Cerca nel blog

2010/06/02

La foto del buco in Guatemala

No, la "porta dell'inferno" a Città del Guatemala non è un fotomontaggio


L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Diversi lettori mi hanno scritto, perplessi sull'autenticità della foto mostrata dal Corriere della Sera online di una gigantesca voragine circolare apertasi in mezzo alle abitazioni. Pareti troppo lisce e uniformi, nessuna persona intorno, nessun cordone di polizia, nessuna fognatura tranciata.

Eppure la fotografia è nella pagina Flickr del governo del Guatemala qui. La versione a massima risoluzione lascia pochi dubbi e rivela cavi e condotte interrotte. C'è un'altra immagine dell'abisso qui, dove si notano alcune persone, anche in divisa, che bloccano le vie di accesso. E questa foto mostra la voragine da un'altra angolazione. Il foro si è spalancato tre giorni fa.



Fenomeni di questo genere, purtroppo, non sono rari, come segnala il sito dell'US Geological Survey, e in particolare sono già avvenuti a Città del Guatemala, come documentato da queste immagini apparse nel 2007 inizialmente sul Chicago Sun-Times. 

C'è poco da scherzare: secondo CNN, la voragine ha inghiottito un edificio di tre piani e una casa. Non è chiaro se ci sono state vittime.

108 commenti:

Gabriele Massari ha detto...

L'articolo CNN che hai linkato indica 115

Che roba inimmaginabile...

Gallina™ ha detto...

in realtà bastava vedere i servizi televisivi trasmessi dai notiziari europei per realizzare che non era un effetto speciale (non ancora per le news almeno)...
In ogni caso non è un evento isolato nel mondo quello delle voragini di questo tipo, certo però è che le dimensioni fanno paura!

myollnir ha detto...

...Ma allora avevano ragione i terracavisti! Finalmente trovato il citofono dell'underworld!

Luigi Rosa ha detto...

Dai giornali locali guatemaltechi:
http://www.elperiodico.com.gt/es/20100531/pais/154637/
http://www.dca.gob.gt/index.html#fotogaleria (sfogliare la galleria)

Anonimo ha detto...

So che non otterrò grande ascolto, ma:
il nome italiano è Città del Guatemala. Anzi, sul Calendario atlante De Agostini, aggiornato annualmente, è indicata solo come Guatemala.

Osmar M. ha detto...

Impressionante.
Non saprei cos'altro aggiungere...

Dora ha detto...

Senza parole...

Sys Req ha detto...

Ma soprattutto, Paolo, anche per questo buco pare si sia verificato il solito fenomeno di analfabetismo numerico... un mio amico che cercava immagini della voragine (al quale linkerò naturalmente questo articolo), mi diceva di aver letto (purtroppo non so dove) di un buco profondo "centinaia di chilometri"... sbaglio o sarebbe alquanto improbabile visto che, a quanto mi risulta, lo spessore della crosta terrestre varia dai 70-80 fino ai 100 chilometri? O ricordo male? Per fortuna sul Corriere danno delle misure accettabili, per una volta.
P.s.: hai cambiato qualcosa nel riquadro per postare i commenti? Io sono costretto ad usare IE (bleah...), perché in FF la combo per scegliere i profili mi rimane totalmente vuota... o, al massimo, compaiono delle immagini, che per me è lo stesso. Puoi fare qualcosa? A qualcun altro si verifica un problema del genere?

theDRaKKaR ha detto...

me lo ricordo quello del 2007

theDRaKKaR ha detto...

@accademia

una volta anche Città del Messico era chiamata anche solo "Messico"

TheKaspa ha detto...

Ecco dove usare quelle specie di calabroni meccanici di cui hai parlato pochi giorni fa!

Marco ha detto...

La crosta terrestre è mediamente di 35 km soltanto, con punte di 70 (ecezionalmente 90km) sotto le più grandi catene montuose.

Sotto gli oceani è di appena 5 km.

http://it.wikipedia.org/wiki/Crosta_terrestre

John Wayne jr. ha detto...

A qualcun altro si verifica un problema del genere?

Io sto scrivendo da Firefox 3.5.9 senza problemi, ma ho provato anche con Chrome e Opera. SO: OpenSUSE.

John Wayne jr. ha detto...

@Sys Req

... e questo commeno viene da Firefox 3.6.3 su Windows 7. Come vedi, nessun problema neppure qui.

Daniel ha detto...

Impressionante! Ma aldilà della drammaticità di questo fenomeno, oltre quello strato di terreno cosa c'è? Nella zona scura intendo. Si sa quanto è profonda la voragine?

Emanuele Ciriachi ha detto...

Piccolo OT:

Cerchi nel grano leghisti (da Repubblica)

Orpo!! Ora gli alieni si danno alla politica?
Qualcuno avverta Mazzucco!

Rubio ha detto...

OT ma non troppo: UFO leghisti visitano Padova?

Anonimo ha detto...

è una foto vecchia e sembrerebbe carsismo (dolina)

....anche se data la perfezione sembra quasi un carotaggio gigante ;)

Biolca ha detto...

@ Sys Req

Nessun problema per FF 3.6.3 + Win 7, magari controlla che non sia qualche addons ad essere impazzito.

stell ha detto...

Caspita, avrei giurato fosse finta! specialmente per la "forma"! non si finisce mai di imparare.

Mammifero Bipede ha detto...

Devono avere delle caverne madornali là sotto, possibile che siano ancora inesplorate? (certo, col rischio che crolli tutto non credo ci saranno molti volontari...)

unopertutti ha detto...

@Gabriele Massari : non so l'inglese ma a me sembra che l'articolo parlasse di 115 persone morte a causa della tempesta tropicale e di una
guardia giurata morta. non so l'inglese come ho
gia' scritto.

@paolo Attivissimo : la foto che dici essere di un'altro buco che si e' apero 3 giorni fa a me sembra invence lo stesso buco fotografato all'altezza della strada basta far caso ai dettagli della casa crollata si notano sul terrazzo dei dettagli identici. se sbaglio correggimi. grazie. ciao.

Paolo Attivissimo ha detto...

Unopertutti,

hai ragione, è lo stesso buco. Correggo subito, grazie.

theDRaKKaR ha detto...

@Daniel

è acqua, la causa del "buco" sono le infiltrazioni d'acqua e il fondo si riempe d'acqua... un bel giorno quello che era solido terreno e ora è pappa crolla andando a riempire la cavità sotterranea... quello che fa impressione è l'altezza di tutto ciò

gg ha detto...

Quello che mi fa strano non è il cedimento o lo spessore del terreno ma la circonferenza precisa del cedimento.
Impressionante.

theDRaKKaR ha detto...

hai ragione, è lo stesso buco

a me capita in altre circostanze di fare tali sbagli...

theDRaKKaR ha detto...

la circonferenza precisa del cedimento

c'è una precisa spiegazione matematica che non ti saprei illustrare neanche se studiassi matematica per sei o sette vite

otello ha detto...

la polizia è in basso a destra, nella prima foto

otello ha detto...

ah, il "bucone" è anche nella serie di foto Big Picture del Boston

http://www.boston.com/bigpicture/2010/06/a_rough_week_for_guatemala.html

dalle varie foto si vede anche dove stanno i posti di blocco

bigpicture che paolo di sicuro si guarda con costanza... visto la serie "Checking in on Saturn" ?
:)

WeWee ha detto...

hai ragione, è lo stesso buco

a me capita in altre circostanze di fare tali sbagli...


LOL!
10+

:D

Sys Req ha detto...

@Marco: grazie della conferma, per essere preciso avrei dovuto scrivere massimo 100 km (così diceva il mio libro d'astronomia), ma la mia obiezione era comunque giusta.
@Tutti: nulla da fare, sia con FF 3.6.3 che con Namoroka (=FF 3.6.5pre), ho disattivato le estensioni andando in safe mode, disattivato il plugin di flash player (l'unico che abbia aggiornato, a memoria, da quando il problema si presenta), controllato se c'erano eventuali toolbars... ma la combo, con ben due screen readers, rimane ostinatamente vuota... già, perché magari il problema è in realtà un altro: possibile che in FF vengano visualizzate solo delle icone, dei loghi, o insomma qualcosa di grafico per i vari profili, mentre in IE compare anche un tag testuale, come, nel mio caso "account Google"?
Comunque, Paolo, puoi dirmi se hai aggiornato qualcosa di recente nella piattaforma, o se è tutto rigorosamente come prima? (cosa di cui dubito, visto che in FF mi compare anche un liink mai visto prima, blog_CMT_subscription o qualcosa di simile...)

Grizzly ha detto...

Tecnicamente voragini non troppo dissimili ogni tanto si aprono anche in Italia (con misure piu' compatte, per carita') ad esempio nell'area napoletana o da noi a Siracusa, nell'antica isola di Ortigia

theDRaKKaR ha detto...

@sys

prova a cancellare e ricreare il profilo utente di FF

Grizzly ha detto...

Ad esempio una a Napoli.

theDRaKKaR ha detto...

@griz

è vero, a Napoli ne ricordo qualcuna

molto molto più piccole di quelle di Napoli si aprono anche a Roma

le più grandi ingoiano un angolo di automobile

Anonimo ha detto...

Domanda: in attesa di una spiegazione tecnica del fenomeno a Guatemala, quello che provoca simili cedimenti nella zona di Napoli è il bradisismo? O non c'entra nulla?

theDRaKKaR ha detto...

@acca

no, non è il bradisismo, ma il dissesto idrogeologico: il terreno è friabile, composto da stratificazioni geologiche di ceneri (Campi Flegrei) e l'acqua lo inzuppa facilmente

considera anche che le costruzioni sono vecchie (nei quartieri spagnoli vecchissime), fondamenta ridicole e tutto quadra..

Roma ha un suolo molto simile (vulcano Colli Albani) e quindi può capitare anche lì.. una si è aperta addirittura in Via della Conciliazione (nella via che porta alla Basilica di San Pietro per intenderci, nel covo mondiale degli atei)

theDRaKKaR ha detto...

per capire di che ordini di grandezza parliamo a Roma, video di voragine romana

http://roma.repubblica.it/multimedia/home/6036972

Roberto ha detto...

questa immagine gira su internet dal 2007!!!

Roberto ha detto...

http://www.reuters.com/article/idUSN2333586020070223

Roberto ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=5QT46LGcz9w

Roberto ha detto...

chiedo scusa forse e solo un caso estremamente simile....

Anonimo ha detto...

Per capire cos'è realmente questa voragine, dovete vedere le ultime due puntate mandate da BBC One di Doctor Who.

EDL ha detto...

segnalo che oggi The Big Picture (Boston Globe) ha dedicato un articolo al Guatemala, sconvolto in questi giorni da eruzioni vulcaniche, alluvioni e dall'enorme voragine.... http://tinyurl.com/2ads9j7

theDRaKKaR ha detto...

OT OT super OT sulle scie comiche

nella contro parata dei "pacifisti" c'era uno striscione "contro le scie chimiche"

MA LOL!!!

http://images.roma.corriereobjects.it/gallery/Roma/2010/06_Giugno/festa/2/img_2/co_02_672-458_resize.jpg

Sys Req ha detto...

Evviva! Ora funziona tutto!
Ho pulito cache e cookies (non so perché non mi era venuto ancora in mente) e il problema sembra essere sparito... probabilmente era dovuto alla convivenza di due versioni di FF con lo stesso profilo... ora vi posso subissare di commenti :P

Anonimo ha detto...

C'è da dire che l'intero centro america è costellato di cenotes (in Messico e Guatemala ce ne sono migliaia). Cioè caverne sotterranee che spesso sono aperte verso la superficie come pozzi. In questo caso è possibile che quelle case fossero state costruite sopra uno di questi cenotes e il terreno con l'alluvione ha ceduto.

dani1967 ha detto...

Allontanato dalla rete da un po' di giorni, non ho avuto tempo di leggere i link da voi postati e di informarmi del caso.
Nella mia vita professionale mi sono imbattuto in due casi del genere.
IL più eclatante fu mi pare nell'autunno 1995 a Camaiore, allorquando una voragine larga 30 metri e profonda 15 inghiottì almeno tre ville. Ho ancora una impressionante videocassetta delle riprese di una tv privata.
In quel caso fu causato molto verosimilmente dal crollo sotterraneo di una cavità carsica; la cosa eccezionale è che la formazione carsificabile era coperta da più di cento metri di alluvioni. In quel caso l'acqua di falda riempì immediatamente il buco.
Un altro caso più banalmente era dovuto alla presenza di una fogna abbandonata, anch'essa crollata.
Da qualche parte devo avere una pubblicazione a riguardo. Anche solo in I casi sono numerosi. Certo che quella foto è impressionante.

Jollyjumper ha detto...

E ti pareva che i luogocomunesi non trovavano qualcosa di "strano" pure nelle voragini...

tinyurl.com/36txebp

Unici, davvero...

alc0r ha detto...

Ragazzi, mi stupite, questa e' chiaramente la prova definitiva dell'esistenza dei sandworm http://en.wikipedia.org/wiki/Sandworm_%28Dune%29

puffolottiaccident ha detto...

I contorni del foro in Guatemala non mi paiono particolarmente precisi, non disegna un cerchio o un'elisse o un ovoide regolare, chiaramente i muri della casa color glauco si son rotti dopo la caduta perchè non erano saldamente vincolati all' edificio, cioè son venuti via tutti insieme, il marciapiede del negozio d'angolo, in basso a destra è rimasto integro, per il resto non vedo nessuna "regolarità", tocchi di calcestruzzo, asfalto e che altro son stati tirati giù dal proprio peso, rompendosi dove la sollecitazione di taglio era maggiore rispetto alla resistenza, ma ripeto che i bordi non compongono assolutamente un disegno regolare.

gfranza ha detto...

Ecco quel che succede a lasciar liberi i mangiasassi verdi

Giovanni

cristian ha detto...

Pensate che topone può aver fatto quel danno :p

CMT ha detto...

(cosa di cui dubito, visto che in FF mi compare anche un liink mai visto prima, blog_CMT_subscription o qualcosa di simile...)

Declino ogni responsabilità per la cosa... ^__^;

La voragine è decisamente inquietante, soprattutto per la forma, dà davvero l'idea della Hellmouth di Buffy! Essere lì in quel momento, anche a distanza di sicurezza, deve essere stato terrificante.

Verzasoft ha detto...

UUU il Sandworm!!
Mi ricordo che una volta, con una batteria di torrette lanciamissili riuscii ad ucciderne uno prima che scappasse! :D

Niebla ha detto...

meno male che c'è Roberto.
Iniziavo a credere di essere in matrix e di aver appena assistito ad un suo difetto :)

l'immagine mi sembrava già vista. dunque è qualcosa di nuovo o qualcosa che ritorna?

Fabrizio ha detto...

Mi aspetterei di vedere un surfista argenteo nei paraggi... Sono i prodromi dell'arrivo di Galactus.

Cipo ha detto...

Ciao Paolo, vado in clamoroso OT, però sta cosa sulle scie chimiche mi ha fatto abbastanza ridere: http://satira2010.blogspot.com/2010/06/la-prova-provata-che-esistono-le-scie.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+spinozacafe+%28Spinoza+Caf%C3%A9%29

Arcureo ha detto...

...basta cercare il filmato girato dall'elicottero (come pure a livello stradale) per vedere che è decisamente reale, eh! ;-)

rickdeckard347 ha detto...

Scusate se intervengo, ma sono un geologo e vorrei precisare che il fenomeno è detto sinkholes e c'è ampia letteratura in merito.
Se volete saperne di più basta cercare in internet, per esempio sul sito dell'ISPRA.
Giuliano

Paolo Attivissimo ha detto...

Scusate se intervengo, ma sono un geologo e vorrei precisare che il fenomeno è detto sinkholes e c'è ampia letteratura in merito.

Grazie Giuliano, avevo già linkato la pagina dei sinkhole dell'USGS nell'articolo. Qual è il termine geologico italiano equivalente?


Se volete saperne di più basta cercare in internet, per esempio sul sito dell'ISPRA.

Ci daresti un link specifico da aggiungere all'articolo? Grazie.

Anonimo ha detto...

Per Cipo

Ciao Paolo, vado in clamoroso OT, però sta cosa sulle scie chimiche mi ha fatto abbastanza ridere: http://satira2010.blogspot.com/2010/06/la-prova-provata-che-esistono-le-scie.html?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+spinozacafe+%28Spinoza+Caf%C3%A9%29

La prossima volta è meglio se usi tinyurl, del resto nelle raccomandazioni è consigliato. Guarda come si abbrevia: http://tinyurl.com/33cy7vv

Ammetto che è divertente; io avrei fatto di più, una citazione: il faccione di Zuzzurro e il fumetto (!) che dice: "Salve, sono una scia chimica". :-D

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

http://www.apat.gov.it/site/it-IT/Temi/Suolo_e_Territorio/Rischio_sinkholes/

in italiano il termine adatto sarebbe dolina o pozzo carsico o almeno questo è quello che ricordo da naturalista
forse i geologi oggi utilizzano nuovi termini più specifici

Paolo

dani1967 ha detto...

Questo è il fenomeno in cui fui coinvolto a Camaiore
articolo

carra ha detto...

@otello lo speciale del Boston Globe specifica che l'edificio inghiottito era una fabbrica che aveva chiuso poco prima del fattaccio (!)

fede ha detto...

Ma soprattutto io mi chiedo... come lo "ripari" un danno del genere in piena città? Butti dentro materiale vario (quanto?) finchè non si riempie?

bob ha detto...

senza andar troppo per cinismo; cara Fede, potremmo incitare il nostro Governo a riempirlo con tutte le macerie, quasi tutte presenti, della mia città. L'Aquila

Anonimo ha detto...

Tra Emilia Romagna e Veneto avevano pensato per ovviare alla subsidenza dovuta all'estrazione di gas, di riempire i pozzi esausti con acqua marina.
Ma si parla di un altro fenomeno.

Scherzando: a Napoli qualcuno avrà già pensato di colmare i vuoti con i rifiuti. ;)

dani1967 ha detto...

Il riempimento del buco è indispensabile ed è da farsi in gran fretta; quelle pareti molto probabilmente non sono di materiali fatti per restare verticali, per cui rischiano di crollare per raggiungere il loro angolo di natural declivio portandosi via molti più edifici. Le macerie dell'Aquila sono un po' lontanucce ...

rickdeckard347 ha detto...

Scusate se non avevo messo il link dell'ISPRA ex APAT.
Comunque se volete informazioni generali di geologia non rivolte solo ai geologi c'è anche il sito www.geologia.com.
In geologia usiamo normalmente termini stranieri come appunto sinkholes, debris flow (colate di fango tipo Sarno) od altri per poterci capire tra noi e con altri tecnici senza fraintendimenti.
Per esempio dolina si riferisce di solito ad una morfologia carsica e non è questo il caso.
Ciao.
Giuliano

theDRaKKaR ha detto...

@dani

capisco il tuo punto di vista, ma la cosa più saggia da fare sarebbe evacuare totalmente la gente da quel posto che è, evidentemente, non proprio adatto alla costruzione di abitazione

riempire quel buco è comprensibile se non si vuole che quelle pareti continuino a cedere, ma non serve a nulla per evitare che si apra poco vicino un nuovo buco

questo è il secondo in 3 anni che si apre a Guate, che io sappia(1), secondo me c'è da fare perlomeno una analisi di queste zone e poi sfollare quelle che sono più a rischio

questo ovviamente in un mondo perfetto... basta guardare all'urbanizzazione del Vesuvio per farsi due amarissime e tragiche risate

(1)http://en.wikipedia.org/wiki/Guatemala_City#Sinkholes

theDRaKKaR ha detto...

Mi dispiace, ma non posso accettare appuntamenti per il 2012. Devo prepararmi spiritualmente per la fine del mondo, prevista per il 21 o 23 dicembre.

ma LOL mica l'avevo letta

AHRAHRAHR

dino ha detto...

ho dato un occhio ieri nel sito della AP (Associated Press) e lo si vede da altra angolazione e risulta incredibilmente vero.

Gio ha detto...

Una spiegazione a questi "buchi"?

theDRaKKaR ha detto...

@gio

ricorda che senza di te l'oceano c'e' ugualmente... chi non conosce se stesso e' quel nulla che da esso si separa, tu da goccia invece sei attaccato al tuo Se' che si crede migliore, vuoi goccia? in realta' sei solo una componente dell' oceano, illusione o realta'? cosi' attaccato che ti dividi dal contesto unitario, ma non puoi essere altro da cio' che sei quale parte infinitesmima del Tutto
non preoccuparti se ritorni in te sarai in pace... sei attaccato alla vanita' perche' illuso di essere altro, sta a te, ma sta a te, se l'individuo fosse il nulla.. nulla esisterebbe, perche' l'Essere non puo' essere composto di nulla, pero' infatti sei tormentato
sta a te, pero' e' solo essenza staccata dal suo contesto naturale ed unitario... ricorda che senza di te l'UNO TUTTO c'e' ugualmente... altro dall'Esistente non c'e' :) e' solo il tuo Io che si separa credendosi altro dall' Esistente UNO TUTTO che e' Essere ma e' piccola goccia minuscola dell' UNO che e' Essere... per vanita'... solo per vanita' :) te ne separi credendoti altro :) se l'individuo fosse tutto cio' che e' esistente, non sarebbe piu' individuo :) guarda bene che l'agitato per questo sei tu

Gio ha detto...

??????

hai bevuto?

theDRaKKaR ha detto...

non fare lo gnorri, hai paura di chi ha differenza di te... ti separi non solo da cio' che sei credendoti altro, ma da cio' che e' il contesto unitario che e' l'Esistente UNO TUTTO che e' Essere, pero' ti spaventa tantissimo sapere di non essere altro da cio' che sei... ti separi non solo da cio' che sei credendoti altro, ma da cio' che e' il contesto unitario che e' l'Essere
non ne sei consapevole, pero' chi non conosce se stesso e' quel nulla che da esso si separa... per vanita'... solo per vanita'
ti fai altro per vanita', vuoi esserci o non esserci come piccola componente dell' UNO? e' solo il tuo Se' inconsapevole che si fa altro per vanita' mentre e' goccia infinitesimale dell' Esistente che e' UNO, ma ora vado a farmi una nuotata in un altro NG, pero' sei attaccato alla vanita' perche' illuso di essere altro :) ricorda che senza di te l'oceano c'e' ugualmente

martinobri ha detto...

Qualcuno deve essere entrato di sfroso con la password di thedrakkar... non c'è altra spiegazione

theDRaKKaR ha detto...

heehehehe no stavo testando il PolyGen come arma contro i folletti :)

Anonimo ha detto...

Per theDRaKKaR

heehehehe no stavo testando il PolyGen come arma contro i folletti :)

Sicuro? Io l'ho interpretato come un fare il verso ai suoi primi interventi, un paio di mesi fa. La punteggiatura anarchica era azzeccatissima. :-)

Yari Davoglio ha detto...

Terr-ibile. :(

giob ha detto...

Segnalo questo nuovo articolo di ieri

http://www.csmonitor.com/USA/2010/0603/Geologists-baffled-by-what-to-do-with-giant-Guatemala-sinkhole

e le relative foto, in particolare la n.2:
http://www.csmonitor.com/CSM-Photo-Galleries/In-Pictures/Guatemala-sinkhole

MacLo ha detto...

Qui c'è la spiegazione..
http://www.swfwmd.state.fl.us/hydrology/sinkholes/SinkholePoster.gif

Anonimo ha detto...

@rickdeckard347

Non trattasi di carsismo per il motivo che entrano in gioco concause antropiche?
Tolte quelle il fenomeno sembrerebbe tale.
Scusa ma la ruggine incombe e credevo che il termine dolina si potesse utilizzare anche in questo caso (anche nel sito ISPRA c'è confusione sul termine).
Mi servirà un upgrade!

iBART2+ ha detto...

visto che sono tutti cerchi, secondo me sono gli alieni che ci vanno giù pesante con il laser crea cerci di grano

Gio ha detto...

ahh...ho capito the drakkar è impazzito, vabbè poco male non è che prima era meglio.

theDRaKKaR ha detto...

@gio

no, non hai capito nulla, hai paura di chi ha differenza di te, cosa puo' essere il se' individuale? se l'individuo fosse il nulla.. nulla esisterebbe, perche' l'Essere non puo' essere composto di nulla, tu da goccia invece sei attaccato al tuo Se' inconsapevole che e' consapevole, ma in realta' sei solo una piccola parte dell' Esistente che e' UNO

francesco ha detto...

http://news.discovery.com/earth/dont-call-the-guatemala-sinkhole-a-sinkhole.html

Stando a questo articolo non si tratta di sinkhole

Gio ha detto...

No no, accademia e drakkar (cazzo che nomi....LOL) ho capito, siete 2 pupetti che credono di essere intelligenti....capita, poi quando si cresce si capisce che si è sbagliato e ci si vergogna di quello che si è fatto, succederà anche a voi, e se ciò non accadrà beh internet è pieno di poveretti, 2 in più non sconvolgeranno l'equilibrio dell'universo che è un tutto con ognuno di noi. :D

Debora ha detto...

È successo qualcosa di simile, ma decisamente in dimensione ridotta rispetto a questa, a Roveredo, proprio ieri: un cavallo è "sparito", scivolando 5 metri sotto terra, in un buco circolare.
Ne parla ticino online qui:
http://www.tio.ch/aa_pagine_comuni/articolo_interna.asp?idarticolo=562530&idsezione=1&idsito=1&idtipo=3

theDRaKKaR ha detto...

meno male che il cavallo non s'è fatto niente

e meno male che l'allevatore ha "chiamato in polizia" LOL :D

Anonimo ha detto...

Per theDRaKKaR

e meno male che l'allevatore ha "chiamato in polizia" LOL :D

Un innocente elvetismo; capita. Gli elvetismi della Svizzera tedesca rispetto al tedesco di Germania, e gli elvetismi della Romandia rispetto al francese di Francia sono molto più evidenti. :-)

ha detto...

Scusate, vedo che l'articolo non è stato più aggiornato, ma si sa se ci sono vittime o meno?
Questo mio rinnovato interesse per il fatto, è dovuto alla domanda che mi ha fatto il figlio del mio compagno ieri: "Ma tu ci credi al 2012?"
Io gli ho risposto: "Assolutamente no! Sono tutte ca§§ate!" e lui: "Io mi sto incominciando a convincere, vedi per esempio quel buco che si aprì ...".
A questo punto gli ho detto che gli avrei stampato e fatto leggere questo articolo, ma prima di farlo vorrei sapere se ci sono novità.
Grazie a tutti

theDRaKKaR ha detto...

@ué

finora un morto confermato http://www.guatemalasinkhole.org/

ha detto...

Grazie Drakkar noir :-)
Scusa, non ti offendere se nel ringraziarti ho modificato il tuo nome, ma da giovanissima era il mio profumo preferito.
Puoi suggerirmi anche qualche articolo di Attivissimo che spieghi ad un dodicenne perché la fine del mondo è una bufala (a parte suggerirmi di guardare Superquark domani sera)?

theDRaKKaR ha detto...

questo è il capostipite degli articolo sul 2010 di Paolo :)

http://attivissimo.blogspot.com/2007/01/maya-fine-del-mondo-nel-2012.html

non preoccuparti per la battuta, il mio nick non si rifà al profumo, ma l'errore viene fatto spesso perché è una citazione più popolare di quella che ho fatto io :)

theDRaKKaR ha detto...

articoli sul 2012, chiedo venia :)

ha detto...

Grazie ancora, per ora gli ho stampato quello dal titolo: "La NASA dice la sua sul 2012 e sul pianeta Nibiru ... "
Gli farò leggere anche questo (anche se, secondo me, fa finta di convincersi che sono bufale, ma poi non ci dorme per la paura :-()

theDRaKKaR ha detto...

@ué

facendo psicologia spicciola e da salotto, è sano che abbia delle paure, queste paure sono varie e non rappresentano che rappresentazioni delle paure di fondo che ognuno di noi si porta, che sono più nascoste e meno consapevoli

è importante che sia abituato già da piccolo ad affrontare le paura parlandone e sviscerandole, d'altra parte è importante far capire al bambino che qualsiasi cosa succeda non rimarrà solo ;-)

auguri :)

ha detto...

D'accordo, ma se in TV non ci fossero i vari Giacobbo/Ruggeri/Degan a raccontare simili baggianate, forse questa paura non la dovrebbe affrontare.
Prendi per esempio ieri: Mistero parlava (e mostrava) di orbs e lui ci credeva! Ed io giù, di nuovo a spiegargli che non erano fantasmi, bensì pulviscolo eccetera eccetera.
Io mi sono un po' stancata di sentire tutte queste frottole, tu no? E lasciamo stare lui che ha 12 anni e ci può pure stare che crede ancora alle favole (eppure non è uno tipo "Robertino"), ma di mia sorella (che ha quasi 50 anni) ne vogliamo parlare?

theDRaKKaR ha detto...

@ué

Ovviamente, no, non va bene incutere paure immotivate con trasmissioni sciocche come Mistero o Voyager

Tuttavia non cadiamo nell'errore che eliminando tali trasmissioni si eliminino le paure: come detto, si tratta di rappresentazioni, se non ci fosse il 2012 ci sarebbe qualsiasi altra cosa.
Occorre, cioè distinguere tra cattiva informazione, che qui combattiamo, e paure (fisiologiche o patologiche che esse siano) che vanno affrontate in altra sede e con altri strumenti.

ha detto...

Lo so, ci vorrebbe una sana psicoterapia (e mica solo per questo) :-)
Scusa, ma ora vado a casa, grazie ancora.

Paolo Attivissimo ha detto...

Prendi per esempio ieri: Mistero parlava (e mostrava) di orbs e lui ci credeva! Ed io giù, di nuovo a spiegargli che non erano fantasmi, bensì pulviscolo eccetera eccetera.

Scusa la domanda forse impertinente, ma spegnere il televisore o guardare qualcos'altro no?

theDRaKKaR ha detto...

Scusa la domanda forse impertinente, ma spegnere il televisore o guardare qualcos'altro no?

Guardare, ma anche fare, giocare..

Oppure se proprio costretti ;-) si può guardare trasmissioni simili, ma bisogna parlarne... un bambino a 12 anni non ha un senso critico sviluppato come un adulto e prende delle vere e proprie cantonate. Non è una colpa, eh, e in questo caso ruolo e responsabilità dell'adulto è accompagnare la visione in modo da "prestare" il proprio senso critico al bambino.

PS non ho nessun titolo professionale eh, mi piace solo la materia

ha detto...

"Scusa la domanda forse impertinente, ma spegnere il televisore o guardare qualcos'altro no?"

Infatti, io stavo guardando i mondiali di calcio, ma lui, finito di cenare, si è buttato sul divano ed ha cambiato canale: prima il circo (che io aborro) e poi, di male in peggio, Mistero...
Poi, fortunatamente, è andato via ed io mi sono ripresa il telecomando :-)

theDRaKKaR ha detto...

che pazienza che hai! io gli avrei divorato il braccino fino al gomito almeno :D

ha detto...

"che pazienza che hai! io gli avrei divorato il braccino fino al gomito almeno :D"

Potrei sempre seguire il tuo suggerimento la prossima volta :-) (come si rappresenta il ghigno sadico?)