skip to main | skip to sidebar
267 commenti (ultimi)

Rai libera Superquark anti-2012, facciamo sentire il nostro grazie?

Superquark e la balla del 2012: il video è in streaming senza vincoli geografici, guardatelo per far capire che apprezziamo


Lo spezzone di Superquark in cui Piero Angela e la sua redazione fanno a pezzi tutta la montagna di iella catastrofista intorno al 2012 è ora disponibile in streaming dal sito Rai.tv a questo link.

Il video è libero da vincoli geografici, a quanto mi risulta (dalla Svizzera è visibile, perlomeno). Vi va di dare alla Rai un segno di quanto ci interessa Superquark e di quanto apprezziamo queste scelte? Allora vi invito a guardare il video presso la Rai e a segnalarlo ai vostri amici. Vediamo se riusciamo a far correre il contatore delle visualizzazioni. Chissà che magari a qualche vicedirettore Rai, o a chi nomina i vicedirettori, la cosa possa dare qualche piccolo spunto di riflessione.

Inoltre, se volete conoscere a fondo i fatti intorno alla presunta profezia Maya del 2012 e divertirvi imparando, vi segnalo il libro 2012: è in gioco la fine del mondo, del prestigiatore e ricercatore del mistero Mariano Tomatis. È il libro sul 2012 che avrei voluto scrivere io se avessi la sua competenza e bravura nel divertire.

Segnalo infine la drammatica scoperta di Popo Lucas: proprio il video di Superquark documenta che i Maya erano profeti straordinariamente precisi. Dice il sito: "la profezia sul 2012 è sicuramente una bufala, ma i Maya hanno davvero previsto un evento catastrofico per i nostri giorni: l'arrivo delle vuvuzela nel mondiale del 2010!". Leggete i dettagli qui.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati da un moderatore. Lo so, è scomodo, ma è necessario per tenere lontani scocciatori, spammer, troll e stupidi: siate civili e verrete pubblicati qualunque sia la vostra opinione; gli incivili di qualsiasi orientamento non verranno pubblicati, se non per mostrare il loro squallore.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (267)
Piero Angela a vicedirettore in Rai ce lo vedrei bene! Ha tutte le credenziali per distruggere anche l'ultimo barlume di verità che rimane alle televisioni di Stato.
E poi è un massone di prim'ordine, si troverebbe bene tra i suoi amici naturali.
Allora perché in mezzo a tutta questa massoneria, Giacobbo, il portatore della verità che parla apertamente di nuovo ordine mondiale e 2012, è vicedirettore di RaiDue? :)
Concordo con vivo entusismo l'impegno di Angela nello smentire questa bufala mediatica del 2012,tuttavia avendo osservato il programma devo però concludere che esso ha evidenziato scarsissime prove scientifiche e trascurato un enorme mole di dati sulle inversioni magnetiche.
Affermare che non esistono prove di catastrofi ad esse connesse è errato.
In passato ci sono state migliaia di volte,e hanno portato alle cosidette estinzioni di massa.
Ottimo blog comunque.
Alex
MarcOriginn,

impegnati di più, so che ce la puoi fare.

Punti troll: 1/10.
Gradirei.

Purtroppo non gradisco quella ciofeca di Silverlight che infesta il sito RAI e perciò aimhè, non posso gradire.
Massoneria,2012,Nuovo Ordine Mondiale..brrr ma che razza di gente c'è in giro?
trascurato un enorme mole di dati sulle inversioni magnetiche....In passato ci sono state migliaia di volte,e hanno portato alle cosidette estinzioni di massa.

Alex, sei un paleontologo? In caso contrario, non me ne vorrai se ti chiederò qualche pezza d'appoggio per questa tua affermazione.
"Chissà che magari a qualche vicedirettore Rai, o a chi nomina i vicedirettori, la cosa possa dare qualche piccolo spunto di riflessione."
magari la cosa fa capire a queste persone che questi programmi sono pericolosi, e li eliminano...
Non propriamente,ma faccio ricerche su archeologia geologia astronomia e altro ancora tranne ovviamente siti religiosi e cazzate simili new age.

http://www.exploratetide.com/pages/home-page/articoli-vari/la-storia-del-pianeta/lultimo-milione-di-anni.html


http://www.geologia.com/area_raga/magnetismo/magnetismo2.html
Per la cronaca, qui in Giappone e' tranquillamente visibile, nessun vincolo.
Cosa tra l'altro non proprio scontata, visto l'atteggiamento piuttosto rigido nei confronti dei video protetti da diritti d'autore
Comunque le vuvuzela sono apparse già nella Coppa delle Confederazioni 2009.
ho prontamente condiviso il link su FB (cosa che volevo già fare con il servizio che era su youtube ma poi non ho fatto perchè mi seccava che fosse troncato), spero che serva a qualcosa...anche se sono molto contrariata dal fatto che non posso vedere la puntata per intero sul sito della rai! strano perchè la prima puntata (lo speciale sui vulcani, meraviglioso) invece si poteva tranquillamente vedere, perchè quest'ultima no? che seccatura....
@Alex: Le estinzioni di massa si contano sulla punta delle dita, mentre inversioni dei poli magnetici ce ne sono state molte di più essendo relativamente frequenti, parlando di tempi geologici ovviamente...
Non propriamente,ma faccio ricerche su archeologia geologia astronomia e altro ancora tranne ovviamente siti religiosi e cazzate simili new age.

Mi fa piacere, ma rimane il fatto che hai citato come fonti due pagine Internet che non parlano affatto di relazione fra inversioni dei poli magnetici ed estinzioni di massa.

Per cui torno a chiederti se hai delle fonti precise per quello che hai detto inizialmente. Un buon ricercatore non dovrebbe aver bisogno di altro incoraggiamento.
Mi spiace, ma installare silverligth è troppo.
Anche se per fare un dispetto a Giacobbo :-P.
@Marco
Piero Angela a vicedirettore in Rai ce lo vedrei bene! Ha tutte le credenziali per distruggere anche l'ultimo barlume di verità che rimane alle televisioni di Stato.
E poi è un massone di prim'ordine, si troverebbe bene tra i suoi amici naturali.


occhio ragazzo che tu sei "attenzionato", guardati alle spalle, noi agenti del NWO non perdoniamo

@Alex
inversioni magnetiche.
Affermare che non esistono prove di catastrofi ad esse connesse è errato.
In passato ci sono state migliaia di volte,e hanno portato alle cosidette estinzioni di massa.


non risulta
Anche dalla Spagna è visibile senza problemi.
Det. Bullock ha commentato:
@Alex: Le estinzioni di massa si contano sulla punta delle dita, mentre inversioni dei poli magnetici ce ne sono state molte di più essendo relativamente frequenti, parlando di tempi geologici ovviamente...

Quelle Maggiori concordo,hanno segnato un limite tra Giurassico,Triassico ecc ma io comprendo anche quelle del Dryas recente,ad esempio quella dei Mammut,Tigri denti a Sciabola ecc.
Queste sono molte di più.
@Paolo
Mi fa piacere, ma rimane il fatto che hai citato come fonti due pagine Internet che non parlano affatto di relazione fra inversioni dei poli magnetici ed estinzioni di massa.
Per cui torno a chiederti se hai delle fonti precise per quello che hai detto inizialmente. Un buon ricercatore non dovrebbe aver bisogno di altro incoraggiamento.

Verissimo ma se si considera che dalla maggior parte dei paleontologi un approssimazione di 3-4 M.A è considerata accettabile le cose si fanno interessanti.
Non trova?
a me piaceva molto il precedente sito raiclick, che funzionava anche bene; l'attuale sito di streaming Rai invece usa tecnologia "silverlight" che è un prodotto Microsoft ; io ho installato i plugin "moonlight" per Linux, ma non sempre riescono a visualizzare i video. Non ho mai capito perché la RAI ha deciso di usare quella tecnologia invece del più usuale Flash... hanno solo ottenuto di rendere inaccessibile il loro sito a chi non usa il simpatico S.O. di Bill Gates
Ma il senso di fare un sito su cui raccogliere tutte le trasmissioni per poterle riguardare e poi non renderlo disponibile quale è?
Imporre le limitazioni perchè?
Questo si che è un mistero vero
@Alex: quelle sono estinzioni di singole specie o generi dovute ai normali corsi e ricorsi del clima e degli habitat naturali (e pare alla diffusione dello Homo Sapiens), perché non è che ci sia stato con la loro estinzione il brusco calo della biodiversità planetaria che si registrerebbe con una estinzione di massa.
Sarò una capra, ma nonostante abbia anche scaricato Silverlight, il video non lo vedo lo stesso (invece quello su YouTube si)
Ma sicuramente sono io che sono incapace:-(
Verissimo ma se si considera che dalla maggior parte dei paleontologi un approssimazione di 3-4 M.A è considerata accettabile le cose si fanno interessanti

Se le inversioni avvengono ogni 10-100.000 anni come dice uno dei tuoi stessi link, un'approssimazione di 3-4 milioni di anni è più che inaccettabile: è assurda.

Mi sembra che le basi delle tue affermazioni e deduzioni siano un po' traballanti.
Ma sicuramente sono io che sono incapace:-(
No. Sono quelli della Rai che ti obbligano a usare Microsoft, Explorer e Silverlight, oppure ad essere uno smanettone se per caso hai installato Linux.
Già visto direttamente in TV. \o/ :P
> Chissà che magari a qualche vicedirettore Rai, o a chi nomina i vicedirettori, la cosa possa dare qualche piccolo spunto di riflessione.

Se la nota trasmissione ha successo di pubblico (e temo che sia così) le speranza sono veramente poche: l'unico criterio adottato è quello!
Alex ha commentato:
Verissimo ma se si considera che dalla maggior parte dei paleontologi un approssimazione di 3-4 M.A è considerata accettabile le cose si fanno interessanti.


Ogni volta che il mio cane fa la pipì (e succede parecchie volte al giorno), nel giro di mezz'ora, qualcuno, da qualche parte, purtroppo muore.
Che dici? Faccio sopprimere il cane per avere un mondo dove la vita media sia più lunga?

mc
Ottimo! Lo diffondo ai miei amici.
Però è vero, per chi usa GNU/Linux è problematico. IMHO un servizio pubblico sarebbe meglio se usasse una tecnologia accessibile a più cittadini o almeno un fallback quando non è disponibile.
Però che delusione la mancata fine del mondo!

Avevo scommesso che qualche Procura avrebbe iscritto nel registro degli indagati Berlusconi, Dell'Utri e Previti.

Mah, speriamo che Piero Angela si sbagli...
Per Camicius:
"Ma sicuramente sono io che sono incapace:-(
No. Sono quelli della Rai che ti obbligano a usare Microsoft, Explorer e Silverlight, oppure ad essere uno smanettone se per caso hai installato Linux."

Ma io ho un comunissimo Windows XP e Silverlight l'ho scaricato per l'occasione, ma niente da fare :-(
Per Max Senesi

Ma il senso di fare un sito su cui raccogliere tutte le trasmissioni per poterle riguardare e poi non renderlo disponibile quale è?
Imporre le limitazioni perchè?
Questo si che è un mistero vero


Se la cosa funziona come per le trasmissioni via satellite, ti posso dire che molti programmi non sono ricevibili all'estero (sia Rai sia Mediaset, e da quel che ricordo anche La7). L'azienda ha acquistato i diritti solo per il territorio italiano.
È possibile che la tecnologia Microsoft Silverlight permetta di localizzare l'utente meglio della tecnologia Adobe flash. Non conosco le specifiche, quindi è una mia ipotesi; magari qualche smanettone può approfondire.
Ciao,

una trattazione autorevole ma non tecnica delle inversioni magnetiche l'ho trovata qui:

http://www.nature.com/nature/journal/v452/n7184/full/452165a.html

Ciao,
S.
@Stefano Bagnasco: quell'articolo richiede una registrazione a pagamento per poter essere letto e la parte liberamente consultabile non dice nulla che già non si sappia.
Peccato usino Silverlight
Concordo e condivido pure io!
Anche dal Regno Unito si vede.
Ottima cosa!

P.s. so che c'entra poco con l'articolo in questione, ma questo mi ha fatto scompisciare: http://tinyurl.com/2et3vef
"Concordo e condivido pure io!
Anche dal Regno Unito si vede."

Ho capito, si vede ovunque meno che sul mio pc.
Pazienza.
Allora, piuttosto che andare a caccia di link, proviamo a ragionare: perché l'inversione dei poli magnetici terrestri dovrebbe causare estizioni di massa?
Il campo magnetico terrestre è costante (ok, ha delle lievissime variazioni, ma possiamo dire che è costante) e talmente basso (decine di A/m) che non riesco a spiegarmi come possa influire sulle funzioni biologiche di un essere vivente.
Se anche dovesse invertire polarità da un giorno all'altro, comunque saremmo sottoposti a una variazione di campo magnetico talmente bassa da poter considerare il campo ancora costante. Pensate solo al fatto che durante la giornata vi girate di 180 gradi più di una volta in un pochi secondi e non morite.

Alcuni dicono che influirebbe sull'orientamento degli uccelli migratori. In questo campo ricordo un'ottima ricerca dell'Università di Cardiff dove avevano studiato il comportamento di uccelli sottoposti a veloci variazioni di campo magnetico.
Mostravano che il piccione reagiva, girando la testa nella direzione del campo, ma dimostravano anche che reagiva solo alla derivata del campo. Quindi, se mai usano il campo magnetico terreste per orientarsi, si adatterebbero al nuovo campo, visto che la variazione sarebbe lenta e il campo sarebbe visto come statico.

Ci sarebbe il discorso del vento solare. E allora domando a chi è più esperto: abbiamo nozione di come si inverte il campo magnetico terreste?
Perché se si modifica solo la direzione, mentre l'intensità non cambia, allora non dovrebbe essere un problema. Se invece la direzione è sempre "Nord-Sud" e l'intensità diventa da positiva a negativa, allora potrebbe esserci un momento in cui la terra sarebbe sprovvista di campo magnetico.
E allora in questo caso chiedo: il vento solare farebbe poi così male alle forme di vita della terra?
@ ué

Ma che browser usi?
E quale problema ti da esattamente (cioè il rettangolo dove dovrebbe essere il video resta nero e basta o ti da qualche errore in particolare)?
Quando dici che "hai scaricato Silverlight" cosa intendi?

Ti faccio queste domande perché magari riusciamo a risolvere, anche perché io uso Firefox su Linux e funziona tutto, l'unica cosa che ho dovuto fare è stato dare l'ok allo scaricamento e all'installazione di moonlight.
Paolo, posso pubblicare l'appello ed il link al video sul mio blog? Non è un blog proprio sulla materia, ma "tutto fa".
Noooo... quando ho sentito la storia dell'attività solare 2006/2012 ho avuto un brivido.

Ora vi spiego: Il Radioamatore Ladino mi sta spiegando (porello, è tanto paziente, ma io non è che ci capisca molto) che la "propagazione" delle onde radio è scarsa da qualche anno proprio perché l'attività solare è in un minimo abbastanza lungo.

Quindi potete capire come la serenità della mia vita sia appesa all'attività solare...
Io ormai in TV riesco a vedere solo questo:
http://tinyurl.com/26lzz47

Per il resto, grazie mulo!
La Rai usa Silverlight perché il formato Flash alla YouTube, con gli opportuni accorgimenti (programmi), si "acchiappa" (scarica) che è un piacere.

Il fatto che la Rai diffonda sul suo sito, senza limitazioni, la puntata di SuperQuark non è un merito, ma una doverosa rettifica, e pure insufficiente a mio giudizio, alle terroristiche panzane diffuse via etere e via carta stampata da un certo vice direttore di rete.
PS, e decisamente OT: ho cercato in rete una spiegazione "tecnica" dello spot, perché sembra proprio vero; ma non ho trovato nulla. Qualcuno ne sa qualcosa?
No, no Mattia, non ci siamo. Il campo magnetico terrestre agisce sul Ferro contenuto nei globuli rossi. In caso di inversione il sangue non riesce più ad arrivare al cervello ma si accumula tutto all'altezza delle caviglie e questo è un problema :-)

Problema Silverlight: io ho WIndows 7 con Iron (browser derivato da Chrome) non funziona, con IE va che è una meraviglia (complotto?)

Ciao
VB
non solo il campo magnetico agisce sulle calamite e quindi non potranno più lavorare gli sfasciacarrozze
Anche a me va a scatti il video, di solito lo streaming della RAI invece lo vedo bene.
Colpa di Paolo con troppi accessi contemporanei? :-)
Appena mi libero,rispondo sia a Paolo che a tutti.
Appena mi libero

mi raccomando lassativi omeopatici ^____^
Sulla tavanata di MarcOrigin

qualcuno sa che cosa sono gli "amici naturali"?
Non capisco come un massone di prim'ordine potrebbe averne ovvero non so cosa significhi questo termine.

vediamo...

"E poi è un massone di prim'ordine, si troverebbe bene tra i suoi amici naturali."

Questa frase ha un qualche senso?
Se le inversioni avvengono ogni 10-100.000 anni come dice uno dei tuoi stessi link, un'approssimazione di 3-4 milioni di anni è più che inaccettabile: è assurda.

Peggio che cercare di conoscere posizione e velocità di una particella subatomica!

Comunque credo che il tuo appello abbia fatto impazzire i server della Rai, dato che il video carica all'infinito…
"E poi è un massone di prim'ordine, si troverebbe bene tra i suoi amici naturali."

credo che sia mutuata dall'espressione zoologica "nemici naturali", invertendo amici con nemici ed applicandola ad una presunta classe sociale

insomma fuffa allo stato puro =D
integro: nemico naturale = nemico non inorganico

che so i pipistrelli sono nemici naturali della zanzara

il vape no :)
maledizione, l'integrazione è sbagliata :D il nemico naturale può essere inorganico ma deve essere presente in natura

scappo prima di complicare definitivamente il tutto :D
Già, peccato che come al solito, in perfetta osservanza delle leggi sul diritto di accesso all'informazione degli Enti Pubblici (oltre che del buonsenso), tutti i filmati Rai usino quell'accrocco vergognoso che si chiama Silverlight e che su Linux funziona una volta su dieci.
OT: questo merita la fustigazione in pubblica piazza: si può essere più beceri?

Titolo:
Cammina nel sonno e cade dal balcone
al terzo piano: dodicenne perde la vita
È precipitato da un palazzo del centro di Salerno
Andrea aveva una grande passione per i videogame


A parte il fatto che esiste la parola italiana. Comunque...Videogiochi? Che mizzica c'entrano, mi chiedo. Vado a leggere...

Secondo gli amici e i vicini di casa, sembra che Andrea soffrisse da tempo di crisi di sonnambulismo ed avesse allo stesso tempo anche una grande passione per i videogame. Queste due circostanze fanno ipotizzare che il ragazzino possa essersi svegliato nel sonno e in preda ad uno stato di dormiveglia si sia portato sul balcone di casa per emulare – forse – qualche personaggio dei suoi videogame preferiti.

Ecco, perfetto. Ma che stronzata! "Secondo gli amici e i vicini"? "Si sia portato sul balcone di casa per emulare - forse - qualche personaggio dei suoi videogame preferiti"? E se avesse praticato bungee jumping che dicevamo? O paracadutismo? O volo a vela? Ma vaffan...
Era sonnambulo, perbacco, lo capisci o no che era sonnambulo, maledizione?! Che prima dell'avvento dei videogiochi i sonnambuli non morivano d'incidenti? E l'iconografia del sonnambulo che si sveglia sul tetto? Ma rivaff...

L'autore di tale perla si chiama Umberto Adinolfi. Che rimanga nella memoria di tutti.

http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/salerno/notizie/cronaca/2010/28-giugno-2010/muore-dodici-anni-cadendo-balconeforse-tradito-suo-sonnambulismo--1703282454991.shtml
> La Rai usa Silverlight perché il formato Flash
> alla YouTube, con gli opportuni accorgimenti
> (programmi), si "acchiappa" (scarica) che è un
> piacere.

Perché quello di SilverLight no eh? E poi c'era la marmotta che incartava la cioccolata.

E RAI può kiss my shiny metal ass.
@ drakkar:

a me puzza tutta la notizia. Mi risulta, spero di non sbagliarmi, che durante le crisi i sonnambuli hanno comunque il pieno controllo dei propri movimenti e hanno una normale percezione dell'ambiente intorno. Per cui non possono cadere nel vuoto, come uno che cammini ad occhi chiusi.
Mah...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Per martinobri

a me puzza tutta la notizia. Mi risulta, spero di non sbagliarmi, che durante le crisi i sonnambuli hanno comunque il pieno controllo dei propri movimenti e hanno una normale percezione dell'ambiente intorno. Per cui non possono cadere nel vuoto, come uno che cammini ad occhi chiusi.
Mah...


Anch'io avevo letto un saggio divulgativo sul sonno, e sui sogni, che diceva così. Il sonnambulo con le braccia tese che cammina in camicia da notte sui cornicioni è solo una trovata dei film comici americani degli anni Trenta.
Lo stesso saggio ricordava che esistono dei disturbi del sonno, in genere associati a disturbi ben più gravi, nei quali il soggetto non è in grado di separare il sogno dalla realtà fisica. Ci sono persone che si svegliano la notte con le mani insanguinate per avere preso a pugni lo specchio della camera da letto perché, nel sogno, stavano facendo a botte. Per fortuna questi sono casi molto più rari del sonnambulismo vero e proprio.
@ chi non può/non vuole/non riesce ad installare Silverlight

su Youtube potete vedere tutti i video SENZA dover utilizzare Flash player o schifezze simili.
Basta avere una versione recente di Firefox o (meglio) Chrome, abilitare permanentemente l'opzione vistando questa pagina http://www.youtube.com/html5 e poi godervi in santa pace il servizio di Superquark :)

Funziona alla perfezione spargete la voce!
@theDRaKKaR

Corrisponde con la definizione che mi risulta, in base alla quale un massone di qualsiasi ordine ha solo amici o nemici innaturali... la cosa è insita nella definizione di massone.
Perché quello di SilverLight no eh? E poi c'era la marmotta che incartava la cioccolata

vada detto a mio biasimo, ma oltre il modo molto grezzo di registrare la schermata (con tempi quindi maggiori o uguali alla durata del video), altri non ne ho trovati


nella cache la luce argentata spezzetta audio e video in tanti frammenti

altre idee?
Tanto per sprecare un po' di bytes, vi comunico che il programma é perfettamente visibile anche nei Paesi Bassi
Per Francesco

su Youtube potete vedere tutti i video SENZA dover utilizzare Flash player o schifezze simili.
Basta avere una versione recente di Firefox o (meglio) Chrome, abilitare permanentemente l'opzione vistando questa pagina http://www.youtube.com/html5 e poi godervi in santa pace il servizio di Superquark :)

Funziona alla perfezione spargete la voce!


Non per frenare i tuoi entusiasmi, ma quel link a youtube oggi funziona, domani chissà. Certe tv sono molto solerti a sopprimere video abusivi.
Ma il servizio completo dura solo 9 minuti e 13?
Non per frenare i tuoi entusiasmi, ma quel link a youtube oggi funziona, domani chissà. Certe tv sono molto solerti a sopprimere video abusivi.

mica t'ho capito!

cmq in quella pagina c'è una frase da far impallidire il peggiore svizzerano: Questa è una versione con attivazione per il supporto di HTML5 su YouTube.
Paolo, posso pubblicare l'appello ed il link al video sul mio blog?

Certamente!
Per theDRaKKaR

Non per frenare i tuoi entusiasmi, ma quel link a youtube oggi funziona, domani chissà. Certe tv sono molto solerti a sopprimere video abusivi.

mica t'ho capito!


Mi riferivo al link che si diparte da "servizio di superquark". Essendo su youtube, la Rai può benissimo farlo rimuovere.
ahahah quella delle vuvuzelas è una profezia davvero da oscar delle profezie! W PIERO, è un grande.
Sicuramente lo hanno già segnalato millemila commentatori prima di me, ma il tasto "vuvuzela" che accompagna i video di Youtube in questo periodo è geniale! :D
Raccolgo l'appello e pubblico sul mio blog, che vanta ben...almeno...10 lettori, ma tutti di finerrima e pulcherrima qualità ;)
soprattutto pulcherrima
OT ma non tanto:
la NASA ammette che la terra è cava, anzi, ne dà una dimostrazione fotografica inoppugnabile

http://apod.nasa.gov/apod/

beccatevi questo, voi disinformatori pierangelisti fissati con la scienza ufficiale cattiva e fuorviante :D
W Piero Angela!
OT ma non tanto:
la NASA ammette che la terra è cava, anzi, ne dà una dimostrazione fotografica inoppugnabile

http://apod.nasa.gov/apod/

beccatevi questo, voi disinformatori pierangelisti fissati con la scienza ufficiale cattiva e fuorviante :D

Quella foto fa quasi impressione.
Cos'ha usato, un grandangolo?
Mi sarebbe piaciuto vedere il filmato direttamente dal sito della rai ma purtroppo con silverlight/moonlight ci son sempre problemi su linux.
nel mio caso ho una versione di moonlight forse vecchia o forse il sito richiede proprio silverlight e non accetta moonlight, comunque, non volevo essere polemico ma dal sito della rai non sono riuscito a vedere il filmato.
L'ho guardato però da YouTube.
Mi segno i link e al prossimo che mi parla delle profezie Maya glieli inoltro prima di iniziare a discutere ;)
@The Drakkar:
il campo magnetico agisce sulle calamite e quindi non potranno più lavorare gli sfasciacarrozze
Andranno tutti da Rita Cutolo, la "donna magnetica"! :))
Video visibile anche da proxy anonimo canadese.
Per J. W. Junior:
"@ ué

Ma che browser usi?"

Firefox su XP, alla prima connessione al sito della RAI mi ha chiesto di scaricare Silverlight e l'ho fatto, ma il riquadro resta nero e non c'è il tasto "play"
@Accademia: Silverlight permette di proteggere i contenuti con un sistema DRM. Flash che io sappia no. E molto probabilmente c'è anche una questione di costi delle licenze: Adobe non è propriamente economica in queste cose.

Tra l'altro i problemi non ce li ha solo chi usa Linux ma anche chi usa Mac PowerPC.

Per Linux non so di preciso, probabilmente si può usare Wine per "emulare" windows.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
@ Accademia dei pedanti
si si giustissimo, allora inizia a raccogliere firme per una legge d'iniziativa popolare che OBBLIGA la Rai ad usare tecnologie/formati multipiattaforma. Fino a quel giorno io mi guardo i video "abusivi" su Youtube&co ;)
Ho solo reso noto un metodo per potersi vedere video in streaming senza tante beghe. Grazie della collaborazione.
Per Francesco

si si giustissimo, allora inizia a raccogliere firme per una legge d'iniziativa popolare che OBBLIGA la Rai ad usare tecnologie/formati multipiattaforma. Fino a quel giorno io mi guardo i video "abusivi" su Youtube&co ;)
Ho solo reso noto un metodo per potersi vedere video in streaming senza tante beghe. Grazie della collaborazione.


Ho solo prospettato un rischio concreto, molti video su cui si poggiava Paolo Attivissimo alcuni mesi fa non esistono più.
Sulla questione tecnica, leggi il commento di Mousse poco prima del tuo.
Qualcuno che bazzicava il sito della Rai ha scritto che prima del 2009 usavano Adobe flash, quindi il cambio di standard è stato deliberato. Conferme?
Rai.tv è nato in SilverLight se non sbaglio grossolanamente
no, a quel che si legge su it.wiki non è nato in SilverLight ma usava Windows Media

esisteva anche Rai Click di cui non so nulla
Per chi non può installare Silverlight: gian ha scritto come si fa.
ottimo servizio ... la famiglia Angela sa' il fatto suo ... tuttavia sarebbe ora che affrontasse anche argomenti "delicati" come la bibbia e la sua pretesa di testo sacro, visto che, molto più delle profezie dei maya, ha condizionato per centinaia di anni civiltà e culture di mezzo mondo ... o chiedo troppo?
uttavia sarebbe ora che affrontasse anche argomenti "delicati" come la bibbia e la sua pretesa di testo sacro, visto che, molto più delle profezie dei maya, ha condizionato per centinaia di anni civiltà e culture di mezzo mondo

Superquark è una trasmissione di scienza, non di filosofia. Se un testo sacro fa affermazioni riguardanti il campo della scienza, allora è materia indagabile. Altrimenti, se si tratta di precetti comportamentali o dell'esistenza di una divinità per definizione intangibile, no.
Permettimi di insistere; nella bibbia viene descritta la genesi dell'uomo e l'origine dell'universo... non ti sembra abbastanza per una seria verifica scientifica? c'è tanta gente che crede ancora alla storiella di adamo ed eva e lo scopo della divulgazione scientifica è quello di elevare le conoscenze dell'individuo.
Permettimi di insistere; nella bibbia viene descritta la genesi dell'uomo e l'origine dell'universo... non ti sembra abbastanza per una seria verifica scientifica?

Non credo che ci sia modo di verificare scientificamente il racconto biblico della Genesi. Non contiene fatti o dati precisi.


c'è tanta gente che crede ancora alla storiella di adamo ed eva e lo scopo della divulgazione scientifica è quello di elevare le conoscenze dell'individuo.

La Chiesa Cattolica, se non erro, ha già chiarito che il racconto della Genesi è in gran parte metaforico e non letterale (i sei giorni della Creazione non sono giorni di 24 ore, per esempio). Se poi ci sono i creazionisti invasati che vogliono interpretare ogni passo della Bibbia letteralmente, non sarà certo Superquark a far cambiare loro idea.
Per Domenico

c'è tanta gente che crede ancora alla storiella di adamo ed eva e lo scopo della divulgazione scientifica è quello di elevare le conoscenze dell'individuo.

Adamo ed Eva, con la maiuscola.
Se è per questo c'è ancora tanta gente che pensa che l'atto di insubordinazione di Eva sia stata di cogliere una mela. Migliaia di dipinti mostrano la scena, dicono in cuor loro, sarà senz'altro vero! Peccato che nel Genesi, 2,9, 2,17 e 3,5 l'albero della conoscenza del bene e del male non sia descritto.
Cosa può fare un programma come Superquark per persone che su una serie di argomenti si sono fermate alla lezione di catechismo delle elementari, proprio non lo so.
Ma scusa Paolo, non vorrei sbagliare io, ma mi pare di aver letto in un libro di Oddifreddi ("Perchè non bisogna essere Cristiani ecc..." ) che secondo il catechismo della CEI, Bibbia e Vangelo raccontano fatti storici e vanno dunque interpretati come testi storici (e il fatto è stato ribadito anche in un suo piccolo libro sul darwinismo che ho appena letto). Non c'è tutta la questione della genesi, della critica al darwinismo ecc...? Lo chiedo perché se le cose stanno come dici, allora Oddifreddi dovrebbe darsi una calmata. Su questo punto, sul quale basa buona parte della sua critica al Cristianesimo, è una furia scatenata.
In ogni caso è indubbio che le religioni (e quella Cattolica in primis) affrontino anche questioni scientifiche (la genesi, appunto, ma non dimentichiamo che l'astronomia per secoli si è fondata proprio sulle sacre scritture). Ma credo che la scelta di Angela di non addentrarsi in un campo così spinoso sia più che comprensibile. Credo che finirebbe di lavorare per la televisione italiana il giorno dopo.

PS e comunque che la profezia dei Maya sia una palese balla lo si evince dal fatto che i loro calendari hanno previsto le vuvuzela ai Mondiali 2010, ma non alla Confederation Cup dell'anno scorso.
"Non credo che ci sia modo di verificare scientificamente il racconto biblico della Genesi. Non contiene fatti o dati precisi."
... le previsioni dei maya invece si?

"Se poi ci sono i creazionisti invasati che vogliono interpretare ogni passo della Bibbia letteralmente, non sarà certo Superquark a far cambiare loro idea."
"... Cosa può fare un programma come Superquark per persone che su una serie di argomenti si sono fermate alla lezione di catechismo delle elementari, proprio non lo so."

scusatemi ma ... non capisco, a questo punto, lo scopo della trasmissione .... ma sono sicuro che si tratta, indubbiamente, di un mio limite.
Per Kalimer

Ma scusa Paolo, non vorrei sbagliare io, ma mi pare di aver letto in un libro di Oddifreddi ("Perchè non bisogna essere Cristiani ecc..." ) che secondo il catechismo della CEI, Bibbia e Vangelo raccontano fatti storici e vanno dunque interpretati come testi storici (e il fatto è stato ribadito anche in un suo piccolo libro sul darwinismo che ho appena letto).

Non capisco il senso di scrivere a Paolo Attivissimo a proposito di un passo di cui nemmeno sei sicuro scritto da Piergiorgio Oddifreddi. Chiedi a Oddifreddi, no?

In ogni caso è indubbio che le religioni (e quella Cattolica in primis) affrontino anche questioni scientifiche (la genesi, appunto, ma non dimentichiamo che l'astronomia per secoli si è fondata proprio sulle sacre scritture).

Hai un dato, un libro o un link per sostenere quanto dici? Cioè che l'astronomia agli inizi era basata sulla sacre scritture?
Per Domenico

scusatemi ma ... non capisco, a questo punto, lo scopo della trasmissione ....

1) Far incassare alla Rai introiti pubblicitari.
2) Cercare di giustificare il canone.
mi pare di aver letto in un libro di Oddifreddi ("Perchè non bisogna essere Cristiani ecc..." ) che secondo il catechismo della CEI, Bibbia e Vangelo raccontano fatti storici e vanno dunque interpretati come testi storici

Sono ateo, i dettagli delle credenze cristiane ufficiali e precise non li seguo con questo livello di profondità. So che non c'è critica ufficiale al darwinismo (o meglio all'evoluzione) da tempo.
... le previsioni dei maya invece si?

Quello che ai Maya viene attribuito, sì: fine del mondo a dicembre 2012.
@ué

Firefox su XP, alla prima connessione al sito della RAI mi ha chiesto di scaricare Silverlight e l'ho fatto, ma il riquadro resta nero e non c'è il tasto "play"

Ho provato con una copia di XP virtualizzata sotto Linux (dove, a dispetto di quanto continuo a leggere, la puntata di Superquark si vede benissimo dal sito della RAI) e tutto funziona (a parte che su IE va un po' a scatti, ma su Firefox nessun problema).

Allora, 2 test:

1. Prova a visitare questa pagina e vedi se ti dà il messaggio
"The version of Silverlight installed is: Silverlight 4 (4.0.50524.0) -
You are ready to use Microsoft Silverlight"

Se sì, riprova ora ad aprire la pagina della RAI.

2. Prova a visitare il sito della RAI con Internet Explorer e vedi se funziona (così capiamo se è un problema del lettore o del browser).
Per Paolo: sono ateo anch'io e quindi non sono esperto del pensiero cattolico. Però penso ceh sia giusto dar conto correttamente di quel pensiero. Lavoro e figli permettendo vado a recuperare il libro di Oddifreddi e vedo di trovare la citazione al catechismo della CEI.
Tra l'altro, sempre secondo Odifreddi, proprio in questi tempi anni l'attuale Papa ha criticato l'evoluzionismo, ritenuto non scientificamente corretto.

Per Accademia dei pedanti:
Paolo ha detto che la chiesa interpreta in modo metaforico la genesi. Gli ho chiesto (a lui, perché lo ha detto lui) se è sicuro, perché mi pare (per averlo letto su un libro di oddifreddi- che contiene le citazioni del catechismo della CEI) che invece la chiesa dica una cosa diversa e cioè che le sacre scritture devono essere lette come riportanti fatti storici. Non gli ho chiesto lumi sul libro di oddifreddi, bensì su una sua affermazione, nella speranza che potesse dirmi da dove ha attinto questa sua informazione.

Quanto al fatto che l'astronomia si sia basata sulle sacre scritture, basta vedere quel che capitò a Galileo. D'altronde prima che divenisse una disciplina autonoma, astronomia, astrologia, filosofia e religione spesso si confondevano (http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_dell%27astronomia).
Peraltro il geocentrismo si giustificò per tutto il medioevo proprio grazie all'interpretazione del famoso passo biblico di Giosuè.
Se non sbaglio l'astronomia moderna si suole convenzionalmente far nascere dagli studi coperincani ai quali fu proprio rimproverata la laicità di pensiero.
Per J. W. Junior:
This Web browser or operating system may not be compatible with Silverlight. Please review the system requirements and, if you wish to proceed, choose the link for your operating system.

E quindi? Vuol dire che non funziona con FF? Lo devo fare con IE?
Per John Wayne jr.:
Scusa, prima avevo scritto il tuo nome al contrario :-)
Funzionaaaaaa!
Grazie John Wayne jr. :-)
A proposito di vuvuzela, si narra che la prima vittima di quel fastidioso suono sia stata San Gerolamo :-)
LOL!
Sei sempre il solito burlone, Turz.
A proposito di vuvuzela, si narra che la prima vittima di quel fastidioso suono sia stata San Gerolamo

povero leone, magari era meglio se rimaneva con la spina :D
Per Kalimer

Tra l'altro, sempre secondo Odifreddi, proprio in questi tempi anni l'attuale Papa ha criticato l'evoluzionismo, ritenuto non scientificamente corretto.

Se si riferiva alle sue conclusioni al termine di un convegno interdisciplinare, che ho letto, si limitò a mettere in rilievo i buchi della teoria dell'evoluzione, non fu una critica.

Paolo ha detto che la chiesa interpreta in modo metaforico la genesi. Gli ho chiesto (a lui, perché lo ha detto lui) se è sicuro, perché mi pare (per averlo letto su un libro di oddifreddi- che contiene le citazioni del catechismo della CEI) che invece la chiesa dica una cosa diversa e cioè che le sacre scritture devono essere lette come riportanti fatti storici.

Fai un po' di confusione: il racconto della creazione occupa il Genesi da 1,1 a 2,3. Pressappoco una pagina e mezza (vedi qui tre diverse traduzioni in italiano).
Le sacre scritture comprendono Antico Testamento, Nuovo Testamento, e talvolta si estendono ai padri della Chiesa. Tomi su tomi!
Per la Chiesa attuale è da intendere in senso metaforico la creazione del Genesi; non certo tutte le sacre scritture. Ti pare avrebbe senso, anche da un punto di vista ateo, interpretare in senso metaforico i dieci comandamenti?

Non gli ho chiesto lumi sul libro di oddifreddi, bensì su una sua affermazione, nella speranza che potesse dirmi da dove ha attinto questa sua informazione.

Ora capisco, grazie. Senza la citazione esatta del matematico Odifreddi nessuno qui credo ti possa aiutare.

Quanto al fatto che l'astronomia si sia basata sulle sacre scritture, basta vedere quel che capitò a Galileo.

La questione è mal posta. Nel corso della sua storia la Chiesa ha perseguitato, e talvolta messo al rogo, diversi tipi di persone, intellettuale o meno, che rientravano nella vasta categoria degli eretici. È errato sostenere che la Chiesa dell'epoca difendesse una "scienza astronomica cristiana", che nemmeno esiste, contro i progressi di una scienza astronomica moderna. La Chiesa all'epoca di Galileo Galilei difendeva il proprio monopolio soprattutto dalla riforma protestante. Ma non posso approfondire qui.

D'altronde prima che divenisse una disciplina autonoma, astronomia, astrologia, filosofia e religione spesso si confondevano (http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_dell%27astronomia).

Che si confondessero spesso siamo d'accordo, ma non capisco che c'entri con la tua affermazione del commento n° 92. Ti pongo la domanda in maniera più diretta: l'astrologia che conosciamo noi, a base di segni zodiacali e ascendenti, è contenuta nelle sacre scritture?
In subordine: i nomi di alcune stelle famose come Betelgeuse, Aldebaran e Vega, sono di origine biblica (quindi in lingua ebraica o aramaica)?

Peraltro il geocentrismo si giustificò per tutto il medioevo proprio grazie all'interpretazione del famoso passo biblico di Giosuè.

D'accordo, ma il geocentrismo è un capitolo della storia dell'astronomia. Non è l'Astronomia. E la visione geocentrica non era certo un'invenzione della cultura biblica. Ti risulta ci siano nella Bibbia o nel Vangelo passi che parlano di come si muovono gli astri e le stelle intorno alla Terra, e a che distanza? Esistono descrizioni accurate delle eclissi?

Se non sbaglio l'astronomia moderna si suole convenzionalmente far nascere dagli studi coperincani
copernicani

ai quali fu proprio rimproverata la laicità di pensiero.

Povero Copernico: fu esposto a critiche e ad attacchi in vita, e forse ancor di più dopo morto. Ma "laico" non glielo aveva mai detto nessuno: anche se non fu mai ordinato prete, a quanto sembra, studiò e divenne canonico degli ordini minori, cioè prese i voti.
A dirla tutta io sono stato catechizzato per la Comunione e per la Cresima e francamente, in tutta questa lunga "carriera" di Cattolico, mai una volta chicchessia della Chiesa ha mai affrontato argomenti scientifici con me. Probabilmente sono stato fortunato, in ogni caso tutto è sempre stato incentrato sugli aspetti spirituali e magari morali, mai si è parlato di altro (anche perché sai le risate...)

Invece ho un pessimo ricordo delle ore di religione a sqola, ma semplicemente perché la prof era una testa di cazzo :D
@èu

Scusa, prima avevo scritto il tuo nome al contrario :-)

No problem! ;P

Funzionaaaaaa!
Grazie John Wayne jr. :-)


Prego!
Senza la citazione esatta del matematico Odifreddi nessuno qui credo ti possa aiutare.

@Accademia

Credo che Kalimer si riferisca al libro "Perché non possiamo definirci cristiani (e tantomeno cattolici)", capitolo "Il Padre" e paragrafo "cosmogonie moderne".

Dovrei citartelo tutto, ma credo che infrangerei qualche legge, inoltre sta per cominciare il secondo tempo di Spagna- Portogallo.

Comunque a un certo punto dice "Una posizione ufficiale è stat presa nel 1950 da Pio XXII nell'enciclica Humani Generis ("Del Genere Umano"), nella quale egli dichiara che i primi undici capitole del Genesi "appartengonpo al genere storico in un vero senso", e aggiunge:
Se qualche cosa gli antichi agiografi hanno preso da narrazioni popolari[...] non bisogna mai dimenticare che hanno fatto questo con l'aiuto dell'ispirazione divina [...]. Quindi le narrazioni popolari inserite nelleSacre Scritture non possono affatto essere poste sullo stesso piano delle mitologie o simili[...]"


Il capitolo continua a lungo, ma il tono è questo.
ma a nessuno viene in mente che le affermazioni di Odifreddi sulla Chiesa Cattolica Romana sono equivalenti alle affermazioni sul sesso ricreativo della Chiesa Cattolica Romana? =)
è stat presa nel 1950 da Pio XXII nell'enciclica Humani Generis
Faccio un po' il pedante (mi perdoni l'accademia)...
Credo sia Pio XII.
Comunque tra il 1950 e oggi c'è stato il Concilio Vaticano II e sono cambiate molte cose....
Consiglio la lettura della voce di Wikipedia a riguardo. Lo so che it.wiki non è il massimo, ma questa voce è molto ben fatta e fa un sacco di citazioni...
mi fa piacere vedere l'evoluzione della questione anche se il nocciolo, a mio avviso, non è così pedantemente accademico.

io penso che ognuno di noi ha bisogno di nutrire quotidianamente la sua parte irrazionale; a prescindere che sia un prete piuttosto che un ministro o uno studente di agraria.

io, ad esempio, ogni mattina faccio colazione in un piccolo bar dove a disposizione di tutti c'è "il libro delle risposte"; sono un centinaio di pagine raccolte in una copertina di cuoio con semplici e sibilline frasi. hai un dubbio? apri il libro a caso e trovi la risposta. lo confesso ... lo faccio spesso, e mi diverto per le improbabili combinazioni di domande e risposte.

Il libro delle risposte, i fondi del caffè da leggere, il tema natale, le sacre scritture e il 2012 secondo la civilità maya, servono ad appagarci e l'importanza che gli diamo è direttamente proporzionale alla nostra sete di irrazionale.

non ci trovo nulla di male nell'essere cattolico o musulmano ma l'atteggiamento "ortodossamente scientifico" di trasmissioni come quark e derivati gli conferisce scietificità anche e sopratutto non parlandone.
Da quel che mi risulta la posizione ufficiale è quella che la genesi è in gran parte da non intendere letteralmente.
Purtroppo però ci sono molti credenti cattolici che scadono spesso nel creazionismo più becero e molti di essi sono nelle alte gerarchie della Chiesa.
Conoscendo Ratzinger è probabile che pure lui abbia tendenze creazioniste...
non ci trovo nulla di male nell'essere cattolico o musulmano ma l'atteggiamento "ortodossamente scientifico" di trasmissioni come quark e derivati gli conferisce scietificità anche e sopratutto non parlandone.

fai un esempio di questa presunta "ortodossia scientifica" di Quark?
Aggiungo solo che io non sono d'accordo con Odifreddi, "non possiamo dirci cristiani (e meno che mai cattolici)", secondo me, semplicemente perché il "Dio" inteso secondo qualsiasi religione non esiste. Tutto il resto è accademia (dei superpedanti).

Detto questo la discussione era finita sulla "citazione esatta" di Odifreddi, "casualmente" ho una copia di un libro che potrebbe contenere tale citazione e quindi ho fatto presente.

Colgo l'occasione per chiedere scusa per gli errori di battitura nella citazione del testo (sono tutti miei).

@Domenico

Non diciamo idiozie. Nessuno ha bisogno di irrazionale.
Adesso scusa ma devo trovare dei nuovi riti propiziatori per le prossime partite dei mondiali, visto che fin'ora tifavo (nell'ordine) per Italia, Usa, Inghilterra e Portogallo.
Gli avversari segnano sempre quando vado a fare pipì, quindi devo procurarmi un pappagallo su ebay.
Vedo che si sta il filo sta spostandosi sulla religione. A me pare, da laico non credente (ma un principio ordinatore ci DEVE essere, chi pensa che la biologia nasca dal caso non deve essere tanto bravo in matematica, o non ha la più pallida idea della complessità anche solo di un mitocondrio), che le posizioni di Odifreddi siano altrettanto bigotte e "square" dei cristiani che credono che il mondo esista da 5000 anni. En passant, il termine "Big Bang", che oggi è universalemnte accettato, è stato, se non sbaglio, inventato da Fred Hoyle (per me un mito!), ma con intenti sarcastici; ed è stato criticato per anni proprio perché ritenuto "creazionista" (FH pensava invece ad una "creazione continua" di atomi al centro dell'Universo, ma stiamo parlando degli anni '50). Così come una lettura "metaforica" del Genesi, intendendo "giorni" con "ere" (qui bisognerebbe conoscere l'ebraico, qualcuno si offre?), porterebbe non tanto lontano dalla teoria oggi più accreditata: prima il Big Bang (la Luce), poi le stelle, poi la terra, poi le piante, poi gli animali, ed infine l'uomo. Poi si riposò, e zàcchete! Ecco gli sciachimisti.
Per John Wayne jr.

Gli avversari segnano sempre quando vado a fare pipì, quindi devo procurarmi un pappagallo su ebay.

No, è sufficiente che si apposti un ragno di fianco al WC come accaduto una notte di alcuni mesi fa, e la voglia di andare a far pipì ti passa subito.
è sufficiente che si apposti un ragno di fianco al WC come accaduto una notte di alcuni mesi fa

Impossibile. Da allora ho murato le finestre, ho una doppia porta come quelle dei sottomarini con camera di decompressione e per sicurezza quando esco di casa tolgo l'ossigeno impedendo di fatto la vita nel mio "bunker".
La ventilazione è garantita da un complesso sistema di condizionamento con serpentine e filtri che non lasciano passare nemmeno un batterio.
Tiè.
Lo chiedo perché se le cose stanno come dici, allora Oddifreddi dovrebbe darsi una calmata


Appunto.

Sulle questioni sollevate, Paolo Attivissimo e Accademia hanno già risposto più che bene. Promossi.

Scusate, è la deformazione da esami di maturità in corso



Purtroppo però ci sono molti credenti cattolici che scadono spesso nel creazionismo più becero e molti di essi sono nelle alte gerarchie della Chiesa.


Per alcuni credenti può essere vero, ne conosco anch'io; per le alte gerarchie, qual è la tua fonte?

Conoscendo Ratzinger

Conosci il Papa?? Perbacco, me lo presenti?

è probabile che pure lui abbia tendenze creazioniste...


Quando un fatto è documentato non si può dire "è probabile/non è probabile". E' o non è.
Nel caso in esame, non è.
Se ne è già parlato e i documenti relativi sono già stati citati in passati thread.
Per dirne una, nel convegno del Vaticano del 2008 non sono stati invitati (certo non a insaputa del papa) non dico i creazionisti puri e duri, ma neanche i sostenitori dell'Intelligent Design. Ospiti non graditi.
Se non basta, domani posterò qualche altro riferimento.
un principio ordinatore ci DEVE essere, chi pensa che la biologia nasca dal caso non deve essere tanto bravo in matematica

Infatti la biologia non nasce dal caso. Nasce dalla selezione progressiva delle mutazioni vincenti.
peccato che con Linux non funzioni.... bel servizio pubblico!
@myollnir

da non ateo e non credente (mi sembro Veltroni "ma anche") non capisco perché la vita dovrebbe dimostrare qualche "principio ordinatore"

se scuotiamo una scatola piena di palline nere e rosse abbastanza volte riusciremo ad arrivare ad una configurazione tale che tutte le palline rosse sono in una metà e tutte le nere sono nell'altra

chiaramente sempre che ci sia abbastanza "universo" (nel senso che il tempo è la dimensione dell'espansione dell'universo)

evidentemente l'espansione attuale è stata necessaria e sufficiente perché le palline rosse e nere si siano messe in una configurazione idonea alla creazione della vita, senza per questo scomodare un "principio ordinatore"

incidentalmente non posso dimostrare che sia davvero avvenuto questo, tu anche però non puoi dimostrare la tua tesi :P
myollnir

"yom" significa "giorno".

non c'è alcun modo di dimostrare che l'universo non sia stato creato in uno schiocco di dita 7 minuti fa così come era 7 minuti fa, incluse le evidenze di una esistenza precedente, incluso ovviamente il contenuto delle nostre scatole craniche.

Ma perchè 7 e non 3, 10, 62 ?

O forse l'universo verrà creato fra 2 anni, nel 2012, compresa questa stessa pagina web, e non sarà esistito adesso.

questioni che hanno senso solo per ammazzare il tempo mentre si beve il caffè sul lungofiume.
Ho mandato ad alcuni amici il link per il video di Superquark ed ho purtroppo scoperto che almeno uno di loro è un fervido credente di tutte queste panzane comprese le scie comiche ecc.
Credevo fosse una persona normale e con un cervello mediamente pensante per poter dare giudizi assennati ed invece non è così.
Pertanto ben fai Paolo a continuare a battere su questi sbufalamenti, vi sono molte più persone di quello che possiamo immaginare che sono suggestionati dai mercanti del nulla.
Per Camicius

è stat presa nel 1950 da Pio XXII nell'enciclica Humani Generis

Faccio un po' il pedante (mi perdoni l'accademia)...
Credo sia Pio XII.


Mica ho l'esclusiva! :-)
Sì, nel 1950 era papa Pio XII e l'enciclica Humani generis si può leggere qui.
Non solo va sottolineato che fra quell'enciclica del 1950 e oggi ci sono 60 anni, 5 papi e il Concilio Vaticano II. Ma, in attesa di leggere l'intero capitolo di Piergiorgio Odifreddi, sospetto che quel passo sia stato estrapolato dall'enciclica per spirito di polemica: l'humani generis mi sembra molto più sfumata. Se qualche volenteroso vuole fare una scansione del capitolo del libro di Odifreddi, è benvenuto: credo che il discorso interessi.
@martinobri: Infelice scelta di termini.
Il fatto è che ogni tanto sia il papa che alcuni cardinali facciano velate affermazioni riguardo alla "arroganza degli scienziati" o della scienza mi suona sempre più sospetto.
Ma d'altronde da una persona che ha giudicato i libri di Harry Potter pericolosi certe cose uno se le aspetta...
@puffolottiaccident:
Mi sembra che il 7, secondo la simbologia numerica ebraica, sia il numero della totalità.
Peccato che sia un po' arruginito in queste cose quindi non ne sono affatto certo.
Il fatto è che ogni tanto sia il papa che alcuni cardinali facciano velate affermazioni riguardo alla "arroganza degli scienziati" o della scienza mi suona sempre più sospetto.

Prima di tutto c'è la libertà di pensiero, per cui papi e cardinali pensano quello che vogliono.
Inoltre non hanno mai parlato dell'arroganza DEGLI scienziati (scegliamo meglio i termini); dire così vuol dire parlare di tutti gli scienziati. Casomai dell'"arroganza" (altro termine infelice) di ALCUNI scienziati.
Tipo, opinione mia e non papale, Dawkins o il famoso di cui si parla, che in pratica sostengono che chi non la pensa come loro non sa pensare o non sa fare scienza.
Ragazzi, devo dire che questo forum (oltre ovviamente al blog di Paolo) è decisamente cibo per le cellule cerebrali. Che dire ... grazie (-: (non è da molto che frequento questo luogo).
Purtroppo ieri mi ero dimenticato di aver già inscatolato tutti i libri già letti (compresi quelli di Oddifreddi) per cui dovrò attendere di aver finito il trasloco prima di poterli ritrovare. Se ne parla fra un mesetto.
Però devo ammettere che le vostre discussioni mi hanno fatto molto riflettere sulle posizioni del simpatico (...) matematico, oltre ad avermi (con garbo, ammetto) evidenziato alcune mie stupidaggini. Si vede che mi sono un po' arrugginito ultimamente....
Infatti la biologia non nasce dal caso. Nasce dalla selezione progressiva delle mutazioni vincenti.

Urgono le FAQ sul creazionismo. Ci sto lavorando...
@Paolo:

Infatti la biologia non nasce dal caso. Nasce dalla selezione progressiva delle mutazioni vincenti.

No. Il DNA è estremamente stabile, per cui le mutazioni sono assai rare. Quello che possiamo vedere qualche volta è l'espressione preferenziale di un gene piuttosto che di un altro, entrambi già presenti nel DNA. Che, di suo, non spiega nulla delle "leggi della forma". Tu mi fai l'esempio, in pratica, di una macchina da scrivere in mano a un certo numero di scimmie che battono i tasti a caso: ce ne sarà da qualche parte una che avrà battuto la Divina Commedia. Ma la biologia è enormemente più complessa, tutti gli organismi interagiscono fra di loro e con l'ambiente, e molte mutazioni non avrebbero avuto alcuna utilità immediata, senza contemporanee mutazioni dell'ambiente circostante. Interessante notare che Darwin stesso NON spiega così l'origine della vita, ma semmai l'origine delle specie (ed anche qui non ci siamo). Insomma,in una frase: la vita è in plateale contraddizione con il secondo principio della termodinamica. E allora com'è possibile? E chi lo sa. Magari aveva ragione Fred Hoyle, che sosteneva che la vita fosse, anzi sia tuttora, "inseminata" nell'Universo dalla coda delle comete. Io poi avrei anche una mia risposta (ci sono arrivato ragionando in via teleologica, cioè se vuoi al contrario). Qui non ho tempo né vogia di parlarne, ma comunque tutto quello che possiamo dire o pensare è indimostrabile, ora e per molto tempo a venire. Non per questo sono domande oziose: il pensiero fa parte della nostra natura.

Consiglio a tutti la lettura di un bellissimo libro, anche se un po' pesantino per spessore e complessità, pubblicato da Adelphi qualche anno fa: Il principio antropico, di Barrow e Tipler.

@ Drakkar:

Appunto: allo stato attuale è tutto perfettamente indimostrabile. Ad esempio, potrebbero esserci infiniti universi, nel qual caso anche ciò che è estremamente improbabile diverrebbe possibile (con grande spreco di risorse). Ma non c'è alcun modo di dimostrarlo, dobbiamo attenerci al poco che sappiamo. Nel tuo esempio, dipende dal numero di palline, e dal numero di colori rappresentati. Che ne dici di cento miliardi di palline, di diecimila colori diversi, che a caso si dispongono in modo perfettamente ordinato? Lo stupore di Mendele'ev quando disponendo gli elementi allora conosciuti secondo il peso, si accorse che si ordinavano anche secondo le proprietà chimiche... ed erano allora solo un'ottantina di elementi

@puffo

Questa sì che è una domanda oziosa. Andrebbe detto che sino al momento del Big Bang, letteralmente il tempo non esiste, quindi dire un secondo, un giorno o un miliardo di anni non ha alcun senso; e successivamente si potrà parlare di giorno, come lo intendiamo oggi, quando ci saranno il sole, la terra con la sua orbita ed la sua rotazione, e (principio antropico), un uomo per misurarne il periodo.

Scusatemi tutti, sono in vacanza, quindi ho più tempo per postare e tendo ad approfittarmene.
Il DNA è estremamente stabile, per cui le mutazioni sono assai rare

Hai una fonte o un dato, giusto per quantificare?

Quello che possiamo vedere qualche volta è l'espressione preferenziale di un gene piuttosto che di un altro, entrambi già presenti nel DNA

Non cambia il discorso. Se una "variazione" (se non vuoi parlare di mutazione) si presenta ed è vantaggiosa, tende a persistere. Quindi il processo non è casuale: le variazioni vincenti vengono selezionate perché tendono a sopravvivere di più.


Tu mi fai l'esempio, in pratica, di una macchina da scrivere in mano a un certo numero di scimmie che battono i tasti a caso

No, l'esempio non è per nulla calzante. Se lo vuoi adattare, devi pensare a un esercito di scimmie che generano lettere a caso e a un universo nel quale generare la Divina Commedia abbia un vantaggio per la sopravvivenza. Quando una scimmia scrive "Nel", quella parola viene conservata. Un'altra scrive per caso "mezzo", un'altra "del".... e ogni volta viene conservato quello che è utile e scartato quello che non serve.


la vita è in plateale contraddizione con il secondo principio della termodinamica.

Dai, questo è uno dei cavalli di battaglia dei creazionisti. È morto di stenti da tempo.
No. Il DNA è estremamente stabile, per cui le mutazioni sono assai rare.

Ah, che noia doverlo ripetere un'altra volta. Le mutazioni sono uno solo dei meccanismi che generano variabilità nella discendenza.
Molto più comuni sono il crossing over, l'assortimento indipendente, il trasferimento genico orizzontale, ecc.

Tu mi fai l'esempio, in pratica, di una macchina da scrivere in mano a un certo numero di scimmie che battono i tasti a caso: ce ne sarà da qualche parte una che avrà battuto la Divina Commedia.


Ha già risposto il padrone di casa
la vita è in plateale contraddizione con il secondo principio della termodinamica

Non è vero. L'entropia aumenta sempre in un sistema chiuso; i viventi non sono un sistema chiuso. Diminuiscono la loro entropia interna a spese dell'ambiente circostante
"Il DNA è estremamente stabile, per cui le mutazioni sono assai rare"

Pessiolino!! (con tono di squittio)

http://sethgodin.typepad.com/all_marketers_are_liars/images/_var_blogusers_attachments_1117021575217_koi.JPG
Ah, che bello! Tre risposte immediate!
Il DNA è stabile, altrimenti non servirebbe a niente. Dove sono tutte le mutazioni: siamo qui per osservarle da migliaia di anni, e cosa hanno prodotto? nulla. Non una nuova specie, fosse pure di insetti. E stiamo parlando di un'osservazione su un periodo abbastanza significativo, considerando che la vita sulla terra è presente forse da 300 milioni di anni. E dove sono tutte le mutazioni "sbagliate"? Dov'è un pollo con le mani? Un gatto volante?
Certo, ci sono altri meccanismi mutageni, e molti non li conosciamo: sappiamo però che in qualche modo l'adattamento può passare dall'ambiente al soma, e dal soma al gene. Il che però non ha nulla di casuale. Sinora l'unico esempio di selezione, a livello di organismi pluricellulari, è quello della farfallina bianca che si mimetizzava sulla corteccia della betulla, è che diventò nera quando lo smog annerì le piante: nessuna mutazione, solo una prevalenza numerica di un sottotipo su un altro, già entrambi presenti. Ripeto: vediamo molti animali sparire (o almeno ridursi parecchio), ma nessuna nuova specie. Il meccanismo si è inceppato?
Sarà anche vecchia la contestazione dell'antientropia della biologia, ma non mi risulta che sia mai stata giustificata.
E, per favore, non datemi del creazionista: loro hanno una Verità, io no. E soprattutto mi rendo conto che è impossibile averla (anche se è bello cercarla).
Ho trovato una breve sintesi del P.A. qui:
http://www.dialogo.org/docs/antro1.htm

Il libro comunque merita di essere letto, fidatevi.

GB
@ Martino
L'entropia aumenta sempre in un sistema chiuso; i viventi non sono un sistema chiuso. Diminuiscono la loro entropia interna a spese dell'ambiente circostante.


Pare proprio di no. Sulla Terra c'è la stessa entropia che c'è su Marte?
@ myollnir

Ma guarda cosa mi tocca leggere.
Guarda un po' qua:
http://lescienze.espresso.repubblica.it/articolo/L_evoluzione_degli_insetti/1289432

E poi sai cos'è la Spartina towsendii?
No?
Allora non venire qui a sproloquiare di cose che non conosci.

Studia, e poi ti ascolteremo volentieri.
Il DNA è stabile, altrimenti non servirebbe a niente. Dove sono tutte le mutazioni: siamo qui per osservarle da migliaia di anni, e cosa hanno prodotto? nulla.

Dimmi, preferisci vaccinare i tuoi figli contro la poliomielite usando un vaccino che combatte un ceppo, che so, del 1980 o uno che combatte il ceppo attuale? Presumo che per te sia uguale, tanto non è cambiato nulla.

Dimmi, i chihuahua, gli sharpei e i dobermann esistono da sempre? Li avevano anche gli antichi egizi e i Cro-Magnon?

Spero tu stia trolleggiando, perché la mutazione è un fenomeno ampiamente documentato sia nei microorganismi, sia nei macroorganismi.


E dove sono tutte le mutazioni "sbagliate"?

Nei cimiteri e negli archivi di medicina. Potrei indicarti un paio di siti dedicati all'argomento, ma vomiteresti per sette giorni di fila di fronte agli errorini del Creatore.
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pare proprio di no. Sulla Terra c'è la stessa entropia che c'è su Marte?

Dio mio...

Che faccio? Lascio perdere o rispiego da capo tutta la termidinamica/astronomia/biologia?
E dove sono tutte le mutazioni "sbagliate"?

Nei cimiteri e negli archivi di medicina.


O anche tra i miei amici. Alcuni carissimi hanno un minuscolo cromosoma 23 in più...
Che faccio? Lascio perdere o rispiego da capo tutta la termidinamica/astronomia/biologia?

La prima che hai detto. O è un troll, o è parente della Dama dell'Arcobaleno.
"siamo qui per osservarle da migliaia di anni"

"considerando che la vita sulla terra è presente forse da 300 milioni di anni. "

Siccome l'uomo non contempla l'intero ecosistema, la domanda è: dove cavolo si nascondevano gli animali moderni all' epoca dei dinosauri, se c'erano?

Se ci fossero state delle vacche, cotogne o frisone, nel giurassico, lo sapremmo di certo, quindi sappiamo che nel giurassico non c'erano vacche, nè frisone nè cotogne.
Sappiamo che ci sono state delle proto vacche cotogne, sappiamo che ci sono tutt'oggi vacche cotogne, e sappiamo che 1000 anni fa non c'erano vacche frisone come oggi noi le intendiamo.
Il Mjolnir è, nella mitologia norvegese (o forse solo nei fumetti), un grosso martello di ferro forgiato da Geirrodur, re dei troll: sarà un caso? :-D

@myollnir:
Per favore, fa' una delle seguenti cose:
1)Torna in te.
2)Aspetta che mettiamo le FAQ sul creazionismo sul sito che ho segnalato prima.
@Turz

Sarà un caso? io penso proprio di si.
@Turz:

Nella mitologia e` stato forgiato dai figli di Ivaldi, dei nani/elfi oscuri.

Sti fumetti che non ne azzeccano mai una giusta :nono:
ma la vacca cotogna COSA È

=)
wao ... troppi post da leggere e ho poco tempo ... vi segnalo il video dell'intervista di Augias a Odifreddi; questa andrebbe condivisa per puro senso civico

http://www.youtube.com/watch?v=DVYQSVuA2q4
@theDRaKKaR
è uno dei miei ben noti scherzi, la vacca è un animale estremamente moderno, sviluppato a partire dal bufalo...

lascio un suggerimento:

Il maiale "cotogno" è il cinghiale.

Quindi la vacca cotogna è ?
la cinghialona :)
" Potrei indicarti un paio di siti dedicati all'argomento, ma vomiteresti per sette giorni di fila di fronte agli errorini del Creatore."

Mandami una mail :D
@myollnir

"Dov'è un pollo con le mani?"

Guarda, ho dovuto farmi forza per non fare la battuta, me l'avevi servita su un piatto d'argento. :)
ho dovuto farmi forza per non fare la battuta

non ti devi fare queste violenze..
Scusate l'assenza momentanea. Alcune precisazioni: 1)la polio è un virus, io parlavo di pluricellulari. 2) la trisomia 21 non è una mutazione, è un difetto della suddivisione cellulare. 3) Dobermann, Chihuahua eccetera non esistevano in natura: sono stati selezionati geneticamente dagli allevatori. Così come quasi tutte le specie vegetali di cui ci nutriamo. L'esempio sembrerebbe portare acqua al mulino quanto meno dell'Intelligent design. 4) Alcune, o diciamo pure parecchie malattie sono causate da mutazioni genetiche, i cimiteri ne sono pieni: non potrei essere più d'accordo. Ad esempio la Corea di Huntington (anomala ripetizione di una tripletta CAG nel cromosoma 4). Io parlavo di mutazioni vantaggiose (la maggior parte delle mutazioni spontanee non arriva neppure al parto). Il mio gatto sarebbe felicissimo di volare per catturare più uccellini di quanti non ne prenda oggi. Per inciso, il fenomeno dell'antibioticoresistenza dei batteri NON è una mutazione, ma una selezione di ceppi già presenti, oppure l'espressione di un gene normalmente represso. Quando e perché si sia verificata la mutazione, nessuno lo sa. Mi pare che avere riconosciuto recentemente il DNA di Caravaggio, confrontando alcuni resti con il il corredo genetico di suoi discendenti a una ventina di generazioni di distanza, sia un bell'indizio di stabilità del patrimonio genetico. 5) Sulla Terra e su Marte c'è lo stesso livello di entropia? Davvero? Mi devo essere perso le foto della Sears Tower di Marte.
@turz:
No, non solo nei fumetti. Nell'Edda, principalmente.
3) Dobermann, Chihuahua eccetera non esistevano in natura: sono stati selezionati geneticamente dagli allevatori. Così come quasi tutte le specie vegetali di cui ci nutriamo. L'esempio sembrerebbe portare acqua al mulino quanto meno dell'Intelligent design

il contrario! l'Intelligent design non è riuscito a creare varianti canine come il Dobermann, ci ha dovuto pensare uno scimmione.. altro che Intelligent design, quanto meno poco-cinofilo-design

4). Io parlavo di mutazioni vantaggiose (la maggior parte delle mutazioni spontanee non arriva neppure al parto).

altro errore logico! proprio questa è la prova che l'Intelligent design qui è mancato: perché fare miliardi di milirdi di miliardi di mutazioni da buttare nel cesso per ottenere quelle poche che siano contemporaneamente non dannose e utili?

Per inciso, il fenomeno dell'antibioticoresistenza dei batteri NON è una mutazione, ma una selezione di ceppi già presenti, oppure l'espressione di un gene normalmente represso.

l'espressione di un gene già presente che diventa vantaggioso è ovviamente stata in precedenza una mutazione... mutazione non utile ma non dannosa, che è quindi è stata portata come passeggero non pagante e non lavorante nel bagaglio genetico
ǚşå÷₣ŗẻễ
Mi era venuta in mente esattamente la stessa battuta, giuro.

Telepatia?

Credo proprio di no.
bè, se uno ci chiede di indicargli un vertebrato non mansuefatto or better che prima delle osservazioni di Francesco Redi di certo non esisteva... siamo obbiettivamente nei guai.

Se ci fosse, diciamo a caso una cosa chiamata "Dingo" mi sa che il tipo chiede di portare un esempio che non cominci per "D" o non so che altre cialtronerie.
Il Dingo è una varietà di cani che si è selezionata in natura partendo da cani domestici sfuggiti al controllo, non solo è stabile, ma son pure tutti dello stesso colore.

ah, la cosa non è successa in qualche ******** di cani tipo algeria o turchia, stiamo parlando di un animale australiano.
E no, non sapevo che diavolo fosse le Spartina Townsendii. Da quello che ho trovato, si tratta di un'ibridazione (che non è la stessa cosa di una mutazione, è piuttosto quello che fanno i contadini da quando esiste l'agricoltura).
Per myollnir

No, non solo nei fumetti. Nell'Edda, principalmente.

Quale Edda? Ne esistono due.
Vabbé, getto la spugna. Anzi, butto un'esca, fisso saldamente la canna e me ne vado a prendere un gelato.

http://tinyurl.com/3ym68qa

Cheers!

PS: alla battuta del pollo colle mani non posso che inchinarmi.
Edda Ciano.
à biento^t.
myollnir

Quindi la tigre dai denti a sciabola si è estinta... ma ci dici che la tigre del bengala esisteva nella stessa epoca.

Lo stesso immagino valga per la giraffa o il gorilla.

Ma che evidenze hai che tali animali esistessero 200 milioni di anni fa?

Se ci dici che le mutazioni non son mai vantaggiose, allora implichi che gli animali che vediamo oggi sono sempre esistiti.

Quindi l'homo sapiens conviveva con i dinosauri, era alto mediamente 1,73 cm, i maschi avevano il volto peloso... ma solo decine di milioni più tardi avrebbe scoperto il fuoco e tutto il resto

Stai dicendo questo, se neghi l'evoluzione casuale.
Acc! Non riesco proprio ad alzarmi dalla sedia.
"Se ci dici che le mutazioni non son mai vantaggiose, allora implichi che gli animali che vediamo oggi sono sempre esistiti."
Ma niente affatto: non mettetemi in bocca cose che non ho mai detto. L'evoluzione è ovvio che avviene, solo che il caso mi sembra un meccanismo estremamente debole. Posso andare a prendermi il gelato?
"Posso andare a prendermi il gelato?"

No, se prima non ci spieghi qual'è la tua teoria, o perché quella di darwin è sbagliata! :D
prego, io invece vado a prendere la pappa per i miei pesci, (cantando "Se quel guerrier io fossi")

Quale è il meccanismo a tuo avviso?

Era più divertente quando la risposta era la scomunica, comunque.
Rimando al link di cui sopra.
Lampone e limone, cono grande, grazie.
Ma quando non c'era niente, che c'era?
ǚşå÷₣ŗẻễ

La teoria di darwin è sbagliata perche propone che la mutazione parta da una precisa volontà del pool coinvolto, tipo un gatto che decidesse che i suoi nipotini dovrebbero avere le ali per catturare più agevolmente le prede volanti, mentre correntemente sappiamo (e non ne siamo certi) che le tipe ******** con gli eccentrici quando i conformi non sono a portata di zoccolO.
lampone e limone? la scelta del rompiballe è lampone e mango. hai chiesto almeno che ti mettesse prima il lampone e che non sciacquasse il porzionatore prima di mettere il limone?

O forse il gelatiere usa una paletta per ogni vasca?
Io sto biascicando un chewingum Mentos alla fragola chimica. Solo che il gusto lisergico della fragola chimica sta finendo, devo rinforzarlo con altri due confetti. Smetterò quando la palla di cicche raggiungerà le dimensioni di un limone, o quando avrò finito le cicche :D
Ma che volete... Superquark si impegna ma intanto dall'altra parte gli remano contro, giusto ora c'è la D'Urso con una discussione "21 Dicembre 2012 - Sarà la fine del mondo come oggi lo conosciamo", con lei che dice "Sì certo bisogna interpretare, infatti dicono che sarà la fine di un mondo brutto per un mondo bello", accostata e personaggi come la donna rapita dagli alieni (e le è pure piaciuto)
Da quello che ho trovato, si tratta di un'ibridazione

Si scrive Spartina towsendii. Maiuscola, minuscola.

Sbagliato. E' un caso di speciazione simpatrica per raddoppio del materiale cromosomico.

Nel resto dei tuoi post hai inanellato molte altre caz... errori grossolani. Non ti rispondo solo per obbedire al consiglio del padrone di casa.

Il problema vero è che è pieno di gente come te, che cioè ha una infarinatura (superficiale) di biologia evoluzionistica e poi va in giro a trinciare (o tranciare?) giudizi
AAh, mi ci voleva!
OK, l'avete voluto voi.
Francamente, non lo so. La mia teoria "teleologica" è parecchio traballante, ma mi piace. L'ho pensata molto prima di avere letto "il principio antropico", ma le somigia parecchio. L'Universo non è eterno: è destinato alla morte termica (in caso di espansione perenne) o, più probabilmente, al Big Crunch. Può l'uomo rassegnarsi a sparire per sempre? Io credo di no. E' pensabile che fra qualche milione di anni sarà riuscito a colonizzare almeno parte dell'Universo, e sfuggire così all'esplosione del Sole, ma prima o poi tutti i bar chiudono. Allora si progetta un modo di mantenere all'esterno dei limiti dell'Universo (dai margini estremi potrebbe bastare poca energia supplementare, un po' come le radiazioni X che vengono sparate fuori dai bordi di un buco nero) dei "germi" di informazione, a disposizione per ricreare la vita quando e dove, alcuni miliardi di anni dopo, un nuovo Big Bang ricreerà un ambiente favorevole. In tal caso fra l'altro la probabilità che esistano altri sistemi planetari abitati, e da forme di vita molto simili alla nostra, sarebbe altissima. Questa informazione potrebbe essere scritta in un codice genetico e messa su spore batteriche in giro per l'Universo. Ad ondate successive la Terra potrebbe essere "fecondata" p. es. dalla coda delle comete (ipotesi Hoyle). Questo potrebbe essere già successo una, o più volte. Certo non ci dice nulla sulla prima origine della vita, nel primo Universo abitato. Diciamo che ci devo ancora lavorare. Dio, come spegazione, è consolatorio, ma altrettanto insoddisfacente (e Lui chi ce lo ha messo?), a prescindere dalle numerose perplessità di carattere più propriamente teologico che ho sulla religione ebraico-cristiana (che comunque è l'unica che ha cercato di dare una risposta).
Altra ipotesi: in particolari condizioni, che non si verificano almeno da qualche milione di anni, il corredo genetico diviene instabile; ma soprattutto si attiva una via diretta dall'ambiente, al soma, al gene. Mi citavate la giraffa: bene. La giraffa pensa che le piacerebbe arrivare a mangiare le foglie più alte degli alberi. DNA, would you please stretch my neck to 5 Mt? Ma certo, cara. Però bisogna dirlo anche al cuore, perché pompare il sangue a 5 metri richiede una pressione spaventosa. E una volta fatto ciò, bisogna provvedere ad un sistema di valvole lungo le carotidi, e le giugulari, che impedisca alla tua testa di esplodere quando ti chini a brucare l'erba per terra. Detto, fatto. Una sola, o due di queste mutazioni NON funzionerebbero, e sarebbero anzi incompatibili con la vita, quindi ci vogliono TRE mutazioni morfologiche importantissime in contemporanea. Se poi ti devo allungare anche le gambe, ti devo insegnare a camminare all'ambio, altrimenti inciampi ad ogni passo. Ti devo quindi riprogrammare il cervelletto . E non abbiamo mai trovato tracce di antenati della giraffa con il collo progressivamente più lungo, quindi sembrerebbe proprio che l'evoluzione proceda "per salti", e non gradualmente. Il tutto, però, all'interno di "leggi della forma" piuttosto rigide, per cui la giraffa avrà il collo lunghissimo, ma sempre formato dalle stesse sette vertebre - solo, enormi. E se il gatto vuole le ali, deve rinunciare alle zampe davanti (il topo lo ha fatto, dopo tutto).
Che altro devo dire? Sono un medico, non un paleontologo.
Comunque spero di avere qualche risposta in più dal libro di Piattelli Palmarini, che mi ripropongo di iniziare appena avrò finito "Nel regno di Matto" di Glauser (significativo anche questo? Mah.).
È arrivato il gelataio :-)

Vaniglia o cioccolato?
@martinobri:
E' un caso di speciazione simpatrica per raddoppio del materiale cromosomico.

Immagino cosa fai agli alunni che scrivono "speciazione simpatica" :-)

Il problema vero è che è pieno di gente come te, che cioè ha una infarinatura (superficiale) di biologia evoluzionistica e poi va in giro a trinciare (o tranciare?) giudizi

Trinciare.
Che altro devo dire? Sono un medico, non un paleontologo.

In che zona geografica eserciti? Giusto per sapere dove non andare.
Ahi! Andrei a prendere le patatine, ma purtroppo devo andare a casa...
mi son cresciuti dei razzi al posto dei piedi...
quindi ci vogliono TRE mutazioni morfologiche importantissime in contemporanea.


No. Variazioni, non mutazioni. E' diversissimo.

quindi sembrerebbe proprio che l'evoluzione proceda "per salti", e non gradualmente.


Ma và? Lo sappiamo solo da trent'anni.

Per il resto... studia, figliolo. Ci risentiamo dopo l'estate.

Domanda ai soliti: intendendo "ma và" come troncamento di "ma varda (guarda) un po'", scriverlo con l'accento è corretto, no?
O è meglio un apostrofo: ma va'?
Per martinobri

O è meglio un apostrofo: ma va'?

Meglio l'apostrofo.
Che altro devo dire? Sono un medico, non un paleontologo.

Galeno e Paracelso stavano più avanti di te! :-P
cmq una cosa è sicura: se ha ragione il nostro amico medico la sua teoria gli è stata messa nel cervello così come è da Dio, e scusate se è poco :D
meglio un'apostrofo :D
Uhm, è verosimile. Gli standard correnti in Italia son poco più che medievali. Ci si riprende dalle malattie comuni perchè l'ambiente è relativamente sano e c'è una certa attenzione all' igiene, ma l'università sforna certi elementi off-shore che son più pericolosi delle malattie stesse.
A proposito di 2012 (profezie Maya, allineamento dei pianeti ecc.), buoni ultimi sono arrivati stasera quelli di Rete4 (Brachino & C.).
Quando Pinotti (si, c'era pure lui!) ha introdotto il concetto di Paleoufologia (una branca dell'Ufologia, pensa te...) non ce l'ho più fatta a seguire!
La banca mi ha appena concesso un mutuo che scade nel 2030..... se questa non è una prova... : )
Paolo Attivissimo, mi permetto di chiarire due punti a beneficio di chi si fosse messo in onda solo adesso:

1) radiazioni X dai buchi neri? Se esce qualcosa non è un buco nero.

2) La densità dello "spazio" è di sicuro notevolmente inferiore a quella dell' acqua, e il termine "temperatura" come può intenderlo un medico o un dermatologo non ha molto senso.
L'acqua poi ha la curiosa caratteristica che fra i 0 e i 4 gradi centigradi tende ad espandersi, quindi in un oceano allo stato liquido un minimo di turbolenza è garantito.

La teoria di myollnir equivale a dire che le probabilità che un orso bianco mangi un pinguino sono maggiori che le probabilità che una pecora ingerisca un filo d'erba.

Può esserci su un bolide una molecola preposta a suscitare la vita su un pianeta ospitale? non vedo perchè no, ma se il pianeta è ospitale allora molto probabilmente tali molecole ci sono già, in quanto in un ambiente ospitale vi avvengono già milioni di milioni di scambi per litro milioni di volte al secondo.

Ovviamente è un po' difficile aspettarsi che in 5 cc di acqua avvengano in un minuto abbastanza reazioni da creare un drago parlante, ma prendendo in considerazione più o meno tutta l'acqua presente sulla terra per mezzo miliardo di anni, sarebbe stato assurdo che la vita non si fosse sviluppata.
puffo, a dir la verità Hawking ha dimostrato che il buco nero non è poi così nero perché emette radiazioni. Ha vinto nel 1988 il premio Wolf per questo e la radiazione porta anche il suo nome
è vero che non è proprio universalmente accettata, però insomma largamente sì
è una corona.

lo so perchè ho letto la pagina che hai indicato.
Kalimer #92
mi pare di aver letto in un libro di Oddifreddi ("Perchè non bisogna essere Cristiani ecc..." ) che secondo il catechismo della CEI, Bibbia e Vangelo raccontano fatti storici e vanno dunque interpretati come testi storici


IMO, ci sono due misteri più impenetrabili della santissima Trinità e dell'incarnazione di Gesù Cristo:
1. chi ha nominato Giacobbo vicedirettore di Rai 2?
2. chi ha dato a Odifreddi la cattedra di logica matematica all'università di Torino?

Sempre IMO, meglio un anno di Giacobbo, che un libro di Odifreddi: quando leggo O., divento più papista del Papa: la Chiesa cattolica è discutibile, forse tradisce Dio e gli uomini, ma non è stupida.

Al posto di Odifreddi, prima di scrivere ca... (pitoli) sul pensiero della Chiesa, farei un giro qui, per sapere cosa dice effettivamente la Chiesa.

E adesso, per me, basta, perché contro la mer...(avigliosa logica di O.) non si vince mai, ci si sm... (arca) soltanto.
ma la bellissima telefonata fra Odifreddi e Ratzinger? fa scompisciare dalle risate :)
Per Faber

IMO, ci sono due misteri più impenetrabili della santissima Trinità e dell'incarnazione di Gesù Cristo:
1. chi ha nominato Giacobbo vicedirettore di Rai 2?
2. chi ha dato a Odifreddi la cattedra di logica matematica all'università di Torino?


Aggiungi:
3. Chi ha conferito il premio Enrico Fermi ad Antonino Zichichi.
4. Chi ha dato la laurea in medicina a Tullio Simoncini.
Non capisco quale sia il mistero nella santissima trinità.
Accademia dei pedanti ♂ #197
Aggiungi:
3. Chi ha conferito il premio Enrico Fermi ad Antonino Zichichi.
4. Chi ha dato la laurea in medicina a Tullio Simoncini.


Concordo :-)
soprattutto con il n. 3,
per il 4 può bastare l'anzianità di iscrizione all'università (purtroppo).
puffolottiaccident #198
Non capisco quale sia il mistero nella santissima trinità.


Trinità con l'iniziale maiuscola: Dio, unica divinità in tre persone: IMO, questo concetto è un forte indizio dell'esistenza di Dio, della divinità di Gesù Cristo e dell'intelligenza della Chiesa cattolica (IMO, ovviamente).