Cerca nel blog

2009/03/10

Per il “Messaggero” del 1969 il primo passo sulla Luna fu fatto con uno stivale da pesca

Questo articolo vi arriva grazie alla donazione straordinaria di "enrico.ass*****". L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: 2016/04/15 01:05.

Quella che vedete qui accanto è la storica prima pagina del Messaggero del 21 luglio 1969. È tuttora in vendita come PDF a 5 euro nel negozio online del giornale qui. La pagina fece clamore anche all'estero, finendo per essere segnalata all'epoca anche da Time Magazine.

La segnalo qui per evidenziare una sua chicca e chiedere il vostro aiuto prima di fare shopping inutile: il Messaggero pubblicò un’immagine totalmente fasulla dell'impronta lasciata sulla Luna dagli astronauti. Quella mostrata è infatti un'impronta da stivale da pesca o da scarpone comune, e non c'entra assolutamente nulla con la forma dell'impronta reale, che è quella presentata qui sotto.

La scoperta mi è stata segnalata da un lettore, Agostino Manzi (citato con il suo permesso), che ne ha scritto alla rivista Fotografia reflex di marzo 2009. La sua lettera è stata pubblicata dalla rivista, con tanto di simpatica risposta del direttore.

Da un lato il Messaggero è onesto nel non cancellare e rifare questa sciocchezza storica; ma dall'altro colpisce la disinvoltura con la quale la testata pubblicò, a suo tempo, una foto-bufala che inganna il lettore, e lo fece in una prima pagina che si sapeva essere destinata a fare storia.

Certo, c'è l'attenuante del fatto che all'epoca non c'erano le foto digitali e quindi bisognò attendere il ritorno degli astronauti, con il loro prezioso carico di rocce e pellicole, per avere delle immagini pubblicabili (quelle televisive erano in qualità Youtube, impresentabili su carta; la telecamera aveva anche una modalità con risoluzione quasi HD, ma non fu usata). Ma possibile che al Messaggero non abbiano pensato almeno di chiedere alla NASA una foto di un’impronta di scarpone lunare autentico, fatta per prova? E anche la foto dei due astronauti non mi sembra molto pertinente. La risoluzione è troppo bassa per esserne certi, ma non sembrano essere Neil Armstrong e Buzz Aldrin.

Chiedo quindi il vostro aiuto: qualcuno di voi ha già questa prima pagina e mi sa dire cosa c'è scritto sotto la foto dell'impronta farlocca e chi sono i due astronauti ritratti?


La vera forma dell'impronta degli scarponi usati dagli astronauti,
nella foto AS11-40-5877 tratta dalla missione Apollo 11.


Aggiornamento 12:50


Usa-free ha trovato una versione a migliore risoluzione delle foto degli astronauti mostrate dal Messaggero. Tineye.com, però, non ha trovato immagini corrispondenti. I caschi somigliano molto a quelli delle missioni Gemini, che precedettero quelle Apollo.

"Neil Armstrong"?
"Buzz Aldrin"?


Aggiornamento 21:10


Ho messo mano al portafogli (è anche a questo che servono le vostre donazioni) e comperato il PDF del Messaggero. Ci ho messo un po' perché il negozio online del Messaggero non funziona con Firefox sul Mac: ho dovuto ricorrere a un PC Windows con Internet Explorer. C’est la vie.

Ecco cosa dice la didascalia sotto l'immagine del Vecchio Scarpone: "Il LEM si è posato sulla superficie della Luna alle 22.17'42" (ora italiana) di ieri. Armstrong alle 4,40 di oggi ha aperto il portello del modulo e alle 4,57 ha posto il piede sinistro sul suolo lunare - Stasera decollo e ricongiungimento con la capsula in orbita". Piede sinistro, dunque, proprio come quello della foto. Che coincidenza. Però il Messaggero non dichiara esplicitamente che la foto mostra l'impronta lunare, per cui si può nascondere dietro la foglia di fico della rappresentazione simbolica. Ma chissà quanti lettori avranno capito che quella non era l'impronta vera.

Per quanto riguarda le foto degli astronauti, ecco una versione più nitida, nella quale si legge chiaramente la didascalia che identifica secondo il Messaggero i soggetti ritratti:


Nel PDF a pagamento c'è anche un'altra pagina del Messaggero dedicata allo sbarco che usa le stesse foto con una qualità migliore:


Ed ecco Armstrong e Aldrin in due foto trovate da Usa-free, che li ritraggono grosso modo in pose analoghe:


Ho cercato in Tineye le immagini tratte dal giornale, ma senza alcun risultato utile. In compenso, la maggiore risoluzione permette di distinguere qualche dettaglio in più sia dei lineamenti (che a me non sembrano corrispondere granché a quelli di Armstrong e Aldrin), sia dei caschi, che possono aiutare nell'identificare la fonte delle foto. Una cosa sembra comunque piuttosto certa: quelli non somigliano affatto ai caschi usati nelle missioni Apollo.

Se qualcuno riesce a scoprire altri dettagli, mi contatti o lo segnali nei commenti.


Aggiornamento 2009/03/12


Mi arrendo: sono poco fisionomista. La foto di Armstrong pubblicata dal Messaggero ritrae davvero Armstrong. Lo ha scoperto un lettore, Sbattezzo, che ha trovato questa foto della rivista Life del 1969, scattata nel grande magazzino Horten a Düsseldorf, in Germania.


Ecco il dettaglio di Armstrong:


Giovanni Toffolon segnala nei commenti una foto Nasa che mostra i caschi delle missioni Gemini e nota la loro forte somiglianza con quello mostrato nella foto del Messaggero. La foto mostra gli astronauti Ed White e Jim McDivitt il 3 giugno 1965, secondo la didascalia Nasa.


Va notato, inoltre, come segnalato anche da Frapr, che Neil Armstrong ebbe motivo di indossare i caschi Gemini, perché partecipò alla missione Gemini 8 del 16 marzo 1966. Una missione di rendezvous nello spazio che si concluse in modo avventuroso, con un ammaraggio d'emergenza anticipato, quando un motore di manovra bloccato della capsula fece girare la Gemini su se stessa a oltre un giro al secondo, obbligando Armstrong a spegnere l'intero sistema di manovra e a usare quasi tutto il carburante dei propulsori di rientro per correggere il problema che stava per portarli allo svenimento. Con buona pace di chi sostiene che le missioni spaziali della Nasa erano troppo perfette per essere vere.

Anche Aldrin indossò le tute Gemini, specificamente per la missione Gemini 12 a novembre del 1966.


Aggiornamento 2016/01/03


Ho recuperato una versione migliore della foto di Neil da Collectspace.




Aggiornamento 2016/01/03


Oggi Buzz Aldrin ha tweetato la foto mostrata dal Messaggero: è decisamente lui, durante i preparativi per la missione Gemini 12. Mistero risolto.

61 commenti:

Rado il Figo ha detto...

Scusa Paolo, ma da quanto tempo vivi in Svizzera?

Caspita fino all'inizio degli anni 90 era abitudine dei quotidiani italiani pubblicare anche (e specialmente) in prima pagina foto palesemente taroccate quando non si aveva un "originale" degno.

Cito a memoria la Gazzetta che dopo Crvena Zvedzda-Milan della Coppa dei Campioni 1988/89 in cui ripresero una foto dei festeggiamenti dello scudetto dell'anno prima appiccicando la testa di Rijkaard su quella di Colombo (se non erro quest'ultimo nome) oppure per Sampdoria-Parma del campionato 1990/91 dove illustrando il gol di Mancini incollarono letteralmente un pallone finto (fra l'altro...disegnato) in quanto quello vero era fuori quadro.

Paolo Attivissimo ha detto...

Rado,

non è questione di tempo passato in Svizzera, ma di tempo da quando ho sfogliato un giornale italiano, specialmente alla pagina sportiva :-)

Comunque PhotoshopDisasters conferma che l'abitudine non è affatto scemata dopo gli anni '90. Anzi, adesso il taroccamento non è più palese (salvo disastri, appunto) e quindi non c'è neppure la foglia di fico della "rappresentazione artistica" dell'evento di cui manca la foto.

usa-free ha detto...

Questa è la prova definitiva e incotrovertibile che non sono stati sulla luna, bensì hanno girato tutto in studio con stivali da pescatore! :P

Falco Stellare ha detto...

Così ad occhio e croce, la foto a sinistra credo che ritragga due cosmonauti russi, e non due astronauti americani! Lo dico per la forma dei caschi, che non sembrano proprio della foggia di quelli sviluppati negli Stati Uniti per le missioni spaziali. In ogni caso non sono sicuramente caschi da esplorazione lunare, costruiti con ben altri criteri.

davide ha detto...

ma che vergogna!! che schifo!!
Paolo non cercare di trovare attenuanti! avrei preferito una immagine presa dalla tv anche di qualità scadentissima, ma almeno reale! i giornalisti mi fanno sempre più schifo! se ne salva uno su mille

PS il link del Time non funziona, è da correggere

Paolo Attivissimo ha detto...

Link a Time sistemato, grazie.

usa-free ha detto...

Ho trovato questa immagine, non so di quale quotidiano si tratti, ma ingrandendola, la didascalia sotto la foto dell'astronauta di destra, pur non leggibile , riporta un nome che non mi sembra essere nè Aldrin nè Armstrong.

apk ha detto...

i due cosmonauti ritratti nelle foto del emssaggero indossano sicuramente un vecc hio modello di casco di fabbricazione sovietica. quello di destra, non vorrei dire un'enormità, ma mi sembra addirittura J. A. Gagarin!

http://www.galaxymaine.com/SA/ST/Images/April%2008/gagarin.jpg

Paolo Attivissimo ha detto...

Usa-free,

la tua immagine è decisamente strana. Non capisco perché il nome della testata sia aggiunto.

Anche la foto principale di questa prima pagina ha l'aria un po', ehm, fantasiosa. Mi sembra di scorgere un oggetto sulla Luna che non somiglia molto al LM ma ricorda semmai le Surveyor. E chi l'avrebbe fotografato? :-)

usa-free ha detto...

Lo so, tra l'altro andando sul sito in sovraimpressione non sono riuscito a rintracciare l'immagine.

Però il giornale sembra autentico e le foto degli astronauti sono le stesse! :)

peter stevens ha detto...

Ricordo una trasmissione della RAI, non so più se per il ventennale o il trentennale dello sbarco, in cui si magnificava la "storica" prima pagina del Messaggero ... vediamo se per il quarantennale ci riproveranno.

usa-free ha detto...

Mumble mumble... forse quello sulla destra potrebbe essere Grissom ?

Paolo Attivissimo ha detto...

Usa-free,

non credo, le sopracciglia mi sembrano troppo scure (quelle di Grissom).

A questo punto sto cercando di acquistare il PDF del Messaggero, ma non funziona sotto Firefox.

Mi procuro una macchina Windows con IE e riprovo.

davide ha detto...

comunque le foto degli astronauti potrebbero essere vere ma sicuramente di repertorio. ci sono foto di Armstrong con quel casco, ad esempio:
http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Neil_Armstrong_pre_Gemini_spacesuit.jpg

http://pro.corbis.com/search/Enlargement.aspx?CID=isg&mediauid={4BA9AB12-37B7-4FF1-83D6-6243F37EEF36}

poi non si capisce bene se sono loro o meno
dai qualcuno che sborsi 5 euro! eh eh eh

Daniele ha detto...

Andando a questo indirizzo
si arriva alla directory in cui è contenuta l'immagine del "Messaggero", e insieme ad essa ci sono altre testate giornalistiche con pagine analoghe.

Si capisce che il titolo del giornale è stato sovrapposto quando si trattava di inserti, e non dell'effettiva prima pagina del giornale stesso.

usa-free ha detto...

Qui ho accostato le foto di Armstrong e Aldrin, scattate il 16-7-1969, ai 2 astronauti misteriosi :P

usa-free ha detto...

Ho ritenuto doveroso aggiungere Collins :P

Giggi ha detto...

Su questa pagina notate qualcosa di strano ?

"Un panorama fantastico ma non si vedono stelle"

AH, vuoi vedere che...
;-)

nod ha detto...

Hai provato su Funize? Anche se non credo vada così indietro...

Elena ha detto...

A volte penso che il luna complottismo sia nato originariamente da queste foto taroccate. Ovviamente è solo un'ipotesi.

Anonimo ha detto...

il presunto aldrin mi sembrerebbe essere Gordon Cooper nella missione Mercury 9 con il modello di casco http://www.flickr.com/photos/chrisstreckfus/3076990198/in/set-72157608878301435/ Infatti mi sembra di non notare la presa di aggangio per il tubo dell'aria (che in questo modello è posteriore)

Il presunto Armstrong invece indossa sicuramente il modello di casco A-1 C http://www.flickr.com/photos/23731845@N08/3076990728 in uso alle missioni apollo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Frapr,

grazie per le foto, ma ti devo correggere su un punto: la didascalia della foto che citi dice che l'A-1 C non fu usato _durante_ le missioni Apollo, ma durante l'addestramento.

E' un modello molto simile a quello Gemini.

Mazzolator ha detto...

Non vedo perche' dici che vende un falso storico.
La copertina e' quella.

Anonimo ha detto...

@Paolo
scusami la svista, ma ho googolato un casino per riuscire a confrontare le foto dei caschi che non ho proprio letto "training".

Anonimo ha detto...

essendo ricoverato in ospedale, e non avendo altro da fare tutto il giorno credo di riuscire a trovare chi sono gli astronauti nelle foto del Messaggero, abbiate fiducia....

FridayChild ha detto...

Non vorrei fare la voce fuori dal coro, ma per me sono Armstrong e Aldrin.

Magari, Giuseppe Armstrong e Piergiorgio Aldrin. But still...

Alfred Borden ha detto...

A proposito di falsi storici, sul sito della rivista Scientific American c'è una galleria di foto ritoccate, alcune delle quali davvero famose. Sembra che l'abitudine di modificare gli scatti non graditi risalga addirittura al 1860 (pochi anni dopo l'invenzione della fotografia)!

Photo Tampering Throughout History

Paolo Attivissimo ha detto...

Mazzolator,

secondo me è un falso storico nel senso che è un documento d'epoca che mostra cose non vere.

Forse tu intendi un'altra accezione.

FridayChild ha detto...

Qui ci sono le biografie di tutti i "former astronauts" e mi pare che tutti siano corredati di foto. Ribadisco che mi sembrano proprio Neil e Buzz.

Anonimo ha detto...

FridayChild ha detto...
Qui ci sono le biografie di tutti i "former astronauts" e mi pare che tutti siano corredati di foto. Ribadisco che mi sembrano proprio Neil e Buzz.

Potrebbero essere loro, ma sicuramente non sono foto di Apollo 11, la foto di Neil sembra essere durante la preparazione prelancio ma in quella missione non hanno usato quel casco. http://www.nasaimages.org/luna/servlet/detail/nasaNAS~9~9~59371~163217:?qvq=q:astronaut;mgid:1969&mi=24&trs=105

oɟn1 ha detto...

Ho trovato una foto dove le tute ed i caschi, sono molto simili a quelli del Messaggero. Però mi pare sia una foto di posa.
http://www.hq.nasa.gov/office/pao/History/alsj/mercgem/mg-S64-17089.jpg

(io sinceramente non saprei distinguere se l'impronta sulla Luna, quella vera, sia sinistra o destra)

oɟn1 ha detto...

Per Amstrong, c'è una foto che lo ritrae una ttimo prima, a colori

http://pro.corbis.com/images/U1509487.jpg?size=67&uid={4ba9ab12-37b7-4ff1-83d6-6243f37eef36}

Anonimo ha detto...

sono Scott e Armstrong in Gemini 8 durante l'addestramento

http://www.nasaimages.org/luna/servlet/detail/nasaNAS~7~7~32699~136566:Astronauts-Scott-and-Armstrong-in-w

qui si vede ingrandendo che i caschi sono identici alle foto del messaggero (notare la differenza di colore della chiusura)

http://www.nasaimages.org/luna/servlet/detail/nasaNAS~7~7~32676~136543:Astronaut-Neil-Armstrong-in-Launch-

e qui Armstrong ci assomiglia molto.....

Daniele ha detto...

Come si fa a dire che i lineamenti "non sembrano corrispondere granché a quelli di Armstrong e Aldrin"?
Nel caso di Armstrong, corrispondono benissimo: il particolare taglio degli occhi e della bocca è evidentissimo. Nel caso di Aldrin, anche confrontandola con un'altra foto è evidentissimo che è lui (v. p. es. il taglio del labbro inferiore, ma anche il resto dei tratti somatici corrisponde perfettamente.
Non capisco perché si pongono dubbi dove non ve ne sono.

Il fatto dell'impronta, non mi sembra così grave; tutt'al più è una curiosità, ma la portata di quella foto è simbolica.

Anonimo ha detto...

@Daniele

i dubbi ci sono eccome, per esempio i caschi che indossano non sono ASSOLUTAMENTE quelli della missione Apollo.
Ma stiamo comunque parlando di inezie in confronto all'importanza della notizia della prima pagina del giornale.

Anonimo ha detto...

@Danie

Più che Aldrin a me pare sia proprio Scott in Gemini 8 prova a confrontarla con questa
http://tinyurl.com/bkjn63

Maciste ha detto...

Concordo con Daniele, anche per me i lineamenti combaciano (soprattutto per Armstrong).
Sui caschi non so nulla ;)

Admin ha detto...

Ho messo a confronto la foto sopra con un'altra di Armstrong che sembra indossare lo stesso modello di casco:

Armstrong.jpg

Questa la foto originale di Armstrong:

3.jpg

Secondo me le due foto di Armstrong e Aldrin sono corrette.

puffolottiaccident ha detto...

Le ombre nella foto della stivalata sono piuttosto offuscate, cosa che avviene quando l' aria è piuttosto densa (per essere aria, intendo naturalmente dire)

Sarebbe interessante sapere se qualcuno ci ha fatto caso, e rinvenire qualche discussione dell' epoca (somigliante in qualche modo a queste pagine di commenti) a riguardo

puffolottiaccident ha detto...

Temo di non essere stato chiarissimo: ogni oggetto riflette in qualche modo una porzione delle radiazioni luminose che riceve, divendando a sua volta una fonte di luce (riflessa).
Per questo motivo, le particelle e le sostanze presenti nell' atmosfera terrestre, illuminano parzialmente anche le zone di ombra.
Sulla luna non c'è atmosfera, quindi tutto quello che non è direttamente illuminato risulta completamente nero.

L'economa domestica ha detto...

Quella prima pagina ha fatto storia, è finita anche sul Guinness, l'ho guardata milioni di volte e non mi sono mai accorta del tarocco. Mi autoboccio in lunacomplottismo e mi cospargo il capo di cenere.

L'economa domestica ha detto...

Per la serie bufale fotografiche aggiungo anche queste!

http://www.museumofhoaxes.com/hoax/photo_database/

Paolo Attivissimo ha detto...

Puffolotti,

Sulla luna non c'è atmosfera, quindi tutto quello che non è direttamente illuminato risulta completamente nero.

Scusami se ti correggo, ma qui commetti un errore molto comune. Non consideri la luce riflessa dalle superfici circostanti (suolo, astronauta, eccetera).

E' sufficiente adoperare una camera a vuoto per vedere all'opera questo fenomeno.

davide ha detto...

Paolo si potrebbe vedere la prima pagina del giornale ingrandita?
graaaazie!!!
comunque l'impronta sembra strana, sembra che emerge invece di affondare rispetto al terreno. chissà chi è stato l'autore.

sir john johns ha detto...

salve a tutti,
dunque, dopo una "rapida" ricerca in rete, direi che il modello di casco è senza dubbio americano e utilizzato per le missioni gemini. il presunto armstrong sembrerebbe in realtà frank frederick borman, II... mentre sono ancora alla ricerca dell'identità del presunto aldrin:)

Anonimo ha detto...

Sulla luna non c'è atmosfera, quindi tutto quello che non è direttamente illuminato risulta completamente nero.

certo non riceve luce dalla riflessione atmosferica

ma il terreno c'è, non sono sospesi nel nulla.

altri oggetti ci sono, e sono bianchi: le tute, attrezzature, mezzi... insomma tutto quanto c'è intorno

ma se metti un omino in piedi, con una grossa tuta bianca, ecco che lui stesso diventa un Lastolite da 1 metro e 80

comunemente usato per schiarire le ombre, anche in esterni, per ritratti, foto di moda ecc

anzi da 180 è particolarmente grosso e costoso :D

yari.davoglio ha detto...

Paolo,

Armstrong è quasi chiaramente lui in tutt'e due le foto. Si notano gli stessi lineamenti, ed in particolare: naso, sopracciglia, labbra, palpebre, occhiaie. :)
La seconda foto del Messaggero non ritrae Aldrin.

Sbattezzo ha detto...

Ho trovato la prova che quello e' Armstrong

I'm good!!!

puffolottiaccident ha detto...

Grazie per la correzione, mi sono espresso in modo piuttosto superficiale, intendevo dire che l' atmosfera:
A) crea una illuminazione secondaria omnidirezionale che attenua e confonde le ombre

B) attutisce e assorbe gran parte delle radiazioni mitigando l'illuminazione diretta.

intendevo insomma dire che a giudicare dalla gamma di sfumature delle ombre è certo che la foto in questione non sia stata scattata nel vuoto.

Giovanni Toffolon ha detto...

Quello a sinistra è sicuramente Armstrong nella suite di volo del Gemini, quello a destra mi pare quasi sicuramente Aldrin.
Ciao

Giovanni Toffolon ha detto...

Ok, sbattezzo ha trovato la prova inconfutabile per Armstrong. Qui si può confrontare il casco per comprendere come si tratti del Gemini: http://www.nasa.gov/externalflash/gemini_gallery/hi-resjpgs/5.jpg

FridayChild ha detto...

Bravo, e sono convinto che saltera' fuori anche l'altra prova.
Non ho dubbi che sia Buzz. Basta confrontarlo con altre foto tipo questa.
E' chiaro che e' la stessa persona, basta guardare occhi bocca e poi il sorriso sardonico tipico del tizio. Nell'altra foto che Paolo ha messo nel post, e' Buzz si' ma sembra suo nonno, credo bene che vengano dei dubbi! :D

Anonimo ha detto...

@Sbattezzo

dove cavolo hai scovato quella foto, sono due giorni che controllo tutte le 24000 immagini sul sito della nasa......
ora che abbiamo la conferma che è armstrong ti posso dire con certezza(anche se la didascalia dei dettagli dell'immagine parla di "in honor of Apollo 11 moon landing") che la foto non è di Apollo ma di Gemini 8. per il semplice motivo che quello è il modello di casco usato proprio in quella missione.

Sbattezzo ha detto...

@Frapr

In realta' e' stato un colpo di fortuna. Stavo cercando delle fotografie di Armstrong con Google image quando ho visto che nella home page pubblicizzano l'archivio di LIFE e una delle categorie e' Apollo 11. Ho cliccato e dopo un paio di schermate l'ho trovata.

A chi interessasse, TINeye non sembra in grado di associare una piccola porzione in bianco e nero, con la stessa foto a colori. Nel post sopra fatto da Admin (che ero io), la foto a destra di Armstrong e' estratta da una foto a colori che e' indicizzata da TINeye, ma il programma non riesce ad associarle. Non so se il problema deriva dal colore/bianconero o dalla porzione troppo piccola della foto.

Sarebbe interessante riuscire a trovare l'originale di queste foto.

Paolo Attivissimo ha detto...

Bel colpo, Sbattezzo!

Ho aggiunto la tua segnalazione all'articolo.

oɟn1 ha detto...

Bhè, direi che è un caso abbastanza normale per gli anni in cui si è svolto.
Una testata giornalistica che deve inserire un articolo sull'evento ma, visto i tempi, non hanno foto di prima mano. Per cui nei loro archivi prendono le immagini dei due astronauti delle quali sono in possesso giusto per mostrare chi sono. Inseriscono l'impronta di uno scarpone per colorare l'articolo; un po' come mettere un'immagine a spalla che richiami l'idea senza che però che questa sia necessariamente originale.

Mi viene in mente un fatto più marcato all'epoca di Cernobyll, dove vendettero agli americani il giorno dopo, un video della centrale per scoprire che erano immagini di un ospedale di nuova costruzione.
Il fatto fu scoperto poichè già eravamo in un epoca di diffusione mediatica più estesa, e gli abitanti fecero notare il falso. Per anni poi, il borgo fu ribattezzato Cernobyll apponendovi la scritta sopra il cartello stradale e fu bersaglio di non poche ironie dato che la struttura ospitava un, per l'epoca, avanzato centro di medicina nucleare e RNM.

mother ha detto...

considerando che nel messaggero oggi scrivono anche ex-BR pentite e che ieri nel 1969 all'alba degli anni di piombo tale testata politica scusava i movimenti estremisti di sinistra...
2+2= bleah...

Dan ha detto...

BR? Di sinistra?
Quelli di rosso hanno solo il sangue sulle mani...

piero ha detto...

quando Armstrong e Aldrin sbarcarono sulla luna io avevo 3 anni... comunque ricordo che a casa c'era un libriccino pubblicato (mi pare) dalla rivista Epoca con la stessa foto di Armstrong pubblicata sul messaggero

Gianni Antenucci ha detto...

Equella "reale" è più vera di quella fasulla ? ahahahah

Stupidocane ha detto...

Gianni Antenucci,

"Equella "reale" è più vera di quella fasulla ? ahahahah"

Sì. Ahahahahah