skip to main | skip to sidebar
4 commenti

Facebook aggiorna le opzioni di privacy

Facebook ha pubblicato un aggiornamento delle proprie opzioni di privacy, ammettendo che “le impostazioni di privacy sono troppo difficili da trovare”. Le impostazioni verranno accentrate e riprogettate e arriverà un nuovo menu che le collegherà direttamente e le spiegherà più in dettaglio.

Arriveranno anche strumenti più semplici per trovare, scaricare ed eliminare i dati che abbiamo immesso in Facebook. Sembra un po’ un atto di contrizione in seguito agli scandali di questi giorni intorno al traffico di dati personali provenienti da Facebook che Cambridge Analytica ha usato per tentare di procurare un vantaggio elettorale a candidati politici di numerosi paesi.

A proposito dello scaricamento dei nostri dati, Facebook dice che si può scaricarne una copia “e persino trasferirla a un altro servizio”. Detta così sembra una concessione davvero generosa, ma come nota Sean Sullivan di F-Secure, è vero solo in teoria: Facebook è un monopolio in molti posti. Trasferirla dove?
Invia un commento
I commenti non appaiono subito, devono essere tutti approvati manualmente da un moderatore a sua discrezione: è scomodo, ma è necessario per mantenere la qualità dei commenti e tenere a bada scocciatori, spammer, troll e stupidi.
Inviando un commento date il vostro consenso alla sua pubblicazione, qui e/o altrove.
Maggiori informazioni riguardanti regole e utilizzo dei commenti sono reperibili nella sezione apposita.
NOTA BENE. L'area sottostante per l'invio dei commenti non è contenuta in questa pagina ma è un iframe, cioè una finestra su una pagina di Blogger esterna a questo blog. Ciò significa che dovete assicurarvi che non venga bloccata da estensioni del vostro browser (tipo quelle che eliminano le pubblicità) e/o da altri programmi di protezione antimalware (tipo Kaspersky). Inoltre è necessario che sia permesso accettare i cookie da terze parti (informativa sulla privacy a riguardo).
Commenti
Commenti (4)
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
allora non e' solo in italia che chiudiamo i cancelli dopo che sono scappati i buoi
Ho notato che in FB Messenger è apparsa la voce "Go to Secret conversations", che dice che le conversazioni sono cifrate da telefono a telefono

Non mi pare di averla mai notata prima

Mi chiedo se sia parte di queste modifiche legate alla privacy
la portabilità dei dati da maggio è imposta dalle normative GDPR, quindi non è una concessione di Facebook (o altri) ma semplicemente l'adeguamento a normative di legge. Imho l'idea del legislatore era soprattutto rivolta la mercato delle utilities o telco per consentire di esportare le modalità di consumo e consentire alla concorrenza di farti una proposta migliore in base alle tue modalità di consumo. In realtà non essendoci alcuna prescrizione di dati/formati tutti faranno come gli pare (pdf a gogò)