Cerca nel blog

2009/11/19

L’UFO di Cagliari

Ufomaniaci gabbati da saliva e carta igienica


Avete presente il video mostrato anche da Studio Aperto ieri e segnalato dall'Unione Sarda come prodigioso avvistamento ufologico? E' una burla. Un falso. I suoi autori (creattivo.com) hanno rivelato lo scherzo e hanno dimostrato quanto sia facile fabbricare un video ufologico e quanto siano creduloni irresponsabili non solo certi ufologi dai facili entusiasmi, ma anche i media che li alimentano.

Hanno dimostrato molto chiaramente che proprio chi fa tanto lo scettico e si ostina a chiedere prove su prove quando ci sono di mezzo "versioni ufficiali" abbocca invece come un pesce, ingoiando esca, amo e galleggiante, quando gli viene proposto un documento che sembra confermare i suoi preconcetti, senza chiedere la benché minima conferma o prova e senza perdere un secondo neanche per la verifica più basilare. E purtroppo fra questa gente ci sono anche i giornalisti ai quali deleghiamo il compito di tenerci informati sulla realtà.

Complimenti agli autori della burla; vergogna per tutti quelli che ci sono cascati. Siete dei polli. Sono bastati un po' di saliva e un velo di carta igienica appiccicato alla finestra per gabbarvi. Imparerete la lezione? Accetto scommesse.

Questo è il video pubblicato inizialmente, il 16 novembre scorso:



E questo è il video che sbufala la faccenda dopo che i media ci sono cascati:



Il servizio di Studio Aperto è qui su Mediaset.it. I dettagli dell'organizzazione della burla, con le attente scelte psicologiche che l'hanno resa efficace, sono sul blog di Creattivo.

La cosa più interessante è che stando agli autori dello scherzo, ben 53 persone li hanno contattati dicendo "di aver visto chi le luci e chi addirittura l'astronave". Ricordatevelo la prossima volta che sentite parlare di testimonianze ufologiche.

Grazie a Replicante Cattivo e Maurizio C. per la segnalazione.


Aggiornamento (16:05)


Ho ricevuto da Creattivo le foto originali e sono in attesa del permesso di pubblicarle. Sono, come dire, molto eloquenti.


Aggiornamento (16:35)


Permesso ricevuto! Pubblicherò le foto nel corso del Disinformatico radiofonico di domattina, in onda a partire dalle 11 sulla Rete Tre della RSI.


2009/11/20: le foto originali


Ecco due dettagli dalle foto originali di Creattivo, che rivelano chiaramente come è stato ottenuto l'effetto UFO:




Speriamo che questo convinca anche gli ufomaniaci che è indispensabile esaminare sempre le foto originali prima di prendere posizione.

173 commenti:

yos ha detto...

abbocca invece come un pesce, ingoiando esca, amo e galleggiante

Incredibile: stanotte ho sognato di aver pescato un grosso pesce !

Cosa può voler dire?

Luigi Rosa ha detto...

@yos: "sometimes a cigar is just a cigar" (cit.)

Che i giornalisti fossero dei boccaloni e' una non-notizia, ma del resto il 97% di loro sono abituati a passare veline

Paolo l'altro ha detto...

Ciao,
Complimenti a chi ha fatto il video, a me però il marketing virale non è che piaccia tanto.
Ciao, Paolo l'altro.

creattivo ha detto...

Buongiorno.
Ci fa piacere essere stati citati sul blog del grande Attivissimo, ma ci pare doveroso precisare che il nostro intendo diretto era di dimostrare come sia possibile fare del buon viral spendendo pochissimo.
Tutto qua.

Ci preme anche precisare che difformemente da come viene dichiarato nel servizio di Studio Aperto, edizione delle 18.30, la "bufala" non è stata scoperta da loro. Il video della rivelazione è stato infatti inserito su You Tube nel primissimo pomeriggio di ieri 18/11 e la redazione di Studio Aperto è stata prontamente informata tanto del Viral che della esistenza del video e anche della spiegazione sul blog.

Pacifico poi che il mondo dell'ufologia e soprattutto l'informazione dovrebbe essere più attenta.

Un grazie e un saluto a tutti.
Creattivo

Skeptic ha detto...

Grandi!

Henry ha detto...

a me piacerebbe sapere cosa hanno visto i molti (troppi) testimoni oculari?? forse gli avanzi di peperonata al pecorino della sera precedente?

cmq è davvero un peccato che abbiano chiuso i manicomi...

Replicante Cattivo ha detto...

Sono contento che la mia segnalazione sia stata considerata meritevole di un post :)
Vuol dire che essere "costretti" a sorbirsi Studio Aperto può anche dare soddisfazione.

Comunque ho un aggiornamento, che dimostra (se ancora ce ne fosse bisogno) che a Studio Aperto non solo sono degli incompetenti, ma anche degli ipocriti senza vergogna: nell'edizione serale di ieri, 18 novembre, hanno realizzato un servizio -sempre dedicato agli ufo- il cui tema era "occhio alle bufale". E mostrava tanti filmati, sostenendo che in molti casi potevano essere scherzi realizzati con desiderio di notorietà. Il bello è che tra i vari video c'era anche questo, ovvero LO STESSO VIDEO CHE LORO, POCHE ORE PRIMA, HANNO SPACCIATO PER VERO, stavolta però comprensivo della spiegazione.
Avrebbero potuto dire "ci siamo cascati anche noi" e invece hanno fatto spudoratamente finta di nulla.
Purtroppo non riesco a recuperare questo video, lo posterò se comparirà da qualche parte nelle prossime ore.

Io fatico a crededere che alla redazione di Studio Aperto credano che la gente non noti queste cose. Secondo me Studio Aperto è un enorme viral, perchè se non fosse per le loro continue gaffe, taroccamenti, bufale, probabilmente nessuno ne parlerebbe.
Pensateci...come mai del tg di LA7 o di Sky24 non si parla quasi mai, mentre tutti parlano del Tg1, Tg5, Tg4 e Studio Aperto?

L'economa domestica ha detto...

Grandissimi, e vorrei parlare con i "testimoni"

Lighthousely ha detto...

I miei complimenti! Siete stati eccezionali! Vorrei conoscere personalmente i 53 stolti che hanno visto l'oggetto! :D Che gran figura di melma!

Robert ha detto...

Complimenti a creattivo. :)

ps: per il prossimo ufo, disegnateci sopra il vostro logo in modo che i più attenti riescano a trovarvi da soli :)

creattivo ha detto...

Rispondo a replicante e dico due cose sui "testimoni oculari".

Penso che in qualche modo Studio Aperto si sia voluto vendicare di noi. :-))
Come ho gia detto, siamo stati noi stessi a informare Studio Aperto del viral e a dargli tutti i riferimenti, compreso numero di telefono laddove volessero effettivamente verificare la cosa. Ovviamente nessuno ci ha chiamati. E hanno deciso che hanno scoperto loro il fake... però hanno mostrato il video dove eravamo noi a spiegare a tutti il fake (inquadratura su sfondo rosso dove diciamo "un velo di carta igienica").
Noi abbiamo trovato la cosa esilarante e come ribattuta all'essere stati buggerati ci stava tutta. Quindi non ce la prendiamo. ;-)

Sui testimoni.
Ovvio che non era nostra intenzione porre in essere una analisi socio-antropologica o peggio di stampo psico-sociologico. Sono stati commenti pubblici (sono ancora visibili a tutti se avete la pazienza si smazzarvi i 700 e oltre commenti) e mail private che ci hanno lasciati basiti.
C'era chi testimoniava di aver visto luci la sera prima, la mattina o nell'arco della giornata. E queste diciamo che erano abbastanza normali.
Ma c'era chi dichiarava di AVER VISTO L'ASTRONAVE NERA transitare sui cieli della città.
Mitomania? Autosuggestione? Follia?
Non ci sogniamo nemmeno di offrire un parere.

creattivo ha detto...

x Robert: stiamo gia lavorando alla idea per il prossimo viral. Ma stavolta non credo lo riveleremo così presto. Questo era solo un test. :-))

Skure ha detto...

Per il CISU ho visionato il filmato...oltre le luci della stanza riflesse, il "corpo volante" presentava dei toni dei neri e grigi non conformi con lo sfondo: in parole povere i toni posizionavano il corpo più vicino alla finestra dei condomini di fronte: impossibile.

Non so se CUN o altri "nufologi" ci siano cascati.....ma se senza nemmeno controllare cominciano a blaterare di civiltà aliene, mi sa di sì.

Un saluto dal vostro affezionato vicino PhotoBuster :)

Alfred Borden ha detto...

Ma c'era chi dichiarava di AVER VISTO L'ASTRONAVE NERA transitare sui cieli della città.
Mitomania? Autosuggestione? Follia?
Non ci sogniamo nemmeno di offrire un parere.


In casi del genere, consiglio sempre di leggere Si può credere a un testimone?.
Spesso i testimoni raccontano certe cose soltanto per paura di deludere chi gli pone delle domande o per compiacerlo, fino a convincersi di aver visto effettivamente qualcosa.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Creattivo
Innanzitutto complimenti per lo scherzo.
Però fammi fare una critica: fare uno scherzo a quelli di Studio Aperto ti fa incappare nel reato di "circonvenzione di incapace" :D
E' come suonare il campanello ad un anziano spacciandosi per un finanziere e derubargli la casa!
Sì perchè quando ieri pomeriggio ho visto il primo filmato ho subito capito che era un fake perchè:
1 - tutto vedevo tranne un ufo
2 - si vedeva troppa differenza di nitidezza tra l'immagine delle case e il presunto ufo (insomma, si capiva che era una sovrapposizione)
3 - se lo diceva Studio Aperto, allora era NECESSARIAMENTE un fake :) Se un giorno arrivassero davvero gli alieni sulla Terra e ci fossero dei filmati autentici, Studio Aperto sarebbe l'unico tg a mandarne in onda uno falso (che loro però chiamerebbero "esclusivo", nonostante l'abbiano recuperato su youtube).

Penso che in qualche modo Studio Aperto si sia voluto vendicare di noi. :-))

Ora non mi ricordo se l'hanno fatto anche stavolta, ma di solito quando incappano nei fake, se la prendono con chi li ha realizzati, sostenendo che sono persone "in cerca di notorietà" (e che la ottengono proprio grazie a loro!). Come quando mandarono in onda una gag filmata da alcuni ragazzi e loro la spacciarono per un video di bullismo ai danni di un ritardato: anzichè fare mea culpa, accusarono quei ragazzi, sostenendo che volevano scherzare su un argomento serio. Peccato che nel video originale non si parlasse nè di bullismo nè di ragazzi down: si sono inventati tutto quelli di S.A.!!!!!!!
E anzi, dissero che in fondo, loro, avevano 'sensibilizzato' la getne sull'argomento, anche se il video era falso.


E hanno deciso che hanno scoperto loro il fake...

Sì ma a parte questo...il problema sta proprio nel fatto che loro, poche ore prima, avevano spacciato per vero il vostro video. Quindi nel servizio serale potevano evitare qualunque riferimento a quel video, oppure aggiungere un "ci siamo cascati anche noi" (magari sottovoce, magari aggiungendo "però almeno vi abbiamo sensibilizzato sugli ufo"). E' come se domani Giacobbo facesse un servizio in cui dice di fare attenzione ai complottisti: non dico che lui debba per forza cambiare idea sull 11/9, sulla Luna e sul 2012, però se domani dicesse "guardate che i video pubblicati da LC sono taroccati" senza far riferimento a tutte le volte che li ha usati lui, allora si fa una doppia figura di m....

Domenico_T ha detto...

Il mio bufalometro funziona ancora bene. Io avrei detto che era una strisciolina di silicone essiccato.

Henry ha detto...

@ creattivo
sicuramente l'analisi sociologica non è mestiere nostro (mio no di sicuro).. ma 53 megalomani che si "attaccano" a una storia di fantasia e senza neppure averci nulla da guadagnare sono un indicatore allarmante..

L'InforMatto ha detto...

I boccaloni sono tanti, al mondo. L'altro giorno mi sono messo in mezzo a una piazza (non dico dove se no mi ci impiccano per gli alluci...) a guardare il cielo. Dopo dieci minuti almeno un centinaio di persone stavano guardando il cielo, e i commenti: "Dov'è?" "L'ho visto, l'ho visto!" "Era lassù: grande e luminoso, brillava di blu" "No, non hai visto bene, era verde." "Ehi, ho visto degli oblò!" Nel giro di altri cinque minuti c'era un'intera flotta di UFO provenienti da Marte che stava sorvolando la città a cannoni spianati. Poi qualcuno chiede a me "Ma cos'ha visto lassù?" e io rispondo "Mah, stavo guardando due piccioni che svolazzavano qua e là.", giro le spalle e me ne vado. Almeno metà dei boccaloni si sono guardati in faccia e sono venuti violacei. Insomma: per fare del viral marketing, ci vuole ancora meno di un iPhone e di un po' di carta igienica e sputo.

Mike J. Lardelly ha detto...

Un appunto sui testimoni.
Chi si occupa di criptozoologia (la scienza che si occupa di raccogliere dati su specie animali la cui esistenza non è stata confermata) ha nella questione dei testimoni il proprio pane quotidiano.
Posso assicurarvi che quando qualcuno in America sostiene di aver visto il bigfoot, appena si sparge la notizia salta fuori un'orda di cacciatori che giura di averlo visto, ma ognuno lo descrive a modo suo. Quasi sempre, se dopo il primo avvistamento non se ne divulga l'aspetto, emergono profili della bestia incompatibili tra loro.
I casi interessanti sono quelli in cui gli identikit degli animali avvistati combaciano in modo sorprendente senza la cosiddetta "fuga di notizie". Lo stesso principio dovrebbe valere anche in ufologia.

Per me comunque rimarrà sempre un mistero capire questo desiderio di emulazione... un conto è un cacciatore che dice di aver visto il bigfoot. Potrebbe guadagnarci in celebrità e avere una storia interessante da raccontare al circolo. Ma dire di aver visto una astronave aliena lunga cento metri sopra Cagliari senza essere presi per pazzi è piuttosto difficile da conciliare con la sanità mentale.

Replicante Cattivo ha detto...

Tralaltro è anche interessante come hanno gestito la creazione dell'account fittizio da cui far partire il video


Per prima cosa abbiamo creato il personaggio di Marco Bellinzona, bancario svizzero residente a Lugano, con tanto di casella email svizzera, che abbiamo prontamente fornito agli enti che ci hanno contattato una volta esplosa la notizia e che ci ha aiutato a fomentare ulteriormente la cosa.

(il resto lo trovate nel blog linkato nell'articolo)

Ovviamente è bastato far credere che il video provenisse da una persona seria e rispettabile (e chi può esserlo più di un bancario, per di più SVIZZERO? :D ). E come si fa a far credere questo? Semplice: basta SCRIVERLO, su internet non c'è bisogno di dare altre dimostrazioni, no? :)

Complimenti ancora :)

Poorman ha detto...

In casi del genere, consiglio sempre di leggere Si può credere a un testimone?.
Spesso i testimoni raccontano certe cose soltanto per paura di deludere chi gli pone delle domande o per compiacerlo, fino a convincersi di aver visto effettivamente qualcosa.


La cosa triste è che questo concetto potrebbe essere applicato anche ai tribunali... anche lì ci sono i testimoni... ma ci sono di mezzo persone vere, non presunti UFO.

creattivo ha detto...

x Informatto: sei semplicemente un grande. :D

x vari ed eventuali: molti ci accusano di essere stati imprecisi, che si capiva che era un fake ecc. ecc.
Il punto è proprio questo.
Noi VOLEVAMO essere imprecisi, VOLEVAMO che fosse lapalissiano che si trattasse di un fake e chiunque con un po' di sale in zucca se ne sarebbe accorto. Noi VOLEVAMO che il tutto apparisse dozzinale (errori di ortografia compresi, ma ricordate che il nostro personaggio non è italiano lol ).
Eppure nonostante questo si è scatenato un putiferio tanto da farci finire sul Tg.

Su molti forum poi c'è gente che continua a mostrarsi risentita e a dire che volevamo screditare l'ufologia.
Onestamente penso che se ci si abbocca in questo modo l'ufologia si scredita da sola.

Il CISU ci ha contatto in modo serissimo, ma l'ha fatto troppo presto e abbiamo dovuto negare anche a loro l'evidenza e rispondere affermativamente alla richiesta di invio del questionario. Non potevamo fare altrimenti. Quindi chiediamo venia al CISU per aver loro mentito, ma era inevitabile.

paola ha detto...

I 53 testimoni di Cagliari mi fanno venire in mente un aneddoto che si trova nel delizioso libro "Vite brevi di uomini eminenti" dello scrittore inglese John Aubrey (sec. XVIII) del quale consiglio a tutti la lettura.
Parlando di Thomas More (alias Tommaso Moro) Aubrey racconta testualmente:

Una notte che era in giro a cavallo, tutt'a un tratto si fece il grande segno della croce esclamando: Jesu Maria! Non vedete quel prodigioso drago in cielo? Tutti alzarono gli occhi, e questo qui non lo vedeva, e neppure quell'altro. Ma a un certo punto uno di loro riuscì a vederlo, e alla fine lo videro tutti. Quando in realtà tale fantasma non esisteva: era stato lui a imporlo alla loro fantasia

Non c'è proprio niente di nuovo sotto il sole...

Poorman ha detto...

I boccaloni sono tanti, al mondo. L'altro giorno mi sono messo in mezzo a una piazza (non dico dove se no mi ci impiccano per gli alluci...) a guardare il cielo. Dopo dieci minuti almeno un centinaio di persone stavano guardando il cielo,

Un centinaio ? Vuoi farci credere che sei meglio di Jackie Wright ?

Replicante Cattivo ha detto...

@ Poorman
La cosa triste è che questo concetto potrebbe essere applicato anche ai tribunali... anche lì ci sono i testimoni... ma ci sono di mezzo persone vere, non presunti UFO.

Già. Anche perchè poi tante volte la stampa che racconta un avvenimento, tende a dare prevalenza solo ad una campana, solitamente quella della vittima, mentre il presunto carnefice (in barba al principio di innocenza) viene condannato a prescindere.
Quante volte i testimoni si inventano una propria versione dei fatti (ad esempio quando si parla di un incidente stradale dalla dinamica dubbia)?
Quante volte ci sono ragazze che accusano di stupro qualcuno con cui sono andate consenziemente, solo per infamarlo o per rigirare una frittata andata a male?
La storia di Novi Ligure poi ce la ricordiamo tutti (ma è stata inscenata talmente male che è stata scoperta prima che due albanesi venissero tirati in mezzo).
E pure quella della ragazza con 50 stelline tatuate in faccia...

In tutti questi casi, quando il falso testimone non si contraddice fin dall'inizio, può capitare che ci rimettano degli innocenti, che spesso vengono marchiati a vita da accuse infamanti.
Però purtroppo in queste occasioni, i servizi di cronaca sono sempre realizzati in modo da dar subito ragione all'una o l'altra parte.

Tralaltro (non voglio andare in OT) ho sentito che proprio ieri si è suicidato il padre del ragazzo che ha accusato Micheal Jackson di pedofilia. Non so però se il suicidio centri con il senso di colpa per quell'accusa, ma non mi sento di escluderlo.

Domenico ha detto...

su un forum ufo avevo fatto notare fin da subito che non era convincente, che doveva essere una bufala: mi sono sorbito decine di insulti di ogni tipo!
Era come se stessi mettendo in discussione qualcosa di una fede religiosa...


Una volta Morocutti ha fatto un’intervista in un paesino di montagna poichè la sera prima era sfrecciata nel cielo una meteora.
Alcuni testimoni hanno affermato di aver visto gli oblò.
Su quello che ha affermato di aver visto la Madonna affacciata a uno degli oblò glisserei per manifesta infermità mentale.
Basta che sia luminoso e che sia in cielo e la gente ci vede quello che vuole.

Al di là di tutto questo, spero che questo caso di cui parla attivissimo non dia il messaggio che tutta l'ufologia sia fuffa al 100%.
Io sono certo che sia fuffa al 95%, ma quel 5% rimanente è interessante e non fuffoso.
Così è (se vi pare).

Nodens ha detto...

Mi ricordo che, negli anni settanta se non erro, vi era un ufologo serio, anglosassone, che studio e catalogo tutti gli avvistamenti del periodo.
Ora non mi ricordo il suo nome ma immagino che, se è ancora in vita, non sia + in attività per cui mi chiedo, sono attivi ufologi seri o il settore è totalmente in mano ad incompetenti?

Replicante Cattivo ha detto...

@ Creattivo

Noi VOLEVAMO essere imprecisi, VOLEVAMO che fosse lapalissiano che si trattasse di un fake e chiunque con un po' di sale in zucca se ne sarebbe accorto

Ma infatti non credo che vadano considerate come delle critiche. Certo, i ragazzi che hanno realizzato le teste di Modigliani hanno dovuto sbattersi più di voi, ma infatti loro volevano gabbare degli esperti d'arte, mentre voi vi rivolgevate a degli pseudogiornalisti o dei mitomani.

Del resto gli ufologi non si chiedono mai perchè i dischi volanti tentano di non farsi vedere...e poi invece viaggino al pelo delle case, in pieno giorno, lascino i loro segni nel grano...però guarda caso NESSUNO sia in grado di filmarne o fotografarne uno in maniera decente.
Cavoli...c'è gente che ha avuto la freddezza di filmare le torri gemelle da pochi metri, altri hanno ripreso pure il colore della camicia dei poveracci che si buttavano dalle finestre...e con la tecnologia attuale nessuno riesce a fare una foto SERIA ad un disco volante? Strano eh...

Paolo Attivissimo ha detto...

spero che questo caso di cui parla attivissimo non dia il messaggio che tutta l'ufologia sia fuffa al 100%.

Da parte mia no: a parte il fatto che conosco ufologi seri, con i piedi per terra, ho usato la parola "ufomaniaci" di proposito per distinguere i creduloni dai cauti.

Il problema è che se gli ufologi non prendono chiaramente le distanze dagli ufomaniaci, molta gente continuerà a credere che l'ufologia sia tutta fuffa.

Skure ha detto...

@nodens

Hynek...e non era un "ufologo" ma uno scienziato di tutto rispetto.

Dobbiamo a lui la catalogazione IR

Il CISU utilizza la stessa metodologia scientifica e filosofica di Hynek.

Il CUN.....beh, ha Pattera, ho detto tutto.....:(

Domenico ha detto...

@•creattivo ovvero gli autori della bufala

vi prego, realizzatene un'altra, mi avete dato grande soddisfazione ed avete dato una grande lezione all'ufologia!

Nodens ha detto...

Allora ne esistono ancora di ufologi seri!
Mi fa piacere.

Rodri ha detto...

Dico la mia: qua non attacca.

Primo, da "bancario svizzero" asserisco che nessun bancario svizzero si metterebbe a filmare un UFO. Tirerebbe la tenda e proseguirebbe le attività con Justine.

Secondo, se un bancario svizzero va a Cagliari, all'entrata dell'hotel rimangono i finanzieri in borghese per pedinarlo, e anch'essi dovrebbero aver visto l'ufo :-D

Terzo (più serio), il cognome Bellinzona in Ticino non esiste, semplicemente. Invenzione troppo "tirata", per apparire anche un minimo verosimile.

Insomma, passato il confine la storia si azzoppa irrimediabilmente :-) Però trovo sano prendere per il naso i media italiani, specie laddove si voglia dimostrare il lato low-cost della cosa, quindi a Creattivo faccio un applauso.

bX-t14bci ha detto...

"Terzo (più serio), il cognome Bellinzona in Ticino non esiste, semplicemente. Invenzione troppo "tirata", per apparire anche un minimo verosimile"

Esatto, come se io mi chiamassi Gino Abbiategrasso :D

creattivo ha detto...

x Rodri: grazie per i complimenti e complimenti a mia volta per i punti 1 e 2 della tua dissertazione. Solo due cose: che ne sai che la Justine fosse così avvenente da suscitare nel signor Marco voglie di prima mattina? :-D

Secondo, vero Bellinzona non è un nome esattamente diffuso nel canton Ticino. Secondo te perchè lo abbiamo scelto? :-))

sreafea ha detto...

su Railibro trovo un articolo su "la guerra dei mondi" di H. G. Wells con un gustoso sunto di cosa accadde dopo i primi sei minuti di trasmissione quel giorno del 1938 http://tinyurl.com/ykstv6p

Franci ha detto...

Non sapevo nulla di questa storia e l'ho letta cotta e mangiata sul blog di Paolo. Tuttavia credo che non avrei preso sul serio il primo video nemmeno sotto tortura. Non ne faccio una questione di "effetti speciali" e credibilità fotografica quanto di confezionamento generale del video.

Comunque ben vengano le iniziative volte a far capire quanto siano storditi i fan del mistero a tutti i costi.

Domenico ha detto...

Il CUN non mi è mai parso attendibile, neanche per i suoi TRE "esperti maggiori", ovvero Pattera, noto sostenitore delle scie chimiche, Piccaluga, noto sestenitore di costruzioni aliene su Marte, e Pinotti, che è da meno.

Ricordiamo cosa diceva Pinotti approposito del pupazzo oggetto dell'autopsia aliena,

http://tiny.cc/DgKMq
cito:

<< in Italia la polemica è stata monopolizzata dagli scettici del CICAP, il cosiddetto «Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sul Paranormale» (...), che alla fine hanno fatto prevalere, anche grazie ad una certa loro abilità nel pilotare in tal senso alcuni organi di stampa, l'idea che fosse tutta una montatura. Ciò a tutto scapito di una ricerca seria. Si è così falsamente imposta l'idea che il supposto «alieno» dissezionato fosse,come insulsamente affermato da una astronoma (...), un «manichino».

Il filmato è stato liquidato con arroganza e fretta dal CICAP e perfino da un sedicente centro ufologico suo fiancheggiatore, il CISU; e senza alcun reale argomento a discarico, (...). Alla faccia dell'obiettività. Indubbiamente, la mancata pubblicizzazione in Italia di certi dati scomodi (che solo la pur diffusa rivista del Centro Ufologico Nazionale, Notiziario UFO ha divulgato senza bavagli di sorta) è stata, per il nostro pubblico, una piccola tragedia a livello scientifico e informativo.

E grazie al cielo la gente non ha il proverbiale «anello al naso», e sa anche pensare da sola (...) >>

ricordo anche il parere di esperti alle conferenze di Pinotti e Pattera:
http://tiny.cc/ipHX8

cito:
<< Non mi è piaciuta la loro subdola insistenza nel farci credere che siamo vittima di un complotto ed è stato veramente ridicolo Pinotti quando, ad una legittima domanda di un professore di ingegneria che voleva chiarimenti su quella metrica usata per calcolare la “vera velocità della luce”, ha cercato di spiegare le particelle aventi massa immaginaria con giri filosofici strani che mi hanno portato a pensare che il rappresentante del CUN non sappia cosa siano i numeri complessi. Ma non mi stupirei … Credo che cercare matematica in queste discussioni sia come cercare un ago in un pagliaio! Il fatto è che, dopo cinque anni che studio Astronomia all’Università, mi sento di poter dire che è impossibile parlare di concetti che riguardano la relatività generale, la fisica e la cosmologia senza “fare matematica”. Mi è sembrato, da quest’ultima parte, che questi signori abbiano voluto vendere la loro ignoranza per saccenza ed allora, se affrontano questi temi veramente scientifici con così poca serietà, come possiamo “credere” alle altre storie che ci raccontano? >>

e poi ciliegina sulla torta, Pinotti che presenta un libro di contattisti e dice:
http://tiny.cc/Tg4PF
CITO:
Tutto, però, sembra chiaro sulla determinazione di Pinotti stesso se si riflette su un passo della sua prefazione al libro quando svela (pag 24 –prefazione) che nel 1976 si incontrò con una probabile ambasciatrice ( o portavoce) degli Alieni , una bella e giovane donna “…venuta a trovarmi per trasmettermi a bella posta un diretto messaggio dei Visitatori che la usavano come tramite. La donna mi ammonì a tornare sulla mia intima decisione (ad un decennio dalla sua costituzione ) di farmi da parte all’interno del CUN per ragioni familiari e professionali affermando che invece “non potevo non assumermi le mie responsabilità” e che il mio apporto alla “causa ufologica” …..e precisò che a dispetto di difficoltà di vario tipo era comunque necessario andare avanti sereno in base ad un certo programma che mi fu illustrato: guarda caso, del tutto coerente con il quadro delineato da Perego in rapporto all’”Amicizia”.

CUN, Pinotti, Piccaluga, Pattera? No grazie.

bX-t14bci ha detto...

Non ho un link da fornire ma ricordo quando pinotti parlava di 3 avvistamenti di UFO in formazione:

prima a forma di ferro di cavallo

poi 2 segmenti paralleli

poi a forma di Z

da cui Pinotti desumeva che ci fosse un messaggio U=Z --> Uranio=ultima lettera dell'alfabeto --> energia nucleare = fine del mondo.

Se questa è l'ufologia, allora meglio le scie chimiche! :D

Poorman ha detto...

su Railibro trovo un articolo su "la guerra dei mondi" di H. G. Wells con un gustoso sunto di cosa accadde dopo i primi sei minuti di trasmissione quel giorno del 1938 http://tinyurl.com/ykstv6p

Io invece a suo tempo lessi qualcosa sul fatto che tutta la storia del panico generalizzato sarebbe più che altro un'esagerazione posteriore... Però il link che c'è qui non funziona, e questo articolo è a pagamento...

Spazio1999 ha detto...

@ Domenico:
costui non dice anche cosa si era fumato? No, perchè la cosa potrebbe essere interessante... :-)

Thomas Morton ha detto...

@Replicante Cattivo

chissà perché le tue parole mi fanno venire in mente Rignano Flaminio...

Turz ha detto...

(sono ancora visibili a tutti se avete la pazienza si smazzarvi i 700 e oltre commenti)

Tranquillo, qui c'è gente che se ne è smazzati 7000 e oltre, cosa vuoi che siano 700?

Replicante Cattivo ha detto...

Il problema però rimane sempre lo stesso: chi ha visto quel video alla tv e se l'è bevuto, non saprà mai di questa sbufalata se in casa non c'è un figlio/nipote che naviga su internet.
Anzi, il servizio di ieri sera ha dimostrato come ora abbiano rigirato la frittata facendo finta di nulla.

Comunque ieri ho segnalato la cosa a Striscia La Notizia, vediamo se ne parlano. Se mai lo facessero, sarà divertente vedere la reazione stizzita di Studio Aperto, come sempre quando vengono smascherati.

bX-t14bci ha detto...

"Il problema però rimane sempre lo stesso: chi ha visto quel video alla tv e se l'è bevuto, non saprà mai di questa sbufalata se in casa non c'è un figlio/nipote che naviga su internet."

Oh bè, chi guarda Studio Aperto senza antiemetici e senso critico, è comunque irrecuperabile.

Turz ha detto...

@creattivo:
Uhm... Mac, Lugano, "attivo", nufologia... ma non sarai mica un sosia di Paolo Attivissimo?
Sarebbe creattivissimo :-D

Solo due cose: che ne sai che la Justine fosse così avvenente da suscitare nel signor Marco voglie di prima mattina? :-D

Probabilmente Rodri conosce bene i gusti dei bancari svizzeri.


Secondo, vero Bellinzona non è un nome esattamente diffuso nel canton Ticino. Secondo te perchè lo abbiamo scelto? :-))


Per dare un indizio agli scettici furbi e prendere ancor più per il culo coloro che ci cascano senza neanche fare un giro su un motore di ricerca di cognomi?

Poorman ha detto...

Aha, trovato.

Direi che le due fonti sono davvero molto discordi. Il libro citato da RaiLibro dice che Gli effetti di questo panico sono diventati famosi: la gente fuggiva qua e là alla rinfusa, gli abitanti delle città in campagna, e viceversa. Le strade erano percorse in piena notte da innumerevoli automobili. Si chiedeva la confessione ai preti. Si verificarono aborti, fratture di braccia e di gambe nel pigia pigia, sincopi; gli ospedali e i centri psichiatrici non sapevano più come assolvere i loro compiti. A Pittsburgh, una donna preferì mettere fine ai suoi giorni piuttosto che essere violentata dai marziani. Nel Sud si pregava sulle pubbliche piazze. Incominciarono, nelle città semiabbandonate, i saccheggi. Nel New Jersey venne richiamata la Guardia nazionale. Parecchi giorni, se non parecchie settimane più tardi, soccorritori della Croce Rossa e Quaccheri dovettero ancora andare nel cuore delle Black Hills, nel Dakota, a convincere delle disgraziate famiglie terrorizzate che potevano far ritorno alle loro case

Al contrario, l'articolo del Chronicle dice che Il panico non fu così ampiamente diffuso né così grave come molti credettero allora o dopo. Nessuno morì di terrore o rimase ucciso nel panico, né vi furono casi di suicidio riconducibili alla trasmissione. Non ci furono picchi né nelle corse al pronto soccorso né nelle chiamate alla polizia, se non in aree limitate. (...) Le linee telefoniche di New York City e in alcune altre città andarono in tilt solo perché l'infrastruttura dell'epoca era primitiva (...) E l'immagine, diventata un'icona, del contadino col fucile, pronto a sparare agli alieni? Fu allestita ad arte per la rivista Life.

Chi ha ragione? Ci vorrebbe una bella Antibufala (forse è un po' come la storia del suicidio dei lemming...)

Rodri ha detto...

Pattera. Madò che ricordi. Che ghigne. Uaz uaz uaz.

che ne sai che la Justine fosse così avvenente da suscitare nel signor Marco voglie di prima mattina? :-D

Perché altrimenti non si giustifica l'andare fino a Cagliari con/per lei e pagare una suite in un albergo lussuoso. Con una scorfana sottomano, tu lo faresti? ;-)

vero Bellinzona non è un nome esattamente diffuso nel canton Ticino.

Non esiste proprio del tutto... Se dicevi un qualsiasi altro cognome ecco, a parte i primi 2 punti che non sono neanche troppo campati in aria, qui sarebbe stato più digeribile come esca.
(Hint per il prossimo video ;-)

Auguroni!

Cribbio ha detto...

Complimenti agli autori della bufala ma secondo me bisognava aspettare ancorà un po' e lasciare che la faccenda lievitasse ulteriormente.

Poorman ha detto...

Tralaltro (non voglio andare in OT) ho sentito che proprio ieri si è suicidato il padre del ragazzo che ha accusato Micheal Jackson di pedofilia. Non so però se il suicidio centri con il senso di colpa per quell'accusa, ma non mi sento di escluderlo.

Parlando di bambini: secondo psicologi, psichiatri e strizzacervelli misti, i bambini sono proprio i testimoni meno attendibili, per la loro tendenza ad inventare, a "integrare" e soprattutto a dire quello che i genitori si aspettano che dicano. Questo è davvero un paradosso in quanto nelle accuse (vere o presunte) di pedofilia i bambini sono spesso gli unici testimoni...

bX-t14bci ha detto...

"Parlando di bambini: secondo psicologi, psichiatri e strizzacervelli misti, i bambini sono proprio i testimoni meno attendibili, per la loro tendenza ad inventare, a "integrare" e soprattutto a dire quello che i genitori si aspettano che dicano."

Eh sì, penso anche io che Rignano Flaminio possa rientrare in questa casistica.

Rodri ha detto...

Per dare un indizio agli scettici furbi e prendere ancor più per il culo coloro che ci cascano senza neanche fare un giro su un motore di ricerca di cognomi?

Beh io ho fatto notare il dettaglio del cognome perché essendo una bufala a scadenza (per la successiva rivelazione pianificata), mi sembra che l'ideale sia _non_ inserire dettagli da cui farsi sgamare _troppo_ facilmente.

Per esempio, la scelta dell'iPhone aveva intenti strategici (esca digeribile), ma la scelta del cognome non lo è stata (esca non digeribile). La "linea" del progetto dev'essere la massima digeribilità presso i boccaloni, senza perderne "inutilmente" per un dettaglio come un cognome troppo tirato ;-))

Specifico: critica puramente costruttiva per le future realizzazioni.

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

Bah la canna da pesca e il bottone sono degli evergreen, qualcuno abboccherà sempre :D

creattivo ha detto...

x Rodri
Grazie, ci stai dando spunti su cui ragionare.
Il nostro punto era: scegliere un cognome poco diffuso per evitare che qualche povero cristo venisse tirato in ballo solo per la omonimia. E sai, quando si tratta di UFO è bene stare attenti.

Non avevamo pensato pero al risvolto "attentidibiltà del nome". Quindi sicuramente è qualcosa da tenere a mente per le prossime occasioni.

Mi sorge pero un dubbio: se la stragrande maggioranza degli avventori (li chiamo così visto che se la son bevuta) non si è premurato nemmeno di controllare bene le foto, quanti di questi avrebbero mai fatto una ricerca sul discorso "nome-attendibilità" ponendo in relazione le due cose?
Pensa che per molti il nome Bellinzona era stato usato da un altro utente che di nome faceva Belin e che pare avesse postato un video su un UFO su YT.
Insomma, la tua osservazione è sicuramente interessante, ma vedendo i risultati di tutto direi che è un po' troppo sofisticata.
Che ne pensi?

bX-inorhr ha detto...

@bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ):
Non c'è bisogno che togli la maschera, il Codice da Venti Cifre ti aveva già univocamente identificato.

Turz ha detto...

@creattivo:

Dove sono i 700 commenti? Su YouTube?

Replicante Cattivo ha detto...

@ Poorman
Parlando di bambini: secondo psicologi, psichiatri e strizzacervelli misti, i bambini sono proprio i testimoni meno attendibili, per la loro tendenza ad inventare, a "integrare" e soprattutto a dire quello che i genitori si aspettano che dicano. Questo è davvero un paradosso in quanto nelle accuse (vere o presunte) di pedofilia i bambini sono spesso gli unici testimoni...

Sì, ma quando ci sono casi legati a bambini o altri soggetti a rischio (es. una ragazza vittima di stupro/rapina/aggressione) c'è sempre qualche psicologo che ci lavora dietro. E' logico che davanti ad un bambino che racconta di essere molestato dalla maestra d'asilo si vada coi piedi di piombo e si cerchi riscontro tramite un attento esame psicologico (oltre che ricostruzioni incrociate con altri testimoni). Insomma, non basta certo -come nei film- che si chieda al bambino "chi ti ha fatto del male?" per trovare il colpevole.
Ma questo avviene a livello giudiziario...a livello mediatico ci si ferma molto prima.
Il caso di Micheal Jackson è stato emblematico: nemmeno la più grande star al mondo ha potuto salvarsi dalla condanna preventiva di chi lo accusava pensando che quel bambino non avrebbe mai potuto mentire....
Se al posto di MJ c'è un Mario Rossi qualunque, la sua vita è segnata.

Ti faccio un esempio di un fatto accaduto dalle mie parti e di cui forse avrai sentito parlare al tg: quest'estate un automobilista ha investito una bambina che, insieme ai tuoi amichetti, stava attraversando un tratto di strada provinciale non illuminato (oltretutto dove esiste un cavalcavia). Sulla cronaca locale è uscito un articolo in cui si diceva che il tizio PROBABILMENTE era ubriaco (ma sì, accusiamolo sulla ficucia), ma soprattutto che viaggiava a velocità folle e a fari spenti: bene, il particolare sulla velocità e sui fari spenti è stato fornito dalla testimonianza dei bambini. Ora, io credo che nessun inquirente prenderebbe per buona questa cosa senza un'attenta analisi: quei bambini hanno un chiaro interesse a descrivere l'automobilista come un pazzo e giustificare il perchè non l'hanno visto.
Eppure il/la giornalista (una persona squallidamente arrivista che nemmeno ha osato firmare l'articolo)ha trascritto questa testimonianza, prendendola per buona. E così su quell'automobilista ormai è già stata scritta la condanna e un infamia che si porterà a vita.

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

" bX-inorhr ha detto...

@bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ):
Non c'è bisogno che togli la maschera, il Codice da Venti Cifre ti aveva già univocamente identificato."

Sì, e senti questa: lo sai che l'acqua può esistere in 4 stati: solido, liquido, gassoso e diamante? :D

Dan ha detto...

"3 - se lo diceva Studio Aperto, allora era NECESSARIAMENTE un fake :) Se un giorno arrivassero davvero gli alieni sulla Terra e ci fossero dei filmati autentici, Studio Aperto sarebbe l'unico tg a mandarne in onda uno falso (che loro però chiamerebbero "esclusivo", nonostante l'abbiano recuperato su youtube)."
Diciamo che se anche partissero le dirette in tutto il mondo con la ripresa del disco atterrato in una pianura e intorno tutta la gente e veicoli vari ad aspettare che si apra, loro farebbero un servizio "sensazionale" ed "esclusivo" con quattro gatti in una pianura chiaramente diversa, per dimostrare che è solo un falso. E il giorno dopo a presentare Studio Aperto ci sarebbe Morbo accanto alla giornalista, stile Futurama, e nessuno batterebbe ciglio. Onestà intellettuale prima che professionale!

"Sì ma a parte questo...il problema sta proprio nel fatto che loro, poche ore prima, avevano spacciato per vero il vostro video."
Beh, come dice Luttazzi a proposito della serietà dei politici: "Hanno la faccia come il c**o..."

A l'InforMatto: geniale. Complimenti.

A creattivo:
Però scusate, eh... costruite un caso virale che scredita alla grande l'ufologia da due soldi, che ha come protagonista un bancario SVIZZERO, fatto da uno che si fa chiamare creATTIVO e tutto il resto... adesso diranno tutti che è stato una bieca manovra sotterranea di Attivissimo, un'ennesima operazione del suo incarico di disinformazione e complotto mondiale!

"Oh bè, chi guarda Studio Aperto senza antiemetici e senso critico, è comunque irrecuperabile."
Personalmente, a me chi guarda Studio Aperto fa pena a prescindere: sia se crede a quel che dicono, sia se sono persone con senso critico per la sofferenza che riescono a sopportare.

"Questo è davvero un paradosso in quanto nelle accuse (vere o presunte) di pedofilia i bambini sono spesso gli unici testimoni..."
Col risultato che adesso c'è da stare attenti anche solo a fare un "che bel bambino" per la strada, o c'è il rischio di essere presi per pedofili. Non dico che non siano esseri spregevoli, ma mi sembra che i media li stiano montando come la caccia alle streghe del terzo millennio. Oppure è solo perchè, come gli stupri e gli omicidi, un bel caso di pedofilia (vera o presunta), fa sempre notizia?

yos ha detto...

@Luigi Rosa

La prima volta che citai l'affermazione di Freud ad un mio amico, egli, con un lampo di genio, ribattè: "Si, ma su per il c..o, brucia".

A parte questo, ho citato il mio sogno, come dato iniziale (dal quale dovrebbero partire ulteriori studi e ricerche) sulla possibilità di interferenze oniriche da parte di popolazioni rettiliane.
Od anche solo di abitanti svizzeri.

La domanda è: come mai il tutto è nato da un articolo di Attivissimo e non della Hunzinker ?
Anche su questo punto sarebbero necessari ulteriori studi e ricerche.

PS Credo che su Studio Aperto, abbiano aperto ( :) )l'angolo del mistero: oggi hanno parlato delle Rolling Stones della Death Valley !

Chissà quando parleranno del Mistero di Ruggero!?!?
Cioè: è un mistero che conduca Mistero?

Trystero ha detto...

Però almeno UNO svizzero di cognome Bellinzona c'è. Compare nell'elenco telefonico di Lamone. E di Bellinzona ce ne sono moltissimi in Lombardia: http://www.gens.labo.net/it/cognomi/

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

A sto punto bisognerebbe controllare se c'è uno di cognome Abbiategrasso O_o

Rodri ha detto...

quanti di questi avrebbero mai fatto una ricerca sul discorso "nome-attendibilità" ponendo in relazione le due cose?

Verissimo, hai ragione. Infatti la mia osservazione si limita solo ed esclusivamente mia alla realtà locale (Ticino). Qui la cosa salta all'occhio, invece in Italia essendo il bacino di cognomi enormemente più grande la possibilità di sgamo è di gran lunga più bassa.

Quindi, viste le proporzioni in abitanti, la cosa riveste più che altro una nota di curiosità che di vera utilità pratica :-)

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

Però, in Italia ci sono ben 27 Attivissimo: saranno gli impianti bioplasmatici che ha seminato in giro per l'Italia durante le sue visite! :)

bX-p01jus ha detto...

Sì, e senti questa: lo sai che l'acqua può esistere in 4 stati: solido, liquido, gassoso e diamante? :D

Anche bX-inorhr è uno e trino :-)

Questa dell'acqua diamante non l'avevo mai sentita. Ma chi la beve, i bambini di cristallo?
Comunque sempre monossido di diidrogeno è.

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

"Comunque sempre monossido di diidrogeno è"

Sì ma con una carica batterica di tutto rispetto! :D

alessiodicara ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
bX-p01jus ha detto...


Però, in Italia ci sono ben 27 Attivissimo: saranno gli impianti bioplasmatici che ha seminato in giro per l'Italia durante le sue visite! :)


No, perché non visita mai la Puglia e Crotone.

Abbiategrasso non c'è, però ci sono svariati Malpensa a Bologna, un paio di Sassari in Liguria e una concentrazione incredibile di Marcianò sullo Stretto di Messina, proprio sopra le scie dei battelli. Coincidenze?

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

"Non riesco a capire come un pezzo di carta igienica,che è bianca,possa apparire con un gioco di luci nero o grigio scuro..."

Se fosse apparsa marrone, mi sarei preoccupato O_o

alessiodicara ha detto...

Non riesco a capire come un pezzo di carta igienica,che è bianca,possa apparire con un gioco di luci nero o grigio scuro...sarà per questo che non faccio il fotografo?!? XD apparte gli scherzi,io non avevo neanche sentito la notizia alla tv quindi la prima volta che sono venuto a conoscenza di questa storia sapevo già che era un fake di conseguenza non sono rimasto colpito dall'esperimento in se,MA non afferro proprio COME?, in che maniera, con un iphone e della comune carta igienica si possa creare un tale effetto...e sinceramente il video che dovrebbe sfatare il trucco in realtà non mi chiarisce affatto nulla,ma solo che voi dite di aver fatto un falso SENZA(attenzione...il mio dubbio stà proprio in questo) l'ausilio di alcun programma,quindi senza modificare l'immagine digitalmente.
In poche parole senza offesa per nessuno secondo me l'esperimento è parecchio significativo per molti aspetti di carattere sociologico,ma non pratici,perchè il video di verifica per me non spiega abbastanza bene il trucco....di conseguenza bisogna credervi sulla parola,ciecamente,senza prove.
Indi per cui la tangibilità dell'esperimento va a farsi friggere.(secondo me e senza offesa per nessuno...sia ben chiaro XD XD)

Dan ha detto...

"Eppure il/la giornalista (una persona squallidamente arrivista che nemmeno ha osato firmare l'articolo)ha trascritto questa testimonianza, prendendola per buona. E così su quell'automobilista ormai è già stata scritta la condanna e un infamia che si porterà a vita."
Mi ricorda un episodio de "L'ispettore Tibbs"... un bambino accuso il maestro di averlo molestato dentro un deposito/garage. Un giornalista senza scrupoli ci monta sopra la storia prima ancora che le indagini comincino, mentre già ai primi controlli è evidente che nel garage non ci va anima viva da anni, e alla fine il bambino confessa che si era inventato tutto solo per attirare l'attenzione dei genitori che lo trascuravano. Però nel frattempo il maestro non ha retto all'infamia e si è suicidato... e lo pseudogiornalista dichiara tranquillo e fiero che non era importante aspettare e verificare, il suo "dovere" era riportare la storia alla gente, o qualcosa del genere. Lo sceriffo Gillespie è troppo signore e si trattiene a stento da spaccargli la faccia (anche se secondo me un bell'arresto per diffamazione ci stava tutto...)

Turz ha detto...

Con tutto il rispetto per la carta igienica, faccio un'osservazione: un iPhone 3G e un hotel extra-lusso in Sardegna non mi sembrano proprio "low-cost"!

Come dire "vado in Italia a prendere un caffè perché qui in Germania costa un euro in più" :-)

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

"Blogger bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

"Non riesco a capire come un pezzo di carta igienica,che è bianca,possa apparire con un gioco di luci nero o grigio scuro..."

Se fosse apparsa marrone, mi sarei preoccupato O_o

19/11/09 13:17
Elimina
Blogger alessiodicara ha detto...

Non riesco a capire come un pezzo di carta igienica,che è bianca,possa apparire con un gioco di luci nero o grigio scuro...sarà per questo che non faccio il fotografo?!? XD apparte gli scherzi,io non avevo neanche sentito la notizia alla tv quindi la prima volta che sono venuto a conoscenza di questa storia sapevo già che era un fake di conseguenza non sono rimasto colpito dall'esperimento in se,MA non afferro proprio COME?, in che maniera, con un iphone e della comune carta igienica si possa creare un tale effetto...e sinceramente il video che dovrebbe sfatare il trucco in realtà non mi chiarisce affatto nulla,ma solo che voi dite di aver fatto un falso SENZA(attenzione...il mio dubbio stà proprio in questo) l'ausilio di alcun programma,quindi senza modificare l'immagine digitalmente.
In poche parole senza offesa per nessuno secondo me l'esperimento è parecchio significativo per molti aspetti di carattere sociologico,ma non pratici,perchè il video di verifica per me non spiega abbastanza bene il trucco....di conseguenza bisogna credervi sulla parola,ciecamente,senza prove.
Indi per cui la tangibilità dell'esperimento va a farsi friggere.(secondo me e senza offesa per nessuno...sia ben chiaro XD XD)

19/11/09 13:19"

Un paradosso spaziotemporale! Presto, chiamate Giacobbo e ordinate un brasato al barolo, che il viaggio sta per cominciare! :D

creattivo ha detto...

x bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ)
(ma che cavolo di nick..)

La carta appare così scura non perchè era "usata" LOL ma 1) perchè volevamo che apparisse così (anzi a dire il vero volevamo si notasse di più la consistenza. Invece appare fin troppo bidimensionale) 2) perchè abbiamo evitato di puntarle addosso le luci (infatti all'atto dello scatto sul disco era accesa solo una luce, alle spalle del fotografo... E SI VEDE) 3) perchè se fosse apparsa bianca se sarebbe capito in modo inequivocabile cosa fosse.

Ulteriore precisazione.
Nel video di rivelazione abbiamo scritto "carta igienica" per semplicità. In realtà era una salvietta leggermente più piccola di un fazzoletto di carta, di quelle a un solo velo, ripiegata a mo di barchetta.
:-))

Non abbiamo usato né nastro adesivo né colla perchè altrimenti staccando e riattaccandolo sul vetro si sarebbe modificata la forma. ;-))

alessiodicara ha detto...

tutto molto più chiaro :)
Per bx-"echissàcosaltro" ma lo sai che sei simpatico come un spinta per le scale?? pensa a cambiare nick ,anzichè scrivere boiate, che quello attuale è a dir poco risibile

creattivo ha detto...

X I dubitatori della carta igienica :-D

Vi assicuro che non è stato usato alcun "trucco". Se Paolo volesse toglierli la curiosità potrei anche inviargli le foto originali e si vedrebbe subito che sono scatti di un IPhone senza alcun fotoritocco.
In ogni caso non capisco perchè dovrei mentirvi.

Comunque se fate una prova con un pezzo di carta sulla finestra, luci quasi tutte spende, e foto con un cellulare non sofisticatissimo in fatto di camera, otterrete il medesimo risultato.

E' vero, avremmo dovuto fare il "making of", ma francamente pensavamo 1) di non scatenare tutto questo putiferio 2) che una volta detto che era una bufala la cosa finisse li.
Ingenuità nostra. Chiediamo venia. La prossima volta faremo il DVD con il "making of", le interviste ai personaggi e i contenuti specialissimi. Che ovviamente venderemo in cofanetto sui maggiori siti di ufologia. eheheh
(scherzo).

Paolo Attivissimo ha detto...

Creattivo,

e Paolo volesse toglierli la curiosità potrei anche inviargli le foto originali

Voglio, fortissimamente voglio, così ne parlo al Disinformatico radiofonico domattina, grazie!

Del resto la prima parte dell'effetto l'avevo già proposta qui.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Dan
Se ti capita, guardati la fiction in due episodi "La terza verità", con Enzo Decaro.
Nonostante detesti le fiction italiane, quella mi è piaciuta molto perchè trattava il tema della gogna mediatica (oltretutto poco tempo dopo il caso di Tommaso Onofri e di Azouz). Il finale poi è un po' assurdo, ma di certo non potrai dire che è scontato.

Poorman ha detto...

Grazie, ci stai dando spunti su cui ragionare.
Il nostro punto era: scegliere un cognome poco diffuso per evitare che qualche povero cristo venisse tirato in ballo solo per la omonimia. E sai, quando si tratta di UFO è bene stare attenti.


A proposito, è vera o è una bufala la storia, citata da IMDb e anche altrove circa il film "Una settimana da Dio"? Secondo quanto detto lì, visto che il numero di telefono di Dio nel film non ha il classico prefisso finto "555", della gente che per caso aveva quel numero avrebbe cominciato a ricevere decine di chiamate del tipo "Pronto, parlo con Dio?" ...

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

@Poorman

mmmm...sa tanto di bufala.

Rodri ha detto...

in Italia ci sono ben 27 Attivissimo: saranno gli impianti bioplasmatici che ha seminato in giro per l'Italia durante le sue visite!

21 di essi sono ologrammi. Gli altri 6 no. Per questioni di sicurezza non possiamo dire altro.

:-D

Robert ha detto...

@Creattivo:
Attenzione che nei prossimi giorni:

1) Il primo video sugli ufo verrà considerato autentico (se lo rimuoverai da youtube ci sarà qualcuno che ne conserverà una copia e si diffonderà per vie alternative).

2) Il video della smentita verrà considerato un falso. (se rimuovi il primo video, il fatto di averlo rimosso confermerà la tesi di complotto)

3) Sarai accusato di voler nascondere la verità.

Sei avvisato eh :)

toh, ho tralasciato il punto zero:
0) Sarai accusato di complottare con Paolo Attivissimo se non di essere Paolo Attivissimo stesso :)
ps: io non mi sorprenderei :) :)

bX-t14bci(ǚşå÷₣ŗẻễ) ha detto...

@Robert

In effetti fare video come questi può portare più rogne che vantaggi :D

Domenico_T ha detto...

Replicante,
Quante volte ci sono ragazze che accusano di stupro qualcuno con cui sono andate consenziemente, solo per infamarlo o per rigirare una frittata andata a male?

Sono d'accordo. Quante volte sentiamo "la ragazza è stata portata in un casolare e fatta ubriacare". Messa così pare che sia stata trascinata per i capelli, le sia stato infilato un imbuto in gola e giù di whisky.
Più semplicemente esistono ragazze sprovvedute che per sentirsi grandi e fighe si ubriacano, fanno le ammiccanti e poi succede quel che succede.
OCCHIO. NON sto giustificando gli stupratori ma credo che oltre ad evirare (metaforicamente o meno) gli stupratori forse dovremmo insegnare alle ragazzine a non andare con i primi che capitano.
L'immagine che viene data pare sempre quella di ninfee che passeggiano tra i fiori e vengono rapite dal demone caprino di turno.
Credo non sia sempre così.

L'economa domestica ha detto...

@ poorman

E'verissima quella di "Una settimana da Dio"

Henry ha detto...

@ domenico
ehm.. ninfe, con una sola e.. con 2 si intende una pianta acquatica..

Replicante Cattivo ha detto...

@ Domenico_T

Ho capito il tuo discorso (che non è "se si veste così, allora è logico che la violentano", frase vergognosa e assurda che alcuni utilizzano). E' un territorio delicato e quindi è meglio evitare l'OT su questo argomento, perchè è facile essere fraintesi, comunque sappi che ho capito cosa vuoi dire.

Io mi stato più specificamente riferendo ai casi di stupro palesemente inventati, che purtroppo non sono pochi.

Tempo fa avevo letto una notizia (poi magari è una bufala, però prendiamola come esempio)di una ragazza che, per fare un dispetto al suo ex, si è andata ad imboscare con 4 ragazzi nel bagno di un locale. Lei era consenziente e nessuno le ha fatto del male, anzi, si sono divertiti tutti.
Poi lei, a mente fredda, ha avuto paura che iniziassero a circolare strane voci su di lei (voci,a questo punto, decisamente fondate) e allora si è inventata lo stupro. Per fortuna lei è crollata subito, altrimenti questi 4 ragazzi sarebbero stati infamati a vita.

Ecco perchè tempo fa, quando si parlava di un intero paese -mi sfugge il nome- che difendeva i presunti stupratori di una ragazza, prima di esprimere ribrezzo per questa cosa mi sono chiesto "e se magari queste persone sanno che lei potrebbe essersi inventata tutto?".
Nel dubbio ho sospeso l'opinione in attesa di sviluppi giudiziari...ma molta gente invece emette condanne senza pensarci troppo.

Domenico_T ha detto...

Henry,
in effetti avevo il dubbio. Mi è andata male.

Henry ha detto...

il mio era un appunto puramente costruttivo.. cmq ho capito anche io cosa intendevi.
ma pensate dove siamo finiti a furia di parlare di testimoni di eventi ufologici...

Kollaby ha detto...

fessi i giornalisti ma e' fesso anche chi a fatto questo video -.-
Sicuramente esiste vita aliena, magari non sulla terra, magari non sono omini verdi, ma ce secondo me'! e finche' ce' gente che pubblica queste bufale non si sapra mai la verita'

Kollaby ha detto...

a se volete passatemi a trovare su http://horrornew.blogspot.com/

Replicante Cattivo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Replicante Cattivo ha detto...

Non conoscevo questa storia, però te ne posso raccontare un'altra. Nel 2003 il gruppo progressive metal dei Pain Of Salvation (gli appassionati li conosceranon) ha realizzato un disco chiamato "BE". Poco tempo prima diffusero il numero di telefono della "God machine": una segreteria telefonica in cui i fans potevano ipoteticamente lasciare un messaggio a Dio. Il gruppo avrebbe scelto alcuni messaggi per campionarli nel cd.
Ovviamente nessuno credeva di poter parlare con Dio, tantomeno l'avevano scambiato per un telefono amico...eppure dopo un po' iniziarono a ricevere telefonate di persone realmente disperate, in lacrime, che sfogavano le loro frustrazioni a questa segreteria. Lo stesso gruppo rimase molto colpito da certi messaggi.

Henry ha detto...

kollaby.. guarda che la verità viene mascherata da chi spaccia per vere queste cose fino allo sfinimento! non da chi le mostra e poi fa capire come è facile realizzarle in casa! se tutti i produttori di fuffa dichiarassero la verità non ci sarebbero problemi a individuare eventuali avvistamenti reali!

Replicante Cattivo ha detto...

@ Kollaby

Sicuramente esiste vita aliena, magari non sulla terra,

Eh beh, direi proprio di sì. Altrimenti sarebbe vita terrestre.

Ti prego, dimmi che sei un giornalista di Studio Aperto, almeno saresti giustificato.

Domenico_T ha detto...

Proprio ora hanno fatto vedere la pubblicità di Striscia e faranno un servizio dedicato agli UFO. Si è visto anche un fotogramma del video incriminato.

A quanto pare la segnalazione di Replicante ha funzionato!

Replicante Cattivo ha detto...

Se qualcuno di voi sta ascoltando Lo Zoo di 105, proprio ora stanno appena sdoganando il tema delle scie chimiche:
un bel contributo audio da parte di un tale Adam "qualcosa" (che poi sarà uno di loro che va a cercare queste cose su internet) recitato da una voce impostata e con musica di sottofondo.
Le cretinate elencate
- le scie una volta sparivano dopo pochi minuti
- le scie si vedono solo sulle città e mai sui luoghi disabitati
- si verificano al di fuori delle condizioni climatiche predefinite
- vengono citate testimonianze...di "non si sa chi" e di eventi sparsi nel mondo, ovviamente senza alcuna fonte
- anche loro hanno citato gli esami SUL TERRENO che rivelano materiali velenosi.

Chiaramente dopo aver mandato in onda il blocco i dj hanno detto di aver ricevuto numerosi sms in cui venivano insultati, criticati e definiti "complottisti" E come hanno reagito Mazzoli e soci?
Facendo il verso "gne gne gne", dicendo "anche alla Cia ci ascoltano, sanno già dire che il blocco è una str.... senza nemmeno ascoltarla" e per chiudere con l'immancabile "tanto la verità non la sapremo mai".

Certo, è anche colpa degli imbecilli come Mazzoli se la gente vive nell'ignoranza.

Robert ha detto...

caspita! non devo perdermi striscia la notizia stasera! :D

Domenico ha detto...

guardate che ADAM dello zoo di 105 è ritenuto dai creduloni come portatore di verità ha il suo canale yourube dove è molto seguito e lodato dai creduloni.
Però diffonde molte ma molte fesserie tra cui bufale dannose per la gente come quelle sui vaccini.

Paolo Attivissimo ha detto...

Ho ricevuto le foto originali da Creattivo :-)

Replicante Cattivo ha detto...

@ Domenico
Infatti lo Zoo è la patria dei creduloni, che vedono complotti ovunque: scie chimichie, l' 11/9, la luna, Micheal Jackson...addirittura hanno detto che pure il super Enalotto è truccato, in quanto hanno cambinato le regole dell'estrazione.

Uno come questo Adam per loro è una manna dal cielo. Il problema è che Paolo e Fabio sono molto più disponibili al confronto e alle critiche e non si bevono tutto tutto quello che leggono. Invece Mazzoli è uno che dopo aver visto il video di Creattivo di sicuro l'avrebbe preso per vero.
Mazzoli è una bravissima persona, molto sensibile, però soffre di manie di persecuzione: il fatto stesso che tutti i dj delle radio riescano ad andare in tv tranne LUI (se non a tarda notte) per lui è un complotto, mostra diffidenza verso tutti però si beve chiunque dica le cose che fanno comodo a lui. E siccome il loro pubblico è composto in gran parte da ragazzini, le sue parole trovano il giusto pubblico su cui fare presa.

Stupidocane ha detto...

Chissà se il geometer sarebbe stato capace di telemtrarlo. Ad occhio, naturalmente.

Comunque la faccenda mi ricorda una scena di "Hot Shots", quella in cui Sguardone starnutisce sul radar e dice "Un momento signore! Ora sono molti di più! Molti caccia, una dozzina di bombardieri ED UNA GROSSA BALENA BIANCA CHE SI MUOVE LENTAMENTE VERSO SUD!!!"

Replicante Cattivo ha detto...

Però diffonde molte ma molte fesserie tra cui bufale dannose per la gente come quelle sui vaccini.

Vorrei sapere cosa dirà il giorno in cui morirà un bambino per colpa della suina; magari lui giustificherà dicendo "aveva anche altre malattie"...ok, ma se non si prendeva la suina forse era meglio, no?

Verzasoft ha detto...

Oddio, stupidocane, cosa mi stai facendo venire in mente!!!
Perle come:

"- L'attacco è previsto per le 06:00am
- Bene, svegliatemi alle... hmmm... sei e mezza!"

Tukler ha detto...

Ma scusate una cosa...
Nel video di Studio Aperto, a 00:50 circa... quella luce che si riflette sull'acqua, "veri avvistamenti o sorprendenti effetti ottici?".

Sono io l'unico povero scettico a cui ricorda vagamente quella luce che avvisto frequentemente (forse tutti i giorni) e che molte persone chiamano Sole?

Domenico ha detto...

Vogliamo mazzoli su perle complottiste

Anonimo ha detto...

Ma non è che in verità Creattivo è stato pagato o minacciato da qualche "Man in Black" per dichiarare che il video era falso per occultare la verità? Alla fine è la sua parola contro più di 50 testimoni oculari!!!

E se vi dicessi che io abito proprio in quel palazzo di fronte e ho scattato le medesime foto?

Paolo Attivissimo ha detto...

E se vi dicessi che io abito proprio in quel palazzo di fronte e ho scattato le medesime foto?

Ti chiederei di mostrarmi le foto.

Prima via mail, poi quelle RAW originali.

Replicante Cattivo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Rodri ha detto...

Beh, dunque vediamo... I pazzoidi straconosciuti affermano che nei film si intravvedono le scie comiche perché si vuole inculcarle in maniera subliminale nella coscienza collettiva.

Allo stesso modo potremmo pensare che Creattivo è un alieno nascosto tra la popolazione (grazie ad un'efficiente collaborazione tra MiB e NWO), e che ha creato e smontato il caso solo per inculcare gli UFO nella medesima coscienza collettiva... Scopo: creare indifferenza tra i più attenti, per poter agire più facilmente nel pianificare lo sbarco della Nave Madre e la seguente invasione del pianeta Terra (programmata per dicembre 2012 circa).

Replicante Cattivo ha detto...

@ Sunrise

Ma non è che in verità Creattivo è stato pagato o minacciato da qualche "Man in Black" per dichiarare che il video era falso per occultare la verità?
Alla fine è la sua parola contro più di 50 testimoni oculari!!!


Appunto: 50 testimoni oculari! Sono un po' pochini, trattandosi di un'astronave che ondeggia in pieno giorno su una citta.
E sono comunque troppi per credere che nessuno abbia fornito altre foto o video realizzati col cellulare.

Certo è che i Men In Black usavano metodi molto migliori per nascondere i complotti, a partire dal fatto stesso che gli alieni non dovevano mostrarsi in pubblico. Qui invece Creattivo, con scotch e carta igienica, sarebbe riuscito a nascondere la verità su una nave spaziale che tutto voleva fuorchè nascondersi...alla faccia del complotto supersegreto!
Vai ad ascoltare lo Zoo di 105 dai, magari qualcuno che ti dà retta lo trovi.

E se vi dicessi che io abito proprio in quel palazzo di fronte e ho scattato le medesime foto?

Attendiamo, io preparo i popcorn...

theBeliever ha detto...

Siete tutti dei miscredenti!!! Gli alieni esistono e ci visitano regolarmente per creare i cerchi nel grano. Qui ci sono le prove: http://tinyurl.com/yd7rywr

Rodri ha detto...

Ma gli alieni scendono sulla Terra solo per fare cerchi nel grano e rapire Zanfretta?

Devono avere una vita parecchio noiosa sul loro pianeta...

Massimiliano Pilati ha detto...

Sono troppo CATTIVO se ricordo a CREATTIVO che SOPRA(t)TUTTO (4.12) e MANI(a)CALE (4.37) non si scrivono così????

La comunicazione è importante ed è meglio che sia corretta.... ce lo insegnate voi!!!!

Turz ha detto...

Siete tutti dei miscredenti!!! Gli alieni esistono e ci visitano regolarmente per creare i cerchi nel grano. Qui ci sono le prove: http://tinyurl.com/yd7rywr

Basta parlare di cerchi nel grano. Ormai ci sono prove inconfutabili:
Google Maps -> Strada dei Campi, 34072 Gorizia, Friuli-Venezia Giulia

Turz ha detto...

@Massimiliano Pilati:
Sono troppo CATTIVO se ricordo a CREATTIVO che SOPRA(t)TUTTO (4.12) e MANI(a)CALE (4.37) non si scrivono così????

No, più che cattivo sei soprattutto maniacale :-)

Turz ha detto...

Vogliamo mazzoli su perle complottiste

Trovato il primo candidato per le primarie del Perlone 2010. Avanti il prossimo!

Anonimo ha detto...

@ Replicante Cattivo

Era all'alba e dormivano quasi tutti. L'astronave stava ripartendo dopo aver riportato a casa un addotto (si dice così???)...sì insomma ...un "rapito"!! Volevano sì nascondersi ...Solo che si sono fermati un po' di più e sono ripartiti con le luci quindi sono stati avvistati da qualcuno!!!

Spazio1999 ha detto...

Ma Creattivo ha già scritto che gli errori ortografici sono volontari! Non avete letto i post precedenti?

Rodri ha detto...

Il prossimo è Arturo.

Puppa :-D

Grezzo ha detto...

@ Replicante

Mazzoli è un ottimo DJ (almeno secondo me) e ottimo comico, ma sinceramente da quando manda in onda quelle cagate da complottista sta cominciando a deludermi. Il problema peggiore è che è la prima volta (mi pare) che queste stronzate vengono spiattellate da una radio con così tanti ascoltatori, ed ora i complottisti staranno sicuramente esultando.

Vittorio ha detto...

Infatti cominceranno con la solita solfa: "Se lo dice la radio allora vuol dire che stanno cercando di sdoganarlo bla, bla, bla...."

Replicante Cattivo ha detto...

Era all'alba e dormivano quasi tutti. L'astronave stava ripartendo dopo aver riportato a casa un addotto (si dice così???)...sì insomma ...un "rapito"!! Volevano sì nascondersi ...Solo che si sono fermati un po' di più e sono ripartiti con le luci quindi sono stati avvistati da qualcuno!!!

Belle parole. Sai pure cosa stavano venendo a fare. E magari conosci pure il rapito.
Scommetto che conosci anche la tizia che alla sua festa di 18 anni l'hanno ricoverata per...
Oppure conosci i due amanti incastrati..

Attendiamo le foto.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Grezzo
Ma poi dovevi sentire le risposte che davano agli sms di critiche che ricevevano. Facevano proprio il verso "gne gne gne, specchio riflesso" e poi dicevano "ma voi bevetevi tutto quello che vi raccontano....tanto la verità non si saprà mai"

Purtroppo non si meriterebbe nemmeno il Perlone di Perle Complottiste, dato che per vincerlo bisogna quantomeno CREARE delle teorie complottiste. Mazzoli è solo capace di fare copiaincolla da quelle degli altri. Diciamo che è un "portale" di cazzate.

Willy ha detto...

Ancora una volta propongo l'istituzione del premio PIRLONE dedicato non a chi crea le bufale ma a chi ci casca in pieno!

creattivo ha detto...

Ma LOL smettetela di fare i complottisti. Bada che poi vi credono.

Comunque per chi fosse interessato pare che stasera il nostro viral approderà su Striscia la Notizia, probabilmente per prendere in giro Studio Aperto.
:-))


PS: com'è che si scriverebbe "soprattutto"? Con una sola T? Occhio che ti rimando alle elementari. Sfoglia un dizionario please. :-p

Guga ha detto...

Essendo di Cagliari, tutti i miei contatti facebook hanno condiviso il video dando di matto... o meglio, le persone che so avere un po' di sale in zucca hanno iniziato a riderne, dicendo che sembrava più "una busta di aliga" (immondezza) che un UFO. Gli altri hanno evitato di commentare sugli sberleffi.

E son orgoglioso di non essere tra i 57 cagliaritani che giurano di aver visto l'UFO :P

Ottimo lavoro ragazzi!

Guga ha detto...

Dimenticavo. Ovviamente qualcuno ora dirà che la smentita è falsa, orchestrata dai go go go go governi che vi hanno costretto a fingere la smentita perché certe cose van tenute nascoste, il tutto dimostrato dal fatto che non ci sono video e foto del "making of"

Turz ha detto...

Diciamo che è un "portale" di cazzate.

Ah, ora capisco anche perché anche Cialtrobbo™ è assente dalla lista dei candidati, essendo delle stronzate non un produttore ma un semplice divulgatore.

creattivo ha detto...

x Guga se vuoi puoi aggiungerci su Facebook, ci farebbe piacere verificare il tam-tam anche su questo social network.
Sempre che la cosa non ti dia fastidio ovviamente.

Basta cercare Creattivo su facebook e mi trovi.
Grazie

don ha detto...

a proposito di oggetti volanti :)

http://www.youtube.com/watch?v=jEjUAnPc2VA

Vittorio ha detto...

Straordinario!!!!

moise ha detto...

Rimarchevole!
Però devo fare il maestrino dalla penna rossa e segnalare che, nelle dida esplicative finali (quelle a fondo rosso) gli autori hanno scritto 'sopratutto' invece di 'soprattutto' e 'attenzione manicale' invece che 'attenzione maniacale'!
Dal che si deduce che il testo NON è stato redatto da esseri umani, bensì da astuti alieni sgrammaticati che hanno voluto in tal modo 'disinnescare' l'avistamento di una loro corazzata spaziale (la USS Scottex, I suppose!) :-)))

Paolo Attivissimo ha detto...

Ne stanno parlando a Striscia :-)

Paolo Attivissimo ha detto...

Hanno detto che l'hanno smascherata loro. Che simpatici contafrottole.

Replicante Cattivo ha detto...

Vista :)
Ma almeno avessero detto "l'abbiamo smascherata dopo essercela bevuta". Invece neppure quello.

Grezzo ha detto...

@ Replicante

Infatti uno dei messaggi che gli sono arrivati era il mio, infastidito per il tempo concesso a questo decerebrato, e mi ha dato fastidio davvero la loro risposta. Ma di solito appena capisco che stanno mandando in onda quel cialtrone cambio stazione.

E, a proposito di Cialtrobbo, tempo fa è stato ospite allo Zoo di 105, ovviamente trattato con tutti gli onori

creattivo ha detto...

Propongo sollevazione popolare al fine di ristabilire la verità: Studio Aperto non ha scoperto un bel nulla. Ho ancora la mail inviata nel pomeriggio, PRIMA della loro edizione delle 18.30 in cui li avvisiamo che si tratta di una bufala. :))

Paolo Attivissimo ha detto...

Creattivo,

per me non c'è problema. Torce e forconi, o pece e piume? :-)

Replicante Cattivo ha detto...

@ Grezzo
E, a proposito di Cialtrobbo, tempo fa è stato ospite allo Zoo di 105, ovviamente trattato con tutti gli onori

Veramente proprio da quella volta hanno iniziato a prendere per il sedere pure lui, anche se in modo scherzoso.

Replicante Cattivo ha detto...

@ Creattivo
Come avevo già detto prima, secondo me Studio Aperto è un enorme viral.
Oggi abbiamo speso 140 commenti su di loro.
Chissà quanti di voi hanno visto le ultime 3 edizioni per vedere se c'erano novità; e probabilmente lo guarderete anche domani.

A loro non interessa il PERCHE' la gente lo guardi e cosa pensi mentre lo guarda: a loro basta che la gente lo guardi, punto. Gli inserzionisti pubblicitari ringraziano.
La loro faccia tosta, la rabbia che ci provoca quando rigirano la frittata in questo modo è molto di più di quello che avrebbe ottenuto un servizio ben realizzato.

Mousse ha detto...

Io l'ho visto a Striscia il filmato e ho subito notato che il presunto ufo doveva essere qualcosa sul vetro: mi pare assurdo che dei giornalisti ci siano cascati senza fare verifiche.

E questo mi fa dubitare in blocco della credibilità della TV e delle notizie in generale. Certo, non va bene generalizzare ma... sono veramente basito.

Bella l'idea, e in effetti era un pò che mi ronzava in testa la stessa cosa, ma non come esempio di marketing virale, ma come semplice presa in giro..

Ghizza ha detto...

ben 53 persone li hanno contattati dicendo "di aver visto chi le luci e chi addirittura l'astronave"

QUESTO è il vero dramma di tutta la faccenda: queste 53 persone.
Studio Aperto fa (solo?) il suo solito sporco e demagogico lavoro, non c'è da stupirsi.

creattivo ha detto...

Ho inviato a Paolo copia della mail del 18/11 in cui informavamo Studio Aperto della bufala oltre un'ora prima dell'edizione del pomeriggio. Il video rivelatorio e la spiegazione del tutto erano stati resi pubblici tra le 12 e le 13 sempre del 18/11.

Buona giornata a tutti. :-))

Anonimo ha detto...

@ Replicante Cattivo
Belle parole. Sai pure cosa stavano venendo a fare. E magari conosci pure il rapito.

Uffa ma non si può neanche scherzare un po':(
Noiso!!!

Io apprezzo lo "scherzone" di Creattivo!!!
Però adoro i controscherzi!!! Ocio che magari le foto "dal palazzo di fronte" le tiro fuori davvero e le mando a StuRDIO Aperto!!! ;-)

creattivo ha detto...

x Sunrise
Ma si vede l'astronave? :-)))

Spazio1999 ha detto...

"@ Grezzo
E, a proposito di Cialtrobbo, tempo fa è stato ospite allo Zoo di 105, ovviamente trattato con tutti gli onori

Veramente proprio da quella volta hanno iniziato a prendere per il sedere pure lui, anche se in modo scherzoso."

Ed invece se ascoltaste R101 al mattino dalle 7 alle 10 sentireste che parodia fanno a Buggeri... Veramente esilarante!

Guga ha detto...

Sunrise sta bluffando, ragazzi...

...un veloce salto nel suo profilo e si vede che vive a Pavia. E se ve lo state chiedendo, no, non è il nome del quartiere dove si trova il T-Hotel di Cagliari :D

Anonimo ha detto...

@ creattivo

Ma si vede l'astronave? :-)))

E come!!! Con tanto di luci natalizie, oblò con tendine, simboli, antiche scritture, carrelli abbassati e, ovviamente, dispositivo per la creazione di scie chimiche!!!;-)

Avevo rimosso un altro scherzone: Vi ricordate "il drago in formalina"? Mica se ne era occupato a suo tempo il buon Giacobbo?

Anonimo ha detto...

@ Guga

Sunrise sta bluffando

Eh Eh Eh!!! Allora c'è chi indaga a fondo!!! Bravissimo Guga!!!;-)
Si dai scherzavo un po'...
Posso assicurare che le astronavi le vedo solo nei mitici film di Star Trek!!!
...e quando ho voglia di fantascienza INTELLIGENTE mi leggo Asimov invece che guardare le trasmissioni più volte sbufalate e citate!!!

PS:
Per Creattivo:
Ora che ci penso...Ma non è che Giacobbo è tuo complice? Visto i filmati che manda in onda!!!

creattivo ha detto...

Se sto ciofeca arriva a Voyager giuro che offro da bere a Paolo e a tutto il blog. LOL

Spazio1999 ha detto...

Prepariamoci a levare i calici! Cin cin!!

Anonimo ha detto...

@ creattivo

Se sto ciofeca arriva a Voyager giuro che offro da bere a Paolo e a tutto il blog.

Lo hai detto!!! Me lo sono segnato!!
Io fossi in te non farei certe sparate: Non c'è limite nel fantastico mondo di Voyager!!!
Ah Ah Ah Ah!!!

creattivo ha detto...

Mi sa che ho sopravalutato Giacobbo, eh?
AZZZZZ

Replicante Cattivo ha detto...

@ Sunrise
Ok, ci sono cascato.
Potrei anche dirti che ho avuto il dubbio che fossi un buontempone e che stessi scherzando, ma penseresti che sto cercando di di arrampicarmi sui vetri :)

Il fatto è che il tuo post non è poi così inverosimile: c'è sempre qualcuno che dice di essere stato testimone di una certa storia e, quando questa viene smascherata, lui insiste.
Prima ti ho fatto l'esempio di due leggende metropolitane: la ragazza che fa 18 "servizietti" agli amici e finisce all'ospedale, oppure gli amanti incastrati. Ogni volta ci sarà sempre qualcuno che ti dice di conoscere quelle persone, anche se la cosa è impossibile!

Il fatto è che su questo blog gente come il tuo "finto testimone" arriva spesso e volentieri. E se non viene sottolineata l'ironia del post, siamo tutti o quasi propensi a prenderlo sul serio (o meglio: a deriderlo sul serio :D )


Avevo rimosso un altro scherzone: Vi ricordate "il drago in formalina"? Mica se ne era occupato a suo tempo il buon Giacobbo?

Ma perchè? L'avete fatto voi? Comunque non ho capito se lo stai chiedendo o lo stai affermando, ma in ogni caso la risposta è "sì": Giacobbo ne aveva fatto un servizio (forse però stava ancora conducendo Stargate a La7).

In effetti è vero: cosa farebbero a Studio Aperto se arrivassero le foto di altri testimoni? Direbbero "visto? l'ufo era vero".

Comunque aspettatevi la reazione di Mario Giordanino: un bel servizio dedicato a "quelli che non fanno un c...o dal mattino alla sera e fanno perdere tempo ai giornalisti realizzando scherzi di cattivo gusto che prendono in giro gli esperti seri. Il tutto per 10 minuti di notorietà". Magari si faranno un bel giro sul blog di Creattivo pronti a trovare qualunque riferimento a satana, al comunismo, all'heavy metal...o magari scoprono che siete extracomunitari (e quindi automaticamente delinquenti)!!!!

E intanto ieri sera hanno mandato un utilissimo servizio sul Calendario Pirelli, ovviamente pieno di filmati con tette e culi ben visibili tratti dal backstage. E il tutto durante la fascia protetta (che Mario Giordano evidentemente ha sempre scritto "pro-tetta")

Robert ha detto...

@creattivo: attenzione alle promesse!! :)

Anonimo ha detto...

@ Replicante Cattivo

In effetti sono abbastanza nuovo del forum e capisco per questo le tue affermazioni!!!

Hai ragione: Ho avuto modo di leggere (quì ealtrove) che nonostante le mille e non più mille PROVE c'è qualcuno che insiste su bufale simili.

Quella del drago era una domanda... Avevo rimosso "l'avento" ma questo post mi ha fatto tornare in mente tutto il rumor su quella notizia!!!

Magari fossi così bravo da organizzare una bufala artisticamente perfetta... Ma ci sto studiando sopra!!!;-)

Il mio obiettivo è quello di farla in modo digitale... Io "leggo" attivissimo come un killer guarda CSI per capire che errori non fare per realizzare "l'omicidio perfetto"...Nelmio caso...la bufala perfetta!!!
Ma ho moltissimo da imparare quindi potrei "stupirvi" tra una decinad'anni!!!

Replicante Cattivo ha detto...

@ Sunrise

Hai ragione: Ho avuto modo di leggere (quì ealtrove) che nonostante le mille e non più mille PROVE c'è qualcuno che insiste su bufale simili.

Ti ricordi la vicenda delle finte teste di Modigliani? Nonostante ci fossero le prove documentate della burla (in cui erano cascati tutti gli esperti d'arte) c'era ancora chi sosteneva che le teste fossero vere e che le foto in realtà mostravano altre teste di pietra che non erano quelle rinvenute.
Del resto "mi sono sbagliato" è l'ultima cosa che sentirai dire da una persona che si crede più intelligente delle altre.


Quella del drago era una domanda... Avevo rimosso "l'avento" ma questo post mi ha fatto tornare in mente tutto il rumor su quella notizia!!!


Se non sbaglio era estate, periodo in cui solitamente ricompare anche il mostro di Lock Ness. Strano eh? Proprio nella stagione turistica.


Il mio obiettivo è quello di farla in modo digitale... Io "leggo" attivissimo come un killer guarda CSI per capire che errori non fare per realizzare "l'omicidio perfetto"...Nelmio caso...la bufala perfetta!!!
Ma ho moltissimo da imparare quindi potrei "stupirvi" tra una decinad'anni!!!


Io penso che se vuoi fare la bufala perfetta, devi, per prima cosa, conquistarti una credibilità. Ad esempio anche Paolo Attivissimo talvolta ci prende in giro pubblicando delle corbellerie (come la recensione del disco di suo figlio...pubblicata nella tarda notte del primo aprile) o portando avanti alcuni esperimenti sociali (v. thread epico).
E questo lo fa proprio per ribadire che non dobbiamo mai fidarci "a prescindere" di chi ci fornisce una notizia.

Turz ha detto...

@Replicante Cattivo:
portando avanti alcuni esperimenti sociali (v. thread epico).

Stai forse insinuando che Alessia sia uno dei 21 ologrammi bioplasmatici di cui sopra? :-D

Robert ha detto...

eh? il figlio di Paolo non ha fatto un disco?
Il thread epico è solo un esperimento sociale?

@Replicante cattivo:
Vacci piano con le rivelazioni!!

Sulla prima rivelazione, devo dire che avevo letto l'articolo e l'avevo preso per buono. che c'è di strano a fare un disco? non so nulla del figlio di Paolo e di dischi ne han fatti anche amici miei in band improvvisate che poi per un motivo o per l'altro si son sciolte.

Sulla seconda rivelazione, beh un thread con così tanti commenti fa provare una certa soddisfazione all'autore. :)

--
ps: anni fa ho proposto su un paio di forum un topic intitolato "l'urlo".. così tanto per sparare un topic generico in cui scrivere quello che passa per la testa senza andare off-topic. beh.. in uno dei due forum che ultimamente quasi non seguo più, quel topic continua ad essere aggiornato quotidianamente con frasi da parte di utenti vecchi e nuovi con piccoli sfoghi quotidiani e posso dire: Esperimento Riuscito :)

Replicante Cattivo ha detto...

@ Robert

Sulla prima rivelazione, devo dire che avevo letto l'articolo e l'avevo preso per buono. che c'è di strano a fare un disco? non so nulla del figlio di Paolo e di dischi ne han fatti anche amici miei in band improvvisate che poi per un motivo o per l'altro si son sciolte.

Nemmeno noi sapevamo nulla. Ma sai...anche se l'articolo è stato pubblicato nella notte del primo aprile (e molti l'hanno letto solo il giorno dopo) la cosa doveva farci sospettare fin dall'inizio. Poi mi ricordo alcuni titoli estremamente improbabili,oltre al fatto che la recensione pareva scritta da un polygen (e infatti mi pare fosse così).

Anonimo ha detto...

@ Replicante Cattivo

Covolo la bufala dei falsi Modigliani!!! E' vero avevo dimenticato anche questa!!!

Hai ragione...difficile che uno ammetta di aver sbagliato su questi argomenti! Quando "puntano i piedi" è impossibile smuoverli!

Sembra una matriosca infinita: Ogni prova che attesti la falsità di un evento tra i tanti citati, c'è sempre qualcuno che trova un altro fattore "strano".
Vedi tutte le accuse contro le missioni lunari o le false prove portate sull'11/9.

Io dico che tutti hanno diritto al beneficio del dubbio ed è assolutamente lecito porsi domande però tutti dovrebbe avere l'intelligenza di cambiare idea quando gli si presentano davanti prove tangibili che risolvono i dubbi.

Faccio un esempio: Anni fa anch'io mi posi la domanda sul motivo per cui non ci fossero stelle nelle foto degl'allunaggi; E' una domanda curiosa soprattutto per chi non ha conoscenze di ottica,fisica o fotografia. Questo però non significa che pensavo ad una montatura cinematografica; Pensavo al MOTIVO, al perché, alla teoria per cui le pellicole non fossero rimaste impressionate dalla luce delle stelle.
Una volta spiegato e capito il motivo basta!!! Prendo e porto a casa...felice di aver imparato una cosa nuova!!!

Turz ha detto...

Vi state riferendo a queste simpatiche recensioni?

http://www.rockline.it/modules.php?name=Reviews&rop=reviews_user&start=0&revuser=Rick%20T.

Anonimo ha detto...

In realtà non è stato gabbato nessuno. Gli unici ad aver dato credito a Bellinzona Marco sono stati Studio Aperto, che col giornalismo non c'azzecca nulla, e Paolo Attivissimo che ha divulgato le balle di Bellinzona fidandosi sulla parola. Paolo Attivissimo, ti sarebbe bastato leggere i commenti al video su youtube per accorgerti che a quell'UFO non c'ha creduto praticamente nessuno.

Bellinzona è stato sbugiardato 10 minuti dopo aver caricato quel video, in quanto aveva provato già una volta a far passare per vero un suo pessimo video con un ufo. Nel secondo video parla di Viral Marketing, che non c'entra niente con un falso video ufo. Bellinzona s'è anche adoperato ad eliminare i commenti che lo sbugiardavano, ma erano la quasi totalità e dopo un pò c'ha rinunciato.

Attivissimo tu ci insegni che le notizie vanno analizzate prima, no? Perchè non l'hai fatto? Perchè hai dato subito credito a un ciarlatano come Bellinzona Marco, che era già stato sbugiardato dagli utenti di youtube?

In attesa di eventuali chiarimenti, ti saluto.

Stefano.

Paolo Attivissimo ha detto...

Sarcasticamente,

li unici ad aver dato credito a Bellinzona Marco sono stati Studio Aperto

E dici poco. Checché se ne dica, Studio Aperto pretende ancora di essere un programma d'informazione. Che ci caschi un programma molto seguito è comunque preoccupante.

Inoltre sono stati in molti a cascarci, oltre a SA: mi basta guardare nell'archivio delle mail di segnalazione che mi sono arrivate.

Forse non ti è chiaro che non esiste nessun "Bellinzona Marco".

Anonimo ha detto...

Bellinzona Marco è il nome utente che ha usato per pubblicare il video. Poi se il suo vero nome è Pippo Calippo o qualunque altro, non vedo che importanza possa avere.

Paolo Attivissimo ha detto...

non vedo che importanza possa avere.

Ne ha, perché ne hai parlato come se fosse il suo vero nome. Non è opportuno creare ulteriore confusione. Per questo io ho scritto "gli autori della burla".


Bellinzona è stato sbugiardato 10 minuti dopo aver caricato quel video, in quanto aveva provato già una volta a far passare per vero un suo pessimo video con un ufo.

Hai delle fonti a supporto di queste due affermazioni? Nel marasma di 700 e passa commenti c'è da perdersi, ma mi sembra invece che nei commenti ci siano molti creduloni.

creattivo ha detto...

Mi sembra giusto intervenire per dire alcune cose.
1) il personaggio di Marco Bellinzona non è stato creato a caso. Sempre che non si voglia credere che per puro caso sia stato beccato un cognome che non esiste nel Canton Ticino e che, sempre per puro caso, sia stata registrata una mail a suo nome in un servizio free-mail svizzero.
2) c'è gente che continua a pensare che Bellinzona sia in realtà lo stesso di un altro video UFO (tale Bellin o Belin... non ricordo). Mi pare ovvio che se avessimo gia usato quel cognome non avremmo certo creato un secondo personaggio con un nome simile. Mi pare un insulto alla nostra intelligenza. Del resto sarebbe come voler affermare che gli utenti Rossi, Rosso, Rossa, Rossini di Youtube siano tutti la stessa persona. Appare ovvio che in mancanza di un qualche altro indizio la cosa è semplicemente una scemenza.
3) Nei commenti di Youtube sono presenti due cose: per primo i commenti di alcuni utenti (di quei famosi 53) che dichiarano di aver visto l'oggetto. In secondo luogo ci sono una serie di commenti messi da noi stessi nei quali spieghiamo come è stato fatto il tutto, ma nonostante questo ci sono state persone che hanno continuato a ipotizzare di tutto, perfino famigerate applicazioni per IPhone.
4) L'obiettivo del tutto non era convincere le persone della reale esistenza del disco volante. Se questo fosse stato l'obiettivo avremmo usato altri sistemi e altre immagini. Ma semplicemente creare il tam-tam internettiano che ha poi portato alla bolla mediatica. Tutto questo doveva semplicemente essere funzionale alla spiegazione del viral, il cui video infatti non solo ha bissato il successo del primo, ma ci ha portato un traffico diretto e indiretto ben oltre le nostre più rosee aspettative.
Con questo si è dimostrato non tanto che tutta la gente in rete crede agli UFO, ma che basta sfruttare questo argomento per far esplodere la rete e arrivare ai media... e farsi pubblicità gratuitamente. Ovvero esattamente il concept del viral marketing.

E' comunque indubbio, e mail, pagine web e commenti sono la a dimostrarlo, che nell'istante in cui CISU e CUN cominciano a interessarsi ad un evidente pezzo di carta appiccicato ad un vetro, e dopo la rivelazione è tutto un pullulare di insulti e addirittura minacce varie da parte di sedicenti utenti della rete e siti a sfondo ufologico, l'ufologia stessa esce da questa storia con le ossa più che rotte direi polverizzate.

Anonimo ha detto...

che quell'ufo sia un imbroglio è ovvio... Meno ovvio è che sia un imbroglio anche lo "sbufalamento" dei presunti autori!! Se davvero hanno fatto loro le foto con l'intenzione di prendere in giro il mondo, e le hanno pubblicate COME VIDEO, perche' non hanno fatto anche... un video VERO della preparazione??!?
E quella non è neanche carta igienica.

Sembra quasi che stiano vendendo come proprio l'imbroglio di qualcun altro! Non so se è piu' stupido l'imbroglio dell'UFO o l'imbroglio del finto imbroglio...

Quante volte ho detto "imbroglio" in qeusto posT? :)

Mousse ha detto...

@jumpjack: ma scusa, se ti dicono che hanno inventato tutto (e quindi ti hanno "imbrogliato") non ci credi e PRETENDI che ti DIMOSTRINO che l'hanno fatto e per di più in modo così banale?

Perdonami ma non vedo l'utilità della cosa. Se addirittura chi ha inscenato il finto video ti dice che è un falso, ed anzi ne fa un vanto, non vedo perchè dover pretendere una dimostrazione.

Piuttosto, seriamente: Creattivo.... Cercate collaboratori? Vi posso mandare un CV?

creattivo ha detto...

x Jumpack: forse non hai notato che il video della spiegazione è stato postato nel medesimo account del primo video (oltre che sul nostro Channel, dove ci sono tutti e due ovviamente). Gia questo penso tagli la testa al toro e renda qualsiasi ipotesi si "appropriazione indebita di filmato" (LOL) semplicemente esilarante. Poi, scusa, vuoi il making of di come abbiamo inumidito la carta con la saliva e l'abbiamo appiccicata? Ma vorrei scherzare spero. :-)))

X Mousse: In effetti l'operazioni ha attirato l'attenzione di un bel po' di nuovi clienti e ci troviamo nella necessità di ulteriori collaboratori. Ma aspetta che definiamo un po' di dettagli. Solitamente quando abbiamo bisogno di collaboratori pubblichiamo un annuncio su lavori-creativi.
Tienilo d'occhio. :-))
Se vuoi gia mandarci il cv fai pure.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti,
mi date una mano a segnalare nei commenti di misterobufo.corriere.it tutte le bufale che vengono lì segnalate?
Hanno la visibilità del Corriere e non è assolutamente corretto che l'abbiano senza contraddittorio.

Nobile ha detto...

Il corriere ci casca di nuovo...

http://tinyurl.com/ybbqsjz

(linka a un articolo di corriere.it)

Ciao