Cerca nel blog

2009/04/28

Orwell ha un sussulto nella tomba: il “Corriere” cancella la memoria degli articoli scomodi. Aggiornamento: è “solo” un errore tecnico.

L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale. Ultimo aggiornamento: ore 16:05.

Mi fareste un piacere? Visitate questo link della cache di MSN Live search, stampatelo e/o salvatene il contenuto sul vostro computer. Serve come prova di un fatto decisamente inquietante, che dimostra quanto sia vulnerabile il sistema dell'informazione basato su Internet, dove ciò che non è gradito o che rivela passati imbarazzanti si può far sparire, intenzionalmente o con un clic errato. Anche da una testata istituzionale come il Corriere.

È giusto che un giornale riscriva o faccia sparire articoli? Che razza di traccia storica rimane della realtà dei fatti, se i media e la storia vengono riscritti? E' esattamente quello che previde, sia pure con altri mezzi, George Orwell nel libro 1984. Orwell pensava che anche nel futuro (il libro fu scritto nel 1948) sarebbero stati i governi totalitari a censurare le notizie o alterarle secondo la convenienza del momento. Non immaginava che sarebbero stati i giornali stessi a farlo.

Mi sono imbattuto in un piccolo ma significativo esempio di questa manipolazione facendo ricerche sul famoso "UFO Kinder", ossia la fotografia di un'astronave giocattolo, tratta dalle merendine Kinder e ispirata al film Chicken Little, spacciata per un veicolo alieno da Flavio Vanetti proprio sul Corriere qui per poi essere abilmente sbufalata da Paolo Toselli e da Photobuster.

Vanetti aveva sostenuto strenuamente l'autenticità della foto, attribuita al comandante Garofalo, anche in un altro articolo del 17 aprile 2009, accompagnato da una lunga e documentata discussione dei lettori. L'articolo era qui, ma è scomparso. Nell'elenco degli articoli della rubrica Misterobufo di aprile figura tuttora, con tanto di link e inizio del testo, ma il link porta ora a un altro articolo, questo (che non c'entra nulla con l'avvistamento di Garofalo), e lo stesso fanno molti altri link ad altri articoli.


Sembra dunque che qualcuno abbia compiuto un'operazione di pulizia per far sparire una serie di affermazioni. Per fortuna c'è appunto la copia nella cache di MSN Live Search che ci permette di recuperare l'articolo misteriosamente vaporizzato, come direbbe Orwell.



Certo, è soltanto un articoletto che parla di un avvistamento di dischi volanti. Ma è una dimostrazione non banale di come i media digitali si prestino a queste alterazioni.

Times 22.3.84. riproduz ordogior gf bispluserrata nonesisper riscrinter pristes supautor anteinclucoll.


Aggiornamento 15:14


Il Corriere mi ha contattato con la spiegazione. La pubblico non appena ricevo il permesso.


Aggiornamento 16:05


Si è trattato di un disguido tecnico, che ora è stato sistemato: un articolo nuovo è stato salvato con lo stesso nome di un articolo precedente dello stesso mese (xfiles_ufo_avvistamenti.html) e l'ha quindi sovrascritto. Il nome di file è stato cambiato (l'articolo più recente, Le conseguenze degli Alieni, ora ha un underscore in più) e l'articolo sul caso Garofalo è stato ripristinato.

Quali che siano state le cause della momentanea scomparsa, è un episodio che dimostra quanto sia fragile la conservazione delle notizie nel mondo digitale anche in assenza di malizia.

È anche una bella dimostrazione di come siano spontanei i processi mentali cospirazionisti: siccome stavo cercando proprio quell'articolo e ho visto che era sparito, confesso che il mio primo pensiero è stato che qualcuno volesse nascondere qualcosa, anche in considerazione della natura controversa dell'articolo (Vanetti è stato fortemente criticato anche tra gli ufologi per la storia dell'UFO Kinder). Nessuno è immune a queste trappole psicologiche.

58 commenti:

dgrossato ha detto...

Impressionante, come mi impressionò molto 1984...

Copia effettuata.

PS. Che codice è quello in calce?

MrPatol ha detto...

Hei Paolo, prima che sparisca, cos'è la scritta "Times 22.3.84. riproduz ordogior gf bispluserrata nonesisper riscrinter pristes supautor anteinclucoll." in fondo al tuo articolo ?

dyk74 ha detto...

Paolo vedo cha anche tu sai scrivere in Neolingua ;-)

Luigi ha detto...

Questi sono i professionisti la cui deontologia professionale e' garantita dalla presenza dell'Ordine dei Giornalisti Che Sorveglia.

Ci starebbe bene un bel commento a sfondo sessuale.

Qquadro ha detto...

Che dire?
No non si può.
Però immaginarlo si...

:D

Alessandro Cocco ha detto...

Dovrebbe essere neolingua ^_^

Fry Simpson ha detto...

Attivix ocoparlatore arciplusbuono! XD

FreeMachines ha detto...

Vero, Paolo.
Mi sono imbattuto in una situazione identica, sempre per un'articolo sui generis, quello (che ricorderai sicuramente) su Mitchell, del 22 aprile.

Qui: http://freemachines.blogspot.com/2009/04/ufo-precipitato-roswell-mitchell-torna.html
Ho riportato la vicenda.

FreeMachines ha detto...

Beh, proprio identica no, visto che l'articolo c'è ancora, però...

Olsen ha detto...

Ovviamente, a far sparire gli articoli, sarà un distaccamento del NWO che tu non conosci ehehehe

Quanto ci scommetti che saranno queste le affermazioni di qualcuno? ;)

FreeMachines ha detto...

Perdona il terzo post di fila...
Ma credo di aver scoperto il mistero.
Al Corriere non hanno molta fantasia, e non sono nemmeno dei grandi informatici (è evidente dal disastro che crea sempre sul reader).

Quell'articolo è stato sovrascritto dall'ultimo post, che ha lo stesso nome:
xfiles_ufo_avvistamenti.html

Roberto ha detto...

Paolo, il post si trova ancora nel blog. Vai qui

http://misterobufo.corriere.it/

e scrolla. Il terzo articolo e` quello che cerchi. Non si possono vedere i commenti, pero`.

Ciao,
Roberto

Roberto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Roberto ha detto...

Adesso il link funziona di nuovo. Al Corriere sono lenti ma affidabili.

Ridicoli.

Ciao,
Roberto

sayhem ha detto...

esiste, in questi casi, una tradizione a cui sono molto affezionato come essere umano, ma che sembra sventuratamente passata nell'oblio oggi: "ammettere-di-aver-sbagliato" :D

Elena ha detto...

Forse hanno rimosso l'articolo perché si sono resi conto che conteneva un mucchio di cazzate. Sarebbe comunque stato più serio lasciarlo, allegando una smentita circostanziata e ben visibile.

Rodri ha detto...

La scritta in basso è un insulto detto da un klingon sdentato?

FreeMachines ha detto...

Hanno aggiunto un "_" nel permalink dell'ultimo post :)

Roberto ha detto...

@sayhem

Il problema e` che per ammettere di avere sbagliato dopo un'esposizione mediatica del genere bisogna avere dei... beh, diciamo che bisogna essere ben dotati di attributi maschili, ecco.

Non roba da tutti.

E comunque il Garofalo ormai e`, volente o nolente, cristallizzato sulle sue posizioni (pena sputtanamento galattico) e il Vanetti e` un believer hard-core, pronto a credere a qualsiasi cosa. Basta guardare la spazzatura che scrive.

Ciao,
Roberto

Tombovo ha detto...

Pardon... cliccando sul link che non mostrerebbe piu' l'articolo ho avuto in effetti accesso ad una breve sunto che termina con i puntini...
Tuttavia cliccando su commenti(60) ho ottenuto l'articolo completo con relativa discussione identico a quello che appare nella pagina MSN.
Perché non pensare che sia stato solo un problema di riorganizzazione e non di censura.
a che pro censurare un articolo del genere?

giorgetto ha detto...

Famoso e' il caso del giornale della lega Nord La Padania, che nel 1998 ha scritto diversi articoli contro Berlusconi,
una volta che i due partiti sono tornati amici, gli articoli dall'edizione online sono prontamente spariti.
In questo momento il sito http://www.lapadania.com/PadaniaOnline/ e' in manutenzione, ma provate a ricercare questo titolo su google,"La Fininvest è nata da Cosa Nostra" vedrete di quante persone se ne sono accorte, in ogni caso, visto che in rete e' quasi impossibile far scomparire qualcosa, gli articoli si trovano ancora su archive.org http://web.archive.org/web/20001025012504/http://www.lapadania.com/1998/ottobre/27/271098p04a2.htm
Ritoccare, taroccare o cancellare la propria storia e' il punto piu' basso a cui può arrivare un giornale. A tal proposito, sarebbe bello sentire il parere del nuovo direttore Ferruccio De Bortoli..no?

Matz ha detto...

Adesso il link funziona...che il Vannetti legga questo blog?

Vincenzo Errante ha detto...

Ciao Paolo,
l'articolo ora funziona.
Per inciso, ho verificato che prima era linkato http://misterobufo.corriere.it/2009/04/xfiles_ufo_avvistamenti_.html (con l'underscore alla fine, cui corrisponde l'articolo del 24/04) e adesso è linkato http://misterobufo.corriere.it/2009/04/xfiles_ufo_avvistamenti.html (senza underscore, l'articolo del 17/04).
La pagina "senza underscore" era già accessibile in precedenza.

Potremmo dire che è stato fatto un banale errore di digitazione. (c'e' da capire quanto voluto e quanto fortuito...)

Alfred Borden ha detto...

Sono d'accordo con FreeMachines: più che un caso di censura, mi sembra che abbiano combinato casini con i link degli articoli.

@giorgetto

È famoso anche l'articolo (di Paragone, se non erro)con le dieci domande a Berlusconi (che poi in realtà erano 9), anch'esso scomparso dal sito del quotidiano.

Willy ha detto...

Pure Strakkino ha lasciato il falso video del telemetro (ricamando una trama assurda attorno alla vicenda), però è sempre lì.

seoer ha detto...

Hai tutta la mia solidarietà su questa manipolazione una copia integrale in formato immagine della cache di MSN è sul mio Mac.

Rodri ha detto...

La spiegazione del Corriere è facile indovinarla. Un server incasinato dai gigabyte di watt di Haarp.

Diegus ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Nicola ha detto...

ahah la frase in neolingua, ottima :P

Elle ha detto...

Ho appena scoperto che anche Paolo Attivissimo è un essere umano *_*..................

usa-free ha detto...

No, che è un complottista! :D

Anonimo ha detto...

"Times 22.3.84. riproduz ordogior gf bispluserrata nonesisper riscrinter pristes supautor anteinclucoll." in fondo al tuo articolo ?semplicemente perchè il suo sintetizzatore linguistico bioplasmatico gira su sVista e gli si è incartato...
un bel reboot e paolo dovrebbe riniziare a scrivere in ita(g)liano :)

Francesco Sblendorio ha detto...

bisplusbravo neolingua

Guru ha detto...

Cito: " Nessuno è immune a queste trappole psicologiche."
Un giornalista che riporta una probabile notizia, riporta una smentita, ammette un proprio errore (non madornale peraltro) e non si giustifica o non scarica colpe ad altri.

Attualmente, caro Attivissimo, raggiungi la vetta dei giornalisti che reputo migliori in assoluto e il distacco dal secondo mi fa pensare che per un bel po' la classifica non vedrà nessun sconvolgimento...

Elena ha detto...

Nessuno è immune da queste trappole psicologichema solo poche persone hanno l'onestà intellettuale di ammettere l'errore appena se ne rendono conto.
Anch'io sono caduta in una trappola: quella della fede in una fonte autorevole: siccome tu hai detto che l'articolo era stato occultato, ho preso per buona la notizia e l'ho commentata senza verificare.
è cos' che si creano e diffondono le leggende metropolitane

mattia ha detto...

Paolo, ma il corriere ti ha contattato senza che tu gli chiedessi niente?

Stai diventando potente...

usa-free ha detto...

Francesco Sblendorio, finalmente ti trovo!

Volevo comunicarti che l' NWO ti ha decorato con il "Triscele d'oro" per la tua azione svolta nel corso dell'ultima conferenza.

Puoi ritirare il riconoscimento nel posto-che-tu-sai.

Le pere sono mature. :D

usa-free ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
stell ha detto...

Attivissimo essendo umano (un po bioplasmatico, ma umano) commette un errore e se ne scusa.

attendo le reazioni indignate dei vari stracchini oriented :-)

Elena ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Elena ha detto...

Attivissimo non sbaglia quasi mai e si scusa sempre.
Stracchino sbaglia quasi sempre e non si scusa mai.

Pippolillo ha detto...

Paolo, ti consiglierei la lettura di questo libro se non l'hai già fatto, per capire la situazione dell'informazione in Italia.
Vengono descritte le tecniche per sminuire, nascondere, stravolgere le notizie.
E' di Marco Travaglio dal titolo "la scomparsa dei fatti".

Un esempio per tutti: il giorno che Giulio Andreotti venne condannato per aver avuto rapporti con esponenti della mafia sino al 1980, la trasmissione di Bruno Vespa "Porta a porta" fece una puntata sul... Viagra!
Ricordo che il reato è caduto in prescrizione ma Andreotti NON è mai stato assolto, a differenza di quello che politici e giornalisti zerbini continuano a dire nelle TV italiane.

Paolo ha detto...

Eheheheh Paolo,

hai visto quanto poco ci vuole per diventare cospirazionisti...

Del resto lo diceva anche il prima menzionato Andreotti in una delle sue piu' note citazioni:

"A pensar male si fa peccato, pero' qualche volta ci si azzeca!!"


Stavolta mi sa che hai fatto solo peccato...
:-)

PS: ovviamente il mio e' solo un commento umoristico (non critico)

Skure ha detto...

grazie Paolo!

un "mistero" risolto con stile!

(è un errore....siamo sicuri......?)

:)

Skeptic ha detto...

Non che servissero conferme ma...GRANDE PAOLO!!!!

Scienza Razionale ha detto...

Ciao Paolo. Ho notato che ultimamente il Comitato Tanker Enemy sta facendo togliere da youtube parecchi filmati con la scusa della violazione del copyright, anche quelli che non riguardano affatto i suoi video, ma che semplicemente trattano in modo critico il tema delle scie chimiche. Ho notato anche che la cancellazione è quasi immediata. Ho fatto una prova caricando dei video prodotti da me e mi sono stati cancellati entro una decina di minuti. Ma come è possibile? Anche alcuni tuoi video sul canale antibufala sono spariti. Ma non si può far niente contro questi abusi?

PerAsperaAdAstra ha detto...

Potreste dirmi qualcosa su questo?
http://tinyurl.com/yubq6k

Willy ha detto...

@PerAsperaAdAstra,

ma quella vocetta che fa la domanda è O' Professore? :D

Paolo Attivissimo ha detto...

Scienza Razionale,

si sta già facendo. Bisogna avere pazienza.

Già il fatto che gli sciachimisti siano così inviperiti da chiedere la cancellazione dei video (perfettamente legali) è un ottimo risultato: dimostra a tutti quanto sono intolleranti e censori.

Proprio loro che accusano gli altri di insabbiare i fatti.

Scienza Razionale ha detto...

Grande Paolo! Spero che quelli di youtube agiscano contro il CTE per le segnalazioni illecite di cui si fa carico.

Luciano ha detto...

Sono un disinformatore certificato, verificato ed iscritto nella lista di proscrizione, ma onestamente non ce la faccio più a seguire tutte ste' ca$$ate: non sarebbe possibile fare dei sunti?

Uso RSS, NL, Morgelloni Rifrattenti, Nanomunghi (Ca$$eroloina, ho il copyright sul termine che ho inventato IO e di cui c'è traccia anche sul forum di Focus), ma non ce la faccio più ... ho tutti i morgelloni per la capoccia, la notte mi sogno le mignotte della Crasso Produccion insomma ... mi serve aiuto: devo disintossicarmi ... e quale migliore posto della Svizzera?

Arrivo ... mangio poco e non puzzo ... mi basta un pezzetto di bario ed un morgelloncino, anche surgelato! Paolo ... arrivo ...

Anonimo ha detto...

@paolo (non attivissimo)

ma non era:

a pensar male si pecca assai ma non si sbaglia mai?

Danilo Salvadori ha detto...

Paolo: i miei complimenti per l'appunto finale. Ammettere di non essere immuni dalle logiche mentali cospirazioniste è una splendida dimostrazione di umiltà. Ti stringo virtualmente la mano. :-)

stefano ha detto...

"Mai attribuire a malizia cio' che puo' essere spiegato con l'incompetenza" e' sempre una massima preziosa da tenere a mente :-)
(Sara' poi vero che e' di Napoleone?)

Marco Hermes ha detto...

Certo.. allarme rientrato.. rimane un dubbio però di perchè SOLO quelle pagine siano state interessate dal guasto e perchè nonostante ripetuti solleciti da parte mia a Vanetti di verificare il funzionamento del suo blog non ho ricevuto risposta mentre è bastata una email all'help-desk di RCS per risolvere il caso in poche ore.. forse l'errore era voluto e non si voleva ripararlo? chissà...

Bera ha detto...

Sono profondamente deluso dal fatto che si sia rivelato tutto un mero errore tecnico.
Nonostanta ciò sono convinto che il Grande Fratello, alla fine, trionferà !
Il grande fratello è buono!
Male è Bene! Guerra è Pace ! 4+4 = 5!
....devo smetterla di leggere "1984"!

Bera ha detto...

opss...era 2+2 = 5 non 4+4.
devo anche smetterla di bere !

pazzatoio ha detto...

A forza di combatterlo si diventa come il nemico.... tra un pò comincerai anche a credere alle scie chimiche.... hi hi hi