Cerca nel blog

2009/03/24

Testimone vivente: le scie degli aerei c’erano già nella II GM [UPD 13:20]

Scie degli aerei un fenomeno nuovo? Un testimone le ricorda 65 anni fa


Segnalo brevemente un nuovo articolo molto speciale sul blog La bufala delle scie chimiche (che ha ricevuto un restyling dopo i vostri commenti): la testimonianza fresca e diretta del fatto che gli aerei producevano grandi scie di condensa già durante la Seconda Guerra Mondiale, sbufalando così i sostenitori della teoria delle "scie chimiche", secondo i quali le scie persistenti sarebbero un fenomeno che risale a non prima degli anni Novanta.

La testimonianza è di particolare pregio perché ci arriva da un italiano, Roberto Cassinis, ordinario in pensione di Fisica Terrestre, e perché è scritta oggi e in diretta risposta alle "fandonie moderne", come le definisce lui, degli sciachimisti.


Aggiornamento 10:10


Radio Deejay ha da poco trasmesso un programma in cui il conduttore Fabio Volo ha parlato di nuovo di scie chimiche, dando spazio soltanto ai sostenitori della teoria, in particolare Rosario Marcianò (alias Straker). I lettori mi segnalano che la trasmissione sarà riascoltabile da domani qui oppure intorno alle 11.30 di oggi qui, dove viene ritrasmessa la diretta con 2 ore di ritardo.

Ho già mandato all'emittente una mail (diretta@deejay.it) e un SMS (347.3425220) in cui ho sfidato cordialmente l'ospite e gli sciachimisti tutti a un dibattito faccia a faccia insieme agli esperti e ho ricordato che il loro intervistato è colui che scrive che le scie chimiche servono a creare "una razza formata da androidi facilmente controllabili".

Se volete associarvi con un'educata protesta, magari Radio Deejay si renderà conto che la correttezza dell'informazione prevede il diritto di replica. Ci sono diversi meteorologi e piloti, civili e militari, che si sentono offesi dallo spazio concesso unilateralmente a queste accuse da un'emittente di grande ascolto.

Non è necessario esigere una smentita: basta chiedere il dibattito. Il fatto stesso che Marcianò lo rifiuti è una delle più chiare dimostrazioni della debolezza delle sue argomentazioni.


Aggiornamento 13:20


La registrazione della trasmissione, durata circa 8 minuti, è disponibile qui in formato MP3 (grazie a Riccardo). Per chi la ascoltasse, consiglio la lettura delle risposte alle asserzioni più frequenti preparata dai tecnici del CICAP (piloti e chimici) o della sua versione ampliata, dalla quale traggo queste note.

  • La storia dell'accordo Italia-USA sulla modificazione del clima è già stata chiarita da tempo qui: basta leggere il documento per capire che parla di ecosistemi, che sono cosa ben diversa dal clima, e che ne parla nel senso di fare test circoscritti agli appositi "siti sperimentali italiani dove vengono modificate artificialmente le condizioni ambientali a cui è esposta la vegetazione" e di conoscere meglio i "meccanismi di risposta delle piante". In altre parole, gli "esperimenti" citati vengono fatti su piccoli appezzamenti di terreno e servono per vedere come si comportano le piante in caso di cambiamento della temperatura, delle precipitazioni e della concentrazione di CO2 nell'atmosfera; le persone non c'entrano nulla, e il cambiamento è dovuto a fattori naturali e/o all'inquinamento industriale, non alle scie chimiche. Un esperimento locale su un ecosistema (zona piccola e ben delimitata) non è paragonabile a un cambiamento planetario del clima: sarebbe come fare pipì nel Po e pensare che questo possa causare una morìa di pesci nell'Adriatico.
  • La questione del controllo delle piogge su Mosca è un cambiamento delle condizioni meteo locali, che non c'entra nulla con la modificazione del clima. Il controllo locale della pioggia è un fenomeno noto da decenni. Marcianò parla di fenomeni di tutt'altra scala che servirebbero, a suo dire, per le comunicazioni radio con la "polvere intelligente". Se non sapete cos'è, chiedetelo a lui. Senza ridere.

132 commenti:

Giako ha detto...

@Paolo
sui blog "complementari" l'iscrizione ai feed è parecchio nascosta (è in fondo alla pagina). Forse, visto che sei in fase di restiling, potresti mettere un link nella barra laterale come qua.

Reynor Fournine ha detto...

Interessantissima testimonianza, peccato che i soliti noti bolleranno Cassinis come appartenente al NWO, o peggio: chiederanno come mai non ha pensato di filmare le scie :-(

Paolo Attivissimo ha detto...

Dici che non basta la presenza dell'icona nella barra dell'indirizzo del browser?

Paolo Attivissimo ha detto...

peccato che i soliti noti bolleranno Cassinis come appartenente al NWO

E dimostreranno così con evidenza il loro delirio.

souffle ha detto...

Bello, ma come giustamente sottolinea Cassinis per gli squinternati non ci sono testimonianze che tengano perché troveranno sempre e comunque una scusa pur di alimentare la loro paranoia o, peggio, la loro malafede. Si agitano e si dimenano, ma in fondo non fanno molto rumore. Fortunatamente sono quattro straccioni manipolati da un paio di furbastri e francamente non li vedo in grado di fare proseliti al di là di una ristretta cerchia di "disagiati pisichici".
Confesso che, dopo una prima fase di meraviglia e stupore divertito, sto cominciando ad annoiarmi seriamente. Scie chimiche: dupalleeee....

mastrocigliegia ha detto...

E dimostreranno così con evidenza il loro delirio

Ma non lo hanno già fatto anni fa?

mc

Danilo Salvadori ha detto...

SEGNALAZIONE: Radio Deejay sta parlando ora di scie chimiche durante la trasmissione di Fabio Volo.

Paolo Attivissimo ha detto...

Danilo,

la tua segnalazione evidenzia che c'è ancora bisogno di parlare e di informare a proposito di questa bufala.

Due righe di mail a Deejay? Lo so che le scie chimiche sono uno degli argomenti preferito di Fabio Volo, però, per citare Souffle, "dupalleeee"... :-)

Danilo Salvadori ha detto...

SEGNALAZIONE - continua: Fabio Volo ha intervistato Rosario Marcianò, ha fatto pubblicità al suo sito ed ha sparso la solita marea di ca**ate.

Danilo Salvadori ha detto...

Paolo, sto scrivendogli ora una mail per segnalare la questione.

Danilo Salvadori ha detto...

Mail scritta. Incredibile quanta visibilità abbia Marcianò...

patxi ha detto...

Paolo, vedi se riesci a farti chiamare da linus nelle prossime due ore, che ha pure più ascolti di Fabio Volo :)

Marie Quillouch ha detto...

Ho letto la lettera di Cassinis: bellissima.
Purtroppo temo che il suo proposito di "tagliare la testa al toro" rimanga sulla carta... quante volte gli sciachimisti sono stati sbufalati senza risultato?
Mia nonna diceva: "A lavare la testa all'asino si perde il ranno e il sapone", temo che la battaglia contro Marcianò e compagni sia come quella di Don Chisciotte contro i Mulini a vento.

bunglegrind ha detto...

ah beh, fabio volo...

Paoblog ha detto...

Bè ma le scie lasciate dai bombardieri nella II guerra mondiale sono visibili su quasi tutte le foto....Non è che il lettore possa essere contestabile... che poi vien da chiedersi se parlando continuamente di 'ste scie non facciamo il gioco di questi complottisti che esistono solo finchè esiste qualcuno che gli da corda.

Paolo Attivissimo ha detto...

Paoblog,

vien da chiedersi se parlando continuamente di 'ste scie non facciamo il gioco di questi complottisti che esistono solo finchè esiste qualcuno che gli da corda

No, lo sciachimismo esiste da prima che ne parlassero i debunker e anzi io ho rinviato il più possibile ogni articolo sull'argomento proprio per non regalare visibilità a questa teoria.

Ho affrontato l'argomento soltanto quando ho visto che era arrivato nei media di massa e quindi andava complementato da una serie di risposte tecniche che lo mostrassero per quello che era: una bufala.

Purtroppo la strategia di non parlare di una bufala per non farla conoscere alla lunga è perdente, lo dimostra l'esperienza. Parlarne non la fa scomparire, ma permette a chi è interessato di sentire anche l'altra campana in modo chiaro.

Anzi, il silenzio viene spesso interpretato come assenso.

grAz ha detto...

Ma che cos'ha Blogger oggi? E' già due volte che mentre sto finendo il commento si ricarica la pagina cancellando tutto! Porca miseria!!!

grAz ha detto...

@Paoblog:
È vero quello che dici, però considera che i vari Fabio Volo, Roberto Giacobbo, Piero Pelù, e persino Antonio Di Pietro hanno dato della gran "corda" a queste teorie... e per avvalorarle e confermarle, non per sbugiardarle.
La gente "normale" tipicamente ha abbastanza buonsenso per non partorire di propria iniziativa spontanea panzane improbabili come questa: tuttavia, se continua a sentire da tutte le parti la stessa campana, e le scie chimiche di qua, e ci avvelenano di là, e gli aerei militari segreti così, e i governi insabbiano cosà... magari inizialmente rimangono scettici, però poi pian piano, se pure non credono che sia tutto vero, però prima il dubbio, poi la convinzione che "qualcosa di vero ci dovrà pur essere, se ne parlano tanto" finisce per radicarsi.
Per questo, anche a costo di pubblicizzare le loro assurdità, è importante (seppure con discrezione, per non ottenere l'effetto contrario) fare sentire anche la voce della razionalità e della logica.
Gli invasati di Tankerenemy potrebbero leggere tutti gli sbufalamenti di questo mondo e affondare il muso nelle più schiaccianti e inoppugnabili prove della loro imbecillità, e non retrocederebbero di un millimetro. Non è per loro che si fa tutto questo. È per la gente "normale" che, solitamente, se è dotata di sufficiente buon senso, di fronte a una pacata, logica, e razionale spiegazione del perchè questa storia è assurda non può che dire "beh, sì, in effetti è proprio una stupidaggine. Mi sembrava, a me..."

MicheleV ha detto...

Ho ascoltato per caso l'intervista al Marcianò su Radio DJ
devo dire che, nonostante seguo la questione da un po' di tempo, m'è venuto da pensare che forse un fondo di verità ci deve essere
soprattutto quando Straker ha presentato la prova del servizio al TG1 (a proposito è stata sbufalata o è vera?)
Fortunatamente ho imparato a dubitare di tutto quel che sento e sembra incredibile
Grazie Paolo A. (ex DJ) per il lavoro svolto

P.S. Ma essere un ex DJ (e ancorpiù esserlo tuttora) non era segno di incompetenza giornalistica?

leoleo ha detto...

Ho 72 anni e durante la guerra vivevo a Bolzano. Ricordo benissimo le strisce di "condensa" (la chiamavamo così) dei bombardieri americani che, quasi tutti i giorni, passavano sopra di noi per bombardare in Germania. E ricordo anche, nell'ottobre '44, in una tersissima e ventosa giornata d'autunno, una battaglia aerea con un centinaio di apparecchi, ognuno con la sua scia bianca contro il cielo azzurro.
Mi meraviglia un po' la sorpresa destata dalla testimonianza di Cassinis: credo che chiunque ha la mia età possa ricordare le scie dei bombardieri. Che non sono una novità degli ultimi anni: mi pare di aver continuato a vederle SEMPRE nei cieli della mia vita.
ciao - leo gilardi

Lisse ha detto...

ho mandato una mail anche io; adesso diranno che è strano che quando si parla di scie chimiche, arrivano mail da tutta Italia per protestare..... io ritengo più strano però scrivere che ci stiamo trasformando in androidi sub umani e ottenere in cambio una bella intervista su una radio nazionale. -.-

Emanuele Ciriachi ha detto...

Sono andato a questa pagina, ho scaricato il plugin per Firefox, ho riavviato Firefox, ma non riesco a sentire niente.

Qualcuno sa esattamente come bisogna fare? O le repliche non sono ancora cominciate?

Ho scritto anch'io una lettera a Radio DJ, e ho anche mandato un ccn a tanker enemy (at) gmail.
Certo, gli sciachimisti diranno che ci sono gruppi occulti che fanno lobbing, ma Straker & co. sono così fastidiosi e indisponenti nel loro atteggiamento che a ignorarli proprio non si riesce!

Exodus68 ha detto...

Googlando mi e' parso di capire che non e' la prima volta che Radio Deejay fa sentire sulel sue frequenze attivisti delle scie chimiche.
Possibile?

Forse dietro il il 51% delle azioni della radio ci sta' Straker :-)

Ivo - Modena

tripponzio ha detto...

la penso come fournine. e la cosa non sarebbe dimostrazione della loro follia, ma della tua malafede.
devo dire agli alti dirigenti NWO di mandarti a fare un corso di aggiornamento per la materia "logica complottista".

per quanto riguarda fabio volo, ha il microfono dalla parte del manico. non ha alcun divieto a sostenere minkiate.

ah, piccola nota: di pietro non ha alcun interesse a sostenere le teorie delle scie chimiche. per dare il contentino a un nugolo di potenziali elettori, ha fatto l'interrogazione parlamentare. ne è la prova il fatto che se solo si fosse vagamente interessato all'argomento si sarebbe accorto che la risposta ricevuta non era altro che un becero copia incolla di quella data ad una precedente interrogazione parlamentare, privata dell'ultima frase, corretta in un valore, con km in luogo di chilometri e con un'interlinea differente.
controllare per credere (credo che la precedente fosse la prima dell'onorevole brandolini).

BigRedCat ha detto...

Su Banfer Enemy stiamo raccogliendo brevi "biografie" dei debunker più o meno attivi nei confronti di questa bufala. Lo scopo è tentare di dare una risposta a chi si meraviglia dell'attivismo debunker.
Da quello che sta emergendo, l'insinuazione di Paolo a VV riguardo Straker doppiogiochista non è poì così implausibile: la quasi totalità delle "carriere" trae origine dalla sua arroganza e dai suoi deliri.
In definitiva lui danneggia il movimento.
Banfer Enemy: Io, Disinformatore

Paolo scusa lo spam.

Giako ha detto...

@Paolo
so' cecato... l'ho notata solo ora! :)

Danilo Salvadori ha detto...

MicheleV: quel servizio viene citato costantemente come "prova", ma in realtà parla di una cosa completamente diversa ed assolutamente normale. Nelle FAQ del Cicap ci trovi addirittura un punto che spiega la verità: http://tinyurl.com/clkfjv punto 6.1

Anonimo ha detto...

Ma in fin dei conti, cari amici...ma di che ci meravigliamo? Il mondo ormai va a rotoli e chi pensa è visto con sospetto; i meriti e le glorie vanno sempre a soggetti di dubbio interesse.
Un esempio vicino al "mio mondo":
Se vi dico Nottingham, cosa vi viene in mente?

Marco Pontello ha detto...

Uno spezzone dal film "The Memphis Belle: A Story of a Flying Fortress", del '44, in cui si vedono e vengono descritte le scie in modo chiarissimo:
http://tinyurl.com/clbqoo

Dall stesso sito, foto d'epoca (con riferimenti alla collezione di provenienza) qui:
http://tinyurl.com/cg3zlg

Bye!

Giorgio ha detto...

ho scritto garbata mail di protesta a deejay... ascolteranno? non credo... ma tentar non nuoce!

Antonio ha detto...

Scusa Paolo, ma hai mai pensato di vendere i diritti per le storie che hai vissuto contro gli sciachimisti? La sola vicenda di VibraVito ha prodotto oltre 2100 commenti (inclusa la discussione da cui è scaturita la decisione dell'incontro). Direi che il successo delle scie chimiche sia proprio la stupidità della teoria, può essere che ne esca fuori un format (sul tipo di caccia alla bufala) che diventi un enorme successo televisivo.

Giorgio ha detto...

aggiorno il mio post precedente: a deejay mi hanno risposto che son d'accordo con me :)
magra consolazione, ma pur sempre consolazione, no?

Fabio ha detto...

Fabio Volo... chissà perché non mi stupisce la cosa.

archivit ha detto...

Ma vi siete mai chiesti come mai questi individui che blaterano di complotti e scie chimiche hanno una tale visibilità? Alla faccia del potere del NWO che non riesce ad arginare il dilagare di queste "controinformazioni" sui media, parliamo di testate nazionali e non piccoli circoli di "parrocchia".
Concordo col Sig. Cassinis che si sgomenta del fatto che nonostante i traguardi che la scienza ha raggiunto, uniti alla capacità di diffusione ormai capillare delle informazioni, siamo in queste condizioni nelle quali, non dico la cultura scientifica, ma il buon senso è diventata merce rara. Tuttavia, ritengo che proprio la capacità tecnologica e scientifica attuale sia oggetto di una smodata sopravvalutazione da parte di individui che, non potendo affrontarla, coltivano la paura ancestrale dell'ignoto e come nel medioevo le streghe erano il bersaglio di tale deficienza intellettiva, la scienza oggi mina la confortante nicchia dell'ignoranza utile a chi continua a sperare nell'omologazione al ribasso dell'umanità per mascherare la propria incapacità a divenire Homo sapiens.

Marie Quillouch ha detto...

@ Ice Rocket:
a me viene in mente il bieco "Sceriffo", ma forse mi sbaglio ;)

psionic ha detto...

@souffle:

Bello, ma come giustamente sottolinea Cassinis per gli squinternati non ci sono testimonianze che tengano

Come no? Le "testimonianze" che citano loro, tengono eccome. Ovviamente sempre testimonianze anonime.

Comunque, ci sara' anche questo dietro la perdita del primato di ascolti di Radio Deejay?

Rodri ha detto...

Vabbeh, Fabio Volo... Simpatico eh, ma di giornalismo non sa sicuramente niente, è il solito personaggio planato dalla tv e basta, avrà ricevuto il solito powerpoint e ha deciso che gli bastava quello per riempire l'orario che doveva. Quanto a radio deejay, cosa ci si aspetta di sentire di intelligente? I contenuti giornalistici non esistono in Italia.

Paolo Attivissimo ha detto...

Scusa Paolo, ma hai mai pensato di vendere i diritti per le storie che hai vissuto contro gli sciachimisti?

No, e non ci tengo particolarmente a far soldi con queste cose. E' vero che i soldi mi permetterebbero di fare di più in questo campo, per esempio conferenze o viaggi per esplorare il problema, ma per ora sono riuscito a finanziare la mia attività di tasca mia.

Ovviamente con la sponsorizzazione della CIA, del Nuovo Ordine Mondiale e dei Rettiliani.

Hanmar ha detto...

Radio Deejay?

Un momento, non e' quell'emittente che fa anche quegli ameni scherzetti telefonici, chiamando a casa le persone per farle incavolare?

Si, dai, quelli che facevamo anche noi... 35 anni fa... quando avevamo sei anni.

Gia'.

Dopo 30 e passa anni il livello mentale di Linus e' rimasto lo stesso.

Che triste.

Saluti
Michele

Erik ha detto...

Paolo, sono entrato nel tuo blog per segnalarti la trasmissione di Fabio Volo, ma vedo che hai lettori molto più veloci di me!
Comunque scriverò anch'io a RDJ.
Tra l'altro ho sentito che "Rosario" adesso sostiene che le scie servono a modificare il clima, sull'onda di una "notizia" del TG1...

Fino ad oggi credevo che la cosa fosse abbastanza circoscritta, e che tu stessi addirittura sprecando troppe energie per un gruppo di visionari. Ma adesso capisco: i visionari fanno presa sul pubblico!

Ciao

Bera ha detto...

Paolo il nuovo "look" del sito sulla "bufala delle scie chimiche" è bellissimo (prima sembrava una tapezzeria anni 70).

@Ice rocket
il riferimento a Nottingham è qualcosa in codice fra voi debunker della CIA ?
A me viene in mente Robin Hood ed amici, il GP di motociclismo, il Nottingham Forest due volte campione d'Europa e quell'imbecille anti italiano che avevano come allenatore. (Dopo una partita contro la Juve li accuso di aver rubato e accuso, gli italiani in genere, di tutto.La Juve che ruba una partita? Questa non si era mai sentita. Sti inglesi...)

Emanuele Ciriachi ha detto...

Io ancora non riesco ad ascoltare la replica della trasmissione sul sito - qualcuno di voi è riuscito a collegarsi?

Luciano ha detto...

Confermo che periodicamente la trasmissione di Fabio Volo su RadioDJ da spazio ai deliri di Rosario Marcianò sulle scie c_O_miche.

Io scoprii questa follia proprio ascoltando Radio DJ una mattina di novembre del 2007 !

alexandro ha detto...

Forse sarebbe il caso di informare la radio di cosa pensano i vari Straker sugli ex DJ...
Pazzesco che Straker trovi ancora chi gli apra la porta ad un folto pubblico, per di più giovane. E meno male che governi e uomini in nero stanno cercando di fermarlo... A quando una sua apparizione al tg delle 20?

Polìscor ha detto...

Non è la prima volta che Volo intervista Marcianò sulle scie chimiche: http://ilsole24h.blogspot.com/2008/08/fabio-volo-intervista-rosario-marcian.html
Evidentemente, o ci crede pure lui o sono amici. ;-)

Replicante Cattivo ha detto...

Se è per questo anche allo Zoo di 105, Marco Mazzoli spesso tira fuori la storia delle torri gemelle detonate oppure dice alla gente di andarsi a scaricare Zeitgeist o Loose Change. E ovviamente se provate a mandargli sms dove gli dite che quei film sono pieni di errori, vi risponde ad insulti oppure dicendo "bravi bravi, credete a tutto quello che vi dicono i giornali"...e intanto lui si fa imbarcare da qualunque cretinata letta sui blog o che gli viene raccontata al bar(e poi dice "ve lo giuro! è la verità!)
E' solo di ieri il caso in cui Mazzoli ha raccontato che l'urina viene scaricata in volo dagli aerei, che quindi precipita a terra sottoforma di ghiaccio. Fonte dichiarata: nientemeno che una puntata di C.S.I!!!! Fortunatamente hanno fatto intervenire un esperto che ha spiegato che non è così, cazziando Mazzoli per aver creduto a un telefilm.
Dopotutto da una persona che continua ad incensare Voyager e che fa continuamente discorsi pieni di retorica e demagogia su questi argomenti, può giusto rispondere in questo modo.

Tempo fa, durante la rubrica delle telefonate degli ascoltatori, un ascoltatore pubblicizzò, con tono allarmato, il blog di Straker, affinchè la gente sapesse la verità. Fortunatamente i dj non hanno tirato più fuori l'argomento.
Però in questi casi la radio fa come i giornali: è molto facile dare una notizia, molto più difficile smentirla.

Anghelos ha detto...

L'uomo che usa la qualifica di deejay come insulto va a fare propaganda su radio-deejay...

OperationOne ha detto...

credo che l'ultima cosa buona che ha fatto Fabio Volo sia stata cercare di accaparrarsi le grazie di Manuela Arcuri durante una vecchia trasmissione su Rai Tre... almeno a quel tempo un po' di attenzione ce la metteva per scegliere gli argomenti importanti :D :D

ssss ha detto...

Chissá se O' Comandante me lo pubblica...;D

e adesso fate pure pubblicitá del mangiare i semi della frutta....sigh...


Segnalo le proprietà antitumorale anche della vitamina B17 contenuta nei semi di albicocca ed di altra frutta

mangiate mangiate sti semi, mi raccomando, in grandi quantitá!

I semi di tutte le Pomoidee (mela e pera) e Prunoidee (pesca albicocca, ciliegia, prugna, mandorla) contengono in quantità variabili amigdalina, un veleno tossico che se ingerito forma acido cianidrico (..cianuro)

Come scrive il caro Corrado hanno proprietá antitumorali...nel senso che seccano prima il proprietario del tumore...

Vostro se.se.su.se

Bera ha detto...

@Replicante Cattivo

La cosa triste dello Zoo di 105 è che si atteggiano a "contro-informatori", gente "scomoda", senza peli sulla lingua.Sanno solo dire: "è tutto un magna magna", "si dovrebbero vergognare".Sono di un qualunquismo e di una demagogia terrificanti.

Non credo (mi spiace Straker) che la gente dia molto credito a loro (o a Fabio Volo).Si ascoltano per fare quattro risate, se si è di bocca buona.
Quello che dispiace e che ci sono migliaia di iniziative importanti che hanno bisogno di aiuto e visibilità (penso a tutte le organizzazioni di volontariato), migliaia di informazioni che potrebbero aiutare veramente gli ascoltatori e che potrebbero allo stesso tempo "fare audience" e questi cialtroni, che hanno un mezzo a disposizione, lo sprecano per i deliri dei complottisti.

Anonimous ha detto...

mandate le mail anche a Linus, i direttore di radio dj.

Slowly ha detto...

Refusino:

a chiusura dell'ultimo aggiornamento:

"se non sapete così, chiedetelo a lui"

Paolo Attivissimo ha detto...

Slowly,

sistemato, grazie!

Hanmar ha detto...

Ho ascoltato l'mp3 e posso assicurare, in qualita' di Gran Visir degli sciachimisti nonche' Oscura presenza nonche' Bestia Nera, a volo che nessuno dei nostri agenti gli sparera' mai per aver parlato delle scie cOmiche.

Saluti
Hanmar

Hanmar ha detto...

Oh, come del resto nessuno ha sparato a marciano' I&II, a penna, a mrjones, ad arturo e a tutti gli altri sciamann... pardon, sciachimisti.

Saluti
Michele

Replicante Cattivo ha detto...

@ Bera

La cosa triste dello Zoo di 105 è che si atteggiano a "contro-informatori", gente "scomoda", senza peli sulla lingua.Sanno solo dire: "è tutto un magna magna", "si dovrebbero vergognare".Sono di un qualunquismo e di una demagogia terrificanti.

Concordo al 100%. E te lo dico da ascoltatore del programma: a me la loro comicità rozza e scorretta fa ridere (eddai, una volta al giorno ci sta bene qualche risata grassa...). Ma dovrebbero fermarsi lì, o magari ascoltare come quelli di "TuttoEsaurito" (mattacchioni anche loro) riescano a parlare di cose serie senza scadere nel banale.

Non credo (mi spiace Straker) che la gente dia molto credito a loro (o a Fabio Volo).Si ascoltano per fare quattro risate, se si è di bocca buona.

Eh no! Certe cose, specie se dette da persone che si erigono a "tuttologi" come Fabio Volo, fanno molta presa sugli ascoltatori, specialmente se il discorso riguarda temi seri -come la salute delle persone- e vengono tirate in ballo regolarmente.

Quello che dispiace e che ci sono migliaia di iniziative importanti che hanno bisogno di aiuto e visibilità (...) migliaia di informazioni che potrebbero aiutare veramente gli ascoltatori e che potrebbero allo stesso tempo "fare audience" e questi cialtroni, che hanno un mezzo a disposizione, lo sprecano per i deliri dei complottisti.

Perchè si parte dal presupposto se è vero, è qualcosa di importantissimo che tutti devono sapere; se è falso, meglio ancora, male non fa.


@Anonimous
mandate le mail anche a Linus, i direttore di radio dj.

Linus ha dovuto fronteggiare, un anno fa, una rivolta popolare a causa del suo operato a Radio Capital: ha licenziato un sacco di dj, ha messo al loro posto alcuni suoi "amichetti", ha chiuso alcune trasmissioni e l'ha trasformata in "Radio Deejay 2". Sai come ha risposto a tutte le lamentele?
In silenzio...si è solo limitato a chiamare "ottusi" e "pecoroni" tutti quegli ascoltatori che hanno abbandonato la sua radio.
Purtroppo lo zio Pasquale non ama ricevere critiche -prova a fargliene una civilissima sul suo blog e dimmi se te la pubblica- e non ha mai chiesto scusa per nulla.

Giuliano ha detto...

@ssss: voglio il link!Ma davvero stanno dicendo questa cretinata?

Paoblog ha detto...

Bè ho scritto una "garbata" maila Radio deejay che mi ha risposto, dicendo che ho (abbiamo) ragione. Ora vediamo se chiamano il ns. Attivissimo.

usa-free ha detto...

Io ho proposto che l'intervistatore venga chiamato Fabio Volo con la Scia quando fa le interviste :D

ShadowRider ha detto...

La cosa diventa ancor più sconcertante se si pensa che Radio Deejay fa parte dello stesso gruppo editoriale di Radio Capital, il cui direttore (NOTA: purtroppo la sua carica sembra essere più che altro onoraria, è il 'direttore artistico' Linus a decidere le scalette...) Vittorio Zucconi ha spesso detto cose assai più sensate sul complottismo in generale...

Comunque, come diceva Replicante poco sopra, è inutile scrivere a Linus (sul cui operato preferisco non dilungarmi: diciamo che fino a non molto tempo fa ascoltavo solo Radio Capital, ora mi sintonizzo solo per le 'finestre' di Zucconi...), dato che non risponderà mai. Stando a quel che mi dicono alcuni conoscenti che lavorano nel settore, Linus è forse una delle persone più spocchiose sulla faccia della Terra, per lui qualsiasi opinione non sia la sua non conta una cippa...comunque ora scrivo alla radio pure io, non sia mai che serva...

Simone Locci ha detto...

@giuliano:
qua

comunque dice degli estratti dei semi mi sa non di mangiarsi i semi, quella cosa che ha detto ssss la sapevo anche io del cianuro, me la disse mia mamma da piccolo, c'è anche sotto all'articolo un link ai semi delle albicocche.. ma penso si riferiscano sempre ad estratti dei semi non a sgranocchiarsi i semi, poi se straker lo facesse mi farebbe un favore...

PerAsperaAdAstra ha detto...

Ho controllato l'articolo sui semi.
Sembra tutto confermato, perlomeno esiste la ricerca e tutto il resto.

motogio ha detto...

Estratto dal post: Gli spettacoli degli anni 1943-44

Chi scrive conserva il ricordo incancellabile di spettacoli grandiosi “goduti” gratuitamente nel Mediterraneo 65 o 66 anni fa......

.....Ma io sono vecchio e ormai di testimoni delle “contrail” di allora ne sono rimasti ben pochi.

"E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo come lacrime nella pioggia...."

Il brano tratto dal monologo di Blade runner è il complemento amaro alla testimonianza di Cassinis; un uomo che ha visto e vissuto cose e situazioni che noi, figli del benessere, possiamo solo immaginare o leggere sui libri di storia. Ma, purtroppo, per colpa di qualche idiota, ci siamo idiotizzati anche noi e sprechiamo la sua testimonianza in prima persona su fatti che hanno fatto la storia per sentirci dire quello che già sapevamo, gli aereoplani, volando, a volte lasciano la scia, e questo succedeva anche 65 anni fa.

Controbattere i sciachimisti e complottisti in genere con i loro argomenti è una battaglia persa, a loro non serve dimostrare la verità davanti a milioni di persone, a loro basta insinuare un dubbio a qualche decina di creduloni.
Il lavoro di Paolo e di tutti gl'altri antisciachimisti è importante per evitare che le decine di creduloni diventino centinaia o migliaia, ma ho il dubbio che quelle persone, se non credono alle scie chimiche, crederanno alla prossima panzana.

ssss ha detto...

@Simone Locci

No, io parlo di semi interi, ingeriti. La quantitá nel contenuto di amigdalina puó variare, va bene, ma questi dicono di aprirsi i semi e di mangiarne 7 grammi al giorno!

Concordo con te...ad alcuni non potrá fare che bene.....ehheh

Vostro se.se.su.se

Giuliano ha detto...

@ssss e Simone Locci:

Un conto è un estratto (fatto in laboratorio), un altro è "una spremuta" come ho letto grazie a quel link!

Eccheddiamine!

ssss ha detto...

PerAsperaAdAstra ha detto...

Ho controllato l'articolo sui semi.
Sembra tutto confermato, perlomeno esiste la ricerca e tutto il resto.


Scusa ma confermato cosa??
Sai chi ha scritto l'articolo sull'uva? Edoardo Capuano.

Non lo conosci? Googlalo.

Microchip sottocutaneo, Disney e le chemitrails, la Terra sta cambiando....

Ma per favore! Lasciate fare la ricerca vera a chi se la merita non a questi quattro fannulloni lacché di MArcianó...

ma dai....

Vostro se.se.su.se

Bera ha detto...

@replicante cattivo

Non volevo fare il "sofisticato".La risata grassa ci sta, eccome e la strappano anche a me (eccetto gli scherzi telefonici quelli li odio).

psionic ha detto...

...comunicazioni radio con la "polvere intelligente". Se non sapete cos'è, chiedetelo a lui

Perche', lui lo sa? D'altronde CHI puo' sapere cos'e' la "polvere intelligente", visto che non esiste? E, come per le scie chimiche, visto che non esiste, puo' essere tutto e il contrario di tutto. E, come per le scie chimiche, e' proprio queste due cose. Contemporaneamente.

PerAsperaAdAstra ha detto...

@SSSS
Sono andato a cercare se fosse vero che una ricerca condotta da quell'università riportasse quelle notizie.
Corrisponde nome ed articolo.
Quindi è tutto confermato:
La ricerca esiste ed è portata avanti da quel professore riportato dall'articolo.
Non ho detto che la ricerca sia giusta.

Fabrizio ha detto...

Tornando IT, nei primi anni 70 ho abitato nelle vicinanze dell'aeroporto di Linate, negli anni 80 a Caselle Torinese (anche lì aeroporto vicino) e le scie si vedevano già allora... Si, lo so, non è stata una pacchia per le mie povere orecchie, soprattutto a Linate gli aerei passavano proprio sopra casa :-(

frankiestainless ha detto...

Paolo ti prego basta con le scie chimiche, sennò comincio a pensare davvero che ti paghino per scriverne!
;)

Prez ha detto...

@ Replicante Cattivo

E' solo di ieri il caso in cui Mazzoli ha raccontato che l'urina viene scaricata in volo dagli aerei, che quindi precipita a terra sottoforma di ghiaccio. Fonte dichiarata: nientemeno che una puntata di C.S.I.

Non pensare che gli sceneggiatori di CSI:NY siano così sciocchi da sostenere che gli aerei scarichino lo sciacquone in volo.

Ho presente l'episodio e questo Mazzoli ha una pessima memoria. Nel telefilm si parla di un incidente dovuto alla caduta di un frammento di "ghiaccio" (Flack lo chiama "crapsicle"), formatosi in quota per una perdita nell'impianto di scarico, che si stacca dalla fusoliera per l'aumento di temperatura durante l'atterraggio.

Pare che questi incidenti siano relativamente rari. Non ho indagato ulteriormente ma su Wikipedia c'è una voce piuttosto stringata sull'argomento: Blue Ice.

Prez

P.S. L'episodio si intitola "Tri-Borough"

Mousse ha detto...

A parte la confusione tra "tempo" e "clima" a cui peraltro ci hanno abituato i telegiornali, ci troviamo di fronte alle solite balle. Balle che purtroppo vengono amplificate e "sparate in prima pagina" senza alcun contraddittorio.

Stranamente se dico la verità devo dimostrarlo, se dico balle no. La prossima volta che incontro Fabio Volo al bar (a volte capita che frequentiamo lo stesso) gli segnalo la cosa :)

Mousse ha detto...

@tripponzio:

Mi pare ovvio che l'interrogazione di Di Pietro abbia ricevuto la stessa risposta della precedente (copiaincolla incluso). Non è che nel frattempo le cose siano cambiate: le scie chimiche boiate sono e boiate restano.

yos ha detto...

@Mousse
La prossima volta che incontro Fabio Volo al bar (a volte capita che frequentiamo lo stesso) gli segnalo la cosa :)

Spero che poi ci farai sapere come è endata :)

OScar ha detto...

io ascolto spesso fabio volo e mi spiace dia spazio a sti buffoni (scusate la parola ma io chiamo tale chi va avanti col paraocchi ignorando le cose reali).

OScar ha detto...

scusate per sapere voi a che indirizzo avete scritto? a quello principale di radio deejay o a quello di linus o qualcun'altro? o sul blog di linus? per sapere di modo da scrivere alla stessa.

Pape ha detto...

L'Italia è un paese assurdo, per come la vedo io. Appena la gente si guadagna un briciolo di stima e credibilità parte per la tangente e si fa guru. Linus sarà anche un ottimo direttore artistico (nonché la persona più egocentrica dell'univereso), così come Volo è stato una discreta Iena, ma dovrebbero limitarsi ai loro campi. Invece, sfruttano i media che gli danno spazio per far ridere la gente per dimostrare quanto sono fighi, quanto la sanno lunga, quanto sono gggiovani che scovano su Internet le notizie che i giornali non pubblicano.

Ma la colpa non è loro, bensì dei direttori e degli azionisti che gli concedono tanta libertà.

Pape

Riccardo ha detto...

Grazie motogio, hai detto una cosa molto bella.

Anonimo ha detto...

Marie Quillouch,
meno male, meglio che se avessi risposto Robin Hood.
Nel mio precedente post volevo esprimere un concetto, chiaro se dico che Nottingham è la città dove viveva George Green, uno dei più grandi matematici esistiti e una persona sorprendente...

RB211 ha detto...

"Appena ci sono le condizioni ideali, 150..200 aerei nell'arco di due ore partono per spargere" la povere magica che aiuta le trasmissioni militari wireless!!!!
F A N T A S T I C O ! ! !

Alla faccia della crisi!

Sono tutti d'accordo: direi che sono coinvolte almeno un migliaio di persone solo per quella giornata in una specifica zona, se poi estendiamo questo tipo di azione in tutto il mondo allora saranno necessarie da 10.000 a 20.000 persone per far funzionare questo enorme COMPLOTTO DEL DELIRIO.

Vogliamo il premio oscar per Marcianò come migliore sceneggiatore del mondo!

anche io: dupalleeee....

Lady O ha detto...

Come dicono gli inglesi (e tu Paolo non sei un po' inglese?) è una battaglia in salita... per una bufala che sbufali, arrivano altri (influenti) boccaloni che la ripetono e la ripetono finché non la credono vera. Ti ammiro, Paolo, per la tua tenacia!

Paolo Attivissimo ha detto...

Lady O,

sì, sono inglese per metà. Grazie dell'incoraggiamento.

OScar ha detto...

si comunque scemo io a non vedere la mail nel post di paolo..ero stanco! :)

Pietro ha detto...

Da ascoltatore di Radio Deejay, non mi è mai piaciuto Fabio Volo, si prende troppo sul serio.
Prongo di segnalare la cosa al Trio Medusa (sperando che non si siano gia spu..anati su altre bufale... posso immmaginare).
FORSE potrebbero essere interessati a del materiale per prendere in giro il collega.
Credo che proporre loro la cosa in modo da far aumentare gli ascolti sia il modo più efficace.

Enrico ha detto...

@Pietro
Buona idea!

Non ho ascoltato con molta attenzione il suo intervento, però mi pare che Straker alla radio abbia detto tutto e niente, cioè non ha puntato dritto alle scie chimiche... ha vaneggiato più che altro di modificazioni climatiche.
Lui e la sua setta sono in continuo mutamento, si adattano in breve tempo alla stupidaggine che al momento gli fa più gioco. Non mi stupirei se virasse nel lungo periodo verso altre posizioni, paraambientaliste, magari più presentabili al grande pubblico.
Esattamente come fa Scientology, che ti recluta attraverso i suoi programmi di disintossicazione o anti-psichiatria/psicologia e poi ti convince delle cose più assurde.

James ha detto...

Non mi stupisco di quello che fa Radio Deejay, del resto Fabio Volo ha già ospitato in trasmissione (tramite telefono) anche Sandro Pascucci, uno dei guru di quell'altra ridicola mega-bufala internettiana che è il Signoraggio (che viene spesso portato in associazione con le chemtrails) : http://www.youtube.com/watch?v=gPqKUMs6lg0

....l'intestazione del video è abbastanza iluminante direi.

James ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
theDRaKKaR ha detto...

uh anche io ho scritto la storia degli androidi a Fabio Volo e non avevo letto il tuo post...

si vede che siamo controllati eh :)

guarda che Cassinis è prezzolato, se lo giri di lato dovresti trovare il prezzo..

BeRToZ ha detto...

Ho le prove che le scie chimiche esistevano negli anni '70!
http://files.splinder.com/b2e7c12fa04ed25399dc874cb5b22392.jpeg
E venivano utilizzate per divulgare oscuri messaggi subliminali :D

theDRaKKaR ha detto...

ovviamente giù con le mail a Fabio Volo

fabiovolo@deejay.it

Slowly ha detto...

"Appena ci sono le condizioni ideali, 150..200 aerei nell'arco di due ore partono per spargere" la povere magica che aiuta le trasmissioni militari wireless!!!!"

Cos'è, tratto dall'intervista?

WOW, che idioti 'sti militari, buttano soldi (e sarebbero tanti) quando potrebbero benissimo usare la fibra ottica.

200 aerei per una rete wireless, tramite "polvere magica".

secolo scorso: telefono (? giusto?)

anni 40/50 radiotrasmissione delle immagini

anni 40/5060: spazio satelliti e altro

anni 70: il processore

Se canno periodi correggetemi.

E dulcis in fundo:
anno 2009: 200 aerei per una rete wireless.

Cos'è, organizza la Microsoft???

Rado il Figo ha detto...

E poi Fabio Volo è quello che ironizza sulla grandezza del cervello degli altri...

personaggio irritante ed inutile che solo nella Tv/radio italiana d'oggi trova spazio (opinione personale che nulla ha a che vedere colle scie chimiche).

whale_hunter ha detto...

Ok, ho mandato anch'io una mail a sostegno della richiesta di Paolo. Mi sembra doveroso.

Paolo sei da ammirare.
Però sarebbe bene che anche altre persone prendessero posizione verso questa bufala "strisciante" delle scie chimiche, altrimenti si rischia di "personalizzare" troppo il dibattito.
Penso a Angela o Odifreddi per esempio.

Talvolta si ha l'impressione di "Paolo contro sciachimisti".

motogio ha detto...

@Whale hunter

Talvolta si ha l'impressione di "Paolo contro sciachimisti".


Non c'è solo Paolo ma molti altri, vedi:

Hanmer
Nico
Orsovolante
Riccardo (ps. grazie)
e molti altri, con cui mi scuso per l'omessa citazione.

Purtroppo anche se Angela se ne occupasse non cambierebbe molto, anzi sarebbe usata come prova per dimostrare che la bislacca teoria delle scie chimiche ha un fondo di verità.

Slowly ha detto...

Scusate ragazzi, non so se sarete d'accordo con me.
Riprendo il tono che ho usato nella mail, a nome MD80.it, inviata a RadioDeejay.

Non vorrei si creasse una crociata nei confronti di Volo, che è e resta un conduttore. A sua discrezione determina come riepire gli spazi.

Il problema non è "Fabio Volo ci sta antipatico", a me francamente sta simpatico e lo trovo migliore di molti altri personaggi.
Il problema è "Radio Deejay, emittente radiofonica importante, contribuisce alla divulgazione di panzane, e lo ha fatto, obiettivamente, in modo scorretto: sentendo una sola camapana".

Ecco perchè lo stesso Paolo invita un contradittorio, semmai.
E' grave, a mio parere, che si accusi di auwsti fatti diverse classi professionali, (piloti, tecnici, meteorologi, controllori, etc), di far parte, evidentemente, di un complotto ai danni di clima, popolazione, salute e altro senza dare possiblità ai diretti interessati (scienziati, piloti, professionisti del settore), di smentire la panzana stessa.

E' questo il punto. Non un processo a Volo.

Ci mancherebbe altro.

L'informazione (o una discutibile versione di questa) è tale quando si danno TUTTI gli elementi di analisi all'ascoltatore.
E' ovvio che sentire solo una campna condiziona.
Rispetto ad altre panzane questa è grave perchè di fatto diffama i professionisti del settore aerotrasporti.

Perdonatemi, ma mi sentivo in obbligo di fare questo distinguo, se non altro per rendere bene l'idea della portata della bufala, quando questa accusa milioni di persone.

NOn ci vuole tanto a chiamare MD80.it (me o un mio collaboratore) e organizzare dieci minuti di disamina.

MI pare rispettoso verso i suddetti milioni di perosne che lavorano nel mondo nel campo aviotrasporti, che sono gli stessi che vi portano al mare d'estate e si beccano pure i vaffanculo se sono in ritardo di dieci minuti per una bufera di neve.

Scusate lo sfogo.

Slowly ha detto...

Scusate gli errori di battitura.
E' il mio compleanno e devo sbufalarmi la cena!

;)

motogio ha detto...

@Whale hunter

Ps ho dimenticato d'inserire la lista preparata straker con tutti i suoi nemici, molto più esaustiva della mia ;)
la-rete-degli-occultatori

In cui figura anche Piero Angela (Giornalista - C.I.C.A.P.)

Pss per Angela dimenticavo che fa parte del C.I.C.A.P e l'ho avevo associato "solo" al programma televisivo SuperQuark.

Slowly ha detto...

Uh c'è anche il mio amico Luca Guidoni.
Chissà se lo sa, mo glielo segnalo!

whale_hunter ha detto...

@motogio:

si è vero, c'è molta gente che sbufala la bizzarra teoria delle scie chimiche ma purtroppo non è così famosa come Fabio volo, Mazzucco, anche Ligabue!

Paolo fa un lavoro incredibile, è preciso, metodico, scrive benissimo e non ha bisogno di nessun aiuto.

Le persone che citi tu sono senz'altro preparatissime ma a chi, come alcuni miei colleghi, cerca in rete "scie chimiche", vengono riportati più che altro i link principali.

Mousse ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Mousse ha detto...

Bella ^^ non sono nella ista. Ho parlato solo in 2 post delle scie pero'. :D

Voglio entrarciiiiii! Ritengo un grande onore essere accostato a gente del calibro di Piero Angela.

Tra l'altro il blog di Rosarione fa bella mostra di un logo "sito denuclearizzato"... il server che fa? se la corrente arriva dalla Francia la rifiuta?

Slowly ha detto...

@Mousse:
"Bella ^^ non sono nella ista. Ho parlato solo in 2 post delle scie pero'. :D

Voglio entrarciiiiii! Ritengo un grande onore essere accostato a gente del calibro di Piero Angela".


VERO!!!

Porca polvere magica, non ci sono manco io!!! >(

"Tra l'altro il blog di Rosarione fa bella mostra di un logo "sito denuclearizzato"... il server che fa? se la corrente arriva dalla Francia la rifiuta?"

AHAAAHAHAHAHHAHAA!!! Va a polvere magica, dovresti saperlo!!!

RB211 ha detto...

Voglio entrare anche io nella
la-rete-degli-occultatori

E' da un mese che seguo le vicende dei complottisti dopo aver raggiunto il disinformatico causa Giulietto Chiesa.

Spero proprio che Marcianò si legga tutti questi post, scritti da tante persone normali stupite dalle stupidaggini.
In origine pensavo che gli "affetti da sciachimismo" fossero circoscritti negli stessi loro ambienti ma se continuano a diffondere teorie e supposizioni balzane anche tramite i canali di comunicazione nazionali (quelli ritenuti seri) sarà necessario applicarsi di più per limitare al minimo la diffusione del morbo.

Caro Marcianò cosa devo fare per entrare nella rete degli occultatori? A chi devo mandare i miei dati con foto e quelli di tutte le persone che conosco?

Grazie per l'attenzione.

@Paolo: ti suggerisco di aggiungere un banner tipo "il server in cui gira questo blog è alimentato esclusivamente dalla quota di corrente elettrica prodotta dalla centrale nucleare di Beznau (2)"

Paolo Attivissimo ha detto...

RB211,

@Paolo: ti suggerisco di aggiungere un banner tipo "il server in cui gira questo blog è alimentato esclusivamente dalla quota di corrente elettrica prodotta dalla centrale nucleare di Beznau (2)"

Ancora fermo alla fissione nucleare? Noi agenti del New World Order usiamo direttamente l'energia dei campi biofotonici. E' proprio a questo che servono le scie chimiche, ma non dirlo in giro.

Elena ha detto...

Fabio, te lo dico da amica: quando non sai di che parlare in radio, chiama qualche scrittore di fantascienza e intervistalo. Ne spara di più belle, e senza fare propaganda all'Onorevole Brandolini, che spero sia al più presto trombato dagli elettori.

mattia ha detto...

Anche io vogli entrare nella famosa lista dei disinformatori!!!
E che cavolo, alla trasmissione di controradio ho telefonato anche io per disinformare. E ho chiamato da Praga! Mica cotiche!

A chi bisogna fare richiesta?
Chi gestisce la lista? Rosario?
Dai Rosariuccio, mettimi in lista!

Il buon fisico-dei-nove-anni almeno mi ha citato (ma senza nome, mannaggia). Ma io voglio entrare in listaaaa!

Carlo ha detto...

asdfasdf

Giovanni ha detto...

ah, questa è per arturo (e molti altri) che pensano che il disperdere sostanze idrofile in sulle nuvole faccia sparire sia l'acqua che la sostanza

acqua + polimero

Giovanni

Lorenzo ha detto...

Sono onorato, faccio parte anche io della rete degli occultatori!
Con tanto di indicazione dell'Ateno che ho frequentato!!!! (il fatto che abbia fatto Storia non interessa evidentemente).

RB211 ha detto...

Caro Marcianò stavo per andare a pranzo quando ho alzato la testa per scrutare il cielo, quindi sono immediatamente rientrato per informarti che:
oggi in Romagna c'è un cielo azzurrissimo però non vedo neppure una bella striscia bianca. Si tratta di una condizione ideale per spargere la polvere magica!

AVVISO AI NAVIGANTI:
Contattare immediatamente tutti gli aeroporti, devono far partire i soliti 150/200 aerei e spargere tutto il "prodotto" disponibile.
Avanti!! ecchè vogliamo perdere questa fantastica occasione?

Giuliano47 ha detto...

Qui a Milano non sono ancora partiti. Sapete, fra crisi della Malpensa e ridimensionamento di Linate...
Ed ora cielo azzurro dappertutto, accidenti.

Antonio ha detto...

Per forza non sono ancora partiti gli aerei, non vi hanno avvisato? C'è lo sciopero dei radiotelegrafisti del NWO, per cui oggi nessuna trasmissione radio, solo internet e fibra ottica. Sembra che stiano scioperando per il rinnovo del contratto, a quanto pare il sindacato (anch'esso segreto) non ha ottenuto il rinnovo dei buoni pasto.

don ha detto...

auguri slowly, anche se in ritardo :)

Slowly ha detto...

Grazie Don, molto gentile!

Pietro ha detto...

E' vero, Auguri Slowly! :D

Concordo, Volo non va processato né va processato chi lo apprezza o meno.

Tuttavia perché si riesca a fare divulgazione su un mezzo commerciale come Radio Deejay, penso che si abbia qualche chanche in più restando nella logica dell'audience.

Se gli proponi un confronto tecnico penso che non ti prendano neanche in considerazione (spero mi smentiscano).

Se l'approccio alla Myth Busters è improponibile, si può provare a fare presa sulla gogliardia del Trio (che si fustiga quando sbaglia, Volo no:) ). E farlo smerdare (scusate ma è un brescianismo :P) senza rinunciare alla tecnicità.

Slowly ha detto...

@Pietro:
"Se gli proponi un confronto tecnico penso che non ti prendano neanche in considerazione (spero mi smentiscano)"

(Grazie)

Vero. Sai perchè?
Perchè queste Radio non si pongono certo come mezzo divulgativo, ma come "passatempo", senza offesa. Le loro trasmissioni parlano chiaro: leggerezza e humor a tutto spiano, tipico dell'ascoltatore imbottigliato o in fabbrica. Qualcosa chge faccia sorridere e compagnia senza impegno.

Bene.

Allora perchè parlare di panzane con superficialità?

O si accetta di dargli spazio a 360 gradi o si continui a mandare in onda Ferrari con gli scherzi telefonici.

Comodo mandare solo la parte più "misteriosa".

Ma questo è un discorso di Emittente, non di COnduttore. E' a quella che biosgna inviare le mail, non a Volo, che con tutto il rispetto, con la bufala delle scie chimiche centra come cavoli a merenda.

Pietro ha detto...

@ Slowly
Concordo al 1000%! Mi ritrovo completamente nelle tue osservazioni sulla linea editoriale di Deejay e Il Volo del Mattino.
E non volevo certo dire che non ti prenderebbero in cosiderazione per altri motivi.
Concordo anche che un'eventuale mail dovrebbe andare alla direzione piuttosto che a Volo, pur ritenendolo responsabile di ciò che dice.
Tanto è vero che il Trio Medusa, non certo un team di divulgatori, qualche mese fa se la prese con Voyager sulla puntata di Shakespeare italiano.

Slowly ha detto...

@Giuliano47:
"Qui a Milano non sono ancora partiti. Sapete, fra crisi della Malpensa e ridimensionamento di Linate...
Ed ora cielo azzurro dappertutto, accidenti."

I tankeroni se li è comprati la CAI.
Addio antenna Wireless, accipicchia!
Tocca tornare con Alice Flat!

;)

Anonimo ha detto...

proprio ieri sera, facendo zapping sui uno dei vari discovery channel, c'era weaponology o una trasmissione dal nome simile. Dai 30 secondi che ho visto, stavano parlando dell'evoluzione degli aerei e toh, un bel frammento di ripresa aerea della seconda guerra mondiale con bombardieri e tanto di scie...

Dan ha detto...

"ah, questa è per arturo (e molti altri) che pensano che il disperdere sostanze idrofile in sulle nuvole faccia sparire sia l'acqua che la sostanza"
E' una cosa che mi chiedevo anch'io: una nuvola è una massa d'acqua enorme, se questi ci spargono sopra le scie cattive che le "distruggono", tutta quell'acqua dove va a finire? Si smaterializza? Viene trasferita su Altair-3? Come al solito questi parlano senza pensare... mi sa che la polvere è l'unica cosa intelligente sui siti degli sciachimisti partorita dai fratelli Marcianò. A parte la truffa delle scie chimiche e del telemetro, ovviamente.
Non è che quando parlano di "polvere" ne intendono un'altra di tutt'altro tipo, grazie alla quale concepiscono tutte le loro trovate geniali sul cambiamento del clima mediante androidi sottopelle irrorati dai finestrini militari senza insegne..?

Per chi difendeva Fabio Volo: è vero che dovremmo guardare in primo luogo a chi gli dà spazio radiofonico, ma è anche vero che la trasmissione se la gestisce lui, quindi la responsabilità è sua se decide di parlare di scie chimiche e telefona a Rosario o cita i cambiamenti del clima senza proporre minimamente voci contrastanti. Se si presenta un lato solo di una questione non è discussione, è propaganda.

Elena ha detto...

La responsabilità di un conduttore radiofonico non è poca,anche perché la gente più ignorante (tanta) non ha la più pallida idea della differenza tra un intrattenitore e un giornalista: prende per buono tutto quello che sente, se lo trova di proprio gradimento, o rifiuta di crederci, se urta la sue convinzioni, indipendentemente dal fatto che a dirlo siano Fabio Volo o Milena Gabanelli.

Gianni Comoretto ha detto...

A tutti gli aspiranti disinformatori:

Per poter ambire ad entrare nella lista,con contorno di ricche prebende dal NWO, basta:
- aprire un blog
- metterci un articolo in cui si esprime con la massima chiarezza e documentazione possibile perche' quella delle scie e' una boiata
- includere foto possibilmente d'epoca con scie vistose, etichettate come banale condensa
- ricevere una visita da Marciano' o da qualche adepto tra i commenti, che NON censurerete
- rispondere garbatamente facendo vedere le vistose contraddizioni in cui cadono

Nel giro di 2-3 round, lo scialchimista vi accusera' di essere chiaramente un venduto al NWO, e vi iscrivera' alla agognata lista. Se avete un e-mail identificabile, riceverete cortesi messaggi sul tono "chittipaga f****uto *** di m***a, speriamo chettumuoia di Morgellons".

Se siete particolarmente bravi, Marciano' vi accusera' di avergli violato il computer, rigato la macchina e intercettato ordini di telemetri. Il gioco e' fatto

Slowly ha detto...

@Dan
"Se si presenta un lato solo di una questione non è discussione, è propaganda".

Come darti torto.

RB211 ha detto...

Uau!!!
Grandiosa perla del grande Comoretto.
Adesso apro subito un blog!
Oggi è Sabato quindi ho tempo da perdere.
Uhmm, cosa ci metto? Voi avete già scritto tutto...
Vabbè lo chiamerò "Viva le scie chimiche"

Speriamo che tutto si avveri!

re ha detto...

Mi sa che parlano di te Paolo..

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3115

http://www.nexusedizioni.it/apri/Argomenti/Geopolitica/IL-MANUALE-DELL-ACCHIAPPADEBANKER---I-PARTE-di-Massimo-Mazzucco/

Paolo Attivissimo ha detto...

Re,

lasciali parlare. Il fatto che si accaniscano contro le persone, invece di dedicarsi ai fatti che dovrebbero sostenere le loro tesi, è il miglior modo di rendere evidente la loro ridicolaggine.

Si vede che hanno una spiccata vocazione al suicidio mediatico.

playwords ha detto...

"Polvere intelligente..." No comment...

Dov'era... nel "La bussola d'oro" o qualcosa del genere?

Sa' tanto di: "Sembra talco ma non è, serve a dare l'allegria" (cit. dotta)

Emiliano ha detto...

La cosa che mi fa più rabbia degli schiachimisti è il fatto che dell'inquinamento reale prodotto dagli aerei si disinteressano totalmente: dove vivo io c'è la base di Aviano; ora, c'è un comitato di cittadini che da 20 anni protesta contro il forte impatto che tale base ha nella zona in cui viviamo, partendo da ragioni REALI e facilmente riscontrabili (inquinamento acqustico, fuel dumping sui campi se il caccia deve atterrare a serbatoio vuoto per sicurezza, ecc.). Ebbene gli sciachimisti si sono sempre disinteressati di tale mobilitazione, della tragedia del Cermis e della scampata strage a Tamai della scorsa settimana (un caccia ha sganciato un serbatoio su un casolare, fortunatamente senza danni alle persone). Però hanno fatto spendere soldi alla Confcommercio provinciale (il cui presidente è un ortodosso sciacomico) per piazzare inutilmente per sei mesi una roulotte davanti alla base "per studiare le scie chimiche". Scusate se ve ne rendo partecipi, ma mi infastidisco sempre quando vedo i loro proclami sul combattere il "sistema" e amenità del genere, quando sono i primi a non occuparsi delle cose serie e assodate. E gente che si sbatte da anni davvero per aprire un dibattito serio per riconvertire la base da militare a civile, passa ai loro occhi come disinformatore. Che squallore.

Riccardo ha detto...

@ Emiliano:
concordo pienamente con quanto scrivi.
Volevo chiederti questo: visto che sembra che tu sia informato, puoi fornire qualche dato in più sulla faccenda "roulotte" se ne hai (se e quanti "ricercatori" ci sono andati, se e quanti ricercatori ci sono andati [non è una ripetizione n.d.r.], se e quali analisi hanno fatto, se e quali documenti hanno pubblicato eccetera eccetera)?
Temo già di sapere che risposta mi darai, ma mi piacrebbe sentirlo dire da uno che ci abita.

Pietro ha detto...

Madonna che perla, sembrerebbe proprio Fabio Volo che parla di Signoraggio + Scie Chimiche!
http://www.youtube.com/watch?v=gPqKUMs6lg0&feature=related

Emiliano ha detto...

@Riccardo: oltre ad aver visto con i miei occhi la mitica roulotte, ti/vi fornisco questo link (il primo googleando), un "debunker" ne ha scritto un articolo:
http://www.digo.it/informatica/scie-chimiche-scie-ciniche/

Inoltre correggo un errore; Vitto Claut è presidente della Codacons non della Confcommercio, scusate (ancora più grave a mio avviso).

Ah, se può servire a sminuirne ulteriormente la credibilità, sarà il primo italiano a farsi criogenizzare: non per niente pordenone è la capitale italiana di ufo e raeliani (e di altre 3000 sette, fra cui gli hameriani, gli scientology, il telsen sao -uno dei "misteri italiani" di lucarelli, appena risolto, coinvolgeva gli aderenti di quest'ultima- ecc.), Il link sulle futura immortalità di Vitto Claut: http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=134858