da quel che parrebbe di capire da questi documenti, di cui non c'è per ora alcuna conferma di autenticità, tutti i provider svizzeri sono tenuti ad avere una connessione permanente dedicata con le forze di polizia che permette a queste ultime di monitorare e intercettare autonomamente il traffico di dati (non quello di tutti, ma quello dei sospettati oggetto di procedimento penale, secondo la precisazione nei commenti qui sotto; è comunque una potenzialità tecnica notevole). Interessante. Se riesco ad avere conferme o smentite, tornerò su questo caso.

Torna Tron. S'è rifatto il look, molto più cupo e inquietante, ma Tron sarà di nuovo fra noi nel 2010. Qui c'è un trailer ufficiale di Tron Legacy che non mostra spezzoni della trama del film ma è una sorta di demo.

Foto fantastiche di aerei. Tutti gli aerei più strani della storia, le foto di Blériot che attraversava la Manica cent'anni fa, grafica anni Cinquanta di aerei futuribili, spaccati e chi più ne ha più ne metta: è X Planes, un sito che segue una formula molto semplice: una foto eccezionale e una semplice didascalia. Da ubriacarsi.

Lo spazio che non fu (e forse è meglio). Negli anni Cinquanta e Sessanta si pensava seriamente di militarizzare lo spazio. Attingendo all'immenso budget militare, in confronto al quale la spesa per le missioni lunari è una mancetta, si progettarono stazioni spaziali, aerei-razzo in grado di andare nello spazio e planare come avrebbe fatto lo Shuttle soltanto vent'anni dopo, e persino mitragliatrici e cannoni spaziali. Tutto questo, raccontato con attenzione e con disegni magnifici, è su Deepcold.com. C'è poi il tentativo russo di sbarcare sulla Luna, con un trabiccolo che in confronto il modulo lunare Apollo pare robusto come un carrarmato. Ma se non vi basta e volete astronavi con le ali, lo sbarco umano su Marte negli anni Settanta e altre delizie che non furono, godetevi il progetto Man Conquers Space: un film che ricrea, con la grafica di oggi, le fantasie ambiziose e sfrontate di quand'ero bambino.

Grandi foto della storia, rifatte con il Lego. Il sito Flickr di Balakov offre mille chicche, ma questa mi ha colpito particolarmente: le foto più celebri ricostruite usando i personaggi del Lego. Non ho parole. Solo sorrisi a volte un po' amari.

La Società della Terra Piatta. Parodia o sito vero? Comunque sia, è un ottimo esempio di come non sia sufficiente l'osservazione dei sensi per capire l'universo. Non "basta guardare" come sostengono gli sciachimisti. Ed è anche un'ottima palestra di pensiero critico: provate a smentire la tesi che la Terra è piatta. Sembra facile, ma... Ora disponibile anche in italiano e in versione Facebook. Ringrazio i lettori per la segnalazione.

Time-lapse da favola. Non basta essere sulla Stazione Spaziale a 400 chilometri d'altezza e viaggiare a 27.000 chilometri l'ora. No, ti deve pure esplodere un vulcano mentre passi e hai la fotocamera pronta. Nove secondi incredibili:



Gobbo per iPhone. Se avete bisogno di leggere un testo mentre guardate una telecamera, come fanno i conduttori dei telegiornali usando un costoso teleprompter o più banalmente un cartellone dietro la telecamera, ora c'è ProPrompter, un'applicazione per iPhone che trasforma il cellulare di Apple in uno schermo sul quale scorre il testo, da posizionare accanto alla telecamera per dare l'effetto di guardare verso lo spettatore e di sapere il testo a memoria.

55 commenti:

Rodri ha detto...

Non basta essere sulla Stazione Spaziale a 400 chilometri d'altezza e viaggiare a 27.000 chilometri l'ora. No, ti deve pure esplodere un vulcano mentre passi e hai la fotocamera pronta.

Fiiiiiiiiiiiiiiigo :-P

Il direttore di nonsocosa che ho pirlato a Paradiso partirebbe subito con la teoria dell'esplosione programmata e causata a mezzo HAARP. A beneficio dei fotografi sulla ISS, precedentemente avvisati per fare le foto :-)

Willy ha detto...

Che spettacolo le Lego!
Peccato che non sempre le faccine sorridenti siano in tema con la drammaticità di alcuni scatti.

Gio ha detto...

quì siamo già arrivati al complotto globale...allucinante!

http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Medicina-e-salute/Omicidio-di-massa---di-Barbara-Milton/

psionic ha detto...

Sto guardando pian piano tutti i link :-)

Ulteriori commenti piu' avanti (anche se non interessa a nessuno :-D).

Per ora dico solo: ma perche' la madonna? A me pare di piu' Monna Lisa

Rodri ha detto...

Le foto del Moon Landing e la Berlin Guard in versione Lego sono FANTASTICHE :-)

theDRaKKaR ha detto...

non ho capito.. è questa bionda qui la madonna di cui parlate?

link

Nick ha detto...

Ciao Paolo,

una piccola precisazione mi sembra necessaria.

Per quanto riguarda il documento su wikileaks, WOZ (il link che c'è anche sulla pagina di Wikileaks http://woz.ch/artikel/2009/nr29/schweiz/18143.html) sostiene che l'intercettazione in tempo reale può avvenire solo per "verdächtigen Personen" (persone sospette).

Più avanti specifica concretamente che queste persone "ein entsprechendes Strafverfahren eröffnet worden ist", cioè devono essere oggetto di un procedimento penale.

Saluti

Nick

Mike J. Lardelly ha detto...

Gio, i testi dei complottisti sono sempre lunghissimi, noiosissimi e farraginosi, cosicché vengono lette solo le prime 3 righe e il restante minestrone potrebbe essere anche fatto di parole a caso.

Il fatto che quel delirio sia stato tratto da Comedonchisciotte mi fa sperare in bene, dato che alla fine del romanzo il cavaliere errante si rende conto della sua pazzia e rinnega i mesi passati a inseguire giganti e lamentarsi di maghi incantatori che cammuffavano la realtà cavalleresca in banale vita quotidiana.

P.S: l'analogia tra complottisti e Don Chisciotte è quantomeno azzeccata. A quei tempi un mago incantatore, oggi il Nuovo Ordine Mondiale!

angros ha detto...

Mitico Tron! A proposito, qualcuno si ricorda da dove viene quel nome?
Nel film originale, i programmi avevano nomi come TRON o REM, che erano comandi del BASIC (all' epoca presente praticamente su tutti gli home computer)

Il comando TRON, in particolare, significava "TRace ON" (c' era anche TROFF), ed era un omandi di debug per vedere l' esecuzione del programma riga per riga. Ottimo nome per un programma che doveva fermarne un altro e risolvere un errore... e molto appropriato per un film in cui la scena più famosa (da cui è stato tratto il noto gioco) è quello della moto che si lascia dietro una ... traccia accesa!

John Wayne jr. ha detto...

"Perché la Madonna dovrebbe spendere tempo a materializzarsi nell'umidità invece di fare qualcosa di più dignitoso, tipo curare i malati, non se lo chiede nessuno?"

Paolo, Paolo, Paolo, tsk tsk tsk... La Madonna è intrappolata nell'umidità a causa dei nostri peccati, e tu ti devi pentire di quello che hai scritto e di quello che hai fatto, non importa se non hai fatto del male a nessuno, quello che conta è che tu ti debba sentirti schiacciato dai sensi di colpa e viva in un continuo atto di pentimento.
Solo così la Madonna uscirà dalla muffa e dall'umidità dove l'astio e la cupidigia che albergano nel cuore degli uomini l'hanno confinata, e finalmente potrà schiacciare la testa del serpente e liberare i fedeli dalla sofferenza e dalle tentazioni del demonio. Nei secoli dei secoli amen.

SirEdward ha detto...

La Madonna?

A me pare un uomo con la barba...

----

La terra piatta... E dire che basta salire su una scogliera abbastanza alta a picco sul mare...

Domenico ha detto...

Seggnalo questo video dove ci sono delle incredibili riprese di SPAZZATURA SPAZIALE che sfiora gli astronauti
http://www.youtube.com/watch?v=lsAQB20gFPA
sarà l'impressione, ma sembra molto grande

Avion ha detto...

La società della terra piatta mi sembra esista da un bel po', e che non sia uno scherzo.

Thomas Morton ha detto...

Cielo. Qualcuno si è ricordato di Tron.

Anonimo ha detto...

Umberto Eco su complotti lunari:

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/il-complotto-lunare/2105109/18

otello ha detto...

bello
chissà a chi si riferisce nel pezzo ""triti e ritriti, dai cerchi nel grano all'Atlantide, dal Graal alle trame dei Templari""
mah?

oltreutto una splendida occasione c'è il solito tizio che chiede di fare foto del luogo dello sbarco, concludendo "E invece nulla. Non è strano?"

è l'occasione per sottoporgli le foto che chiede, visto che ora ci sono
così per curiosità vediamo come si evolve il passo due dei complottisti :)

Danilo Salvadori ha detto...

Beh, almeno quelli di "Flat Earth Society" hanno la bravura di non prendersi molto sul serio. Dalle FAQ sul loro Forum c'è la seguente citazione:
"What's on the other side?"
"This is unknown. Some believe the Earth rests on the back of four elephants and a turtle."

Dio ha detto...

Paolo, perché non fai una bella indagine sulla bufala dei vermi nel mare, o meglio "delle bolle in acqua che quando scoppiano sono piene di vermi" che avrebbero infestato il litorale nord della Campania?
Ha causato non so quanti milioni di euro di danni quest'anno e sarebbe interessante vedere da dove è nata.

IL MONDO DI SILVESTRO ha detto...

Io sono molto credente, ma che la Madonna o qualche altrà Santità si manifesti attraverso macchie di umidità, sono cose che lascio ai creduloni. E' successo anche nella mia città, a Foggia in Puglia, alla prima macchia di umidità di una chiesa di periferia la gente ci aveva visto la faccia di S. Pio da pietrelcina, ok poteva somigliare ma ora che la chiesa è piena di macchie come la mettiamo? Ripeto sono credente ma un vero credente non vede le macchie d'umidità, chissà perchè poi la macchia in questione somigliava proprio al santo fortemente venerato nella mia zona.

mauci ha detto...

Madonna? In questa foto ( http://dl.ziza.ru/other/072009/24/obraz/007.jpg ) io vedo (al centro, in basso) qualcosa che centra poco con la Madonna... O è solo una mia impressione?

Max Senesi ha detto...

Bellissime le foto coi LEGO!!Ci sono anche quelle dell'allunaggio e c'è anche quella con la bandiera. E c'è anche l'ombra...

Max Senesi ha detto...

@mauci
L'ho visto anch'io...e mi sembra anche ben più evidente dell'effigie della Madonna

John Wayne jr. ha detto...

che sia questo che si intende con l'espressione "pene dell'inferno"???

Enrico ha detto...

Il progetto Man conquers space sembra una figata pazzesca... ma temo sia stato abbandonato. Il copyright del sito risale al 2007 :( In ogni caso il trailer è sufficiente per far sbavare ogni appassionato dei cari vecchi Urania!

moise ha detto...

In effetti vedere legioni di persone armate di modernissimi telefonini che immortalano una chiazza di umidità è lievemente allucinante :-P

Per quanto riguarda la Flat Earth Society, so che esiste persino la Hollow Earth Sciety... quelli che sostengono che c'è un bucherellone al polo sud da cui si entra nella cosiddetta terra cava! GASP!
bye Moise

CMT ha detto...

Ma solo a me quella macchia sembra Barbapapà? ^__^;;

The_Zar ha detto...

L'immagine della Madonna è così chiara che, a prima vista, potrebbe essere persino Chewbecca. A volte la gente vede proprio segni ovunque...

Roberto ha detto...

Grazie Dott. Attivissimo per le sue incredibili segnalazioni, tutte, indifferentemente, da appassionato (feroce) del volo non ho potuto resistere e son andato a vedere X-Plane, le madonne le lascio ad altri.
Il sito è splendido, specie per la raccolta di oggetti "inusuali", unica pecca, per me grave, quanto riportato sulla storia del Cavallino Rampante, Francesco Baracca e Enzo Ferrari. Abbastanza deludente veder scritto che Ferrari avrebbe recuperato tale simbolo "rovistando tra i resti" "wreckage" . La storia è ben diversa e, almeno per gli appassionati, ben conosciuta. Ho commentato riportando quanto detto da Wikipedia, per una volta abbastanza corretta, spero l'autore corregga.

Roberto

P.S. Ho visto altri errori ma questo m'ha fatto sobbalzare...

Paolo ha detto...

Beh, per i malintenzionati svizzeri non c'e' nessun problema!
Sanno gia' che possono venire in italia dove non c'e' alcun rischio che vengano intercettati...
La privacy qui e' diventata sacra per decreto!
;-)

ubi.maior ha detto...

Per mauci e max senesi.
Forse la folla (femminile) non è lì per verere la Madonna...

mattia ha detto...

Perché la Madonna dovrebbe spendere tempo

Non per essere pignolo, ma vorrei far presente che la Madonna vive nell'eternità.Il concetto di tempo non la riguarda. :D

Replicante Cattivo ha detto...

Perché la Madonna dovrebbe spendere tempo a materializzarsi nell'umidità invece di fare qualcosa di più dignitoso, tipo curare i malati, non se lo chiede nessuno?

Ma soprattutto, un culto dell'oggetto che rappresenta la divinità, non rientra nel peccato di idolatria?

Ho aperto il gruppo FB sulla Terra piatta...leggete i commenti perchè i tizi che si sono iscritti sono degli invasati assurdi.

Il video del vulcano...sono senza parole. Sembra un enorme medusa.

Replicante Cattivo ha detto...

"Ho aperto il gruppo FB sulla Terra piatta" nel senso che "ho aperto la pagina", non che ho fondato il gruppo -_-'

Camicius ha detto...

OT

Giovedì sera Superquark parlerà di teorie del complotto e del perché affascinano tanto.

Paolo, ne sai qualcosa?

Replicante Cattivo ha detto...

Ora su Rete 4 sta andando in onda Top Secret, dedicato a Elvis e Micheal Jackson. Qualcuno ha avuto il coraggio di guardarla?

Rodri ha detto...

Io in preda a un raptus di zapping ho mica trovato su Odeon il decollanzo con strakkino e il pattero? Replica della buffonata di qualche settimana fa... Babba bia!

PerAsperaAdAstra ha detto...

@ Replicante
Mi ero stupito infatti che avessi fondato tu la pagina terra piatta...
Ma continuo a credere (falsa speranza) che siano solo degli umoristi. credere a una terra piatta significherebbe dover confutare decine di teorie scientifiche.
Tra parentesi, non so se avete visto che oggi è morta una teoria scientifica sulla materia oscura, sul sito dell'asi alcune informazioni.

John Wayne jr. ha detto...

@Replicante

"Ma soprattutto, un culto dell'oggetto che rappresenta la divinità, non rientra nel peccato di idolatria? "

Che ingenuo ;-) ... guarda che i moderni cristiani hanno cancellato quella scomoda parte della Bibbia, il secondo comandamento! ... proprio su questo blog avevo osato citare testualmente il Testo Sacro pensando stupidamente che fosse quello a cui loro si ispiravano. Mi è stato invece gentilmente spiegato che con l'avvento di Cristo prima e dei Papi poi alcune parti della Bibbia sono state cancellate perchè superate o una roba così.

Praticamente, se il secondo comandamento fosse stato ritenuto valido al pari degli altri, come farebbero a vendere l'apribottiglie e la calamita da frigo dei santi?

Matz ha detto...

Ma soprattutto, un culto dell'oggetto che rappresenta la divinità, non rientra nel peccato di idolatria?

Dipende: secondo gli ebrei sì, secondo i cristiani no (con varie sfumature). Se l'immagine è davvero una manifestazione della Madonna, la devozione è lecita se non lo è allora si tratta di abbaglio, non di peccato di idolatria.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Matz

Dipende: secondo gli ebrei sì, secondo i cristiani no (con varie sfumature). Se l'immagine è davvero una manifestazione della Madonna, la devozione è lecita se non lo è allora si tratta di abbaglio, non di peccato di idolatria.

E in base a cosa si decide se l'immagine è una sua manifestazione? Solitamente questo viene deciso arbitrariamente dal padrone dell'oggetto in questione, sia esso un muro macchiato piuttosto che una statua piangente o una nicchia nel proprio giardino in cui sarebbe apparsa la Vergine.

E comunque la domanda rimane la stessa: ammettendo che la madonna si manifesti con una macchia di muffa anzichè con la guarigione di un malato di cancro, non è comunque idolatria il pensare di doversi recare davanti alla macchia di muffa per poterla pregare?
Non ho dubbi sulla devozione verso i segno della presenza divina, ma verso l'oggetto in cui si sarebbe manifestata. Sarebbe come se Mosè avesse deciso di adorare il cespuglio in fiamme o le stesse tavole della legge, anzichè quello che rappresentavano.

John Wayne jr. ha detto...

E infatti la Bibbia recita testualmente:

"2) Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra. Non ti prostrare davanti a loro e non li servire, perché io, il Signore, il tuo Dio, sono un Dio geloso; punisco l'iniquità dei padri sui figli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso bontà fino alla millesima generazione, verso quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti"

Questo comandamento è rimasto per esempio nell'Islam (anche se poi quelli che hanno messo a ferro e fuoco mezzo mondo per due vignettine forse hanno un tantinello esagerato).

Il Catechismo ha deciso di saltare questo comandamento dividendo il decimo in non desiderare la donna e la roba (la Bibbia li mette insieme).

Se valesse per i Cristiani probabilmente avremmo perso migliaia di splendide opere d'arte, ma a esser maligni si potrebbe pensare che la Chiesa perderebbe il mercato delle reliquie, dei santini e, appunto, degli oggetti inutili venduti nei santuari...

Matz ha detto...

@Replicante

Per decidere se l'immagine in questione è veramente una manifestazione mariana devono essere fatte le opportune e accurate indagini, di cui i dettagli non conosco.

Se leggi bene la Bibbia Mosè si è tolto i sandali di fronte al roveto ardente e si nascose la faccia. Così fece quando gli vennero consegnate le tavole.

Certamente poi bisogna disitnguere il segno (la macchia di muffa) da ciò che il segno indica (la Madonna o chi per Lei).

@John Wayne

Ti potrei citare Esodo 18, 18 : "Farai due cherubini d'oro; li farai lavorati al martello, alle due estremità del propiziatorio; fa' un cherubino per una delle estremità e un cherubino per l'altra; farete in modo che questi cherubini escano dal propiziatorio alle due estremità."

Come vedi Dio stesso prevede la possibilità di farsi delle immagini sacre. Tutto in relatà nasce dalla distinzione tra "adorazione" (dovuta a Dio solo) e "devozione" (verso i Santi e le manifestazioni divine)

Paolo Attivissimo ha detto...

Camicius,

no, non ne so nulla e aspetto con trepida curiosità anch'io.

motogio ha detto...

@John Wayne jr.

"2) Non farti scultura, né immagine alcuna delle cose che sono lassù nel cielo o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra.....
...Questo comandamento è rimasto per esempio nell'Islam (anche se poi quelli che hanno messo a ferro e fuoco mezzo mondo per due vignettine forse hanno un tantinello esagerato).

E per fortuna non tutti gl'islamici sono così; immagina se quei Talebani che hanno distrutto i due Buddha di Bamiyan vivessero in Egitto i danni che procurerebbero :(

John Wayne jr. ha detto...

@ Matz
"Ti potrei citare Esodo 18[..]"

Lo so. E io potrei citare qualcos'altro, e tu qualcos'altro ancora.
E' questo il bello della Bibbia, dei testi sacri in genere, e di Nostradamus: a seconda di chi legge, come si legge, quando si legge e quanto si legge si può affermare tutto e il contrario di tutto. I geovani ci hanno fondato persino una religione!

Anche per questo ho abbandonato le religioni "umane", come direbbe Bill Maher, "quando ho cominciato a pensare".
E così, dopo aver abbandonato le religioni conosciute, ho abbandonato anche qualsiasi forma di spiritualità.

A qualcuno potrà anche servire un filtro per sapere ogni volta qual'è la cosa giusta da fare, e qualcuno potrà anche vedere dio in questo filtro.

Beh, il mio cervello (e quando non basta, quello di persone che reputo razionali, partendo per esempio dal fatto che non credano in ridicole favolette per bambini) può benissimo arrivarci da solo. Di sicuro non chiederò a una macchia di muffa o a un cespuglio in fiamme, nè a qualcuno che crede di poterlo fare.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Matz

Per decidere se l'immagine in questione è veramente una manifestazione mariana devono essere fatte le opportune e accurate indagini, di cui i dettagli non conosco.

Guarda, alcuni lettori di questo blog probabilmente sanno le mie idee riguardo LE religioni e quanto consideri sensato il fatto che delle persone (PERSONE, esseri umani) si siedano attorno ad un tavolo per decidere se il fatto X si tratti di miracolo e se è stato realizzato dal santo Y, oppure se una macchia di muffa si tratti dell'effige di Cristo, padre Pio o la Madonna ansichè essere una semplice macchia di muffa...
Ma queste si trattano di opinioni personali che di sicuro non tutti condivideranno.

Quello che io dico, invece, è: queste indagini si svolgono? No, perchè a me sembra che appena spunti fuori una macchia a forma di Padre Pio oppure un tizio dica che gli è apparsa la madonna in giardino, la gente accorra in massa senza preoccuparsi di verificare o senza aspettare che la Chiesa dica "sì, è davvero una dimostrazione divina".
Penso sia anche nel loro interesse, dato che la mercificazione delle immagini religiose (a partire da quei ridicoli santini luminosi di cattivo gusto) sia qualcosa che danneggi anche loro.


Se leggi bene la Bibbia Mosè si è tolto i sandali di fronte al roveto ardente e si nascose la faccia. Così fece quando gli vennero consegnate le tavole.


Certo. Infatti ho detto "come se" :)
In quei casi lui ebbe la certezza che Dio si stesse mostrando a lui, e si voltò per non guardarlo in faccia. Dopodichè il cespuglio e le tavole rimanevano un semplice arbusto e delle semplici pietre.

John Wayne jr. ha detto...

@ motogio

Se gli islamici fossero tutti così staremmo freschi: sono più o meno un sesto della popolazione mondiale!!! ;-)

Jena Plisskin ha detto...

Non chiedetemi perchè, ma sono sempre stato affascinato dai veicoli sovietici (per curiosità tecnica, prima di essere additato come veterocomunista ;).
Sempre considerati indietro tecnologicamente rispetto agli americani eppure hanno fatto, secondo me, veri miracoli tecnologici. Mi basta pensare ad alcuni aerei supersonici che erano rivettati, un incubo per gli esperti di aereodinamica.

Matz ha detto...

@Replicante:

le persone (per fortuna) non si possono telecomandare. Non è e non sarà mai possibile dire "nessuno faccia nessun tipo di devozione verso quell'immagine finché non sono state fatte le opportune indagini".

Comunque, tornando alla tua domanda originale, non si tratterebbe di "idolatria" ma di...abbaglio, inganno, faciloneria, magari.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Matz

le persone (per fortuna) non si possono telecomandare. Non è e non sarà mai possibile dire "nessuno faccia nessun tipo di devozione verso quell'immagine finché non sono state fatte le opportune indagini".

Se la Chiesa, a partire dal catechismo, educasse i fedeli a non cascare in queste cose, forse il fenomeno si potrebbe ridimensionare.
Anche perchè credo che pure la Chiesa non sia molto felice quando un signorotto qualunque afferma che la madonna gli è apparsa in giardino oppure che la sua statua ha pianto sangue, iniziando un business casalingo basato sul nulla.
Oppure, la chiesa dovrebbe far capire, come dice Paolo, che forse Gesù e la Madonna hanno altri modi (più spettacolari e "dignitosi) per mostrare la loro presenza anzichè comparire nella muffa o nei fondi di caffè.

Ma qui uno scettico potrebbe pensare che invece la chiesa ha interesse a non smorzare l'interesse verso questi fenomeni: l'idea di un dio che, anzichè salvare le vite degli Abruzzesi o dei Viareggini, compare nelle macchie di muffa aiuta a far credere all'idea di questo famigerato "disegno incomprensibile" e quindi a farsi poche domande quando le loro preghiere rimangono inascoltate.
Ma questo lo potrebbe dire uno scettico eh...



Comunque, tornando alla tua domanda originale, non si tratterebbe di "idolatria" ma di...abbaglio, inganno, faciloneria, magari.


Quello che dici tu è vero SE (io direi "quando") si scoprisse che l'idolo si tratta di una semplice macchia di muffa. Ma il fedele che adora la macchia, dando per scontato che sia davvero una rappresentazione divina, in quel momento non sta commettendo idolatria? Se si scoprisse che quella macchia è davvero un segno lasciato dalla madonna, bisognerebbe adorare la madonna, non il segno che ha lasciato.

Matz ha detto...

Replicante io rispondo volentieri anche se siamo un po' OT, in caso il padrone di casa ci dirà di darci un taglio.

La storia insegna che la Chiesa (in quanto istituzione) ha sempre cercato di educare i fedeli in tal senso (prudenza). Pensa ai problemi che ha attraversato Padre Pio (indagini su indagini, condite da malevolenze varie) e pensa alle polemiche tra i fedeli di medjugorije e la Chiesa di Roma. Esempi ce ne sono tanti altri: la prudenza è sempre stata usata e predicata.

Quello che dici tu è vero SE (io direi "quando") si scoprisse che l'idolo si tratta di una semplice macchia di muffa. Ma il fedele che adora la macchia, dando per scontato che sia davvero una rappresentazione divina, in quel momento non sta commettendo idolatria? Se si scoprisse che quella macchia è davvero un segno lasciato dalla madonna, bisognerebbe adorare la madonna, non il segno che ha lasciato.

Come ho già detto un atto di devozione non è idolatria, lo diventa quando questa diventa adorazione: insomma se io mi metto a pregare la Madonna di fronte ad una macchia di muffa, sto facendo uan preghiera alla Madonna, ma non sto scambiando la macchia di muffa per una divinità.

Kalimer ha detto...

La vera madonna è la bionda segnalata da theDRaKKar, non c'è che dire. Bisognerebbe baciare lei, non il muro!

Kalimer ha detto...

Grazie Paolo,grazie infinitamente per questo magnifico blog.
Per Tuo merito ho scoperto non solo che la terra è piatta (peraltro qualcuno in passato aveva già avuto questo sospetto) ma anche che gli zombie esistono veramente.
http://www.theflatearthsociety.org/forum/index.php?PHPSESSID=5f808973dea23acd0b8f53e502eedc95&topic=28650.0.
E io che oggi mi ero crogiolato nella mia ignoranza pensando che in questa sfera tonda tonda in cui abitiamo l'influenza fosse solo un'influenza!

Poorman ha detto...

Che la Terra sia piatta è un fatto ben noto ormai da decenni tra gli appassionati di "Crack!" come me!!!!! (il gioco da tavolo, cos'avete capito....)

martinobri ha detto...

Matz ha ragione. Niente da aggiungere.