Cerca nel blog

2009/03/11

Faccia a faccia con uno sciachimista / 2

A tu per tu con chi crede alle "scie chimiche" (seconda parte)


La prima parte di questo articolo è pubblicata qui. L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Le immagini di scie di condensazione e di aerei sono state scattate da me a Carona, vicino a Lugano, l'8/3/2009 e non si riferiscono agli aerei citati nel resoconto. Gli eventi dell'incontro descritti sono reali e sono avvenuti il 28 febbraio 2009 a Barbengo, vicino a Lugano. Questo non è un racconto di fantasia.

Prosegue il resoconto dell'incontro che ho avuto alcuni giorni fa con un sostenitore della teoria delle "scie chimiche", noto su Internet con il nomignolo di Vibravito, allo scopo di conoscere di persona la psicologia di chi crede alle grandi ipotesi di complotto.

Stiamo conversando da una ventina di minuti. Vibravito sostiene che vi sia una contraddizione fra una frase scritta da La Russa e una scritta da me sull'argomento: La Russa dice (secondo Vibravito): "in assenza di vento la permanenza delle scie così prodotte può protrarsi anche per diverse ore". Io ho scritto, nota sempre Vibravito, che il mio video di ripresa temporizzata (time-lapse) delle scie sopra casa mia a Lugano "permette di apprezzare la persistenza delle scie di condensa quando le condizioni in quota sono favorevoli e di notare come il vento le trasporti senza alterarne molto la linearità e senza disperderle granché". Secondo Vibravito, questo è "l'esatto opposto di quello che ha detto La Russa", e sono queste "contraddizioni" che gli inducono dubbi sulla della sincerità dei debunker.

Tento di spiegare che la contraddizione non c'è, perché bastano conoscenze elementari di fisica e un po' di osservazioni del mondo reale per notare che una scia di condensa, esattamente come una nuvola, può persistere e mantenere la propria forma generale sia quando non c'è vento, sia quando è trasportata da un vento uniforme. Ma è troppo interessante l'aspetto psicologico: Vibravito osserva e scova (a suo parere) contraddizioni ovunque nella tesi "avversaria", ma non si accorge delle contraddizioni e delle assurdità delle tesi sciachimiste. Le scie chimiche servirebbero per far piovere, ma anche per non far piovere; servirebbero per le comunicazioni militari, ma anche per disseminare nanomacchine e il morbo di Morgellons. Oppure, come vedremo tra poco, per i rilevamenti tridimensionali del terreno. Scie davvero tuttofare, secondo questa visione; meglio di un coltellino svizzero.

Gli chiedo quindi come spiega il fatto che lui, che non è un esperto, trova queste contraddizioni, ma i meteorologi, i chimici, i piloti, insomma gli esperti, dicono che tutto va bene e che non ci sono queste presunte contraddizioni.

"Perché gli è stato gentilmente consigliato di lasciar perdere".


I meteorologi sanno ma tacciono


Gli chiedo in concreto come funzionerebbe questo "consiglio": che so, uno arriva in accademia aeronautica, o va a scuola di meteorologia, e appena fa qualche domanda sulle scie di condensa arriva qualcuno che gli dice "No, figliolo, tu non devi parlare di questa cosa"? Vibravito glissa ed elude ripetutamente la domanda, secondo un modello comportamentale molto diffuso fra i sostenitori delle più disparate teorie di cospirazione quando si trovano a corto di argomenti, ma io continuo a rifarla.

"Dovresti saperlo tu meglio di me come funziona", ribatte. Sembra realmente convinto che io sia parte di una cricca di Men in Black che si aggira nelle università e nelle accademie per zittire chi osa fare domande proibite. È molto a disagio nel rispondere, ma io insisto.

Alla fine argomenta che i meteorologi ormai sono tutti militari, che come tali hanno il segreto militare e quindi viene detto loro di non parlare. "I meteorologi sono quelli più... facilissimi da coinvolgere, ormai sono tutti militari". Gli faccio notare che in molti altri paesi i meteorologi sono invece dei civili. Ammette che non lo sapeva. La sua tesi si sgonfia completamente, come il tendone di un circo al quale cedono di colpo tutti i sostegni.

Gli chiedo anche se non pensa che ci sarebbero modi assai più efficienti per avvelenare la popolazione o disseminare sostanze (gli acquedotti, per esempio, o gli scarichi delle automobili). No, risponde Vibravito: "questo è il sistema migliore". Rilasciare sostanze a chilometri d'altezza, a suo parere, è meglio che spargerle direttamente sul bersaglio. Un po' come dire che se ho una zanzara in camera, mi conviene spargere il Flit in Danimarca. Anche in questo Vibravito non rileva alcuna contraddizione.

Passa un aereo, che lascia una bella scia di condensa, e colgo la palla al balzo per chiedergli esplicitamente, indicando il velivolo: "Perché dovrei spargere a dieci chilometri di quota, quando io posso metterti nel bicchiere [dell'acqua minerale che sta bevendo] quello che mi serve?". Non sembra cogliere l'allusione.

Vibravito si difende dicendo che non è affatto certo che le scie chimiche siano un progetto per avvelenare la gente (Straker e altri della stessa fede forse non saranno molto d'accordo): "L'unica cosa certa che sappiamo è che non è condensa". Gli chiedo su che basi ha questa certezza.


Vibravito, l'uomo-telemetro


Vibravito risponde che la certezza è "sulle mie osservazioni mie e di tante persone". Osservazioni di dilettanti, gli faccio notare. E a questo punto lui misura a occhio la quota dell'aereo che sta generando una scia sopra di noi (non è quello nella foto qui accanto, che è soltanto un esempio). Faccio fatica a stare serio. "Già questo, per esempio [indica l'aereo] non sta volando a 8000 metri. Cinquemila, quattromilacinquecento."

"Tu sai identificare la quota degli aeroplani... guardandoli??"

Vibravito dice di essere allenato e di saperlo ormai fare a occhio. Così gli chiedo di identificare il modello d'aereo che ci sta passando sopra, perché le dimensioni dell'aereo sono fondamentali per una stima del genere (che è fattibile, ma non a occhio, bensì con un binocolo graduato o un altro strumento che dia un riferimento di misura angolare, come documentato dagli osservatori impiegati durante la Seconda Guerra Mondiale).

Infatti un Boeing 737-500 (bimotore a getto) ha un'apertura alare di 29 metri, mentre un Airbus A330, anch'esso bimotore a getto, ha 60 metri d'apertura alare. Visti da sotto, questi due aerei, grandi uno il doppio dell'altro, sono molto simili. Non sapere se si sta guardando un oggetto largo 60 metri o uno largo 30 introduce errori di valutazione colossali. La risposta di Vibravito è molto illuminante.

"L'aereo non lo so... però anche se fosse un aereo di... dunque, ci sono due scie... è un bimotore..." e la voce s'affievolisce mentre guarda in su. Insisto: "Che aereo è?". Non lo sa. Ma argomenta che siccome un bimotore può avere dai 30 ai 60 metri d'apertura alare (su questo, perlomeno, è preparato), secondo lui la quota di quell'aereo è "per come lo sto osservando io, dai 3000 ai 6000 metri".

Viene da chiedersi per quale motivo gli sciachimisti abbiano speso migliaia di euro per dotarsi di un telemetro laser (che adesso non usano, stranamente) quando Vibravito, a occhio, riesce a calcolare le quote aeronautiche con tale precisione.

La conversazione passa brevemente al tema delle analisi di scie raccolte in quota: lui dice che sono impossibili per un gruppo di civili come gli sciachimisti. Gli ricordo che la cosa è invece fattibile senza alcun problema, se davvero le scie sono così basse come sostiene.

Poi cita l'ipotesi che le scie chimiche servano per la rilevazione del sottosuolo. "Cioè", gli chiedo io, "uno va in aria con un aeroplano e spruzza della roba per vedere cosa c'è... sottoterra?". Messa in questi termini concreti, la teoria pare evidentemente ridicola per un istante anche a Vibravito, che esita e poi precisa che è per "la rilevazione tridimensionale... sono cose militari... che sapete meglio voi di me... io non le so".

"Che so io meglio? Nel senso che io sono a conoscenza di quali misteri e segreti?"

"Tu sai, non ti preoccupare..."

Di nuovo questa convinzione di avere a che fare con un superagente del Nuovo Ordine Mondiale. Convinzione che viene ribadita quando Vibravito ripresenta le sue accuse: io avrei un "conto numerato in una banca di Lugano" sul quale qualcuno deposita "laute somme di denaro". Anche qui, Vibravito non nota la contraddizione: se fosse vero tutto quello che crede di me, lui sarebbe seduto a un tavolino insieme a uno spietato assassino manipolatore prezzolato. E si sarebbe fatto servire da bere in un locale che io conosco come le mie tasche (e lui lo sa). Dovrebbe sudare freddo e temere per la propria vita. Macché.


Gli impianti bioplasmatici


Vista la situazione ormai surreale, vado ancora più avanti nell'assurdo: lo guardo negli occhi e gli dico serenamente, "Io avrei degli impianti bioplasmatici?".

Mi riferisco a una delle accuse più deliranti che gli sciachimisti mi hanno rivolto, e che Vibravito conosce bene: quella di essere "un'entità, evidentemente alla percezione tridimensionale appare una 'persona', un umano ma non è così. Egli e dotato di grossi impianti bioplasmatici. Nella fronte c'è l'impianto più importante; Presumo quello che ha la funzione di proiettare l'ologramma umano... curiosamente in tutte le foto accuratamente esaminate appaiono evidenti grossi impianti distribuiti in diverse zone della faccia. Alcune parti del viso sono state ricostruite per occultare la vera entità che c'è dentro di lui."

Giuro. È scritto qui. Qui accanto trovate la schermata, per sicurezza e ulteriore conferma. E che dice in risposta Straker? "Non dire scemenze, stai rendendo ridicolo il movimento sciachimista"? Noooo. Scrive "non penso tu sia molto lontano dalla realtà dei fatti. Gli antichi riponevano molta importanza nello studio della fisiogniomica."

Se è per quello, gli antichi "riponevano molta importanza" nelle cure tramite salassi e clisteri*. Non voglio sapere se Straker applica l'antica sapienza anche in questi campi.

* I clisteri si usano ancor oggi, ma non sono più il toccasana per ogni malanno, e nessuno si sognerebbe di curare un tubercolotico con un bel salasso.

Lo so, la domanda è assurda, ma ormai ho assodato che Vibravito mi crede un arcicattivo onnipotente tirato direttamente fuori da un film di James Bond; tanto vale vedere se crede anche a questa storia degli impianti e degli ologrammi.

Vibravito glissa, ma io insisto: secondo lui, è stupida o no la storia degli impianti bioplasmatici? Mi chiede se mi può guardare fisso negli occhi (servirà per determinare se sono un ologramma?). Certo che sì. Allora, li ho o no questi impianti?

"Non lo so, non mi intendo di impianti bioplasmatici". Invece di rispondere che si tratta inequivocabilmente di una scemenza, come sarebbe sensato fare, lui è possibilista. Non lo esclude. Glissa ancora, cerca di tirare in ballo Straker, ma io insisto. "Non sono in grado di dare giudizi", risponde.

"Cioè non ti sembra una stupidaggine già così, a livello pelle?" gli chiedo. "Ma sai che cos'è un impianto bioplasmatico?". E lui: "Ecco perché non esprimo giudizi."

Questo apre un nuovo argomento d'indagine: quali sono i processi mentali che permettono a una persona di valutare se un'idea è idiota in partenza o se merita di essere considerata almeno un istante? Quanto può essere avulsa dalla realtà una persona che è disposta a prendere in considerazione l'idea che io abbia un proiettore di ologrammi incorporato? Speriamo sia almeno full HD.

Se per esempio qualcuno scrive in un blog che io possiedo un unicorno, lui che fa, gli risponde subito che sta dicendo stupidate oppure gli dice "non posso esprimermi perché non sono esperto di unicorni"? Faccio questa domanda a Vibravito.

La sua lunga pausa di meditazione, e il gesto che fa per indicare il concetto di unicorno come lo intende lui, sono irresistibili. Mi guarda in fronte, e io non capisco perché. Poi con la mano mima un corno che gli spunta dalla fronte.

"Cioè, questa cosa qua?" chiede lui.

"No. L'animale." rispondo io.

"No, non lo conosco, non ce l'ho presente" dice Vibravito. "Fammi il disegnino."

Ho quindi di fronte una persona che sostiene di saper distinguere a occhio nudo la quota degli aerei di linea e che vi sia un'omertà internazionale di piloti e meteorologi per nascondere una cospirazione che lui invece sa smascherare con la semplice osservazione visiva. Ma non ha mai sentito parlare di unicorni.

Tento con un altro approccio. Pegaso lo conosce? Sì. Bene, se gli dicono che io ho un cavallo alato in casa, ci crede? "È chiaro che non ci credo" risponde Vibravito.

"Perché?"

"Perché non esistono i cavalli alati."

"Neanche gli impianti bioplasmatici."

Vibravito ribatte debolmente che magari qualcuno li sperimenta di nascosto. Poi cambia discorso e protesta perché io l'ho fatto venire fino a Lugano per fargli l'esame psicologico e non per farmi dire in faccia quello che lui ha scritto di me. Certo, gli rispondo: a me interessa la psicologia delle persone che credono alle scie chimiche e ad altre megacospirazioni, e di questo non ho mai fatto mistero.

Lui si lancia in una difesa dello sciachimismo in chiave ecologista: noi debunker saremmo antiambientalisti e chi crede alle scie chimiche sarebbe invece attento alle problematiche dell'ambiente. L'idea che credere a un omertosissimo megacomplotto a base di migliaia di aeroplani che spruzzano di nascosto roba sconosciuta possa invece screditare e rendere ridicola la difesa dell'ambiente contro chi lo inquina davvero tutti i giorni non lo sfiora nemmeno (come del resto non sembra aver sfiorato certe sezioni dei Verdi).


Il telemetro di Straker e il Morbo di Morgellons secondo Vibravito


Gli chiedo della vicenda del telemetro laser, o meglio dei telemetri laser, quelli che "Straker" afferma di aver acquistato spendendo migliaia di euro per dimostrare la quota impossibilmente bassa alla quale si formerebbero le scie sospette e che sono stati al centro di video falsificati pubblicati da Straker stesso (come dettagliato qui). Vibravito accetta la giustificazione di Straker per questi falsi: sono stati esche per rivelare presunti infiltrati. Come no.

Gli ricordo che quando a Straker è stato chiesto di mostrare questi benedetti telemetri, ha rifiutato e posto una serie ridicola di condizioni, compresa la chiusura preventiva di tutti i blog di debunking. Così Vibravito si offre di nuovo come mediatore di un faccia a faccia fra me e Straker per dimostrarmi che questi telemetri li ha acquistati davvero, ma gli faccio notare che è Straker a rifiutare ogni incontro con me. Io sono disponibile ad andare a Sanremo, dove sta Straker, per vedere i telemetri in questione. Tutti e due, però: non solo il Newcom 2500 che certamente possiede (come mostrato nello sbufalamento del suo secondo video tarocco), ma anche quello che Straker ha affermato inizialmente di aver acquistato, mostrando tanto di fattura fasulla, cioè il modello 4000, quello da ben 3800 euro. Staremo a vedere.

Qui Vibravito apre una parentesi personale e mi chiede se sono di origini pugliesi. "Ho scoperto ahimé che ci sono purtroppo molti Attivissimo in Puglia". Secondo lui, insomma, faccio parte di una stirpe di dannati e anche i miei parenti sono spregevoli esseri coinvolti nel complotto. Avranno anche loro gli impianti bioplasmatici?

Poi salta al Morbo di Morgellons. Gli dico che per quel che se ne sa finora, i pelucchi misteriosi che spuntano dalla pelle delle persone che dicono di esserne affette sono in realtà semplici fibre provenienti dall'ambiente.

La spiegazione più banale e logica è che queste persone si grattano ossessivamente fino a produrre lesioni, sulle quali si forma la crosta di cicatrizzazione. La crosta, prima di solidificarsi, intrappola pelucchi e fibre d'ogni sorta, per esempio dagli indumenti e dalle superfici con le quali viene in contatto, come si vede qui accanto in un foto presa appunto da uno dei siti che sostengono l'esistenza del morbo. Tutto qui.

Per smentire questa spiegazione sarebbe sufficiente prendere chi è affetto da questo disturbo, coprirgli ermeticamente una porzione di pelle affetta (usando per esempio con una benda che impedisca il grattamento e non rilasci fibre) e tenerlo sotto monitoraggio visivo continuo per alcuni giorni. Che io sappia, finora questo semplice test non è stato fatto.

Dico a Vibravito che pelucchi intrappolati nelle crosticine sono capitati anche a me da bambino: saranno stati i miei impianti bioplasmatici? "Questo è uno scoop" dice Vibravito ridendo nervosamente. "Attivissimo malato di Morgellons!"

E come fa a sapere che c'è un nesso fra questa presunta malattia e le scie chimiche? Il racconto prosegue nella terza parte.

374 commenti:

1 – 200 di 374   Nuovi›   Più recenti»
theDRaKKaR ha detto...

primo :)

theDRaKKaR ha detto...

ora vado a leggere l'articolo (sono malato lo so)

Articolo ha detto...

mannaggia a teeee !
mi hai fregato il primato XD

comunque molto interessante e spassoso.
non saprei con certezza, ma credo che si sia accorto delle scemenze che dice e quando te ne accorgi a quattr'occhi, mentre uno te lo fa palesemente notare è diverso che accorgersene su internet.

theDRaKKaR ha detto...

"Io avrei degli impianti bioplasmatici?".

muahahhaha non vado a dormire finché non leggo la risposta :)

PrimoSecondoTerzo ha detto...

ecchediamine, ancora da aspettare per la terza parte...

p.s. la cena in territorio neutrale?

Prez ha detto...

Pagherei una cifra per avere la registrazione video di questo incontro.

Ma la domanda sorge spontanea: Paolo, come hai fatto a non sghignazzargli in faccia?
Io non avrei retto, dalle rilevazioni tridimensionali del sottosuolo in poi.

Nooooooooooooo, sentivo che c'era la fregatura, accidenti. Vogliamo sapere dell'unicorno.

Prez

P.S. Correggi "Qui aVVanto trovate la schermata"

PrimoSecondoTerzo ha detto...

so che è a causa delle risate, ma hai lasciato un refuso Qui avvanto

Anonimo ha detto...

sto piangendo dal ridere.....

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

" qualcuno scrive in un blog che io possiedo un unicorno"


...io invece ho una Fenice nella gabbietta insieme al merlo.

theDRaKKaR ha detto...

io sto ridendo dal piangere! :)

a_lounge_lizard ha detto...

grande Paolo! ho aspettato tanto per l'aggiornamento del post (anche a me il tasto refresh si era consumato) ma ne e' valsa la pena.

La riflessione su cosa porta una persona a valutare un'idea assurda come plausibile e' molto interessante. Secondo me ha a che fare con quanto le 'convinzioni' o cio' che crediamo assoluto, influenzano il nostro modo di vedere la realta'.

E' davvero materiale per un libro, questa storia.

nino ha detto...

no ma questa e' una cosa spaziale, fantastica!!! La seguo come seguivo "il prigioniero"!
E' una cosa degna della trilogia degli illuminati, gli impianti bioplasmatici, ma glielo hai chiesto di toccarti per vedere se sei vero?
Ti prego raccogli tutto in un libro...

Luca da Osaka ha detto...

Paolo mo te me neno.
So qua che aspetto la seconda parte e mo devo aspetta la terza?
Ma sei come il signore degli anelli o i pirati dei Caraibi ci lasci con l' acquolina in bocca!!!
Scherzo sul te meno non lo farei.
OT: Hai visto la mia mail sui fantasmi in video in Giappone?

Luca da Osaka ha detto...

Caro Frapr,
La fenice nel mio caso l' ho dovuta abbandonare perché la quarantena giapponese non la faceva passare.
Ora ho un Kappa (Cercatevi su internet che cosa e') e un Tanuki ma non quello comune quello leggendario che ha due testicoli giganti e può assumere sembianze umane per derubare i passanti e divertirsi con una ragazza.
Paolo tutte le persone intelligenti capiscono che la storia degli impianti e ologrammi e' una ca...ta perche messa in tal modo e' fantascienza pura. Ma non e' che magari sei un tanuki? e muti forma a piacere per convincere la gente e manipolarla?
ciaoo dallo scherzoso Luca

Fozzillo ha detto...

Grazie Paolo, ma un grazie anche a Vibra(...), aspetto trepidante la terza parte.

amiciamici ha detto...

Paolo, perdonami, ma questa storia la voglio leggere in un libro (BEST SELLER di sicuro dopo una settimana)...fai almeno un DVD, ti prego.
Oddio...ho le lacrime: è di una comicità unica.
Il nuova nuova comicità scie...ntifica.

arciblog ha detto...

acc... e la barista dell'NWO? lo sapevo che c'era da aspettare ancora...

però, a parte ridere del povero vibra, mi viene da pensare: ma questo signore è un UFO o veramente in mezzo a noi vive gente che passeggia in mezzo alla strada convinta che gli stia piovendo bario sulla testa e che i passanti che incontra possano essere ologrammi?????

e nonostante questo escono a prendere il giornale o a comprare il pane?

ma vi rendete conto di quale sia la loro percezione del mondo?

io qua sì che comincio ad avere paura... mi era capitato un rappresentante di commercio convinto che la madonna gli fosse apparsa per spiegargli in che punto del paradiso lo avrebbero messo a sedere, quando fosse stato il momento, ma almeno quello pareva innoquo.

incredibile...

vabbè, mi rimetto a premere F5, ho scoperto che riesco a farlo anche mentre dormo
;-)

Fabio ha detto...

Non commento mai, solitamente mi limito a leggere (ed a farmi tante risate...), ma questa volta faccio un'eccezione.

Sono andato a leggermi i commenti sugli impianti biosuperextrafaccialidestabilizzanti, Paolo hai citato e messo la screen del commento originale e di quello di Str.. Str... straker (chissà perché non riesco mai a dirlo, sarà che mi viene in mente un'altra parola che comincia con str) ma hai lasciato fuori altre rispostone degne di nota come questa e successiva risposta più altre amenità varie.

Continua così Paolo grazie per tutte le risate che ci fai fare alle spalle di certa gente

A presto

donatello ha detto...

My Lord in Heaven... gli impianti bioplasmatici?
Ma, Paolo, io sarei morto di paura a stare a tu per tu con un individuo del genere!

Taliesin ha detto...

Be visto che ti crede un cattivo alla 007 vogliamo la tua foto con in braccio un gatto e la parte del corpo dalle spalle in su coperta con uno schermo modello SPECTRE...

Piccola notula, sulle sanguisughe ci sarebbero alcuni studi peraltro anche nella base del NWO :P

http://www.chuv.ch/swiss-noso/i63c.htm

nei quali le bestioline sarebbero utilizzate con successo in alcuni decorsi post operatori (certo con qualche effetto collaterale)....riguardo al clistere...preferisco non pronunciarmi ma suggerisco agli sciachimisti alcune "vescicature" fatte magari con il motore ancora caldo di un aereo; magari dopo aver indovinato la quota esatta.

Vibraaaaa i numeri del lotto per favore :P

Grande Paolo e aggiorna presto...qui c'e' gente che non lavora pur di leggerti

Itwings ha detto...

A proposito di clistere...

..ricordiamoci che in Inglese si traduce con

[b]enema[/b]

Strakerenema suona proprio bene

Luca da Osaka ha detto...

Ragazzi ma una cosa, per chi segue stracchino dalla nascita di cristo. Ha mai tirato in ballo anche i massoni?

Fioba ha detto...

@PAOLO e TUTTI QUANTI
Ciao Paolo, ti volevo avvisare che Giovedi 12 marzo alle 9.35 su Controradio Firenze (www.controradio.it) ci sarà un microfono aperto con la presenza in studio di Corrado Penna (pro scie) ed un'altra persona (non so chi) pro scie condensa.
il link per lo streaming è:
"http://streaming.controradio.emmi.it:8190/listen.pls"
Il telefono è 055-7399933

Sarebbe bene intervenire, per quanto possibile. Io ho un po di difficoltà in quanto sono impegnato in cantiere.

Il penna ha gia iniziato la pubblicità qui:
"http://www.tankerenemy.com/2009/03/ringraziamenti-e-segnalazioni.html#c3067981777828674076"

--------- omissis ---------
# scie chimiche su controradio di Firenze giovedì mattina

purtroppo oltre al mio intervento ci sarà pure quello di un collaborazionista dell'operazione chemtrails
seguirà un "telefono aperto" con possibilità di intervento in diretta del pubblico; non ho ovviamente garanzie assolute che questa diretta venga gestita in maniera equanime, e sappiamo bene di quali privilegi godono queste persone che operano all'ombra dei servizi segreti
ad ogni modo penso che quei 5 minuti in cui potrò parlare valgano la pena
sicuramente i debs si stanno organizzando per intervenire a modo loro al telefono aperto, quindi invito tutti gli amici toscani a sintonizzarsi e se possibile ad intervenire
By Blogger corrado, at 10 marzo, 2009 22:00

#corrado spiega bene il fatto che le nuvole scompaiono dopo il passaggio dei tankers militari.
i disinformatori quando sentono delle nuvole che scompaiono vanno completamente nel pallone, provare per credere
By Blogger arturo, at 10 marzo, 2009 22:07

#Bene Corrado, con te non avranno gioco facile.
By Blogger Straker, at 10 marzo, 2009 22:09

---------omissis -----------

#Corrado, è importante che la questione delle scie non sia presentata come "teoria", ma come problema reale. Comunque lo sai meglio di me.
La scienza contro la menzogna. La menzogna è simile ad una strega imbellettata, sempre strega rimane.
Giusto Arturo.
Luka, anch'io sto ultimando un articolo su HAARP, ma basato su studi altrui. Vedrai che le conclusioni covergeranno.

Ciao a tutti.
By Blogger Zret, at 10 marzo, 2009 22:39
---------omissis---------

Facciamoci sentire il più possibile (compatibilmente con i propri impegni di lavoro)

Ciao

Fioba

Nico ha detto...

La cena (ma forse è meglio un pranzo a questo punto) interessa anche a me.

Attendo con ansia la parte del telemetro.. :P

Willy ha detto...

ecplanet
Quotidiano scientifico

Devo proprio capire cosa ci sia di scientifico nel copiare gli ar..art...articoli da strakkino & CO.

ShadowRider ha detto...

Lo dicevo che la protesta con le gavette del rancio avrebbe funzionato...;-)

Comunque, è semplicemente fantastico. Gli impianti bioplasmatici...e lui che si fa offrire da bere, praticamente, dal capo della Spectre. Deve essersi sentito come Bond quando, più o meno a un terzo di quasi tutti i suoi film, si ritrova a giocare a carte o bere un drink conversando amabilmente con quello che ormai sa già essere il suo acerrimo nemico, comandante di una schiera di scagnozzi pronti a fare la pelle al nostro eroe...

Qquadro ha detto...

Uffi, ma in quante parti dividi sto film!
Non è giusto, sei più perfido dei cineasti...
Però in questo caso la parte 2 è altrettanto bella della parte 1.
Sei un attore nato.
Ma d'altronde i superagentisegreti devono aver partecipati sicuramente ai corsi dell'actor's studio...
Dai fai una registrazione con:
"Il mio nome è Attivissimo, Paolo Attivissimo"...

eSSSSe ha detto...

Che spettacolo. Credevo che avesse raggiunto l'apice nella prima parte, ma qui c'e' ancora di meglio.
Atetngo la terza parte con ansia, ma dovro' leggerla nella pausa pranzo. Gia' con questa sono scoppiato a ridere in ufficio e devono avermi preso per scemo...

Francesco ha detto...

Paolo,
promettici che la prossima volta organizzi un incontro in una sala conferenze, in un teatro o in un cinema con voi due sul palco seduti ad un tavolino e noi tutti a guardare e verificare che non ci racconti balle. Sai perchè dico "balle"? Perchè non ci credo che possa esistere qualcuno tanto babbeo da fare una conversazione di questo tipo come fa Vitocatozzo o come diavolo si chiama.
Dai ammetti che ti stai inventando tutto e il 1. aprile ce lo rivelerai.

Marie Quillouch ha detto...

Paolo, non ti sei preparato a sufficienza.
Sarebbe stato bello che tu, improvvisamente, ti togliessi una maschera in silicone aderentissima mostrando il tuo vero, orribile volto...
Non gli hai consigliato di fare domanda a Zelig? Avrebbe un successone...

eSSSSe ha detto...

naturalmente volevo scrivere "attendo" ma mi sto rotolando sotto la scrivania

Gian Piero Biancoli ha detto...

L'idea di fare più puntate, invece è fantastica! Un appuntamento ricorrente che ridà buonumore.
Io lo centellineerei in ancora più episodi.

P.S.
Ma è davvero tutto vero? Ha davvero risposto così ?
Asimov direbbe "Vabbè fantascienza, ma qui Paolo hai esagerato. Così non ci crede nessuno", senza sapere che la realtà supera la fantasia.
:-)

Salutoni a tutti

Rodri ha detto...

Uah uah, muoio. Paolo, you made my day.

Però non mi quaglia un dettaglio.

Vibravito ha la vista degna di un Terminator con gli aerei, ma non riesce a dire se ha un ologramma o una persona a 1 metro di distanza?

Aldo ha detto...

mi sto scompisciandooooo !!! ma come cavolo fai a non scoppiare a ridergli in faccia ???

Willy ha detto...

Comunque ci deve essere qualcosa che influenza il livello cognitivo di un complottista:
http://www.youtube.com/watch?v=UThFkzg-vE4

io, in questo video (una delle ultime prove definitive dell'esistenza delle chemtrail), vedo un aereo di linea che vola aldilà delle nubi, e quindi potrebbe essere subito dietro o km più su e loro ci vedono un aereo militare che "passa in mezzo" alla "minacciosa" nuvoletta rilasciando chissà quali schifezze per ucciderla.

Anghelos ha detto...

Contesto l'argomento dell'unicorno, io ne ho uno. Certo, non è un cavallo, è un rinoceronte, ma sempre unicorno è... :)

Walimay ha detto...

Sto morendo.
Paolo, devi andare a Zelig. Successo assicurato. Ed il materiale certo non ti manca con gente del genere in circolazione !!!!

Vai cosi !

Lighthousely ha detto...

Non credo di aver mai sentito così tante fantaminchiate tutte in un colpo solo! Questo tizio è il mio nuovo mito!! Paolo, tutta la mia stima per non avergli riso spudoratamente in faccia dandogli dello psicopatico!!! Io non ci sarei riuscita... :D
Lighthousely

Lighthousely ha detto...

Aggiungo anche che il soggetto non ha intuito che in realtà tu non sei ologrammato, ma sempicemente un mutaforma. Paolodo :D:D

Straker ha detto...

QUI

usa-free ha detto...

Buongiorno comandante!

Ammesso e non concesso che il video non sia taroccato, come fai a dire che è un tanker chimico? Vola a bassa quota e non rilascia scie! :D

Willy ha detto...

Grazie Strakkino, i tuoi filmati sono sempre "illuminanti", anzi accecanti, visto che non si vede mai un tubo. Poi mi dovresti spiegare che c'entra il riquadrino con l'aerino che "rilascia" scie e da che aeroporto è partito.

L'hai ripreso col tuo "telemetrone" invisibile?

Paolo Attivissimo ha detto...

Gian Piero,

Ma è davvero tutto vero? Ha davvero risposto così ?

Sì. Hai la mia parola. E Vibravito sa di essere inchiodato dalla registrazione, alla quale ha dato il proprio esplicito consenso e di cui ha ricevuto immediatamente copia.

Anonimo ha detto...

Paolo,
per dimostrare a VV una volta per tutte la reale possibilità di essere avvelenato tramite bicchiere e non tramite scie comiche
avresti potuto e DOVUTO, mettergli una buona dose di guttalax mentre era distratto a misurare con la sua vista telemetrica la quota dell'aereo... :D

magari a scoppio ritardato, ma avresti dato una dimostrazione inconfutabile :D

stell ha detto...

Ciao Paolo,

se chiedi "ho impianti bioplasmatici siti in me?" e non ti senti rispondere "ma sei scemo???", credo che (in tutta serietà) non hai parlato con un complottista, ma con qualcuno che ha grossi problemi.

E sempre in tutta sincerità credo che se pur interessante la tua analisi psicologica di questa intervista sia nulla. Perchè il presupposto è di parlare con qualcuno capace di intendere e di volere, presupposto venuto meno, visto le risposte agli impianti.

Ah, mi dici dove si trova questo il locale e a quale tavolo sei stato? vorrei fare alcune foto e vendere ai complottisti dei gadget!!!

Paolo Attivissimo ha detto...

Fammi capire, Straker. Secondo te, gli organizzatori di tutta questa complicatissima cospirazione sarebbero così cretini da non dipingere numeri e insegne sugli aerei che usano, in modo da non farsi notare?

Cos'è, il complotto di Stanlio e Ollio?

Paolo Attivissimo ha detto...

Tutti,

lasciate in pace Straker. E' evidente che soffre molto perché Vibravito gli ha tolto il primato ed è ormai la nuova star dello sciachimismo, e allora sta cercando di riconquistare l'attenzione.

Rispettate il suo dolore.

Dario ha detto...

Ciao Paolo,
stavo pensando ad una cosa.
Da ragazzo, quando ancora abitavo con i miei, nello stesso quartiere abitavano alcune famiglie di Testimoni di Geova.

Erano delle ottime persone con cui instaurammo dei cordiali rapporti di buon vicinato (che, con i miei genitori, ancora perdurano).

Alcuni di loro erano anche degli ottimi conversatori, con cui ricordo piu' di un pomeriggio passato a discutere di evoluzione, interpretazione della Bibbia o sesso degli angeli.

Da studente dello scientifico e poi di fisica, credevo di avere la verita' in tasca: d'altro canto, ero ben ricambiato.

Piu' d'una volta, su argomenti specifici (tipo l'eta' della Terra od alcuni errori di interpretazione sulla teoria dell'evoluzione), mi sembrava di essere riuscito a far cambiare idea al mio interlocutore.
In particolare, riuscivo a portarlo ad un punto in cui non riusciva a rispondere in alcun modo alle mie obiezioni, dato che l'unica risposta possibile sarebbe stata: "hai ragione su questo punto, a quanto pare sbagliavo".

Il giorno dopo, puntualmente, si ripartiva dal punto d'inizio.
Era come se nella notte tutto quanto discusso il giorno prima venisse lavato via e dimenticato. Si ripetevano all'infinito le stesse cose, con piccole variazioni sul tema, come se le cose assodate e condivise un giorno non avessero piu' validita' il giorno dopo e bisognasse ricominciare da capo.

Io non conocso personalmente Vibravito: tu l'hai visto di persona e gli hai parlato.
Quando, in questi commenti, si dice che Vibravito forse ha capito quante e quali cavolate ha sostenuto, non posso fare a meno di pensare a quelle mie conversazioni di anni addietro e mi viene il dubbio che, passato qualche giorno, ritornera' pari pari alle sue paranoie.

Paolo Attivissimo ha detto...

Nell,

e chiedi "ho impianti bioplasmatici siti in me?" e non ti senti rispondere "ma sei scemo???", credo che (in tutta serietà) non hai parlato con un complottista, ma con qualcuno che ha grossi problemi.

I due insiemi sono coincidenti.

Dimostrarlo era uno degli scopi primari dell'intervista.


E sempre in tutta sincerità credo che se pur interessante la tua analisi psicologica di questa intervista sia nulla. Perchè il presupposto è di parlare con qualcuno capace di intendere e di volere, presupposto venuto meno, visto le risposte agli impianti.

Io credo che l'analisi non sia nulla. L'analisi consiste proprio nel presentare le dichiarazioni fatte, per far emergere il quadro psicologico tipico di uno sciachimista.


Ah, mi dici dove si trova questo il locale e a quale tavolo sei stato? vorrei fare alcune foto e vendere ai complottisti dei gadget!!!

Osteria degli Amici, a Figino. Se vieni, andiamo a bere qualcosa insieme e ti mostro la Seggiola dello Sciachimista.

Replicante Cattivo ha detto...

Cito dall'articolo

Quanto può essere avulsa dalla realtà una persona che è disposta a prendere in considerazione che io abbia un proiettore di ologrammi incorporato?

Ecco...forse è meglio che una persona del genere continui a delirare sul web e non torni nel mondo reale. Non è pronto a viverlo. Fosse un ragazzino, forse è ancora in tempo per essere recuperato.

stell ha detto...

Paolo,

il pensiero che ho esposto tentava di dare qualche possibilità ai complottisti: per uno matto magari cento sono solo poco informati.
pero', magari, con i complottisti è l'inverso... :-)

Non vedo l'ora di vedere la sedia chimica!!!

Nico ha detto...

Paolo,
hai notato che TUTTE le testimonianze di aerei senza numeri sono foto e non filmati?

Ma chi pensano di prendere in giro?

boste ha detto...

aerei bianchi...???

http://www.aereimilitari.org/forum/index.php?showtopic=5270

eSSSSe ha detto...

Grande Straker. Bel video.
Questa volta hai beccato un tankerone che rilascia scie invisibili.
Complimenti.
L'hai telemetrato?

Federico Filippi ha detto...

Fantastico, tristemente fantastico!

E' sicuramente da film "Lo sciachimista"

theDRaKKaR ha detto...

@topone
I due insiemi sono coincidenti

mumble forse uno (complottisti) è sottoinsieme dell'altro (persone con problemi)

comunque mi accodo agli altri nel dirti che sei un grande: io avrei sbottato a ridere oppure sarei scappato a gambe levate (o forse avrei fatto le due cose contemporaneamente)

PS un minuscolo refuso, nella tua risposta ti sei riferito all'utente stell chiamandolo Nell

@stell
E sempre in tutta sincerità credo che se pur interessante la tua analisi psicologica di questa intervista sia nulla. Perché il presupposto è di parlare con qualcuno capace di intendere e di volere, presupposto venuto meno, visto le risposte agli impianti.
non ho ben capito cosa intendi.. uno psicotico può essere oggetto di una analisi psicologica: non è che siccome psicotico non ha una sua psicologia! certo, se la psicosi rende impossibile un contatto (per es. una schizofrenia catatonica severa) allora un'analisi psicologia è difficile da fare, ma qui si tratta (secondo un mio parere tra l'altor non professionale e mediato da internet) di una schizofrenia paranoide in forma lieve quindi..

happy h ha detto...

Non ci posso credere, non ci posso credere, non ci posso credere, non ci posso credere, non ci posso credere... Vito deve solo baciarsi i gomiti dalla fortuna di avere incontrato te e non Wanna Marchi. Non posso credere che esistano imbecilli del genere così pronti a farsi incantare dal primo squallido truffatore di turno (ogni riferimento ai sigg. Marcianò è... CAMPATO IN ARIA! Ah ah ah)

Anonimo ha detto...

ma che bel video. cosa voglia dire non si sa

anzi dimenticavo:

scie chimiche qui

che non fa mai male, anche:

straker scie chimiche

Giako ha detto...

Ma l'ultimo video si Straker cosa voleva dimostrare? Me lo sono anche guardato tutto in attesa di qualche spruzzata, aeroSOLAta... e invece era solo una SOLA! Da ammirare però il riquadrino con altri aerei, che non c'entrano niente, che creano scie... mah!

Lisse ha detto...

salve a tutti, è la prima volta che intervengo. volevo ringraziare Paolo per la professionalità e il rigore con cui affronta ogni argomento.
La cosa che mi sconvolge di più è che gli sciachimisti credano possibile che ci sia un complotto per sconvolgere la vita sul pianeta, ad opera di chissà quale organizzazione che ha a sua disposizione tecnologie incredibili....e questa organizzazione non trova di meglio da fare che volare con aerei senza segni di riconoscimento (così sono più sospetti) di giorno, sopra zone densamente popolate, così nessuno li nota?? Insomma, un po' come la banda Bassotti che vuol fare colpi miliardari e poi va in giro con la mascherina e la divisa da carcerato....tanto per passare inosservata...
O forse i membri di questa organizzazione avevano speso tutti i fondi per mettere gli impianti bioplasmatici a Paolo, e per il resto si sono dovuti arrangiare!

mattia ha detto...

Paolo, non ho capito il discorso delle origini Pugliesi.
Cioè, non ho proprio capito cosa voleva dire VV.

Giovanni ha detto...

Anche io, qualche tempo fa, ebbi una piuttosto pacata discussione con vibravito, via mail.

Tra le altre cose, ho chiesto lui perchè secondo lui il morgellons fosse causato dalle scie chimiche.

Non so se anticiperò la prossima parte dell'articolo, ma mi rispose (spero di non fargli un torto parlandone, comunque evito di fare citazioni esatte) che le motivazioni principali erano che la maggior parte dei casi di morgellons sono in america, e anche le scie chimiche hanno origine in america, e che le due cose nascono contemporaneamente.

In realtà, gli feci notare, il morgellon nasce ufficialmente nel 2000, mentre le scie chimiche nel 1995.

Gli feci anche notare che precisamente nel 1995 esce Windows 95, e che lo stato con il maggior numero di utilizzatori di windows sono proprio gli USA, ma non riuscii a fargli intendere l'importanza di non confondere correlazione con causazione.

Giovanni

Paolo Attivissimo ha detto...

Mattia,

di preciso non ho capito neanche io cosa intendesse Vibravito. Dovresti chiedere a lui.


Stell,

scusa se ho sbagliato a scrivere il tuo nick. Sono in multitasking sfrenato, devo aver perso qualche pacchetto.

Poorman ha detto...

<< Osteria degli Amici, a Figino. Se vieni, andiamo a bere qualcosa insieme e ti mostro la Seggiola dello Sciachimista >>

Ci metteranno una targa ricordo a imperitura memoria?

Poorman ha detto...

Paolo, complimenti per questa seconda parte dell'articolo. Sei un vero mito, sei meglio di un unicorno (speriamo non sia quello petomane, se no altro che scia...).
Però sei CAttivissimo, tutti stiamo aspettando la parte dell'affascinante barista al soldo del NWO, e tu la rimandi sempre! Almeno assomigliava alla Andress, o almeno ad Halle Berry?

HotHello ha detto...

questa saga diventa sempre più avvincente. Ragazzi siete fantastici!!!!

Giorgio Loi ha detto...

Attivissimo:
Di nuovo questa convinzione di avere a che fare con un superagente del Nuovo Ordine Mondiale.

No scusa, e allora noi che stiamo qui a fare? A lavorare aggratis? Non vorrai mica dirci che stiamo facendo i Men-In-Black per un banale giornalista informatico free-lance, nonché ex-DJ?!?
Speriamo almeno che in tutta la Puglia si trovi qualche altro Attivissimo su cui contare!

E comunque, me la lego al dito che sei andato ad aprire il tuo conto cifrato in una banca concorrente! Questa non te la perdono!!!

^_______^

Poorman ha detto...

<< Paolo, non ho capito il discorso delle origini Pugliesi.
Cioè, non ho proprio capito cosa voleva dire VV.>>

Forse è perché tra le varie frasi in codice di noi MiB c'è "Pigghije la cumplaner" (cit), che significa "Sgombra la pista che sta per decollare il tankerone"!

stell ha detto...

@theDRaKKaR

sono d'accordo, in effetti anche io sospetto che VV possa sofrirne.

@Paolo
So bene cosa significa multitasking sfrenato... io ormai sono andato oltre: aggiungo ai 7-8 task contemporanei una decina di thread per task!!! :-) :-)

Poorman ha detto...

<< aggiungo ai 7-8 task contemporanei una decina di thread per task!!! :-) :-) >>

Ai thread preferisco i fiber. Sono più leggeri. E fanno andar di corpo. Meglio dei clisteri del Vibratizio...

stell ha detto...

@Poorman

hehe, e dimenticavo i soliti Daemon che controllano i task!

@Vibravito (se c'e')
Non stiamo parlando in codice come membri nel NOM (in italiano!), si sta scherzando!

Kekko ha detto...

Secondo me Paolo è caduto vittima di un ARG per Flight Simulator 11.

[e scommetto di non essere l'unico ad averlo pensato o detto]

Anonimo ha detto...

Ci sono molti Attivissimo in Puglia? Cosa intendeva esattamente? Vuoi vedere che anche Lino Banfi fa parte del complotto, ecchekezzo!

lucky141 ha detto...

Non ho parole.... semplicemente FANTASTICO!!!!

La parte sull'unicorno mi ricorda il test di Blade Runner ("Sai cos'è una testuggine?"...), per fortuna non si è conclusa allo stesso modo :)

A parte le battute e gli inevitabili sorrisi, io provo pena per certe persone: conoscevo personalmente un tizio completamente sbarellato per discorsi complottisti che si aggirava per la città sostenendo che i tali personaggi (noti politici locali) organizzassero cene per avvelenare la gente e avessero cercato di avvelenare anche lui... ha anche dato in escandescenza in pubblico, insultando i passanti.

Non so se VibraVito è a questi livelli, ma la storia mi mette molta tristezza.

Rodri ha detto...

Propongo di vendere su ebay la sedia su cui si è seduto il vibracoso :-)

Se l'asta va bene, col ricavato compriamo un telemetro vero e lo regaliamo allo stracoso.

X-D

Mauro ha detto...

Ma perché non si chiedono come mai per rilasciare agenti chimici usano un sistema così evidente invece di uno più occultabile.
Basterebbe mettere agenti chimici e nanominchiate varie nei carburanti e ognuno di noi con la propria automobile diverrebbe in irroratore inconsapevole e per di più proprio dove serve cioè in mezzo alla gente.
Grande Paolo e complimenti

Paolo Attivissimo ha detto...

La parte sull'unicorno mi ricorda il test di Blade Runner ("Sai cos'è una testuggine?"...), per fortuna non si è conclusa allo stesso modo :)

Dannazione, non ci avevo pensato! Aggiorno subito l'articolo.

Considerato che l'unicorno fa parte dell'iconografia di Blade Runner, ci sta proprio bene.

yos ha detto...

A forza di leggere frasi del tipo "Sembra realmente convinto che io sia parte di una cricca di Men in Black che si aggira nelle università e nelle accademie per zittire chi osa fare domande proibite" mi sono convinto pure io che Paolo lavori per il NWO.

A parte questo, io non parlerei di impianti bioplasmatici.
Secondo voi, perché Paolo Attivissimo, utilizza sempre l'esempio dell'unicorno? Ci sarà un motivo.
Come dicevo, più che impianto bioplasmatico, parlerei di Anzi, a voi non fa venire in mente nulla ?
A me questo incipit
Organismi viventi, copie perfette degli essere umani, ma superiori ad essi, in forza ed agilità. Creati in laboratorio, vengono utilizzati come schiavi, ed in genere per sostituire gli uomini nei lavori pesanti e faticosi. Il loro utilizzo é particolarmente utile nelle colonie di lavoro, sparse tra pianeti colonizzati della galassia.

Quindi la domanda è: Paolo è sulla Terra, quindi dovrebbe essere illegale, ma allora non è che Straker sia il Capitano Bryant ? (In effetti con un pò ti trucco, ci assomiglia)

Tornando seri, Paolo , per quanto riguarda il resoconto della conversazione con Vibra, non potresti fare una Trilogia in 5 articoli?

Wolf ha detto...

Paolo, vorrei sapere se si puo' sporgere denuncia e magari anche portare in tribunale questi creatori di fantasie che destabilizzano le persone deboli. Infatti secondo me il punto e' togliere l'ossigeno dal punto di vista legale a chi osa gridare al lupo al lupo solo per attirare attenzioni sulla propria (misera) persona. Non ne possiamo veramente piu' delle fantaballe sulle normalissime scie di combustione che vediamo in cielo da quando siamo bambini (io dagli anni '60). Purtroppo, i mitomani ci sono e ci saranno sempre, ma cerchiamo in qualche modo di fargliela smettere, anche appellandoci alla legge!
Grazie

Slowly ha detto...

Oh raga per la ricerca a scuola di mio cugino mi serve rilevare la forma delle nubi, qualcuno ha un sottomarino da prestarmi?
Mese scorso ci siamo divertiti a esplorare le caverne con un elicottero.

O_o

Ma soprattutto, la barista al soldo, è carina?
Io è lì che voglio arrivare...
(Ammettetelo anche voi altri!)

:D

yos ha detto...

Accidenti, non faccio in tempo a scrivere di Blade Runner, che (prima ancora che spinga il tasto Invio), c'è qualcuno che ne ha già scritto !!!!!

Alla faccia delle intercettazioni e del complotto globale!!!

yos

Poorman ha detto...

<< sostenendo che i tali personaggi (noti politici locali) organizzassero cene per avvelenare la gente e avessero cercato di avvelenare anche lui... >>

Lo dicevano già dei Borgia!

Nico ha detto...

Per chi si stesse facendo domande sull'ultimo video di Straker..

le risposte sono qui
http://nico-murdock.blogspot.com/2009/03/fuffa-forever.html

Slowly ha detto...

@Mattia
"Paolo, non ho capito il discorso delle origini Pugliesi.
Cioè, non ho proprio capito cosa voleva dire VV."

E' la seconda cosa che mi interesserebbe chiarire.
Non l'ho capita manco io, ma credo sia solo uno spiacevole (e maleducato) scivolone.

gianco ha detto...

Niente da aggiungere, se non: MITICO PAOLO! :-)

archivit ha detto...

Vibravito: "Ho scoperto ahimé che ci sono purtroppo molti Attivissimo in Puglia".

Questa non l'ho capita. Le ipotesi sono due:
1) Vibravito è pugliese e si rammarica della possibile origine comune con te, Paolo;
2) Vibravito non sopporta i pugliesi.

Siccome io sono di origine pugliese, allora:
1) mi rammarico che Vibravito abbia le mie stesse origini;
2) me ne frego di quello che pensa un soggetto simile dei miei conterranei. *azzo!

yos ha detto...

@ Slowly

si lo ammetto.

Anche perché con un nome così ( "Osteria degli Amici"), non è che non ci si possa rifiutare di diventare amico :)

Certo che anche Paolo è stato un po' sadico: voglio dire, andare a parlare con uno sciachimicaista in un luogo chiamato "Osteria degli Amici", mi sembra logio che Vibravito si sia lievemente insospettito.


@ Attivissimo
Non potresti, fare un articolo a apposito, solo per parlare delle facce che avevano gli altri avventori e/o la barista, mentre vi sentivano discutere di scie comiche?

yos

grAz ha detto...

Sapete, proprio in questi giorni mi sono riletto la "Storia della Colonna Infame" del mai abbastanza lodato Manzoni. Quella storia triste che parla dei due innocenti cittadini catturati, torturati e brutalmente giustiziati in Milano al tempo della peste come "untori". Ecco, io ravviso molte somiglianze tra il delirio delle unzioni mortifere e quello delle scie chimiche, che ne sembra quasi una riproposizione moderna. Voi no?

P.S. Manzoni era un grande debunker!

Marco ha detto...

Solidarietà per te, Paolo, che ti devi sopportare gente che le persone normali non degnerebbero per più di un secondo!

Gian Piero Biancoli ha detto...

@ Paolo Attivissimo
"Sì. Hai la mia parola. E Vibravito sa di essere inchiodato dalla registrazione, alla quale ha dato il proprio esplicito consenso e di cui ha ricevuto immediatamente copia."

Ne ero già certo... purtroppo (per Vibravito).

Stefano Nicoletti ha detto...

Gentile Paolo,
se un giorno volesse scrivere un film sui complottisti, mi scriva pure.
Questa è assolutamente materia da grande schermo! :-)

Gian Piero Biancoli ha detto...

Visto che siamo in argomento...
a voi è arrivata la busta paga di questo mese dal NWO?

No perchè a me non è ancora arrivata e non vorrei che si fossero scordati, ho la rata del mutuo.

Ops... mi sono tradito?
:-)

Anonimo ha detto...

Macché io aspetto ancora gli arretrati della tredicesima. NWO ladro!

Giako ha detto...

@Biancoli
Sì, c'è anche il premio produttività elargito a doccia chimica per la chiusura del sito di Vito. Ovviamente grazie a nome di tutti a Paolo. :-D

Avion ha detto...

Paolo, hai un cavallo alato in casa??!
Posso venire a vederlo? Posso farci un giro? Eh? Eh?

Dan ha detto...

"Vito deve solo baciarsi i gomiti dalla fortuna di avere incontrato te e non Wanna Marchi. Non posso credere che esistano imbecilli del genere così pronti a farsi incantare dal primo squallido truffatore di turno"
Ehm... e il telemetro? I cappellini, le magliette, i DVD..? Non sono forse l'equivalente dei talismani e controfatture di quella creatura disgustosa detta Wanna Marchi? Cambia il tipo di merce e l'argomento, ma la truffa e la psicologia coinvolte sono le stesse.

"Insomma, un po' come la banda Bassotti che vuol fare colpi miliardari e poi va in giro con la mascherina e la divisa da carcerato..."
E la mascherina la tengono anche quando si travestono da persone rispettabili... sì, il paragone con "gli aerei senza insegne per passare inosservati" calza.
E' un po' come dire che il Cavaliere Senza Testa di Sleepy Hollow andava in giro così conciato per non farsi notare dai paesani... logico no?

"Paolo, non ho capito il discorso delle origini Pugliesi.
Cioè, non ho proprio capito cosa voleva dire VV."

Forse ce l'ha con i pugliesi?

"E comunque, me la lego al dito che sei andato ad aprire il tuo conto cifrato in una banca concorrente! Questa non te la perdono!!!"
Ma scusa, Paolo abita a Lugano, dove lo doveva aprire il conto, a Palermo? Poi t'immagini le spese di viaggio solo per andare a parlare con un impiegato o versare un assegno?
E poi il NWO gli ha dato la cassetta di sicurezza subito accanto a quelle storiche con l'oro degli ebrei e i soldi di Al Capone, come faceva a dire di no?

"La parte sull'unicorno mi ricorda il test di Blade Runner ("Sai cos'è una testuggine?"...), per fortuna non si è conclusa allo stesso modo :)"
Questo spiegherebbe molte cose...

"Tornando seri, Paolo , per quanto riguarda il resoconto della conversazione con Vibra, non potresti fare una Trilogia in 5 articoli?"
Eh..?
Perchè non fare invece una pentalogia in tre parti..?

Lisse ha detto...

"Tornando seri, Paolo , per quanto riguarda il resoconto della conversazione con Vibra, non potresti fare una Trilogia in 5 articoli?"
Eh..?
Perchè non fare invece una pentalogia in tre parti..?
****
Questa l'ho capita io!! :)
Citazione di Douglas Adams che così definiva la spassosissima saga che ha preso il via con "Guida Galattica per autosstoppisti": una trilogia in cinque parti.
Ho vinto qualche cosa????

Antonio ha detto...

Senza parole!
Sono senza parole, Paolo, sei sicuro di non aver postato per errore la sceneggiatura del prossimo film di Vanzina?
Di la verità VV non è sparito, hai semplicemente chiamato la neuro...

Oppure le guardie doganali appena hanno visto che VV andava in Svizzera hanno chiuso la frontiera e ora ha fatto la fine di Viktor Navorski?

lucky141 ha detto...

@Paolo
La parte sull'unicorno mi ricorda il test di Blade Runner ("Sai cos'è una testuggine?"...), per fortuna non si è conclusa allo stesso modo :)

Dannazione, non ci avevo pensato! Aggiorno subito l'articolo.


Mi meraviglio di te! Era servita su un piatto d'argento!

Tornando seri, Paolo , per quanto riguarda il resoconto della conversazione con Vibra, non potresti fare una Trilogia in 5 articoli?

Perché sarebbe la prova lampante che anche Leo Ortolani fa parte del complotto: e allora sarebbe chiaro che dietro le scie c'è Walker e quindi l'Ombra :)))

Replicante Cattivo ha detto...

In fondo VV non è molto diverso da tante persone con cui sicuramente molti di noi hanno a che fare: chiunque creda a una fede senza usare la testa. E non parlo solo dei fanatici o fondamentalisti.
Fate notare loro qualunque contraddizione e vi risponderanno che...non vi risponderanno!

Fate notare loro che
-la chiesa parla di "difesa della vita", ma poi contribuisce indirettamente alla diffusione delle malattie sessuali
- se la morte di Eluana è stata "forzata", era ancora più forzata la sua stessa vita (in natura non è possibile che un essere viva in quello stato)
- che anche Giovanni Paolo II ha chiesto e ottenuto l'eutanasia
- che preferirebbero far partorire una bambina di 12 anni, vittima di violenza, facendola morire o -nel caso migliore- farle vivere una vita infernale con un essere che lei non vuole
- che vengono scomunicati i preti che si sposano, ma non quelli pedofili; vengono scomunicati i medici che salvano vite, ma non i mafiosi, gli stupratori, gli assassini
- che un vescovo negazionista, anzichè marcire in prigione, venga "invitato a ritrattare"
- che hanno osato definire "assasino" il sig. Englaro quando loro hanno sulla coscienza migliaia di morti


Molte volte cascheranno dalle nuvole, non rendendosi nemmeno conto delle contraddizioni delle loro affermazioni.
A quel punto chiedete a quelle persone: "come fate a dar retta a questa gente che oggi vi dice una cosa e domani fa l'opposto?". Vi diranno che hanno bisogno di credere in qualcosa, oppure che "comunque hanno ragione".
Di VV è pieno il mondo.

MrBungle82 ha detto...

Ti seguivo spesso, ora che so che hai impianti bioplasmatici non lo faccio più, ho paura.


ahahaahahahaa

grandissimo Paolo, stupendo questo articolo!

Hanmar ha detto...

Centoduesimo!!!

Oh, varra' ben qualcosa, no? :P

Per il resto... LOL :D

Saluti
Michele "Deckard" Hanmar

mattia ha detto...

@Replicante Cattivo

Guarda, io potrei risponderti coerentemente su ogni punto.
Ma la discussione andrebbe
1) ot
2) finiremmo a parlare delle questioni e non del fatto che uno possa risponderti coerentemente o meno.

P.S. Ti assicuro che alcuni dei tuoi punti sono ridicoli. Lo capiresti anche tu se affrontassi quei temi con più apertura mentale.

Elena ha detto...

Io invece ho una gatta parlante. Peccato che, nella sua felina superiorità, non si sia mai degnata di rivolgermi la parola...

yos ha detto...

Questa l'ho capita io!! :)
Citazione di Douglas Adams che così definiva la spassosissima saga che ha preso il via con "Guida Galattica per autosstoppisti": una trilogia in cinque parti.

BINGO!!!! :)

Ho vinto qualche cosa????

Una fornitura a vita di maschere anti bario, completa di impianti bioplasmatici al gusto di morgellonio, ed un autentico cavallo alato. Con impianto di unicorno :)

Giornalettismo ha detto...

"Qui Vibravito apre una parentesi personale e mi chiede se sono di origini pugliesi. "Ho scoperto ahimé che ci sono purtroppo molti Attivissimo in Puglia".

Ahahaha mi hanno scoperto :D

[just]

Elena ha detto...

Straker ha pure messo in rete. con il titolo "piccolo esperimento" una foto di Paolo che mostrerebbe i suoi impianti. Lollate qui:
http://tinyurl.com/bzuv4k

Emanuele Ciriachi ha detto...

Replicante Cattivo, hai scritto una marea di ingiure ingiustificate.

Ti consigli di spostare la discussione altrove, altrimenti invacchi il thread - anzi, IO lo invacco - perché le tue ingiurie meritano una risposta.

Paolo, decidi cosa fare della questione prima che comincio a postare.

yos ha detto...


e allora sarebbe chiaro che dietro le scie c'è Walker e quindi l'Ombra :)))


Impossibile: se qualcuno insegue Walker, questo si volta e stacca la testa con un Roundhouse kicks!

Nessuno insegue Chuck Norris, nessuno!

:)

Emanuele Ciriachi ha detto...

Replicante Cattivo, la figura del complottista la stai facendo solo tu - sei tu che scrivi grossolanità senza prima informarti a dovere. Vergognati.

Angelo ha detto...

Eh, ma non puoi fare cosi'... voglio il barista dell'NWO!!! Ho un'amica a Lugano, quando andro a trovarla, vado al bar e me lo faccio amico e cosi' mi becco pure io il conto segretissimo nella banca segretissima del segretissimo NWO... tra l'altro non ho ancora capito come fanno a sapere di questo conto e del NWO se e' tutto cosi' segreto. Paolo, non e' che sei un po' una ciofeca come spia? Un saluto a tutti e complimenti a Paolo per l'interessantissimo blog =D

Emanuele Ciriachi ha detto...

P.S.: è scandaloso che sfrutti la visibilità di questo blog e di questo argomento per sfogare la tua bile anticlericale.

Io non comincio mai a parlare di questioni etiche che mi stanno a cuore - molto a cuore - in luoghi della Rete che dovrebbero essere neutrali e che anzi si sforzano di evitare discussioni che, per quanto stimolanti, sono semplicemente off-topic con il discorso delle scie chimiche.

a_lounge_lizard ha detto...

@Emanuele,

Potresti rispondere in due parole alle ingiurie di Replicante, come sempre mi e' stato risposto dai cattolici ai quali ho presentato i suoi stessi argomenti:

"La chiesa e' fatta di uomini e gli uomini possono sbagliare".

Sentita ripetere da francescani, semplici fedeli, preti...

Itwings ha detto...

Queszto è un 3D leggero e spassoso. Per favore non inquiniamolo con argomenti (e magari litigi) pesanti.
Potreste sentirvi in privato.
Se non altro per rispetto del Padrone di casa.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Lounge Lizard, il tuo discorso vale in generale; ma qui non si tratta di singoli errori umani, si tratta di attacchi alla dottrina Cristiana e all'empatia umana del "non uccidere un innocente" - per di più conditi con fallacie logiche assortite e ingiurie (la presunta eutanasia di G.P.II).

C'è ignoranza tanto della dottrina quanto di semplici considerazioni razionali.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Itwings, volentieri: ma non sono io che ho iniziato, il commento offensivo di Replicante Cattivo deve essere rimosso, oppure esigo il diritto di replicare in maniera dettagliata ed esaustiva.

Poorman ha detto...

Uff, i soliti attacchi anticlericali ... non li sopporto proprio, ma bada bene, non sopporto neanche gli attacchi contro gli atei (pur essendo credente).
Il web è pieno di forum di anticlericali, antiatei, antiagnostici, antisampdoriani e antigenoani, bisogna per forza ammorbare il blog di Attivissimo con questi OT?

Paolo Attivissimo ha detto...

Tutti,

la discussione sui meriti e demeriti delle religioni è fuori argomento qui.

Non è neanche pertinente come esempio di credenza acritica, perché le religioni si basano sulla fede in assenza di prove, mentre lo sciachimismo pretende di basarsi su prove derivanti da fatti (o su quelli che i suoi credenti scambiano per prove derivanti da fatti).

Nessuno è stato insultato personalmente, per cui non è il caso di parlare di ingiurie.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Emanuele Ciriachi ha detto...

Nessuno vivo, Paolo, certo: ma è stata offesa la memoria di G.P.II attribuendogli un'inesistente eutanasia senza il minimo straccio di prova.
Facile parlare dei morti, vero R.C.?

Poorman ha detto...

Questo è il problema dello sciachimismo: è fede in una pseudoscienza - in altre parole offende qualunque forma di fede e di scienza!

Angelo ha detto...

Uffa Paolo !
Per prima cosa voglio gli impianti bioplasmatici anche io.... devono essere una gran ficata se li hai tu! Ma e' vero che con le donne fanno fare un figurone ???
Seconda cosa, piu' importante voglio il conto cifrato in svizzera anche io! Puoi presentarmi a qualcuno ?
Terzo voglio l'unicorno in giardino !!!!!

Piu' seriamente
Sul Corriere.it ho trovato questo:
http://www.corriere.it/salute/08_febbraio_08/morbo_di_morgellons_238619a4-d666-11dc-88e3-0003ba99c667.shtml


Davvero il CDC di Atlanta se ne interessa o e' l'ennesima bufala ?

Replicante Cattivo ha detto...

Io non voglio parlare di religione, perchè tanto si sa come va a finire e qui si sta parlando d'altro. Il mio commento è una mia opinione e censurarlo -cosa che Paolo avrebbe fatto subito se l'avesse ritenuto volgare- non mi fa cambiare idea. Per fortuna esiste ancora la libertà d'espressione.

Volevo solo far notare che i meccanismi logici di VV
- parlo senza sapere
- parlo per sentito dire (possibilmente da persone che hanno una convenienza a diffondere certe cose)
- anche se mi hai fatto notare l'assurdità e le contraddizioni delle mie idee (che poi sono le idee di un altro) non implica che queste teorie sono false

non vanno ricercate esclusivamente nei complottisti. Fanno parte della vita comune. Solo che non essendo così "appariscenti" come VV, non ce ne accorgiamo, e poi puntiamo il dito esclusivamente su di lui.

theDRaKKaR ha detto...

boniii state boniii

di metafisica già ci stiamo picch.. ehm stiamo discutendo qui

se proprio volete flammate di là, tanto quel thread è già svaccato di brutto ^_^

Emanuele Ciriachi ha detto...

Replicante Cattivo, la libertà invero esiste per te come esiste per me: ma se non cancelli quel commento ingiurioso e falso mi obblighi a rispondere, e questo causerà l'invaccamento inevitabile del thread.

Propongo, se sei d'accordo, di rimuovere tutti i commenti relativi alla questione religiosa e continare in privato o su altro forum.

Altrimenti comincio a risponderti come si deve qui.

Replicante Cattivo ha detto...

Emanuele, io non ho offeso nessuno, tantomeno una persona che -nonostante abbia un evidente disprezzo per il vaticano- stimavo come uomo.
E io spero di cuore che se ne sia andato dolcemente, aiutato o meno.
Ma se una persona ha vissuto gli ultimi anni della sua vita soffrendo tantissimo (e le sue ultime immagini alla finestra ce le ricordiamo tutti) e poi mi vengono a dire che ha chiesto di essere lasciato tranquillo ed è "morto dolcemente"...sono libero di avere i miei dubbi sul fatto che qualcuno l'abbia aiutato a non soffrire.

Angelo ha detto...

@Angelo

ehehe, caro omonimo, vedo che il conto segreto in Svizzera fa gola anche a te...

theDRaKKaR ha detto...

@Angelo
Per prima cosa voglio gli impianti bioplasmatici anche io.... devono essere una gran ficata se li hai tu! Ma e' vero che con le donne fanno fare un figurone ???

ma tu hai capito bene DOVE ha l'impianto? XD

Emanuele Ciriachi ha detto...

E allora presenta i tuoi "dubbi" per quello che sono - ipotesi personali prive di qualsivoglia riscontro oggettivo - anche perché sulla base di questi "dubbi" hai chiamato la Chiesa ipocrita sulla questione dell'eutanasia.

Fra l'altro, devo dedurre quindi che respingi la mia proposta di spostare la discussione altrove?

Emanuele Ciriachi ha detto...

Ripeto, tu hai scritto le seguenti testuali parole:

"che anche Giovanni Paolo II ha chiesto e ottenuto l'eutanasia"

Ritrattando poi e scrivendo che si tratta di "sospetto". Questa è ingiuria, ed ingiuria verso un morto. Senza contare le tue altre "perle", che necessiterebbero da sole di un blog a parte per sbufalarle.

Giuliano47 ha detto...

Oggi a Milano cielo terso e vento secco. Da stamane nemmeno una scia persistente.
Perche?
Hanno finito il bario!

theDRaKKaR ha detto...

Questa è ingiuria, ed ingiuria verso un morto

chiamiamo le cose con il loro nome: è una leggenda metropolitana e fa pendant con le scie chimiche..

ch3o ha detto...

per i rilievi tridimensionali da aereo basta il lidar...è una tecnologia laser che costa senz'altro meno di materiale da caricare ebuttare in aria....

Taliesin ha detto...

Io metterei come antidoto alle scie chimiche quel capolavoro dei "rings of eternal life" venduti da alex chiu

http://www.alexchiu.com/

qui si va nel regno della follia più turpe....

Paolo Attivissimo ha detto...

Emanuele,

la memoria di Giovanni Paolo II è offesa soltanto se ritieni che chiedere la sospensione delle cure mediche o chiedere di porre attivamente fine alle proprie sofferenze sarebbe offensivo.

Per quel che mi riguarda, non lo sarebbe. E' quindi un'offesa molto soggettiva.


Ora, però, questo off topic va chiuso.

theDRaKKaR ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Angelo ha detto...

Soluzione alla diatriba religiosa... siccome siete "leggermente" OT, parlatene da un altra parte, anche perche' mi si sta ingolfando la casella di posta su una discussione di cui vorrei francamente fare a meno. Tra l'altro non ho intenzione di rimuovere l'inoltro dei commenti di risposta, dato che su questo blog viene a commentare gente che sa scrivere e spiegare i fatti. Io sono qui per imparare qualcosa che non conosco. Chiedo scusa per lo sfogo, ma ho gia' ricevuto troppe mail OT.

Replicante Cattivo ha detto...

Emanuele, la discussione finisce qui: non voglio insozzare questo thread (che di sicuro arriverà a qualche centinaia di commenti) tantomeno spostarsi altrove, tanto è evidente che nessuno dei due riuscirà a far cambiare idea all'altro (e ci mancherebbe pure).

Se vuoi pensare che stia "fuggendo" la discussione, fai pure, me ne farò una ragione. A me è bastato mettere in mostra le analogie di ragionamento di chi "crede a prescindere" alle parole di qualcun altro.

Emanuele Ciriachi ha detto...

Certo è soggettiva - ma G.P.II era Cattolico e perdipiù Papa, e lui sarebbe certamente offeso nell'essere accusato di un peccato mortale, senza prove fra l'altro. Solo che, convenientemente, non può smentirle personalmente.

E' un'offesa soggettiva, ma lo è anche per l'oggetto di questa affermazione.

Ricordo che è stato R.C. a cominciare a scrivere fandonie, a cui non ho nemmeno cominciato a replicare - e lo farò, a meno che la discussione non venga spostata altrove e i commenti relativi rimossi. A quel punto cancellerò tutti i miei post sull'argomento, dal primo all'ultimo.

theDRaKKaR ha detto...

01001001 01101100 00100000 01100111 01100001 01101100 01101100 01101111 00100000 01101000 01100001 00100000 01100011 01100001 01101110 01110100 01100001 01110100 01101111 00100000 01100100 01110101 01100101 00100000 01110110 01101111 01101100 01110100 01100101 00100000 01110010 01101001 01110000 01100101 01110100 01101111 00100000 01101001 01101100 00100000 01100111 01100001 01101100 01101100 01101111 00100000 01101000 01100001 00100000 01100011 01100001 01101110 01110100 01100001 01110100 01101111 00100000 01100100 01110101 01100101 00100000 01110110 01101111 01101100 01110100 01100101

Paolo Attivissimo ha detto...

Riformulo il mio commento precedente per maggiore chiarezza.


Emanuele,

la memoria di Giovanni Paolo II è offesa soltanto se ritieni che chiedere la sospensione delle cure mediche o chiedere di porre attivamente fine alle proprie sofferenze sarebbe un comportamento offensivo o scandaloso.

Per quel che mi riguarda, non lo sarebbe affatto. A prescindere dalla veridicità dell'asserzione di Replicante, è quindi un'offesa talmente soggettiva da essere irrilevante.

Per dirla in altri termini: se anche l'avesse fatto, la sua statura di uomo non ne sarebbe stata sminuita.


Ora, però, questo off topic va chiuso.

theDRaKKaR ha detto...

ma in tutto questo: l'unicorno ce l'hai o no? =)

Giako ha detto...

@Taliesin
mi sa che siamo sull'onda di quelle due signore finite in galera recentemente...

Emanuele Ciriachi ha detto...

E' intenzione anche mia non invaccare oltre, ma ho il diritto di replicare alle accuse di R.C. - accuse del tutto non provocate. A meno che non vengano spostate altrove e rimosse da questo thread.

Luca ha detto...

Detto alla romana: Emanue' e piantala... me pari 'na sòcera -_-'

Emanuele Ciriachi ha detto...

Luca, non ho cominciato io l'OT.

Poorman ha detto...

<< Angelo ha detto... >>

Beh, in effetti un angelo è proprio la persona giusta per chiede di porre fine ad una diatriba religiosa! Ma vorrei sentire il contraddittorio di un diavolo ;))) !
Dai, gente, non scannatevi!

Paolo Attivissimo ha detto...

Emanuele,

e lo farò, a meno che la discussione non venga spostata altrove e i commenti relativi rimossi.

Scusami, ma non funziona così.

I commenti in questo blog non vengono mai rimossi ex post perché altrimenti il thread diventa incomprensibile per chi arriva dopo.

O vengono moderati subito, o non vengono moderati.

Come moderatore, devo soppesare le esigenze dei lettori in quanto a leggibilità rispetto a quelle di tutelare terzi da offese eventuali.

A mio avviso, e me ne assumo la responsabilità, l'offesa presunta non è tale da giustificare la rimozione dei commenti di Replicante.

Non è con la censura o la cancellazione che si ottiene il progresso delle idee.

Tu hai diritto di replica, ma al tempo stesso sei fuori tema rispetto a questo thread. Per cui l'approccio corretto è che tu scrivi da qualche parte la tua replica, esaustiva e dettagliata quanto necessario, e la linki qui in un commento.

In questo modo, avrai replicato molto meglio di quanto potresti nello spazio di un commento e avrai fornito ai lettori un servizio senza interrompere il discorso.

Ospiterò quindi volentieri un tuo commento in cui linki la tua replica, ma non chiedermi di cancellare i commenti di Replicante.

Angelo ha detto...

@Poorman

tra l'altro, tenendo presente che il suddetto Angelo e' pure agnostico, siamo al top del non sense. LOLOLOLOLOL.

Anonimo ha detto...

Bisognerebbe far inserire tra i disinformatori anche la Casa di Cura dove sono ricoverato....ieri mattina mi hanno fatto bere 2 litri di acqua e Bario........Medici cattivoni che tentano di avvelenare la povera gente..... :-)

@Starker
invece di postare i soliti assurdi video facci vedere i telemetri!!!!

Emanuele Ciriachi ha detto...

Infatti non lo sto chiedendo a te - sarebbe chiederti qualcosa che va contro la tua (encomiabile) politica di trasparenza - lo chiedo a Replicante.

La mia richiesta a Replicante è:

"Se vuoi, spostiamo la discussione altrove, rimuovi i tuoi commenti sull'argomento e io rimuoverò i miei. Se non vuoi, mi sento costretto a rispondere all'interno del thread e questo potrebbe causare l'invaccamento del thread."

Se Replicante non risponderà, dovrò assumere che rifiuta la mia richiesta.

Replicante Cattivo ha detto...

Emanuele, per il bene di questa pagina...basta. Tanto le tue risposte sicuramente non mi faranno cambiare idea, come non lo sono riuscite in tutte le altre discussioni simili affrontate qui sopra.
Io non volevo offendere e sono sicuro di non averlo fatto. Se ti senti offeso mi spiacem, ma non sai quante affermazioni invece di chi la pensa come te risultino offensive per quelli come me. Non per questo ne chiedo la censura...il mondo è tanto grande per tutti.
Ed ora BASTA.

grAz ha detto...

Replicante, hai iniziato un bel casino! :) E lo sapevi, non dire di no... è ovvio che con un messaggio OT di quel genere scateni un putiferio.

Poi non si può pretendere che la gente rimanga in topic lasciando passare quelle accuse grossolane (e lo sono a prescindere dal fatto che si sia o meno cattolici e/o credenti: ogni punto liquida con superficialità estrema un argomento che, bene che vada, dovrebbe essere descritto in un'ampia discussione).

Fra l'altro, ti faccio notare che tu stesso prima mi presenti l'eutanasia di GPII come un "fatto" (anche Giovanni Paolo II ha chiesto e ottenuto l'eutanasia) e poi come un tuo "dubbio", una tua "opinione". :) Posso capire le tue posizioni ed è evidente che, diciamo così, la Chiesa Cattolica con annessi e connessi non ti stia troppo simpatica, ma converrai che questo è un tipico flame di quelli che fanno degenerare i topic.

Anche io sarei tentato di risponderti punto per punto, come altri qui, ma non lo faccio perché 1) Paolo ha invitato a chiuderla qui 2) poi non si finisce più e davvero di scie chimiche non ne parla più nessuno.

Diciamo che secondo la mia opinione sarebbe carino che, per lo meno, ammettessi di avere un po' esagerato e di avere azzardato un paragone in maniera un po' superficiale ed aggressiva, prima di archiviare l'Off Topic. Poi,più che ovviamente, sei libero di avere le tue opinioni come io ed Emanuele e chiunque altro le proprie. :)

Ciao

Replicante Cattivo ha detto...

@ TUTTI
(se ci fosse ancora bisogno di spiegarlo)
Il mio commento incriminato non va esaminato nei concetti ho espresso, ma solo sul meccanismo di fondo "anche se mi dici così, ci credo lo stesso".
Del resto Dario prima ha raccontato una cosa molto simile parlando dei Testimoni di Geova e mi pare che nessuno si sia lamentato di questo.

E davvero la finisco qui, perchè sono sicuro che l'avevate capito. :)

theDRaKKaR ha detto...

@emanuele

la richiesta di Paolo è corretta: scrivi su un blog o da qualche altra parte la tua risposta punto per punto e posta l'URL qui con la richiesta a RC di proseguire lì la discussione

grAz ha detto...

Per tornare in topic, ripropongo un mio post di poco sopra ;) speravo che qualcuno rispondesse visto che secondo me ne può uscire un discorso interessante, ma invece si è perso... ci provo una volta sola, spero che non sia considerato spam ;)

"Sapete, proprio in questi giorni mi sono riletto la "Storia della Colonna Infame" del mai abbastanza lodato Manzoni. Quella storia triste che parla dei due innocenti cittadini catturati, torturati e brutalmente giustiziati in Milano al tempo della peste come "untori". Ecco, io ravviso molte somiglianze tra il delirio delle unzioni mortifere e quello delle scie chimiche, che ne sembra quasi una riproposizione moderna. Voi no?

P.S. Manzoni era un grande debunker!"

mattia ha detto...

@Replicante cattivo

Il tuo paragone secondo me non regge.
Il meccanismo fideistico tra una schiacimista e un religioso è molto diverso.
Nel primo caso è una deformazione paranoica della visione del mondo, che tu puoi pretendere di considerare follia, nel secondo caso è questione di opinioni. Se io considero un peccato usare i goldoni è una mia opinione, sulla quale non converrai, ma sempre di opinione si tratta. Idem per chi non mangia maiale o beve birra.

E poi, prova a pensarci: quanti accademici, esperti, scienziati ci sono tra gli sciachimisti? Nessuno.

Quanti ce ne sono tra i credenti? Tanti. Davvero tu pensi che tutti questi siano dei pazzi come il vibrello? Davvero tutti si sono fatti infinocchiare?

theDRaKKaR ha detto...

piuttosto, chi è stato capace di decodificare il mio messaggio binario - a me l'ha insegnato orboveggente :D

Emanuele Ciriachi ha detto...

theDrakkar, R.C. ha scritto estensivamente le sue affermazioni - perché non potrei fare lo stesso?

Replicante Cattivo ha detto...

@ Graz
(hai postato mentre stavo scrivendo, senno ti avrei risposto nel commento precedente).
Vuoi che ti dico che ho esagerato? che ho punzecchiato? Se vuoi lo dico...chi segue questo blog lo sa che sono fatto così, specialmente quando si trattano certi argomenti come -e qui siano IN topic- la fede cieca in qualcosa, anche se si parla delle parole di Giacobbo.

theDRaKKaR ha detto...

@grAz

l'idea è interessante anche se non del tutto convincente ^_^

sicuramente in entrambi i casi si tratta di paranoia, però nel caso della peste la psicosi scaturiva da un trauma, nel caso degli sciocchimici quale sarebbe questo trauma?

grAz ha detto...

@ Drakkar:
http://www.guardaqua.it/risorse/binario.php

:) è consentito o si tratta di barare?

theDRaKKaR ha detto...

@emanuele

RC scrivendo quel che ha scritto ha cagato fuori dal vasetto, ma ai fini pratici se ora tutti cominciamo a rispondergli per le rime (come si merita) caghiamo fuori dal vasetto anche noi

Taliesin ha detto...

@theDraKKar

Perche' lo fai cantare solo due volte il gallo :P ??

theDRaKKaR ha detto...

@grAz
sarei un sadico (come il mio prof di analisi all'università online) se ti chiedessi di decodificare a manina il messaggio! :)

theDRaKKaR ha detto...

@Taliesin

messaggio cifrato cifrato

f di g di x insomma :P

giorgio ha detto...

Facebook è perlopiù noioso, ma il mio profilo da oggi ha linkato (oltre al gruppo Paolo Attivissimo) una meravigliosa nota con link al Faccia a faccia con lo sciachimista.
Era dai tempi di X-FILES che non mi appassionavo tanto, con gli uomini che mutavano, gli innesti alieni e la cospirazione planetaria.

Fox Mulder è nessuno in questa novella.

Grandissimo Paolo, grazie del tempo che ci dedichi a raccontarcelo così particolareggiato e scorrevole. :)

Giorgio

Michele Crasso ha detto...

sciachimismo e cristianesimo sono così differenti?
sarà, ma io non ci vedo una grossa differenza fra il credere che paolo attivissimo possa essere dotato di impianti bioplasmatici e il credere che un uomo morto per crocifissione possa tornare in vita

BigRedCat ha detto...

Ma se voi aveste, come Paolo, un proiettore olografico Full HD in fronte...
Alla sera, dopo cena, sul divano...
Guardereste Giacobbo o piuttosto vi colleghereste a NWO_Porn.com tramite il mignolo HDSPA?

Luca ha detto...

"Il meccanismo fideistico tra una schiacimista e un religioso è molto diverso.
Nel primo caso è una deformazione paranoica della visione del mondo, che tu puoi pretendere di considerare follia, nel secondo caso è questione di opinioni."

Non sono molto d'accordo, la storia ci ha mostrato e continua a mostrarci innumerevoli esempi di "paranoia" religiosa..

Elena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Angelo ha detto...

@theDRakkaR

eheheheh

@grAz

http://www.guardaqua.it/risorse/binario.php

hai vinto... sono commosso

grAz ha detto...

@ Replicante: infatti mi stava benissimo il punzecchiare, e ti ripeto che sarei stato volentieri alla discussione :)

Il problema è che, quando il punzecchiamento cade su un tema, diciamo, "scottante" e potenzialmente esplosivo, e al contempo OT (o comunque blandamente legato con il topic), per esigenze di chiarezza l'OT si deve chiudere al più presto (come ha giustamente invitato a fare Paolo), quindi chi a quel punzecchiamento vorrebbe reagire e rispondere con argomentazioni, sicuramente opinabili, ma valide (e non con "perché B. XVI dice che è così"... che tu ci creda o no, noi cattolici non siamo TUTTI così ;) ) non lo può fare... e il punzecchiamento destinato a cadere nel vuoto rimane come una ingiuria gratuita... capisci quindi come mai alcuni si sono irritati? E' la consapevolezza di non poter rispondere a meno di mandare in vacca il topic contrapposta alla sensazione che non rispondere sarebbe come tacitamente approvare ;)

Detto questo, voglio sottolineare che ti apprezzo molto per i commenti che scrivi spesso su questo blog e non è certo questo tuo post (che io continuo a ritenere un po' fuori luogo) a farmi cambiare idea.

Con stima, adesso chiudo davvero :) Ciao

theDRaKKaR ha detto...

@gli ultimi arrivati

nooooooooo state gettando benzina sul fuoco!!!

cattivi :(

Dario ha detto...

Scusate se mi intrometto nell'OT, ma visto che Replicante mi chiama in causa...

Replicante, non concordo con le richieste di Emanuele Ciriachi, ma neanche con le tue affermazioni.

Mi sembra che il mio post ed il tuo primo non siano neppure paragonabili.

Io ho parlato di argomenti si' attineti alla visione religiosa dei Testimoni di Geova, ma non mi sembra di aver fatto nessun tipo di affermazione offensiva (non li ho accusati di ipocrisia, non ho detto che hanno migliaia di morti sulla coscienza, non ho affermato che un loro eminente membro ha commesso - impunito - quello che per la legge italiana e' un reato e per la loro religione un peccato mortale).

In particolare, non mi pare che nessuno possa sentirsi offeso parlando di eta' della Terra od alcuni errori di interpretazione sulla teoria dell'evoluzione.
Forse, qualche mente pruriginosa potrebbe al limite obiettare sul sesso degli angeli.

Volendo entrare nel merito, non era neppure mia intenzione sottolineare l'aspetto religioso, quanto piuttosto il fenomeno tipo "amnesia selettiva" che porta a dimenticare rapidamente tutto quello che non rientra nel proprio schema del mondo: credo che sia il motivo principale per cui riuscire ad avere una discussione produttiva con un complottista sia una possibilita' estremamente remota ma, al contempo, il motivo per cui avere idee originali e che contribuiscano al progresso sia dannatamente difficile.

Elena ha detto...

Alcuni fatti oggettivi e documentati:

I preti sposati non vengono scomunicati ma ridotti allo stato laicale, cioè tornano ad essere comuni fedeli. Alcuni sacerdoti hanno chiesto la riduzione allo stato laicale perché hanno capito di aver scelto la strada sbagliata, si sono sposati in chiesa e restano ottimi cattolici.

Non ci sono fonti attendibili che sostengano che GP II abbia chiesto l'eutanasia. A quanto riportato da tutti i mezzi d'informazione, ha solo rifiutato essere sottoposto a ulteriori inutili cure, quelle che la Chiesa definisce "accanimento terapeutico".

Il Papa, al giorno d'oggi non può mettere in prigione nessuno. Al massimo può rifiutare di togliere la scomunica a un eretico,ordinato vescovo, contro la volontà del Papa, da un altro eretico.

Angelo ha detto...

Ormai l'unico modo per chiudere questo OT e' invocare lui:

http://flickr.com/photos/26449811@N00/103809836/

Emanuele Ciriachi ha detto...

Credevo avessi accettato, ma non hai rimosso il tuo commento. E' ipocrita da parte tua dire "basta" quando si ha già detto la propria, chiedendo alla controparte di non ribattere; grAz ha riassunto correttamente il perché e il percome di questa situazione.

Nonostante mi senta in dovere di rispondere qui, accolgo il suggerimento di theDRaKKaR e replico in quest'altro thread.

Detto questo, chiudo la questione su questo thread, per quanto mi riguarda.

Alfred Borden ha detto...

Sono d'accordo con quanti notano elementi di affinità tra lo sciachimismo (o qualunque altra teoria delirante-complottista) e la religione.
Del resto, credere di poter comunicare telepaticamente grazie alla preghiera con una entità invisibile, onnisciente e onnipotente come dovrebbe essere definito se non delirio paranoico?

Giorgio Loi ha detto...

Attivissimo:
A mio avviso, e me ne assumo la responsabilità, l'offesa presunta non è tale da giustificare la rimozione dei commenti di Replicante.

Non è con la censura o la cancellazione che si ottiene il progresso delle idee.


Visto che la discussione è ormai abbondantemente svaccata, ci butto i miei due centesimi.

Paolo, spiacente ma la tua posizione è parecchio ponziopilatesca, per restare in tema evangelico, e a mio parere tradisce una maggior vicinanza a Replicante che a Emanuele, nonostante il tentativo di restare equidistante.

Se io sostengo pubblicamente che tu in casa lavori solo con PC Windows, e che il Mac lo sfoggi all'esterno giusto per farti fotografare, è una semplice falsità o qualcosa di più? Di per sé affermare che uno usa un certo sistema operativo non è certo un insulto, ma nel caso di persone che pubblicamente e in più occasioni affermano di disprezzare quel sistema, è un'autentica calunnia! Significa affermare tra le righe che sono degli ipocriti mentitori, per non dire peggio. :-)

Ora, sull'eutanasia ciascuno può avere il suo rispettabile parere, ma se la si attribuisce a un Pontefice della chiesa cattolica, che la considera un assassinio e peccato mortale, non possiamo cavarcela con il relativismo etico. Potrei affermare che Joseph Ratzinger è omosessuale, e sono sicuro che la comunità omosessuale non ci troverebbe nulla di insultante, anzi, eppure non credo che sarebbe un'affermazione molto apprezzata dall'interessato. Né, data la posizione della chiesa cattolica sugli omosessuali, credo che potrebbe essere considerata semplicemente una semplice "affermazione inesatta". ;-)

Luca ha detto...

@Elena

E per fortuna che il Papa può fare solo questo...

Però i preti pedofili si limitano a traserirli anzichè denunciarli.

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Taliesin ha detto...

@elena

solo un piccolo appunto.
Il sacerdote non viene ridotto allo stato laicale, dal momento che la formula con cui viene ordinato sacerdote dice "tu es sacerdos in aeternum" diciamo che decide di non "esercitare" ma non diventa automaticamente un laico :P

solo per amore di completezza

Antonio ha detto...

Non ho ben capito quale barista di Figino avrebbe chiesto l'eutanasia, e se Paolo Attivissimo in realtà è una scia chimica, perché si dovrebbe spostare la discussione sui Testimoni di Geova? Forse non capisco perché non credo nei telemetri.
Scusate :) ma ci sono troppi argomenti qui.

Replicante Cattivo ha detto...

@ grAz
grAz(!!!)ie per le tue parole.

Questi ultimi commenti mi hanno fatto ripensare a quel proverbio che dice "Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito"
(fermo restando che io non sono il saggio e nessuno qui è lo stolto)

Facciamo così...dimentichiamo quel post e ripartiamo da quello che era il suo significato di fondo.
VV si è dimostrata una persona che, posto davanti alle contraddizioni delle teorie sciachimichiste
- complotto segreto eseguito alla luce del giorno
- il fine delle sciechimiche è "questo", ma anche "il suo contrario"
- qualunque sia il bersaglio delle scie, spararle a diversi km di altezza non garantisce che questo venga colpito
ecc ecc...

non è diverso da quando, parlando con persone assolutamente normali, fate notare delle contraddizioni nelle loro idee, ma questi ci credono a prescindere.
E ognuno di voi applichi questo ragionamento a quello che vuole.
FINE

@Dario
Stai tranquillo...lo so benissimo che non volevi esssere offensivo, così come so che hai usato toni assolutamente pacati e civili. Ho capito benissimo quello che volevi dire :)

Anonimo ha detto...

Vabbè che in attesa della nuova puntata della Vibronovela bisogna ammazzare il tempo, però basta con questo OT....

grAz ha detto...

@ Drakkar
l'idea è interessante anche se non del tutto convincente ^_^

sicuramente in entrambi i casi si tratta di paranoia, però nel caso della peste la psicosi scaturiva da un trauma, nel caso degli sciocchimici quale sarebbe questo trauma?


Infatti non dico che coincidano. Ci sono analogie e (fortunatamente!) differenze.
Prima tra tutte, non sono (ancora) arrivati al punto di linciare e/o torturare Attivissimo come pilota di tanker! :D

Scherzi a parte:
è vero che nel caso delle unzioni il delirio fu alimentato fino a divenire generale (ovvero fino a coinvolgere non solo pazzi paranoici ma anche buona parte della gente "comune", normalmente dotata e anche normalmente ragionevole) a causa della diffusa paura generata dal dramma della pestilenza che si stava vivendo. Sebbene in questo caso ci sia comunque alla base un sentimento di paura (il Morgellons, i veleni, salviamo i nostri bambini ecc ecc) è altrettanto vero che fortunatamente non viviamo un momento di panico generale ma siamo (ancora) nella fase in cui la credenza è riservata a pochi paranoici e non si impone come credenza generale. Anche se la tendenza della gente cosiddetta "comune" (il classico uomo della strada) a rivelarsi possibilista nei confronti di queste teorie dovrebbe farci preoccupare, secondo me.

E' anche vero che nel 1600 non c'era Internet. Voglio dire, riallacciandomi alla teoria di Paolo dello "scemo del villaggio globale", se un tempo un paranoico gridava di deliri (e non c'erano di mezzo pericoli o traumi quali la pestilenza), normalmente veniva liquidato come pirla e finiva lì. Oggi, però, i paranoici del caso possono comunicare fra loro indipendentemente dalle distanze e organizzarsi in gruppi (come luogocomune.net, tankerenemy e altre amenità), il che dà loro una certa autocoscienza distorta (vedi, siamo in tanti, quindi non sono io che mi tiro le pippe mentali) e anche una sorta di autorevolezza (l'uomo della strada che passa su luogocomune.net vede decine di persone che commentano la tesi e pensa che se così tanti ne parlano qualcosa di vero ci deve essere). Il tutto insomma fa anche capo al fatto che non siamo ancora abituati a gestire un mezzo di comunicazione potente e universale come Internet, non siamo ancora in grado di valutarne la scala, e spesso abbiamo una versione distorta delle informazioni che vi attingiamo.

Ho parlato come un fiume in piena e credo di essere stato anche un po' confusionario come sempre... d'altra parte adesso è meglio che torni al lavoro ;) sennò lo stipendio del NWO questo mese me lo sogno :D

Rodri ha detto...

Tutto questo ha un che di curioso. Lo stracoso si sta torcendo le budella perché è stato messo in ombra dal vibracoso.

L'interessamento per l'avventura del vibracoso è stato però messo da parte a favore della solita discussione religiosa.

Questo significa che stracoso ha una quotazione pari a quella di un fiammifero usato...

mattia ha detto...

sciachimismo e cristianesimo sono così differenti?
sarà, ma io non ci vedo una grossa differenza fra il credere che paolo attivissimo possa essere dotato di impianti bioplasmatici e il credere che un uomo morto per crocifissione possa tornare in vita


tu, appunto.
Va', in una facoltà di ingegneria e conta i professori credenti.
Sicuro che sono tutti dei folli?
Sicuro?

Elena ha detto...

Io trovo analogie tra l'anticlericalismo disinformato e il complottismo di matrice antiamericana alla Giulietto Chiesa:

Il credere all'unica fonte, magari di terza mano, che dice quello che vogliamo noi, quando tutte le altre dicono cose ben diverse "Giovanni Paolo II ha chiesto l'eutanasia!" o "Il buco nel Pentagono era largo cinque metri!".

La tendenza a attribuire al nemico la colpa di ogni disgrazia dell'umanità (hanno sulla coscienza milioni di vite!).

La mancanza di documentazione seria sulle tesi reali dell'avversario.

Il ritenere che gli avversari siano tutti prezzolati, abbiano subito il lavaggio del cervello o abbiano qualche rotella fuori posto.

Elle ha detto...

Questo Vibravito assomiglia molto ad un ufologo fanatico che conobbi diversi anni fa.
I punti base della loro psicologia sono gli stessi...veramente impressionante:

1) Nessuno può convincermi che quello a cui credo sono sciocchezze.
2) Io sono nel giusto e tutto il resto del mondo è nell'errore, se solo facesse quello che dico io e si fidasse di me (proprio di me!) il mondo si salverebbe.
3) Io conosco la verità, tento di divulgarla ed i poteri forti cercano di coprirla e di sabotarmi: le prove di questa verità sono sotto gli occhi di tutti ma appena qualcuno se ne accorge e le riconosce (e non prima) i potenti ed i negazionisti le fanno scomparire e mi accusano di essermele sognate o di averle fabbricate.
4) Io agisco sempre (qualsiasi cosa faccia) in nome del bene e della verità ed ho una missione salvifica da compiere.
5) E' vero quello che vedo io.
6) E' vero quello che deduco io.
7) E' vero quello che ha un significato per me e quindi le incongruenze, assurdità, contraddizioni nelle mie convinzioni sono assolutamente prive di valore.
8) Io non posso sbagliare, anche se non so nemmeno di che cosa sto parlando.
9) Io sono in guerra con i poteri forti, sono un perseguitato ed un martire.

Questo Vibravito anzi mi pare una persona tranquilla: da quanto leggo sembra che la discussione non sia degenerata, che non abbia alzato la voce, non abbia minacciato, insultato pesantemente, tirato qualcosa o addirittura alzato le mani. :)

Un particolare interessante: il pensiero paranoico-complottista si può trovare anche fra gente intelligentissima e titolata.
Fisici, chimici, ingegneri....sembra incredibile ma è così: un fisico o un chimico possono benissimo sostenere che le scie chimiche esistono!
Eppure chi meglio di loro conosce le leggi fisiche e in quale modo si forma la condensa?

Ciao Paolo e scusa il post lungo.

:)

Luca ha detto...

Mattia, non sono folli perchè la fede è diversa dalla follia e non perchè sono tanti o pochi...

Luca ha detto...

...intendo dire che non è la quantità di persone che crede in una cosa a renderla vera o meno.

Elena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Terenzio il Troll ha detto...

@Frapr,
eh, si, gia'.

E' dal Secolo Decimonono che provano ad ammazzare il Tempo, ma ancora non sono riusciti a dargli il colpo di Grazia!

la tigre della malora ha detto...

Non ricordo se l'ho già scritto o meno: penso che, dal resoconto di Paolo Attivissimo (anche se sarebbe stato meglio esserci, sentire i toni e veder le persone) e dai comportamenti successivi di vibravito, che quest'ultimo sia sì una persona con la quale difficilmente si possa discutere di certi argomenti su un minimo piano di realtà, ma che abbia capito d'averle sparate grosse (anzi, enormi) in questi mesi. Poi, probabilmente, il suo orgoglio smisurato (meglio: sproporzionato) non gli ha "permesso" di ammetterlo pubblicamente, e s'è ritirato in silenzio.
Al 99% il suo comportamento è sicuramente patologico, ma non m'azzardo a "diagnosticare" a distanza. Non ne ho i titoli, pur lavorando nel campo da 20 anni, e non voglio rubare il lavoro agli psicologi d'accatto che infestano porta a porta et similia.

Che ne pensate, della mia "teoria"?

Paolo Attivissimo ha detto...

Giorgio

Paolo, spiacente ma la tua posizione è parecchio ponziopilatesca

In un certo senso hai ragione. La disquisizione cristiano-cattolica su cosa sia peccato o non lo sia nella scelta di come morire mi è del tutto indifferente. E' come se si disquisisse sul non mangiare prosciutto o sul farsi circoncidere o il non condividere sangue trasfuso.

Se qualcuno s'offende perché lo definiscono gay, il problema non è di chi lo definisce, ma di chi s'offende, che non fa altro che dimostrare un atteggiamento pateticamente bigotto.

Ora possiamo tornare a parlare del tema di questo articolo?

Itwings ha detto...

La volete smettere con questa sindrome del "Voglio avere io l'ultima parola!"

Se poi l'ottimo Paolo si stufa e non ci racconta il resto...?

Itwings ha detto...

Ooops, bruciato sul tempo...
Scusami Paolo.

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 374   Nuovi› Più recenti»