Cerca nel blog

2009/11/05

Ufologia stamattina alla RSI [UPD 2009/11/07]

Chiacchierata fra ufologi, astrofili e scettici allegri stamattina a Rete Uno RSI


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

La trasmissione Millevoci della Rete Uno della RSI, condotta da Nicola Colotti, parlerà di UFO stamattina dalle 11.10. Gli ospiti saranno Marco Cagnotti, della Società Astronomica Ticinese, Renato Piattini, testimone di un avvistamento ufologico, e il sottoscritto.

Il programma è ascoltabile ovunque in diretta via Internet in streaming e sarà riascoltabile scaricandolo in podcast poche ore dopo.


Post eventum


Il podcast con la trasmissione integrale è scaricabile temporaneamente qui dal sito della RSI.

Edoardo Russo, ufologo del CISU (Centro Italiano Studi Ufologici), si è dimostrato un interlocutore piacevole e preparato, sereno e prudente, tanto che forse siamo sembrati più possibilisti noi “scettici”. Lo stesso vale per l'ospite, il pilota Renato Piattini, testimone di eventi UFO: è stato un piacere parlare con ufologi così.

Va chiarita una cosa importante, che il conduttore, Nicola Colotti, è stato troppo signore da segnalare. Prima che qualcuno obietti che non è stato contattato il CUSI (associazione ufologica ticinese), sottolineo che l'invito al CUSI era stato fatto, ma al solo sentir nominare il mio nome e quello del collega Marco Cagnotti, la presidentessa dell'associazione ha risposto con un secco quanto maleducato rifiuto. La stessa persona si è persino rivolta alla polizia cantonale, asserendo che io avrei minacciato di disturbare il suo recente convegno ufologico (al quale non sono neanche andato). Meno male che siamo noi quelli chiusi al dialogo.

329 commenti:

1 – 200 di 329   Nuovi›   Più recenti»
L'economa domestica ha detto...

Speriamo di riuscire ad ascoltare la trasmissione, in bocca al lupo!

Hanmar ha detto...

Mamma mia com'e' bello quel B-2...

Batte tutti gli UFO che ho visto.

Saluti
Michele

Rodri ha detto...

Nessun specialista locale di UFO?

Grezzo ha detto...

Ascolterò il podcast stasere, spero non finisca a badilate la discussione, i "testimoni" di ufo non hanno molto senso dell'umorismo ;-)

Vincenzo e Laura ha detto...

Intanto qui http://www.deejay.it/dj/podcast/element/idRssElement-16034 sull'ascoltatissima Radio Dee Jay
anche Carlo Lucarelli fa danni col complotto lunare. Che tristezza!

Paolo Attivissimo ha detto...

Vicenzo e Laura,

no, se lo si ascolta bene ci si accorge che Lucarelli ha raccontato una bella storia, ma non ha sostenuto le tesi lunacomplottiste. Ha messo in luce il fatto che le teorie di complotto sono narrazioni avvincenti.

Paolo Attivissimo ha detto...

Rodri,

siamo tutti e tre specialisti locali :-)

Antonio ha detto...

Quoto Hanmar, bellissima la foto del B2, dove l'hai pescata?

Paolo Attivissimo ha detto...

bellissima la foto del B2, dove l'hai pescata?

Top. Secret. :-)

Domenico ha detto...

è possibile unire alieni, luna, complotti lunari ed ufo in un solo documentario sparabufale?
Essene si, e si chiama
Moon Rising - La Più Grande Storia Mai Negata II - di Jose Escamilla
anche se io lo chiamerei:
Moon Rising - La Più Grande Bufala Mai Raccontata

originariamentre in vendita su dvd, ora è disponibile anche su youtube, ed è usato dai creduloni per dimostrare che:
- la nasa mente
- la nasa censura parti di foto lunari
- sulla luna ci sono ufo e basi aliene

hanno ininiziato anche a sottotitolarlo in italiano, ecco qui le prime 2 parti:

http://www.youtube.com/watch?v=LCohCPv8Dn8
http://www.youtube.com/watch?v=8pvguYwiw9Y

una volta le bufale le facevano meglio, vabbè che la gente si beve QUALSIASI cosa, però questo documento batte ogni record di lunacomplottismo!

el-GU ha detto...

Paolo, un sei d'accordo, un consiglio:
puoi approfondire anche il poco discusso fenomeno delle "flotillas" che, in quanto tale (ufo a flotta, tipo quelli ripresi in messico), sembra esulare dalla solita casistica dei palloni aerostatici/orbs"naturali"/pianeti/satelliti in caduta libera (..)
perchè(in questi casi) gli OVNI sono tanti e si muovono in gruppo e rimangono visibili per minuti, permettendo quindi anche riprese (non la solita foto stile "Adamsky") .. ed in alcuni casi si evolvono da un "OVNI" iniziale in molti gruppi sferoidali in movimento libero..

Pertanto nonostante sia (a mio parere) un fenomeno sufficientemente misterioso, non capisco come mai non si trovano approfondimenti o studi seri in merito, ma ci si limita a parlare di UFO argomentando(spero non per la tua trasmissione) i "soliti" casi personali tipo "mio cugino l'altra sera..." senza alcuna prova seria in mano o le solite sviste dovute a fenomeni naturali/umani.

Un tentativo di spiegare uno dei casi (decine di sfere in movimento libero) che ho letto è di attribuire le sfere luminose a dei pozzi petroliferi in fiamme, MA se le sfere di luce fossero riconducibili a fenomeni noti (pozzi petroliferi, oppure satelliti, aerei, stelle.. ) ,essendo queste origini dal comportamento noto e prevedibile, sarebbero (per metodo Scientifico) RI-OSSERVABILI periodicamente nelle stesse identiche zone, MA non è così.
( a parte il fatto che, in quel caso, il gruppo di sfere era 1)in movimento libero nel cielo 2) di forma sferoidale 3) assenza di riverberi/sfocature tipici dei riflessi da terra.

Qualcuno di voi ne sa qualcosa?!

Hanmar ha detto...

el-GU:
mai sentito parlare di palloncini?
Sai, quelle cose di lattice che vendono alle fiere e che, molto spesso, vengono rilasciati tutti insieme in grandi quantita' alle manifestazioni?

Link 1

Link 2

Basta una rapida ricerca su Google Images, con chiave "rilascio palloncini".

Saluti
Michele

Rodri ha detto...

@El-Gu

Di solito sotto c'è anche attaccata una sedia?

http://en.wikipedia.org/wiki/Larry_Walters

:-)

el-GU ha detto...

grazie Hanmar
ora è tutto chiaro-Ci volevi proprio tu x chiarire il mistero.
già che ci sei argomentami se esiste Babbo Natale.
Grazie anche per le foto:
non avevo mai visto dei palloncini assieme..che bello.

Spiegando così il fenomeno è come se mi ritenessi un imbecille che non ha mai visto dei palloncini, quindi
con il tuo cordiale metodo semplicistico mi spieghi perchè non ci sono arrivati esperti dell'aviazione / ufologi seri (tipo CUN) o anche quell'esperto del CICAP che ha ipotizzato i fuochi dei pozzi petroliferi?
Se credi che dei semplici palloncini possano avere un comportamento aereo come nel video (oppure di altri casi) spiegami il moltiplicarsi in aria/cambiare traiettoria/sparire/ricomparire (e non grazie a nuvole che li mascherano)
Non credo agli OVNI ad oltranza, ma ridurre così un fenomeno quantomeno strano, mi pare un insulto all'intelligenza.

Hanmar ha detto...

Insultato?
In effetti il tono della risposta puo' sembrare sarcastico, la scrittura fa perdere tutto quel linguaggio non verbale che evita fraintendimenti. :D

Vediamo il video, allora. Hai qualche link?

Saluti
Michele

Ps: Babbo Natale esiste e prende le forme piu' svariate, quali quelle di papa', mamma, nonni,zii... :D

Domenico ha detto...

tutti i filmati e le foto delle flottillas mostrano riprese amatoriali di palloncini rilasciati in aria per qualche evento e che sono in balia delle correnti aeree, tutto qui. Come la gente allucinata ci veda astronavi aliene è un mistero.
Non vedo perché esperti dell'areonautica debbano mettersi a perdere tempo dietro a dei palloncini.
Il CUN è un centro pieno di persone che vedono ufo e alieni ovunque, che pubblica riviste dai contenuti molto fantasiosi, ho visto perfino articoli propagadistici sulle scie chimiche o su città aliene marziane...
Non so che abbia detto il cun sulle flottillas ma non fa testo.
Passando al Cicap, ha dimostrato, come hanno fatto all'ester tanti, che le luci dell'avvistamento messicano erano pozzi petroliferi, cosa dimostrata con prove tangibili, tutto qui.
Non mi sembra che il cicap si sia mai occupato delle flottilas.

Hanmar ha detto...

Domenico, affermare che TUTTI i filmati riprendono flottillas non posso, in quanto non li ho visionati tutti.

Se el-GU ritiene che uno o piu' filmati riprendano qualcosa di non spiegato li posti, io un occhio e un parere spassionato sono disposto a darlo.

Saluti
Michele

el-GU ha detto...

@Hanmar
il video è su diversi siti (anche youtube)
http://www.youtube.com/watch?v=X9eiwCpsM-I

oppure per altri simili Basta una rapida ricerca su Google (anche Images), con chiave (ad es.)
"flotillas messico"

personalmente(dall'analisi del filmato+circostanza+interviste varie) mi sembra un fenomeno che meriti più "serietà" di tanti altri tipo modellino preso dall'Ovetto kinder appeso al filo.

Vincenzo e Laura ha detto...

@Paolo: mmmhhh a me (che comunque seguo con grande ammirazione il Lucarelli televisivo) è parsa una furbata non da poco.
La mia impressione è che per tutta la trasmissione l'ascoltatore avvertito capisce che Lucarelli sta "raccontando" il complotto lunare.
L'ascoltatore medio temo percepisca, invece, che Lucarelli "sostenga" il complotto lunare.
Spero di sbagliare
Vincenzo

el-GU ha detto...

@Domenico:

1) mi risulta che siano state fate solo IPOTESI: mi posti il link della dimostrazione con "prove tangibili"?
2) i riflessi sono accompagnati da sfocature/riverberi/tremolii..
dimmi dove li trovi in quel (o altri) filmati simili.(a parte quelli con l'ovetto kinder,grazie)

2) prima dici che il CICAP ha dimostrato (..) poi dici
"Non mi sembra che il cicap si sia mai occupato delle flottilas."
...La prima o la seconda?

Orsovolante ha detto...

uff ma il link diretto allo steaming qual'è?

Orsovolante ha detto...

trovato :-)

Pippolillo ha detto...

Certo che sentire opinioni diverse, esplicate pacatamente, sembra di essere... su Marte!
Qui in Italia siamo oramai abituati a trasmissioni di qualsiasi tipo solo gridate e dove vige l'insulto.
Ma anche la TV Svizzera ha tutti programmi con questo tono civile?
Povera Italia!

Hanmar ha detto...

@ e-GU:
Ho guardato il video che hai postato, questo:
http://www.youtube.com/watch?v=X9eiwCpsM-I

E la mia personale analisi e' la seguente:
- oggetti piccoli, di forma circolare, colore biancastro
- quota bassa
- nessun segno di comportamento intelligente (i.e. formazione regolare)
- nessun segno di comportamento indipendente (i.e. variazione di direzione, colore, aspetto di un singolo oggetto)
- nessun segno di "sparizioni" e/o cambi di colore e/o luminosita', se si esclude il cambio globale di luminosita' dell'intero campo circa a meta' del filmato
- velocita' bassa
- unica feature degna di nota un oggetto piu' grande degli altri ma evidentemente formato da alcuni degli oggetti in questione agglomerati

In definitiva... palloncini bianchi rilasciati durante qualche manifestazione.

Tutto qua.

Esattamente come questi:
Link 1

Link 2

Ora, se vuoi considerare questa mia analisi e le foto che ho linkato fai pure.

Vuoi invece dare un contributo fattivo alla questione? Prendi un po' di palloncini bianchi, una telecamera, una giornata con poco vento e un po' di cumuli e fai un esperimento.
Probabilmente avrai delle belle sorprese

Saluti
Michele

Van Fanel ha detto...

no, se lo si ascolta bene ci si accorge che Lucarelli ha raccontato una bella storia, ma non ha sostenuto le tesi lunacomplottiste. Ha messo in luce il fatto che le teorie di complotto sono narrazioni avvincenti.

Ho tirato un sospiro di sollievo! Per un attimo ho pensato "Lucarelli, tu quoque?". Paura, eh?

el-GU ha detto...

@Hanmar
mi pare che
1) fermarsi ad un solo filmato (quando il web te ne propone diversi, anche con le sfere che si comportano come ti ho indicato)
2) non interessarsi alle circostanze
3) fare di tutta l'erba un fascio

non sia assolutamente approccio d'analisi seria nè tantomeno rigorosa, ma semplicistica e arrogante tipico di chi crede di aver capito tutto della vita.Beato te.

Ema ha detto...

@e-GU:
Ho visto il video, e ho postato su Youtube il commento che mi è venuto spontaneo, te lo metto anche qua:

"Guarda quanti palloncini!!!!!! Ah
scusate, era un video sugli alieni? Sapete com'è con tutti questi PALLONCINI IN BALIA DEL VENTO proprio gli alieni me li sono persi...
Per fortuna che poi hanno zoomato sul PANDA GIGANTE, pensavo fosse scoppiato!!"

O pensi che siano astronavi che volano in formazione "sparpagliata" o più tecnicamente "alla c***o di cane" e facendo il morto sulle correnti (ovviamente sono astronavi leggerissime per la tecnologia aliena)??

Poi è giusto dubitare, è giusto chiedersi da che fiera vengano, se quello grande a macchie nere sia un panda o una zebra, non abbiamo mica tutte le verità in tasca!!

Ema ha detto...

@e-GU:
altro video, altro video!! Magari ritrovo il coniglio gigante rosso che mi è volato via quando ero piccolo...

Rodri ha detto...

Il video mostra un rapimento che avviene tramite palloncini alieni anziché astronave.

Si vede benissimo.

-----

@Pippolillo

No, in Svizzera la tv urlata e ad insulti non c'è, in compenso i programmi auto-prodotti son spacciati per favolosi ma son buoni solo per la terza età avanzata.

Altrimenti detto, si vive meglio facendosi una fondue e tenendo spenta la tv.

Hanmar ha detto...

El-GU, io ho chiaramente detto che non posso affermare che tutti i video riprendano palloncini e ti ho invitato a postare video che TU ritieni non spiegabili.

Tu hai postato un video specifico, immagino non ritenendolo spiegabile.

Io ho analizzato QUEL video e ne ho dato la mia spiegazione.

Non di sicuro affermato che TUTTI i video sono come quello da te postato e quindi non posso che rigettare le tua affermazioni di generalizzazione.

Ora, passando sopra alle offese, hai qualche altro video da postare?

Come gia' detto, lo guardero' e postero' le mie personali conclusioni.

Saluti
Michele

el-GU ha detto...

@ema
oltre che a giocare coi palloncini sei anche capace di scrivere in
google "youtube flotillas messico"

e guardarti con serenità i vari esempi proposti?
Non credo che tu abbia le competenze (che io non ho) per definire tutti questi esempi "palloncini".

Magari l'esempio di quel link non è dei migliori MA questi esempi (vedi diversi filmati, prima Grazie) possono essere tutti spiegati banalmente o definiti Falsi, ma rimane il fatto che gente di certo è più esperta di me (e credo anche di te, da come ti esprimi) si è posta molte più domande delle tue banali battute, (ad es.il tecnico CICAP che ha ipotizzato i pozzi petroliferi)
rimanendo comunque nel campo delle ipotesi (ripeto: considerato tutto)

http://www.youtube.com/watch?v=l_Lzb8fdJaA&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=QqSVhoth8t8&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=7K2mTL_172E&feature=related

http://www.youtube.com/watch?v=2zVVfSUMVSw&feature=fvw

http://www.youtube.com/watch?v=aqv4QlV5gEg

Ema ha detto...

Mah io ora sto lavorando, non è che ho tutto sto tempo... ne ho visti due o tre e si vedono sempre le stesse cose: dei pallini bianchi più o meno tutti uguali che si muovono in maniera disordinata come se fossero trascinati dal vento. Nel caso del video di Madrid si vede "chiaramente" (per quanto possa essere chiara un'immagine del genere) che sono a diverse altezze e si muovono in maniera diversa (sempre alla rinfusa), come se avessero incontrato diverse correnti d'aria.

Ora io ho una ipotesi:palloncini.
Questa ipotesi è realistica, probabile, spiega tutti i fenomeni, non trovo nessun contrasto.
Certo la mia è un'ipotesi, ma finchè non me la smonti o non ne trovi una migliore dormo sogni tranquilli...

Del resto stamattina dalla mia finestra vedo una strana massa bianca in cielo verso l'orizzonte che se ne sta ferma lì. A me sembra proprio una nuvola. Certo potrebbe essere una nave aliena mascherata da nuvola, ma finché non nasce qualche motivo per pensarlo io lavoro tranquillo...

Hanmar ha detto...

Allora vediamo:
Video 1, 2, 3 e 5.

Si legga l'analisi pregressa, conla smeplice modifica che il vento da moderato a forte puo' aggiungere effetti simpatici al moto dei palloncini.

Video 4

WOW, un faro puntato sulle nuvole! Delle stelle riprese dallo Shuttle! Delle luci che appaiono e scompaiono in mezzo alla foschia!

Senti, seriamente, non puoi postare certe cose e poi pretendere che li sarcasmo non parta ad alzo zero...

Dai, per favore, siamo seri...

Saluti
Michele

Henry ha detto...

@ el-GU
io aggiungerei un altra controprova al fatto che siano ufo.. una massa cosi grande e vista cosi distante e nessun altro(ad esempio chi c'era sotto)l'ha filmata? probabilmente perche sapevano che erano solo palloncini?
anche io ho guardato tutti i tuoi filmati e i simili in youtube e ammetto che alcune luci sembrino strane ma sai spiegazioni possibili che ci sono prima di arrivare agli ufo?
cmq ammetto che qualcuno ha usato troppa ironia nel risponderti..
però la banalità di questi video è lampante...

Skeptic ha detto...

************

Domenico_T ha detto...

*segnaposto*

Ema ha detto...

@el-GU
@Hanmar

Ok, lo ammetto, il video 4 è diverso. Infatti non sono "flotillas", e su quello vi concedo che si potrebbe anche discutere un po' (se el-GU si rifà vivo dopo pranzo).

Ma tu mio caro el-GU ti sei presentato con un video in cui si vedeva anche il Panda che girava!!!
Per pensare che in questo video (http://www.youtube.com/watch?v=X9eiwCpsM-I per chi non ha voglia di cercarsi il post) NON siano inquadrati dei palloncini mi ci vuole un ENORME sforzo di fantasia.... E questo va molto a discapito della tua credibilità, o meglio "creduloneria".

el-GU ha detto...

@ema
se rileggi i miei post io ho parlato di un fenomeno in generale che presenta certe caratteristiche,
NON di 1 o 5 video in particolare,
che (in rif a quelli postati) d'accordo non rendono giustizia al "fenomeno", ma erano esempi che ho scelto di fretta dalla pag.di youtube (anche x i miei tempi stretti, visto che lavoro anch'io) e postati qui.

Pertanto, col presupposto che di video diciamo così "che lasciano il dubbio" ne ho visti (basta eliminare il 99% di spazzatura da youtube) e ora non ho il tempo di cercarli [rifaccio la stessa domanda originale],
ritenete che possa esserci dietro qualcosa di strano o facciamo di tutta l'erba un fascio?

Marco ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=X4-BnKfF0r4

Inizio del filmato: quanti bei palloncini luminosi!!

Minuto 2:03: un palloncino esibizionista

http://www.youtube.com/watch?v=7K2mTL_172E&feature=related

Minuto 6:00: un mega-palloncino snodato con sfere

http://www.youtube.com/watch?v=PnyeY3cyy6g

Minuto 1:10: palloncini di Padre Pio

e via dicendo...

Hanmar ha detto...

Ci risiamo con le generalizzazioni...

Cerchiamo di chiarire.

Ne' erbe ne' fasci.
Prove.

Questa e' l'unica cosa che il metodo scientifico prevede.

Chi afferma l'esistenza di un fenomeno deve portare prove incontrovertibili che detto fenomeno esista.

E gli Scettici (CICAP, CSI, noi qui presneti, etc etc) applicano questo metodo.

Non sono PREGIUDIZIALMENTE contrari a nulla!

Porta le prove, noi le analizzeremo e ti risponderemo.

Possibilmente senza ironia. Le prime volte.

Saluti
Michele

Hanmar ha detto...

Oh, e' tornato l'inge marco!

Ciao inge!

Saluti
Michele

Hanmar ha detto...

Vedi, el-GU, invece nel caso di marco, sedicente ingegnere e conclamato idiota, la bordata parte in automatico, come i carrelli d'atterraggio dei 757 e le batterie missilistiche del Pentagono...

Ops...

:P

Saluti
Michele

Fozzillo ha detto...

@el-GU

Se il 99% dei video è spazzatura, e l'1% "lasciano il dubbio", che dobbiamo credere?

Se 1 su mille fosse una prova di UFO che NON lascia dubbi, sarebbe già qualcosa, ma ricorda che 1000 indizi non fanno una prova, e di certo non la fa l'1% di video dubbi.

Se in laboratorio faccio 100 esperimenti ed uno da risultati
sballati o dubbi, posso ragionevolmente dedurre che si tratti di un errore, non posso eliminare quell'esperimento dalla statistica e considerare solo gli altri 99. Il risultato totale dei 100 esperimenti sarà quello dei 99 corretti con un errore dell'1% (quello sbagliato) che può essere poco significativo.

Con questo metodo (molto semplificato) la scienza è andata avanti, ha prodotto razzi, computers, ecc.

Ma se la scienza avesse agito secondo quel 1%, dicendo "secondo me è dubbio quindi tanto vale crederci" sarebbe arrivata da qualche parte?

yos ha detto...


E gli Scettici (CICAP, CSI, noi qui presneti, etc etc)


Intendi Grissom, e Tayolor ?

Domenico ha detto...

segnalo che sono uscite le foto ravvicinate del sito di allunaggio dell'Apollo 12

Hanmar ha detto...

Yos, questo CSI

http://www.csicop.org/

Saluti
Michele

el-GU ha detto...

@fozzillo
il tuo reply non fa una piega, statisticamente parlando,
MA
con il discorso del youtube=99% spazzatura mi hai frainteso, nel senso che intendevo che per 1 filmato originale ne vengono prodotti "in casa" 99 "spazzatura",ma giusto x dare l'idea della proporzione tra disinformazione e informazione.

Ora, ho suggerito youtube perchè il filmato originale (quello che il CICAP ha inteso come pozzi petroliferi) non so dove andare a linkarlo.
Quando l'ho visto in una trasmissione, mi sembrava un esempio chiaro e misterioso allo stesso tempo del fenomeno "flotillas", poi ce ne sono altri dove da un gruppo centrale ne escono altri, ma stabilire a priori se sono "Fake" è difficile, per questo che chiedevo a PAolo (e a voi) se c'è dietro qualcosa di serio? (l'1% nell esempio di prima)

yos ha detto...

@Hanmar

Mi ero scordato di mettere :)

Robert ha detto...

@ e-GU:
Ho guardato il video che hai postato, questo:
http://www.youtube.com/watch?v=X9eiwCpsM-I

E la mia personale analisi e' la seguente: palloncini.

ho letto anche i messaggi degli altri qui e ci vedono palloncini pure loro.
poi c'è un palloncino strano che può essere o composto da più palloncini o un palloncino dalla forma diversa.

La ripresa è tremolante e i palloncini si vedono al massimo dello zoom.

I Palloncini si muovono perchè sono trasportati dal vento.

Il cambio di colore posso ipotizzare sia dovuto a causa dello spostamento dei palloncini, posizione del sole, difetto ottico della telecamera in riprese zoommate su cielo azzurro con nuvole.

Se non mi dicevi che c'erano gli ufo, guardando il filmato non mi sarebbero nemmeno venuti in mente.

Robert ha detto...

@ el-GU:

A volte certi filmati son fatti talmente male che è difficile capire che cos'è il soggetto ripreso. In tal caso bisogna rassegnarsi all'evidenza di non poter capire. Ma questo non significa che se non capiamo ci sia qualcosa di alieno sotto. Io vorrei vedere un'astronave aliena in alta definizione.

Marco ha detto...

Hanmar ancora non ti sei vaccinato?
Dai così ti fai una vacanzina con biglietto di sola andata in ospedale.
Muoviti che altrimenti finiscono.

Henry ha detto...

ah beh è sottointeso che se io dovessi vedere delle luci che si avvicinano al suolo o cmq nei pressi di dove mi trovo mi fionderei immediatamente a vedere e a filmare! vuoi mettere avere l'unico filmato al mondo con un ufo chiaramente distinguibile??? non capisco proprio perche invece nei filmati i registi stanno il piu lontano possibile...

Antonio ha detto...

C'è una cosa che non ho mai capito. Se gli alieni sono così evoluti da non farsi vedere da nessuno, perchè poi si farebbero beccare da qualche ufologo con una telecamerina del cavolo? Dopo il malvagio pasticcione del complottismo abbiamo anche l'alieno pasticcione? Me lo vedo un dialogo sull'astronave extraterrestre "Hei mai ha ttivato lo schermo per proteggerci dalla curiosità dei terrestri?" "Azz.. me ne sono proprio dimenticato, aspetta che provvedo, meno male che ci hanno visto solo degli ufologi, chi vuoi che gli dia credito."
Nel cas oche gli alieni non facciano niente per nascondersi mi si può spiegare perchè non è mai stata portata una prova concreta? Solo filmati sgranati o falsificati?

Fozzillo ha detto...

El-Gu,

Credo che il filmato a cui ti riferisci (i pozzi petroliferi) sia questo:

http://www.youtube.com/watch?v=uDOOZ_IPb6Y

Il solito filmato che al massimo può essere "dubbio", non una prova certa, e oltretutto compatibile con diverse spiegazioni assolutamente terrestri.

I dati non sono abbastanza per dire esattamente di cosa si tratti, la spiegazione è plausibile, dire invece che sia qualcos'altro non è appoggiato da alcuna prova.

Se il 99% dei casi sono falsi, e l'1% "non si sa", non vuol dire che siano autentici.

La prova deve essere certa, senza dubbi.

Hanmar ha detto...

Inge, io per mia fortuna non faccio parte di nessuna categoria a rischio, sono in ottima salute, nessuna patologia.

Se mi becco l'influenza mi pianto sul divano con una bella tuta felpata calda calda, al limite una copertina, prendo un buon libro e me la godo.

Di sicuro non mi metto ad imprecare contro il maledetto NWO che mi offre una settimana di ferie. :D

Saluti
Michele

Hanmar ha detto...

Fozzillo, per caso e' reperibile in alta definizione quel filmato?

Quello sul Tubo fa talmente schifo che quasi non si legge il logo della Fox News...

Saluti
Michele

Marco ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
el-GU ha detto...

@Robert
"..questo non significa che se non capiamo ci sia qualcosa di alieno sotto. "
d'accordo! infatti t'assicuro che quando c'è nebbia non credo che sia tutto sparito x colpa del raggio traente di un astronave!
;-)
comunque considerato che al momento non abbiamo ancora una prova evidente e documentata di veicoli alieni nonostante la larghissima diffusione di telecamere (anche senza arrivare al tuo esempio di astronave in Full-HD!) mi sembra molto probabile che gli alieni soggiornino solo a hollywood.

Hedges ha detto...

Ecco, Marco, tornatene dove ti dicono che sono:

Zret ha detto...
Ciao Ubi, è questione molto intricata e spinosa. Credo che questi oggetti simili agli orbs non appartengano ad una sfera tecnologica, ma vibrazionale. E' possibile che la Cabal ricorra alla demonizzazione di esseri benevoli o innocui per i suoi scopi, come avvertì Werner Von Braun. Sinceramente non riesco a percepire alcunché di negativo da queste sfere, mentre suscitarono in me forte ripugnanza i cilindri, alcuni dei quali con scia.Ciao e grazie.lunedì, luglio 27, 2009 9:41:00 PM


ha, dimenticavo: PUPPA

Willy ha detto...

Marco,
dovresti spendere meglio la tua "ora d'aria".
Adesso arrivano i MIW e ti riportano nella cameretta con le pareti imbottite.

Hanmar ha detto...

Marchino mio!
Vedo che se' gia' passato al turpiloquio. :D

Eh, deve essere dura avere la sindrome di Tourette.

Ma si puo' curare, sai?

Saluti
Michele

Henry ha detto...

@ hedges
per favore linka quel blog! è eccezionale!!! voglio andare anche io a cercare perle di scienza!!!

Antonio ha detto...

@ Marco,
tanto per chiarire una cosa. Sei ingegnere? Se sì quando e in cosa ti sei laureato.
Dimenticavo, complimenti per la cultura delle tue affermazioni.

Hedges ha detto...

@Henry

ci ho fatto un articoletto qui:
http://c-format.blogspot.com/2009/07/presunti-ufo-sanremo.html

ma la vera, originale, fantasmagorica perla è qui:
http://zret.blogspot.com/2009/07/ufo-sanremo-ieri-ed-oggi.html

Henry ha detto...

thanks.. e mi scuso con tutti per il mini OT..

Orsovolante ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

il tuo commento è stato cancellato perché contiene un insulto diretto.

Dopo tutti questi anni, c'è chi non ha ancora capito che insultare l'interlocutore è un autogol.

Antonio ha detto...

Dai su, state esagerando. Nessuno può essere così fanatico da cercare di convincere la gente a rischio di non vaccinarsi. O almeno spero.

Paolo Attivissimo ha detto...

Orsovolante,

niente insulti. Vale anche per te il concetto di autogol. Grazie.

el-GU ha detto...

@Marco
sinceramente ho notato un tono spesso un tono "prevenuto" alla faccia del non essere "PREGIUDIZIALMENTE contrari a nulla!" (by Hamnar)
"Porta le prove, noi le analizzeremo e ti risponderemo."

Si, d'accordo MA se parlo di un fenomeno che si svolge in cielo (OVNI , flotillas ..)e ho solo alcuni filmati di coloro che erano presenti allora NON avrò mai la prova, perchè (POTENZIALMENTE) potrebbero aver creato artificiosamente il fenomeno col PC e quindi che PROVE ho?nulla.
Vero contro Falso alla pari
finchè analizzo l'originale (o mi si presenta un evidente baco nel filmato).
Però non è un buon motivo per dire è tutta spazzatura, è questo il punto della questione, perchè chi si vanta in questo Blog di applicare il metodo scientifico ai filmati, dovrebbe pronunciarsi con tanta Sicurezza solo dopo aver analizzato TUTTA la casistica dei filmati e indagato sulle relative circostanze.

Difatti io non avendo fatto codesto lavoraccio, mi limito a dire:
l'1%(x es.) dei casi rimane inspiegabile..
e quindi non me la sento di vantarmi di aver capito tutto, come alcuni hanno dato a intendere, senza aver applicato metodi d'analisi scientifica su tutti i filmati, ma solo un'occhiata quà e là..

Orsovolante ha detto...

@Paolo

Scusami.

Mi ha fatto davvero arrabbiare.

Marco straker Corrado e c. stanno dicendo che anche chi appartiene alle categorie a rischio non si deve vaccinare perché servirebbe solo a morire prima.

Marco lo ha scritto ieri in un commento che parlava di me.

Verificabile su TE.


@Antonio.

Si invece si.

Straker, Corrado, Giuditta e marco lo sono al punto di incoraggiare anche una caccia alle streghe nei confronti di chi si vaccina.

Al fondo dei post di Corrado capeggia lo slogan "chi si vaccina fa del male anche te".

Sono fanatici e pericolosi.


Chiedo scusa per gli insulti e per l'OT.

Massimiliano Pilati ha detto...

Questa è in italia con tanto di analisi...
da vedere!!!

Massimiliano Pilati ha detto...

Ops,
http://www.youtube.com/watch?v=rc3B--lNGJ4&feature=related

Marco ha detto...

Hanmar:

"sedicente ingegnere e conclamato idiota"

ad insulti io rispondo con altri, anche turpi.

Orsovolante:

Io non ho padrone. Poi guarda è pieno il web di articoli che spiegano le cose come stanno esattamente. Non mi va di riportarti tutto. Se ti fa sentire meglio, accusami di genocidio. Sarò ben lieto di difendermi in un qualsiasi tribunale.
Per quanto riguarda i tuoi, sono ben felice che non farai vaccinare tua figlia/o, ma a tua madre, se è vero che ha già seguito cicli di chemio, in questo modo le dai il colpo di grazia.

Poi fate come cavolo vi pare, quelli che dovevo dissuadere li ho già dissuasi (quelli a cui voglio bene).
Per me voi potete pure inocularvi tutto il multidose.

E poi stai attento a chi chiami bugiardo.
La scansione della laurea è a portata di clic, quando sarete fritti nel vostro olio state sicuri che la pubblicherò.

Henry ha detto...

el-gu il problema è che se di un fenomeno non conosciamo precisamente e senza ombra di dubbio la spiegazione è ovvio che la ricerchiamo prima tra le piu probabili.. non possiamo mettere sullo stesso piano spiegazioni che vanno al di fuori dell'esperienza con quelle provate e sperimentate!
altrimente potremo dire che le luci siano manifestazioni di Dio (spero nessuno si offenda), porte dimensionali su altri mondi oppure semplici fenomeni naturali mai registrati!

d'altronde quando l'uomo non conosceva il fuoco lo scambiava proprio per la divinità!

Paolo Attivissimo ha detto...

l'1%(x es.) dei casi rimane inspiegabile..

...e probabilmente ha la stessa spiegazione dell'altro 99%.


se parlo di un fenomeno che si svolge in cielo (OVNI , flotillas ..)e ho solo alcuni filmati di coloro che erano presenti allora NON avrò mai la prova

Ben detto, el-gu: hai capito quello che molti ufologi non hanno ancora accettato: il fatto che in un'epoca di ritocco digitale imperante, un video sgranato di provenienza dubbia non basta per provare un fenomeno così straordinario come una visita di veicoli extraterrestri.

Come dicevo stamattina, la conferma dell'esistenza di forme di vita intelligenti sarebbe un fenomeno trasformante e sconvolgente per la società. Le sue implicazioni filosofiche e culturali sarebbero enormi. Basare una simile trasformazione su qualche video di Youtube sarebbe irresponsabile.

E' troppo chiedere qualche prova concreta prima di accettare la realtà di un fenomeno? Non mi pare.

E' troppo presumere, fino a prova contraria, che dei puntini in cielo che si muovono come palloncini sono probabilmente dei palloncini? Non mi pare.

Dove sono i fatti in ufologia? Io vedo solo tante chiacchiere, tanti ciarlatani, tanti contafrottole, tanti mitomani e tanti video sfocati e mossi, come se gli UFO apparissero solo a chi ha il Parkinson. Ma mi basterebbe una prova solida, tangibile, verificabile per accettare la realtà delle visite extraterrestri.

Non perché così voglio io. Perché così vuole il metodo scientifico.

Vittorio ha detto...

Ma è mai possibile che 'sti fenomeni dato che non riescono a portare una prova verificabile passino al turpiloquio se non gli si da ragione? Di tutti i video che avete postato non ce ne è uno che sembri strano. Perfino quello dei possibili pozzi petroliferi è talmente sgranato che non si riesce a capire nulla. Sul momento per come si muovevano mi sembravano i fari di un auto visti con un visore notturno (quelli che amplificano la luce).

Paolo Attivissimo ha detto...

quando sarete fritti nel vostro olio state sicuri che la pubblicherò.

Come mai non la pubblichi adesso?

Orsovolante ha detto...

Tornando in argomento.

Ho ascoltato la trasmissione e quando di misteri si discute in questo modo riesco a trovare interessante anche una trasmissione sugli UFO.

Imparassero Ruggeri e Giacobbo...

el-GU ha detto...

Comunque mi dispiace che del post originale si sia andati OT sulle vaccinazioni in un batti e ribatti tra Marco, Hamnar & Co.

Paolo, giusto per rimanere sui binari della "tua" trasmissione odierna, è emerso qualcosa di significativo o nuovo oppure è stata la solita frittata a forma di disco volante?

Umby9000 ha detto...

@el-GU

E' da quando ero bambino (ed e' parcchio tempo fa) che sogno di vedere un ufo, ma con il passare del tempo e il 99% di mistificazioni e l'1% di casi dubbi (e 0% prove), ormai tendo ad essere scettico...

In quel 1% non spiegato sono sicuramente UFO (nel senso di oggetti volanti non identificati) ma dubito che siano gli alieni che ci vengono a trovare.

Nel caso di fenomeni apparentemente inspiegabili prima si cerca una spiegazione, poi quando non la si e' trovata allora posso dire che il fatto e' inspiegabile e non viveversa.

Sei arrivato nel blog parlando di flottilias, poi hai pubblicato dei vido almeno dubbi e poi hai detto che non ti va di fare una ricerca per trovare un video decente; Ma che pretendi che ti si dica "Hai Ragione! Le ricerche te le facciamo noi per te!"?

Non mi sembra un comportamento corretto...

Antonio ha detto...

@ Marco,
perchè non mi dici in cosa ti sei laureato?

Willy ha detto...

in un'epoca di ritocco digitale imperante, un video sgranato di provenienza dubbia non basta per provare un fenomeno così straordinario come una visita di veicoli extraterrestri.

Oramai nessun video potrà più essere preso come prova di alcunché è troppo facile creare dei falsi "credibili" (tranne che per l'accher di Sanremo).

Inoltre c'è troppa gente che si diverte a far impazzire i gonzi tracciando cerchi nel grano e lanciando palloni argentati in una giornata di forte vento.

Vittorio ha detto...

Io ho sempre applicato questo ragionamento (che credo valido): quando Colombo arrivò nelle Americhe si presentò a tutti, sicuramente non si nascose a fare i cerchi nel mais (che all'epoca non c'era in Europa)...

Antonio ha detto...

Già dimenticavo, non mi rispondere in "ingegneria", ti sto solo chiedendo quale.

Fozzillo ha detto...

dovrebbe pronunciarsi con tanta Sicurezza solo dopo aver analizzato TUTTA la casistica dei filmati e indagato sulle relative circostanze.

Davvero?
Allora le mucche volano e le sedie sono prodotte dagli ufo.

Puoi analizzare tante mucche e tante sedie, ma finché non le avrai analizzate TUTTE, non potrai affermare che mi sbaglio.

Quindi dico che siccome c'è una possibilità che le mucche volino, dovremmo tutti impegnarci a capire:

Perché volano,
Da dove vengono,
Che cosa vogliono,
se sono loro a fare le sedie,
Come le fanno,
ecc,

el-GU ha detto...

@Paolo
(il mio ultimo post è stato inviato mentre mi rispondevi alla domanda precedente.)
..in pratica la risposta sulle novità significative in materia( mi pare d'intendere) è:
solita frittata a forma di OVNI.

vabbè comunque tenere aperto il discorso ci aiuta a tenere aperti anche gli occhi..

Paolo Attivissimo ha detto...

è emerso qualcosa di significativo o nuovo oppure è stata la solita frittata a forma di disco volante?

Secondo me la cosa più importante è che si è dimostrato quanto siano cauti certi ufologi e quanto siano possibilisti certi scettici.

Poi ci sono dei documenti ai quali ho accennato che spiegano come il governo USA abbia sfruttato l'entusiasmo ufologico per nascondere i propri aerei sperimentali.

Maggiori dettagli nei prossimi giorni, se riesco.

Antonio ha detto...

La crociata contro i vaccino non la sapevo. Ma sta gente non andrebbe rinchiusa? E poi che competenze mediche hanno per dire che il vaccino fa male? Ad ascoltare loro ne capiscono di tutto, ma chi sono pico de paperis?

Orsovolante ha detto...

@Marco

Mia madre gode di discreta salute malgrado la chemio fatta tempo fa ed il vaccino fatto di recente...

Malgrado o forse grazie.

Inutile perdere tempo con te a spiegarti che proprio perché si rischia già per infezioni presenti o in agguato, è meglio cercare di evitare anche quella dell'influenza per quanto leggera possa essere.

Marco ha detto...

Rileggiti bene i post.
Il turpiloquio è scaturito in risposta alle offese gratuite di Hanmar. Qui nessuno ha insultato perchè non gli si dà ragione.

Willy ha detto...

Marco nel tuo caso le offese non sono gratuite.
Te le sei guadagnate sempre tutte.

Vittorio ha detto...

"Marco nel tuo caso le offese non sono gratuite.
Te le sei guadagnate sempre tutte."

Come il proverbio cinese di bastonare la moglie...

Orsovolante ha detto...

@Antonio

Non hanno nessuna competenza.

Sto già occupando troppo uno spazio non mio. Se vuoi dare un occhiata al mio blog ci trovi un paio di articoli che lincano le cavolate dette da costoro.
L'ultima è che in Francia sarebbe in atto addirittura un genocidio con scuolabus dirottati in centri di vaccinazione di massa.

non commento più sui vaccini perché Paolo avrebbe ragione a lamentarsi.

Paolo Attivissimo ha detto...

Tutti,

niente polemiche interpersonali. Grazie.

Fulgenzio il Trolley ha detto...

@Fozzillo
Esatto!
E ancora, chi o cosa le spinge a volare?
Spingitori di mucche volanti, su Rieducational Chanel!

el-GU ha detto...

@umby
"..Non mi sembra un comportamento corretto..."

ti riporto cosa già postato:
"..
Pertanto, col presupposto che di video diciamo così "che lasciano il dubbio" ne ho visti (basta eliminare il 99% di spazzatura da youtube) e ora non ho il tempo di cercarli [rifaccio la stessa domanda originale] ...."

e poi

"...Ora, ho suggerito youtube perchè il filmato originale (quello che il CICAP ha inteso come pozzi petroliferi) non so dove andare a linkarlo...."

QUINDI NON mi pare di averVi chiesto di cercarli per me
Nè aver cambiato linea, se hai voglia di capire, ma ho ribadito che cercavo informazioni sull'attendibilità del fenomeno.

Leggere attentamente guarda che non fa male, lo sai?

Antonio ha detto...

Tornando in topic.
Essendo da sempre appassionato di aerei militari ho un vasto archivio di foto (cartaceo, per lo più libri fotografici) con aerei sperimentali e non di ogni forma e tipo. Spesso alcuni ufo sono identici a tali aerei visti da certe angolazioni. A tale proposito ricordo che l' SR-71 ha volato per la prima volta nel 1962, l' F-117 nel 1977 e lo sviluppo del B-2 è della fine degli anni '80. Tutti questi aerei visti per la prima volta possono essere scambiati per tutto ma non per degli aerei...

Marco ha detto...

Sono laureato in Ingegneria Gestionale, ho fatto il Liceo Scientifico e sono un grande appassionato di fisica quantistica. State tranquilli che la pubblico, sto raccogliendo un simpatico collage di insulti e di accuse di essere un bugiardo e sedicente ingegnere da mettere a corredo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

ci spieghi che cos'è l'Ingegneria Gestionale? Grazie.

Willy ha detto...

"Ingegneria Gestionale"

Ha poco in comune con Ingegneria e molto con Economia.
Quindi tutte le cavolate che spara in qualche modo sono giustificate.

Fozzillo ha detto...

un grande appassionato di fisica quantistica

"Quanti" ne sono passati di appassionati dei quanti.

Marco ha detto...

Vi linko la pagina di Wikipedia così non perdo tempo:

http://it.wikipedia.org/wiki/Ingegneria_gestionale

Poi se la domanda era per capire se avevo sparato una laurea a caso, tranquillo che sto dicendo la verità.
Sono anche iscritto all'albo, e quello non si falsifica.

Antonio ha detto...

@ Marco,
quindi appartieni al ramo industriale. Non dovresti avere problemi a discutere di fisica tecnica o di meccanica applicata. Non è una sfida, voglio solo capire cosa ti è rimasto di questi esami.

Rodri ha detto...

L'ultimo che ho sentito che aveva in bocca la passione della fisica quantistica aveva un criceto morto e credeva alle porte che sbattevano per far passare i fantasmi.

Ad ogni modo son curiosissimo anch'io su cosa sia quella laurea. Alzo la manina per la scansione.

Orsovolante ha detto...

@Fozzilo


Quindi dico che siccome c'è una possibilità che le mucche volino, dovremmo tutti impegnarci a capire:

Perché volano,
[Hai mai provato a camminare in un prato intensamente frequentato dalle mucche con ai piedi solo un paio di zoccoli? Se si avresti imparato a volare anche tu
Da dove vengono,
da Venere. Si sa che la sua atmosfera è ideale allo sviluppo della vita [giuro, letto su un sito di scienza alternativa]
Che cosa vogliono,
Non si sa con certezza ma di sicuro sono favorevoli alla chiusura dei MC'donald
se sono loro a fare le sedie,
Come le fanno,
No le sedie non le fanno ma hanno una compartecipazione nella fabbrica di cioccolata gestita dalle marmotte. Le principali azioniste hanno un mantello viola ad ulterirore prova della loro provvenienza extraterrestre
ecc,

Marco ha detto...

Willy forse non sai che i bienni sono comuni a tutte le ingegnerie, e sono proprio in quei due anni che si sviscerano le materie scientifiche di base.

Marco ha detto...

Antonio esatto.
Su ciò che mi è rimasto di quegli esami non saprei, dovrei dargli una bella rispolverata.

Antonio ha detto...

@ Marco,
permettimi di correggerti. I Bienni non sono comuni a tutti i corsi di laurea in ingegneria. Non lo sono ora e non lo erano prima della riforma.
Ti posso fare alcune domande? Ovviamente sarò lieto di rispondere alle domande che mi farai (se vorrai)a tua volta?

Paolo Attivissimo ha detto...

Poi se la domanda era per capire se avevo sparato una laurea a caso

No.

tranquillo che sto dicendo la verità.
Sono anche iscritto all'albo, e quello non si falsifica.


Bene, allora non avrai problemi a dimostrarlo e porre fine a ogni dubbio. Grazie.

Willy ha detto...

Willy forse non sai che i bienni sono comuni a tutte le ingegnerie, e sono proprio in quei due anni che si sviscerano le materie scientifiche di base.

Peccato che abbiano eliminato molte materie di base (chimica in primis) e che per far rientrare tutto il programma di una materia in due mesi lo abbiano prosciugato.
Per non parlare poi dei "compitini", dei "progettini" e dei "laboratori".

Massimiliano Pilati ha detto...

uff, anche se sto Marco le sparo un pò troppo alte mi sembrate un pochetto troppo inquisitori...
ci vuole il c.v. per discutere con voi???

Paolo Attivissimo ha detto...

ci vuole il c.v. per discutere con voi???

No, figurati! Però se qualcuno afferma di avere dei titoli e poi dice cose che sembrano contraddire quei titoli, allora mi pare ragionevole il dubbio e quindi la richiesta di prove.

Marco ha detto...

Fammele pure le domande, ma in caso necessiti di un ripasso mi riservo il diritto di andare a rileggermi i miei appunti.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Uh, cos'è sto flame, stavo per perdermelo, mi fate un riassunto?

Orsovolante ha detto...

@Marco.

Be sono mesi che hai sostenuto che in un serbatoio si può far entrare una quantità di liquido superiore alla sua capacità semplicemente aumentando la pressione...

E visto che la domanda ti è stata fatta tante volte... immagino adesso tu sia preparato per rispondere.

Oppure potresti rispondere a questa:

Quali elementi e composti si ottengono dalla combustione in atmosfera di una molecola di CnH2*n+2 (cherosene)?

Erin ha detto...

Finisco di lurkare e per la prima volta scrivo un commento.Se Marco è veramente un ingegnere gestionale non penso che abbia studiato molto fisica a parte i corsi di base.Lo so perchè mia cugina sta studiando proprio ingegneria gestionale al Politecnico di Torino.(A proposito lì chimica la studiano tutti al primo anno).Questo tipo di ingegnere non è quello classico che abbiamo in mente ma come diceva giustamente Willy nel loro percorso di studi ci sono molte materie legate all'economia.Per esempio mia cugina sta studiando diritto commerciale

Antonio ha detto...

@ Marco,
grazie mille. La prima domanda è la seguente: secondo la fisica tecnica che abbiamo entrambi studiato l'acqua passa dallo stato gassoso a quello solido con basse temperature e basse pressioni. Di conseguenza possiamo dire senza timore di essere smentiti che se l'acqua presente come gas nello scarico di un turbofan, incontra l'atmosfera e trovandosi ad una pressione sufficientemente bassa questa passa dallo stato gassoso allo stato solido.

Orsovolante ha detto...

@Erin

Perfetto.. ma avendo appena sostenuto Marco di studiare anche fisica quantistica, non dovrebbe avere problemi con qualche problemino di fisica di base...

Marco ha detto...

Allora Fulvio, quella cosa nasce da un equivoco che tu ed altri avete cavalcato per gettare cacca su di me.
I liquidi sono incomprimibili e lo sappiamo tutti.
Si parlava di liquidi e gas, ed in quel frangente io mi riferivo ad i gas. Ma poco mi importa, non mi sono mai difeso perchè sapevo bene che sarei stato subito attaccato e non voglio fare i giochini delle elementari.

Biossido di carbonio e acqua.

Antonio ha detto...

Scusa ma non ho finito la domanda, dato che la temperatura a 3000m è di circa 30° inferiore a quella a livello del terreno (per chiunque non ci creda lo porto sulla Marmolada, giusto per avere un rilievo scientifico). La formazione di ghiaccio è altamente probabile in tutte le condizioni di volo che presentano veivoli a quote di circa 3000m. Appurato questo (serve solo un diagramma di stato p-v-t dell'acqua), non rimane che prendere atto come le scie di condensa possano esistere a qualsiasi quota di volo. Sei d'accordo con questo ragionamento?

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

No, ci sono solo da 8000 metri e 1 micron in su. E' come lo zero assoluto o la velocità della luce :D

Marco ha detto...

Stante il fatto che mi devo andare a rivedere formule e grafici per confermare o meno, come mai allora le condizioni che aveva posto la NASA in tempi non sospetti si attestavano ad una quota minima di 8000 metri? E come mai la presunta condensa sta ore e ore e ore sospesa e si sfilaccia creando le famose "velature" che creano una cappa e oscurano il sole?

Robert ha detto...

Quando parlavate di mucche m'avete ricordato che tutti amano "Magical Trevor" :)

Invece con l'esame a Marco la discussione è diventata un pochetto noiosa.

Paolo Attivissimo ha detto...

come mai allora le condizioni che aveva posto la NASA in tempi non sospetti si attestavano ad una quota minima di 8000 metri?

Scusa se reprimo a fatica uno sbadiglio, ma sei ancora fermo a questa storiella che la NASA avrebbe detto una cosa simile?

Con i diagrammi di Appleman in giro dagli anni Cinquanta?

Dammi una fonte per quest'affermazione della NASA, per favore.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

Scusa Marco, ma tu ti stupisci anche se le nuvole sono persistenti?

Perchè sai, sono fatte della stessa sostanza, cambia solo la forma...

Antonio ha detto...

@ Marco,
non sto parlando di cosa ha detto questo o quello, ma della fisica studiata sui libri di testo. Se iniziamo a parlare di fonti e cadiamo nelle citazioni si tratta di giornalismo, io voglio parlare di fisica. Prenditi il tempo che vuoi, riguarda pure grafici e formule e poi rispondimi con calma.

Erin ha detto...

@Marco
Ancora questa storia degli 8000 metri!!Guarda che la Nasa ha detto che solitamente le scie di condensa si formano oltre quell'altezza e vorrei sottolineare il solitamente!Poi a proposito di velature persistenti che oscurano il sole scusa ma le nuvole cosa fanno?

Orsovolante ha detto...

@Marco

si parlava di liquidi e di solidi (hai presente il bario ;-) )
e tu ti sei anche vantato che ci avresti portato a vedere i calcoli...
Ma non insisto..


Biossido di carbonio e acqua..
E' come mai l'acqua che si produce a seguito di questa combustione (e che accidentalmente si va ad aggiungere a quella che c'è già in atmosfera), dovrebbe "persistere" allo stato di ghiaccio meno di quella delle nubi?
Dove sta la differenza?

PS

sono già 2 post che tiri fuori cose mie personali.

Te lo dico una volta per tutte. Se straker conosce il mio nome e cognome è perché glieli ho detti io e non perché sia un grande investigatore.
Il fatto che io abbia comunicato a lui i miei dati personali non ti autorizza a diffonderli questi come ogni altra informazione personale che io e solo io ho diritto di decidere come, dove e quando comunicare.

mastrocigliegia ha detto...

E come mai la presunta condensa sta ore e ore e ore sospesa e si sfilaccia creando le famose "velature" che creano una cappa e oscurano il sole?

Veramente quello che oscura il sole dopo ore e ore si chiama "tramonto".

mc

Vittorio ha detto...

Scansione da uno dei libri "I Quindici", opera per bambini, stampata nel 1964 negli USA e nel 1967 in Italia...

http://tinyurl.com/ygec54w

Le nuvole sfilacciate e persistenti ci sono già lì, ben 31 anni prima di quanto dicono gli sciaqualcosa...

Orsovolante ha detto...

@Marco

si parlava di liquidi e di solidi (hai presente il bario ;-) )
e tu ti sei anche vantato che ci avresti portato a vedere i calcoli...
Ma non insisto..


Biossido di carbonio e acqua..
E' come mai l'acqua che si produce a seguito di questa combustione (e che accidentalmente si va ad aggiungere a quella che c'è già in atmosfera), dovrebbe "persistere" allo stato di ghiaccio meno di quella delle nubi?
Dove sta la differenza?

PS

sono già 2 post che tiri fuori cose mie personali.

Te lo dico una volta per tutte. Se straker conosce il mio nome e cognome è perché glieli ho detti io e non perché sia un grande investigatore.
Il fatto che io abbia comunicato a lui i miei dati personali non ti autorizza a diffonderli questi come ogni altra informazione personale che io e solo io ho diritto di decidere come, dove e quando comunicare.

francoM ha detto...

Northrop B-2 bombardiere Stealth , e comunque i dischi volanti esistono cari miei ma sono terrestri : si tratta in pratica di aerei ad ala tutto-tondo
quello sotto può sembrarvi extra ma invece è terrestre è un drone Vtol a decollo verticale : si chiama Aesir !
http://www.foxnews.com/images/314616/0_61_gfs_saucer_1.jpg

http://censorbugbear-reports.blogspot.com/2009/07/genuine-video-of-real-flying-saucer.html

Sospetto fortemente che i cosidetti Ufo sono più terrestri di quanto sembri : Justo Miranda uno studioso di progetti militari della seconda guerra mondiale ne è quantomai convinto !

ps:Lo voglio anch'io un Vtol ! :-P

Orsovolante ha detto...

@Marco

si parlava di liquidi e di solidi (hai presente il bario ;-) )
e tu ti sei anche vantato che ci avresti portato a vedere i calcoli...
Ma non insisto..


Biossido di carbonio e acqua..
E' come mai l'acqua che si produce a seguito di questa combustione (e che accidentalmente si va ad aggiungere a quella che c'è già in atmosfera), dovrebbe "persistere" allo stato di ghiaccio meno di quella delle nubi?
Dove sta la differenza?

PS

sono già 2 post che tiri fuori cose mie personali.

Te lo dico una volta per tutte. Se straker conosce il mio nome e cognome è perché glieli ho detti io e non perché sia un grande investigatore.
Il fatto che io abbia comunicato a lui i miei dati personali non ti autorizza a diffonderli questi come ogni altra informazione personale che io e solo io ho diritto di decidere come, dove e quando comunicare.

Orsovolante ha detto...

@Marco

si parlava di liquidi e di solidi (hai presente il bario ;-) )
e tu ti sei anche vantato che ci avresti portato a vedere i calcoli...
Ma non insisto..


Biossido di carbonio e acqua..
E' come mai l'acqua che si produce a seguito di questa combustione (e che accidentalmente si va ad aggiungere a quella che c'è già in atmosfera), dovrebbe "persistere" allo stato di ghiaccio meno di quella delle nubi?
Dove sta la differenza?

PS

sono già 2 post che tiri fuori cose mie personali.

Te lo dico una volta per tutte. Se straker conosce il mio nome e cognome è perché glieli ho detti io e non perché sia un grande investigatore.
Il fatto che io abbia comunicato a lui i miei dati personali non ti autorizza a diffonderli questi come ogni altra informazione personale che io e solo io ho diritto di decidere come, dove e quando comunicare.

Marco ha detto...

Erin: le nuvole sono naturali, le scie rilasciate dagli aerei no. Io ricordo quando da bambino guardavo le scie corte degli aerei (era un evento per me) che scomparivano dietro all'aereo. Ora formano patine che durano una giornata intera. La cosa è ben diversa.

Orsovolante: sei tu che hai scritto della vaccinazione di tua madre (non ricordo se nel tuo blog o nei commenti di qualche altro).
Per quanto riguarda il nome, dato che io mi firmo con il mio, non vedo cosa ci sia di male nel chiamarti con il tuo (il cognome non lo cito).

Domenico ha detto...

@tutti basta andare dietro a deliri da allucinati su inesistenti scie chimiche e complotti sui vaccini, piuttosto torniamo nel mondo delle persone normali:

Ed adesso tocca ad Apollo 12! Dalla sua orbita definitiva a 50 Km di altezza dalla superficie lunare la sonda NASA LRO (Lunar Reconnaissance Orbiter) ci ha già fatto meravigliare.

E' però dalla seconda metà di settembre LRO che ha raggiunto la sua orbita definitiva da cui è in grado di mappare la superficie lunare ad una risoluzione massima di 50 cm.
Abbiamo già pubblicato in precedenza alcune mappature dei siti di allunaggio delle missioni Apollo a questa risoluzione (Apollo 11 ed Apollo 17).

E veniamo ad oggi, dove LRO ha catturato in HIRES il sito di allunaggio di Apollo 12 nell'Oceanus Procellarum, la seconda missione umana a toccare la superficie lunare.

All'inizio di settembre il team scientifico aveva già pubblicato una prima panoramica del sito di allunaggio di Apollo 12.

Con il Sole alto nel cielo (angolo di incidenza 4°) le ombre sono più piccole e sono visibili anche piccole variazioni nella luminosità del suolo (albedo). Qui sotto un particolare ingrandito della prima immagine pubblicata. Si distingue prima di tutto il modulo di discesa (il LEM Intrepid), le impronte degli astronauti Charles Conrad e Alan Bean, gli strumenti scientifici dell'ALSEP (Apollo Lunar Surface Experiments Package).

Andate al seguente indirizzo per zoomare interattivamente sulla mappa ad alta definizione
http://wms.lroc.asu.edu/lroc_browse/view/M109386083R

ed il dettaglio lo trovate qui:
http://newsspazio.blogspot.com/2009/11/lo-sguardo-ad-alta-risoluzione-del-sito.html

Paolo Attivissimo ha detto...

o ricordo quando da bambino guardavo le scie corte degli aerei (era un evento per me)

Bella forza. C'erano molti meno aerei in cielo e c'erano pochi motori a bypass spinto.


Ora formano patine che durano una giornata intera. La cosa è ben diversa.

No. Sono sempre contrail, nubi di ghiaccio d'acqua, il cui apporto alla copertura nuvolosa è un dato di fatto noto da tempo ai meteorologi. Quindi sarebbe ora di smetterla con le teorie sulle "scie chimiche" e altre sciocchezze.

Marco ha detto...

Antonio mettiamo una giornata estiva con una temp. di 30°C.
A 4000m, utilizzando un gradiente di 6° ogni 1000m, ci sono 6°C.
Come mai questa estate vedevo aerei a bassa quota che lasciavano sciate plateali sulla mia capoccia?

Vittorio ha detto...

@ Domenico:
"Qui sotto un particolare ingrandito della prima immagine pubblicata."

Link, please!!!!

Paolo Attivissimo ha detto...

Come mai questa estate vedevo aerei a bassa quota che lasciavano sciate plateali sulla mia capoccia?


Indica la fonte di questo gradiente, per favore.

Definisci "a bassa quota" e indica il metodo di determinazione della quota stessa, per favore.

Ah, e rispondi alle domande, per favore: "Dammi una fonte per quest'affermazione della NASA, per favore."

Per favore.

Marco ha detto...

Volete tutte ste prove poi linkate immagini della superficie lunare dove dei pixel bianchi dovrebbero essere i vari LEM, Alsep, Surveyor... abbiamo la famigerata risoluzione a 50cm? allora fatemi vedere un pezzo di modulo, non un puntino in particolare quando intorno ad esso ce ne sono migliaia uguali.

Marco ha detto...

http://www.meteo-net.it/didattica/viaggio/temperatura.aspx

e anche

http://meteo.ansa.it/Glossario.asp?Voce=gradientetermico

Marco ha detto...

Per ora ho trovato questa:

"La lunghezza e l'intensità di una scia di condensazione dipendono dalle condizioni atmosferiche, dal tipo e dalla velocità dell’aereo. Le tipiche scie di condensazione variano dai 9 ai 28 Km. (da 5 a 15 miglia marine) di lunghezza, e una trentina di metri di diametro. Le scie di condensa si formano generalmente tra 7500 e 18000 metri di altitudine, a temperature molto basse (-40 °C)."
[The Camouflage Handbook, AAFWAL-TR-86-1028 (Wright-Patterson AFB, Ohio: Air Force Wright Aeronautical Laboratories, 1986), cap. 1–12]

Per la NASA mi ci vuole un pò di più.

Vittorio ha detto...

Ok Domenico scusa, ce lo avevo sotto gli occhi.... e non l'ho visto.

Marco ha detto...

Tiè

http://asd-www.larc.nasa.gov/GLOBE/faq.html

Erin ha detto...

@Marco

Esattamente quello che ho detto io!Come traduci la parola usually?

"Sono sempre contrail, nubi di ghiaccio d'acqua, il cui apporto alla copertura nuvolosa è un dato di fatto noto da tempo ai meteorologi"
Paolo ha risposto al mio posto

Marco ha detto...

Definisci "a bassa quota" e indica il metodo di determinazione della quota stessa, per favore.

Voglio essere generoso: diciamo per assurdo che l'aereo volava a 8000m, con temp. al suolo di 30°C, a quella quota si hanno -18°C, e non è neanche lontanamente la temp. al quale si possono formare le contrail.
E sono stato mooolto largo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Tiè

Uhm, Marco, sai cosa vuol dire "usually"?

Dal tuo link: Contrails are human-induced clouds that usually form at very high altitudes (usually above 8 km - about 26,000 ft) where the air is extremely cold (less than -40ºC). Because of this, contrails form not when an airplane is taking off or landing, but while it is at cruise altitude. (Exceptions occur in places like Alaska and Canada, where very cold air is sometimes found near the ground)"

"Usually" significa "solitamente". Ovvero, in questo caso, significa "le contrail possono anche formarsi a quote diverse".

E dalla tua altra citazione:

"Le scie di condensa si formano generalmente tra 7500 e 18000 metri di altitudine".


E dalla tua citazione sul gradiente termico:

"Il gradiente medio registrato in condizioni normali, nei bassi strati atmosferici, è di circa 0.6-0.65 gradi ogni 100 metri. La variazione reale della temperatura con la quota, in un determinato strato atmosferico, può ovviamente differire rispetto a questo valore medio, in base alle caratteristiche fisiche dell’aria considerata e dell’ambiente circostante."

Non ne hai azzeccata una, mi spiace. Però ti confermi sciachimista DOC. Complimenti!

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

ripeto la domanda: definisci "a bassa quota" e indica il metodo di determinazione della quota stessa, per favore.

Non eludere le domande. Grazie.

Giuseppe ha detto...

Scusate l'OT, ma approfitto dell'esame di fisica applicata in corso per esprimere una domanda che mi pongo spesso a proposito di scie chimiche.

Gli sciachimisti usano la persistenza delle scie come probabile indizio dell'esistenza di un complotto per controllare il clima. Ma ammettendo per assurdo che ci sia veramente un complotto dietro, che le scie chimiche esistano veramente, ma la loro persistenza non dovrebbe provare che funzionano piuttosto malino? Ma ci pensate ad un biplano che cerca di spargere il concime e questo persiste a mezz'aria? Che dietro il complotto ci sia qualche altro complotto?

Marco ha detto...

Non mi pare che io abiti in Alaska o in Canada e l'Italia tutta allora deve essere una unica grande eccezione. Ma guarda che sfiga!! Ma anche tutte quelle persone che denunciano le scie in Francia, Spagna, Grecia, Stati Uniti, Ucraina ecc ecc ecc. anche loro vivono in ambienti "eccezionali".
Ma si, il mondo è tutto un grande ambiente eccezionale, dove le regole vengono scritte per un ambiente "ideale" ma che in realtà non esiste.
E come mai ti scaldi così tanto e subito? Pensavo che si potesse intavolare una discussione. Ma dimenticavo, sei prezzolato.
Poi quando hai un pò di tempo mi spieghi perchè non fanno foto belle zoomate della zona di atterraggio delle missioni lunari con la risoluzione a 50cm invece di quelle preseper il culo in cui per ogni puntino indicato come modulo lunare ce ne sono ottomila identici. Ma quanti moduli ci sono lassù? Voglio vedere un pezzo di modulo! Tutto il resto sono e restano, stronzate. Ciao ciao

Ska ha detto...

Giuseppe,

osservazione interessante :-)

in effetti, fossero vere, non avrebbero senso!

Marco ha detto...

Visto il tono con cui tratti le mie risposte

"Non ne hai azzeccata una, mi spiace. Però ti confermi sciachimista DOC. Complimenti!"

non credo che ti meriti ulteriori risposte.

E se vuoi risposte ad ogni domanda, prima rispondi a quelle che ti vengono fatte. Io una sola te ne ho fatta e non ho avuto risposta.

"Volete tutte ste prove poi linkate immagini della superficie lunare dove dei pixel bianchi dovrebbero essere i vari LEM, Alsep, Surveyor... abbiamo la famigerata risoluzione a 50cm? allora fatemi vedere un pezzo di modulo, non un puntino in particolare quando intorno ad esso ce ne sono migliaia uguali."

Marco ha detto...

Se vuoi la prossima volta ti ci metto anche il punto interrogativo.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

@Marco

Ti dò un consiglio spassionato:a 55 km da casa tua c'è l'aeroporto di Rimini: lì puoi vedere dei Boeing 737 atterrare e decollare, e renderti conto di cosa vuol dire "a bassa quota" :)

Willy ha detto...

Poi quando hai un pò di tempo mi spieghi perchè non fanno foto belle zoomate della zona di atterraggio delle missioni lunari con la risoluzione a 50cm invece di quelle preseper il culo in cui per ogni puntino indicato come modulo lunare ce ne sono ottomila identici.

Marco, lo sai cosa vuol dire risoluzione 50cm, vero?

Vittorio ha detto...

Niente da fare, un complottista non lo farai mai ragionare, nemmeno se lo metti di fronte al fatto che si sta sbagliando... E poi non sa nemmeno leggere e capire: ogni pixel corrisponde a 50 cm e cioè 4,27 metri di LEM corrispondono a 8 pixel e mezzo... più chiaro di così!

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

E come mai ti scaldi così tanto e subito? Pensavo che si potesse intavolare una discussione. Ma dimenticavo, sei prezzolato.

Scaldarmi? Moi? E perché dovrei? In fin dei conti, mi stai insultando e stai eludendo le domande. Davvero, non c'è motivo di scaldarsi.

Ripeto la domanda: definisci "a bassa quota" e indica il metodo di determinazione della quota stessa, per favore.


non credo che ti meriti ulteriori risposte.

Traduzione: non sai come rispondere alla domanda e vuoi svicolare. Come da copione.

Paolo Attivissimo ha detto...

prima rispondi a quelle che ti vengono fatte. Io una sola te ne ho fatta e non ho avuto risposta.

Tu rispondi alla mia, visto che l'ho fatta per primo, e avrai la tua risposta.

Ripeto la domanda: definisci "a bassa quota" e indica il metodo di determinazione della quota stessa, per favore.

axlman ha detto...

Paolo Attivissimo ha scritto:
ci spieghi che cos'è l'Ingegneria Gestionale?

In teoria l'ingegneria gestionale dovrebbe formare persone che siano ferrate sia in ingegneria che in economia.
In pratica, visto che in cinque anni non si riescono a comprimere più che tante materie, esce gente che di ingegneria ne sa tanto quanto un economista e di economia tanto quanto un ingegnere: 'na ciofeca di specializzazione insomma, a meno che uno non si dia da fare per conto suo.

L'ingeNier Marco è l'esempio vivente di ciò che ho appena detto, almeno dal punto di vista dell'ingegneria.
Solo uno che ingegneria ha solo fatto finta di studiarla può straparlare di comprimere i liquidi come aveva fatto lui.
Idem per quanto riguarda continuare a parlare a vanvera di quote minime e di gradienti di temperatura non riuscendo a capire il significato di parole come «generalmente», o come «gradiente di temperatura medio nei bassi strati atmosferici».

Un ingegnere degno di questo nome (al di la del pezzo di carta che a quanto pare ormai prendono cani e porci, sempre se è vero che Marco lo ha) sa che, nelle definizioni, ogni singola parola è importante e non si può ignorare come e quando fa comodo una parolina qui e una là.

Se poi si considera che Marco non riesce neanche a realizzare che non si vede perché una scia di condensazione, avendo la stessa identica composizione di una nuvola, dovrebbe comportarsi diversamente da essa (compreso persistere, allargarsi, sfrangiarsi, ecc), altro che ingegnere si può definire.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

@Marco

Inoltre, se ne hai la possibilità, fatti qualche giorno di vacanza a Sanremo.Quando vuoi. Tanto Straker dice che le scie sopra la sua , di capoccia, ci sono praticamente sempre.

Vorrai mica capitare in uno di quei rari giorni che non irrorano!

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

@axlman

Mi permetto di suggerire di lasciare da parte la questione titoli di studio: per capire che le scie chimiche sono una vaccata immane non occorre avere una qualsivoglia laurea. Probabilmente non serve nemmeno un diploma.

Marco ha detto...

Io non uso nessuno strumento per misurare la quota dei velivoli.
Per ovviare a questo problema infatti (potrei sbagliarmi) ho scritto "mettiamo che sia a 8000" così tagliamo la testa al toro e non avete di che aggrapparvi ok?
Vi bastano 8000mila metri?

Per gli idioti che (ovviamente) già insinuano sul fatto della risoluzione, questa è l ultima volta che rispondo a provocazioni gratutite.
Risoluzione a 50cm significa che il più piccolo dettaglio dell'immagine misura 50cm
ovvero un oggetto di 25cm non sarà rappresentato.
Ho anche detto che voglio una immagine zoomata.
Immagine zoomata+quella risoluzione potrebbero tagliare la testa al toro.Invece no, sempre con quelle cagate di immagini in cui non si vede un benemerito.

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

@Marco

Inoltre chiediti perchè Straker non va in cima al Monte Bignone, che è alto 1300 metri ed è dietro casa sua, a fare le sue fantomatiche riprese.

Marco ha detto...

Attivissimo rispondi alla domanda sulle immagini? Grazie

Ema ha detto...

Wow che post: siamo passati dai pallon... ehm UFO alle Scie Chomiche con un accenno di Complotto Lunare... cosa manca? Ah si: 9/11!! Dai Marco, ancora uno!!!

PS: Certo che dare addosso ad un ingegnere gestionale è come sparare sulla Croce Rossa....

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

Io non uso nessuno strumento per misurare la quota dei velivoli.
Per ovviare a questo problema infatti (potrei sbagliarmi) ho scritto "mettiamo che sia a 8000" così tagliamo la testa al toro e non avete di che aggrapparvi ok?
Vi bastano 8000mila metri?


No. Stai eludendo la domanda. Riproviamo.

Tu hai affermato "Come mai questa estate vedevo aerei a bassa quota che lasciavano sciate plateali sulla mia capoccia?"

Ripeto la domanda: definisci "a bassa quota" e indica il metodo di determinazione della quota stessa, per favore.

Willy ha detto...

Per gli idioti che (ovviamente) già insinuano sul fatto della risoluzione, questa è l ultima volta che rispondo a provocazioni gratutite.
Risoluzione a 50cm significa che il più piccolo dettaglio dell'immagine misura 50cm
ovvero un oggetto di 25cm non sarà rappresentato.


Mentre invece un oggetto di 4 metri sarà rappresentato sino all'ultimo dettaglio?
9 pixel zoomati saranno sempre 9 pixel.
Hai appena confermato che NON sai cosa vuol dire risoluzione 50cm.

axlman ha detto...

Non sono io a farne questione di titoli di studio, versione barocca di usa-free: è Marco che pretende di essere preso in parola perché lui è ingeNiere. O per lo meno dice di esserlo.
Peccato che ogni volta che scrive mezza parola sull'argomento dimostra che lui e l'ingegneria vivono in due universi paralleli. E non comunicanti.

Come ho scritto non c'è bisogno di essere ingegneri per capire che una scia, essendo composta come una nuvola, non si vede perché dovrebbe comportarsi diversamente da essa. Ma ci sono persone che dicono di essere ingegneri e non ci arrivano lo stesso. Persone che quanto un'ameba le incontra si rincuora pensando «Oh be', se questa è la vita intelligente, posso farcela anche io...»

Paolo Attivissimo ha detto...

Attivissimo rispondi alla domanda sulle immagini? Grazie

Come ti dicevo, lo farò non appena risponderai alla mia, che è stata fatta per prima. Finora hai eluso.

Ripeto la domanda: definisci "a bassa quota" e indica il metodo di determinazione della quota stessa, per favore.

Paolo Attivissimo ha detto...

Sì, so essere inesorabile.

Ema ha detto...

Scusa Paolo ma la tentazione è troppo forte.

Caro Ing. Marco, eccoti una foto con risoluzione di 50 cm: http://www.nasa.gov/images/content/399165main_lroc_apollo12_1_HI.jpg

Come vedi la barra che indica 100m è lunga 200 px (l'ho misurata ad occhio, ma ho abbastanza esperienza di css per non sbagliare di molto), questo vuol dire che 1 px = 50 cm.

Che altro zoom vuoi fare?

ǚşå÷₣ŗẻễ ha detto...

"versione barocca di usa-free"

Direi quasi rococò :D

Comunque adesso devo andare.

Marco, spero per te che ti possa rendere conto presto di essere stato "turlupinato da una masnada di cerretani",come direbbe Zret. ;)

Ema ha detto...

Fine orario di lavoro. Buona notte a tutti, ingegneri ingegnosi e non!!

Fozzillo ha detto...

sempre con quelle cagate di immagini in cui non si vede un benemerito.

Curioso come per le immagini degli ufo tale qualità di immagini dimostra tutto, mentre per i siti lunari no.

Anonimo ha detto...

@Marco:

http://yfrog.com/5kimg0481moj

Era il 6 Settembre 2009 ed eravamo sulla Baviera. Penso che Monaco come riferimento vada bene. Se trovi qualche temperatura di quel giorno giochiamo un pò coi numeri.

Per inciso questa foto la usai con un altro sciachimista che sosteneva che sopra casa sua non volano MAI aerei sopra gli 8.000 perchè quelle sono altezze intercontinentali.
Siccome questo era un CGN-VCE mi chiedevo in quali due continenti si trovassero le due città in questione.
Ma questa era una nota di costume e non ti riguarda. :)

Antonio ha detto...

@ Marco,
non hai ancora risposto alla mia domanda. Ma venendo alla tua considerazione, ti faccio rispettosamente notare che il gradiente di temperatura non è lineare, da 0 a 2000m la temperatura cala di circa 18 gradi. Ragion per cui con 30 gradi al suolo a 4000 metri avresti circa 0 gradi. Condizione per cui le scie di condensa possono tranquillamente esistere. La domanda è sempre la stessa: analizzando il diagramma di stato dell'acqua si giustifica la formazione di scie di condensa a partire approssimativamente da 3000 metri di quota, sei d'accordo con il diagramma di stato?

Antonio ha detto...

@ Marco,
la mia domanda è di natura strettamente fisica, evita di rispondere "questo ha detto, quello ha detto". Grazie mille.
Dimenticavo mi hai chiesto come mai questa estate vedevi scie a bassa quota, per poterti dare una risposta dovrei sapere la quota precisa, la temperatura a quella quota e la pressione relativa del vapore d'acqua allo scarico dell'areo. Se mi presenti questi dati posso dirti se erano contrails o meno, senza questi dati posso solo dire quello che si desume dalle caratteristiche fisiche dell'acqua (caratteristiche studiate all'università da entrambi). Non ti chiedo di fidarti di me o delle mie fonti ma di andare a verificare sulla base delle tue nozioni universitarie (magari anche sui tuoi libri e/o appunti) se la teoria delle scie di condensa a bassa quota possa avere credito. Se ritieni che non sia così ti chiedo gentilmente di dirmi dove sbaglio nella lettura del diagramma di stato oppure di dirmi se per caso i libri di testo e gli insegnanti siano tutti al soldo di qualche organizzazione criminale. Aspetto tue notizie.

Pigrissimo ha detto...

Paolo quando vuoi, senza fretta:

http://tinyurl.com/yh4smko

Se cancelli e poi censuri (come hai fatto infinite volte) io riproporrò il tutto (forse anche tutti gli altri messaggi - salvati - che hai eliminato oppure non hai mai pubblicato)

L'alternativa è semplice: dire la verità.

Ciao.

Willy ha detto...

Pigrissimo,
perché non ti apri un blog e ci scrivi quello che vuoi senza venire a sfracellare i marroni qui?

Vittorio ha detto...

Mancava lui, il rompitasche di turno... A sentirlo siamo diventati tutti come questo qua
http://tinyurl.com/ylkz7zv

Grezzo ha detto...

Ohohoh, uno sciachimista che ritorna alla carica, e stavolta pure lunacomplottista.

Comunque, Marco, oltre a colmare le tue lacune in fisica, prova magari anche a colmare le tue lacune in grafica. La risoluzione di 50 cm non significa che il più piccolo dettaglio misura 50 cm, questo è fuorviante. Significa che 1 pixel, se sai che cosa è, nella foto equivale a 50 cm, la capisci la differenza? E' ovvio che il modulo lunare appare come una manciata di pixel, ognuno di quei pixel è mezzo metro.

Inoltre, fatto non proprio trascurabile, chi fa ricerca scientifica se ne sbatte che tu credi al complotto lunare (o alle scie chimiche). Le foto della superficie lunare non le stanno facendo per fare contento te o Mazzucco. Definire "merdose" poi delle immagini così dettagliate del satellite è davvero divertente, e denota quanto tu davvero capisca poco di questi argomenti.

Grezzo ha detto...

Voto per l'immagine postata da Vittorio XD

E' tornato anche quello che sa la "verità", grande, davvero glande

Luca ha detto...

@ Marco

Mi sa che il tuo gradiente di temperatura fa acqua.

La mia città si trova a 72 metri di altitudine. Quando d'estate ci sono 38-39 gradi, posso prendere l'auto e in mezz'ora arrivare in una zona a poco meno di 700 metri di altitudine.

Secondo i tuoi calcoli, la temperatura avrebbe dovuto calare di circa 4 gradi. Invece, la temperatura era generalmente 9-10 gradi inferiore a quella in città, o 7-8 gradi inferiore a quella rilevabile appena fuori città.

La cosa è avvenuta spesso, dal momento che ho ripetuto l'esperimento diverse volte, in anni diversi, al solo fine di procurarmi refrigerio.

Io non sarei così assolutistico con le variazioni della temperatura in quota, nemmeno alle quote basse.

Pigrissimo ha detto...

Nomen omen Grezzo, nomen omen.

Prova a domandarti perché Paolo non risponde, invece.

Slowly ha detto...

Semplice, perchè è a cena, presumibilmente.

;)

Pigrissimo ha detto...

Guarda che ha avuto più di una settimana.

Quanto mangia Paolo?

Slowly ha detto...

'na marea.

Pigrissimo ha detto...

Pure io ... .

Elle ha detto...

Piccolo OT:

In teoria l'ingegneria gestionale dovrebbe formare persone che siano ferrate sia in ingegneria che in economia.
In pratica, visto che in cinque anni non si riescono a comprimere più che tante materie, esce gente che di ingegneria ne sa tanto quanto un economista e di economia tanto quanto un ingegnere


E l'ingegneria ambientale? Cos'è?
(so che non è la geoingegneria!)

Antonio ha detto...

La temperatura fino a circa 1800metri sale di un grado ogni cento metri, oltre i 2000 sale di circa 6,5 gradi ogni mille metri. Ovviamente si parla di valori medi, basti pensare che a quote di 3000 metri la temperatura è vicina allo zero quasi tutto l'anno. Chiunque abbia un minimo di esperienze alpinistiche lo sa benissimo.

peev agliato ha detto...

gli sciachimisti al massimo conoscono il valore del gradiente termico verticale di 6,5 C° ogni 1000M ma ignorano completamente il gradiente termico adiabatico saturo e adiabatico secco,il concetto di stabilita dell aria etc, diciamo che ignorano completamente la meteorologia e non solo quella

la tigre della malora ha detto...

Oh, sedicente ing. "apollo 20" Marco, finalmente ci si ritrova.

Terminato il bagno nella piscina di idrogeno e/o ossigeno liquidi con additivi tossici? Asciugato? Bene.

Come sta il tuo amico carabiniere che tramite un tuo sms si attiverebbe per darti dati riguardanti targhe d'auto, chi le possiede eccetera? Spero bene anche lui.

Sui dati sulla compressione dei liquidi t'han già chiesto altri, non oso tediarti.

Sulla divulgazione di dati personali sei l'ultimo che ti possa lamentare, dato che l'hai fatto scientemente con i miei.

Sulla scansione della tua laurea, son mesi che lo dici, sii meno ripetitivo, se vuoi (e puoi) pubblicala, se no no.

badola ha detto...

ciao a tutti,

seguo il blog da sempre ed i post sulle scie chimiche con particolare interesse. Capisco qualcosa di meteorologia , essendomene persino occupato operativamente per anni

Già all'inizio della divertente "saga" delle sciechimiche tentai di spiegare ad un certo (preoccupatissimo) Arturo alcuni fondamentali della materia. Preferì fidarsi di teorie più catastrofiste. Mi spiace per lui e per coloro che sono in buona fede tra gli sciachimisti, ammesso che ce ne siano davvero.

Volevo sottolineare qui , pur sapendo di essere un pò OT, un concetto che mi pare venga assai spesso trascurato:

TUTTI gli sciachimisti pongono a pilastro della loro teoria il fatto che (a volte ) le scie che osservano si inspessiscono al punto di oscurare il sole o creare una specie di velo.

Dimenticano , però, un particolare fisico (notissimo in meteorologia) che spiega bene la frequente persistenza di quelle che per noi sono semplici contrails :

Quando ci si trova in condizioni pre-frontali , specialmente prima dei fronti caldi, con le nubi alte che avanzano per prima, TUTTE le formazioni nuvolose ( siano esse naturali come i cirri o artificiali come le contrails degli aerei ) tendono ad inspessirsi a causa della raggiunta condizione di staurazione in quella parte del cielo.

Qualunque "cosa" sia composta prevalentemente d'acqua , in quelle circostanze fisiche precise, formerà facilmente un velo ( ed abbiamo quindi i cirrostrati e gli altostrati) e questo come CAUSA della formazione delle contrails , invece che come CONSEGUENZA delle stesse .

In altre parole,osservando le scie degli arei farsi più spesse, sfrangiate e tendenti a diventare stratiformi , possiamo dire soltanto una cosa: stiamo osservcando una situazione pre-frontale. Il tempo peggiorerà nelle prossime 24-36 ore ed anche se , per ipotesi , non ci fosse nemmeno un aereo in volo, il cielo si farà (dapprima) lattiginoso e biancastro.

Non mi pare consoderazione tanto trascurabile. Confondere CAUSA ed EFFETTO è devastante, dal punto di vista scientifico. Ammesso che si ragioni con tale metodo.Alla fantasia ed alle baggianate, non sono applicabili, al contrario, nè metodi nè regole scientifiche.

Spero di essermi spiegato in termini chiari. E' sconsolante sentire ripetere a josa questa della "persistenza" o della "trasformazione in velatura" delle scie degli aerei. E' QUANTO DI PIU' NORMALE POSSA ACCADERE in certe situazioni, ben note , della dinamica del tempo atmosferico.

Elle ha detto...

Paolo Attivissimo ha detto...

Sì, so essere inesorabile.

5/11/09 18:57


No, te non sei inesorabile....metti proprio paura.

Pigrissimo ha detto...

Si, tanta paura.

Riccardo (D.O.C.) ha detto...

Ma vedi, Badola (complimenti per il commento), qualche giorno fa da queste parti ha piovuto tutto il giorno. Poi è arrivato vento, ha pulito il cielo, e il giorno dopo il tempo era splendido. Esattamente ciò che succede da milioni di anni. Eppure, qualcuno di questi fanatici (non credo che esista altro termine per definirli) ha avuto modo di meravigliarsi della cosa. Un giorno di bel tempo dopo uno di pioggia? è sicuramente colpa delle scie chimiche.

Grezzo ha detto...

No pigrissimo, io non mi chiedo perchè paolo non ti risponde, io mi chiedo perchè continui a rompere le palle su un argomento inutile come questo, in maniera del tutto infantile. Non ti va proprio giù l'essere stato sfanculato (giustamente) subito dopo il tuo primo commento, della serie entrata da leone e uscita da vedi un pò tu cosa fa rima con leone.

Pigrissimo ha detto...

Fa rima con te.

Il problema è che Paolo non vuole ammettere di aver mentito, e per questo non risponde. Ha detto un mucchio di falsità nei miei riguardi.

Gli basta chiedermi scusa ed ammettere lo sbaglio, le bugie che ha raccontato su di me.

Per me sarebbe sufficiente e me ne andrei senza giudicare: tutto qui.

In secondo luogo io baderei alla figura che hanno fatto gli altri. Io, solo contro tutti e censurato, ne ho zittiti molti.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 329   Nuovi› Più recenti»