Cerca nel blog

2009/04/24

Ricerca per immagini con Google

Google Similar Images, a caccia d'immagini (con sorpresa)


Google ha presentato da poco un rivale del popolare servizio Tineye.com: si chiama Google Similar Images e permette di cercare immagini simili su Internet.

Potete digitare un nome di persona o una parola che descrive un oggetto e Google trova per voi le immagini che ritiene pertinenti all'argomento. Sotto alcune di queste immagini compare la dicitura "Similar images": cliccandovi sopra viene presentata una rassegna di immagini simili a quella scelta. Un servizio utilissimo per scoprire l'origine di una foto o per sapere se è stata alterata in qualche modo.

Al momento è un servizio sperimentale, e in effetti ha qualche chicca da sistemare: digitando per esempio il mio nome e cognome è comparsa questa serie d'immagini. Cliccando sulla sesta, che offre appunto l'opzione Similar Images, compare una rassegna di signorine in bikini in pose simili e con sfondi simili. L'algoritmo dunque funziona piuttosto bene, ma che c'entro io con le signorine in bikini (o senza)? Sarà mica che Google è diventato telepatico?

20 commenti:

Unknown ha detto...

Regola 34

Willy ha detto...

Cliccando sulla prima invece vengono fuori numerose immagini di Ilona Staller :P

stuarthwyman ha detto...

Paolo:
L'algoritmo dunque funziona piuttosto bene, ma che c'entro io con le signorine in bikini (o senza)? Sarà mica che Google è diventato telepatico?

Stuart:
Non ti preoccupare Paolo, tu non centri niente con le "signorine" in bikini!!! ...lo sappiamo!
...e la telepatia è già stata "debunkata" anche quella!

diecimarzo ha detto...

bello!

Garp ha detto...

Ormai sei così famoso che i gestori di siti con signorine inseriscono il testo "paolo attivissimo" sulle loro pagine per attirare traffico ;-)

stuarthwyman ha detto...

Ahahahahah!!

allison ha detto...

meno male che sono uscite signorine in bikini invece di pelosi e nerboruti motociclisti...mi sarei preoccupato un poco...

Funz ha detto...

non noto molta somiglianza con le immagini di Cicciolina e dei calciatori che vengono fuori dal primo link :D

Akard ha detto...

ebbravo paolo!

Negadrive ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Negadrive ha detto...

Scoop! Scoperta di Google: Paolo Attivissimo è un travestito.

Google ha scoperto che il noto sbufalatore Paolo Attivissimo, ha degli "hobby" segreti. Il motore di ricerca più affidabile ed usato al mondo ha recentemente aggiunto una nuova funziona, chiamata Similar images, che è in grado di trovare immagini similari. Questo strumento ha messo in luce una netta somiglianza fra Attivissimo e le foto di alcune signorine in bikini, una scoperta che ha fatto subito gridare allo scandalo molti cibernauti. Un servizio di Novella 3000 mostra Attivissimo intento ad inserirsi due grossi impianti bioplasmatici all'altezza del petto. Uno dei lettori del sui blog, intervistato dal nostro giornale, ha così commentato: «Paolo ha sempre svelato bufale, ma ora anche noi dobbiamo stare attenti alla truffa della ragazza in bikini, che in realtà è Paolo. Sono sconcertato»

[parodia del giornalismo moderno :P]

BVZM ha detto...

A me la signorina in bikini ricorda molto la copertina del disco dei Drop Alive.
Coincidenza? Noi pensiamo di no :)

souffle ha detto...

Con un cognome come il tuo mi pare normale che le signorine si spoglino subito...:-)
Se ti fossi chiamato "Passivissimo" sicuramente sarebbero usciti fuori i Village People...

Rado il Figo ha detto...

Caspiterina! Ho scoperto chi mi ha fottuto la mail Rado il Figo con gmail!

http://startstanowice.bloog.pl/foto,5190627,gal,373323,page,2,index.html

Rado il Figo ha detto...

Avviso agli uicchipediani!

Io non sono questo, per cui evitate di intasargli il blog, grazie!

http://madeinpego.blogspot.com/

L'economa domestica ha detto...

Paolo sei fortunato. Cercando immagini semplicissime quali "torta" e "puffi" escono robine per il NSFW.

Lanf ha detto...

Poi ci spieghi cosa stavi facendo con la DeLorean

Lanf

Ufo1 ha detto...

Paolo, ho quasi la certezza che questo dipenda da un tuo antico e famoso modo con il quale davi la tua e.mail per scriverti, ricordi?, ti hanno anche imputato di essere un degenerato...
"... se vuoi scrivermi, toglimi le mutande", con il quale cercavi di dare il messaggio di come non rendere visibile ai robot degli spammer l'e.mail.
Dato che molti poi a seguito di questo hanno scritto l'improbabile, Google ha accorporato tutte le immagini presenti in quei articoli, proponendole come varianti sul tema

puffolottiaccident ha detto...

Che ci azzecca attivissimo con questo video?
Io ho capito tutto ed anche di più:
Si tratta ovviamente degli impianti bioplasmatici, come Attivissimo stesso spiega in questo video.

http://www.youtube.com/watch?v=gdaZ1OvFLg8

L'unica cosa che dobbiamo temere è un karateka puzzolente che può sparare vampe di energia psionica internamente generata.

puffolottiaccident ha detto...

ups. volevo naturalmente dire:
"Che ci azzecca Attivissimo con le tipe in bikini?"