Cerca nel blog

2009/04/03

Diciottenne inglese cerca di cogliere Google Earth in fallo, fallisce

Cosa non si fa per finire su Google Earth


Il diciottenne Rory McInnes ha dipinto sul tetto della lussuosa villa dei genitori nel Berkshire un fallo di venti metri, a quanto pare nella speranza di finire su Google Earth.

L'impresa è fallita, e il giovincello (attualmente in viaggio in Brasile) dovrà presto armarsi di olio di gomito per rimuovere la sua bravata, rimasta ignota per un anno e poi colta dagli aerei ed elicotteri di passaggio, per finire sul Sun e sul Telegraph oltre che in vari giornali e blog di tutto il mondo (Herald Sun australiano, Gizmodo), con supremo dispiacere dei suoi genitori.

Naturalmente si è scatenata la caccia alla casa, che in Google Earth non reca ancora la virile icona. Se vi interessa, le coordinate sono qui (Google Earth) e qui (Google Maps) su The Register.

23 commenti:

Juanne Pili ha detto...

Ma non faceva prima a usare Google SketchUp?

tripponzio ha detto...

ma non c'era il campo su google map con quel sano crop circle "w la f..."?

Skure ha detto...

ho visto la foto sul Sun, è proprio una "casa del ca**o" hahahaha

mastrocigliegia ha detto...

...a quanto pare nella speranza di finire su Google Earth.

Ecco spegate le Linee di Nazca.

Chi conosce l'email di Giacobbo?


mc

CapitanJS ha detto...

ANDATE SU GOOGLE MAPS E DIGITATE QUESTO:

Strada dei Campi, 34072 Gorizia, Friuli-Venezia Giulia

Nella visualizzazione della foto satellitari comparirà una scritta molto simpatica... ;-)

mastrocigliegia ha detto...

Nella visualizzazione della foto satellitari comparirà una scritta molto simpatica...

Dopotutto, gli alieni che fanno i disegni nel grano non sono molto diversi da noi.

mc

TMTV news ha detto...

News vecchiotta.. mi pare fosse apparsa sul sun già una decina di giorni fa ;-)

SirEdward ha detto...

Paolo, ti segnalo un refuso: alla prima riga dell'articolo hai scritto "dicottenne" invece di "diciottenne".

david ha detto...

E se venisse invaso da una colonia di esaltati gay?
ahahahh....

Paolo Attivissimo ha detto...

Refuso sistemato, grazie!

Rado il Figo ha detto...

Mi sfugge una cosa: ma il ragazzotto comunque non ha ottenuto lo stesso quello che voleva? Perché si parla di fallimento: dopotutto così è riuscito anche a preservarsi la privacy...

L'economa domestica ha detto...

Mamma mia, neanche i ragazzini delle medie farebbero una cosa del genere....

Elle ha detto...

Questo ragazzo ha una mente malata ;) heheheh! Voglia a pulire!

Thomas Morton ha detto...

Scusa l'OT ma questa è da segnalare subito: nuovo fantastico video di Straker col telemetro:

http://www.youtube.com/watch?v=Omf6Gt_iTvM

Paolo Attivissimo ha detto...

Thomas,

grazie della segnalazione. Secondo Marcianò, quindi, un aereo di linea sarebbe passato a 1561 m sopra la città e nessuno ha fatto una piega.

Questo nuovo video è un'ottima notizia. Visto che secondo Marcianò questi voli radenti sono frequentissimi, potrà fare la sua brava denuncia agli enti di sicurezza del volo. Speriamo non si facciano troppo male a furia di ridere.

Che strano che il superzoom della telecamera di Marcianò (40x) non riesca ad ingrandire maggiormente l'aereo. A 1500 m un 40x dovrebbe permettere di leggere persino la scritta sulle ali... chissà come mai non stringe maggiormente l'inquadratura. Sarà un caso?

Oscaracciato ha detto...

Mamma mia che patàca...
tra l'altro evidentemente l'aereo stava seguendo una rotta perfettamente circolare con centro a casa del tipo, visto che in due misurazioni distanti, ad occhio, 10° una dall'altra, ripete la stessa misura..

...o magari qualche burlone gliela aveva scritta sulle lenti 8)

tra l'altro, un telemetro ha risoluzione di un metro?? ma la precisione con uno strumento del genere riesce ad arrivare a +-10m??

Willy ha detto...

Il video è comunque importante: finalmente (dopo solo qualche mese di richieste) si intravede il telemetro.
Adesso a chi gli chiede del telemetro linkerà con orgoglio quel video.

Willy ha detto...

Vuoi confermare queste misurazioni?
Prova anche tu


Secondo voi è un invito ad andare a Sanremo oppure a comprarsi un telemetro?

underek_ ha detto...

@tripponzio
@capitanJS

vi riferite a questo?

underek_ ha detto...

Cribbio!!! E se il diciottenne fosse uno sciachimista?? Si spiegherebbe a chi fosse in realtà indirizzato il "fuorigioco".

ROTFL :)

Unknown ha detto...

poteva disegnare qualcosa di meno virile...

Dan ha detto...

"Mi sfugge una cosa: ma il ragazzotto comunque non ha ottenuto lo stesso quello che voleva? Perché si parla di fallimento: dopotutto così è riuscito anche a preservarsi la privacy..."
C'è da chiedersi piuttosto, in caso di successo, quanto è intelligente dichiarare al mondo intero "Io Rory McInnes vivo qui?"
A parte pubblicizzare l'indirizzo di uno scemo, ovviamente...

"Che strano che il superzoom della telecamera di Marcianò (40x) non riesca ad ingrandire maggiormente l'aereo."
Che fai, non dubiterai della parola del comandante Fintus..?

Dan ha detto...

Due cose da appuntare al video:
1) la misurazione che si vede è inserita con effetti di montaggio video, e NON è l'effettivo indicatore del telemetro; quale validità spera che abbia questo video non si sa.
2) quando alza il telemetro al cielo non si vede alcun cavo collegato, nè alcuna telecamera accoppiata, nemmeno col nastro adesivo: da dove arrivano le immagini della "camera 2"?
3) quando sposta l'inquadratura dall'aereo, si vede la scia svanire poco dietro a esso: non erano sospette solo le scie persistenti? Oppure, secondo il più classico dei ragionamenti complottisti, se persistono sono sospette, mentre invece se svaniscono subito sono sospette?
(oppure quella scritta "video dimostrativo" all'inizio vuol dire "questo video non è garanzia delle reali riprese e prestazioni del telemetro"..?)