Cerca nel blog

2009/04/24

Facebook, allarme per Christopher Butterfield

Fermate l'allerta su Facebook per Christopher Butterfield


Circola fra gli utenti di Facebook questo allarme:

URGENTE:ATTENZIONE!!!*** Non accettaTe una richiesta di amicizia da un CHRISTOPHER Butterfield - si tratta di un hacker. Dillo a tutti sul tuo elenco perché, se qualcuno lo aggiunge, ottiene l'elenco contatti e ID del computer e l'indirizzo, quindi copiare e incollare questo messaggio a tutti.


Che non è altro che la variante italiana di questo messaggio in inglese:

**ATTENTION!!!*** Do not accept a friend request from a CHRISTOPHER BUTTERFIELD he is a hacker. Tell everyone on your list because if somebody on your list adds him u get him on your list too and he'll figure out your computer's ID and address, so copy and paste this message to everyone even if u don't care for them cause if he hacks their email he hacks your mail too! FORWARD ONTO all!!!


Come segnala anche Snopes.com, si tratta di un falso allarme, del tipo Bufalovirus mittensis, che gli utenti di Internet conoscono da tempo ma che spopola tuttora fra gli iscritti a Facebook, forse meno pratici della cultura della Rete.

Naturalmente un attacco informatico può provenire da qualunque mittente, per cui diramare un allarme riguardante un mittente specifico non ha senso. E il buon senso suggerisce che un pericoloso vandalo della Rete non sarebbe così stupido da continuare a usare lo stesso nome di mittente dopo essere stato smascherato. Ma queste considerazioni, a quanto pare, non vengono fatte perché ci si fa prendere dal panico.

10 commenti:

Willy ha detto...

Purtroppo fb è terreno troppo fertile per i boccaloni, come lo è stato qualche tempo fa ebay (e forse lo è tuttora?).

Rodri ha detto...

Facebook è il festival del click compulsivo... Tutto dire.

Baund ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Baund ha detto...

Purtroppo fb è terreno troppo fertile per i boccaloni, come lo è stato qualche tempo fa ebay (e forse lo è tuttora?).

Lo e' tuttora, fidati ;)

Replicante Cattivo ha detto...

Il fatto è che l'appello si basa proprio sul fatto che molti utenti accettino qualunque richiesta, indiscriminatamente...per poi lamentarsi della mancata privacy.

Chi usa FB in modo oculato, aggiungendo solo persone che considera veri amici, non ha bisogno di questi appelli.
Al contrario, chi lo usa come un comune social network, magari non aggiungerà questo tizio, ma si ritrova tra gli amici decine di fake, utenti stranieri e perfetti sconosciuti; e a quel punto si spera per lui che eviti di diffondere informazioni personali o di aprire i link che gli arrivano da questi utenti.

magaolimpia ha detto...

Persino la "Gazzetta di Mantova" su facebook ha pubblicato quell'avviso...

Federica ha detto...

Io su Facebook ho aggiunto un paio di membri del NWO che sono risaliti alla mia pagina partendo dal mio profilo :p
Dite che devo far girare l'avviso che sono pericolosissimi per l'umanità? ;)

Lillina ha detto...

Su FB sto provando a cercare di spiegare ai miei contatti che tante cose sono bufale, il problema è che sono fatte così bene che nn credono a me -.-
E a proposito volevo chiedere se una cosa che sta circolando su FB adesso è una bufala oppure no; una mia amica ci sta troppo male e anch'io che sono amante degli animali, fosse vera non ci godrei un granchè.
Si tratta del crush fetish e mostra una tizia che con i tacchi a spillo calpesta un gattino (che a me pare morto o narcotizzato) vorrei sapere se è una bufala che così la tranquillizzo.

Raziel ha detto...

http://www.christopherbutterfield.blogspot.com/

streetphone ha detto...

http://en.wikipedia.org/wiki/Crush_fetish

trovato solo questo...