Cerca nel blog

2009/07/20

Stasera si celebra la Luna alla radio

Luna, chicche e complotti stasera alle 19 su Reteuno RSI


Ho appena terminato una piccola partecipazione a Radio Popolare sul lunacomplottismo. Questa sera la Rete Uno della RSI dedicherà cinque ore di diretta alla celebrazione dello sbarco sulla Luna e mi ha invitato a partecipare, portando un po' di storie poco conosciute delle missioni lunari e tante risposte ai dubbiosi che non le credono possibili. Ci sarà anche un piccolo prologo nella trasmissione Baobab di Retetre alle 17. Se vi interessa, trovate gli streaming su RSI.ch. I lunacomplottisti sono invitati a partecipare telefonicamente, se non hanno troppa fifa.

96 commenti:

Katankya ha detto...

Perfetto. So cosa fare stasera sul treno per 4.5 ore... spero solo che durante le parti migliori non mi trovi in galleria...

Grazie per l'informazione Paolo!

ivan paduano ha detto...

Tutti sintonizzati, lunacomplottisti "fatece ride".

Giako ha detto...

Come ebbe a dire il conte Uguccione: "il lunacomplottismo non esiste. esiste solo nelle vostre menti bacate e di quelli come voi che non hanno un BIP da fare tutto il giorno!"

E ripensandoci, mi sa che si adatta bene anche agli sciacomici

Lucas ha detto...

Scusate la mia ignoranza, potete dirmi come mai la bandiera americana sulla Luna ondeggia come se ci fosse vento? Grazie mille!

Paolo Attivissimo ha detto...

Disseltimo,

leggiti le FAQ su Complottilunari.info e troverai l'ovvia risposta.

decibel ha detto...

E' vero che questa sera dalle 19,30 in poi per 13 ore la Rai (Storia) trasmetterà la dairetta del 20/7/69? non trovo riscontri da nessuna parte, senza parlare del sito rai!

Fry Simpson ha detto...

Disseltimo:

Oscilla non come se ci fosse vento, bensì come se non ci fosse aria a frenarne le oscillazioni.

Se oltre all'assenza dell'effetto smorzante dell'aria ci metti anche la gravità ridotta rispetto a quella terrestre, ottieni quelle "strane" oscillazioni di quello che a tutti gli effetti è un pendolo di stoffa.

dani1967 ha detto...

Sono appena andato su questa pagina e si aperto un universo a cui non avevo mai pensato.
http://en.wikipedia.org/wiki/Apollo_Guidance_Computer
In effetti non si sente mai parlare dei sistemi informativi dell'apollo in raffronto agli attuali ..
Ok, passerò un po' di tempo su wikipedia ....

otello ha detto...

"ondeggia come se ci fosse vento?"

hai detto giusto!
ondeggia, e non fluttua o sventola come farebbe un telo appeso a una bacchetta sulla terra
è un movimento molto particolare, non essendoci aria che la gonfia ma solamente qualche spinta a mano: è come se fosse una bandiera svolazzante ma "congelata"

Stepan Mussorgsky ha detto...

Guardo i palinsesti di stasera e noto che delle 7 emittenti principali, solo La7 dedica la serata al quarantennale dello sbarco.

Complimenti vivissimi, Rai e Mediaset.

Gian Piero Biancoli ha detto...

Un po' OT (ma neanche tanto) solo per segnalare l'intervista ad Attivissimo su WIRED (non l'ho vista segnalata qui)

Chat con Paolo Attivissimo

Sarà un caso che, mentre sul web si intervista un detective antibufala, sulla rivista di questo mese si accendono i riflettori sugli sviluppi delle indagini sulla presunta morte di Paul McCartney?
Noi di Boyager crediamo di no.

Gian Piero Biancoli ha detto...

Sulle missioni spaziali e lunari c'è anche un bel libro fotografico del National Geographic in edicola a 12,90.

P.S.
Non ricavo nulla dal NG per questa mia "sponsorizazione"

decibel ha detto...

Suvvia, nessuno che mi confermi se veramente c'è alle 19,30 lo special sulla luna di Rai Storia?

Leonardo Salvaggio ha detto...

Decibel,

sto cercando di scoprirlo anche io.

Stando al sito di Rai Storia sembrerebbe di si.

Leonardo Salvaggio ha detto...

Gian Piero,

due mesi fa ho comprato lo stesso libro in libreria e l'ho pagato il triplo! :-(

Anonimo ha detto...

Ragazze scusate ma dove devo guardare sul sito della RSI per la diretta radio in streaming???

Katankya ha detto...

Qui, Pierluigi

http://www-direct.rsi.ch/live/player-rete1.cfm

Anonimo ha detto...

@Katankya
Grazie!

Ecco che per una sera non sarò costretto ad annoiarmi con programmi stupidi.

Finalmente cinque ore passate diversamente!

logan7 ha detto...

Hammer ha detto...
Se non erro quello in edicola è una "edizione ridotta" (nelle dimensioni) rispetto a quello che hai comprato in libreria.

decibel ha detto...

Grazie Hammer, nel dubbio registrerò 3 ore alla volta per 15 ore su vcast.it. Se qualcuno non lo sapesse è possibile registrare i canali Rai e la7 gratuitamente. Utile in questi casi quando i programmi interessanti sono diversi ;-)

psionic ha detto...

OT:

Scusa Paolo (e altri). Repubblica in questo articolo
sostiente che "The Pirate Bay" cambierà di proprietario e diventerà a pagamento.

Voi ne sapete qualcosa? Da come è scritto l'articolo, si capisce che l'articolista non ha la minima idea di cosa sia TPB, quindi già questo mi ha fatto sospettare fortemente riguardo la veridicità della notizia.

Inoltre non c'è menzione alcuna a riguardo nel sito stesso (ne nel forum). Il massimo che si dice è che TPB POTREBBE cambiare proprietario. E anzi si specifica che non diverterà certo a pagamento.

D'altra parte che senso avrebbe? Sarebbe (quasi) come mettere a pagamento Google (cosa paghi, un tanto a ricerca?). Ma questo a Repubblica ovviamente lo ignorano

mogio ha detto...

@Psionic

OT:
Ne aveva parlato anche "Punto informatico" ieri:

http://punto-informatico.it/2674534/PI/News/the-pirate-bay-sara-the-pay-bay.aspx

Fine OT

Unknown ha detto...

Su Radio105, a Music and Cars, stanno elencando la sequela di "indizi" dei lunacomplottisti, e naturalmente sono a favore della loro tesi...che tristezza!!

Il Lupo della Luna ha detto...

scusate se continuo l'OT su TPB.. ma se è un motore di ricerca, mi spiegate da dove salta fuori la condivisione di banda?

mah...

Rodri ha detto...

La versione video dell'intervista che Paolo ha fatto a Buzz Aldrin è online:

http://www.rsi.ch/home/channels
/lifestyle/personaggi/2009/07
/16/aldrin.html#Video

:-)

mauro ha detto...

dopo aver penato a trovare l'lelenco dei podcast sulla radio svizzera italiana a chi interessa l'indirizzo e' questo..veramente ben fatto...ma per trovarlo!
http://www.rsi.ch/podcast/

Hernanpietro ha detto...

Per quanto riguarda la diretta dell'allunaggio pare che sia vero:
http://www.newstin.it/tag/it/132862863

io purtroppo non ho la parabola e non potrò seguire lo storico evento... se qualcuno potesse registrare l'intera diretta e condividerla penso che farebbe un grande favore a tutti i giovani che non si sono potuti godere quei momenti di grande emozione!
Tu Paolo hai qualche suggerimento per poterlo fare senza cadere nell'illegalità?

Itwings ha detto...

Ore 21,36. Sto guardando la trasmissione in diretta su RAI Storia. Perchè l'otologio alle spalle dei convenuti indica le 22,15 (oppure le 10,15)?

Gian Piero Biancoli ha detto...

@ Logan7 e Hammer

Effettivamente sul fondo c'è la dicitura "versione ridotta" ma penso sia solo nel formato (l'originale dovrebbe essere 25.5x27, mentre qui siamo sui 24) perchè le pagine sono comunque 256 come nella versione a 35€ (http://www.liberonweb.com/asp/libro.asp?ISBN=8854011592
Anche la copertina è un po' diversa

Santana ha detto...

E intanto, è arrivato GoogleMoon!

Se avete già installato GoogleEarth 5, non dovete fare altro che andare sul menu dei pianeti e selezionare Moon.

La quantità di dettagli disponibile è veramente notevole; hanno messo pure gli oggetti lasciati sulla Luna e le mappe create da chi ha lavorato a quelle missioni.

Un lavoro eccezionale.

Anonimo ha detto...

Ltwings:

Perchè ovviamente la trasmissione non è reale, ma è stata ricostruita in studio ;P

farmabat ha detto...

armstrong dice" eagle has LANDED"; fa sorridere che non avessero pensato ad un termine più lunare no? o forse è stata un'espressione spontanea di armstrong e magari "allunare" è stato coniato dopo...

aldrin è simpatico ma, diamine apollo, quella cravatta !

OperationOne ha detto...

vi lascio la mia piccola esperienza "lunare": da Radioamatore quale sono, ho avuto il privilegio di poter riascoltare la mia voce dopo che ha fatto "il giro", dalla Terra alla Luna e ritorno. 2,6 secondi di ritardo sono sufficenti per pronunciare "ciao Luna" e riascoltarlo dopo che il segnale (in VHF) s'è fatto un rimbalzo... infatti la tecnica si chiama "moonbounce". meno male che qualche anno fa c'era un collega in zona (moooolto ben fornito di antenne e ...potenza) che praticava questo tipo di attività, e che mi permise di fare questa esperienza. per me, alle prime esperienze da Radioamatore, fu da brividi :)

marcopete87 ha detto...

segnalo che su La7 è appena andato in onda il film "shootmoon".

Powhatan ha detto...

In Italia nel frattempo, Giancarlo Magalli su "la 7" ci mette il carico a coppe citando le voci degli astronauti morti captate dai radioamatori.
Peccato, la trasmissione "AnniLuce" stava procedendo bene...

Il Lupo della Luna ha detto...

Ok, ho appena beccato questa cosa.
http://www.haisentito.it/articolo/sbarco-sulla-luna-1969-e-davvero-accaduto/16645/

Che si fa? Li floodiamo di commenti?

:)

Il Lupo della Luna ha detto...

Lapo: è indubbiamente vero che i Sovietici nascondevano piuttosto bene i fallimenti delle missioni spaziali. Ed i relativi morti.
Ora non so se quella delle voci captate sia una leggenda urbana o che, ma per quel poco che mi intendo di radio, mi sembra piuttosto verosimile.

E comunque, parlando di morti, ci sono stati anche diversi incidenti mortali con astronauti Statunitensi.

Roberto ha detto...

@ Mousse.

Ho appena commentato con il nick Rob. ^___^

Franci ha detto...

Ma tra i miliardi di podcast della RSI qual è quello di questa trasmissione di 5 ore?
Si può avere un link diretto?

Il Lupo della Luna ha detto...

@netracer: io ho commentato altre due o tre volte, nel frattempo, con un link al sito della NASA :p

Katankya ha detto...

Trovo però quasi "scandaloso" che l'unico canale (tra quelli che ricevo) che trasmette ora qualcosa sulla luna sia "BR: bayrische rundfunk". Questo canale gli sta dedicando l'intera notte. Fantastico.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

Scusate la mia ignoranza, potete dirmi come mai la bandiera americana sulla Luna ondeggia come se ci fosse vento? Grazie mille!

non si sa! da Kubrik fino all'ultimo best boy tutti giurano e spergiurano di non aver lasciato nessuna porta o finestra aperta

mistero!

Beppe ha detto...

un altra bomba nucleare sul lunacomplottismo?

http://america24.it/content/moonmaps-google-earth-conquista-la-luna

Paolo ha detto...

Poveretti, i "lunacomplottisti" ... non infierite su di loro! Oggi mi fanno quasi tenerezza, come fossero dei bimbi ai quali hanno dimostrato che Babbo Natale non esiste.
Un po' di umana pietas, per favore ... :-))

Fulgenzio il Trolley ha detto...

Naturalmente questa degli sbarchi lunari è una delle più grosse finzioni nella storia dell’informazione e dello spettacolo.
Non lo ritengo, non lo opino, non lo espongo: lo proferisco.
Tutte le scene sono state riprese in uno set cinematografico nell’area 51, Così non è stato necessario pagare/ricattare/minacciare migliaia di persone, è bastato impiegare il personale della base già impegnato a nascondere la presenza sulla terra di un’astronave aliena, un ricognitore M4 degli Arslyn, volgarmente detti i grigi (come se a noi Troll indoeuropei ci chiamassero “i rosa”…).
Non si sono certo serviti del famoso Kubrik per le riprese, ma del vice aiuto sostituto agli effetti speciali del regista, tale Ildefonso Spumaroli, un italo americano che ha riassunto la sua esperienza in un libro dal titolo “La natica sulla luna lunatica”, la cui unica copia esistente fu da me ritrovata nella biblioteca del circolo bocciofilo di Scannagatti inferiore, e da cui ho tratto queste preziose informazioni.
Le riprese sono state ritrasmesse da un satellite in orbita terrestre, che simulava una trasmissione lunare. I complicati calcoli non sono stati certo eseguiti con i ridicoli computer dell’epoca, ma dal matematico cinese Cin Ciam Pai col suo fedele pallottoliere.
Le foto recenti sono in un certo senso autentiche, il Lem e le impronte sono state collocate “in situ” una quindicina d’anni fa, proprio per questa evenienza, grazie al ricognitore M4 finalmente riparato.
Gli astronauti del progetto Apollo invece sono in buona fede quando sostengono di essere stati sulla Luna, sono infatti stati ipnotizzati e convinti di aver vissuto un’esperienza reale. Inutile e controproducente affrontarli per farli confessare, in quel caso infatti si attiva il comando post ipnotico detto “direttiva 66”, riassumibile con la frase “spaccagli il grugno”.

Hanmar ha detto...

Luna?
Perche', esiste una Luna?

Portatemi le prove!

E non voglio foto, filmati, campioni, tutta robaccia falsificabile!

Voglio proprio la Luna, tutta intera!!!
(punti esclamativi ad libitum)

Saluti
Michele

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Fulgenzio

LOL!

Tu lo sai, vero, che da queste parti bazzica Terenzo e se ti becca a rubargli il posto rischi la vita?

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@Hanmar

neanche se mi ci portassi sopra crederei all'esistenza della luna: avresti potuto metterla lassù un attimo prima di portarmici

Fulgenzio il Trolley ha detto...

@theDRaKKaR

Noi trolley siamo dei troll viaggiatori, oggi qui domani la.
Non penso che Terenzio, che saluto, si offenda.

Reynor Fournine ha detto...

@mousse, lapo:

Per quel che riguarda le voci degli astronauti ed in generale le trasmissioni delle missioni spaziali captate dai radioamatori, l'esperienza più conosciuta è senza dubbio quella dei fratelli Judica Cordiglia, che nel loro libro "Missione Sputnik - Questo il mondo non lo saprà mai", affermano di aver registrato più volte le trasmissioni verso terra degli aeronauti sovietici ed americani. Tra le intercettazioni, riportarono in particolare il caso di una donna sovietica che non ritornò mai dal suo viaggio nello spazio.
Bisogna tenere conto che in quel periodo i fratelli Cordiglia furono dei veri e propri pionieri in quel settore radiantistico (ad esempio, affermano di aver scoperto le frequenze utilizzate dalla NASA tramite l'analisi delle fotografie in cui erano visibili le antenne impiegate, così da calcolarne l'altezza per proporzione), quindi le loro ricerche vanno prese cum grano salis a causa della rudimentalità dei loro apparecchi e della relativa bassa qualità delle registrazioni (ad esempio vi è chi, dati alla mano, ha ridimensionato alcuni dei loro risultati). In ogni caso, di certo a loro va riconosciuto il merito di aver aperto una nuova e peculiare finestra sulle esplorazioni spaziali.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@reynour

c'è un certo topone che sta rosicchiando le antenne per cavarne fuori qualcosa..

Avion ha detto...

Ho la prova che l'allunaggio è stata una finzione ricostruita in studio!
Eccola!

Reynor Fournine ha detto...

@thedrakkar

Non osavo sperarlo... :-)

Un buon lavoretto lo ha fatto Sven Grahn qui: http://tinyurl.com/kp3tyb

Io nel mio piccolo mi sono fatto un'opinione vicina alla sua, cioé che senza nulla togliere alla loro intraprendenza tecnica, i fratelli Cordiglia siano stati vittime di un'ondata di sensazionalismo (una specie di complottismo ante litteram, se mi passi l'espressione), che ha portato a vedere risultati eclatanti dove non ce n'erano.

Hanmar ha detto...

@ The Drakkar:
E chi ha mai detto di andarci?

Io la voglio qui, ora, subito, prima!

Tanto quanto grande sara'? Un paio di metri al massimo, no?
Insomma, e' evidente, la posso coprire col pollice! :D

Saluti
Michele

Unknown ha detto...

Per tutti quelli che ripetono "Come è stato possibile andare sulla Luna con un computer meno potente di un Commodore 64?" la risposta è qui: how powerful was the apollo 11 computer?

Oltre all'analisi approfondita di come funzionava l'Apollo Guidance Computer e il paragone con L'IBM XT, alla fine contiene un link che dice come COSTRUIRLO!

Anonimo ha detto...

@Mousse et altri:

La questione Judica Cordiglia venne smontata parecchio tempo fa da uno storico dell'astronautica francese di cui avevo letto un articolo. Chiedo venia sulla mia dimenticanza del nome del tipo ma con un pò di sana ricerca dovrei recuperarlo.

In ogni caso su www.forumastronautico.it ci sono diverse vecchie discussioni sull'argomento in cui si possono trovare molte delucidazioni.

In generale ritengo fosse, in buona o cattiva fede non saprei, una bufala. I due fratelli dichiararono anche di aver ricevuto "visite" dal KGB!

Unknown ha detto...

Volevo registrarmi su luogocomune, non ci posso credere, hanno bloccato le iscrizioni.
La verità fa male :-)

Alessandro

mattia ha detto...

Domanda:

Ma se per un problema qualsiasi gli astronauti fossero rimasti sulla luna... sarebbero morti per mancanza di ossigeno, ok.
Ma senza ossigeno i loro corpi non si sarebbero decomposti giusto?

Zaku ha detto...

@Mattia

Si sarebbero probabilmente liofilizzati :) (se fossero morti nel vuoto totale)

Paolo ha detto...

Non so se voi creduloni lo sapete, ma prima del 1870 non esiste UNA dico UNA SOLA FOTOGRAFIA della luna!!! :-))) Cosa vogliono farci credere?!? Solo qualche tela dipinta e qualche scritto di poeti. Null'altro.
E poi, cos'è questa storia che la luna causa le maree! E' un complotto pluto-massonico-giudaico! E voi giù a berla!!!

Unknown ha detto...

be... mi pare di notare che per quanto riguarda i fratelli Cordiglia ci sia sempre un po di confusione. Invito tutti ad andare a veder bene cosa loro hanno dichiarato e non cosa si legge su certi siti e forum che hanno traviato il tutto. Inoltre i Cordiglia dei primi radioscolti avevano mezzi rudimentali ma poi sono stati sempre sponsorizzati e avevano un centro di ascolto molto all'avanguardia per i tempi... per non parlare della loro più grande antenna che è stata di fatto la più grande dell'epoca in italia. Sono da ricordare vari premi e riconoscimenti sia in campo nazionale che internazionale, hanno collaborato con gli Americani in prima persona. Le registrazioni sono state ascoltate e analizzate da svariati esperti...e poi alcuni casi sono stati confermati (anche se "fra le righe") dai Russi stessi. Insomma... documentiamoci un po prima di parlare.

Bon, qui chiudo...
pace e prosperità a tutto :-)

Roberto ha detto...

@ Mattia

Se gli astronauti fossero morti sulla Luna, dentro le tute pressurizzate, probabilmente il loro corpo avrebbe avuto una lenta decomposizione (tracce di ossigeno restano comunque). Se poi una micro meteora avesse perforato la tuta pressurizzata, si sarebbero ridotti in polvere in pochi minuti.

Anonimo ha detto...

@iw3igf:

Guarda a suo tempo la vicenda degli Judica l'avevo giudicata attendibile. Poi ho fatto un pò di ricerche e la cosa mi si è smontata. Tuttavia non do giudizi definitivi. Ti rimando alle discussioni su forum astronautico perchè li le cose vennero affrontate in modo ampio e con discreta competenza. In ogni caso nessuno storico dell'astronautica ha mai accreditato l'esistenza delle missioni più "controverse" di cui parlavano i fratelli. E la loro collaborazione con gli americani (la NASA se non erro) è dubbia. Almeno non ho mai trovato riscontri affidabili. Tuttavia, come detto, non intendo dare giudizi definitivi perchè non conosco a fondo tutta la vicenda. Se qualcuno avesse interesse in particolare o magari Paolo volesse scriverci due righe io sono stato in contatto con uno storico dell'astronautica tedesco che ha lavorato molto negli archivi russi e che, per esempio, contribuì a far luce sull'esplosione di uno dei primi razzi N1 (quella tenuta accuratamente nascosta) e sui progetti sovietici per una missione su Marte verso la fine degli anni'70!!

Resto in ascolto. :P

Powhatan ha detto...

La questione dei Cordiglia Bros è ancora oggetto di discussione e di analisi da parte di esperti del settore. Il problema si presenta quando l'astrofisico premio Nobel per i suoi studi sulle onde elettromagnetiche Giancarlo Magalli apre bocca su argomenti che non gli competono...
In compenso, aspettiamo che i roditori facciano il loro sporco lavoro...

Unknown ha detto...

Da qualche parte esiste una versione scaricabile del video standard a bassa definizione, insomma quello della diretta
del 1969 ?

ciao

Alberto

Franci ha detto...

Qualcuno per favore mi aiuta col link del podcast della diretta fiume di Paolo di ieri sera? Non capisco dove devo cliccare nell'ampio parco di trasmissioni che appaiono cliccando su http://www.rsi.ch/podcast . Se vado sulla trasmissione che a rigor di logica dovrebbe trattare il tema ("un anno tra le stelle") trovo altre registrazioni ma non quella.

Anonimo ha detto...

Piccola precisazione:

Non ho mai inteso dire che i Cordiglia non abbiano ricevuto alcuna trasmissione e si siano inventati tutto quello che hanno fatto. Ho ancora dei dubbi sulla questione nota come "Cosmonauti perduti".

Fine precisazione. :)

Gaetano Marano ha detto...

.
.

anch'io mi occupo di "debunkare" proposte ed argomenti irrazionali riguardanti lo Spazio (come lo Space Solar Power o l'estrazione di Elio-3 dalla Luna) sul mio blog:

http://www.ghostnasa.com/

.
.

markogts ha detto...

Boh, il figlio di Ilyushin ricoverato in Cina per un incidente d'auto è quantomeno curiosa come storia. Straight Dope comunque smentisce i Cordiglia Bros. Resta però affascinante leggere le loro affermazioni, rituffarsi in un'epoca dove di là dal Muro nessuno sapeva niente.

mattia ha detto...

Una piccola chicca sull'allunaggio.
(So già che il buon Paolo avrà da ridire sulla pronuncia inglese alla fine del filmato...:D )
http://www.butta.org/?p=335

Mercuzio ha detto...

Magari ai complottisti dessero un cazzottone come questo di Aldrin

http://www.youtube.com/watch?v=ZOo6aHSY8hU

Mi-ti-co! :D

PerAsperaAdAstra ha detto...

@ Gaetano
Ma sistemare un po' il formato del blog no?
Leggerlo fa davvero male agli occhi...
Non mi pronuncio sul contenuto, ognuno ha le sue opinioni.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@aspera

non so perché, ma il sito di Gaetano mi fa pensare a un sito fatto nel 1998 da un americano medio del Michigan

PerAsperaAdAstra ha detto...

@ thedrakkar
Ehm... non l'ho capita :)

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

non significa nulla di più di quel che c'è scritto! nessun messaggio tra le righe :-)

nel 1998 un americano medio, quando faceva il proprio sito personale, lo faceva così! il problema è che ora di cose ne son cambiate :-D

PerAsperaAdAstra ha detto...

Ok, scusa se non ho colto

Jena Plisskin ha detto...

OT: http://blogs.discovermagazine.com/badastronomy/2009/07/15/restored-apollo-footage-nasa-briefing/

se fosse vero sarebbe possibile inserirli nel dvd della Attivissimo Production?

fine OT.

Marco Casati ha detto...

http://gizmodo.com/5319472/how-to-build-the-1mhz-apollo-guidance-computer-for-just-3000

immagino vi possa interessare :)

Paolo ha detto...

Ci sono notizie sulle reazioni dei sigg. complottisti alla pubblicazione delle nuove foto riguardanti i siti degli allunaggi?
Così, per curiosità ...

otello ha detto...

non saprei ma se vuoi posso inventarmele
basta pensare a una cosa assurda e infantile

tipo...

prima: come mai non ci sono foto dei luoghi?

adesso: come mai adesso ci sono le foto e prima no? che strano ora ci sono c'è qualcosa di strano

chi ci dice che la foto arriva dalla luna
quella foto è troppo sgranata non si capisce
quelle cose possono averle depositate delle sonde automatiche e dei robot telecomandati, quando fino a ieri si diceva che era impossibile essere andati sulla luna perchè mancava la tecnica

insomma, basta un po' di fantasia :)

allison ha detto...

mai pensato di comprare una stella? o di regalarne una?

http://www.galaxiki.org/

Lety ha detto...

Sembra che il tema della luna sia ricorrente su TV e radio in questo periodo...

Il Lupo della Luna ha detto...

Beh oltre ad essere l'anniversario, c'è ben poco altro di interessante di cui parlare. E' addirittura strano che abbiano mollato il colpo con i pettegolezzi sul premier italiano.

Giuseppe Regalzi ha detto...

Per l'anniversario dell'allunaggio ho scritto un post sulla famosa disputa fra Tito Stagno e Ruggero Orlando (qui). Penso che stabilire chi avesse ragione sia in realtà molto semplice, ma sarei curioso di sapere se ho trascurato qualcosa nella mia ricostruzione.

Ciao.

Terenzio il Troll ha detto...

Fulgenzio il Trolley,
mi spiace non averti potuto rispondere ieri: avrei voluto accoglierti meglio.

Fai un salto sotto il mio ponte, se ti capita, e raccontami un po' delle tue avventure di viaggio!

A proposito: di troll, in un sito, non ce ne e' mai abbastanza!

Paolo Attivissimo ha detto...

Giuseppe,

indagine molto interessante! Ma credo che ci siano ulteriori aspetti da chiarire, stando alle informazioni che mi sono arrivate in questi giorni. Spero di pubblicare presto i dettagli.

moise ha detto...

Ciao Paolo :-)
Ti linko la mia vignetta MoisEditoriale sul quarantennale lunare.
La trovi su AFNews e su Flickr
Come noterai ho linkato il tuo post e la sezione 'complotti lunari'.
Spero ti piaccia.
Bye Moise ;-)

Anonimo ha detto...

Ma scusate, alla fine questa storia delle voci captate di presunti cosmonauti sovietici persi nello spazio di cui non è mai stata divulgata la morte è una bufala o può esserci un fondo di verità? Che sia bufala allo stadio primordiale?

Paolo Attivissimo ha detto...

Cesco,

non voglio sbilanciarmi prima di aver completato le mie indagini, anche perché gli Judica Cordiglia (che ho incontrato l'altroieri) sono persone squisite e di buon cuore alle quali non vorrei fare alcun torto, perché si fa presto a tirare fango sul lavoro degli altri (io ne so qualcosa, come destinatario di fango e altro).

Per come stanno le cose adesso, le conferme di alcune delle loro tesi sono scarse, ma il caso è troppo intrigante per liquidarlo con un "forse sì, forse no".

L'economa domestica ha detto...

No, Paolo, non mi puoi dire così con nonchalance che hai incontrato i fratelli Judica Cordiglia ieri l'altro. Il radioamatore mi stramazzerà a terra quando saprà la notizia.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

fallo ramazzare a terra piuttosto! :)

L'economa domestica ha detto...

@ Dthe DRaKKaR

(Mimmo mode ON) In che senso? (Mimmo mode OFF).

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

[brega mode on]

nun ce provaaaaa

[brega mode off]

L'economa domestica ha detto...

@ theDRaKKaR

Un radioamatore medio fra un incontro con i fratelli Judica Cordiglia e un week end romantico con Belen Rodriguez non avrebbe dubbi.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

non ne ho dubbi :)

L'economa domestica ha detto...

Abbine... abbine parecchi. ;(