Cerca nel blog

2009/09/07

Risolto il “mistero” del logo ufologico di Google

Tranquilli, la O di Google rapita dagli alieni non è un messaggio ufologico


Questo articolo vi arriva grazie alla gentile donazione di "geogalb".

Numerosi lettori e alcuni giornali, come il Corriere, si sono interrogati sul significato del logo di Google di sabato scorso, che vedete qui accanto. Sull'account Twitter di Google era inoltre apparso l'enigmatico messaggio:
1.12.12 25.15.21.18 15 1.18.5 2.5.12.15.14.7 20,15 21,19

Non è una confessione dei legami fra Google e le potenze venusiane, né un segnale in codice per dire che i rapimenti alieni sono veri ma Google non lo può dire: è semplicemente un riferimento a un celeberrimo videogame.

Il Corriere era arrivato (su imbeccata del Telegraph) a capire che i numeri erano un semplice codice a sostituzione. Basta sostituire a ciascun numero la lettera corrispondente dell'alfabeto per ottenere "All your O are belong to us". E qui i videogiocatori d'annata hanno già capito tutto.

L'allusione, come conferma il Telegraph di ieri, è alla tragicomica, sgangherata traduzione inglese del gioco giapponese Zero Wing, famoso per la sgrammaticatissima dichiarazione "All your base are belong to us!" che compare all'inizio del gioco e che è entrata a far parte dei tormentoni di quella strana cosa chiamata umorismo informatico. Altri esempi d'uso di questa frase sono citati da Wikipedia.

Google ha semplicemente voluto commemorare il ventesimo anniversario dell'uscita di Zero Wing. Se avete creduto alle rivelazioni aliene, mi sa che è ora che usciate a comperare un po' di senso della realtà. In omaggio potreste trovarvi un campione omaggio di humor. Provatelo, potrebbe farvi bene.

64 commenti:

fred84 ha detto...

la mancanza di humor sembra diffusa. da wiki: "On June 1, 2006, the video hosting website YouTube was taken down temporarily for maintenance. The phrase "ALL YOUR VIDEO ARE BELONG TO US" appeared below the YouTube logo as a placeholder while the site was down. Some users believed the site had been hacked, leading the host to add the message "No, we haven't been hacked. Get a sense of humor."
LOL

Stepan Mussorgsky ha detto...

Ah, ecco svelato l'arcano. Non mi ero cimentato nel cercare una spiegazione, ero sicuro che ci avresti pensato tu. ;)

Avion ha detto...

Raccomandasi la visione di questo video.

SirEdward ha detto...

All your humour are belong to us.

Stepan Mussorgsky ha detto...

Il bello è che anche il resto del dialogo è tradotto in modo osceno :D

Replicante Cattivo ha detto...

Approfitto dell'argomento leggero per raccontare un altro episodio di giornalismo boccalone, per fortuna non italiano, almeno per stavolta

Un canale televisivo, C5N, ha lanciato una campagna contro l'abuso di alcool: è stata spedita un'email all'emittente, avvisandoli di una pericolosissima moda giovane: IL GROG.
video

Il grog è un miscuglio segreto che contiene una o più di queste sostanze:
- Cherosene
- Glicole Propilenico
- Dolcificanti Artificiali
- Acido Fosforico
- Rum
- Acetone
- Colorante Rosso numero 2
- Detriti
- Grasso per Motore
- Acido per la batteria e/o peperone


La domanda sorge spontanea: è possibile che nessuno in quella redazione abbia mai giocato a MONKEY ISLAND? :D


Qui con i sottotitoli



PS:Paolo, te l'ho anche inviata per posta: nella mail c'era un riferimento al viaggio in Spagna di un certo Schopenhauer...ecco dimenticatelo :D
Semplicemente ho fatto un copia incolla da una mail che ho ricevuto da un sito/community (lo stesso da cui ho preso la notizia del sito con i numeri di cellulare)
e quella battuta era riferita ad un loro utente. E' solo che nel copiaincolla mi sono dimenticato di cancellare quel pezzo -_-'

Willy ha detto...

Aspetto con ansia che parlino di grog in qualche tg italico!

I'm Guybrush Threepwood, Mighty Pirate!

Baron Beer ha detto...

Replicante, anche tu leggi la newsletter di Marok?!? ;)

Stepan Mussorgsky ha detto...

LOL, comunque il Grog esiste davvero, lo beveva il mio bisnonno! :D

L'economa domestica ha detto...

Certo che il grog esiste, FOR GREAT JUSTICE!!!!

Replicante Cattivo ha detto...

@ Toosi
Ovvio. Lo conosco personalmente e lo becco sempre ai concerti di Elio :) Anzi, in qualche foto mi ha pure pinzato.

E infatti, visto che qui si parla spesso di privacy, ho segnalato a Paolo anche l'altra notizia che ha inviato, quella sul sito con l'elenco dei numeri da 1 a 9999999 (chi vuole capire di cosa parlo, la trova tra qui tra i commenti.

@ Usa-free
Sì, però dubito che contenesse quegli ingredienti. :)
Voglio dire...ci sta il fatto che possa esistere una bevanda potentissima e dal nome altisonante (nel senso che ricorda un altisonante rutto), ma al giornalista non viene in mente che l'acido per la batteria forse è un ingrediente un po' troppo forte?

Mauro Ing ha detto...

Certo che una mini spiegazione per far capire anche a chi l'inglese non lo mastica sarebbe stata apprezzata.
Pazienza...

Stepan Mussorgsky ha detto...

A me il GROG fa venire in mente un composto sturalavandini, tipo il Mr Muscolo :D

"Hai mangiato un cinghiale in carpione e stai boccheggiando? Fatti un GROG"

Glub! Glub! Glub!

hips!...GROOOOOOOOOOOOOOG!!! ^O^

Stepan Mussorgsky ha detto...

@ Mauro:

Tradotta la frase suona tipo:

"Tutte le tue base sono appartenere a noi"

Ma per gli inglesi deve essere molto più ridicolo! :)

JohnWayneJr ha detto...

Finalmente ho capito quel maledetto sfondo del Desktop di Linux che diceva "all your windows are belong to us"!!

SirEdward ha detto...

Noooooooo!!!! Il grog!

Ma perché è così raro trovare oggi dei giornalisti che fanno informazione?

All your grog are belong to us!

Elragno ha detto...

@Replicante cattivo:
Non ci credo, altro che giornalismo boccalone! Quasi quasi rimpiango Giacobbo... (ora fucilatemi pure).
Ma per berlo i giovani useranno le tazze di peltro dello SCUMM BAR??

Who's Morena? ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Stepan Mussorgsky ha detto...

Somebody set up us the grog.

Stepan Mussorgsky ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Who's Morena? ha detto...

Maledetto...

In effetti potevo lasciarlo il commento... Poteva dirottare un po' di pubblico verso il VERO ed UNICO Thread di questo Blog...

Stepan Mussorgsky ha detto...

Non diamo loro indizi preziosi, devono trovarlo da loro IL thread! :P

Who's Morena? ha detto...

Beh insomma un Thread da quasi 5000 commenti non è che proprio sfugga, no?

Ora Attivissimo mi arresta per disturbo della quiete pubblica ;-)

Domenico_T ha detto...

No no, sfugge eccome.
Che io sappia, non c'è nessun modo per accorgersene, a meno che uno non sia interessato all'articolo e lo apra.

Erro?

Mauro Ing ha detto...

@usa-free

grazie mille, non ci sarei mai arrivato.

dyk74 ha detto...

Tra le varie cose il Grog e' anche un cocktail di cui vi lascio gli ingredienti...
3 cl di rum anejo
1 cl Cointreau
1 cl sciroppo di zucchero
1 scorza d'arancia
1 anice stellato
1 macis (fiore della noce moscata)
4 cm di cannella

CIAO CIAO

Marco Casati ha detto...

http://gizmodo.com/5354108/chinese-scientists-record-40-minutes-of-clear-ufo-footage


Giusto per segnalare...

per tornare in topic, Google è sempre mitica.

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

prima con il video All Your Base Are Belong To Us e poi con la citazione da Monkey Island mi avete fatto struggere di nostalgia

per quanto riguarda il Grog qui il video da Monkey Island in italiano

Unknown ha detto...

Grandiosa Google. Che fossero dei geek era fuori dubbio. Che lo fossero tanto da ufficializzarlo a questa maniera non me lo aspettavo.

Imbarazzante invece il fatto che qualcuno prenda sul serio il grog... qualcuno che non si chiama Guybrush Threepwood.

Tra l'altro, sono usciti i primi due capitoli della nuova saga di Monkey Island... e non sono nemmeno orribili.

Pape

Who's Morena? ha detto...

Ma il grog non è acqua e rum?
sono io che ricordo male?

Unknown ha detto...

Non sarai mai un temibile pirata, Morena. Harrrr

Pape

crispo ha detto...

Secondo me hanno voluto prendere in giro la moglie del nuovo premier giapponese, che ha detto di essere stata rapita dagli alieni e aver visitato Venere proprio pochi giorni prima del cambio di logo. Per evitare l'incidente diplomatico hanno preparato anche la versione "light"...

Who's Morena? ha detto...

mi hai dato un'idea per il prox halloween!

dyk74 ha detto...

@Morena: che io sappia il grog (cocktail) e' come ho detto in un mio commento precedente... ma non so se esiste un caso di omonimia anche nel caso del grog...come ad esempio con il Martini Dry (quello famoso di 007...agitato e non mescolato) che non contiene nemmeno una goccia del famoso liquore piemontese...

Who's Morena? ha detto...

No no,

James Bond beve Vodka Martini sempre agitato con lo shaker!

E' un classico..

Che io sappia il grog è acqua e rum. lo bevevano i marinai delle ciurme delle navi inglesi da guerra in periodo napoleonico.

Giovanni ha detto...

A me pareva che fosse rhum, zucchero ed acqua bollente.

Giovanni

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

La questione del grog è che il giornalista nella sua enorme e sublime ignoranza ha creduto veritiera la versione del grog contenuta nell'email quando invece era solo una boutade presa dallo storico e divertente videogioco The Secret of Monkey Island

Anghelos ha detto...

Oddio, qual è il thread con più di 5000 commenti?

Paolo Attivissimo ha detto...

Cerca nella colonna di destra del blog le parole "THREAD EPICO" :-)

lucajdvr ha detto...

Il corriere (http://tinyurl.com/nruyj3) scrive:

"Forse questa volta a Mountain View si sono lasciati prendere un po’ troppo la mano: in fondo si tratta solo di uno «sparattutto» un po’ datato."

E sì che bastava aprire la wikipedia inglese per sapere come mai la scritta è tanto famosa! :P

axlman ha detto...

Ma senza scomodare la Wiki in inglese, che mi immagino che cosa farebbero saltare fuori certi giornalisti che già con l'italiano sono in crisi, la frase è così famosa che trovi comodamente la storia di quella frase anche nella Wiki in italiano, con tanto di pagina dedicata.

dyk74 ha detto...

@Morena: lo so che adesso mi insulterai... ma il Vodka Martini (dove il Vesper, e' una variante della variante) e' una variante del Martini Classico, dove al posto del Gin viene messa della Vodka, anche se io lo preferisco con il Gin (quindi originale) e con l'aggiunta di una parte di succo di limone...
Il martini deve SEMPRE essere agitato in uno shaker altrimenti se viene mescolato innanzitutto si scalda.. (bleah...) e in secondo luogo gli ingredienti non si mischiano cosi' bene...
Rimanendo nel grog... a livello dei cocktail e uno dei HOT cocktail piu' conosciuti...sicuramente hai tempi dei marinai esisteva qualcosa di simile e chi ha inventato il cocktail ha voluto ricordare i marinai inglesi...

Spero di non aver aperto un flame a riguardo ;-)
CIAO CIAO

Replicante Cattivo ha detto...

@ lucajdvr e Axlman

La cosa 'divertente' è che i giornalisti italiani non esitano pescare informarsi da Wikipedia, tranne in questi casi, quando poteva davvero essere utile.

Pablito ha detto...

Il grog è acqua e rum e nasce come bevanda della marina inglese. In seguito è diventato un drink con l'aggiunta di cointreau e/o spezie varie per renderlo più bevibile. se lo cercate su wikipedia (anche in italiano) c'è una pagina molto dettagliata e interessante

Riccardo ha detto...

Perdonate l'off topic, è morto Mike Bongiorno.

Un saluto al grande presentatore d'altri tempi, che ha saputo rinnovarsi nel corso degli anni senza mai perdere in qualità.

Uno come pochi.

Paolo l'altro ha detto...

dyk74,
attento a non far arrabbiare Morena, ha delle vette di acidità che non puoi nemmeno sospettare.
Per fortuna ha delle vette di poesia davvero invidiabili!

Morena,
ma a Martinique niente grog...?

Comunque il logo di google era carino!

Ciao, Paolo (l'altro).

dyk74 ha detto...

@Paolo: per farmi perdonare magari potrei offrirle un Martini ;)
Non penso che in Martinica facciano il Grog... forse un po' troppo caldo...

Il Lupo della Luna ha detto...

Tra l'altro, il Corriere sbaglia anche la traduzione, scrivendo la frase grammaticalmente corretta "tutte le vostre O ci appartengono".

Engrish al contrario!

Who's Morena? ha detto...

Caro Dyk,

Ho controllato bene.
Hai ragione e la cosa mi turba, visto che ai tempi dell'università facevo la barmaide...

Per fortuna era una bettola per studenti squattrinati, se fosse entrato James Bond, avrei fatto una gran figuraccia.

Nessun flame, anzi ho imparato una cosa nuova

dyk74 ha detto...

@Morena: nessun problema... se vuoi un consiglio prepare il Martini Dry con queste proporzioni...(non e' originale ma secondo me e' piu' buono):
7/10 Gin
2/10 Cointreau
1/10 succo di limone

Fare i cocktail e' uno dei miei piu' grandi hobbies... secondo solo all'informatica...
Piano piano sto imparando l'american style...e spero un giorno di imparare il flair... spero un giorno di diventare cosi':
filmato

se vuoi qualche consiglio x cocktail basta che chiedi...

CIAO CIAO

Who's Morena? ha detto...

Stasera lo provo.
Prima come dici tu e poi con Sour Mix al posto del limone semplice.

puffolottiaccident ha detto...

curiosamente il tema è anche stato usato per commentare le manipolazioni delle foto della guerra in libano del 2006

Il suono è esattamente lo stesso,
Le immagini sono foto debunkate, i sottotitoli sostituiscono la parola bases con fakes.
"all your fakes are belong to us"

Nico ha detto...

replicante... ma quanto handicap c'è qui in lista???


wc net


qui finisce che ci si conosce davvero tutti senza saperlo.

Nico ha detto...

vale anche per toosi :D

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

@mouse

tradurre esattamente in una lingua una frase sbagliata in un'altra lingua significa essere dei grandissimi cretini a mio avviso..

tra l'altro ovviamente così non si capisce un cavolo dell'umorismo che c'è dietro, nerd, geek, handicap quanto volete, ma il compito del cialt... giornalista era quello di descrivere il fatto

tant'è che dal suo commento finale si capisce che... non ha capito una ceppa


All Corriere's news are belong to us

theDRaKKaR the bloody homeopath ha detto...

scusa mousse ho dimenticato una s :-)

Fry Simpson ha detto...

Sul giornale gratuito "Metro" di oggi (edizione di Genova), a pag. 15, il fumetto "Get Fuzzy" di Derby Conley termina con una vignetta in cui si vedono sul pavimento contenitori vuoti di cui uno con impronte di gatto. Sul muro campeggia il graffito

"TUTTi dOLCi TUO ORA mmiEi"

Se non avessi letto questo post, non avrei colto l'allusione...

Scommetto che nell'originale in inglese la scritta recita qualcosa come

ALL YOUR COOKIE ARE BELONG TO ME

:D

Ho sfogliato le ultime tavole originali su
http://www.comiczone.com/get_fuzzy/
ma non ho trovato la tavola corrispondente... :(

Se qualcuno la trovasse e la linkasse, gliene sarei grato.

TIA

Fry Simpson ha detto...

Come non detto. Trovato!

C'ero andato vicino

"all your treats are belong to us"

:)

Fry Simpson ha detto...

Sorry: "treat" al singolare, ovviamente, per ricalcare l'originale del videogame

Unknown ha detto...

La cosa più divertente è che se non ci fossero stati quegli strafalcioni di traduzione, Zero Wing probabilmente sarebbe scomparso nella nebbia videoludica. Tra colossi come R-Type, Gradius e simili, Zero Wing era solo un clone di importanza medio-bassa, oltretutto prodotto solo per console Sega (se non ricordo male, non ho consultato wiki prima di scrivere... :-P).

puffolottiaccident ha detto...

usa-free

Non so se è un errore dei soggettisti.

Un ipotetico alieno, se lo paragoniamo ad un commissario che il secolo scorso cercava di spiegarsi coi nativi americani o con un capotribù africano.

"io denti impiego con terra sottostante" dove il "sottostante" non è una parola ma un dito puntato verso il terreno.

Gavagai ha detto...

Notato il logo di google di oggi? (15/9) :)

Mi aspetto il terzo capitolo della saga per il 25 settembre!

Unknown ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Unknown ha detto...

Sul blog ufficiale di Google è apparsa una spiegazione completa riguardo ai loghi :)

http://tinyurl.com/klw7hu