skip to main | skip to sidebar
6 commenti

Amazon Echo (Alexa) si mette a ridacchiare in casa

Ultimo aggiornamento: 2018/03/12 21:50.



Questa risatina inquietante è prodotta, secondo alcune segnalazioni confermate da Amazon, da Alexa, l’assistente vocale incorporata in Amazon Echo, un dispositivo che le persone comprano e si mettono in casa senza pensare che ha un microfono sempre aperto che capta tutti i suoni emessi in casa.

Il dispositivo si comporta in questo modo senza motivo apparente. In teoria questi assistenti vocali dovrebbero reagire soltanto quando vengono attivati dalla wake word, che di solito è “Alexa”, “Ehi, Siri”, “Ehi Cortana” oppure “Ok Google”, ma a volte si attivano perché hanno interpretato male un rumore o una frase che hanno captato, dice Amazon al Washington Post.

Mettersi in casa un microfono sempre aperto e connesso a Internet continua a sembrarmi una pessima idea, ma a quanto pare molte persone non hanno ben presente come funzionano questi oggetti e se li comprano e installano in casa senza preoccupazioni e senza rendersi conto di come è possibile abusarne.

Un esempio: molti di questi assistenti non discriminano le voci e accettano comandi da chiunque dica le loro wake word. Tanto in casa ci siete solo voi, no? Non è detto: in casa vostra possono arrivare facilmente anche le voci degli altri. Per esempio quelle delle persone che parlano dalla TV e invocano Alexa, come è già successo. Oppure quelle delle persone con le quali state chattando a voce.

Un trucco particolarmente cattivo ma educativo è questo: molti utenti usano servizi di streaming per trasmettere in tempo reale su Internet le proprie sessioni di videogioco o altre attività intime, pensando di non essere rintracciabili. Ma indovinate che cosa succede se qualcuno dice “Alexa, say my name” oppure “Alexa, say my address”.


Fonti aggiuntive: Naked Security, Ars Technica.
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (6)
Come dimenticare la genialità con cui Burger King ha sfruttato "OK Google"

https://www.nytimes.com/2017/04/12/business/burger-king-tv-ad-google-home.html
doverosa citazione di XKCD
https://xkcd.com/1807/
è buffo che la risatina faceva parte di una battuta simpaticissima,
credo originaria da
https://www.reddit.com/r/Jokes/comments/5yehm4/my_wife_asked_why_i_carried_a_gun_around_the/

"My wife asked why I carried a gun around the house. I told her : Fear of CIA. She laughed, I laughed, the Amazon echo laughed. I shot the echo."

All'epoca era solo una battuta....
Era nata come battuta sui Decepticon
@Attivissimo!
Epperò: "rendersi conto di come possono essere abusati." -> "rendersi conto di come se/qualcuno ne può abusare"
(O nell'Italiano Ticinese abusare è transitivo? :).
LeV,

(O nell'Italiano Ticinese abusare è transitivo? :).

In ticinese no, in inglese sì, e ho avuto un momento di contaminazione :-) Grazie, ho corretto.