Cerca nel blog

2009/09/10

11/9, intervista a RadioRadio alle 18.40

Per non far seppellire l'11/9 sotto le ridicolaggini cospirazioniste


Stasera alle 18.40 circa sarò ospite di Radio Radio per parlare degli attentati dell'11 settembre 2001, di cui ricorre l'anniversario domani, e delle cosiddette "teorie alternative" che li riguardano. La trasmissione è ricevibile sul canale Sky 915 e in streaming via Internet.

Aggiornamento: tutto rinviato di 24 ore. Giulietto Chiesa, in onda prima di me, ha straripato e non c'è più tempo. Ci si sente alle 18.10 circa di domani. Intanto è stato interessante sentire che Chiesa è ancora fermo ai documenti di due anni fa e non ha ancora capito neanche quelli.

54 commenti:

Willy ha detto...

Qualcuno con OS non MS riesce a sentire la radio in streaming?

Replicante Cattivo ha detto...

Paolo, hai sentito di quel mago inglese che ha indovinato i numeri della lotto in diretta tv?
Un caso? un trucco? Noi di Boyager crediamo do sì....

Link

Ho sentito che gli è stato espressamente vietato di giocare i suoi numeri e comunque chi si occupa del Lotto ha ribadito che si tratta comunque di un gioco di prestigio.
Ammettendo -anzi dando per scontato- che ci sia un trucco, ha senso incentivare la gente a credere a queste cose?

L'economa domestica ha detto...

Mmmmh Radio Radio è (tristemente) famosa per aver appoggiato in maniera molto pesante la cura Di Bella... speriamo siano più accorti sull'11 settembre. In bocca al lupo!

psionic ha detto...

@Replicante Cattivo:

Io ho letto il servizio su Repubblica, perplesso, perche' il link diceva "Mago fa 6 al lotto" o qualcosa del genere.

Poi nella descrizione del video invece era specificato che si trattava di un illusionista e che venerdi' avrebbe svelato il trucco... staremo a vedere.

Ho qualche idea su come possa aver fatto, in ogni caso che sia un trucco si capisce dal fatto che ha tenuto nascosta la previsione fino a dopo l'estrazione. Se i numeri li aveva gia' predetti, perche' non mostrarli subito? (Anche solo un minuto prima, a giocate chiuse, per intenderci)

Qui il filmato con l'estrazione e la "rivelazione" della previsione

L'economa domestica ha detto...

Randi dice sempre che si possono esibire le proprie "abilità paranormali" davanti agli scienziati ed avere buone probabilità di farla franca. Ma mai davanti ad un prestigiatore.

Pablo ha detto...

Replicante,

la tua domanda sarebbe quindi:
"Ha senso far lavorare gli illusionisti?"

E' ovvio che loro per mestiere mostrano delle capacita' sorprendenti (illusorie) dietro cui c'e' un trucco ben nascosto che magari ha richiesto una lunga e meticolosa preparazione, ma non per questo si puo' pensare che incentivino la gente a credere a chissa che...
E' un semplice (si fa per dire) trucco!
Quindi nulla di male, a patto di specificare che si tratta di illusionismo (come sembra abbia fatto il tizio inglese che ha "indovinato" i numeri del lotto).

Altrimenti anche i voli che faceva David Copperfield nei suoi spettacoli andavano vietati perche' diseducativi....

Replicante Cattivo ha detto...

Se la cosa viene presentata come un semplice trucco, va benissimo. Io non conosco questo tizio e non vorrei mai che fosse una specie di Jucas Casella, ovvero persone che spacciano giochi da quattro soldi per vere e proprie magie.

Certo è che se in Italia questo gioco lo fa Silvan, il Mago Casanova,o Toni Binarelli sarei il primo ad applaudire. Ma se invece lo fa qualcuno che davvero si spaccia come sensitivo, mi preoccuperei non poco.

L'economa domestica ha detto...

Replicante, buone notizie da Wikipedia (ora mi uccide): Derren Brown è un illusionista e uno scettico.

psionic ha detto...

L'economa domestica:
Derren Brown è un illusionista e uno scettico

Credo che gli illusionisti siano gli ultimi che possano credere nella magia! :-)

Sarebbe un po' come se Straker credesse alle scie chimiche! :-D

Pablo ha detto...

Che qualifica e' "scettico"??

Replicante Cattivo ha detto...

Credo che gli illusionisti siano gli ultimi che possano credere nella magia! :-)

No, però ci potrebbe benissimo essere il ciarlatano che, per far sì che gli altri credano nella magia, utilizza giochi di prestigio
(ad esempio i medium)
Prendi Giucas Casella, per quanto sia evidentemente un cialtrone, non si è mai presentato come prestigiatore: il fatto che nessuno creda alle sue 'magie', non è comunque un attenuante.

Comunque mi fa piacere leggere che Brown è in buona fede. Speriamo solo che nessuno utilizzi questo suo giochino per dimostrare che la magia esiste realmente. Certo, dovrebbero dimostrare come mai i numeri escono una volta ogni 1000 anni, ma per chi crede alla magia questo non è un problema...

Elena ha detto...

Qualcun altrop gurada "The Mentalist" si Italia 1. è un bellissimo telefilm. Il protagonista è un ex ilusionista che usava trucchetti mentali per far credre di avere capacità paranormali. Finché non è andato in tv e ha detto che un certo serial killer, che imperversava nella zona, secondo le sue "rivelzioni mistiche" era un povero sbiellato. Il killer gli ha fatto trovare la moglie e la figlia massacrate in casa, con sula porta la scritta:
"se fossi davvero un veggente, l'avresti saputo".
Da quel momento ha smesso di farsi passare per medium e ha messo le sue notevoli capacità di analisi del linguaggio verbale e no verbale e della psicioogia umana al servizio della polizia.
Bellisisimo persoanggio, tra l'altro interpretato da un bellissimo attore

JohnWayneJr ha detto...

@Willy

(mi sono collegato fortunosamente solo ora)
Su sistema Opensuse 11.1, Firefox 3.5 lo streaming funziona.

marcov ha detto...

Sto ascoltando, la diretta web, ha appena finito di parlare Giulietto Chiesa e gli speakers stanno sostenendo che non ha tuutti i torti

lufo88 ha detto...

Sì, ora aspettiamo Paolo. Uno però ha detto che Bush ha solo colto l'occasione (che è vero).

alexandro ha detto...

Giulietto non ha tutti i torti... ne ha lasciati abbastanza per Mazzucco e compagnia bella.

Unknown ha detto...

quando parla Paolo?

SAL ha detto...

Sono con Linux e non posso ascoltare (come utente con Mac, del resto) il programma, richiede media player. Confido in un podcast...

marcov ha detto...

Sì è la solita tecnica
- G. Bush era in declino e ne ha approfittato
- facciamo solo domande scomode
- non ci hanno detto tutto
Quindi la VU è falsa! E se la VU è falsa allora è vero tutto il resto!

lufo88 ha detto...

Accidenti! quindi domani alle 18.10! Ma nessuno ha detto a Chiesa che doveva smettere di parlare?

JohnWayneJr ha detto...

@ Darkholder

Ribadisco che anch'io uso linux ma sto tranquillamente ascoltando lo streaming. Hai installato i plugin per il browser? Ci sono anche i codec per WMP.

Francesco81 ha detto...

Ora stanno trasmettendo Fini. Penso che Paolo sia saltato...credo...

Lapo Orso Capo ha detto...

certo che se viene dato spazio a Giulietto Chiesa di straparlare senza un pur minimo contraddittorio la vedo dura

Replicante Cattivo ha detto...

(chiudiamo definitivamente l'OT sul mago, era solo un modo per scacciare l'attesa).

Comunque meglio così: Paolo avrà una giornata di tempo per poter sbufalare anche le sparate di Chiesa dette oggi.
Ma non ho capito: esisteva la possibilità che tu e Chiesa vi trovaste faccia a faccia?

Lapo Orso Capo ha detto...

da quello che ho capito credo che l'intervento di Paolo fosse previsto dopo e non in contemporanea. Non credo che Chiesa avrebbe accettato un confronto

SAL ha detto...

@John Wayne jr.

Grazie del commento: stavo cercando un plugin per ascoltare sotto Firefox, ma pare che per linux questa cosa non ci sia (per Mac OS X sì, invece):

http://tinyurl.com/2x5hjj

Di solito per le radio in streaming mediante il link diretto all'URL .mp3 (o simili) riuscivo a sentire qualcosa con VLC, in questo caso non ci riesco.

Unknown ha detto...

Riguardo al mago del lotto, il trucco é prettamente televisivo, no?

Anderson ha detto...

Paolo, quello che fai ti rende onore, ma non so veramente dove trovi la forza. Quando il tuo interlocutore manifesta i propri limiti (o anche la malafede) sarebbe comprensibile perdere gli stimoli e decidere di lasciar perdere.
Io ormai sono sconfortato, non solo per il tema 11 settembre e complotti, sciechimiche e messinscene lunari, ma per il modo in cui, anche nella vita quotidiana e nelle situazioni più diverse, le persone, tante persone, dimostrano una capacità innata nel manipolare la loro percezione della realtà sulla base delle proprie convinzioni, dei propri desideri e speranze. La considero una piaga sociale che spingerà sempre gli uomini a pensare (e fare) cose assurde, o anche semplicemente stupide. Quelli come noi, che si limitano ad osservare il mondo con un minimo di ragionevolezza e buon senso potranno reagire in due modi: come te, cogliendo con entusiasmo ogni occasione per imparare cose nuove o come me, demoralizzato e allibito da questa infinita fiera del nonsense.

Paolo Attivissimo ha detto...

Tutti,

Derren Brown è un famosissimo mentalista. Un ottimo maestro di trucchi mentali: ho qui uno dei suoi libri, preziosissimo. Non dice di avere poteri paranormali o altro.

Ha usato tecniche da prestigiatore, condite con un po' di astuzia psicologica, tutto qui.

Paolo Attivissimo ha detto...

Io non sapevo neanche ci fosse Chiesa, l'ho scoperto sintonizzandomi. E' tutto quello che so.

Pablo ha detto...

Scusami Paolo se divago un pò e la butto in politica, ma la mia impressione è che la propaganda politica nel caso di chiesa sia la molla principale di tutto.

Non è che lui sia fermo ai documenti di 2 anni fa, il fatto è che lui non ha alcun interesse per la verità dei fatti, a lui interessa soltanto portare avanti la sua teoria/visione per motivi pura propaganda.

Il preziosissimo lavoro che fai tu (e tutti quelli come te) nello smontare queste costruzioni fantasiose non lo porterà mai ad ammettere alcunchè, anzi lui continuerà ad arroccarsi sulla sua posizione sostenendo accuse di ogni genere verso chiunque tenti di smontare le sue tesi.
Questo è un modo di operare tipico della politica che, dal mio punto di vista, è portato alleestreme conseguenze dalla fazione opposta rappresentata dal nostro attuale primo ministro il quale viene spesso beccato a sparare menzogne (e anche belle grosse) ma che dalla sua dispone anche di potenti mezzi di comunicazione pronti a coprirlo anche nelle falsità.

Non voglio difendere chiesa, anzi lo considero davvero un personaggio da cui stare alla larga, ma volevo solo fare una amara considerazione sul basso livello cui si è ridotta purtroppo la politica e i suoi maggiori rappresentanti in italia, per cui non è importante stabilire alcuna verità ma solo portare avanti la propria linea.

Slowly ha detto...

L'immagine di Chiesa che straripa è disgustosa.

Mammamia! O_o

Paolo Attivissimo ha detto...

il fatto è che lui non ha alcun interesse per la verità dei fatti, a lui interessa soltanto portare avanti la sua teoria/visione per motivi pura propaganda.

Questo lo puoi dire tu come tua opinione personale. Ma io mi devo attenere ai fatti. Non posso entrare nella mente di un altro e sapere quali sono le sue motivazioni (posso fare congetture, ma non sapere con certezza).

E qui contano i fatti: i fatti che dimostrano che le tesi di Chiesa sono stantie persino nel mondo cospirazionista, dove circolano da circa due anni e sono già state sbufalate da tempo.

Perché Chiesa non si aggiorni, non sta a me dirlo. Ma che non sia aggiornato neppure sulle tesi dei suoi colleghi è un fatto, e questo lo posso dire.

Pablo ha detto...

Beh il tuo atteggiamento prudente e rigorosamente agganciato ai fatti è comprensibile e anche condivisibile.

E che il discorso da me fatto (e cioeè che chiesa faccia propaganda politica senza un effettivo interesse per la verità dei fatti dell'11/9) è senza dubbio una mia opinione, ma non è certamente campata in aria, anzi ha solide ed innegabili basi su cui si fonda.

Chiesa è un giornalista, ma senza dubbio è anche (o forse principalmente) un uomo politico schierato in una precisa collocazione, è Europarlamentare, "anti-americano" (anti-repubblicano) ed in ogni suo intervento pubblico conduce una azione politica,quindi è più che ragionavole pensare che faccia politica anche sul'11/9.

E purtroppo il livello della politica in italia è questo nella stragrande maggioranza dei casi, non ci si attiene ai fatti, la verità è un optional, l'unica cosa che importi è sostenere la propria linea/tesi a tutti i costi, anche negando l'evidenza.

Ripeto non è una giustificazione per il suo deprecabile comportamento, ma un'amara constatazione di carattere generale.

Anonimo ha detto...

Segnalo questo nuovo articolo su cancro e bicarbonato

http://complottismo.blogspot.com/2009/09/mazzucco-e-simoncini-per-un-pugno-di.html

Il Lupo della Luna ha detto...

Beh, nessuno è perfetto. Certo che nel caso di Chiesa le imperfezioni si sommano: già non mi capacito che una persona possa credere a queste tesi cospirazioniste, se ci aggiungi il fatto che perseverano a farlo usando documenti ritenuti non validi dagli stessi cospirazionisti...

Il problema è che rischiano di trovare seguito tra la "gente qualsiasi", soprattutto se vanno in televisione.

Proprio oggi ho sentito di una telespettatrice che scrive inorridita a Forum sostenendo che "è una cosa orribile e disumana sparare ad un cane in televisione" riferendosi ad un telefilm, senza aver capito che anche il cane era naturalmente un attore! Se qualcuno così vede un "documentario" dei cospirazionisti ci crede e lo prende per oro colato....

Gian Piero Biancoli ha detto...

Paolo ha scritto "Che qualifica e' "scettico"??"

Direi che è più qualificante di "illusionista"

Ci sono illusionisti che non sono affatto scettici, per esempio a Silvan piace che lo si reputi un "mago" più che un "illusionista" (o "prestidigitatore" come dice lui) e, secondo me, un po' ci crede, pur essendo ovviamnete un grandissimo professionista.

Harry Houdini è invece lo "scettico" per definizione, poi fu anche un grande illusionista (escapologo per la precisione). Se lo si qualifica solo come "illusionista" gli si fa un torto.

Il numero della predizione comunque è abbastanza datato, l'ho visto fare anche qualche anno fa da David Copperfield in turnee in Italia.
Ci sono fondamentalmente due modi per indovinare una predizione:
- forzarla
- darsi la possibilità di "scrivere" la predizione dopo averla conosciuta

Salutoni a tutti

Giovanni ha detto...

"...una amara considerazione sul basso livello cui si è ridotta purtroppo la politica e i suoi maggiori rappresentanti in italia..."

Come diceva un mio compare:
un metro e un tappo

Giovanni

Massimo Polidoro ha detto...

Amici, Silvan è un arci-scettico: è anche Socio Benemerito del CICAP e sarà ospite d'onore al Convegno del Comitato ad Abano Terme (9-11 ottobre), dove ci sarà anche Paolo. Che poi in scena (ma solo in scena) Silvan reciti la parte del mago, quello è il suo mestiere.

Massimo Polidoro ha detto...

Dimenticavo. Circa la predizione di Derren Brown ne parlo oggi qui con una plausibile spiegazione: http://www.massimopolidoro.com/blog/derren-brown-come-ha-fatto-a-predire-i-numeri-della-lotteria.html

JohnWayneJr ha detto...

Massimo Polidoro!

:-O

Mi sento come Paolo davanti ad Aldrin...

Gian Piero Biancoli ha detto...

@ Polidoro
E' vero Silvan è scettico come tutti gli illusionisti anzi è molto attivo nelle battaglie contro i ciarlatani, tra l'altro l'ho anche visto in qualche trasmissione con Alberto Angela dove eseguiva dei giochi (carte levitanti se non erro) chiarendo bene che c'è sotto il trucco.
(Però nell'immaginario collettivo è "il mago Silvan").

Cercavo solo una cotrapposizione a Houdini che era più scettico (celebri le sue crociate contro i falsi medium) che illusionista.

Correggo il tiro: posso prendere allora il "mago Casanova" ad esempio di più illusionista (neanche tanto bravo) che scettico?
:-)

Anonimo ha detto...

@Massimo Polidoro

La tua ipotesi è la più probabile.
Anche il Sun la pensa così.
http://www.thesun.co.uk/sol/homepage/showbiz/tv/2631919/Secret-of-Derrens-Lottery-plottery.html

P.S. e O.T.: Complimenti al CICAP, a quello che fate e andate avanti così. ;)

Unknown ha detto...

Scusate se riapro l'OT ma adoro l'argomento: Derren Brown è uno degli illusionisti e mentalisti che io personamente preferisco (ed è anche l'unico ancora in grado di non farmi "capire il trucco"). Suggerisco a tutti di prendere i DVD del suo programma "Trick of the Mind" (acquistabili su amazon).
Sottolineo una cosa: Brown è famoso per dare false spiegazioni spacciandole per vere. Lo fa per aumentare l'effetto "magico".
Questi sono due esempi della sua abilità:
http://tinyurl.com/y8rf3z
http://tinyurl.com/3ycvyc

psionic ha detto...

@Massimo Polidoro

Amici, Silvan è un arci-scettico:


Appunto, più bravo uno è nell'illusionismo, la magia, la prestidirigirimirizzazione (cit.) e meno è probabile che creda a quelli che dicono di essere veri maghi, che poi un illusionista (e qui rispondo anche a Replicante Cattivo) usi le sue doti per spacciarsi mago egli stesso, è un altro discorso. D'altronde come fanno i maghi che fanno le sedute spiritiche (per dirne una) a crederci? Fanno la seduta, lo spirito non si presenta... gli altri non lo sanno, ma loro sì!

A proposito, piacere di conoscerti, anche solo nel blog!

Riguardo il trucco di Derren Brown, se si guarda il filmato in alta definizione su youtube (che è comunque piuttosto scadente, ma non ne ho trovati di migliori) si nota che pochi secondi dopo il secondo minuto la pallina a sinistra si solleva di qualche pixel verso l'alto. Ulteriore indizio a favore dello split screen.

Ultima cosa (tanto i miei post sono sempre la fiera dell'OT):
Per ricollegarmi al post su Alan Turin, Derren Brown è gay dichiarato. :-)

AndreaS ha detto...

Continuando l'OT su Derren Brown, per la serie 'giornalismo spazzatura', l'edizione milanese di "Leggo" oggi titolava in prima pagina:
Indovina il "sei" vincente ma è mago e non può giocare
All'interno l'articolo è questo .
No comment.

AndreaS

Gian Piero Biancoli ha detto...

A questo punto Paolo, se non vuoi che gli OT continuino, ti tocca scrivere un articolo su Derren Brown... non puoi esimerti. :-)
E visto che hai anche uno suo libro, potrebbe scapparci qualche trick ben tradotto?

Salutoni

lufo88 ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
lufo88 ha detto...

tre cose sull'intervento a Radio Radio:
1) Ma hanno contattato Paolo per le sue conoscenze su Al Qaeda? Hanno domandato solo quello! Così fanno il gioco dei complottisti! La versione di Chiesa è rimasta lì, senza smentite.
2) Ormai che c'erano hanno fatto un po' di disinformazione. Su National Geographic non c'è alcun documentario che conferma le toerie complottiste, ma il contrario le analizza e le smonta!
3) La parte che mi è piaciuta è dove Paolo ha spiegato cosa è cambiato e perché intercettare non è così facile come nei film.

Gio ha detto...

non c'è un modo per riascoltare il'intervento di paolo su radioradio?qualche reggistazione da qualche parte?

Paolo Attivissimo ha detto...

lufo88,

Chiesa ha detto talmente tante fesserie che ci sarebbe voluta un'ora per spiegarle una per una. Ho scelto quella delle telefonate a titolo di esempio.

Ho anche scelto di non correggere due volte i conduttori: avevano sbagliato il tema del documentario di NatGeo e avevano detto che non c'erano stati morti al Pentagono, e mi è sembrata più importante la seconda disinformazione.

Grazie di aver seguito! Speriamo che contribuisca a fare chiarezza.

Paolo Attivissimo ha detto...

Gio,

ho chiesto copia, confido di averla a breve, la segnalo appena ce l'ho.

Willy ha detto...

Uff, sul podcast c'è un'ora di disinformatico: speravo in qualche "versione speciale 911" invece si sono solo dimenticati di eliminare la musica :P

lufo88 ha detto...

Paolo Attivissimo scrive:
Chiesa ha detto talmente tante fesserie che ci sarebbe voluta un'ora per spiegarle una per una. Ho scelto quella delle telefonate a titolo di esempio.
Quando ho scritto il messaggio non ci pensavo più perché era stato "annegato" dal resto. Prometto di prestare più attenzione in futuro.

Paolo Attivissimo scrive:
Ho anche scelto di non correggere due volte i conduttori: avevano sbagliato il tema del documentario di NatGeo e avevano detto che non c'erano stati morti al Pentagono, e mi è sembrata più importante la seconda disinformazione.
Nella mia pignoleria li avrei corretti, però è meglio così forse.

I dubbiosi lo guarderanno (almeno chi ha sky). L'ho guardato anch'io per un pezzo stasera, però non ce l'ho più fatta dopo aver sentito "le torri sono cadute troppo in fretta" e Gage che dice che gli esplosivi usati (li hanno solo i militari ovviamente) non lasciano tracce. Chissenefrega del fatto che dietro la precisa domanda: ma come cavolo hanno fatto a metterlo? lui dica "non è mio compito spiegarlo". Ma allora, di chi sarebbe? MAH!

Dal pezzo che ho visto (cinquanta minuti e rotti su circa due ore di documentario inclusa anche la pubblicità) direi che il documentario è da 7, potevano massacrarli di più smentendo molte più cose, ma forse è meglio concentrarsi sui punti più "caldi".

Grazie di aver seguito!

Beh, prego. :-D
Speriamo che contribuisca a fare chiarezza.
Quello che spero anch'io. Sul forum di Sky c'erano dei dubbiosi, uno ha citato 12 fantomatiche domande a cui i debunker non rispondevano. Su 10 (le altre 2 mancavano) 8 erano ampiamente sbufalate nelle FAQ, le altre due c'erano articoli appositi.

Dell'intervento, a me interessava più sentire le reazioni dei radiocronisti che è stata positiva, tranne su uno che mi è parso abbastanza prevenuto, ovvero quello che ha fatto i due strafalcioni. Ma forse è solo un'impressione.